close

Enter

Log in using OpenID

Brochure - Orienta Sicilia

embedDownload
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 1
L
L’Università Cattolica del Sacro Cuore, fin dalla sua nascita nel 1921, ha
perseguito una vocazione nazionale - con le sedi di Milano, Brescia,
Piacenza-Cremona e Roma, dove opera il Policlinico universitario “Agostino
Gemelli” - e, sempre più, si sta caratterizzando anche per una crescente
apertura internazionale. Grazie a una tradizione ormai quasi centenaria, al
riconosciuto prestigio e alla qualità del personale docente e non docente,
allo stretto legame con il mondo imprenditoriale e istituzionale, l'Università
Cattolica offre ai propri studenti non solo una preparazione culturale
solida e le indispensabili competenze professionali, ma anche una chiara
proposta educativa e un metodo di lettura della realtà contemporanea.
Questa pubblicazione illustra in maniera sintetica le numerose opportunità
formative, le qualificate occasioni di crescita e il contributo all’avanzamento
della ricerca scientifica che l’Ateneo offre nelle sue diverse sedi.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 2
Corporate milano:Layout 1 23/06/14 22:29 Pagina 3
S ommario
ChI sIamo
formazIone
rICerCa
servIzI
I Campus
5
10
22
28
40
Milano 40 - Piacenza-Cremona 42 - Brescia 44 - Rom a 4 6
3
Corporate milano:Layout 1 23/06/14 09:44 Pagina 4
«
Una società più colta
ha maggiori capacità
di accrescere
la produttività, di
sviluppare innovazione,
di sostenere i sistemi
di welfare e attenuare
disuguaglianza
e immobilismo sociale.
Il Rettore, Franco Anelli
»
4
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 5
Chi siamo
F
ondata a Milano nel 1921 da padre Agostino Gemelli, l’Università Cattolica del Sacro Cuore è il più grande Ateneo cattolico d’Europa. È
anche l’unica università italiana che può vantare una presenza nazionale
grazie ai suoi cinque Campus: Milano, Piacenza, Cremona, Brescia e Roma,
dove è presente anche il Policlinico Universitario “A. Gemelli”.
Didattica di riconosciuto prestigio, impegno sulle frontiere della ricerca
e servizi di qualità sono i punti di forza di un’Istituzione da sempre
aperta all’innovazione e al cambiamento.
In questo senso, la Cattolica si inserisce a pieno titolo nella tradizione
europea come luogo di elaborazione culturale, in cui è forte ed essenziale la tensione verso un sapere ampio e unificante, capace di leggere
e interpretare la complessità della realtà in cui siamo immersi. Una missione che si traduce in una proposta educativa incentrata sulla formazione integrale della persona.
A partire da questi presupposti e da quest’impegno, l’Università Cattolica
ha formato una parte significativa della classe dirigente del nostro Paese.
Tra le decine di migliaia di laureati, dalla fondazione a oggi, figurano
eminenti esponenti delle istituzioni, della politica e della cultura, del
diritto e dell’economia, professori e intellettuali, imprenditori e professionisti, vescovi e giornalisti, editori e scrittori. E tanti altri ancora, noti e
meno noti, che hanno contribuito a rafforzare la reputazione dell’Università Cattolica in Italia e nel mondo.
5
Nel cuore
della realtà
Le attività di formazione e
ricerca scientifica
dell’Università Cattolica,
insieme a quelle di
assistenza garantite dal
Policlinico Universitario
“Agostino Gemelli” di
Roma, occupano
complessivamente una
superficie di oltre 600
mila metri quadrati: un
unico grande Ateneo
articolato in cinque città
italiane, che trova nella
sede storica di Milano,
adiacente alla Basilica di
Sant’Ambrogio, il centro
pulsante di un progetto
culturale entrato “nel
cuore della realtà”.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 6
40 mila studenti, quasi 1700
docenti e ricercatori e oltre
mille persone che svolgono
attività tecniche e
amministrative. Sono i numeri
dell’Università Cattolica, che
esprimono innanzitutto le sue
due dimensioni chiave: la
formazione e la ricerca
scientifica.
La Cattolica perché
L’offerta formativa si struttura
in 41 corsi di laurea triennale,
39 magistrali, 6
L’
Università Cattolica del Sacro Cuore si caratterizza per un’offerta
formativa articolata e pluridisciplinare, per la metodologia rigorosa
degli studi e della ricerca scientifica, per lo stretto legame con il mondo
del lavoro e delle professioni e per le molteplici opportunità di esperienze
internazionali.
a ciclo unico e un’ampia
proposta postgraduate.
La ricerca invece colloca la
Cattolica tra le prime Università
a livello nazionale per risorse
autonomamente investite.
Grazie alla ricerca scientifica, alle pubblicazioni e alle collaborazioni internazionali, l’Università Cattolica è accreditata tra i più prestigiosi Atenei
d’Europa e del mondo.
Queste due attività,
strettamente integrate,
contribuiscono a trasmettere
alle nuove generazioni una
La dimensione internazionale è garantita anche da alcuni corsi di
laurea erogati in lingua inglese e dai numerosi scambi di studenti
stranieri che scelgono la Cattolica per la sua serietà e il suo prestigio e
di giovani italiani che dalla Cattolica vanno ad approfondire i propri
studi in altri atenei esteri.
La Cattolica è inoltre un luogo di formazione alla solidarietà, grazie a
numerosi progetti e collaborazioni attuati in Italia e all’estero, attraverso
attività di ricerca e formazione in molti Paesi in via di sviluppo e spesso
con interventi diretti nelle situazioni d’emergenza.
Infine, l’Ateneo offre un ampio sistema di servizi a studenti e famiglie,
che contribuisce significativamente a dare più valore e più “valori” alla
vita universitaria.
In questo modo, l’Università Cattolica continua a restare fedele al suo
compito, che è da sempre quello di accrescere quell’insieme di risorse
culturali, competenze professionali e caratteristiche umane, che sono
l’elemento indispensabile per operare nella società con intelligenza e
senso di responsabilità. E per essere protagonisti delle grandi trasformazioni che stanno attraversando la realtà italiana e il sistema globale.
6
conoscenza generata dal
rigore scientifico nei diversi
ambiti del sapere e
un’apertura fiduciosa alle sfide
del futuro.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 7
L’
Università Cattolica pone da anni particolare attenzione anche ai
percorsi post-laurea, favorendo al massimo le forme di collaborazione con altre università e centri di ricerca nazionali e internazionali,
realtà aziendali di successo, istituzioni ed enti locali attivi sui temi della
formazione e del lavoro. L’obiettivo è quello di creare progetti formativi
di alta specializzazione, che siano sempre attenti alle mutevoli esigenze
del mondo del lavoro. Alcuni percorsi sono parzialmente o completamente in lingua straniera, con periodi di studio o project work all’estero.
Alla base di questo impegno di formazione e ricerca, l’Università Cattolica
pone un’attenzione specifica alle istanze etiche e alla loro ricaduta sociale, culturale e ambientale.
Sostegno
spirituale
Il Centro pastorale, presente
in tutte le Sedi, è un punto di
riferimento accogliente per
chi cerca un momento di
ascolto o di sereno confronto
sulla propria crescita
personale, per chi vuole
mettersi a disposizione del
prossimo con attività di
volontariato o per chi
solIdarIetà InternazIonale
desidera approfondire la
cultura teologica. Promuove,
con l’Istituto Toniolo,
Fino alle periferie del mondo
numerose attività culturali e
sociali, legate alla musica, al
Sono più di 200 i progetti che
ricerca e formazione accademica
teatro, al rapporto tra arte e
l’Università Cattolica promuove e
con corsi in Italia o all’estero;
spiritualità e collabora
sostiene in 75 paesi del mondo
consulenza a università ed enti,
attivamente con le varie
con il diretto coinvolgimento di
con la formazione di personale
associazioni cattoliche degli
studenti, docenti e personale
accademico o amministrativo;
studenti. L’animazione
tecnico-amministrativo e grazie
imprenditorialità sociale, con la
spirituale e l’azione pastorale
anche al sostegno dei fondi ricavati
preparazione di imprenditori nei
nella comunità universitaria
dal 5x1000.
Paesi in via di sviluppo e sostegno
sono coordinate
I Progetti coinvolgono a diverso
al lancio di start up; progetti sul
dall’Assistente ecclesiastico
titolo tutte le Facoltà dell’Ateneo e
campo gestiti direttamente o per
generale, nominato dalla
sono oltre 50 gli studenti che ogni
conto di donors.
Conferenza Episcopale
anno arricchiscono il loro percorso
I Progetti di cooperazione
Italiana. Assistente
formativo partecipando a
internazionale a cui partecipa
ecclesiastico generale in
esperienze di lavoro in contesti di
l’Ateneo sono presenti in africa
carica è S. Ecc.za Mons.
solidarietà.
america latina, asia, europa e
Claudio Giuliodori.
Un impegno che ha tanti volti:
medio oriente.
centropastorale.unicatt.it
7
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 8
La Cattolica per chi
Studenti e famiglie
O
gni anno, più di diecimila giovani scelgono l’Università Cattolica,
consapevoli delle opportunità per la formazione professionale, ma
anche per la crescita e la realizzazione personale.
Per aiutare a scegliere cosa studiare dopo la scuola superiore, la Cattolica
propone agli studenti e alle loro famiglie progetti e iniziative utili a
chiarire il percorso da seguire per realizzare i desideri di crescita formativa
e guardare al futuro lavoro con fiducia e competenza.
Con i suoi corsi di laurea, i master di primo e secondo livello, i dottorati
di ricerca, le scuole di specializzazione e il sistema delle sette Alte Scuole
- ma anche attraverso i suoi servizi e le numerose agevolazioni - l’Università Cattolica garantisce ai giovani la possibilità di vivere in pienezza
e con soddisfazione l’impegno dello studio e l’incontro con i docenti,
per poi raggiungere traguardi rilevanti in diversi ambiti professionali.
PER CHI vuole vivere un’esperienza universitaria autentica, garantita
dalla solidità del progetto formativo e dalla qualità della docenza, della
Aziende e istituzioni
L’
offerta formativa in Università
Cattolica - e in particolare
l’area dell’Alta formazione, che con
i suoi master, i corsi executive e di
aggiornamento professionale interpreta in maniera ampia e diversificata anche attraverso l’utilizzo dei
fondi interprofessionali il suo impegno nel lifelong learning - risponde
alle diverse esigenze di specializzazione e aggiornamento, con un
obiettivo preciso: creare progetti formativi allineati alle richieste del
mondo del lavoro e studiati per
garantire un’elevata qualità nei percorsi di preparazione e riqualificazione alle professioni.
Al contempo, l’Università Cattolica
svolge un’importante funzione di
promozione culturale, ospitando
e organizzando centinaia di eventi
ogni anno.
La ricerca in collaborazione
con enti esterni
L’Ateneo dispone di 49 istituti, 24
dipartimenti, 79 centri di ricerca, 5
Centri d’Ateneo, 7 Alte Scuole, 6
Spin Off e molti laboratori in prima
linea sulle frontiere della scienza,
che nel loro complesso garantiscono un valido supporto all’innovazione e allo sviluppo. In
Cattolica, la maggior parte dei
8
fondi investiti nella ricerca è composta da contratti, convenzioni e
accordi di programma con committenza esterna. I principali finanziatori sono rappresentati dai
soggetti privati (imprese, enti, fondazioni, associazioni), che coprono
quasi il 50% del finanziamento totale alla ricerca. Seguono, con percentuali minori, enti di ricerca e
altre amministrazioni pubbliche,
l’Unione Europea e altri organismi
pubblici internazionali, il Ministero
dell’Istruzione, dell’Università e
della Ricerca (Miur), gli enti pubblici territoriali (Regioni, Provincie e
Comuni).
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 9
ricerca e dei servizi allo studente, ma anche dal valore aggiunto della
compresenza di molteplici Facoltà, che permette di sperimentare un
continuo confronto interdisciplinare e di aprirsi a una prospettiva culturale
molto più ampia della singola specializzazione professionale.
PER CHI cerca un accompagnamento, dalla scelta dei corsi all’ingresso
nel mondo del lavoro: attività di orientamento precedenti all’immatricolazione, sostegno lungo tutto il corso di studi fornito da tutor scelti
tra i migliori laureati dell’Ateneo, iniziative per facilitare l’approccio al lavoro, proposte qualificate di stage e svariate modalità di agevolazione
economica.
PER CHI guarda alle opportunità di formazione alle professioni, testimoniata dai dati sull’inserimento lavorativo.
PER CHI desidera un’apertura internazionale. Sono sempre più numerosi gli studenti e i ricercatori che, da ogni parte del mondo, decidono
di studiare in Cattolica. Inoltre, ogni anno migliaia di studenti dell’Ateneo
vivono soggiorni di studio, ricerca e lavoro all’estero. Grazie a un network
di seicento Università coinvolte in programmi internazionali, in Cattolica
il “mondo è di casa”.
Comitato Università
mondo del lavoro
Il dialogo e il networking con il
contesto delle imprese è garantito
dal Comitato Università Mondo
del Lavoro, organismo interno all’Università che favorisce l’incontro
tra l’Università e le aziende. Oltre
a offrire servizi per il reclutamento
degli studenti, realizza molteplici
attività: presentazioni aziendali e
incontri con i responsabili delle risorse umane; corsi di orientamento al lavoro; testimonianze di
manager durante le lezioni; presentazione di figure professionali
e funzioni aziendali; seminari, convegni ed eventi sul tema lavoro.
Le partnership
Sono circa un migliaio i
rapporti e le collaborazioni
che l’Università Cattolica
ha attivato e consolidato
con università, imprese,
amministrazioni centrali
ed enti locali, sia a livello
nazionale che internazionale.
Relazioni e collaborazioni
che spaziano negli ambiti
più diversi: dalla formazione
e dalla ricerca fino alla
cultura, al lavoro e alla
solidarietà.
9
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 10
formazIone
10
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 11
Studiare
in inglese
Proposta formativa
D
odici facoltà, 41 corsi di laurea triennali, 39 magistrali, 6 a ciclo
unico e un’ampia proposta di formazione postgraduate per un
totale di circa 40 mila studenti. Il profilo dell’offerta didattica dell’Università Cattolica si può riassumere in questi numeri, che tuttavia non esauriscono il senso e il valore più complessivo della proposta formativa
dell’Ateneo.
La presenza di molte facoltà in un unico grande Ateneo nazionale, distribuito su cinque città, permette, infatti, agli studenti di vivere un’esperienza universitaria unica, completa e multidisciplinare.
Facoltà
Le facoltà dell’Università Cattolica del Sacro Cuore hanno il compito primario di promuovere e organizzare l’attività didattica per il conseguimento dei titoli di laurea.
❚Economia
(Milano)
e Giurisprudenza (Piacenza e Cremona)
❚Giurisprudenza (Milano)
❚Lettere e filosofia (Milano e Brescia)
❚Medicina e chirurgia (Roma)
❚Psicologia (Milano e Brescia)
❚Scienze agrarie, alimentari e ambientali (Piacenza e Cremona)
❚Scienze bancarie, finanziarie e assicurative (Milano)
❚Scienze della formazione (Milano, Brescia e Piacenza)
❚Scienze linguistiche e letterature straniere (Milano e Brescia)
❚Scienze matematiche, fisiche e naturali (Brescia)
❚Scienze politiche e sociali (Milano e Brescia)
❚Economia
11
All’interno dell’Università
Cattolica quattro corsi di laurea
vengono impartiti interamente
in lingua inglese: il corso di
laurea magistrale a ciclo unico
in Medicine and Surgery, della
Facoltà di Medicina e chirurgia
a Roma, la laurea magistrale in
Management della Facoltà di
Economia, la laurea magistrale
in Banking and Finance della
Facoltà di Scienze bancarie,
finanziarie e assicurative presso
la sede di Milano e la laurea
magistrale in Agricultural and
Food Economics nell’ambito
della Facoltà di Scienze agrarie,
alimentari e ambientali presso
la sede di Piacenza-Cremona.
La Facoltà di Economia a
Milano prevede inoltre 2 profili
in lingua inglese: in
Management, nell’ambito del
corso di laurea triennale in
Economia e gestione aziendale
ed Economics all’interno del
corso di laurea triennale in
Economia delle imprese e dei
mercati. Presso il corso di laurea
magistrale in Economia è poi
previsto il profilo Economics.
A Piacenza la Facoltà di
Economia e Giurisprudenza
impartisce interamente in
inglese il profilo in International
Management della laurea
magistrale in Gestione
d’azienda. Presso la Facoltà di
Scienze agrarie, alimentari e
ambientali, inoltre è attivo per il
corso di Laurea magistrale in
Scienze e tecnologie agrarie il
profilo in Viticoltura che al
secondo anno prevede diversi
insegnamenti in inglese.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 12
ECONOMIA
5 corsi di laurea triennale (di cui 2 interfacoltà), 8 magistrali (di cui 4 interfacoltà
e una proposta interamente in inglese)
e 1 English Taught graduate program
SEDI: Milano, Roma
Preside: Prof. Domenico Bodega
I
stituita nel 1947, la Facoltà di Economia della Cattolica è fra le migliori del nostro Paese. Il livello e la
completezza dei programmi e il costante rapporto fra ricerca e didattica
consentono a un corpo docente di
eccellenza di trasmettere ciò che
emerge dal lavoro scientifico e di
mantenere alti gli standard qualitativi. La Facoltà si impegna a garantire
agli iscritti una formazione completa
e approfondita che permetterà loro
di ricoprire ruoli chiave nei mercati
nazionali e internazionali, nella finanza e nella gestione aziendale.
Presso la sede di Roma, inoltre, sono
attivi corsi di laurea triennale e magistrale di Economia, interfacoltà
con Medicina e chirurgia, per approfondire lo studio di tematiche riferite alle aree economico-manageriale ed economico-sanitaria.
milano.unicatt.it/economia
roma.unicatt.it/economia
Il Codice Etico
Coerentemente con le finalità
e la missione dell’Università
Cattolica, le persone rivestono
un ruolo fondamentale a
garanzia del buon
funzionamento di tutto il
sistema. A tutti coloro che
desiderano e accettano
liberamente di far parte
dell’Università Cattolica si
richiede consapevolezza delle
finalità scientifiche, formative
e pedagogiche dell’Ateneo, e
l’impegno a rispettarle e
valorizzarle. Affinché tale
consapevolezza si concretizzi
anche nell’agire personale,
con spirito di leale
collaborazione fra tutte le
componenti dell’Università,
dall’ottobre 2013 l’Ateneo ha
approvato in via definitiva il
GIURISPRUDENZA
Codice Etico. Esso intende
1 corso di laurea magistrale a ciclo unico e 1 triennale
rappresentare a un tempo
SEDE: Milano
l’«orgoglio di
Preside: Prof. Gabrio Forti
un’appartenenza» e la
riaffermazione di valori che -
T
ra le prime nate in Cattolica (1924), la Facoltà di Giurisprudenza rappresenta oggi una delle strutture didattiche tradizionalmente più ricercate
dell’Ateneo, soprattutto per la solida capacità di legare formazione universitaria ed esigenze del mondo lavorativo. La Facoltà, infatti, prepara non
solo alle tipiche professioni forensi, ma anche alle molteplici altre per cui è
richiesta una formazione giuridica: mondo delle imprese e del lavoro
privato, pubbliche amministrazioni, insegnamento e ricerca, organizzazioni
comunitarie e internazionali. In particolare, la didattica vuole offrire gli strumenti per una preparazione rigorosa e qualificata, sia sul piano professionale
che su quello della cultura della giustizia e della legalità.
milano.unicatt.it/giurisprudenza
12
in riferimento anche alla
specificità di docenti, studenti,
personale tecnicoamministrativo e assistenziale
- si traducono in un insieme
di regole e di linee di
indirizzo, le quali da sempre
caratterizzano l’operato e la
condotta delle persone che
lavorano e studiano in
Università.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 13
ECONOMIA
E GIURISPRUDENZA
1 corso di laurea magistrale a ciclo
unico, 2 triennali, 2 magistrali (di cui 1
interfacoltà)
SEDI: Piacenza, Cremona
Preside: Prof.ssa Anna Maria Fellegara
L
a Facoltà di Economia e Giurisprudenza è situata in uno dei più
moderni e accoglienti Campus italiani,
quello di Piacenza, ed è presente a
Cremona con la laurea triennale in
Economia aziendale. Si caratterizza
per un elevato livello di servizio e per
un’offerta di corsi di laurea distintivi
e differenziati in campo sia economico, sia giuridico. Quelli di natura
economica si prefiggono di formare
competenze manageriali e professionali nelle aree del marketing e
del sales management, della finanza,
LETTERE E FILOSOFIA
6 corsi di laurea triennale (di cui 2 interfacoltà), 6 magistrali (di cui 3 interfacoltà)
SEDI: Milano, Brescia
Preside: Prof. Angelo Bianchi
F
in dalla sua fondazione nel
1924 a Milano, la Facoltà di
Lettere e Filosofia ha saputo unire
saperi tradizionali e attenzione
verso le novità, aprendosi, tra le
prime in Italia, ai nuovi linguaggi
dei media, delle comunicazioni di
massa e della tutela dei beni culturali e dei patrimoni artistici. Ancora oggi quella di Lettere e Filosofia è una Facoltà moderna, in
grado di formare professionisti dell’insegnamento e dell’educazione
a tutti i livelli, così come esperti
dell’amministrazione, della gestione
delle risorse umane. Inoltre, il progetto
“Double Degree” consente agli studenti, attraverso un programma di
scambio internazionale, di ottenere
la doppia laurea, trascorrendo i primi
due anni presso la sede di Piacenza
e i successivi due presso una
Università partner in Europa o negli
Stati Uniti. Accanto alle metodologie
didattiche interattive e innovative, i
corsi rafforzano la collaborazione con
importanti realtà imprenditoriali e
professionali, favorendo un confronto
continuo tra teoria e prassi aziendale
e un rapporto positivo tra Università
e mondo del lavoro.
I corsi e gli indirizzi di laurea di natura
giuridica mirano ad una formazione
sempre più qualificata per l’accesso
alle professioni legali. L’attivazione di
numerosi insegnamenti a scelta con-
della comunicazione e della conservazione e promozione dei beni
culturali. Il ventaglio dell’offerta formativa comprende le scienze letterarie (classiche e moderne), filosofiche, storiche, artistiche e
archeologiche, della comunicazione, dei beni culturali e delle arti
e dello spettacolo.
milano.unicatt.it/letterefilosofia
brescia.unicatt.it/letterefilosofia
MEDICINA E CHIRURGIA
“A. GEMELLI”
19 corsi di laurea tra triennali e a ciclo
unico (di cui 1 interfacoltà), 3 magistrali
e 46 scuole di specializzazione
SEDI: Roma e parallele in Lazio, Piemonte,
Lombardia, Trentino Alto Adige, Basilicata
Preside: Prof. Rocco Bellantone
13
sente una “personalizzazione” dei
percorsi formativi. Dall’anno accademico 2014/2015 sono attivi tre indirizzi di studi: forense, giurista d’impresa, internazionale. Gli insegnamenti
tradizionali sono arricchiti da altre
proposte formative (seminari, simulazioni di casi pratici, ecc.) finalizzate
ad evidenziare le connessioni con le
discipline socio-economiche. Oltre
alla presenza del corso di laurea interclasse in Diritto ed economia delle
banche e dei mercati finanziari, il generale approccio interdisciplinare contribuisce a fornire ai laureati una prospettiva occupazionale aperta non
soltanto ai più noti sbocchi forensi,
ma anche a un’ampia gamma di
ruoli presso imprese, istituzioni, organizzazioni internazionali, associazioni.
piacenza.unicatt.it/economia-giurisprudenza
A
perta a Roma nel 1961, in
contemporanea con l’inizio dei lavori di costruzione
del Policlinico “A. Gemelli”, la
Facoltà di Medicina e Chirurgia è oggi tra le più articolate
e specifiche di tutto l’Ateneo:
19 corsi di laurea tra triennali
e a ciclo unico, 3 corsi di laurea magistrale e ben 46
scuole di specializzazione in
grado di preparare, oltre a medici e chirurghi specializzati
nei più diversi settori, molteplici figure professionali altamente qualificate in campo
sanitario, biotecnologico, economico-sanitario e sanitariomanageriale.
roma.unicatt.it/medicinaechirurgia
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 14
PSICOLOGIA
1 corso di laurea triennale e 4 magistrali.
SEDI: Milano, Brescia
Preside: Prof. Claudio Bosio
A
gostino Gemelli, medico e psicologo, fondatore dell’Università
Cattolica, fu tra i primi sostenitori nel
nostro Paese degli studi di psicologia
come scienza autonoma. La Facoltà
raccoglie, dunque, l’eredità di una
importante tradizione di ricerca scientifica e di didattica all’avanguardia. Il
corso di laurea in Psicologia, nato
nel 1993 all’interno della Facoltà di
Scienze della Formazione, si è poi
trasformato in Facoltà nel novembre
1999. Nell’ottica di formare professionisti attenti alla della persona nella
sua totalità e complessità, la didattica
privilegia i legami che la disciplina
ha con altri ambiti di ricerca come la
SCIENZE LINGUISTICHE
E LETTERATURE STRANIERE
2 corsi di laurea triennale (di cui 1 interfacoltà) e 2 magistrali.
SEDI: Milano, Brescia
Preside: Prof.ssa Luisa Camaiora
L’
internazionalizzazione dei mercati e delle culture ha generato
una crescente domanda di competenze linguistiche, aziendali, turistiche, informatiche e di comunicazione. La Facoltà, istituita a Milano
nel 1991, ha introdotto un modello
di offerta formativa volto a rispondere in modo sempre più soddisfacente alle richieste del mercato
del lavoro e della società globale.
L’organizzazione didattica si articola
a partire dall’apprendimento pratico
filosofia, la biologia e più in generale
le scienze umane e sociali.
milano.unicatt.it/psicologia
brescia.unicatt.it/psicologia
SCIENZE AGRARIE,
ALIMENTARI E AMBIENTALI
2 corsi di laurea triennale e 4 magistrali
(di cui 1 interfacoltà).
SEDI: Piacenza, Cremona
Preside: Prof. Lorenzo Morelli
A
ttivata nell’anno accademico
1952/53 a Piacenza e nel
1984/85 a Cremona, la Facoltà di
Scienze agrarie, alimentari e ambientali è inserita in un contesto
d’eccellenza che le consente di mettere a disposizione dei suoi iscritti
tecnologie sempre all’avanguardia.
L’offerta formativa è strettamente
connessa alle esigenze del mercato
del lavoro e volta all’internazionae approfondito di almeno due lingue straniere.
milano.unicatt.it/scienzelinguistiche
brescia.unicatt.it/scienzelinguistiche
SCIENZE MATEMATICHE,
FISICHE E NATURALI
2 corsi di laurea triennale e 2 magistrali.
SEDE: Brescia
Preside: Prof. Alfredo Marzocchi
N
ata nel 1971 con il corso di
laurea in Matematica, la Facoltà ha aggiunto nel 1997 il corso
di laurea in Fisica e oggi, con i suoi
laboratori di ricerca d’avanguardia,
garantisce una didattica strettamente legata alla ricerca. Fattori che
la rendono uno tra i più qualificati
centri di ricerca nel campo dell’am-
14
lizzazione. In quest’ottica si inseriscono anche le lezioni della laurea
magistrale in Economia e gestione
del sistema agro-alimentare
(Agricultural and Food Economics),
interamente in lingua inglese e il
nuovo profilo in Viticoltura del corso
di Scienze e tecnologie agrarie. Oltre
all’attività didattica, la Facoltà ha svolto - in oltre sessant’anni di storia un importante ruolo di ricerca, formando professionisti ed esperti in
ambiti altamente specializzati e significativi: genetica e sicurezza alimentare, produzioni vegetali e animali, salvaguardia dei prodotti lattiero-caseari, sviluppo del settore vitivinicolo e dell’economia agroalimentare, tutela dell’ambiente.
piacenza.unicatt.it/agraria
formazIone
biente, delle nanostrutture e dei materiali superconduttori. Una rete solida di contatti con le università europee e americane dà ogni anno
la possibilità di intraprendere percorsi di specializzazione all’estero,
pur mantenendo un’apertura alle
esigenze della società attuale. Forte
di un’ottima base di competenze
qualificate, la Facoltà sta impostando nuovi collegamenti con realtà esterne per valorizzare i frutti
della ricerca d’avanguardia dei propri docenti e ricercatori, anche grazie a laboratori e strutture tra le più
tecnologicamente avanzate.
brescia.unicatt.it/scienzematematiche
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 15
SCIENZE BANCARIE,
FINANZIARIE E ASSICURATIVE
SCIENZE DELLA FORMAZIONE
1 corso di laurea triennale e 3 magi-
2 triennali (di cui 1 interfacoltà) e 6 ma-
strali (di cui 1 interfacoltà e 1 proposto
gistrali (di cui 2 interfacoltà)
interamente in inglese).
SEDI: Milano, Brescia, Piacenza
SEDE: Milano
Preside: Prof. Michele Lenoci
Preside: Prof. Mario Anolli
I
stituita a Milano nel 1990, la Facoltà
forma professionisti nel campo della
gestione finanziaria, consentendo ai
propri studenti di accedere a ricerche
di livello internazionale e a prassi operative sviluppate dalle maggiori istituzioni finanziarie. Il percorso di studi
offre una solida formazione nelle discipline di base e competenze specialistiche negli ambiti dell’economia
e dei mercati finanziari, delle aziende
di assicurazione e previdenza, nonché
delle scienze statistiche e attuariali.
milano.unicatt.it/scienze bancarie
SCIENZE POLITICHE
E SOCIALI
6 corsi di laurea triennale (di cui 2 interfacoltà) e 6 corsi di laurea magistrale
(di cui 1 interfacoltà)
SEDI: MIlano, Brescia
Preside: Prof. Guido Merzoni
Q
uella di Scienze politiche e
sociali è una Facoltà nuova,
che nasce come tale nel novembre
2012 dall’unione delle Facoltà di
Scienze Politiche e di Sociologia.
Ma è allo stesso tempo una
Facoltà che è nel cuore del progetto dell’Università Cattolica del
Sacro Cuore sin dai suoi primi passi, con il primo corso di laurea in
Scienze sociali (1921). Delle due
Facoltà che le hanno dato origine
1 corso di laurea magistrale a ciclo unico,
L
a Facoltà di Scienze della formazione eredita la tradizione
di quella che un tempo era la Facoltà di Magistero, destinata ad
accogliere studenti provenienti dagli Istituti magistrali per prepararli
all’insegnamento delle discipline
letterarie e storico-filosoficopedagogiche nelle scuole medie
e superiori. Una radicale trasformazione, nel 1996, ha portato alla
creazione dell’odierna struttura di
studi, che, accanto alla preparazione per l’insegnamento, forma,
da un lato, educatori professionali
per i servizi alla persona e, dall’altro, operatori per la selezione, la
preparazione e l’aggiornamento
del personale, soprattutto in
campo aziendale. Questa Facoltà,
inoltre, prepara i professionisti in
Scienze motorie e dello sport.
milano.unicatt.it/scienzeformazione
brescia.unicatt.it/scienzeformazione
piacenza.unicatt.it/scienze formazione
conserva l’attenzione all’identità
culturale della Cattolica e la tensione a porre al centro, sia nella
ricerca sia nella didattica, i principi
cardine di bene comune, dignità
della persona, solidarietà e sussidiarietà. La sua proposta formativa
- alla quale si è aggiunto il corso
di laurea magistrale in Politiche
pubbliche a partire dall’anno accademico 2013/2014 - coniuga
formazione culturale e preparazione professionale e si basa su
un approccio multidisciplinare e
interdisciplinare, che accosta diverse discipline politiche e sociali:
diritto, economia, politologia, psicologia, sociologia, storia. Tale approccio è finalizzato all’acquisizione della capacità di interpretare i
fenomeni e affrontare i problemi,
cogliendone le molteplici dimensioni e ambisce a dare al laureato
un profilo flessibile e aperto allo
sviluppo di sempre nuove competenze. La Facoltà ha un’attenzione specifica all’internazionalizzazione a diversi livelli: contenuti
degli insegnamenti; rispetto degli
standard accettati dalla comunità
accademica internazionale; valorizzazione della presenza di visiting
scholars; promozione della mobilità internazionale degli studenti
attraverso programmi di studio e
lavoro all’estero.
milano.unicatt.it/scienzepolitiche
sociali
brescia.unicatt.it/scienzepolitiche
sociali
15
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 16
Programmi internazionali
T
rascorrere un periodo di studio o di lavoro all’estero permette non
solo di rafforzare le proprie competenze linguistiche, ma anche di
conoscere altre culture e allargare i propri orizzonti. Grazie a un network
internazionale di oltre 500 università in tutto il mondo, la Cattolica offre
una gamma ricchissima di programmi per gli studenti dell’Ateneo: dai
semestri di studio in prestigiose università alla possibilità di fare esperienze di ricerca all’estero per la tesi di laurea, dai corsi di lingua intensivi
nei migliori campus europei ed extraeuropei alle esperienze lavorative
e di stage in tutto il mondo. Sempre con la possibilità di ottenere contributi e concorrere per scholarship.
Outbound
Inbound
oltre duemila studenti della
Cattolica hanno colto
l’opportunità di fare
un’esperienza di studio
Studiare e fare esperienze all’estero è possibile in Università Cattolica attraverso
programmi specifici per destinazioni europee ed extra-europee: per un semestre, un intero anno accademico o periodi più brevi di studio e lavoro.
all’estero nel 2012-2013;
nello stesso periodo, quasi
tremila studenti di altri
paesi hanno scelto
l’università Cattolica per il
prestigio e la qualità della
didattica, riconosciuta a
livello internazionale.
UCSC Exchange Network
(Erasmus e Overseas)
In qualità di exchange students,
gli iscritti alla Cattolica hanno l’opportunità di frequentare i corsi
presso una delle Università europee ed extraeuropee, con cui le
Facoltà di appartenenza hanno siglato un accordo bilaterale di
scambio, usufruire delle strutture
e dei servizi dell’Ateneo ospitante,
sostenere gli esami concordati
con i docenti UCSC e ottenere il
riconoscimento al rientro.
UCSC ISEP Network
La convenzione stipulata tra UCSC
e ISEP - International Student Exchange Program, la più vasta rete
mondiale di cooperazione tra istituzioni universitarie - offre agli studenti UCSC la possibilità di frequentare un semestre o un anno
di studi all’estero, scegliendo tra
150 università negli Stati Uniti e
altre 50 nel resto del mondo, sostenere esami concordati con i docenti UCSC e ottenere il riconoscimento al rientro.
16
UCSC Study Abroad Network
Premier Scholars Program
Grazie a questo programma, lo
studente potrà candidarsi per un
massimo di tre destinazioni, selezionate tra i più prestigiosi Atenei
in Australia e negli Stati Uniti, frequentare un semestre e sostenere
i propri esami all’estero. I candidati
iscritti alla laurea magistrale potranno inoltre concorrere per alcune borse di studio messe a disposizione dell’Istituto Toniolo di
Studi Superiori.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 17
LaTE - Corsi di lingua
I programmi LaTE (Language Training Experience) propongono
corsi intensivi di lingua all’estero
per migliorare le competenze linguistiche e per perfezionarsi anche
in vista dell’ottenimento di certificazioni internazionali. Lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco,
arabo, cinese, russo.
Summer Programs FPA
Durante i mesi estivi i programmi
FPA (Focused Programs Abroad)
permettono di frequentare corsi
accademici in prestigiose università internazionali, con possibilità
di riconoscimento degli esami al
rientro.
International
Thesis Scholarship
Rivolto ai laureandi sia triennali
che magistrali, offre un contributo
economico per svolgere all’estero
ricerche per la tesi.
Double Degree
È un percorso che prevede lo svolgimento di una parte del proprio
iter accademico in Università Cattolica e una parte in un’Università
estera (un intero anno accademico e, in alcuni casi, due), con
l’obiettivo di ottenere due titoli di
studio parimenti riconosciuti, sia in
Italia che nel Paese ospitante.
Lavorare all’estero
Stage europei ed extra-europei
presso aziende ed enti partner
dell’Università Cattolica sono a disposizione degli studenti che vogliono provare un’esperienza di
lavoro all’estero. Alcuni programmi
prevedono contributi economici,
altri permettono di scegliere l’area
di interesse in cui svolgere lo
stage, altri ancora offrono esperienze di volontariato.
ucscinternational.unicatt.it
Our Global network
L'Università Cattolica collabora con oltre 500 atenei presenti in 61 Paesi nel mondo (aree colorate).
La Mappa mette in evidenza la loro distribuzione geografica.
17
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 18
Alta formazione
L’
Alta formazione in Università Cattolica risponde alle molteplici esigenze di aggiornamento e specializzazione, che emergono lungo
tutto l’arco della vita universitaria e professionale (lifelong learning), realizzando progetti formativi di elevata qualità anche in collaborazione
con enti e imprese.
L’offerta formativa postgraduate è elaborata da diversi soggetti (Facoltà,
Alte Scuole, Dipartimenti e Centri di ricerca) e si articola in differenti
tipologie di percorsi.
Dottorati di ricerca: rappresentano il più alto livello della formazione
universitaria e garantiscono l’acquisizione delle competenze necessarie
per esercitare attività di ricerca o ruoli professionali ad alta intensità di
conoscenza.
Scuole di specializzazione: percorsi pluriennali post-laurea, istituiti per
fornire conoscenze e competenze per lo svolgimento di funzioni qualificate,
richieste per l’esercizio di particolari attività professionali.
Master: percorsi annuali di alta specializzazione, erogati anche in lingua
straniera, con project work e stage anche all’estero.
Corsi di perfezionamento e formazione continua: ideati per il costante
aggiornamento culturale e professionale di laureati, lavoratori, insegnanti,
medici, operatori del settore non profit, professionisti.
Corsi in preparazione ai concorsi professionali ed esami di Stato: rispondono alle esigenze di coloro che, per esercitare determinate professioni al termine del percorso di studi, necessitano di superare un
esame di Stato per il conseguimento dell’abilitazione.
Summer e Winter School: programmi intensivi brevi, organizzati in
diverse località italiane su aree tematiche di particolare interesse.
Corsi executive e manageriali: sono rivolti a professionisti con funzioni
specialistiche o di responsabilità in azienda e in enti pubblici. Congressi,
convegni, seminari, workshop, giornate di studio vengono organizzati a
completamento dei percorsi.
18
formazIone
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 19
Master
L’
Università Cattolica propone una vasta gamma di Master di primo
e secondo livello, percorsi didattici innovativi che offrono competenze e conoscenze in linea con le mutevoli esigenze del mondo del
lavoro. I master della Cattolica formano profili professionalizzanti, grazie
a un’attività didattica che privilegia il confronto tra ricercatori e professionisti, lo sviluppo di progetti “sul campo” e l’ideazione di nuovi strumenti, anche attraverso un proficuo scambio di docenti e studenti a
livello europeo e internazionale
Parte integrante dei master è lo stage, per il quale lo studente può contare su un orientamento aziendale o istituzionale personalizzato. Il Master diventa così - oltre che un’occasione di sviluppo formativo per
neo-laureati - anche un’opportunità di confronto e approfondimento
scientifico e professionale per chi ha già maturato una specifica esperienza lavorativa.
Dottorati
Il dottorato di ricerca
è il più alto livello della
formazione universitaria
previsto nell’ordinamento
italiano. È funzionale
Sono attivi più di cento master presso l’Università Cattolica
Riflettono i saperi delle diverse Facoltà dell’Ateneo e sono suddivisi in
11 aree tematiche:
all’acquisizione
delle conoscenze e
delle competenze
necessarie per esercitare
❚Agrifood
attività di ricerca di alta
❚Banca,
e ambiente
finanza e assicurazioni
❚Comunicazione, media e spettacolo
❚Economics, management e imprenditorialità
❚Education e social work
❚Legislazione e diritto
❚Lingue
❚Politica, società e relazioni internazionali
❚Psicologia
❚Sanità
❚Umanistica e beni culturali
qualificazione presso
università, enti pubblici,
imprese e soggetti privati.
per questa ragione,
l’università Cattolica ha
attivato una strategia di
lungo periodo per lo
sviluppo e la valorizzazione
del terzo ciclo di
formazione, con la
convinzione che il titolo di
dottorato di ricerca non sia
solo la premessa
indispensabile per la
carriera accademica, ma
possa costituire un reale
valore aggiunto anche per
ruoli all’interno di aziende,
pubbliche amministrazioni
e organizzazioni
internazionali.
19
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 20
Alte Scuole
centri di eccellenza
L
e Alte Scuole dell’Università Cattolica del Sacro Cuore sono strutture di
eccellenza nella ricerca e nella didattica, nate per essere la risposta
dell’Ateneo alle grandi sfide dei processi di globalizzazione, nei rispettivi
campi di interesse.
Le Alte Scuole si avvalgono del patrimonio scientifico, delle strutture e dei
servizi dell’Università Cattolica e intendono rispondere all’esigenza di educare
e preparare la classe dirigente dell’Europa di domani. La loro attività si concentra, da un lato, sulla formazione post-laurea, attraverso la promozione e
il coordinamento di master universitari e corsi di alta formazione; dall’altro,
sulla realizzazione di ricerche e pubblicazioni, spesso a carattere interdisciplinare, che coniugano le competenze teorico-scientifiche dei docenti con
un approccio empirico e applicativo, oggi sempre più richiesto dai settori
professionali di riferimento.
Grazie a una fitta rete di rapporti internazionali e alla collaborazione con imprese, centri di eccellenza e organizzazioni in tutto il mondo, le Alte Scuole
sono luoghi d’incontro tra studenti, docenti, scienziati, ricercatori e professionisti,
che sviluppano progetti, prodotti e attività di consulenza di elevato e aggiornato valore culturale, attraverso un proficuo lavoro di scambio.
formazIone
Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo
Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari
Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS) - Milano
(ALMED) - Milano
Nata nel 2002, ALMED forma professionisti nei settori strategici della
comunicazione e dello spettacolo,
con uno sguardo sia locale che internazionale: giornalismo e uffici
stampa; eventi per la cultura, l’arte
e le arti perfomative; format e contenuti per cinema, televisione e
nuovi media. Organizza Master universitari, Summer e Winter School,
corsi di formazione permanente e
di aggiornamento professionale.
L’attività didattica è integrata da attività di produzione e di studio.
almed.unicatt.it
(ALTEMS) - Roma
Nata nel 2009 con l’intento di sviluppare l’alta formazione nel campo
dell’economia e del management
sanitario, ALTEMS progetta e realizza programmi di formazione economico-manageriale per l’aggiornamento e il perfezionamento
professionale di tutti coloro che
operano in ambito sanitario e nell’indotto industriale, attraverso
un’ampia offerta di Master universitari, Corsi di perfezionamento e
Corsi executive.
altems.unicatt.it
Nasce nel 2005 con lo scopo di
favorire la diffusione di una cultura
del management responsabile. È
connotata da una forte apertura
internazionale e dalla volontà di
servire con concretezza i bisogni
delle imprese, cercando di conciliare competitività ed etica sociale.
È un laboratorio per imprenditori
e manager alla ricerca di soluzioni
win-win; un ponte verso le economie a rapida crescita; un punto
di riferimento internazionale per
lo sviluppo della impact entrepreneurship.
altis.unicatt.it
20
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:42 Pagina 21
Alta Scuola per l’Ambiente
(ASA) - Brescia
Nata nel 2008 per iniziativa
delle Facoltà di Scienze matematiche,
fisiche e naturali e di Scienze della
formazione, l’ASA si occupa di sviluppo e ambiente, valori umani e
policies. Fornisce consulenze a imprese, enti pubblici e privati, per individuare strategie, metodi e strumenti di intervento sul contesto organizzativo e territoriale e per soddisfare le esigenze di formazione
culturale, aggiornamento e riqualificazione professionale tra mondo accademico e mondo del lavoro.
asa.unicatt.it
Alta Scuola di Psicologia “Agostino Gemelli” (ASAG) - Milano
È uno dei brand di maggior prestigio
della Facoltà di Psicologia. Sorta nel
2001, è l’erede della tradizione di formazione e ricerca psicologica inau-
gurata da padre Agostino Gemelli. Si
occupa di formazione di eccellenza
in ambito psicologico attraverso Master,
Seminari internazionali, Summer e
Winter School, grazie a una vasta e
importante rete di collaborazioni. Presso
la Sede di ASAG è attiva la mostra
del “Laboratorio Gemelli”. Fa parte di
ASAG anche il “Centro Europeo di
Assessment Terapeutico” (CEAT).
asag.unicatt.it
Alta Scuola di Economia e
Relazioni
Internazionali
(ASERI) - Milano
Centro di formazione e ricerca unico
nel suo genere, nato per interpretare
le grandi trasformazioni che riguardano le dinamiche politico-economiche mondiali e i complessi fenomeni della globalizzazione. Fondata
nel 1995, grazie alla collaborazione
tra la Facoltà di Scienze politiche e
la Camera di Commercio di Milano,
21
ASERI forma esperti dei sistemi economici e politici globali, in grado di
operare all’interno di organizzazioni
internazionali, istituzioni bancarie e
finanziarie, multinazionali e pubblica
amministrazione sovranazionale.
aseri.unicatt.it
Alta Scuola di Management ed Economia Agroalimentare (SMEA) - Cremona
Nata a Cremona nel 1984 ad opera
delle Facoltà di Agraria e di Economia,
dal 2005, SMEA fa parte delle Alte
Scuole dell’Ateneo. Dal 1997 SMEA
è socio dell’Associazione italiana per
la formazione manageriale (Asfor).
La mission di SMEA è quella di promuovere la cultura economica e gestionale nel settore agro-alimentare,
svolgendo attività di formazione e ricerca e offrendo servizi di consulenza
e divulgazione.
smea.unicatt.it
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 22
rICerCa
22
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 23
Ricerca scientifica
L
a ricerca è - insieme alla didattica - uno dei pilastri vitali su cui si
fonda l’Università Cattolica. L’Ateneo si colloca tra le prime Università
italiane per risorse autonomamente investite in questo settore.
Questo impegno a far dialogare ricerca e didattica, inscritto da sempre
nel patrimonio “genetico” della migliore tradizione universitaria, coinvolge,
da un lato, tutto il settore della formazione, e si apre, dall’altro, al mondo
del lavoro.
Strettamente integrata con la didattica, la ricerca contribuisce in modo
determinante a trasmettere alle nuove generazioni una conoscenza fondata sul rigore scientifico dei diversi ambiti del sapere.
rigore e qualità sono le
caratteristiche che
contraddistinguono la ricerca
scientifica dell’Università
Cattolica. Secondo l’Agenzia
nazionale di valutazione del
sistema universitario e della
ricerca (Anvur), che ha reso
noti, nel luglio 2013, i primi
Investimenti
risultati della più impegnativa
L’Università Cattolica, nei suoi cinque campus, ha investito in attività di ricerca più di 27 milioni di euro nel 2012 e si colloca
ai primi posti a livello italiano tra gli atenei che destinano autonomamente proprie risorse. La percentuale di autofinanziamento
e infatti pari al 16% del totale.
La maggior parte dei 27 milioni investiti è composta da contratti, convenzioni e accordi di programma con committenza esterna. I principali
finanziatori sono rappresentati dai soggetti privati (imprese, enti, fondazioni, associazioni), che coprono quasi il 50% del finanziamento totale
alla ricerca. Seguono, con percentuali minori, enti di ricerca e altre amministrazioni pubbliche, l’Unione Europea e altri organismi pubblici internazionali, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
(Miur), gli Enti pubblici territoriali (Regioni, Provincie e Comuni).
procedura di valutazione
della qualità della ricerca
scientifica (2004-2010) mai
avvenuta in Italia, sulla totalità
degli atenei italiani, la
Cattolica si posiziona nel
25% di eccellenza
della produzione, nell’area
delle scienze fisiche, in quella
delle scienze storiche,
filosofiche, pedagogiche e
nell’area delle scienze
giuridiche. Alcune delle
strutture di ricerca
dell’Ateneo raggiungono poi
singolarmente posizioni di
primo piano nel panorama
nazionale e internazionale.
23
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 24
Strutture
I “luoghi” principali in cui viene condotta l’attività scientifica sono i 49
istituti, 24 dipartimenti, 79 centri di ricerca e 5 centri inter-universitari.
Strutture diverse per statuto e modello organizzativo, ma con le medesime
finalità. Le attività e i progetti vengono condotti all’interno di 10 aree scientifiche.
❚Scienze
matematiche e informatiche
fisiche
❚Scienze biologiche
❚Scienze mediche
❚Scienze agrarie e veterinarie
❚Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
❚Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
❚Scienze giuridiche
❚Scienze economiche e statistiche
❚Scienze politiche e sociali
❚Scienze
Pubblicazioni scientifiche
Un parametro di valutazione della qualità della ricerca è rappresentato
dalle pubblicazioni dei ricercatori che nel 2013 l’Ateneo ha prodotto:
4.635 pubblicazioni, oltre la metà delle quali in lingua straniera (57%).
Una percentuale che supera il 90% nelle Scienze fisiche e ambientali,
nelle Scienze biologiche e nelle Scienze mediche. Gli ambiti più prolifici
per numero di pubblicazioni sono l’area medico-biologica e l’ampio
settore degli studi umanistici. I dati sono censiti su Publicatt, repository
istituzionale delle pubblicazioni dell’Università Cattolica.
publicatt.unicatt.it
24
rICerCa
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 25
I grandi progetti
Nel biennio 2012-2013, l’Università Cattolica ha investito un milione di
euro di risorse proprie in progetti di ricerca su tematiche di grande valore
scientifico e di forte rilevanza sociale, orientati alle questioni cruciali del
vivere e del convivere: le nuove frontiere dell’economia e della bioetica,
il recupero dei beni culturali, le trasformazioni nel campo del diritto, le dinamiche familiari, il fenomeno dei mass media, l’evoluzione dei sistemi
politici, i traguardi della medicina, le applicazioni tecnologiche della matematica e della fisica e le più recenti scoperte nella ricerca ambientale.
In particolare, sono in corso due importanti progetti di Ateneo: “Tempo
di crisi: analisi delle cause e prospettive di soluzione” e “Allungamento
della vita come opportunità”, nell’ambito dei quali sono stai attivati sette
filoni di indagini, finanziati con oltre un milione di euro.
Progetti
internazionali
A livello internazionale,
il principale strumento di
Collaborazione con il Miur
finanziamento alla ricerca per
Sul piano nazionale, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) ha finanziato 27 progetti di cui 5 coordinati dall’Ateneo
nell’ambito dei bandi Prin 2010-2011 e Prin 2012. Le aree scientifiche
interessate dai finanziamenti sono quelle delle scienze sociali e umanistiche (13 progetti), delle scienze della vita (13), della chimica fisica e
analitica (1 progetto). A questi si aggiungono 6 progetti finanziati nell’ambito dei bandi “Futuro in Ricerca 2012 e 2013”.
l’Università Cattolica
è rappresentato dal
settimo programma
Quadro di ricerca e
sviluppo tecnologico
(2007-2013) della
Commissione europea.
Il Programma si propone
di raggiungere diversi
Spin Off
obiettivi: rafforzare le basi
Lo Spin Off è uno strumento che consente di utilizzare a fini produttivi
i risultati conseguiti nella ricerca attraverso la costituzione di una società
di capitali. Nel 2012-2013, l’Ateneo ha partecipato in qualità di socio
a 6 Spin Off.
scientifiche e tecnologiche
dell’industria; favorire un alto
livello di competitività
internazionale; promuovere e
incoraggiare le azioni di
ricerca nell’Unione Europea,
con particolare riguardo alle
piccole e media imprese,
centri di ricerca, università.
Dal 2008 a oggi l’Ateneo ha
ottenuto il cofinanziamento
di 76 progetti per un totale
di circa 19 milioni di euro.
La Cattolica coordina
7 progetti europei
nell’ambito del Settimo
Programma Quadro di
Ricerca e Sviluppo
Tecnologico.
25
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 26
Centri di Ateneo
Oltre a dipartimenti, centri e istituti, l’Università dispone di cinque Centri
di Ateneo, strutture finalizzate all’ideazione, allo sviluppo e alla realizzazione di progetti di ricerca, formazione e intervento su temi di particolare
rilevanza strategica.
Centro di Ateneo di Bioetica
Il Centro svolge attività di ricerca
scientifica e di formazione postlaurea, approfondendo le questioni
etiche e antropologiche sollevate
dallo sviluppo della tecnologia e
delle scienze mediche e biologiche, con riferimento anche alle tematiche della biopolitica e del biodiritto.
Centro di Ateneo Studi
e ricerche sulla famiglia
L’attività di studio del Centro si
concentra sulle transizioni familiari
più critiche, quali la nascita del
primo figlio, lo sviluppo dell’autonomia in adolescenza, la giovinezza prolungata, la vecchiaia, la
separazione e il divorzio.
Centro di Ateneo per la
Dottrina sociale della Chiesa
Il Centro promuove e valorizza la
dottrina sociale della Chiesa, svolgendo attività scientifiche, di base
e applicate, sul pensiero sociale
cristiano e sulle opere sociali di
ispirazione cristiana, in rapporto
alle tematiche più rilevanti per la
società contemporanea. Lavoro,
economia e finanza sono alcuni
dei temi messi a fuoco nell’ambito
delle iniziative del Centro, al cui
interno opera anche l’Archivio “Julien Ries” per l’Antropologia simbolica, che comprende più di ottomila volumi donati dal noto
storico delle religioni.
Centro di Ateneo per la Vita
Il Centro mira ad approfondire la
riflessione e la promozione di ricerche avanzate relativamente alla
conoscenza della vita e a promuovere l’impegno professionale,
umano e morale degli operatori
sanitari nei confronti dei malati e
delle loro famiglie. L’attività di ricerca e le iniziative realizzate, in
questi ultimi anni, hanno analizzato in particolare il tema dell’umanizzazione dei percorsi assistenziali e della dignità della vita.
Centro di Ateneo per la
Solidarietà Internazionale
Il Centro opera con progetti di
cooperazione e solidarietà internazionale in molteplici contesti
culturali e geografici di “frontiera”,
dove si adopera per diffondere la
cultura e la pratica della solidarietà
mediante la valorizzazione del patrimonio di conoscenze e di competenze dell’Università Cattolica.
26
Corporate milano:Layout 1 23/06/14 09:46 Pagina 27
La Cattolica
verso l’Expo
Milano 2015
Il Laboratorio UCSC ExpoLAB
nasce nel 2011 con
l’obiettivo di promuovere e
implementare attività di
ricerca scientifica sul tema di
Expo Milano 2015 “Nutrire il
Pianeta, Energia per la Vita”,
con un approccio pluri e
interdisciplinare e la
partecipazione di studenti e
docenti dell’Ateneo. Il lavoro
di ricerca si è basato
principalmente
sull’integrazione di diverse
discipline con un focus
specifico sul alcune aree
tematiche: sicurezza
alimentare e malattie da
alimenti; sviluppo locale e
cooperazione internazionale,
diritto al cibo e sviluppo
umano; bisogni, persone e
ambienti con particolare
attenzione alle
rappresentazioni culturali
della relazione tra uomo e
cibo.
ExpoLAB collabora con
la Società Expo 2015
per la curatela scientifica
del Cluster Cacao.
27
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 28
s e r v I z I
28
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 29
Opportunità e strumenti
L’
ampio sistema di servizi offerti a studenti e famiglie dell’Università Cattolica contribuisce significativamente a rendere più efficace
il periodo di studi universitari. In questo sistema rientrano i supporti per
lo studio, il sostegno alla cultura e allo sport, ma anche l’attenzione alle
esigenze spirituali, al disagio e alla disabilità. Ogni Campus, inoltre, offre
opportunità, strumenti e servizi specifici.
l’organizzazione dei servizi
che affiancano l’attività
formativa e di ricerca
garantisce un vero e
proprio ambito vitale entro
il quale lo studente è
accompagnato a vivere in
pienezza la propria
esperienza universitaria.
per questa ragione, accanto
ai servizi di natura tecnica e
logistica, non mancano
proposte mirate alla
crescita culturale e
spirituale degli studenti,
affinché possano coltivare
un atteggiamento di
apertura anche al di là del
perimetro specifico del loro
campo di studi.
29
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 30
Orientamento
L’
Università Cattolica accompagna gli studenti delle scuole superiori nella scelta del corso più adatto, valutando le attitudini e le
aspirazioni. Propone loro e alle loro famiglie progetti e iniziative utili a
chiarire il percorso da seguire per realizzare i desideri di crescita e guardare al futuro lavoro con meno preoccupazione. Si chiama “orientamento” l’insieme di queste attività e, tra le molte organizzate, alcune
consentono di fare un’esperienza anticipata ma concreta dell’Università.
Per queste iniziative e per quelle dedicate agli studenti con diploma di
laurea triennale che intendono proseguire la loro formazione scegliendo
un percorso di laurea magistrale, l’Università Cattolica mette a disposizione, nelle sue sedi, persone e strumenti a supporto delle decisioni, fornendo informazioni sull’offerta formativa, sui servizi e sulle opportunità.
Open Day delle lauree
triennali e magistrali
Saloni e fiere
dell’orientamento
Appuntamenti per presentare agli
studenti e alle famiglie l’offerta formativa e le proposte dell’Ateneo,
attraverso incontri con docenti e
professionisti laureati in Cattolica,
tutor e studenti che raccontano la
loro esperienza.
La Cattolica partecipa a manifestazioni in numerose città in tutt’Italia
con stand in cui il Servizio Orientamento con materiale informativo
e momenti di confronto incontra
studenti, insegnanti e genitori.
Incontri nelle scuole
Colloqui individuali e
consulenze di orientamento
L’Università offre alle scuole superiori
l’opportunità di organizzare incontri
di orientamento alla scelta universitaria e presentazione della sua offerta formativa, le modalità di accesso ai corsi, i servizi per gli studenti.
Servizio rivolto agli studenti e alle
famiglie a supporto del processo
di scelta universitaria con la possibilità di richiedere incontri specifici
con psicologi dell’orientamento.
Visite guidate presso le
Sedi dell’Università
Momenti dedicati ai genitori interessati a conoscere meglio i molti
aspetti che concorrono alla scelta
dell’Università Cattolica.
Possibilità di conoscere gli ambienti più significativi delle Sedi,
come aule e sale studio, biblioteche, laboratori, centri di ricerca e
aule informatiche.
Incontri con le famiglie
30
s e r v I z I
Sperimentare l’Università
Appuntamenti proposti per fare
un’esperienza di vita e di didattica
universitarie: dalla conoscenza dei
Campus, alla partecipazione a vere
lezioni, da workshop con docenti
a momenti di riflessione sul futuro,
sulla scelta universitaria e sul
mondo delle lavoro.
Area Matricole
Uno spazio appositamente allestito
che, durante i mesi estivi, è a disposizione degli studenti delle scuole
superiori e delle future matricole per
fornire informazioni su corsi, servizi,
contributi e agevolazioni.
Corporate milano:Layout 1 23/06/14 22:22 Pagina 31
Tutorato
A ogni studente di ciascuna
Facoltà viene assegnato un
tutor al momento
dell’immatricolazione. Una
figura che aiuta a trovare
informazioni sui corsi e sui
servizi, a pianificare esami e
sessioni, ma anche ad
acquisire un metodo di studio
efficace. Il Servizio
Orientamento e tutorato
organizza i Welcome Day
IncOntRI
cOn le FAMIGlIe
(a Milano, Piacenza e Roma) e
Benvenuta Matricola
(a Brescia), giornate di
accoglienza dedicate alle
matricole di ciascuna Facoltà.
l’UnIveRSItà…
In PRAtIcA
orientamento.unicatt.it
A lezIOne dI… UnIveRSItà
Polo Studenti,
Segreterie
e UC Point
Punto di riferimento
imprescindibile per gli studenti
Confronto
sono le attività di segreteria,
Con doCenti
che a Milano e Roma sono
e riCerCatori
concentrate in un unico Polo
Studenti, dove vengono
gestite le pratiche
burocratiche e
l’amministrazione connessa
all’immatricolazione, alle
attività didattiche e di studio.
Grandi alleati delle segreterie
sono gli UC Point, totem
collegati in Intranet e presenti
in tutte le Sedi, che agevolano
nella richiesta di informazioni
e documentazione.
www.unicatt.it/segreterie_
polostudenti
31
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 32
Lingue e libri
Centro Linguistico di Ateneo (SeLdA)
Il Servizio Linguistico di Ateneo è un sistema istituito per facilitare e supportare tutti gli studenti nell’apprendimento delle lingue straniere moderne. Organizza, inoltre, corsi indirizzati al conseguimento di alcune
certificazioni internazionali.
selda.unicatt.it
Servizi
e didattica
on line
I-Catt è la pagina personale
Cinese per tutti
dello studente, accessibile
Grazie al rapporto con l’Istituto Confucio, ente della Repubblica Popolare
Cinese per la diffusione della lingua e della cultura cinese, ospitato
presso la sede di Milano dal 2009, è possibile partecipare a corsi di
lingua cinese. Nel 2013 è stata inaugurata una sezione cinese all’interno
della biblioteca d’Ateneo.
da qualsiasi computer, tablet
o smartphone. Permette di
eseguire le principali
operazioni di segreteria,
richiedere e organizzare
informazioni didattiche e
orario delle lezioni in modo
Biblioteche
personalizzato, in un sistema
di gestione della carriera
Dalla Storia al futuro
universitaria.
Il Sistema bibliotecario e documentale dell’Università Cattolica comprende
le biblioteche di tutti i Campus, ciascuno dei quali è specializzato sulle
discipline impartite nei corsi di studio attivati.
Complessivamente, i volumi sono 2.089.000; i prestiti e le consultazioni
sono 264 mila.
Blackboard è la piattaforma
didattica on-line, che rende
possibile a studenti, docenti
e collaboratori di interagire,
scambiando strumenti e
conoscenze a supporto delle
Il patrimonio bibliotecario dell’Università Cattolica percorre tutta la storia
della scrittura: dalle 73 tavolette sumeriche della terza dinastia di Ur,
terzo millennio avanti Cristo, alle più recenti risorse elettroniche. In mezzo,
circa mille papiri egiziani, risalenti alle epoche tolemaica, romana e bizantina (secoli III a.C. - VII d.C.); 39 incunaboli, tra cui un processionale
ambrosiano del 1492 e un volume rarissimo che contiene l’albero genealogico dei Visconti; circa 2.000 esemplari di cinquecentine, tra cui
l’edizione curata da Marsilio Ficino dei Dialoghi di Platone; le prime edizioni de “I promessi sposi”; nonché le prime edizioni di alcune opere futuriste di Filippo Tommaso Martinetti e di Umberto Boccioni.
La biblioteca digitale, cioè la totalità di informazioni contenute e organizzate in banche dati, appartenenti a diverse tipologie di documenti, a
cui il sistema garantisce un accesso diretto da un unico portale, l’Opac
Millennium. I titoli di periodici in versione elettronica a testo completo
catalogati e visibili da tutte le sedi sono 13.434, e le banche dati con
fruizione via web su tutte le sedi (citazionali, a testo completo, bibliografiche, numeriche, ecc.) sono 281, per un totale di oltre due milioni di
accessi per ricerche e download.
www.unicatt.it/library
32
attività didattiche.
Gli studenti hanno a
disposizione l’accesso wi-fi
in molti spazi dell’Ateneo;
inoltre, possono accedere a
computer e altri strumenti e
tecnologie nelle aule
informatiche.
www.icatt.it;
ilab.unicatt.it/blackboard
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 33
EDUCatt
L’
Ente per il Diritto allo Studio Universitario (EDUCatt) è la Fondazione a cui l’Università Cattolica ha affidato la gestione di alcuni
servizi destinati agli studenti: si occupa di borse di studio e aiuti economici, attività di informazione e ascolto, ma anche di ristorazione, studio,
svago e bisogni abitativi.
www.educatt.it
Assistenza sanitaria e psicologica
Prestazioni infermieristiche, visite mediche generali, visite mediche specialistiche
e colloqui psicologici individuali sono possibili attraverso l’assistenza sanitaria
gestita da EDUCatt. Si tratta di servizi per la tutela e promozione della
salute attivi presso le Sedi di Milano, Piacenza e Roma.
www.educatt.it/centrosanitario
Mensa
Per garantire un’alimentazione sana e ambienti confortevoli dove consumare i pasti quotidiani, è attivo il servizio di ristorazione, con 13 strutture su tutte le sedi, che preparano circa ottocentomila pasti all’anno,
a costi molto contenuti.
www.educatt.it/ristorazione
Libri
Presso le sedi di Milano, Piacenza e Roma è possibile accedere al
servizio Prestito libri per prenotare ed ottenere fino a 6 volumi per 90
giorni prorogabili. In tutte le sedi, inoltre, vengono distribuite le pubblicazioni dei docenti per la preparazione degli esami che possono essere
ordinate anche nelle librerie italiane. A Milano e a Roma gli studenti
possono anche gestire la compravendita dei libri usati. Dal 2014 è attivo
anche il servizio di prestito digitale di libri, media e riviste online.
www.educatt.it/libri
Ospitalità
eduCatt risponde anche
ai bisogni di ospitalità,
permettendo agli studenti
di scegliere tra diverse
soluzioni abitative presso
le sedi, che vanno dai nove
Collegi “In Campus”,
alle residenze “in città”
Viaggi e vacanze
e ad altre realtà tra quelle
Attraverso una partnership con il Centro Turistico Studentesco e Giovanile
(CTS), EDUCatt gestisce il servizio “Viaggi e vacanze studio”, per muoversi
in tutto il mondo con finalità di crescita educativa e culturale, con qualsiasi mezzo di trasporto, a tariffe molto vantaggiose.
www.educatt.it
disponibili sul territorio.
33
le 25 strutture gestite sono
in grado di ospitare
più di 1.300 studenti.
www.collegiunicattolica.it
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 34
Quanto costa
studiare in Cattolica
Borse di studio e aiuti economici
S
tudiare in Università Cattolica ha un costo variabile che dipende dal
reddito familiare equivalente, un indicatore che viene calcolato sulla
base della natura e dell’ammontare del reddito del nucleo familiare cui
appartiene lo studente, della sua composizione e della relativa situazione
patrimoniale. I contributi sono dunque variabili a seconda della fascia di
reddito di appartenenza e del corso di laurea scelto. Sul sito dell’Ateneo
sono esplicitate le diverse modalità di calcolo del reddito familiare equivalente nonché le relative fasce di reddito. Ogni anno comunque circa
3.000 studenti meritevoli, in condizioni economiche difficoltose, sono
esonerati dal pagamento delle tasse di iscrizione e altri 6.000 accedono
ad altre forme di agevolazione.
tasse.unicatt.it
s e r v I z I
34
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 35
Altre forme di sostegno
Sono riservate a chi vuole conciliare
studio e lavoro, ai nuclei familiari
che hanno più di un membro iscritto all’Università Cattolica, alle famiglie con disabili e agli studenti diversamente abili. Inoltre, sono previste agevolazioni particolari per
chi, pur già inserito nella fascia di
reddito minima, si trova in condizioni economiche di particolare disagio e gravità e non è in grado
di ottenere la borsa di studio. Sono
inoltre disponibili vari concorsi banditi da enti privati, fondazioni, associazioni o organizzazioni.
L’elenco aggiornato è disponibile
on-line.
agevolazioni.unicatt.it
Agevolazioni
economiche EDUCatt
Oltre alle borse di studio per reddito e merito messe a disposizione
dai fondi regionali, ulteriori benefici
sono erogati dall’Ateneo, nell’ambito della propria autonomia, e riguardano l’esonero totale di tasse
e contributi a favore di studenti beneficiari e idonei alle borse di studio EDUCatt. Altre forme di sostegno economico prevedono rimborso parziale delle tasse universitarie, aiuti in denaro, ammissione
e riammissione ai collegi universitari
a tariffe agevolate, accesso al servizio ristorazione a prezzi agevolati.
La piattaforma online MyEDUCatt
è un filo diretto che permette di
presentare le domande per ottenere queste agevolazioni e di verificare in ogni momento lo stato
di elaborazione della richiesta.
www.educatt.it/agevolazioni
Borse per studenti meritevoli
Promosse dall’Istituto Giuseppe
Toniolo, ente fondatore dell’Ateneo,
35
sono assegnate unicamente per
merito a diplomandi o diplomati
che vogliono iscriversi alla Cattolica.
Chi sceglie di fare anche l’esperienza dei collegi riceve una borsa
di studio con un importo superiore
e la possibilità di rinnovo, rispettando i requisiti di merito, per gli
anni successivi.
www.borsedistudiotoniolo.it
Prestiti agevolati
L’Ateneo, in collaborazione con
Intesa Sanpaolo, prevede per i suoi
studenti la possibilità di accedere
a “Intesabridge”, un prestito d’onore
per il mondo universitario. Il prestito,
con interesse a tasso fisso, va restituito alla fine degli studi solo
quando si trova un lavoro e comunque a partire da un anno dopo la laurea fino a un massimo di
otto anni.
agevolazioni.unicatt.it
Corporate milano:Layout 1 23/06/14 22:23 Pagina 36
Studenti
soddisfatti
Università e lavoro
L’
Università Cattolica è da sempre orientata a offrire agli studenti validi
strumenti per affrontare con successo la ricerca del lavoro. I risultati
più recenti lo confermano. Il 79,3% dei laureati magistrali e l’84% dei laureati
magistrali a ciclo unico trova un impiego a un anno dalla laurea. Un dato
significativo se si considera che il periodo di riferimento (il quadriennio
2009-2012) coincide con una fase prolungata di crisi economica e del
mercato del lavoro, in cui la disoccupazione giovanile ha raggiunto livelli
preoccupanti.
I dati positivi relativi all’ingresso dei laureati della Cattolica nel mondo del lavoro dipendono non solo dalle buone credenziali dell’Ateneo. Elemento
determinante è anche il fatto che, durante gli anni di studio, vengono
garantiti momenti di incontro con aziende e istituzioni, come testimonianze
di manager durante le lezioni universitarie e corsi sulle strategie di ricerca
del lavoro con orientatori, consulenze per la redazione di un buon curriculum
vitae e simulazioni dei colloqui in italiano e in inglese con esperti della selezione, oltre a sessioni di selezione dei candidati direttamente in Università.
Secondo i dati registrati
nel 2012, per gli studenti
che frequentano la Cattolica, il
valore medio della
soddisfazione complessiva nel
triennio compreso
tra l’anno accademico
2008-2009 e 2011-2012
supera l’85% di giudizi
positivi espressi.
Molto significativo anche il
dato registrato tra i laureandi.
Di fronte alla richiesta di
valutare gli anni universitari
prima della discussione della
tesi di laurea il 90% esprime
un giudizio positivo.
36
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 37
Stage e Placement
Come mettere in contatto aziende e studenti? È una delle grandi sfide
dell’Università Cattolica, che per questo ha creato il Servizio Stage e Placement. Un servizio fondamentale che attiva e garantisce la qualità degli
stage per studenti e laureati dell’Università e promuove l’incontro tra
domanda e offerta di lavoro, sostenendo il placement, cioè l’inserimento
nel mondo del lavoro.
Il portale ST&P - step.unicatt.it - è lo strumento web di contatto tra
aziende interessate ad attrarre giovani candidature e gli studenti o neolaureati di tutte le sedi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Gli studenti - così come gli enti e le imprese - possono accedere al portale, all’interno del quale trovano un’ampia gamma di servizi: scelta di
annunci di stage o di lavoro e invio del curriculum vitae direttamente
alle aziende; inserimento e aggiornamento del cv; aggiornamento di
tutti gli appuntamenti con le aziende; prenotazione delle attività di
training per la ricerca del lavoro (colloquio individuale di orientamento
professionale, CV Point, simulazione delle prove di selezione, workshop
per la ricerca del lavoro via web e attraverso i social network, ecc.).
Il Servizio collabora con le aziende e con i docenti per realizzare numerose testimonianze di manager durante le lezioni universitarie su argomenti previsti dal programma didattico; inoltre sempre a lezione viene
proposto agli studenti di partecipare a business game e di svolgere
project work coordinati dal docente con le aziende.
Career Day
Il Career Day è l’importante appuntamento per tutti gli studenti che
desiderano raccogliere informazioni per orientare la propria carriera e
per i neolaureati che stanno cercando lavoro. Durante la giornata, numerose aziende multinazionali, banche, assicurazioni, associazioni, cooperative e studi professionali sono presenti con propri stand nelle sedi
dell’Università per avere un primo contatto diretto e informale con i
giovani universitari.
Inoltre, lo sportello del Servizio Stage e Placement fornisce informazioni
sugli sbocchi professionali e distribuisce brochure e materiale informativo
sulle aziende.
37
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 38
Cultura ed eventi
Musica e teatro
Per valorizzare il talento e la
passione musicale è nata a
L’
Università Cattolica svolge un’importante funzione di promozione e
divulgazione culturale, ospitando e organizzando centinaia di eventi
ogni anno, tra convegni, congressi, mostre, concerti e interventi di personalità
di primo piano del panorama accademico, politico, sociale e artistico di tutto
il mondo. Inoltre, l’Ateneo favorisce l’arricchimento culturale degli studenti,
agevolando con prezzi speciali la partecipazione a manifestazioni, spettacoli
e concerti, dibattiti e incontri, visite guidate a mostre ed esposizioni.
www.unicatt.it/events
milano “note d’inChiostro”,
una community formata da
studenti dotati per il canto o
capaci di suonare uno
strumento. Un’occasione per
far dialogare l’arte dei suoni e
le competenze culturali
coltivate in università, e per
realizzare eventi nei chiostri
University press e comunicazione
Oltre alla duplice funzione di University Press, garantita dalla storica casa
editrice “Vita e Pensiero” in sinergia con il servizio editoriale gestito da
EDUCatt, l’Università Cattolica realizza diverse pubblicazioni e realizza
molte attività in campo comunicativo.
www.vitaepensiero.it
dell’Ateneo milanese.
L’iniziativa ha dato vita a un
coro e a un ensamble. A
piacenza e milano è inoltre
attivo un coro Gospel, mentre
a Brescia il Centro
Universitario Teatrale “La
Stanza” nato nel 1973, porta
Vita e Pensiero è la rivista culturale dell’Ateneo; nel 2014 celebra il centenario della fondazione.
Presenza è lo storico bimestrale dell’Università Cattolica, realizzato in collaborazione con la Scuola di giornalismo dell’Ateneo, sfogliabile on line.
www.unicatt.it/presenza
Cattolicanews, magazine online, racconta le notizie più significative
della vita dell’Ateneo. Una rivista digitale che periodicamente si “trasforma”
in newsletter da ricevere direttamente sulla casella di posta elettronica.
www.cattolicanews.it
Twitter e facebook
Attraverso la pagina ufficiale Facebook, che conta oltre 30mila ‘fan’,
l'Università Cattolica propone e fa conoscere attraverso foto, video e articoli, la vita universitaria raccontando eventi, opportunità e servizi offerti.
www.facebook.com/ucscofficialpage"
Twitter (4mila follower) dà soprattutto grande spazio agli eventi, anche
‘live’, e visibilità alla ricerca accademica. Una sorta di agenda on line per
essere sempre informati su ciò che accade nelle quattro sedi dell’Università.
twitter.com/CattolicaNews"
Younicatt, YouCatt e Cattolica&dintorni
Younicatt è il brand channel su YouTube della Cattolica. YouCatt è la webtv
della sede di Brescia nata in collaborazione con il corso di laurea in Scienze
e tecnologie delle arti e dello spettacolo (Stars). Qui si trovano video riguardanti
la realtà accademica, con un occhio particolare alla vita degli studenti.
www.youcatt.it
www.youtube.com/younicatt
38
avanti da oltre quarant’anni
non solo la cultura teatrale, ma
anche un’attività a livello
culturale più ampia con
rassegne, tavole rotonde,
convegni, letture e attività di
animazione. A roma, infine,
sono ormai tradizionali i
“Concerti del Mercoledì”, tenuti
presso l’Auditorium della sede.
www.unicatt.it/notedinchiostro
progetti.unicatt.it/cut
roma.unicatt.it/eventi
pc.unicatt.it/convenzioni
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 39
Sport
L’Università Cattolica offre molte possibilità di praticare sport all’interno
dei propri Campus o con studenti di altre Università. Le squadre degli
studenti dell’Ateneo sono allenate dai docenti del corso di laurea in
Scienze motorie e dello sport e partecipano a diversi campionati, in
Italia e all’estero. Tra le attività praticate, basket maschile e femminile,
volley maschile e femminile, calcio a 11 maschile, calcio a 5 e a 11 femminile, tennis, rugby, atletica leggera, beach volley.
Presso la sede di Milano, il Cus Point fornisce informazioni sulle attività
del Centro Universitario Sportivo che gestisce diversi impianti e promuove
varie discipline. A Milano il Centro Sportivo Fenaroli è riservato agli studenti del corso di laurea in Scienze motorie e dello sport, della Facoltà
di Scienze della formazione.
Nella sede piacentina, che dispone di un Centro polisportivo di ottomila
metri quadrati tra i più attrezzati d’Italia, è invece presente l’Associazione
Sportiva Universitaria Piacenza. Il Campus di Roma, infine, dedica allo
sport 16.800 metri quadrati, con campi di calcio, calcetto, basket, pallavolo
e tennis.
Servizio Integrazione studenti
con disabilità e dislessia
Le finalità del servizio mirano a migliorare la qualità dell’integrazione
sociale e culturale dello studente disabile e dello studente dislessico
inserito nel percorso universitario e ad abbattere le barriere allo studio,
attraverso un supporto tecnico-amministrativo, che fa capo alla segreteria, e a un supporto didattico, che fa capo a personale pedagogico
specializzato. Il Servizio offre aiuto concreto a tutti gli studenti che ne necessitano, indipendentemente dall’esonero tasse (previsto per gli studenti che presentano invalidità pari o superiore al 66%). Questo significa che è possibile richiedere l’intervento del servizio anche con diagnosi di invalidità
inferiore o di invalidità temporanea (a causa di intervento chirurgico, incidente...), purché provvisti di documentazione aggiornata.
www.unicatt.it/integrazionestudenti
39
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 40
Il Campus dI mIlano
Una città nella città
8 Facoltà, 19 Dipartimenti, 9 Istituti, 42 Centri di ricerca
e 9 Collegi residenziali. Per un totale di 30 mila studenti
U
Facoltà
❚Economia
❚Giurisprudenza
❚Lettere
e filosofia
❚Psicologia
❚Scienze bancarie, finanziarie e
assicurative
❚Scienze della formazione
❚Scienze linguistiche
e letterature straniere
❚Scienze politiche e sociali
n ambiente cosmopolita e multiculturale, che si articola e si sviluppa
attorno ai due chiostri bramanteschi dell’antico convento di
Sant’Ambrogio. È qui, in largo Gemelli, il cuore pulsante dell’Università Cattolica
a Milano. È la sede storica dell’Ateneo, un Campus frequentato da oltre 30
mila studenti nel centro della città, dove tradizione e modernità, rigore e
creatività, eccellenze e innovazione si incontrano e si contaminano.
Collocata a fianco della Basilica del patrono, nell’antico monastero cistercense dell’abbazia di Sant’Ambrogio, quello della Cattolica a Milano
è uno dei più prestigiosi complessi architettonici del capoluogo lombardo.
I due chiostri, con l’annessa facciata di inizio Novecento progettata dall’architetto Giovanni Muzio, sono divenuti il simbolo dell’Università.
Ma la sede milanese della Cattolica è molto più di questo. È un Campus
“esteso”, quasi una città universitaria, con diversi “poli” dislocati nel cuore
della metropoli, dove è possibile vivere un fervido confronto interdisciplinare,
formativo e culturale.
Alte Scuole
Nella sede di Milano sono presenti 4 Alte Scuole:
Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo (ALMED)
Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS)
Alta Scuola di Psicologia “Agostino Gemelli” (ASAG)
Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI)
40
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 41
Le strutture
Insieme al complesso di
largo agostino Gemelli, che
ospita il rettorato e la
direzione amministrativa, e
alla prima sede di via
sant’agnese, inaugurata
nel 1921, l’ateneo dispone
in città di altre sei strutture.
Quasi 140 mila metri
quadrati di superficie,
45 mila dei quali destinati
alla didattica per un totale
di 17 mila posti aula. e
ancora: più di 20 mila metri
quadrati per la ricerca, 14
mila per le biblioteche e
oltre 33 mila per mense,
più 9 tra Collegi “In
Campus” e residenze.
41
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 42
I Campus dI pIaCenza e Cremona
Economia, diritto e sistema agroalimentare
3 Facoltà e 13 corsi di laurea: 1 magistrale a ciclo unico, 7 triennali
e 6 magistrali, 2.600 studenti e 270 docenti
A
Facoltà
❚Economia
e Giurisprudenza
❚Scienze agrarie, alimentari
e ambientali
❚Scienze della formazione
mbienti progettati e attrezzati con strutture e strumenti didattici d’avanguardia: questa è l’Università Cattolica a Piacenza e Cremona. Un’Università dove i contesti innovativi sono pensati per garantire uno stretto
rapporto tra studenti, docenti, servizi del territorio e per creare le migliori
condizioni per chi studia. Quello di Piacenza e Cremona è un autentico
Campus universitario in stile anglosassone, con ampi spazi dedicati al verde,
aree per il tempo libero e la socializzazione, ma soprattutto ambienti funzionali alla didattica più efficace e alla ricerca più avanzata. Il Campus è
anche un microcosmo di saperi e di valori, che si incrociano al centro della
pianura padana, nel cuore del sistema agroalimentare italiano. Un territorio
contraddistinto da vivacità culturale e produttiva.
Piacenza
Nella sede di Piacenza, accanto agli edifici destinati alla didattica e alla ricerca, con aule e laboratori, coesistono armoniosamente cappella, centro
congressi, Collegio Sant’Isidoro, Residenza Gasparini, servizi di ristorazione,
biblioteche, sale studio, aule multimediali, aree verdi e un attrezzato Centro
polisportivo di oltre ottomila metri quadrati.
Era il gennaio 1953 quando, su intuizione di padre Agostino Gemelli, presero il via i corsi di laurea della Facoltà di Agraria. Da allora l’espansione
del Campus non si è più arrestata, grazie anche alla sinergia tra Enti
pubblici, mondo imprenditoriale e Istituti di credito locale, che ha portato
all’attivazione nel 1990 della Facoltà di Economia e nel 1995 della Facoltà
di Giurisprudenza. Con l’attivazione dei corsi della Facoltà di Scienze della
formazione, la sede si caratterizza oggi in modo molto forte anche per
l’offerta in termini di centri ricerca, laboratori specialistici e ambiti didattici.
42
42
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 43
Le città
piacenza: città d’arte e di
storia, calda e accogliente,
ricca di musei, chiese,
palazzi signorili e teatri,
piacenza è una città tutta
da vivere e “gustare”. Qui,
colori e luoghi parlano di
un’antica colonia romana,
di lotte medievali, di fasti
rinascimentali, di raffinati
collezionisti e sensibili
mecenati. ma piacenza e la
sua provincia sono un
territorio tutto da scoprire
Cremona
anche per la tradizione
L’Università Cattolica ha sede a Cremona presso il Palazzo Ghisalberti e dispone di settemila metri quadrati, due aule multimediali, un’aula per la teledidattica, laboratori d’esercitazione e una biblioteca collegata in rete con
le altre sedi dell’Ateneo. Gli spazi per la didattica sono integrati con i laboratori e le strutture destinate alla ricerca. Cremona, infatti, si caratterizza
come sede di importanti centri di ricerca e di alta formazione. Le prime
attività didattiche furono inaugurate a Cremona il 19 novembre 1984 dalla
Scuola di Specializzazione e Master in Economia del Sistema Agro-alimentare (SMEA), ora Alta Scuola di Management ed Economia Agro-alimentare.
Da allora, grazie alla collaborazione con le Istituzioni e gli Enti locali, l’offerta
formativa si è ampliata e comprende le lauree triennali in Scienze e tecnologie alimentari e in Economia aziendale, l’Alta Scuola SMEA, con il
Master di secondo livello in Management agro-alimentare e la laurea magistrale in Agricultural and food economics.
e la produzione
enogastronomica.
Cremona: riconosciuto
come uno dei principali
centri della produzione
agro-alimentare italiana,
Cremona è anche la patria
della liuteria, grazie a figure
immortali come il grande
antonio stradivari e molti
altri ancora. la città, che
vanta origini romane, ha
visto nella sua lunga storia
intrecciarsi la naturale
La Cattolica a Cremona ospita anche tre importanti centri di ricerca:
Centro Ricerche Biotecnologiche (CRB)
Osservatorio sul Mercato dei prodotti zootecnici
Centro di Ricerca per lo Sviluppo Imprenditoriale (CERSI)
vocazione agricola con
l’arte e la cultura. ne è
testimonianza il suo centro
storico, ordinato intorno
alla piazza del Comune e il
Double Degree. Esempi di eccellenza sono i due percorsi “Double Degree”,
attivati per acquisire titoli di laurea validi in Italia e all’estero. A Piacenza, la Facoltà di Economia e Giurisprudenza offre un programma di studi unico in
Italia: “Doppia laurea in Management Internazionale”. A Cremona, la Facoltà
di Scienze agrarie, alimentari e ambientali propone un percorso “Double Degree” nell’ambito della laurea magistrale in Agricultural and food economics.
43
43
suo patrimonio
monumentale medievale e
rinascimentale ammirabile
nel duomo, nel Battistero,
nel torrazzo e nel palazzo
comunale.
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 44
Il Campus dI Bres C I a
Educazione, arte, scienza e ambiente
6 Facoltà, 15 corsi di laurea, 8 triennali, 1 a ciclo unico
e 6 m a g i strali. Per un totale di 3.800 studenti
U
Facoltà
❚Lettere
e filosofia
❚Psicologia
❚Scienze della formazione
❚Scienze linguistiche
e letterature straniere
❚Scienze matematiche, fisiche
e naturali
❚Scienze politiche e sociali
❚Istituto
superiore
di Scienze religiose
n microcosmo di saperi che si incrociano nel cuore istituzionale di
una delle città più vivaci e produttive della Lombardia. È la sede di
Brescia dell’Università Cattolica, situata nello storico Palazzo Martinengo
Cesaresco dell’Aquilone. Da quasi cinquant’anni - ovvero dalla nascita
della prima Facoltà di Magistero nel 1965 - accoglie centinaia di studenti
che scelgono di avvicinarsi ai temi dell’educazione, della scuola e dell’ambiente. Pur restando fedele alla sua vocazione originaria, la sede bresciana ha allargato la proposta formativa a diversi ambiti del sapere,
dall’educazione alle letterature, dalle scienze matematiche e fisiche alle
lingue, nonché a tutte le tematiche relative alla vita sociale.
Inoltre, tra le diverse eccellenze, si distinguono in particolare gli studi
della fisica, caratterizzati da una grande attenzione alle attività di laboratorio, con percorsi di ricerca applicata nel campo delle energie rinnovabili
e delle nanotecnologie. Le intense e fruttuose collaborazioni con la comunità scientifica internazionale ne fanno un piccolo ma laborioso
“villaggio globale della scienza”.
44
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 45
La città
Brescia - la “leonessa
d’Italia“ del risorgimento è oggi una città attiva e
dinamica, moderna e
produttiva. una città, che si
muove al ritmo del mondo
del lavoro, ma che rivela
nel suo tessuto urbano
anche le tracce di un
passato ricco di storia e
cultura, di cui si conservano
ancora resti romani e
medievali. sono di
particolare interesse il
tempio Capitolino, il
complesso delle domus
dell’ortaglia e il monastero
di santa Giulia, riconosciuto
Tra le peculiarità della Sede bresciana, la presenza dell’Istituto Superiore
di Scienze Religiose, l’Alta scuola per l’Ambiente (ASA), il corso di
laurea in Scienze e tecnologie delle arti e dello spettacolo (Stars) e la
laurea triennale in Infermieristica della Facoltà di Medicina e chirurgia
di Roma, erogata presso la Fondazione Poliambulanza.
come patrimonio unesco.
la sua posizione
geografica, collocata fra
splendidi laghi e ai piedi
delle prealpi, la rende un
luogo di interesse e
L’Università è inoltre convenzionata con quattro residenze, che garantiscono agli studenti un alloggio a prezzo contenuto.
importanza particolare
anche dal punto di vista
ambientale e turistico.
Istituto Superiore di Scienze Religiose
La sede bresciana dell’Università Cattolica ospita dal 1986 l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, che ha lo scopo di formare insegnanti di
religione cattolica; qualificare il servizio di laici e religiosi nelle comunità;
permettere l’approfondimento culturale, teologico e spirituale della fede
cristiana in dialogo col mondo contemporaneo.
45
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 46
Il Campus dI roma
Salute ed economia, la persona al centro
2 Facoltà, 22 corsi di laurea nelle aree medica, sanitaria,
biotecnologica, economico-sanitaria ed economico-manageriale;
oltre 150corsi post-laurea. Più di 7.000studenti. 34Istituti e 18Centri di Ricerca
I
Facoltà
❚Economia
❚Medicina
e chirurgia
“A. Gemelli”
l campus di Roma, inaugurato nel 1961, è sede della Facoltà di Medicina
e chirurgia e del Policlinico Universitario “A. Gemelli” e, da alcuni anni, di
due corsi di laurea della Facoltà di Economia. L’offerta formativa viene erogata
non solo all’interno del Campus, ma anche presso alcuni poli convenzionati
in Lazio, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige e Basilicata. Punto di forza
della sede è la sinergia tra didattica, ricerca e assistenza grazie al Policlinico
Universitario che costituisce un “laboratorio” di eccellenza, dove gli studenti
possono mettere a frutto e “sperimentare” le conoscenze acquisite in aula.
A oggi la sede di Roma conta circa 5.000 studenti iscritti ai corsi di
laurea di diverse aree (medica, sanitaria, biotecnologica, economico-sanitaria ed economico-manageriale), a cui si aggiungono circa 2.200
iscritti a corsi post lauream. È presente anche l’Alta Scuola di Economia
e Management dei Sistemi Sanitari (ALTEMS), nella quale convergono
le competenze della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” e della
Facoltà di Economia. Gli studenti possono inoltre accedere a 8 tra Collegi
“In Campus” e residenze universitarie.
Fedele alla vocazione originaria, l’Ateneo continua a formare laureati
scientificamente e tecnicamente preparati, in grado di dare una dimensione antropologica cristiana alla professione in un clima di lavoro e di
46
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 47
Il Policlinico
“A. Gemelli”
in cifre
datI dI struttura
❚ numero di posti letto al
31 dicembre 2013
(policlinico “a. Gemelli” e
Complesso Integrato
Columbus): 1.558 (1.316
Gemelli + 242 Columbus),
di cui 1.354 degenze
ordinarie
altrI datI
dI attIvItà assIstenzIale
anno 2013
❚ numero prestazioni
pronto soccorso: 68.364
studio in cui visione scientifica e visione religiosa del mondo si integrano
e si armonizzano nella ricerca del vero e nella interpretazione umana
integrale.
Policlinico Universitario “A. Gemelli”
Il fondatore dell’Università Cattolica padre Agostino Gemelli aspirava, sin
dal sorgere dell’Ateneo, a realizzare una Facoltà di Medicina e chirurgia.
Già nel 1934, il Pontefice Pio XI aveva messo a disposizione dell’Istituto
Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, ente fondatore dell’Università Cattolica,
la proprietà di Monte Mario per costruire la nuova Facoltà. Sarà poi l’autorevole intervento di Papa Pio XII a mettere in moto la fase esecutiva del
progetto. Nel 1958, si diede inizio ai lavori edilizi degli istituti biologici,
sede della Facoltà. La Facoltà venne aperta agli studenti il 5 novembre
1961. Nello stesso anno iniziarono anche gli scavi per la costruzione del
Policlinico. Nel maggio del 1964, i primi degenti presero posto nei reparti
di chirurgia e di medicina appena aperti. Il 10 luglio del 1964 il Policlinico
Universitario intitolato a padre Gemelli aprì ufficialmente. Una struttura imponente e complessa, che si è venuta sviluppando negli anni, fino alle dimensioni e articolazioni attuali.
47
❚ numero parti: 3.219
❚ numero interventi
chirurgici: 44.962
❚ numero prestazioni totali
(da servizi, ambulatori e
prestazioni per interni):
8.957.588
Corporate milano:Layout 1 19/06/14 17:43 Pagina 48
milano - Largo A. Gemelli, 1
Tel. 02 72 341
milano.unicatt.it
piacenza - Via Emilia Parmense, 84
Tel. 0523 599 111
Cremona - Via Milano, 24
Tel. 0372 499110
piacenza.unicatt.it
Brescia - Via Trieste, 17
Tel. 030 24 061
brescia.unicatt.it
roma - Largo F. Vito, 1
Tel. 06 301 51
roma.unicatt.it
www.unicatt.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
13 436 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content