close

Enter

Log in using OpenID

BOLLETTINO DELLE NOVITÀ APRILE 2014

embedDownload
COMUNE DI GATTEO
BIBLIOTECA COMUNALE
BOLLETTINO DELLE NOVITÀ
APRILE 2014
NARRATIVA
Fermate gli sposi! / Sophie Kinsella. Mondadori, 2013
Lottie non vede l'ora di sposarsi. Con l'uomo giusto, naturalmente: non ne può più di lunghe relazioni con fidanzati che sul più bello
non se la sentono di impegnarsi davvero. E così quando anche Richard, che lei è convinta stia per farle la tanto attesa proposta, la
delude, decide su due piedi che è ora di passare all'azione e accetta di convolare a nozze con Ben, un flirt estivo conosciuto per caso
su un'isola greca molti anni prima e che lei non ha mai più rivisto. Ben si è appena rifatto vivo, e basta una cena per far scoccare
nuovamente la scintilla tra i due: perché perdere tempo in inutili preparativi? Presto! Ci si sposa in quattro e quattr'otto e via per
un'indimenticabile luna di miele nel luogo che ha visto nascere il loro amore. Ma non tutti la pensano così: Fliss, la sorella di Lottie, e
Lorcan, il socio in affari di Ben, sono contrarissimi e preoccupatissimi. Bisogna intervenire subito. I due sabotatori partono
all'inseguimento dei neosposi che devono essere fermati a tutti i costi, prima che avvenga l'irreparabile... Le conseguenze saranno
disastrosamente comiche per tutti. Con "Fermate gli sposi!" Sophie Kinsella firma una nuova, spumeggiante commedia romantica, in
cui non mancano le sue proverbiali trovate condite da un pizzico di sesso e da un insuperabile senso dell'umorismo.
Lezioni di vita randagia / Susan Wilson. Mondolibri, 2012
Un istante, e la vita cambia per sempre. Per Chance quell'attimo ha il suono dolce della libertà, per Adam il rumore assordante di
qualcosa di prezioso che va in frantumi. A quarantasei anni, una carriera folgorante e una famiglia che si gode i frutti del suo
successo, Adam non può credere che la sua rovina sia tutta in un unico, stupido gesto, uno scatto d'ira incontrollabile che gli costa il
lavoro, il matrimonio, la felicità; tutto quello che, prendendo a calci lo squallore cui l'aveva destinato un'infanzia di abbandono, si è
conquistato con ostinazione. Ma anche un vero combattente deve imparare a deporre le armi. E di fronte alla sconfitta più dura della
sua vita, saranno il volontariato in un centro di accoglienza per senzatetto - a contatto con un'umanità derelitta - e gli occhi profondi
di un randagio di nome Chance a dargli una seconda occasione, e a riappacificarlo con il suo doloroso passato.
Utente sconosciuto / Michael Connelly. Piemme, 2006
Henry Pierce è un giovane scienziato, partner di una società all'avanguardia che si occupa di biotecnologie. Ha alle spalle una storia
d'amore fallimentare e si è appena trasferito in una nuova casa. Casa nuova, telefono nuovo. Ma la prima volta che ascolta la segreteria
telefonica si accorge della presenza di messaggi che non sono diretti a lui. Tutte le chiamate sono per una certa Lilly che, è evidente, è nei
guai fino al collo. Henry si lascia catturare dal mondo di Lilly, un mondo notturno a luci rosse, fatto di sesso via Internet e di identità
segrete. Travolto da una sorta di attrazione fatale Henry si getta in una sua indagine personale sulle tracce della donna misteriosa,
precipitando in una rete inestricabile e pericolosa.
La casa buia / Dennis Lehane. Piemme pocket, c2004
A Boston, ormai, tutti sanno chi è Amanda McCready, 4 anni, rapita dalla sua camera una sera d'autunno. Quando, dietro richiesta degli zii,
Pat Kenzie e Angie Gennaro iniziano a indagare, scoprono che la madre di Amanda, tossicodipendente e corriere della droga a tempo
perso, è implicata in un giro alquanto pericoloso. E che per alcuni dei suoi amici, la vita di un bambino vale meno di una lattina di birra.
Mentre Amanda rischia di essere risucchiata in un nulla senza ritorno, i due investigatori si trovano invischiati nel marcio di un'indagine dai
contorni incerti che li costringerà ad affrontare il loro lato più oscuro.
Pioggia nera / Dennis Lehane. Piemme pocket, c2001
Quando Patrick Kenzie incontra Karen Nichols per la prima volta, resta colpito dal suo aspetto acqua e sapone, dalla sua aria innocente, di
ragazza perbene, senza problemi, se non quelli provocati da un corteggiatore troppo insistente. Ma sei mesi dopo Karen si suicida
buttandosi dalla finestra. Cosa può esserle successo di tanto terribile da spingerla a compiere un gesto così tragico e definitivo? Patrick
scopre che in quei sei mesi Karen ha perso il lavoro, la casa e, in un incidente mortale, il fidanzato. E soprattutto capisce che tutto ciò non
è dovuto al caso, ma è frutto di un progetto diabolico. Con l'aiuto di Bubba Rogowski e della sua ex fiamma Angie Gennaro, Patrick
investiga...
Kay Scarpetta / Patricia Cornwell. Mondolibri, stampa 2009
Abbandonato il suo lavoro di patologa forense a Charleston, in South Carolina, Kay Scarpetta viene convocata dal dipartimento di
polizia di New York per esaminare un paziente dell'ospedale psichiatrico di Bellevue accusato di omicidio, il quale ha espressamente
fatto il suo nome e non intende parlare con nessun altro. Quando entra nella cella, Kay si trova di fronte a un uomo affetto da nanismo,
ferito ma ritenuto ancora così pericoloso da trovarsi ammanettato e incatenato. Tuttavia, Oscar Bane sostiene di non essere lui l'autore
del delitto e racconta a Kay una storia incredibile, secondo la quale le ferite che ha sul corpo sarebbero sì state provocate durante il
delitto di Terri Bridges, la sua ragazza, ma che il responsabile sarebbe qualcun altro. Qualcuno che lo ha spiato, seguito, studiato e che
infine ha aggredito lui e Terri. Sembra una storia poco credibile, e Oscar potrebbe facilmente essere uno psicopatico, ma le torture e le
mutilazioni che Terri ha subito sono altrettanto al limite dell'incredibile. E poco dopo, un nuovo terribile omicidio viene commesso. Così,
assieme allo psicologo forense Benton, da poco suo marito, e Lucy, la nipote anch'essa trasferitasi a New York, Kay comincia
un'indagine che attraversa le strade della città e le pieghe più buie di Internet, per scoprire che l'omicida potrebbe essere in realtà
molto più vicino di quanto creda. Patricia Cornwell ritorna con una nuova indagine che scava nelle più profonde oscurità umane.
Il pataca : un eroe romagnolo / Aristarco ; disegni di Ugo Bertotti ; introduzione di Roberto Casalini. Il ponte vecchio,
[2008]
Le imprese memorabili e i personaggi esilaranti della più celebre figura della Romagna, nella sua grullaggine e nel suo esibizionismo.
Senza escludere il bello delle donne, così spesso espresso dalla parola più diffusa e terragna delle province romagnole.
POESIA
Saggio di canti popolari romagnoli / Benedetto Pergoli ; a cura di Cristina Ghirardini ; con CD allegato. Ristampa
anastatica. La mandragora, 2013
Il Saggio di canti popolari romagnoli di Benedetto Pergoli uscì nel 1894 per i tipi di Bordandini di Forlì. L'autore, che fu direttore della
Biblioteca Saffi di Forlì dal 1906 al 1938 e fondatore del Museo Etnografico Romagnolo, forniva in questo volume una raccolta di ballate,
orazioni, stornelli, repertori infantili e indovinelli che egli aveva ascoltato in alcune località delle province di Ravenna e Forlì. Ciò che
differenzia questa raccolta dagli studi sulla poesia popolare usciti precedentemente in Romagna sono l'attenzione per i canti narrativi e la
presenza di una Appendice musicale con dieci trascrizioni su pentagramma ad opera di Alberto Pedrelli. La ristampa anastatica, a cura di
Cristina Ghirardini, esce come undicesimo volume della collana Tradizioni popolari e dialetti di Romagna dell'Associazione Istituto
Friedrich Schürr ed è accompagnata da un cd audio contenente registrazioni di canti analoghi a quelli riportati da Pergoli, ma raccolti
durante ricerche sul campo negli anni Settanta e Ottanta, conservate al Centro per il dialetto romagnolo della Fondazione Casa di Oriani.
L'albero del melograno : poesie / Franca Fabbri ; presentazione di Antonio Piromalli. A. Longo, 2000
Questo libro svolge il suo ritmo poetico tra l'originale rappresentazione del "lasciato", dello screpolato, di ciò che rimane inerte e il
movimento della vita che si svolge. La Fabbri non si è cristallizzata in un modo poetico, ma si è arricchita di acquisti che costituiscono la
particolare individualità. Uno di questi modi è il trasferimento della realtà umana in quella delle bambole, delle marionette. L'autrice dà
vita alle bambole ma non trasferisce nei loro dialoghi la vita degli uomini.
Molecole di poesia tra antica pittura e vecchie parole / Franca Fabbri. Studio stampa, 1999.
Poesia e pittura. L'edizione, su carta di pregio e con riproduzioni pittoriche a nitidi colori, si presenta come un dono davvero
distinto e pregevole. Pubblicazione con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di San Mauro Pascoli, della Fondazione
"Domus Pascoli" e dell' Associazione "Noi della Rocca" di Santarcangelo di R.. Significative le citazioni letterarie della pagina
d'introduzione, come frasi di Sofocle, Di Whitman, di Simonide, nonchè di Orazio:" Ut pictura poesis"(La poesia è come la
pittura" - Ars poetica, 361) (R. Jonico - "Il Sodalizio letterario")
Garnèli : (granelli) / Lidiana Fabbri ; prefazione di Piero Meldini. Raffaelli, 2009
«In queste poesie intrise di quotidianità gli oggetti hanno una sostanza, insieme, concreta e metaforica, come nelle nature morte di
Giorgio Morandi: il vaso di gerani sul davanzale, il bicchiere impolverato sulla credenza, la cenere del camino, la ragnatela, la ciabatta, la
mattonella bianca sono altrettanti segni di un alfabeto sentimentale; altrettanti personaggi di una storia intima.» Piero Meldini
Artaj : [Ritagli] : poesie / Lidiana Fabbri ; presentazione di Elisa Marchionni. Il Ponte Vecchio, 2012
Le donne narrate in queste poesie sono in bassorilievo, sospese nel tempo; come sospesa nel tempo, attuale eppure trascorsa, è la
memoria che custodiscono, dei momenti drammatici e quotidiani. Uno accanto all'altro, la nascita e la morte, le scelte grandi e quelle
minute, l'orizzonte della vita e della cucina di casa. Perché così è la vita, un intreccio di grande e piccolo, di infinito e particolare. Le
donne di Lidiana sono vive. Sentono, avvertono, amano. E vivono in dialetto, una lingua meravigliosa che scolpisce ogni racconto, ogni
profilo, lo lega per sempre a questa terra, così saporosa da essere spesso irriducibile ad una mera traduzione letterale. Sono poesie da
conservare come cosa preziosa, per non dimenticare il mondo che ci raccontano nella intraducibile atmosfera del dialetto, e le figure che
ci regalano. Per non dimenticare che veniamo da lì, da quella povertà, da quella solitudine, da quei sacrifici, caricati in gran parte sulle
spalle delle nostre nonne che ci hanno consegnato un vessillo di dignità e rigore.
SAGGISTICA
Come sopravvivere con un adolescente / Pietro Lombardi ...[et al.]. Centro Studi Evolution, 2012
Come sostenere i nostri ragazzi nell'attraversare la terra di mezzo del l'adolescenza? Perché sono a rischio disagio o devianza? Come
aiutarli a realizzare il Progetto Felicità? Esistono degli orientamenti pedagogici di sicura efficacia? L'educazione di un adolescente si
fonda sulla combinazione armonica di diversi fattori: rispetto, osservazione, ascolto, autostima, resilienza e autenticità dell' essere,
per citarne alcuni. Gli autori, esperti professionisti a contatto con il mondo adolescenziale, offrono la loro esperienza derivante dal
diretto confronto con le problematiche che si originano, in particolar modo, nell'ambiente famigliare e scolastico. In ogni capitolo
potrete trovare stimolanti riflessioni utili a far nascere la consapevolezza di come sia possibile guidare positivamente ogni
adolescente verso la matura realizzazione del suo "vero sé". Il futuro li aspetta e sta a noi renderli coraggiosi capitani della loro
esistenza.
Il Corano : testo arabo con la versione letterale integrale / a cura dello shaykh Gabriele Mandel khan ; [introduzione di
Khaled Fouad Allam ; traduzione e apparati critici di Gabriele Mandel]. UTET, [2006]
"Dormivo - scrive Maometto - quando Gabriele mi portò un panno di seta coperto di lettere e mi disse: 'Leggi'. Così io lo lessi e
Gabriele mi lasciò. Mi sveglia ed era come se quelle parole mi si fossero impresse nel cuore". Nacque così, secondo la tradizione
islamica, al-Qu'ran, il Corano, il Libro sacro, che non è altro che "copia" dell'originale celeste trascritto da Maometto. Parola di Dio
trasmessa all'uomo e che l'uomo deve ripetere sempre uguale e immutabile nei secoli. E per evitare pericolosi errori, infatti, la liturgia
prevede anche precise regole per la modulazione e la pronuncia della Parola, che non può e non deve cambiare. Introduzione di Khaled
Fouad Allam.
Storia dei referendum : dal divorzio alla riforma elettorale, 1974-1999 / Anna Chimenti. Nuova ed. riv. e accresciuta. GLF
editori Laterza, 1999
Divorzio, aborto, nucleare, ordine pubblico, finanziamento pubblico dei partiti, caccia, responsabilità civile dei giudici. La storia dei
referendum è cominciata nel 1974, con la stagione dei diritti civili proseguita poi con temi politici.
L'arte della guerra / Sun Tzu. Guide Moizzi, 2011
Trattato di strategia militare attribuito, a seguito di una tradizione orale lunga almeno due secoli, al generale Sunzi, vissuto in Cina
probabilmente fra il VI e il V secolo a.C. L’elemento che rende particolarmente importante questo libercolo di 63 pagine è che si tratta
probabilmente del più antico testo di arte militare esistente (VI secolo a.C. circa). Sono tredici capitoli, ognuno dedicato ad un aspetto
della guerra. Ebbe una grande influenza anche nella strategia militare europea. È un compendio i cui consigli si possono applicare, al
pari di altre opere della cultura sino-giapponese, a molti aspetti della vita, oltre che alla strategia militare. Ad esempio all'economia e
alla conduzione degli affari.
Il libro è tuttora usato per la conduzione e strategia di molte aziende di tutto il mondo. Infatti ciò che tratta non è solo la guerra in sé
ma anche gli aspetti collaterali, che lo avvicinano molto alla ricerca operativa, branca della matematica sviluppatasi nel dopoguerra per
risolvere problemi decisionali in guerra e poi spostata all'uso civile; da notare le affinità anche con la moderna teoria dei giochi.
Energia nucleare : una scelta etica e indifferibile : ma le scorie radioattive? / Franco Casali ; prefazione di Renato
Angelo Ricci. CLUEB, 2010
Nei due anni intercorsi tra la prima e la seconda edizione, sono accaduti avvenimenti di portata planetaria, in parte imprevedibili; si
pensi all'incidente agli impianti nucleari giapponesi, alla crisi economica mondiale e alla "primavera araba". Per approfondire questi
argomenti l'autore ha aggiunto tre appendici, la prima delle quali affronta un tema su cui vi è molta disinformazione: gli effetti delle
radiazioni sul corpo umano.
Disegno storico del costituzionalismo moderno / Angelo Grimaldi. Armando, [2007]
Come e perché nasce la Costituzione negli stati moderni? L’Autore del presente volume ripercorre le tappe storiche che hanno portato
alla costruzione degli stati moderni e allo sviluppo delle Costituzioni, con particolare attenzione alla Francia, all’Inghilterra e agli Stati
Uniti. Un’analisi accurata e approfondita dalla quale emergono sia le specificità dei contesti storico-culturali nei quali le Costituzioni
hanno avuto origine sia le loro caratteristiche di portata universale.
Fellini, il sogno italiano : cinquant'anni dalla "Dolce vita" / Marino Biondi ; con il testo teatrale L'ultimo viaggio di
Mastorna ; Vita o morte, comunque dolce di Franco Pollini ; prefazione di Daniele Gualdi ; note di regia di Gabriele
Marchesini. Il ponte vecchio, [2010]
Questo libro di Marino Biondi racconta uno di questi viaggi del cinema, il suo viaggio più avventuroso, la sua esplorazione più
memorabile, legata alla scoperta di un continente, La dolce vita e l'Italia che in quella vita nel bene e nel male, nella verità e
nell'equivoco, si identificò come un simbolo di una nuova libertà e di una possibile felicità. Il 1960 fu così un anno periodizzante la
storia del nostro paese, grazie a un film che agì sull'immaginario collettivo più di quanto fosse mai riuscito prima a un'opera d'arte. Il
libro è per il lettore-spettatore una guida lucida e informatissima a un film che sovvertì ogni regola e sostituì alla normale sequenza
delle scene veri e propri quadri mobili, come affreschi o mosaici di eventi piccoli e grandi, di gioia e degradazione, di piacere e di
tedio, carichi di un estro impressionante per tensione e capacità di mantenere alta la sorpresa, fino allo sgomento e allo scandalo.
Magazzino 18 : storie di Italiani esuli d'Istria, Fiume e Dalmazia / Simone Cristicchi ; con Jan Bernas ; a cura di Simona
Orlando. Mondadori, 2014
"Avremo mai il coraggio di essere noi stessi?" si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due destini.
Uno eclettico e inquietto, l'altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato
nel vuoto. Un legame assoluto che s'impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d'acciaio teso sul
precipizio di una intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono geograficamente distanti, stabiliscono nuovi legami, ma
il bisogno dell'altro resiste in quel primitivo abbandono che li riporta a se stessi. Nel luogo dove hanno imparato l'amore. Un luogo
fragile e virile, tragico come il rifiuto, ambizioso come il desiderio. L'iniziazione sentimentale di Guido e Costantino attraversa le
stagioni della vita l'infanzia, l'adolescenza, il ratto dell'età adulta. Mettono a repentaglio tutto, ogni altro affetto, ogni sicurezza
conquistata, la stessa incolumità personale. Ogni fase della vita rende più struggente la nostalgia per l'età dello splendore che i due
protagonisti, guerrieri con la lancia spezzata, attraversano insieme. Un romanzo che cambia forma come cambia forma l'amore, un
viaggio attraverso i molti modi della letteratura, un caleidoscopio di suggestioni che attraversa l'archeologia e la contemporaneità. E
alla fine sappiamo che ognuno di noi può essere soltanto quello che è. E che il vero splendore è la nostra singola, sofferta, diversità.
Per maggiori informazioni potete consultare il catalogo della Rete di Romagna e San Marino all’indirizzo
http://scoprirete.bibliotecheromagna.it/SebinaOpac/SebinaYOU.do
Testi e illustrazioni tratti da:
http://www.ibs.it/
http://it.wikipedia.org
http://www.raffaellieditore.com/
http://www.lafeltrinelli.it/
http://www.francafabbri.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
487 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content