close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE di FRANCOLISE

embedDownload
Casa
COMUNE di FRANCOLISE
provincia di Caserta
Tel. 0823/881330 - Fax 0823/877049
R.G. N. 377 DEL 21/07/2014
SERVIZIO TECNICO
DETERMINAZIONE
n. 229
data 18/07/2014
OGGETTO:Affidamento incarico professionale per la progettazione definitiva/esecutiva, direzione dei lavori
e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione per la realizzazione dei lavori di “Messa in sicurezza e
riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali dell’edificio
scolastico I.A.C. Francolise sito in Via Vittorio Emanuele in Francolise”. INTERVENTO N. 00612CAM111.
CIG: Z0E102857E
IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
PREMESSO:
 che in data 20/02/2013 è stata sottoscritta fra il Provveditorato Interregionale per le OO.PP.
Campania e Molise U.O. di Caserta ed il Comune di Francolise la Convenzione Rep. N. 7415 relativa
all’intervento indicato in oggetto ed a cui è stato attribuito il CUP: F72J1200009000;
 che detta Convenzione, acquisita al protocollo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in
data 11/12/2013 n. 20612, è stata approvata con Decreto n. 20955 del 16/12/2013 vistato dalla
Corte dei Conti in data 27/01/2014 n. 896;
 che l’importo complessivo finanziato è pari ad €. 143.210,00 comprensivo di ogni onere;
 che, ai sensi dell’art. 3 della suddetta Convenzione l’Ente deve predisporre la progettazione dei
lavori di che trattasi, e ai fini dell’approvazione, la trasmette per l’esame tecnico al Provveditorato;
 che ai sensi dell’art. 5, comma 1, della Convenzione, con nota prot. n. 2999 del 02/05/2014 questo
Ente, essendo sprovvisto di figure professionali competenti in materia, ha richiesto al
Provveditorato di avvalersi delle proprie strutture per i servizi di ingegneria secondo l’art. 90,
comma 1 lett. d), D.L.gs. 163/2006;
 che con nota prot. n. 0019462 del 17/06/2014, acquisita al protocollo comunale in data 18/06/2014
n. 4151, il Provveditorato ha comunicato l’impossibilità di aderire alla richiesta avanzata dal
Comune stante i notevoli carichi di lavoro in capo ai Funzionari Tecnici;
CONSIDERATO
 che si rende necessario, al fine della realizzazione dell'intervento in oggetto, procedere
all'affidamento del servizio di progettazione definitiva/esecutiva, direzione lavori e coordinamento
della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, a personale esterno all'Amministrazione
Comunale;
 che l'importo per l’incarico in questione è quantificabile in €. 11.000,00 oltre contributi
previdenziali ed IVA;
 che la Legge n. 106 del 12/07/2011, ha modificato l’articolo 125, comma 11 secondo periodo del
D.Lgs. 163/2006, riportando che per i servizi e forniture di importo inferiore a 40.000,00 euro è
consentito l’affidamento diretto da parte del responsabile Unico del Procedimento;
 VISTA la deliberazione di C.C. n. 01 del 29/01/2014, esecutiva a norma di legge, ad oggetto:
“Adesione all’ASMEL – Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli Enti Locali”;
 VISTA la deliberazione G.C. n. 16 del 30/01/2014, esecutiva a norma di legge, ad oggetto: “Centrale
unica di committenza per l’espletamento dei procedimenti di gara per conto delle Pubbliche
Amministrazioni. Approvazione accordo consortile ai sensi e per gli effetti dell’art. del comma 3 bis
del D.Lgs. 12.04.2006, n. 163 e ss.mm.ii.;
 CONSIDERATO che il suddetto accordo consortile consente di poter celebrare validamente tutte le
gare per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture senza oneri a carico delle amministrazioni
aderenti e che tale accordo, nel contempo, lascia alle singole amministrazioni aderenti il pieno
controllo in tutte le fasi di programmazione, gestione e monitoraggio degli appalti, svolgendo la
Centrale le attività e i compiti secondo la gradualità che ciascun aderente intende conferire a
seconda del bando e in base alle proprie esigenze e indirizzi strategici, in un contesto di
valorizzazione del principio costituzionale dell’autonomia locale;
 che per l’individuazione del professionista si è fatto ricorso ai servizi della Centrale di Committenza
Asmel Consortile scarl, avvalendosi della sezione “Albo Fornitori” gestita dalla stessa;
ATTESO:
 che le somme necessarie alla copertura finanziaria del presente affidamento sono a valere sul
quadro economico dei lavori finanziati con il con Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti n. 20955 del 16/12/2013 vistato dalla Corte dei Conti in data 27/01/2014 n. 896;
 che il compenso relativo all'incarico conferito verrà liquidato al professionista dietro presentazione
di regolare fattura, previa verifica da parte del responsabile del procedimento dello svolgimento
delle prestazioni affidate;
 che in base alla legge 136/2010 "Piano straordinario contro le mafie" il professionista si assume
l'obbligo di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla richiamata legge inoltre, si precisa, che i
pagamenti relativi al suddetto contratto saranno effettuati esclusivamente tramite l'utilizzo di
bonifico bancario o postale ovvero degli altri strumenti idonei a consentire la piena
tracciabilitàdelle operazioni, pena la risoluzione di diritto del contratto;
 che per l’affidamento dell’incarico nessun onere finanziario è dovuto alla Centrale Unica di
Committenza trattandosi di affidamento di importo inferiore a 40.000,00 euro;
DATO ATTO che in forza della Legge n. 3/2003 si è proceduto all’identificazione del progetto con la richiesta
e assegnazione del CUP (Codice Unico di Progetto di investimento pubblico) F72J1200009000;
VISTI:
- Lo schema di disciplinare di incarico;
- I requisiti professionali dell’Ing. Francesco Colarullo consultabili all’Albo Fornitori della Centrale di
Committenza (ASMECOMM);
- L’art. 125 comma 11D.lgs. 163/2006;
- Il D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207;
- Il Regolamento dell’Ente per l’acquisizione di beni e servizi in economia;
DETERMINA
Per le motivazioni esposte in narrativa che qui si intendono integralmente riportate e trascritte
1) DI AFFIDARE al Dott. Ing. Francesco Colarullo, libero professionista iscritto all’Albo Fornitori della
Centrale di Committenza Asmel Consortile scarl, con studio in Francolise al vico Carità n. 25,
iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta col n. 2002, C.F. CLRFNC65R11D769X
P.IVA 02298090610, l’incarico per la progettazione definitiva/esecutiva, direzione lavori e
coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione relativa ai lavori di “Messa in
sicurezza e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali
dell’edificio scolastico I.A.C. Francolise sito in Via Vittorio Emanuele in Francolise” per un onorario
professionale stimato preliminarmente in € 11.000,00 oltre Contributi Previdenziali ed IVA come
per legge;
2) DI IMPUTARE la relativa spesa sul Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 20955
del 16/12/2013 vistato dalla Corte dei Conti in data 27/01/2014 n. 896.
3) DI APPROVARE come in effetti approva lo schema di disciplinare di incarico (Allegato “A”) che forma
parte integrante e sostanziale del presente atto;
4) DI comunicare tramite la Piattaforma della Centrale di Committenza a mezzo PEC l’incarico in
questione al predetto professionista.
5) Ai fini della pubblicità-notizia, il presente atto di conferimento di incarico professionale è reso noto,
mediante pubblicazione sul sito del Comune e all'albo Pretorio on-line dell'Ente.
IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Geom. D'Amico Mario Stefano
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE
Si attesta che copia della presente determinazione viene pubblicata all'Albo Pretorio on-line di questo
Comune per 15 giorni consecutivi a partire dal 21/07/2014.
Francolise, lì 21/07/2014
f.to Il Messo Comunale
___________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
508 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content