close

Enter

Log in using OpenID

avviso - ULSS 13

embedDownload
Scadenza termine utile per la
presentazione delle domande:
ore 13.00 del 28.04.2014
AVVISO PER INCARICHI A TEMPO DETERMINATO
Considerato in premessa che:
-
-
l’Azienda U.L.S.S. 13 ha costituito la società DO.MI.NO. s.r.l. adottando le modalità di gestione
proprie delle società “in house”;
visto il Regolamento recepito in sede di Assemblea della Società DO.MI.NO. s.r.l. in data
17/11/2010, che prevede che la stessa possa procedere nella selezione di risorse umane con la
collaborazione dei competenti uffici dell’Azienda U.L.S.S. 13;
tenuto conto di quanto previsto dall’allegato A alla DGR 2621 del 18.12.2012, punto “N)”, società
costituite dalle Aziende U.L.S.S. ed Ospedaliere e dallo IOV, nonché di quanto definito con DGR 2587
del 20.12.2013 attinente le disposizioni in materia di personale del SSR per l’anno 2014 e fermo
restando quanto previsto dal comma 3, art. 4 del DL 95/2012 convertito in legge n. 135/2012 (cd
Spending review),
è indetto un avviso - per titoli e prova d’esame - per il conferimento di 6 (sei) incarichi a tempo determinato
della durata di 1 (uno) anno per:
N. 2 (due) INCARICHI: profilo professionale Analista junior banche dati strategiche per il
conseguimento di obiettivi economico-finanziari
N. 2 (due) INCARICHI: profilo professionale Analista senior banche dati strategiche per il
conseguimento di obiettivi economico-finanziari
N. 2 (due) INCARICHI: profilo supporto tecnico amministrativo analisi banche dati strategiche per il
conseguimento di obiettivi economico-finanziari
La Società DO.MI.NO. s.r.l. intende procedere a tale selezione con riferimento ai servizi resi dalla stessa
presso l’Azienda Sanitaria U.L.S.S. 13 di Mirano (Ve), nell’ambito di:
- banche dati patrimonio immobiliare aziendale;
- banche dati consumi prestazioni in regime di ricovero ed in regime di specialistica ambulatoriale,
anche con riferimento ai sistemi di prenotazione, pagamento e riscossione del credito;
- banche dati consumi farmaceutica territoriale e dati consumi aggregati di beni e servizi;
- banche dati assicurative, liquidazioni sinistri, risk management.
1
Sono richieste competenze in merito a pianificazione, programmazione, controllo, capacità di analisi e di
costituzione di flussi informativi e di reportistica correlati agli ambiti sopra descritti.
Gli interessati a proporre la propria candidatura devono inoltrare domanda all’attenzione
dell’Amministratore Unico della Società DO.MI.NO. s.r.l., corredata da dettagliato curriculum riportante le
principali attività o consulenze svolte.
Le domande, debitamente firmate, devono pervenire entro le ore 13.00 del giorno lunedì 28 aprile 2014
alla sede della Società presso l’Ospedale di Dolo (stabile n. 31 Villa Massari), via XXIX Aprile n. 2, 30031
Dolo (Ve), e possono essere:
-
consegnate direttamente alla sede della Società DO.MI.NO. presso l’Ospedale di Dolo (stabile n. 31
Villa Massari), via XXIX Aprile n. 2, 30031 Dolo (Ve). L’ufficio è aperto con i seguenti orari: dal lunedì
al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
OVVERO
-
spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzate all’Amministratore Unico della
Società DO.MI.NO. s.r.l., sede Società presso l’Ospedale di Dolo (stabile n. 31 Villa Massari), via
XXIX Aprile n. 2, 30031 Dolo (Ve);
OVVERO
-
inviate al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): [email protected],
avendo cura di allegare la documentazione richiesta in formato Portable Document Format (pdf).
Nell’oggetto della mail dovrà essere riportata la dicitura: “DOMANDA DI PARECIPAZIONE
ALL’AVVISO PER …”.
L’indirizzo della casella P.E.C. del mittente deve essere obbligatoriamente riconducibile,
univocamente, all’aspirante candidato.
In caso contrario è richiesta la sottoscrizione mediante firma digitale, pena l’esclusione. In
quest’ultimo caso deve essere utilizzato un certificato di firma digitale, in corso di validità, rilasciato
da un organismo incluso nell’elenco pubblico dei certificatori tenuto dal DigitPA (già CNIPA)
(previsto dall’art. 29, comma 1 del D.Lgs 82/2005) generato mediante un dispositivo per la
creazione di una firma sicura, ai sensi di quanto previsto dall’art. 38, comma 2, del D.P.R. 28
dicembre 2000, n.445 e dall’art. 65 del D.Lgs 82/2005 e successive modifiche e integrazioni.
Non saranno acquisite le domande provenienti da caselle di posta elettronica semplice/ordinaria
non certificate.
La consegna a mezzo del servizio postale o di corriere è a rischio del candidato.
1. REQUISITI GENERALI PER L'AMMISSIONE
a) idoneità fisica all'impiego
Non possono accedere all’avviso coloro che siano stati esclusi dall'elettorato attivo nonché coloro che siano
stati dispensati da un impiego per avere conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o
viziati da invalidità non sanabile, ovvero siano incorsi nel recesso per licenziamento da precedente impiego.
2
2. REQUISITI SPECIFICI PER L'AMMISSIONE
1. Diploma di Laurea in:
o Ingegneria
o Informatica
o Statistica
o Matematica
o Fisica
o Economia e Commercio
2. Per ANALISTA SENIOR, ESPERIENZA SUPERIORE A 5 ANNI prestata presso PPAA, inquadramento
minimo cat. D e DS, con identiche o attinenti mansioni, oppure – per il medesimo tempo esperienza professionale, anche con rapporto di lavoro libero-professionale o di attività a tempo
determinato o coordinata e continuata presso enti ed aziende private o pubbliche amministrazioni,
ovvero di attività documentate presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi
contenuto analogo a quello previsto a bando.
Per ANALISTA JUNIOR, ESPERIENZA INFERIORE A 5 ANNI prestata presso PPAA, inquadramento
minimo cat. D e DS, con identiche o attinenti mansioni, oppure - per il medesimo tempo -,
esperienza professionale, anche con rapporto di lavoro libero-professionale o di attività a tempo
determinato o coordinata e continuata presso enti ed aziende private o pubbliche amministrazioni,
ovvero di attività documentate presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi
contenuto analogo a quello previsto a bando.
Per SUPPORTO TECNICO-AMMINISTRATIVO alle funzioni di ANALISTA JUNIOR E SENIOR,
ESPERIENZA SUPERIORE A 7 ANNI prestata presso PPAA con identiche o attinenti mansioni, oppure
– per il medesimo tempo - esperienza professionale, anche con rapporto di lavoro liberoprofessionale o di attività a tempo determinato o coordinata e continuata presso enti ed aziende
private o pubbliche amministrazioni, ovvero di attività documentate presso studi professionali
privati, società o istituti di ricerca, aventi contenuto analogo o assimilabile a quello previsto a
bando.
Nel caso specifico ed esclusivo di tali figure di supporto, saranno analizzate candidature prive del
titolo di laurea e con titoli superiori alla scuola dell’obbligo.
3. DOMANDE DI AMMISSIONE
Nella domanda i candidati devono dichiarare sotto la propria responsabilità, consapevoli delle sanzioni
penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del
D.P.R. 445 del 28.12.2000 quanto segue:
1. la data, il luogo di nascita e la residenza;
2. di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso; in caso contrario il
candidato dovrà elencare i procedimenti o le eventuali condanne. Il candidato:
3
a) non dovrà essere stato condannato, con sentenza passata in giudicato, per uno dei reati per i
quali l’art. 19 del CCNL del 3.11.2005 Area della Dirigenza dei Ruoli Sanitario, Professionale, Tecnico
ed Amministrativo, prevede il recesso dal rapporto di lavoro;
b) non dovrà essere stato condannato, per qualsiasi reato, con sentenza passata in giudicato, per
aver subito pena, da sola o complessiva, superiore a due anni;
3. i titoli di studio posseduti, con l’indicazione della data e dell’Istituto presso il quale sono stati conseguiti;
4. il possesso dell’anzianità di servizio richiesta;
5. di avere/non avere prestato servizio presso Pubbliche Amministrazioni o privati e le eventuali cause di
risoluzione di precedenti rapporti di lavoro;
6. di essere esenti da patologie o problematiche fisiche che possano influire negativamente sul rendimento
lavorativo:
7. il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni comunicazione necessaria.
Alla domanda, debitamente firmata, devono essere allegati tutti quei documenti e titoli di carriera che gli
aspiranti ritengono opportuno presentare nel proprio interesse agli effetti della valutazione di merito e
della formazione della graduatoria (anche mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà così
come previsto dal D.P.R. 445 del 28.12.2000) ivi compreso un curriculum formativo e professionale redatto
in carta semplice datato e firmato.
Alla domanda deve inoltre essere unito, un elenco dei documenti e titoli presentati.
Il curriculum sarà valutato dalla Commissione Esaminatrice.
Si precisa che dichiarazioni generiche effettuate nel curriculum, non supportate da documentazione o da
dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà, non saranno oggetto di valutazione.
La dichiarazione sostitutiva di certificazione, relativa al possesso dei titoli di studio effettuata nella
domanda di ammissione, ha valore a titolo definitivo in luogo della produzione dei certificati.
Le dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà dovranno essere il più dettagliate possibile e dovranno
indicare in maniera puntuale ogni elemento relativo ai titoli o ai servizi, trattandosi di documentazione
oggetto di valutazione da parte della Commissione. Ai fini dell’esattezza di tali dichiarazioni sostitutive,
anche relativamente alla conseguente responsabilità penale, il dichiarante dovrà indicare con precisione:
denominazione e sede degli Enti, eventuali periodi di aspettativa o di part-time, esatta posizione funzionale
ricoperta, partecipazione all’aggiornamento obbligatorio come previsto dal D.P.R. 761/79 ed ogni altro
elemento essenziale per una corretta valutazione dei titoli presentati.
Tutte le dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà dovranno essere redatte rispettando le formalità
previste dal D.P.R. 445/00 e riportate nel fac-simile di dichiarazione sostitutiva allegato al presente bando.
In caso di mancato rispetto delle suddette formalità la dichiarazione non sarà accolta.
Le pubblicazioni (edite a stampa) potranno essere oggetto di valutazione da parte della Commissione
Esaminatrice solo nel caso in cui vengano effettivamente prodotte, in originale o in copia resa conforme
mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi degli artt. 19 e 47 del D.P.R. 445/00.
4
Tutti i documenti che il candidato ritiene di allegare alla domanda possono essere presentati in fotocopia
semplice ed elencati in una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che ne attesti la conformità
all'originale (ai sensi del D.P.R. 445 del 28.12.2000). Tale dichiarazione dovrà essere accompagnata da
fotocopia di documento di identità personale in corso di validità e dovrà contenere la seguente formula:"Io
sottoscritto ....... consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o
uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. 445 del 28.12.2000, sotto la mia responsabilità, DICHIARO,
che le copie fotostatiche di seguito elencate ed allegate alla presente sono conformi all'originale:
........(data--firma)".
4. VALUTAZIONE DEI TITOLI
I titoli saranno valutati dall'apposita Commissione Esaminatrice, ai sensi delle disposizioni contenute nel
D.P.R. 10.12.1997, n. 483, nel D.Lgs n. 368 del 6.9.2001 nonché nel regolamento Aziendale in materia
concorsuale approvato con deliberazione n. 1037 del 28.11.2002 dalla U.L.S.S. 13.
La Commissione Esaminatrice dispone di 30 punti per la valutazione dei titoli, così ripartiti:
- titoli di carriera: 6
- titoli accademici e di studio: 3
- pubblicazioni e titoli scientifici: 3
- curriculum formativo e professionale: 18
Non saranno valutati i titoli presentati oltre il termine di scadenza del presente bando, né saranno presi in
considerazione documenti non conformi a quanto previsto dal D.P.R. 445/00.
5. COMMISSIONE ESAMINATRICE E PROVA D'ESAME
La Commissione Esaminatrice è nominata dall’Amministratore Unico della società DO.MI.NO. secondo
quanto stabilito dal regolamento Aziendale della U.L.S.S. 13 in materia concorsuale
La prova d’esame consisterà in un colloquio/prova di accertamento della professionalità e verterà su
argomenti attinenti la pianificazione, programmazione, controllo, analisi e costituzione di flussi informativi
in relazione agli ambiti e alle banche dati sopra esposte.
La data e la sede in cui si svolgerà la prova saranno comunicate ai candidati, con lettera raccomandata con
ricevuta di ritorno e con apposito avviso pubblicato sul sito Internet www.ulss13mirano.ven.it, alla sezione
DO.MI.NO. S.r.l. Servizi Gestionali per la Sanità, selezione del personale, almeno 10 giorni prima della data
in cui debbono essere sostenute. Per i candidati che hanno inviato la domanda via P.E.C. le predette
comunicazioni verranno effettuate mediante lo stesso mezzo.
Il superamento della prova d’esame è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza,
espressa in termini numerici di almeno 14/20.
I candidati che non si presenteranno a sostenere la prova d’esame nel giorno, ora e sede stabiliti, saranno
dichiarati decaduti dall’avviso, quale sia la causa dell'assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei
singoli concorrenti.
5
6. GRADUATORIA E CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI
Al termine della prova d'esame, la Commissione Esaminatrice redigerà la graduatoria di merito dei
candidati idonei, che sarà formulata secondo l'ordine dei punteggi ottenuti dai candidati (per i titoli e per la
prova d'esame).
E' escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito, nella prova d’esame, la prevista
valutazione di sufficienza.
Decorsa la metà del periodo di prova - stabilito in 6 (sei) mesi per i livelli QUADRO e 1. e in 60 (sessanta)
giorni per i livello 2. - nei confronti del personale assunto a tempo determinato che comunque abbia dato
prova di scarso rendimento o abbia tenuto un comportamento non conforme ai doveri d’ufficio, la
DO.MI.NO. può in qualsiasi momento recedere dal contratto senza obbligo di preavviso né di indennità
sostitutiva di preavviso, fatti salvi i casi di sospensione previsti dal C.C.N.L. in caso di malattia o infortunio
sul lavoro. Il recesso della DO.MI.NO. deve essere motivato.
Il compenso è così determinato per i diversi profili professionali:
- ANALISTA JUNIOR, ESPERIENZA SUPERIORE A 5 ANNI
Il compenso è quanto previsto dall’inquadramento a QUADRO dal contratto Contratto Collettivo Nazionale
del Commercio e del Terziario, pari attualmente a 34.800 €/anno lordi.
- ANALISTA SENIOR, ESPERIENZA INFERIORE A 5 ANNI
Il compenso è quanto previsto dall’inquadramento al 1. LIVELLO dal contratto Contratto Collettivo
Nazionale del Commercio e del Terziario, pari attualmente a 28.900 €/anno lordi.
- SUPPORTO TECNICO AMMINISTRATIVO AD ANALISTA SENIOR E JUNIOR, ESPERIENZA SUPERIORE A
7 ANNI
Il compenso è quanto previsto dall’inquadramento al 2. LIVELLO dal contratto Contratto Collettivo
Nazionale del Commercio e del Terziario, pari attualmente a 25.960 €/anno lordi.
Rispetto ai compensi stabiliti e sopra riportati, sono fatte salve eventuali integrazioni derivanti per le
specifiche tipologie di incarico affidato al dipendente selezionato in relazione alle effettive esperienze
curriculari ed agli effettivi risultati raggiunti.
7. LIMITAZIONI E CONDIZIONI OSTATIVE AL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI
Non possono ricoprire incarichi coloro che, salve le incompatibilità sancite da leggi speciali, statali o
regionali:
_ risultino dipendenti dal Servizio Sanitario o da altri Enti Pubblici;
_ si trovino in conflitto di interesse con riferimento agli incarichi medesimi e, in particolare, coloro che
abbiano contenziosi civili o amministrativi pendenti nei confronti dell’Azienda U.L.S.S. 13 e della società
DO.MI.NO.;
_ non abbiano assolto con puntualità e diligenza agli incarichi già affidati;
_ si trovino in stato di interdizione legale ovvero di interdizione temporanea dagli uffici direttivi delle
persone giuridiche e delle imprese; abbiano riportato condanne per i reati di cui alle leggi antimafia o che
siano sottoposti a misure di prevenzione e quant’altro previsto da tali leggi, o che abbiano riportato
condanne per reati contro la pubblica amministrazione o la fede pubblica, o che abbiano procedimenti
pendenti relativi a tali reati.
6
Il verificarsi di conflitti di interessi e di incompatibilità, successivamente all’inizio dell’incarico, comporta la
decadenza qualora l’interessato non provveda a determinarne la cessazione.
In tal caso la Società DO.MI.NO., accertata anche d’ufficio la sussistenza del conflitto di interesse e della
causa di incompatibilità, invita l’interessato a farli cessare entro 10 giorni dal ricevimento della relativa
comunicazione; trascorso inutilmente tale termine, dichiara la decadenza del soggetto dall’incarico con
provvedimento motivato.
L’incaricato, al momento dell’affidamento dell’incarico, dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità di
non trovarsi in una delle condizioni di incompatibilità di cui al presente articolo.
8. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’articolo 13, comma 1, del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti dai
candidati saranno raccolti presso la sede della Società, presso l’Ospedale di Dolo (Villa Massari), via XXIX
Aprile n. 2, 30031 Dolo (Ve), per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati, sia in modalità
cartacea che automatizzata, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro e per
le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.
L’interessato gode dei diritti di cui al titolo II parte I del D.Lgs. 196/03.
Il trattamento dei dati personali forniti dai candidati sarà effettuato nel rispetto dei principi di cui
all’articolo 18, capo II del D.Lgs. 196/03.
Responsabile del procedimento amministrativo è il sig. Lorenzo Montagni, Amministratore Unico della
DO.MI.NO. S.r.l..
9. NORME FINALI
La partecipazione al presente avviso comporta l'accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e
precisazioni del presente bando, nonché di quelle previste dal Regolamento Aziendale della U.L.S.S. 13 e dal
Codice Civile.
La Società DO.MI.NO. si riserva la facoltà di modificare, sospendere o revocare il presente avviso, o parte di
esso, qualora ne rilevasse la necessità o l'opportunità nonché di prorogare o riaprire i termini dell’avviso
qualora il numero dei concorrenti sia ritenuto insufficiente.
Per informazioni o per ricevere copia del presente bando di concorso, gli interessati potranno rivolgersi a:
Società DO.MI.NO. via XXIX Aprile n. 2 – 30031 Dolo (VE) – presso ospedale di Dolo (Ve), tel. 041/5133557,
con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13, oppure potranno consultare il sito
Internet: www.ulss13mirano.ven.it., alla sezione società “DO.MI.NO. S.r.l. - Servizi Gestionali per la Sanità”.
L’Amministratore Unico
Lorenzo Montagni
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
553 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content