close

Enter

Log in using OpenID

256-A - ASL Como

embedDownload
'\t>-?-\A lOC
O/C
Allegato alla deliberazione n~del
VERBALE DI RIUNIONE
SELEZIONE, PER TITOLI E
DURATA ANNUALE,
DI
DELL'UNITA' OPERATIVA
COMO.
.,
O APR.
~
i
2014compostoda n. 3 fogli.
",>-',0
La Commissione Esaminatrice, nominata con nota e-mail
del 01.04.201-4 in esecuzione
della deliberazione del Direttore Generale n. 252 del 06.06.2002, risulta così composta:
•
Dr. Roberto Tettamanti
Dirigente Responsabile
U.O.C. Osservatorio Epidemiologico
e Sistemi Informativi
in qualità di Presidente
•
Dr.ssa Gemma Gola
Dirigente Responsabile
U.O.S. Regisro Tumori e Screening
in qualità di Componente
•
Sig.ra M. Giulia Veronelli
Collaboratore Amministrativo Professionale
U.O.c. Gestione Risorse Umane
in qualità di Segretaria
La Commissione Esaminatrice prende atto che non esistono preclusioni all'attuazione del
presente avviso pubblico, in quanto non sono state presentate obiezioni, né da organismi
competenti, né da concorrenti, né per il verificarsi di alcun vincolo di parentela con i
candidati fino al 4° grado.
La Commissione. dopo aver accertato la regolarità della propria costituzione, prende atto
che l'avviso è stato emesso con deliberazione n. 165 del 13.03.2014 adottata dal Direttore
Generale, con il termine di presentazione delle domande da parte dei candidati fissato
nel giorno 31 .03.2014.
Osserva che entro il termine di scadenza, sono pervenute n. 2 domande da parte delle
seguenti candidate:
nato il 14.09.1988
nata 1113.10.1982
La Commissione prende atto che, come previsto dal bando, lo data
colloquio è stata pubblicata sul sito aziendale in data 31.03.2014.
<"~
';>-oP':;l
DELLA COMMISSIONE
ESAMINATRICE
DELL'AVVISO
PUBBU&
COLOQUIO,
PER IL CONFERIMENTO
DI UNA BORSA DI STUDì'&?:-.L?t,,,'v'~
BIOLOGO
PER L'ATTIVITA' DI STUDIO E DI RICERCA NELL'AMBITO
REGISTRO TUMORI E SCREENING
DELL'ASL DELLA PROVINCIA
DI
Giovedì 3 aprile 2014 alle ore 9,00 presso l'U.O.C. Gestione Risorse Umane dell'A.S.L. della
Provincia di Como, Via Pessina, 6, si è riunita la Commissione Esaminatrice dell'avviso
pubblico di selezione, per titoli e colloquio, per Il conferimento di una borsa di studio, di
durata annuale. di Biologo per attività di studio e di ricerca nell'ambito
dell'Unità
Operativa Registro Tumori e Screening dell'Asl della Provincia di Como.
l. Calderoni Marco
2. Caparelli Mariacarmela
~
di svolgimento
del
Prima di procedere
all'esame
dettagliato
della documentazione
presentata
dai
candidati partecipanti, lo Commissione Esaminatrice prende atto che ai sensi dell'art. 35,
punto 3). del D.P.R. n. 483 del
10.12.1997 il punteggio
attribuibile
ammonta
complessivamente a 20 punti, così ripartiti:
• Titoli di carriera
punti 10
• Titoli accademici e di studio
punti 3
• Pubblicazioni e titoli scientifici
punti 3
• Curriculum formativo e professionale
punti 4
01
i.
J .
./ _ ...••...
L.'
TITOLI DI CARRIERA (massimo punti 10)
I titoli di carriera sono valutati con i criteri ed i punteggi
D.P.R.n. 483 del 10.12.1997.
previsti dall'art.
35,
E DI STUDIO (massimo punti 3)
I titoli accademici
e di studio sono valutati con i criteri ed i punteggi previsti dall'art. 35,
punto 5, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
Conseguimento di Laurea in materia attinente e comunque ulteriore rispetto al requisiti di
ammissione punti 1,000.
TITOLI ACCADEMICI
E TITOLI SCIENTifiCI (massimo punti 3)
Le pubblicazioni ed i titoli scientifici sono valutati con i criteri ed i punteggi previsti dall'art.
35, punto 7, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
Le pubblicazioni - valutabili solo se riferite all'ultimo quinquennio
ed in materia attinente
la borsa di studio - vengono valutate da un minimo di punti 0,060 ad un massimo di punti
0,200 in relazione all'originalità della produzione scientifica ed al contributo apportato dal
candidato nella realizzazione della medesima.
Abstracl presentati a convegni e/o congressi, se attinenti: punti 0,050.
PUBBLICAZIONI
fORMATIVO
E PROfESSIONALE (massimo punti 4)
Il curriculum formativo e professionale viene valutato con i criteri ed i punteggi previsti
dall'art. 35, punto 7, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
In particolare vengono individuati i seguenti parametri valutativi:
• Servizio prestato con contratto di prestazione d'opera professionale presso aziende
sanitarie e ospedaliere in qualitèi di Biologo:
punti 0,500 annuo per un impegno pari o superiore a 25 ore settimanali.
- punti 0,250 annuo per un impegno inferiore a 25 ore settimanali ovvero in caso di
impegno non specificato.
• Assegnazione di borse di studio in materia attinente: punti 0,300 annuo:
• Partecipazione a Convegni, Congressi e Corsi nell'ultimo quinquennio:
punti 0,030 se di durata uguale o superiore a giorni 3;
punti 0,050 se con supera mento di esami finali;
punti 0, l 00 partecipazione a corsi particolarmente qualificanti;
conseguimento di master in materia attinente: punti 0,150;
L'attività di docenza verrà valutata solo se in materia attinente e, laddove indicato
l'impegno orario, con punti 0,002 per ogni ora di docenza.
Si procede quindi alla valutazione dei titoli dei candidati partecipanti come da schede
depositate agli atti della procedura selettiva presso l'U.O.C. Gestione Risorse Umane.
La Commissione Esaminatrice predetermina n. 3 domande da sottoporre ai candidati e
precisamente:
CURRICULUM
l. Quale organismo internazionale è di riferimento per le regole di registrazione?
2. Cosa si intende per incidenza e prevalenza dei tumori, e come si definisce lo data di
incidenza.
3. Cosa si intende per normalizzazione dei dati in un database relazionale.
Alle ore 09,15 la Commissione Esaminatrice prende atto che risulta presente al colloquio la
seguente candidata e precisamente:
N.
NOMINATIVO
DOCUMENTO
l
Caparelli Mariacarmela
c.1.
N.
n. AM 1438367
2
RilASCIATO
Comune di
Mottafollone
DA
rCsl
IN DATA
Rinnovo
18.04.2011
'ò~Nlr~~
Q'?-
Risulta assente il candidato
I .
seezlone.
Calderoni
Marco che viene considerato
rinunciatari
~"'1
N'
Ila co l <'o
A
.0.
o
<
r,
\~.
'
.,,?":
La Commissione Esaminatrice stabilisce di attribuire, sulla base dell'esito del colloquiò,. in
analogia
con quanto
previsto dal D.P.R. n. 483/1997 disciplinante
le procedure
concorsuali, un punteggio minimo di 14/20 per il supera mento dello stesso. Pertanto il
mancato conseguimento del punteggio minimo equivale ad un giudizio di non idoneità.
La Commissione Esaminatrice, alle ore 09,20 procede quindi ad ammettere lo candidata
nel locale d'esame per l'espletamento del colloquio.
AI termine del colloquio lo Commissione Esaminatrice esprime il seguente giudizio sintetico
attribuendo il punteggio a fianco riportato:
Dott.ssa Caparelli Mariacarmela: La candidata risponde ai quesiti posti evidenziando
livello buono di competenze e conoscenze. Punti 18/20.
A conclusione
delle operazioni. lo Commissione Esaminatrice redige
graduatoria per il conferimento della borsa di studio in oggetto indicata:
N.
NOMINATIVO
Caparelli Mariacarmela
l
TITOLI (/20)
0,70/20
COLLOQUIO (/20)
18/20
lo
Il Presidente
Dr. Roberto Tettamanti
{l;w V~
Q
Il Componente
Dr.s Ge ma Gola
La Segretaria
Sig.ra M. Giulia Veronelli
W;~' h d,~JjQJIf
Como, 3 aprile 2014
3
seguente
debitamente
La seduta è tolta alle ore 09,50.
i
un
TOTALE (j40)
18,70/40
Terminati i lavori lo Commissione rimette gli atti ed il presente verbale,
sottoscritto, al Direttore Generale per i provvedimenti di compete.nza.
'fn
J~
r•
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
154
File Size
228 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content