close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato Ufficiale n° 40 del 06.03.2014

embedDownload
FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO
LEGA NAZIONALE DILETTANTI
DELEGAZIONE PROVINCIALE BRINDISI
Via Achille Grandi, 2/a – 72100 BRINDISI TEL. 0831/529868 – FAX 0831/591166 SERVIZIO PRONTO AIA 329/3353295 – SITO INTERNET:
www.lnd.it/delegazioniprovinciali; http://brindisi.figcpuglia.it E-Mail [email protected]
Stagione Sportiva 2013/2014
Comunicato Ufficiale N° 40 del 06 Marzo 2014
COMUNICAZIONI
TESSERAMENTO ONLINE CALCIATORI DILETTANTI
Si invitano le società dipendenti a prendere attenta visione della propria area riservata del sito
internet www.lnd.it (Area Tesseramento Dilettanti) per verificare la presenza di pratiche di
tesseramento in sospeso, evidenziate in rosa, e, dopo aver aperto la relativa pratica, seguire le
indicazioni riportate nelle note segnalate dall’Ufficio Tesseramento o contattare lo stesso per
eventuali chiarimenti.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 2 di 30
1. COMUNICAZIONI L.N.D.
… OMISSIS ….
2. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE.
2.1. CONSIGLIO DIRETTIVO
Per opportuna conoscenza delle Società interessate si riporta, qui di seguito, l’elaborato
relativo ai Play-Off – Play-Out = modalità di promozione – ammissione – retrocessione dei
Campionati Regionali e Provinciali Stagione Sportiva 2013/2014 già pubblicato sul
Comunicato Ufficiale n. 34 del 24/10/2013
Premesso che il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Puglia:
•
•
•
nella riunione del 9 agosto 2013 ha deliberato che il girone unico del Campionato di Eccellenza nella Stagione
Sportiva 2014/2015 sarà composto da 16 squadre;
nella riunione del 30 agosto 2012 ha deliberato che nella stagione sportiva 2014/2015 l’organico del
Campionato di Promozione ritornerà al formato originario di 32 Società;
nella riunione del 16 settembre 2013 ha deliberato che nella stagione sportiva 2014/2015 l’organico del
Campionato di Seconda Categoria sarà composto da 56 Società;
nella riunione del 15 ottobre 2013, ai sensi dell’art. 49, comma 2) delle N.O.I.F., all’unanimità, ha deliberato la
effettuazione di gare Play-off e Play-out per la determinazione di promozioni e retrocessioni, fatti salvi i seguenti
principi:
a)
la squadra prima classificata di ogni girone dei singoli Campionati acquisisce il titolo sportivo per richiedere
l’ammissione al Campionato di categoria superiore;
b) la squadra ultima classificata di ogni girone dei Campionati, fino alla 2^ Categoria compresa, retrocede
automaticamente al Campionato di categoria inferiore;
c) la squadra seconda classificata nel girone unico del Campionato di Eccellenza sarà determinata dalle gare di
play-off;
d) in caso di parità di punteggio al termine del campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in
competizione (promozione diretta in serie D, in Promozione, in Prima Categoria, in Seconda
Categoria, in Terza Categoria o retrocessione diretta in Promozione, Prima Categoria, Seconda
Categoria e Terza Categoria) verrà assegnato mediante spareggio in campo neutro, con eventuali
tempi supplementari e tiri di rigore;
e) in caso di parità di punteggio al termine del campionato tra 3 o più squadre, per il titolo sportivo in
competizione (promozione diretta in serie D, in Promozione, in Prima Categoria, in Seconda
Categoria, in Terza Categoria o la retrocessione diretta in Promozione, Prima Categoria, Seconda
Categoria e Terza Categoria), si procederà preliminarmente alla compilazione di una speciale
graduatoria (classifica avulsa) tra le squadre interessate in base all'alt. 51, comma 3, 4 e 5, con
spareggio in gara unica su campo neutro con eventuali tempi supplementari e tiri di di rigore tra le
due squadre meglio classificate, se si tratta di promozione o tra le due squadre peggio classificate
se si tratta di retrocessione.
La Lega Nazionale Dilettanti con lettera del 22 ottobre 2013 protocollo n. Segr./MC/mde/2342 ha concesso al
Comitato Regionale Puglia l’autorizzazione allo svolgimento dei Play-off e Play- out per la Stagione Sportiva 20132014, limitatamente ai Campionati di cui alla soprarichiamata nota, a condizione che vengano rispettate le norme di
cui agli artt. 49 e 51, delle N.O.I.F., nonché l’applicazione della deroga concessa dalla F.I.G.C. con proprio Comunicato
Ufficiale n. 192/A del 4 Giugno 2013, pubblicato dalla Lega Nazionale Dilettanti con Comunicato Ufficiale n. 286 del 6
Giugno 2013 e riportato nel Comunicato Ufficiale n. 85 del 13 giugno 2013 di questo Comitato Regionale.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 3 di 30
GARE DI PLAY-OFF
a) Partecipano alle gare dei Play-Off le società classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto in ciascun girone.
Nella ipotesi in cui la fase di play-off dia diritto ad accedere ad una fase nazionale per la promozione
ad un Campionato Nazionale (Campionato Eccellenza), qualora una delle 4 società inserite nella
griglia dei play-off abbia già acquisito il diritto di partecipare al Campionato Nazionale di riferimento,
disputerà i Play-Off, al posto di quest’ultima, la società 6° classificata del girone unico del
Campionato in oggetto, la quale dovrà occupare l’ultimo posto della graduatoria delle 4 partecipanti.
b) In caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le
squadre che hanno titolo a partecipare ai Play-Off avvero per stabilire l’ordine della classifica, si
procederà, in base alla deroga annualmente concessa dalla F.I.G.C. per il comma 3,4 e 5 dell’art. 51
N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo
conto, nell’ordine:
a. Dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b. Della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. Della differenza tra reti segnate e subite nell’intero campionato;
d. Del maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
e. Del sorteggio
c) Nelle gare del primo turno, le 4 società partecipanti ai Play-Off si incontreranno fra loro in gara unica
sul campo delle società che al termine del campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la
migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti:
a.
b.
Seconda classificata – Quinta classificata;
Terza Classificata – Quarta classificata;
d) Se il distacco tra le squadre 2° e 5° classificata, è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Off
non verrà disputato e la società 2° classificata passerà al turno successivo;
e) Se il distacco tra le squadre 3° e 4° classificata, è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Off
non verrà disputato e la società 3° classificata passerà al turno successivo;
f)
Ai soli fini della individuazione delle squadre seconde classificate che hanno accesso a successive
fasi nazionali dell’attività di competenza (Campionato Eccellenza), se il distacco tra le squadre 2° e
3° classificata, è pari o superiore a 10 punti, gli incontri di Play-Off non verranno disputati e la
società 2° classificata accede direttamente alla fase successiva;
g) Nelle gare del primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i
tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno, la società meglio
classificata al termine del campionato;
h) Le società vincitrici dei due accoppiamenti disputeranno la gara di finale dei play-off. Tale gara sarà
disputata in casa della società meglio classificata al termine del campionato. In caso di parità al
termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore
parità, verrà considerata vincente la società in migliore posizione in classifica al termine del
campionato.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 4 di 30
AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA
•
nell’ipotesi che NESSUNA Società retroceda dal Campionato Nazionale Dilettanti al Campionato
Regionale di Eccellenza
Premesso che:
• la Società 1^ classificata di ciascun girone - acquisisce il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al
Campionato Regionale di Eccellenza stagione sportiva 2014/2015
Per l’eventuale ammissione al campionato di Eccellenza, verrà formulata la seguente primaria graduatoria di
merito:
AL PRIMO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il maggior numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014. Sarà data priorità per le squadre classificatesi al
1° posto a parità di punteggio.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
AL SECONDO POSTO la Società Vincente della Coppa Italia Promozione 2013/2014.
AL TERZO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
.
La predetta graduatoria potrà variare nel caso in cui la vincente della Coppa Italia Promozione abbia già
acquisito la promozione diretta al campionato di Eccellenza e/o la Società perdente la Finale di Coppa Italia
Promozione risulta la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
Successivamente verranno predisposte le ulteriori graduatorie di merito tenendo presente le seguenti priorità:
•
•
Società perdenti 2° turno gare play-off.
Società perdenti 1° turno gare play-off.
Per la formazione delle graduatorie si terrà conto nell’ordine:
della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2013/2014, con priorità per le squadre che hanno
perso lo spareggio per il 1° posto.
In caso di parità si terrà conto:
del maggior numero di punti in classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
Si precisa che esaurita le previste graduatorie di ripescaggio le Società che avanzeranno domanda di
completamento organico verranno selezionate mediante le seguenti graduatorie di merito:
società retrocesse(Perdenti PLAY-OUT di Eccellenza con la migliore posizione di classifica al termine del
Campionato 2013/2014)
posizione di classifica delle Società al termine del campionato (non aventi titolo)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 5 di 30
•
nell’ipotesi che UNA Società retroceda dal Campionato Nazionale Dilettanti al Campionato Regionale di
Eccellenza
Premesso che:
• la Società 1^ classificata di ciascun girone - acquisisce il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al
Campionato Regionale di Eccellenza stagione sportiva 2014/2015
Per l’eventuale ammissione al campionato di Eccellenza, verrà formulata la seguente primaria graduatoria di
merito:
AL PRIMO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il maggior numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014. Sarà data priorità per le squadre classificatesi al
1° posto a parità di punteggio.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
AL SECONDO POSTO la Società Vincente della Coppa Italia Promozione 2013/2014.
AL TERZO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
.
AL QUARTO POSTO la Società perdente le gare di Play-Out di Eccellenza, con il maggior numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
La predetta graduatoria potrà variare nel caso in cui la vincente della Coppa Italia Promozione abbia già
acquisito la promozione diretta al campionato di Eccellenza e/o la Società perdente la Finale di Coppa Italia
Promozione risulta la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
Successivamente verranno predisposte le ulteriori graduatorie di merito tenendo presente le seguenti priorità:
•
•
Società perdenti 2° turno gare play-off.
Società perdenti 1° turno gare play-off.
Per la formazione delle graduatorie si terrà conto nell’ordine:
della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2013/2014, con priorità per le squadre che hanno
perso lo spareggio per il 1° posto.
In caso di parità si terrà conto:
del maggior numero di punti in classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
Si precisa che esaurita le previste graduatorie di ripescaggio le Società che avanzeranno domanda di
completamento organico verranno selezionate mediante le seguenti graduatorie di merito:
società retrocesse(Perdenti PLAY-OUT di Eccellenza con la migliore posizione di classifica al termine del
Campionato 2013/2014)
posizione di classifica delle Società al termine del campionato (non aventi titolo)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 6 di 30
•
nell’ipotesi che DUE Società retrocedano dal Campionato Nazionale Dilettanti al Campionato Regionale
di Eccellenza
Premesso che:
• la Società 1^ classificata di ciascun girone - acquisisce il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al
Campionato Regionale di Eccellenza stagione sportiva 2014/2015
Per l’eventuale ammissione al campionato di Eccellenza, verrà formulata la seguente primaria graduatoria di
merito:
AL PRIMO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il maggior numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014. Sarà data priorità per le squadre classificatesi al
1° posto a parità di punteggio.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
AL SECONDO POSTO la Società Vincente della Coppa Italia Promozione 2013/2014.
AL TERZO POSTO. la Società perdente le gare di Play-Out di Eccellenza, con il maggior numero di punti in classifica
al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
AL QUARTO POSTO la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
La predetta graduatoria potrà variare nel caso in cui la vincente della Coppa Italia Promozione abbia già
acquisito la promozione diretta al campionato di Eccellenza e/o la Società perdente la Finale di Coppa Italia
Promozione risulta la Società, fra le due vincenti i Play-Off (girone A e girone B), con il minor numero di punti in
classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
Successivamente verranno predisposte le ulteriori graduatorie di merito tenendo presente le seguenti priorità:
•
•
Società perdenti 2° turno gare play-off.
Società perdenti 1° turno gare play-off.
Per la formazione delle graduatorie si terrà conto nell’ordine:
della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2013/2014, con priorità per le squadre che hanno
perso lo spareggio per il 1° posto.
In caso di parità si terrà conto:
del maggior numero di punti in classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
Si precisa che esaurita le previste graduatorie di ripescaggio le Società che avanzeranno domanda di
completamento organico verranno selezionate mediante le seguenti graduatorie di merito:
società retrocesse(Perdenti PLAY-OUT di Eccellenza con la migliore posizione di classifica al termine del
Campionato 2013/2014)
posizione di classifica delle Società al termine del campionato (non aventi titolo)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 7 di 30
AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI PROMOZIONE E PRIMA CATEGORIA
Premesso che:
• le Società 1^ classificate di ciascun girone - acquisiscono il titolo sportivo per richiedere l'ammissione
al Campionato Regionale di Promozione e Prima Categoria stagione sportiva 2014/2015
Per l’eventuale ammissione al campionato di Promozione e Prima Categoria, verranno formulate le seguenti
graduatorie di merito tenendo presente le seguenti priorità:
•
•
•
Società vincenti 2° turno gare dei play-off.
Società perdenti 2° turno gare play-off.
Società perdenti 1° turno gare play-off.
Per la formazione delle graduatorie si terrà conto nell’ordine:
della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2013/2014, con priorità per le squadre
classificatesi al 1° posto a parità di punteggio.
In caso di parità si terrà conto:
del maggior numero di punti in classifica al termine del Campionato di competenza 2013/2014.
In caso di ulteriore parità si terrà conto:
della migliore differenza reti nel campionato di competenza 2013/2014.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
AMMISSIONI AL CAMPIONATO REGIONALE DI SECONDA CATEGORIA
Premesso che:
• le Società 1^ classificate di ciascun girone - acquisiscono il titolo sportivo per richiedere l'ammissione
al Campionato Regionale di Seconda Categoria stagione sportiva 2014/2015
Per l’eventuale ammissione al campionato di Seconda Categoria, verranno formulate le seguenti graduatorie di
merito tenendo presente le seguenti priorità:
•
•
•
Società vincenti 2° turno gare dei play-off.
Società perdenti 2° turno gare play-off.
Società perdenti 1° turno gare play-off.
Per la formazione della graduatoria si terrà conto nell’ordine (*):
della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2013/2014, con priorità per le squadre che hanno
perso lo spareggio per il 1° posto.
In caso di parità si terrà conto:
della maggiore anzianità Federale come Società di Settore Dilettantistico.
In caso di persistente parità si terrà conto:
del miglior punteggio nella “Coppa Disciplina” al termine del campionato di competenza 2013/2014.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 8 di 30
Si precisa che esaurita le previste graduatorie di ripescaggio le Società che avanzeranno domanda di
completamento organico PER QUALSIASI CAMPIONATO verranno selezionate mediante le seguenti graduatorie di
merito:
- Posizione in classifica delle Società al termine del campionato
- Società retrocesse al Campionato inferiore
Persistendo ulteriore parità di posizione in graduatoria si procederà a determinare la graduatoria considerando i
parametri di cui (*)
GARE DI PLAY-OUT
RETROCESSIONI DAL CAMPIONATO DI ECCELLENZA
• nell’ipotesi che NESSUNA Società retroceda dal Campionato Nazionale Dilettanti
retrocedono al Campionato di Promozione n° 3 Squadre
con tre retrocessioni alla categoria inferiore, di cui una retrocessione diretta e due retrocessioni a
seguito di Play-Out: parteciperanno alle gare dei Play-Out le società classificate al penultimo, terzultimo,
quart’ultimo e quint’ultimo posto in ciascun girone;
In ogni caso, andranno rispettate le seguenti modalità di svolgimento:
con tre retrocessioni alla categoria inferiore, di cui una retrocessione diretta e due retrocessioni a
seguito di play-out:
•
•
penultima – quint’ultima;
terz’ultima – quart’ultima.
Le 4 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica, in casa della squadra
meglio classificata al termine del campionato. Le squadre perdenti le gare dei due accoppiamenti
retrocedono nel Campionato di categoria inferiore. Nelle gare dei due accoppiamenti, in caso di parità al
termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità,
retrocederanno nel campionato di categoria inferiore le squadre dei due accoppiamenti peggiori
classificate al termine del campionato.
Qualora, al termine del campionato, il distacco tra le squadre di ciascuno dei sopra indicati abbinamenti
sia pari o superiore a 10 punti, il rispettivo incontro di Play-Out non verrà disputato e la società peggiore
classificata al termine del Campionato retrocederà direttamente al campionato di categoria inferiore.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 9 di 30
•
nell’ipotesi che UNA Società retroceda dal Campionato Nazionale Dilettanti
retrocedono al Campionato di Promozione n° 4 Squadre
con quattro retrocessioni alla categoria inferiore, di cui due retrocessioni dirette e due retrocessioni a
seguito di Play-Out: parteciperanno alle gare dei Play-Out le società classificate al terzultimo,
quart’ultimo, quint’ultimo e sest’ultimo posto in ciascun girone;
In caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre
che hanno titolo a partecipare ai Play-Out ovvero per stabilire l’ordine della classifica, si procederà, in
base alla deroga annualmente concessa dalla F.I.G.C. per i comma 3,4 e 5 dell’art. 51 N.O.I.F., a
completare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto,
nell’ordine:
• Dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
• Della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
• Della differenza tra reti segnate e subite nell’intero campionato;
• Del maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
• Del sorteggio
In ogni caso, andranno rispettate le seguenti modalità di svolgimento:
con quattro retrocessioni alla categoria inferiore, di cui due retrocessioni dirette e due retrocessioni a
seguito di play-out:
•
•
terz’ultima - sest’ultima;
quart’ultima – quint’ultima.
Le 4 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica, in casa della squadra
meglio classificata al termine del campionato. Le squadre perdenti le gare dei due accoppiamenti
retrocedono nel Campionato di categoria inferiore. Nelle gare dei due accoppiamenti, in caso di parità
al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità,
retrocederanno nel campionato di categoria inferiore le squadre dei due accoppiamenti peggiori
classificate al termine del campionato.
Qualora, al termine del campionato, il distacco tra le squadre di ciascuno dei sopra indicati abbinamenti
sia pari o superiore a 10 punti, il rispettivo incontro di Play-Out non verrà disputato e la società
peggiore classificata al termine del Campionato retrocederà direttamente al campionato di categoria
inferiore.
•
nell’ipotesi che DUE Società retrocedano dal Campionato Nazionale Dilettanti
retrocedono al Campionato di Promozione n° 5 Squadre
con cinque retrocessioni alla categoria inferiore, di cui due retrocessioni dirette e tre retrocessioni a
seguito di Play-Out: parteciperanno alle gare dei Play-Out le società classificate al terzultimo,
quart’ultimo, quint’ultimo e sest’ultimo posto in ciascun girone;
In caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre
che hanno titolo a partecipare ai Play-Out ovvero per stabilire l’ordine della classifica, si procederà, in
base alla deroga annualmente concessa dalla F.I.G.C. per i comma 3,4 e 5 dell’art. 51 N.O.I.F., a
completare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto,
nell’ordine:
• Dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
• Della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
• Della differenza tra reti segnate e subite nell’intero campionato;
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 10 di 30
•
•
Del maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
Del sorteggio
In ogni caso, andranno rispettate le seguenti modalità di svolgimento:
con cinque retrocessioni alla categoria inferiore, di cui due retrocessioni dirette e tre retrocessioni a
seguito di play-out:
•
•
terz’ultima - sest’ultima;
quart’ultima – quint’ultima.
Le 4 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica, in casa della squadra
meglio classificata al termine del campionato. Le squadre perdenti le gare dei due accoppiamenti
retrocedono nel Campionato di categoria inferiore. Nelle gare dei due accoppiamenti, in caso di parità
al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità,
retrocederanno nel campionato di categoria inferiore le squadre dei due accoppiamenti peggiori
classificate al termine del campionato.
Le due squadre vincenti i Play-Out disputeranno un’ulteriore gara di play-out sul campo della
società meglio classificata al termine del campionato.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e,
persistendo parità, retrocederà nel campionato di categoria inferiore la squadra dell’ accoppiamento
peggior classificata al termine del campionato.
Qualora, al termine del campionato, il distacco tra le squadre di ciascuno dei sopra indicati abbinamenti
sia pari o superiore a 10 punti, il rispettivo incontro di Play-Out non verrà disputato e la società
peggiore classificata al termine del Campionato retrocederà direttamente al campionato di categoria
inferiore.
RETROCESSIONI DAL CAMPIONATO DI PROMOZIONE- PRIMA E SECONDA CATEGORIA
Il Consiglio Direttivo, nella riunione del 15 ottobre 2013:
• al fine di evitare eventuali e ulteriori retrocessioni dal Campionato di Promozione al Campionato di
Prima Categoria, che sarebbero direttamente proporzionali a quelle effettuate nel Campionato di
Eccellenza;
• in virtù dell’organico 2014/2015 che tornerà a 32 Società;
DELIBERA
di mantenere il numero delle retrocessioni al Campionato inferiore di Prima Categoria a tre, riservandosi
l’opportunità di variare gli organici, a seconda delle iscrizioni che perverranno a questo Comitato Regionale,
all’inizio della prossima Stagione Sportiva.
a) Nei campionati (Promozione, Prima e Seconda Categoria) con tre retrocessioni alla categoria
inferiore, di cui una retrocessione diretta e due retrocessione a seguito di Play-Out:
parteciperanno alle gare dei Play-Out le società classificate al penultimo, terzultimo,
quart’ultimo e quint’ultimo posto in ciascun girone;
In ogni caso, andranno rispettate le seguenti modalità di svolgimento:
1) Nei campionati (Promozione, Prima e Seconda Categoria) con tre retrocessioni alla categoria
inferiore, di cui una retrocessione diretta e due retrocessioni a seguito di play-out:
•
•
penultima – quint’ultima;
terz’ultima – quart’ultima.
Le 4 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica, in casa della squadra
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 11 di 30
meglio classificata al termine del campionato. Le squadre perdenti le gare dei due accoppiamenti
retrocedono nel Campionato di categoria inferiore. Nelle gare dei due accoppiamenti, in caso di parità
al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità,
retrocederanno nel campionato di categoria inferiore le squadre dei due accoppiamenti peggiori
classificate al termine del campionato.
Qualora, al termine del campionato, il distacco tra le squadre di ciascuno dei sopra indicati abbinamenti
sia pari o superiore a 10 punti, il rispettivo incontro di Play-Out non verrà disputato e la società
peggiore classificata al termine del Campionato retrocederà direttamente al campionato di categoria
inferiore.
IN OGNI CASO IL COMITATO REGIONALE SI RISERVA DI APPORTARE EVENTUALI
VARIAZIONI AL PROGRAMMA DELLE GARE DEI PLAY-OUT DEL CAMPIONATO
REGIONALE DI ECCELLENZA E PROMOZIONE STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 IN
RELAZIONE ALLA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE H
2.2. COMUNICAZIONI SEGRETERIA
2.2.1. TESSERAMENTO CALCIATORI DILETTANTI
Continuano a pervenire in Comitato pratiche di tesseramento dilettanti prive della distinta
accompagnatoria.
Si ricorda che a norma dell’Art.39 comma 2 delle N.O.I.F qualsiasi pratica di tesseramento deve
essere perentoriamente accompagnata dalla “distinta di presentazione tesseramento”.
La modalità per ottenere tale accompagnatoria è la seguente:
dal menù principale del “tesseramento DL” scegliere “pratiche tesseramento aperte”
selezionare “distinta di presentazione tesseramento”
comparirà l’elenco dei nominativi degli atleti movimentati ai quali si dovrà apporre il segno di
spunta unicamente nel riquadro a sinistra dei nominativi da depositare o spedire.
Si rappresenta infine che tale mancanza comporta la mancata convalida del tesseramento
con conseguente impiego irregolare del giocatore in attività ufficiale da parte della Società.
Pertanto la pratica di tesseramento sprovvista della distinta o diversa da quella telematica
non verrà convalidata, consentendo alla Società di visualizzare l’inadempienza nelle
pratiche di tesseramento con errore.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 12 di 30
2.2.2. RILASCIO TESSERE PLASTIFICATE CALCIATORI
La Lega Nazionale Dilettanti ha demandato al C.R. Puglia il compito di provvedere al rilascio delle
tessere plastificate per i calciatori dilettanti, che serviranno quale documento di identificazione in
tutte le gare organizzate dallo scrivente Comitato Regionale.
Pertanto le Società dovranno inviare al C.R., oltre alla normale modulistica per il tesseramento, il
modulo per l'emissione della tessera plastificata con i seguenti adempimenti e allegati:
1) INCOLLARE LA FOTO DEL NOMINATIVO INTERESSATO, NELL'APPOSITO SPAZIO
AVENDO CURA DI SCRIVERE DIETRO LA FOTO STESSA, NOME, COGNOME E DATA DI
NASCITA.
2) COMPILARE, SCRIVENDO IN STAMPATELLO, LE VOCI RIPORTATE SUL MODULO
3) ALLEGARE FOTOCOPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITÀ PERSONALE DEL
CALCIATORE (Es: C.I. = CARTA D'IDENTITA’ ; P.G.:PATENTE DI GUIDA; PAS:
PASSAPORTO)
Si precisa che la tessera di riconoscimento ha validità di QUATTRO ANNI.
Le Società, qualora trasferissero un calciatore, dovranno consegnare alla nuova Società la tessera
di riconoscimento.
Il costo della tessera di riconoscimento plastificata è di € 3,10 cadauna.
Nel richiedere la indispensabile collaborazione da parte delle Società dipendenti si ritiene altresì
necessaria la massima sollecitudine e completezza nella compilazione del modulo per l'emissione
della tessera plastificata al fine di consentire il rilascio della tessera stessa in tempi brevi, senza
intralciare il delicato e complesso impegno assunto da questo Comitato Regionale.
La Segreteria di questo Comitato Regionale è a disposizione per eventuali delucidazioni in merito
al numero telefonico 080/5699011.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 13 di 30
2.2.3. ATTIVITÀ DELLE RAPPRESENTATIVE REGIONALI
TORNEO NAZIONALE DELLE REGIONI – 2014
OGGETTO: Raduno della Rappresentativa Pugliese.
In vista della formazione della Rappresentativa Regionale Pugliese che parteciperà al “TORNEO DELLE REGIONI”, i
sottoindicati calciatori nati dall’1 Gennaio 1995 in poi, sono convocati per Giovedì 13 Marzo 2014 alle ore 14.15 presso Stadio
Comunale di MONOPOLI (Ba) "CAMPO IN ERBA NATURALE" a disposizione del Commissario Tecnico Massimiliano
TANGORRA , contro la squadra “SOCIETÀ SPORTIVA MONOSPOLIS Srl” militante nel Campionato Nazionale
Interregionale Serie D.
A.S.D. RINASCITA RUTIGLIANESE
S.S.D.FIDELIS ANDRIA 1928 SRL
S.S.D.FIDELIS ANDRIA 1928 SRL
S.S.D.FIDELIS ANDRIA 1928 SRL
A.S.D. ATLETICO MOLA
A.S.D. ASCOLI SATRIANO
A.S.D. QUARTIERI UNITI BARI
A.S.D. QUARTIERI UNITI BARI
A.S.D. QUARTIERI UNITI BARI
A.S.D CAROVIGNO CALCIO
A.S.D CAROVIGNO CALCIO
A.S.D. VIRTUS PUTIGNANO
NUZZO
DE PAULIS
LAVOPA
MATERA
DE TULLIO
LONIGRO
BRUNO
LEGROTTAGLIE
LABIA
DENISI
VALENTE
MICCOLI
Consigliere Responsabile Rappresentativa:
Commissario Tecnico:
Segretario Organizzativo Rappresentative:
Collaboratore Tecnico
Medico:
Fisioterapista:
Collaboratore:
95
95
95
96
95
95
95
95
95
95
95
95
A.S.D. OSTUNI 1945
A.S.D. ATLETICO TRICASE
A.S.D. COPERTINO
U.S.D. TERLIZZI CALCIO
A.S.D. UNIONE CALCIO BISCEGLIE
A.S.D. GALLIPOLI FOOTBALL
A.S.D. GALLIPOLI FOOTBALL
A.S.D. ATLETICO TRICASE
F.C.D. VIRTUS BITRITTO
F.C.D. VIRTUS BITRITTO
G.S.D. ATLETICO VIESTE
G.S.D. ATLETICO VIESTE
Domenico
Massimiliano
Giuseppe
Andrea Giuseppe
Alfredo
Alfonso
Raffaele
ANDRISANO
NUTRICATO
LONGO
MARTINELLI
D’ASCOLI
MARIANO
NEGRO
D’AMICO
LONIGRO
GUGLIELMI
SIMONE
RUBINO
96
95
95
95
95
95
95
96
96
96
95
96
PUGLIESE
TANGORRA
GIALLUISI
ALBERGA
SCARDICCHIO
CAMPOREALE
D’ADDARIO
Si precisa che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificazioni e plausibili motivazioni, determina la possibilità di
deferimento agli Organi Disciplinari, nel rispetto dell’Art. 76 delle N.O.I.F.
I calciatori convocati dovranno presentarsi puntuali e muniti di indumenti personale di giuoco
,
scarpe da calcio gommate e
bullonate e PARASTINCHI.,documento di riconoscimento o tessera plastificata F.I.G.C. , nonchè copia certificato medico idoneità
agonistica.
Si precisa che i calciatori sprovvisti della copia del certificato medico di idoneità all’attività agonistica, rilasciato dalle
strutture sanitarie competenti, non potranno partecipare al raduno selettivo.
Si ringraziano le Società per la collaborazione offerta e si porgono cordiali saluti.
______________________________
N.B.Per qualsiasi comunicazione contattare il Segretario Organizzativo delle Rapp.ve Geom. Giuseppe GIALLUISI presso il C.R.
Puglia al seguente numero telefonico -080/5699018 -335-5284966 - e mail [email protected]
In caso di indisponibilità motivata dei calciatori convocati, le Società sono OBBLIGATE a darne immediata comunicazione a
mezzo fax a questo Comitato Regionale (fax 080-5648960).
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 14 di 30
OGGETTO: Raduno
di selezione della Rappresentativa Pugliese “ALLIEVI REGIONALI”.
In vista della formazione della Rappresentativa Regionale Pugliese, che parteciperà al “TORNEO DELLE REGIONI” , i
sottoindicati calciatori nati dall’1-1-1997 al 31-12-1998 sono convocati per Giovedì 13 Marzo 2014, alle ore 14,15 presso il “Centro
Sportivo Greco – Strada Provinciale Lecce Novoli Km 4 - Villaconvento”, di LECCE. "campo in Erba Sintetica " a
disposizione del Selezionatore Sig. Massimiliano VADACCA, per una gara di allenamento contro la squadra “U.S. LECCE
S.P.A. – ALLIEVI ” militante nel campionato Nazionale Allievi.
A.C. SALENTO FOOTBALL LEVERANO
MONTEFIORE GALLIPOLI
S. CESARIO ARIA SANA
A.S.D. VIRTUS LATERZA
A.S.D. A. TOMA MAGLIE
A.S.D. REAL GROTTAGLIE
U.S.D. SALICE
P.G.S. LUPIAE LECCE
A.S.D. ATLETICO OSTUNI
LUDO MIGGIANO
F.C. TARANTO 1927
Coordinatore S.G.:
Dirigente Responsabile Rapp.va S.G. e S.:
Segretario Organizzativo Rappresentative:
Selezionatore:
Collaboratore Tecnico:
Medico:
Fisioterapista:
Collaboratore:
RIZZELLO
FIORE
DE GIORGI
CLEMENTE
MANISI
SANARICA
PASTORELLI
SIGNORE
NARRACCI
MUZZO
CAMPILONGO
97
97
97
97
97
98
97
98
97
98
97
LEVERCALCIO
SSDARL CALCIO CITTA BRINDISI
SQUINZANO
SSDARLCALCIO CITTA DIBRINDISI
CASARANO
SAVA
A.S.D.OLIMPIA CAROVIGNO
A.S.D.OLIMPIA FRANCAVILLA
ARIA SANA SAN CESAREO
MEMORI SQUINZANO
Antonello
Francesco
Giuseppe
Massimiliano
Giuseppe Andrea
Ferdinando
Luigi
Giuseppe
NOCITA
FRANCO
CARRISI
BOSCAINI
CASTRI’
CERVELLERA
PADALINO
CALO
STAIANO
PEZZUTO
97
97
97
97
97
97
97
97
97
97
QUARTO
CAMPOBASSO
GIALLUISI
VADACCA
ALBERGA
AMENDOLA
FICARELLI
SCAMARCIA
Si precisa che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificazioni e plausibili motivazioni, determina la possibilità di deferimento agli
Organi Disciplinari, nel rispetto dell’Art. 76 delle N.O.I.F.
I calciatori convocati dovranno presentarsi puntuali e muniti di indumenti personali di giuoco”parastinchi”, documento di riconoscimento o
tessera plastificata F.I.G.C. , nonchè copia certificato medico idoneità agonistica.
Si precisa che i calciatori sprovvisti della copia del certificato medico di idoneità all’attività agonistica, rilasciato dalle strutture
sanitarie competenti, non potranno partecipare al raduno selettivo.
Si ringraziano le Società per la collaborazione offerta e si porgono cordiali saluti.
______________________________
N.B.Per qualsiasi comunicazione contattare il Dirigente Responsabile Rappresentativa del S.G.e S. Sig. CAMPOBASSO Francesco al seguente numero
telefonico - 339/4000338 - e mail [email protected]
In caso di indisponibilità motivata dei calciatori convocati, le Società sono OBBLIGATE a darne immediata comunicazione a
mezzo fax allo scrivente al seguente numero: 080/5648960.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 15 di 30
OGGETTO:
Raduno della Rappresentativa Pugliese “GIOVANISSIMI REGIONALI”.
In vista della formazione della Rappresentativa Regionale Pugliese, che parteciperà al “TORNEO DELLE
REGIONI” , i sottoindicati calciatori nati dall’1-1-1999 al 31-12-2000 sono convocati per Mercoledì 12 Marzo 2014 alle
ore 14.15 presso il “Centro Sportivo Greco – Strada Provinciale Lecce Novoli Km 4 - Villaconvento”, di Lecce. "campo
in Erba Sintetica", a disposizione del Selezionatore Sig. Antonio DIVELLA ,per una gara di allenamento contro la
squadra “U.S. LECCE S.P.A. – GIOVANISSIMI ” militante nel campionato Nazionale Giovanissimi.
A.S.D. PASSEPARTOUT AURORA BARI
A.S.D. PASSEPARTOUT AURORA BARI
A.S.D. WONDERFUL BARI S.SPIRITO
A.S.D. WONDERFUL BARI S.SPIRITO
A.S.D. WONDERFUL BARI S.SPIRITO
A.S.D LEVANTE AZZURRA - BARI
A.S.D LEVANTE AZZURRA - BARI
A.S.D. ATLETICO NOCI
A.S.D. AGON CLUB ALTAMURA
AGON CLUB ALTAMURA
LIZZANELLO
JUVENTINA LECCE
FABRIZIO MICCOLI LECCE
Coordinatore S.G.:
Dirigente Responsabile Rapp.va S.G. e S.:
Segretario Organizzativo Rappresentative:
Selezionatore:
Collaboratore Tecnico:
Medico:
Fisioterapista:
Collaboratore:
REGINA
BOTTALICO
PETRUZZELLI
SCIANATICO
GIANCASPERO
BRUNO
LIEGGI
GUARNIERI
CORNACCHIA
DI NINNO
DE GIORGI
RUSSO
MARTINA
99
99
20
99
99
99
99
99
99
00
99
00
00
A.S.D. NICK CALCIO BARI
SSDARL CALCIO CITTA DI BRINDISI
SSDARL CALCIO CITTA DI BRINDISI
A.S.D. ARSENAL TARANTO
ARS ET LABOR GROTTAGLIE
A.S.D. ESPERIA MONOPOLI
S. PIETRO
A.S.D. CALIMERA
A.S.D. DIAVOLI ROSSI
F.C. TARANTO 1927
SAVA
A.S.D.DIFESE DELLE VIGNE
CEGLIE MESSAPICA
Antonello
Francesco
Giuseppe
Antonio
Giuseppe Andrea
Vincenzo
Vito
Giuseppe
BRANDI
MONTANARO
TAGLIENTE
NEGRO
VECCHIO
SALIERNO
DE PERTO
BOLOGNESE
SOZZO
GATTO
BIASI
AMATULLI
MONACO
99
99
99
99
99
99
99
00
00
00
99
00
99
QUARTO
CAMPOBASSO
GIALLUISI
DIVELLA
ALBERGA
GENCHI
SPAGNOLETTI
LOBELLO
Si precisa che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificazioni e plausibili motivazioni, determina la possibilità di
deferimento agli Organi Disciplinari, nel rispetto dell’Art. 76 delle N.O.I.F.
I calciatori convocati dovranno presentarsi puntuali e muniti di indumenti personali di giuoco”PARASTINCHI”, documento di
riconoscimento o tessera plastificata F.I.G.C. , nonchè copia certificato medico idoneità agonistica.
Si precisa che i calciatori sprovvisti della copia del certificato medico di idoneità all’attività agonistica, rilasciato dalle
strutture sanitarie competenti, non potranno partecipare al raduno selettivo.
Si ringraziano le Società per la collaborazione offerta e si porgono cordiali saluti.
______________________________
N.B.Per qualsiasi comunicazione contattare il Dirigente Responsabile Rappresentativa del S.G.e S. Sig. CAMPOBASSO Francesco al seguente numero
telefonico - 339/4000338 - e mail [email protected]
In caso di indisponibilità motivata dei calciatori convocati, le Società sono OBBLIGATE a darne immediata comunicazione a
mezzo fax allo scrivente al seguente numero: 080/5648960.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 16 di 30
RISULTATI
Allievi Brindisi
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 01/03/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 7 Giornata - R
LEONE SOCCER TUTURANO
(1) OLIMPIA FRANCAVILLA
(1) S.VITO
SS. ANNUNZIATA MESAGNE
(1) - disputata il 03/03/2014
- FORTITUDO
- VIRTUS FRANCAVILLA
- GIOVENTU ERCHIE
- LATIAS
GIRONE B - 7 Giornata - R
1-2
5-0
1-0
2-0
ATLETICO AZZURRI S.RITA
CEDAS AVIO BRINDISI
(1) FASANO
REAL PARADISO BRINDISI
(1) - disputata il 03/03/2014
- MESSAPICA
- EURO SPORT ACADEMY
- CITTA DI FASANO
- S.VITO sq.B
4-1
3-0
0-0
4-4
Giovanissimi Brindisi
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 01/03/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 5 Giornata - R
(1) ATLETICO AZZURRI S.RITA
C.S.I. S.MARIA
(2) CALCIO CITTA DI BRINDsq.B
ERCHIE
(3) SOCCER ACCADEMY CELLINO
(1) - disputata il 28/02/2014
(2) - disputata il 03/03/2014
(3) - disputata il 02/03/2014
- FORTITUDO
- CEDAS AVIO BRINDISI
- CLUB GIALLOROSSO S.DONACI
- NITOR BRINDISI
- SALENTO GIALLOROSSO
GIRONE B - 5 Giornata - R
0-1
1-1
2-2
1-0
0-4
APPIA DON BOSCO BRINDISI
(1) CALCIO CITTA DI BRINDISI
(2) CITTA DI FASANO
EURO SPORT ACADEMY
OLIMPIA CAROVIGNO
(1) VIRTUS FRANCAVILLA
(1) - disputata il 03/03/2014
(2) - disputata il 28/02/2014
- OLIMPIA FRANCAVILLA
- NITOR BRINDISI sq.B
- SOCCER TEAM FASANO
- ATLETICO OSTUNI
- MARIANO CARONE ORIA
- S.VITO
RISULTATI RECUPERI DEL 27/02/2014
ALLIEVI
GIRONE A - 3 Giornata - R
SALENTO GIALLOROSSO
LATIAS
3-1
GIOVANISSIMI
GIRONE A - 1 Giornata - R
SPORTING LATIANO
CLUB GIALLOROSSO S. DONACI
0-1
1-4
3-1
1-3
3-0
2-1
4-1
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 17 di 30
PROGRAMMA GARE
CAMPIONATI PROVINCIALI
ALLIEVI E GIOVANISSIMI
STAGIONE SPORTIVA 2013 - 2014
Allievi Brindisi
GIRONE A - 8 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
FORTITUDO
OLIMPIA FRANCAVILLA
R
09/03/2014
16:00
GIOVENTU ERCHIE
SS. ANNUNZIATA MESAGNE
R
08/03/2014
15:00
SALENTO GIALLOROSSO
LEONE SOCCER TUTURANO
R
09/03/2014
10:00
VIRTUS FRANCAVILLA
SAN VITO
R
10/03/2014
15:00
Impianto
CAMPO C.
MAZZOTTA ERB
ART.
CAMPO
COMUNALE
ERCHIE
CAMPO
COMUNALE V.
MAZZOLA
CAMPO
COMUNALE G.
PALO II ERB ART
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
SAN PANCRAZIO
SALENTINO
VIA MASSARI
ERCHIE
VIA PUCCINI, 1
TORCHIAROLO
VIA ROMA
FRANCAVILLA FONTANA
VIA CEGLIE
GIRONE A - 9 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
17/03/2014
15:30
LATIAS
GIOVENTU ERCHIE
R
OLIMPIA FRANCAVILLA
SALENTO GIALLOROSSO
R
17/03/2014
15:00
SS. ANNUNZIATA MESAGNE
VIRTUS FRANCAVILLA
R
15/03/2014
15:30
S.VITO
FORTITUDO
R
17/03/2014
18:00
Impianto
CAMPO
COMUNALE
LATIANO
CAMPO
COM."G.PAOLO
II"ERB.ART
CAMPO
COMUNALE"ERBA
ARTIFIC"
CAMPO
COMUNALE "E.M.
CITIOLO"
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
LATIANO
VIA FRATELLI DE
GIROLAMO,1
FRANCAVILLA FONTANA
VIA CEGLIE
MESAGNE
CONTRADA TAGLIATA
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
GIRONE B - 8 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
Impianto
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
CITTA DI FASANO
ATLETICO AZZURRI S. RITA
R
08/03/2014
15:00
CAMPO COMUNALE
FASANO FRAZ.
MONTALBANO DI
MONTALBANO
FASANO
VIA XXIV MAGGIO, SN
MESSAPICA
CEDAS AVIO BRINDISI
R
10/03/2014
15:00
CAMPO COMUNALE CEGLIE MESSAPICO
C.DA GALANTE
SAN VITO SQ. B
FASANO
R
07/03/2014
15:30
CAMPO
COMUNALE E.M.
CITIOLO
TAF CEGLIE MESSAPICA
REAL PARADISO BRINDISI
R
08/03/2014
15:00
CAMPO COMUNALE CEGLIE MESSAPICO
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
C.DA GALANTE
GIRONE B - 9 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
ATLETICO AZZURRI S.RITA
S.VITO sq.B
R
CEDAS AVIO BRINDISI
CITTA DI FASANO
R
EURO SPORT ACADEMY
MESSAPICA
R
FASANO
TAF CEGLIE MESSAPICA
R
15/03/2014
15:30
17/03/2014
17:00
15/03/2014
15:00
17/03/2014
15:00
Impianto
CAMPO COMUNALE
"E.M. CITIOLO"
CAMPO PRIVATO
FIAT AVIO*
PRE-CAMPO COMU
FANUZZI ER.AR
CAMPO
COM.MONTALBANO
DI FASAN
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
BRINDISI
VIA PELLIZZA DA
VOLPEDO,6
BRINDISI
VIA B. BRIN
FASANO
(FRAZ.MONTALBANO)
VIA XXIV MAGGIO SN
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 18 di 30
Giovanissimi Brindisi
GIRONE A - 6 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
CLUB GIALLOROSSO
S.DONACI
C.S.I. S.MARIA
R
FORTITUDO
ERCHIE
R
SALENTO GIALLOROSSO
ATLETICO AZZURRI S.RITA
R
SPORTING LATIANO
SOCCER ACCADEMY CELLINO
R
NITOR BRINDISI
CALCIO CITTA DI BRINDsq.B
R
08/03/2014
15:00
08/03/2014
15:30
08/03/2014
15:00
08/03/2014
15:00
08/03/2014
15:30
Localita'
Impianto
Impianto
CAMPO COMUNALE
"G.CANDIDO"
CAMPO
COM."C.MAZZOTTA"ERB.ART
CAMPO COMUNALE
"V.MAZZOLA"*
Indirizzo
Impianto
SAN PANCRAZIO
SALENTINO
VIA S.PANCRAZIO
SALENTINO
VIA P.MASSARI
(E.A.OMOLOGA)
TORCHIAROLO
VIA ROMA
CAMPO PRIVATO 167
LATIANO
VIALE ALDO MORO
CAMPO COMUNALE
"BOZZANO"
BRINDISI
VIALE GRAN
BRETAGNA
SAN DONACI
GIRONE A - 7 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
ATLETICO AZZURRI S.RITA
SPORTING LATIANO
R
15/03/2014
18:00
CEDAS AVIO BRINDISI
CLUB GIALLOROSSO S.DONACI
R
15/03/2014
15:30
C.S.I. S.MARIA
NITOR BRINDISI
R
17/03/2014
15:00
ERCHIE
SALENTO GIALLOROSSO
R
CALCIO CITTA DI BRINDsq.B
FORTITUDO
R
15/03/2014
15:30
17/03/2014
15:00
Localita'
Impianto
Impianto
CAMPO
COMUNALE "E.M.
CITIOLO"
CAMPO PRIVATO
FIAT AVIO*
CAMPO
COMUNALE"ERBA
ARTIFIC"
IMPIANTO DEGLI
ULIVI ERCHIE
CAMPO PRIVATO
A.C.S.I.
Indirizzo
Impianto
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
BRINDISI
VIA PELLIZZA DA
VOLPEDO,6
MESAGNE
CONTRADA TAGLIATA
ERCHIE
VIA VECCHIA MANDURIA
BRINDISI
VIA PELLIZZA DA
VOLPEDO
GIRONE B - 6 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
10/03/2014
15:00
NITOR BRINDISI sq.B
EURO SPORT ACADEMY
R
ATLETICO OSTUNI
CITTA DI FASANO
R
MARIANO CARONE ORIA
VIRTUS FRANCAVILLA
R
OLIMPIA FRANCAVILLA
CALCIO CITTA DI BRINDISI
R
10/03/2014
18:00
S.VITO
APPIA DON BOSCO BRINDISI
R
10/03/2014
18:00
SOCCER TEAM FASANO
OLIMPIA CAROVIGNO
R
10/03/2014
15:00
10/03/2014
15:00
08/03/2014
15:00
Localita'
Impianto
Impianto
CAMPO
COMUNALE
CAROVIGNO
CAMPO SPORTIVO
VITO ASCIANO*
CAMPO
COMUNALE
CAMPO
COM."G.PAOLO
II"ERB.ART
CAMPO
COMUNALE "E.M.
CITIOLO"
CAMP COMUNALE
"SERGIO ANCONA"
Indirizzo
Impianto
CAROVIGNO
VIA CADUTI DI SUPERGA
OSTUNI
VIA BERLINGUER-ZONA
167
ORIA
VIALE GRANDE EUROPA
FRANCAVILLA FONTANA
VIA CEGLIE
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
PEZZE DI GRECO
CONTRADA SIGNORELLO
GIRONE B - 7 Giornata
Squadra 1
Squadra 2
A/R Data/Ora
CITTA DI FASANO
NITOR BRINDISI sq.B
R
APPIA DON BOSCO BRINDISI
CALCIO CITTA DI BRINDISI
R
EURO SPORT ACADEMY
OLIMPIA FRANCAVILLA
R
OLIMPIA CAROVIGNO
ATLETICO OSTUNI
R
S.VITO
MARIANO CARONE ORIA
R
VIRTUS FRANCAVILLA
SOCCER TEAM FASANO
R
14/03/2014
15:00
15/03/2014
17:30
17/03/2014
15:00
17/03/2014
15:00
17/03/2014
15:00
17/03/2014
18:00
Impianto
CAMPO
COM.MONTALBANO
DI FASAN
CAMPO PRIVATO
FIAT AVIO*
PRE-CAMPO COMU
FANUZZI ER.AR
CAMPO COMUNALE
CAROVIGNO
CAMPO COMUNALE
"E.M. CITIOLO"
CAMPO
COM."G.PAOLO
II"ERB.ART
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
FASANO
(FRAZ.MONTALBANO)
VIA XXIV MAGGIO SN
BRINDISI
VIA PELLIZZA DA
VOLPEDO,6
BRINDISI
VIA B. BRIN
CAROVIGNO
VIA CADUTI DI SUPERGA
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
FRANCAVILLA FONTANA
VIA CEGLIE
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 19 di 30
VARIAZIONI AL PROGRAMMA GARE
ALLIEVI BRINDISI
GIRONE A
Data Gara
N°
Gior.
09/03/2014
8R
Squadra 1
FORTITUDO
Squadra 2
OLIMPIA FRANCAVILLA
Data
Ora
Ora
Orig. Variazione Orig.
Impianto
16:00
CAMPO COM. MAZZOTTA ERB ART.
SAN PANCRAZIO SALENTINO
09/03/2014
10:00
GIRONE B
Data Gara
N°
Gior.
07/03/2014
8R
Squadra 1
SAN VITO SQ. B
Data
Ora
Ora
Orig. Variazione Orig.
Squadra 2
FASANO
10/03/2014
15:30
15:30
Impianto
CAMPO COMUNALE E.M. CITIOLO
SAN VITO DEI NORMANNI
GIOVANISSIMI BRINDISI
GIRONE A
Data Gara
N°
Gior.
08/03/2014
6R
Squadra 1
NITOR BRINDISI
Data
Ora
Ora
Orig. Variazione Orig.
Squadra 2
CALCIO CITTA DI BRINDsq. B 10/03/2014
15:30
15.00
Impianto
CAMPO COMUNALE BOZZANO
BRINDISI
GIRONE B
Data Gara
N°
Gior.
10/03/2014
6R
Data Gara
N°
Gior.
10/03/2014
6R
Squadra 1
NITOR BRINDISI sq.B
EURO SPORT ACADEMY
Squadra 1
ATLETICO OSTUNI
Data
Ora
Ora
Orig. Variazione Orig.
Squadra 2
08/03/2014
14:30
CAMPO COMUNALE CAROVIGNO
Data
Ora
Ora
Orig. Variazione Orig.
Squadra 2
CITTA DI FASANO
15:00
Impianto
08/03/2014
15:00
15:00
Impianto
CAMPO SPORTIVO VITO ASCIANO
ZONA 167 OSTUNI
PROGRAMMA GARE DI RECUPERO
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI
GIRONE B - 4 Giornata
Squadra 1
S.VITO
Squadra 2
OLIMPIA CAROVIGNO
A/R Data/Ora
R
13/03/2014
15:00
Impianto
Localita'
Impianto
Indirizzo
Impianto
CAMPO COM. E.M.
SAN VITO DEI NORMANNI VIALE EUROPA
CITIOLO
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 20 di 30
CLASSIFICHE ALLIEVI PROVINCIALI
CLASSIFICA GENERALE
Allievi Brindisi
GIRONE A
*==============================================================================*
|
Societa'
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
*---------------------------------------|----|----|----|----|----|----|----|---*
| 1 A.S.D.LATIAS
28 | 15 | 9 | 1 | 3 | 30 | 15 | 15 | 0 |
| 2 A.S.D.GIOVENTU ERCHIE
27 | 14 | 8 | 3 | 1 | 33 | 12 | 21 | 0 |
| 3 POL.D.SS. ANNUNZIATA MESAGNE
24 | 14 | 7 | 3 | 2 | 30 | 14 | 16 | 0 |
| 4 U.S. S.VITO
23 | 14 | 7 | 2 | 3 | 31 | 14 | 17 | 0 |
| 5 G.S.D.VIRTUS FRANCAVILLA
16 | 14 | 5 | 1 | 6 | 17 | 22 | 5-| 0 |
| 6 A.S.D.SALENTO GIALLOROSSO
13 | 14 | 4 | 1 | 8 | 29 | 38 | 9-| 0 |
| 7 A.S.D.FORTITUDO
10 | 14 | 3 | 1 | 9 | 15 | 33 | 18-| 0 |
| 8 A.S.D.LEONE SOCCER TUTURANO
3 | 15 | 1 | 0 | 12 | 8 | 45 | 37-| 0 |
| 9 A.S.D.*OLIMPIA FRANCAVILLA
0 | 14 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
CLASSIFICA GENERALE
Allievi Brindisi
GIRONE B
*==============================================================================*
|
Societa'
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
*---------------------------------------|----|----|----|----|----|----|----|---*
| 1 A.S.D.EURO SPORT ACADEMY
21 | 15 | 6 | 3 | 2 | 26 | 15 | 11 | 0 |
| 2 A.C. TAF CEGLIE MESSAPICA
19 | 14 | 5 | 4 | 1 | 27 | 17 | 10 | 0 |
| 3 A.S.D.REAL PARADISO BRINDISI
18 | 15 | 5 | 3 | 3 | 27 | 16 | 11 | 0 |
| 4 G.S.D.FASANO
17 | 14 | 4 | 5 | 2 | 15 | 12 | 3 | 0 |
| 5 U.S.D.CITTA DI FASANO
14 | 14 | 3 | 5 | 3 | 18 | 17 | 1 | 0 |
| 6 U.S.D.ATLETICO AZZURRI S.RITA
13 | 14 | 3 | 4 | 4 | 25 | 23 | 2 | 0 |
| 7 A.S.D.MESSAPICA
0 | 14 | 0 | 0 | 11 | 4 | 42 | 38-| 0 |
| 8 sq.B *S.VITO
sq.B 0 | 14 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 9 A.S.D.*CEDAS AVIO BRINDISI
0 | 14 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
CLASSIFICHE GIOVANISSIMI PROVINCIALI
CLASSIFICA GENERALE
Giovanissimi Brindisi
GIRONE A
*==============================================================================*
|
Societa'
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
*---------------------------------------|----|----|----|----|----|----|----|---*
| 1 A.S. CLUB GIALLOROSSO S.DONACI 23 | 15 | 7 | 2 | 0 | 56 | 5 | 51 | 0 |
| 2 A.S.D.SALENTO GIALLOROSSO
22 | 13 | 7 | 1 | 1 | 37 | 5 | 32 | 0 |
| 3 A.S.D.FORTITUDO
21 | 14 | 7 | 0 | 2 | 41 | 9 | 32 | 0 |
| 4 A.S.D.SPORTING LATIANO
10 | 14 | 3 | 1 | 5 | 11 | 13 | 2-| 0 |
| 5
C.S.I. S.MARIA
4 | 14 | 1 | 1 | 5 | 13 | 26 | 13-| 0 |
| 6 A.C.D.ERCHIE
3 | 15 | 1 | 1 | 6 | 6 | 41 | 35-| 1 |
| 7 A.S.D.SOCCER ACCADEMY CELLINO
2 | 15 | 0 | 2 | 7 | 5 | 70 | 65-| 0 |
| 8 sq.B *CALCIO CITTA DI BRINDsq.B 0 | 14 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 9 A.S.D.*CEDAS AVIO BRINDISI
0 | 15 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 10 A.S.D.*NITOR BRINDISI
0 | 14 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 11 U.S.D.*ATLETICO AZZURRI S.RITA
0 | 15 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 21 di 30
CLASSIFICA GENERALE
Giovanissimi Brindisi
GIRONE B
*==============================================================================*
|
Societa'
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
*---------------------------------------|----|----|----|----|----|----|----|---*
| 1 A.S.D.OLIMPIA CAROVIGNO
23 | 15 | 7 | 2 | 1 | 41 | 8 | 33 | 0 |
| 2 A.S.D.EURO SPORT ACADEMY
21 | 16 | 7 | 0 | 2 | 60 | 8 | 52 | 0 |
| 3 U.S.D.CITTA DI FASANO
16 | 16 | 5 | 1 | 4 | 23 | 15 | 8 | 0 |
| 4 G.S.D.VIRTUS FRANCAVILLA
16 | 16 | 5 | 1 | 5 | 30 | 30 | 0 | 0 |
| 5 A.S.D.MARIANO CARONE ORIA
15 | 16 | 5 | 0 | 4 | 29 | 27 | 2 | 0 |
| 6 U.S. S.VITO
6 | 15 | 2 | 0 | 7 | 13 | 61 | 48-| 0 |
| 7 A.S.D.APPIA DON BOSCO BRINDISI
0 | 15 | 0 | 0 | 8 | 2 | 49 | 47-| 0 |
| 8 sq.B *NITOR BRINDISI
sq.B 0 | 16 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 9 ASD.BS*SOCCER TEAM FASANO
0 | 16 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 10 A.S.D.*ATLETICO OSTUNI
0 | 15 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 11 A.S.D.*OLIMPIA FRANCAVILLA
0 | 16 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 12 SSDARL*CALCIO CITTA DI BRINDISI 0 | 16 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
GIUDICE SPORTIVO
GARE DEL CAMPIONATO Allievi Brindisi
GARE DEL 27/ 2/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMONIZIONE
SALENTO GIALLOROSSO
Omessa indicazione qualifica assistente dell'arbitro.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
(LATIAS)
MURI CHRISTIAN
PELLEGRINO GIANMARCO (SALENTO GIALLOROSSO)
AMMONIZIONE (II INFR)
DE PUNZIO MATTEO
(LATIAS)
AMMONIZIONE (I INFR)
GRAVANTE SIMONE
(SALENTO GIALLOROSSO)
PAIANO LORENZO
(SALENTO GIALLOROSSO)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 22 di 30
GARE DEL 1/ 3/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 24/ 3/2014
AYMONETTO ALESSIO
(LATIAS)
Rivolgeva all'arbitro frasi offensive.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
NATALE ANTONIO
(LATIAS)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
MARASCO DAVIDE
(FORTITUDO)
DE GIORGI ANDREA
(LEONE SOCCER TUTURANO)
MARRAZZA SAMUELE
(SS. ANNUNZIATA MESAGNE)
MINELLI GIUSEPPE
(LEONE SOCCER TUTURANO)
CARBONE LUIGI
(SS. ANNUNZIATA MESAGNE)
COCCIOLO PIETRO
(LEONE SOCCER TUTURANO)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
LAPORTA ANTONIO
ROSATO MIRKO
(LATIAS)
(SS. ANNUNZIATA MESAGNE)
AMMONIZIONE (VI INFR)
NANNAVECCHIA MARCO
(LATIAS)
AMMONIZIONE (V INFR)
DE GIORGI GIOVANNI
(REAL PARADISO BRINDISI)
AMMONIZIONE (II INFR)
MARINO SALVATORE
(CEDAS AVIO BRINDISI)
AMMONIZIONE (I INFR)
VERSIENTI DAVIDE
(LATIAS)
GARE DEL 3/ 3/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
DI LIVRANO MICHELE
(OLIMPIA FRANCAVILLA)
AMMONIZIONE (II INFR)
PINTO ANTONELLO
(VIRTUS FRANCAVILLA)
GRECO GIUSEPPE
(VIRTUS FRANCAVILLA)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 23 di 30
AMMONIZIONE (I INFR)
SPINOSA IVAN
(FASANO)
GARE DEL CAMPIONATO Giovanissimi Brindisi
GARE DEL 1/ 2/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE (I INFR)
MAURAMATI LUCA
(CLUB GIALLOROSSO
S.DONACI)
GARE DEL 28/ 2/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMONIZIONE
CITTA DI FASANO
Omessa richiesta FFPP.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
PEDACE BRYAN ANGELO
(ATLETICO AZZURRI S.RITA)
AMMONIZIONE (II INFR)
FERRARI ANDREA
(FORTITUDO)
GARE DEL 1/ 3/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/ 3/2014
MOSAICO ANTONIO
ANGELO
(NITOR BRINDISI)
Più volte richiamato durante la gara rivolgeva al Direttore di Gara frasi altamente offensive ed irriguardose.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 24 di 30
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
MERICO MICHELE
(NITOR BRINDISI)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
ALTAVILLA DAVIDE
FERRUCCI
(NITOR BRINDISI)
(ATLETICO OSTUNI)
CAVA COSIMO
(MARIANO CARONE ORIA)
(ATLETICO OSTUNI)
MEVOLI MATTIA
ARSENIO FRANCESCO
(CEDAS AVIO BRINDISI)
(ERCHIE)
(OLIMPIA CAROVIGNO)
MARRAZZA VITO
(OLIMPIA CAROVIGNO)
CIAMPI CRISTIAN NATALE
(CEDAS AVIO BRINDISI)
DI COSTE FRANCESCO
(OLIMPIA FRANCAVILLA)
AMMONIZIONE (V INFR)
CARRONE SALVATORE
(OLIMPIA CAROVIGNO)
AMMONIZIONE (II INFR)
MONACO GIANNI
AMMONIZIONE (I INFR)
TAFA DENIS
ARGESE IVAN
BAGNULO CLEMENTE
CLAUDI
CAVALLO PIERPAOLO
(NITOR BRINDISI)
(OLIMPIA FRANCAVILLA)
GARE DEL 3/ 3/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE (VI INFR)
MARINO EDOARDO
(CALCIO CITTA DI BRINDISI)
AMMONIZIONE (I INFR)
BARBA MARCO
(CLUB GIALLOROSSO
S.DONACI)
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 25 di 30
ATTIVITÀ DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
AUTORIZZAZIONE RADUNO
Si autorizza la Società POL.D. SAVA di Sava (TA) ad effettuare, in collaborazione con la Società ACF
FIORENTINA S.P.A., un raduno selettivo per i giovani calciatori nati negli anni 2000 – 2001 per Martedì 11
Marzo 2014, alle ore 14.30, presso il Campo Comunale in Erba Artificiale “F. Camassa” di Sava (TA).
DIRIGENTI RESPONSABILI:
POL.D. SAVA
Sig. Piergiuseppe SAPIO
Sig. Michele SCARDINO
(320.7234868)
(338.2056403)
ACF FIORENTINA S.P.A.
Sig. Stefano CAPPELLETTI
Sig. Maurizio NICCOLINI
AUTORIZZAZIONE TORNEI
Torneo Nazionale:
Organizzato dalla Società:
Categoria di partecipazione:
Periodo di svolgimento:
“Città di Foggia – Memorial Teodoro Campanaro”
A.S.D. GIOVENTU CALCIO FOGGIA
Esordienti Misti 7>7 – Pulcini Misti 6>6
16 - 19/04/2014
Torneo Provinciale:
Organizzato dalla Società:
Categoria di partecipazione:
Periodo di svolgimento:
10° Memorial “Leo Valerio”
A.S.D. SCUOLA CALCIO LIZZANELLO
Piccoli Amici
23/03/2014
DECADENZA DALLA AFFILIAZIONE ALLA F.I.G.C.
Si pubblica l’elenco nominativo parziale delle Società che risultano non aver partecipato all’attività ufficiale per la
corrente stagione sportiva.
MATRICOLA
DENOMINAZIONE SOCIALE
921.074
A.S.D. LEVANTE BARI
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 26 di 30
SOCIETÀ ESCLUSA DAL CAMPIONATO
GIOVANISSIMI REGIONALI
Il Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, preso atto della quarta rinuncia della
Società U.S.D. PRO INTER di Bari (matricola 201979), partecipante al Campionato Regionale
Giovanissimi, esclude la Società dal campionato di competenza.
In ottemperanza a quanto stabilito dal comma 4 dell’ Art. 53 delle N.O.I.F., tutte le gare ancora
da disputare saranno considerate perdute con il punteggio di 0-3 in favore dell’altra società con la
quale avrebbe dovuto disputare la gara fissata in calendario. Tutte le Società che per calendario
avrebbero dovuto incontrare la Società U.S.D. PRO INTER osserveranno un turno di riposo.
MODALITÀ DI RETROCESSIONE
STAGIONE SPORTIVA 2013-2014
Si pubblicano le modalità di retrocessione dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi
con l’unica variazione, rispetto alla precedente pubblicazione, per il Girone C del
Campionato Regionale Giovanissimi a seguito dell’esclusione della Società PRO INTER:
ALLIEVI REGIONALI
GIRONE A:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE B:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° e 11° posto.
Le retrocessioni sono così determinate in quanto nel
girone è inserita la Società Professionista S.S.
BARLETTA CALCIO S.R.L. senza diritto di classifica.
GIRONE C:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE D:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE E:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE F:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 27 di 30
GIRONE G:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE H:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIOVANISSIMI REGIONALI
GIRONE A:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE B:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° posto.
Le retrocessioni sono così determinate in quanto nel
girone è inserita la Società Professionista A.S. BARI
SPA senza diritto di classifica.
GIRONE C:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° e 11° posto.
Le retrocessioni sono così determinate a seguito
dell’esclusione dal campionato della società U.S.D.
PRO INTER.
GIRONE D:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE E:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
GIRONE F:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° e 11° posto.
GIRONE G:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° posto.
Le retrocessioni sono così determinate in quanto nel
girone è inserita la Società Professionista U.S. LECCE
SPA senza diritto di classifica.
GIRONE H:
Non saranno ammesse a partecipare le società che al
termine della stagione sportiva 2013/2014 si
classificheranno al 10° - 11° e 12° posto.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 28 di 30
ATTIVITA’ SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE
PROVINCIALE SETTORE GIOVANILE
ATTIVITA’ DI BASE
TROFEO “SEI BRAVO A…..SCUOLA DI CALCIO”
SOCIETA’ PARTECIPANTI
Si riporta l'elenco nominativo delle società Scuole Calcio (partecipazione obbligatoria), al Trofeo
in oggetto:
Matricola Denominazione Società
720.276
26.360
911.518
915.891
934.243
937.735
933.277
720.054
917.965
936.102
934.434
936.128
931.560
STATUS
ASD CEDAS AVIO BRINDISI
US S.VITO
ASD MARIANO CARONE ORIA
ASD.BS SOCCER TEAM FASANO
ASD OLIMPIA FRANCAVILLA
USD ATLETICO AZZURRI E S.RITA
ASD ATLETICO OSTUNI
ASD SS.ANNUNZIATA
ASD NITOR BRINDISI
ASD EURO SPORT ACADEMY
SSDARL CALCIO CITTA’ DI BRINDISI
USD CITTA’ DI FASANO
ASD SALENTO GIALLOROSSO
DIL. JUNIORES
DIL. PROMOZIONE
DIL. 3 CAT. U21
SGS
SGS
LND 2 CAT.
SGS
SGS
SGS
SGS
DIL.
DIL. 1 CAT.
SGS
FORMAZIONE GIRONI
GRUPPO A
1
2
3
4
GRUPPO B
CEDAS AVIO BRINDISI
CALCIO CITTA’ DI BRINDISI
S. VITO
SALENTO GIALLOROSSO
1
2
3
4
5
GRUPPO C
1
2
3
4
SOCCER TEAM FASANO
ATLETICO OSTUNI
OLIMPIA FRANCAVILLA
CITTA’ DI FASANO
EURO SPORT ACADEMY
NITOR BRINDISI
SS. ANNUNZIATA
ATLETICO AZZURRI E S.RITA
MARIANO CARONE ORIA
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 29 di 30
MODALITA’ TECNICHE RIFERITE ALLA MANIFESTAZIONE
Le gare si svolgeranno seguendo le norme riguardanti il “Regolamento Sei Bravo a… Scuola
Calcio” e secondo il seguente Calendario:
GIRONE A: SABATO 15/03/2014
GIRONE B: GIOVEDI 06/03/2014
GIRONE C: SABATO 08/03/2014
ore 15.30 Campo privato “Fiat Avio” di BRINDISI
ore 15.30 Campo Comunale Oria
ore 15.30 Impianto S. Oronzo Fasano
Le società si devono presentare con un numero minimo di bambini non inferiore a 14
(categoria Pulcini) con al seguito tesserini di riconoscimento.
Alle sopra citate manifestazioni sarà presente il Responsabile per l’Attività di Base, prof.
Gianluca AMORUSO, che illustrerà le modalità di svolgimento del torneo, ricordando che la
mancata partecipazione alla manifestazione comporterà parere negativo per la riconferma
del titolo di “scuola calcio” per la prossima stagione sportiva.
ISCRIZIONI TORNEI FASE PRIMAVERILE
PICCOLI AMICI - ESORDIENTI – PULCINI
Nel prossimo Comunicato Ufficiale le notizie utili per le iscrizioni “Fase Primaverile” ai TORNEI:
“PICCOLI AMICI”;
“PULCINI 5c5” (solo anno 2004);
“PULCINI MISTI 6c6”; (anni 2002 – 2003 – 2004)
“PULCINI 6c6” (solo anno 2003);
“PULCINI 7c7” (solo anno 2002);
“ESORDIENTI MISTI A 9” (anno anno 2000/2001);
“ESORDIENTI 7c7” (solo anno 2001);
“ESORDIENTI 11c11” (solo anno 2000)*
*con possibilità di inserire n° 5 calciatori nati nel 2001 solo se le società non hanno un numero
sufficiente di calciatori nati nel 2000, dimostrabili dal tesseramento effettuato dalle società.
Comunicato Ufficiale n. 40 – pag. 30 di 30
COMMISSIONE DISCIPLINARE
…OMISSIS…
Le ammende irrogate con il presente comunicato dovranno pervenire a questo Comitato entro e
non oltre il 17/3/2014.
C/C Intestato a:
F.I.G.C. L.N.D. COMITATO REGIONALE PUGLIA Via Nicola Pende,23 - 70124 BARI
BANCA POPOLARE DI BARI Viale Papa Giovanni XXIII 131
IBAN: IT77H0542404007000001002299
Pubblicato in Brindisi ed affisso all’albo della Delegazione Provinciale di Brindisi il
27/2/2014.
IL SEGRETARIO
Antonio FONTANAROSA
IL DELEGATO
Fernando DISTANTE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
488 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content