close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato Ufficiale n. 38 del 13 Novembre 2014

embedDownload
FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA
VIALE AFFACCIO – II^ Traversa – Palazzo Nesci, n.23 – 89900 VIBO VALENTIA
TEL.. 0963 93411- FAX. 0963 991837
Indirizzo Internet: www.lnd.it
e-mail: [email protected]
Indirizzo Internet:http://www.lnd.it/index.php?page=pub_homeprov&p=404
STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015
COMUNICATO UFFICIALE N° 38 DEL 13 NOVEMBRE 2014
1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.
2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.
Allegati
Si rimette in allegato il COMUNICATO UFFICIALE n. 105 pubblicato dalla L.N.D. inerente le risultanze Assemblea Straordinaria
Elettiva LND.
3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
DELIBERE DELLA CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE
La Corte Sportiva di Appello Territoriale, riunitasi a Catanzaro il 10 novembre 2014, ha adottato le seguenti decisioni:
Collegio composto dai Sigg.ri:
- Avv. Luigi
COMBARIATI
- Avv. Fabio JIRITANO
- Avv. Carlo
ROTUNDO
PRESIDENTE;
COMPONENTE;
COMPONENTE.
con l’assistenza alla segreteria del Dott. Domenico Antonio Crispino.
RECLAMO n.14 della Società A.S.D. SPORTING CLUB DEL CORSO
avverso il deliberato del Giudice Sportivo Territoriale presso la Delegazione Provinciale di Vibo Valentia di cui al
Comunicato Ufficiale n.29 del 23.10.2014 (ammenda di € 200,00, squalifica del calciatore MALTA Domenico fino al
22.10.2019).
LA CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE
letti gli atti ufficiali ed il reclamo nel quale la ricorrente non nega la condotta del calciatore Malta Domenico, incolpato di aver sferrato
un violento pugno all'arbitro colpendolo nella regione parietale destra della testa, provocandogli forte dolore, giramento di testa e
perdita momentanea di equilibrio, con prognosi di giorni quattro, come da allegato certificato del Pronto Soccorso, per trauma
cranico non commotivo, lieve distorsione del rachide cervicale, distorsione e distrazione del collo;
ritenuto che non possono condividersi le argomentazioni tendenti a sminuire la gravità del gesto, anche sulla base della personalità
non violenta del sig.Malta Domenico, descritto come persona non incline alla violenza e senza precedenti analoghi, poiché rimane
incontestabile la responsabilità per il gesto violento che avrebbe potuto arrecare conseguenze lesive ben più gravi;
considerato, tuttavia, che occorre sempre graduare opportunamente la sanzione alla natura, all'entità, ed alle modalità dei fatti
ascritti, tenendo conto delle conseguenze lesive prodotte, e che la squalifica di cinque anni inflitta dal giudice di prime cure è quella
massima edittale, appare equa una riduzione, pur ribadendo la estrema gravità e la inescusabilità del gesto violento;
rilevato che la ammenda per l'azione intimidatoria avvenuta nello spogliatoio arbitrale a fine gara da persone riferibili alla società
Sporting Club del Corso appare congrua, valutando anche la fattiva collaborazione prestata da calciatori e tesserati;
P.Q.M.
in parziale accoglimento del reclamo riduce la squalifica inflitta al calciatore MALTA Domenico fino al 22 OTTOBRE 2017;
rigetta nel resto e dispone accreditarsi la tassa sul conto della Società reclamante.
- 38/173 -
RECLAMO n.15 della Società A.S.D. CALCIO MILETO
avverso il deliberato del Giudice Sportivo Territoriale presso la Delegazione Provinciale di Vibo Valentia di cui al
Comunicato Ufficiale n.29 del 23.10.2014 (ammenda di € 200,00, inibizione del dirigente PEDULLA’ Salvatore fino al
12.11.2014, inibizione del dirigente MESIANO Filippo fino al 6.11.2014, squalifica del calciatore EL MIR HAMID per
QUATTRO gare effettive).
RECLAMO n.16 della Società POL. D. REAL SPILINGA
avverso il deliberato del Giudice Sportivo Territoriale presso la Delegazione Provinciale di Vibo Valentia di cui al
Comunicato Ufficiale n.29 del 23.10.2014 (ammenda di € 80,00, squalifica del calciatore DOTRO Francesco per QUATTRO
gare effettive).
LA CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE
preliminarmente dichiarata la riunione tra i procedimenti in epigrafe per connessione oggettiva, essendo entrambi riferiti alla gara del
19.10.2014 tra C. Mileto e Pol. Spilinga;
letti gli atti ufficiali e i reclami;
ritenuto che, in via preliminare, va dichiarato parzialmente inammissibile il reclamo della A.S.D. Calcio Mileto contro le inibizioni di
Pedullà Salvatore e Mesiano Filippo, perché non impugnabili ed immediatamente esecutive, ai sensi dell'art.45, comma 3, lett.b),
essendo non superiori ad un mese ciascuna;
durante la gara si verificava una rissa, con calci, pugni e schiaffi, che portava alla sospensione definitiva della gara, che coinvolgeva
giocatori e dirigenti di entrambe le società, accesa a seguito dell'espulsione di due calciatori, il n.10 dello Spilinga, Dotro Francesco,
e il n.7 del Mileto, El Mir Hamid, che venivano alle mani provocando il parapiglia generale e, nel contempo, per l'ingresso sul terreno
di gioco di sostenitori della squadra locale, attraverso cancelli lasciati colpevolmente aperti.
Riguardo alla responsabilità dei tesserati, questa corte non può che aderire al costante orientamento della giustizia sportiva che
definisce la rissa come una generalizzata colluttazione che determina l'eccitazione degli animi dei litiganti, mossi tutti dallo spirito di
aggredirsi, di offendersi e di difendersi reciprocamente.
Per cui, le contestazioni delle società reclamanti sulle responsabilità altrui nella causazione della rissa, non escludono le
responsabilità dei propri tesserati che hanno certamente preso parte alla colluttazione, come precisato dall'arbitro con estrema
precisione nel rapporto e nel supplemento.
Né la mancata individuazione di tutti i protagonisti della rissa può costituire causa esimente della responsabilità per quelli che invece
sono stati identificati e sanzionati.
Devono riconoscersi congrue ed adeguate all'entità e alla natura dei fatti ascritti le sanzioni inflitte dal primo giudice.
P.Q.M.
Preliminarmente dichiara inammissibile il reclamo della A.S.D. Calcio Mileto avverso le inibizioni di Pedullà Salvatore e Mesiano
Filippo;
rigetta nel resto i reclami;
dispone incamerarsi le tasse versate da entrambe le società.
4. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
Segreteria
ELEZIONI REGIONALI CALABRIA 2014
Si comunica che, per la concomitanza con le Elezioni Regionali Calabria 2014 in programma il 23 novembre p.v., gli incontri
programmati per domenica 23 novembre 2014, questa Delegazione Provinciale prenderà in visione eventuali richieste delle società
ospitanti di anticipare a sabato 22 novembre p.v., le gare programmate per domenica 23 novembre, saranno accordate per
garantire la regolare affluenza ai seggi elettorali.
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
Variazione campo di giuoco
Gara SPORTING CLUB DEL CORSO – REAL SPILINGA del 16.11.2014 (ore 14:30)
La gara a margine, a seguito della momentanea indisponibilità del proprio campo, giusta comunicazione società ospitante, si
disputerà presso il Campo Sportivo Comunale di Filogaso sito in Località Valente – Filogaso (VV).
- 38/174 -
CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
Modifiche al programma gare
Gara PARGHELIA CALCIO – SPORT INSIEME del 06.12.2014 (ore 14.30)
La gara a margine, a ratifica degli accordi intercorsi tra le due società, viene posticipata a domenica 7 dicembre 2014
con inizio alle ore 14:30.
VARIAZIONE PROGRAMMA GARE SOCIETA’ A.S.D. ARCUDACE PALMI CLUB
Si informa che la società A.S.D. ARCUDACE PALMI CLUB, per concomitanza con altre gare, disputerà le proprie gare interne, come
di seguito specificato:
Domenica
07.12.2014
(ore 14.30)
A.S.D. ARCUDACE PALMI – VIGOR PARAVATI
Domenica
21.12.2014
(ore 14.30)
A.S.D. ARCUDACE PALMI – SPORT INSIEME
Domenica
08.02.2015
(ore 14.30)
A.S.D. ARCUDACE PALMI – PARGHELIA CALCIO
Domenica
22.02.2015
(ore 14.30)
A.S.D. ARCUDACE PALMI – KOA BOSCO
CAMPIONATO SERIE “D” CALCIO A 5
VARIAZIONE PROGRAMMA GARE SOCIETA’ A.S.D. S.E.L.E.S.
Si informa che la società A.S.D. S.E.L.E.S., disputerà le proprie gare interne, come di seguito specificato:
Domenica
23.11.2014
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – LOCRI FUTSAL
Domenica
14.12.2014
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – VIBO CALCIO A 5
Domenica
11.01.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – BOYS MARINATE
Domenica
01.02.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – FUTSAL NUOVA MONTEROSSO
Domenica
08.02.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – FUTSAL CLUB FILADELFIA
Domenica
01.03.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – PIRGOS
Domenica
15.03.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – ATLETICO SIDERNO
Domenica
29.03.2015
(ore 17.00)
A.S.D. S.E.L.E.S. – FREE TIME
5. RISULTATI GARE
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 09/11/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE E - 5 Giornata - A
ALLARESE
CALCIO MILETO
(1) CINQUEFRONDI CALCIO
(1) MONASTERACE CALCIO
(1) REAL SPILINGA
VIGOR SANT ONOFRIO
VIGOR SERRATA
(1) - disputata il 08/11/2014
- SPORTING CLUB DEL CORSO
- STIGNANO A.S.D.
- NAPITIA
- GROTTERIA CALCIO
- GALATRO
- HIERAX
- REAL MELICUCCO
2-1
0-1
0-1
3-1
1-0
4-2
2-3
- 38/175 -
CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 08/11/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE G - 2 Giornata - A
ATLETICO VENA
(1) KOA BOSCO
(1) NUOVA CALIMERA
PARGHELIA CALCIO
(1) PIZZONI VAZZANO
PLANET SPORT PALMI
- VIGOR PARAVATI
- GEROCARNE
- REAL FABRIZIESE
- ARCUDACE PALMI CLUB
- SPORT INSIEME
- ATENOGENESE
4-2
2-1
0-0
1-1
0-2
1-0
(1) - disputata il 09/11/2014
6. GIUSTIZIA SPORTIVA
Decisioni del Giudice Sportivo Territoriale
Il Giudice Sportivo, nella seduta del 12.11.2014, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
GARE DEL 1/11/2014
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
DELIBERA SU RECLAMO SOCIETA’
Gara del 1/11/2014 NAPITIA - REAL MELICUCCO
Il Giudice Sportivo Territoriale, letto il reclamo con il quale la società A.S.D. REAL MELICUCCO ha chiesto sia inflitta alla società
A.S.D. NAPITIA la punizione sportiva della perdita della gara per aver utilizzato nella stessa in posizione irregolare i calciatori Ottavio
Pietro Alessandro nato il 01.10.1993 ( numº12 in distinta ) e Lo Bianco Domenico nato il 17.10.1997 ( numº14 in distinta ) non
risultano gli stessi tesserati;
constatato che, dagli atti trasmessi dall'Ufficio Tesseramento, i predetti calciatori risultano regolarmente tesserati con la società
A.S.D. NAPITIA a far data 08.10.2014 con numero di matricola rispettivamente 5702026 e 5406928, e pertanto avevano titolo a
prendere parte alla gara in oggetto;
visto l'artt. 46 comma 3 del C.G.S.,
delibera :
1.
Rigettare il ricorso proposto dalla società A.S.D. REAL MELICUCCO incamerando la relativa tassa.
GARE DEL 8/11/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA FINO AL 12/ 4/2014
CHIRUBINO VINCENZO
(CINQUEFRONDI CALCIO)
Per aver spintonato con entrambe le mani l'arbitro facendolo cadere a terra, in segno di protesta, urlandogli frasi offensive e
minacciose, durante la gara.
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
CONIGLIO SALVATORE
(MONASTERACE CALCIO)
- 38/176 -
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
CIRCOSTA VINCENZO
(GALATRO)
GARE DEL 9/11/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
€ 25,00 SPORTING CLUB DEL CORSO
Per ritardo nella presentazione della distinta di gara.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
GUARNERI FRANCESCO
(STIGNANO A.S.D.)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
PIELLA EMANUEL LUCAS
(VIGOR SANT ONOFRIO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
DI GIGLIO SIMONE
(VIGOR SERRATA)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
CASCAS ONOFRIO
(VIGOR SANT ONOFRIO)
LIBERTO GIUSEPPE
(VIGOR SANT ONOFRIO)
ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
Segreteria
CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI
Modifiche al programma gare
Gara CESSANITI – SAN CALOGERO del 15.11.2014 (ore 14.45)
La gara a margine, a ratifica degli accordi intercorsi tra le due società, viene posticipata a mercoledì 19 novembre 2014
con inizio alle ore 14:45.
Le ammende irrogate dovranno pervenire a questo Delegazione entro e non oltre il 28/11/2014
IL SEGRETARIO
Giuseppe Restuccia
IL DELEGATO PROVINCIALE
Angelo Ceravolo
PUBBLICATO ED AFFISSO ALL’ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA IL 13 NOVEMBRE 2014
COMUNICATO UFFICIALE N. 105
Stagione Sportiva 2014/2015
ASSEMBLEA STRAORDINARIA ELETTIVA DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI
Si comunica che l’Assemblea Straordinaria Elettiva della Lega Nazionale Dilettanti, convocata a
Fiumicino il 10 Novembre 2014, ha regolarmente deliberato sugli argomenti posti all’Ordine del
Giorno.
In particolare, l’Assemblea ha provveduto a:
-
Comunicazione e presa d’atto dei risultati elettorali ottenuti nelle Assemblee Straordinarie
Elettive dei Comitati, della Divisione Calcio a Cinque, del Dipartimento Interregionale e del
Dipartimento Calcio Femminile, relativamente ai sottoelencati Delegati Assembleari
Supplenti eletti ad integrazione dell’organico esistente:
 COMITATO REGIONALE CALABRIA:
1. Formica Giancarlo;
 COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA:
1. Crestan Ivo Antonio;
 COMITATO REGIONALE SICILIA:
1. Re Carmelo;
2. Scarcella Cosimo Carmelo
 COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO:
1. Fontana Bruno;
 DIPARTIMENTO CALCIO FEMMINILE:
1. Miele Ulisse.
-
Elezione alle sottoindicate cariche, fino alla conclusione del corrente quadriennio olimpico
2012/2016, dei seguenti Dirigenti:
Felice Belloli
Antonio Cosentino
Claudio Bocchietti
Alberto Mambelli
Sandro Morgana
Presidente L.N.D.
Vice Presidente Vicario L.N.D.
Vice Presidente L.N.D. (Area Nord)
Vice Presidente L.N.D. (Area Centro)
Vice Presidente L.N.D. (Area Sud)
-2All’esito dell’Assemblea Straordinaria Elettiva della L.N.D., atteso il disposto di cui all’art. 49,
comma 1), lett. d), del vigente Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti in materia di
incompatibilità delle cariche elettive nell’ambito della L.N.D., si comunica che:
-
il sig. FELICE BELLOLI, ravvisata la sussistenza di ragioni di incompatibilità fra la carica
elettiva di Presidente del Comitato Regionale Lombardia e la carica elettiva di Presidente
della Lega Nazionale Dilettanti, ha esercitato in data odierna l’opzione in favore della carica
di Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ai sensi dell’art. 29, comma 4), del vigente
Statuto Federale, in combinato disposto con quanto stabilito dall’art. 54 del Regolamento
della L.N.D.
In relazione a quanto sopra, in base a quanto previsto dall’art. 14, comma 1, capo I), lett. b), del
Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti, il Vice Presidente Vicario del Comitato Regionale
Lombardia sostituisce il Presidente a tutti gli effetti, anche ai fini della partecipazione alle riunioni
del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, e provvede alla convocazione
dell’Assemblea Straordinaria Elettiva del Comitato Regionale, per procedere a nuove elezioni, entro
il termine massimo di novanta giorni a far data dalla pubblicazione del presente Comunicato
Ufficiale.
Il Consiglio Direttivo della L.N.D., nella riunione di insediamento del 10 Novembre 2014, ai sensi
dell’art. 11, comma 4, lett. e), del Regolamento della L.N.D., ha ratificato le nomine fatte dal neoPresidente della L.N.D., ai sensi dell’art. 9, punto 2, lett. g), del Regolamento della L.N.D., per le
sottoelencate cariche:
-
Segretario Generale L.N.D.
Segretario Amministrativo L.N.D.
Vice Segretario L.N.D.
Vice Segretario Amministrativo L.N.D.
Massimo Ciaccolini
Gabriella Lombi
Mariangela D’Ezio
Nicoletta Drudi
PUBBLICATO IN ROMA IL 10 NOVEMBRE 2014
IL SEGRETARIO GENERALE
(Massimo Ciaccolini)
IL PRESIDENTE
(Felice Belloli)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
480 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content