close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui - Saint George School

embedDownload
Premessa
La correzione dello stile di vita e, in particolare, del modo di
alimentarsi, è un elemento fondamentale della terapia di molte
malattie metaboliche e della prevenzione dell’aterosclerosi e
delle sue complicanze cardiovascolari.
www.alfalifeaward.it
www.freiafarmaceutici.it
Il corretto apporto giornaliero di grassi è considerato alla base
di una dieta sana; il bilanciamento tra acidi grassi polinsaturi,
monoinsaturi e saturi rappresenta l’obiettivo strategico di molte
diete, in particolare nella correzione delle iperlipoproteinemie e
nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Premio Freia Farmaceutici
Malattie metaboliche e stili di vita
Edizione 2014 - 2015
La letteratura scientifica e gli Enti di tutela della Salute (OMS
e altri) raccomandano un apporto bilanciato di polinsaturi,
monoinsaturi e saturi (con lieve riduzione di questi ultimi)
e, tra i polinsaturi, un rapporto tra Omega 6 ed Omega
3 in proporzione di circa 4/1-6/1, anche al fine di favorire
la prevenzione e la terapia di patologie ad elevato impatto
sociale (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, diabete, artrite
reumatoide, artrosi, asma, psoriasi ed eczema atopico, lupus
e malattie autoimmuni in genere, sindrome premestruale,
depressione).
L’impiego di Omega 3 e Omega 6 nel
controllo delle manifestazioni cliniche
associate alle malattie del metabolismo
delle lipoproteine, dell’aterosclerosi
e delle relative complicanze
cardiovascolari
I semi di canapa sativa (Cannabis sativa, L. 1753) contengono
naturalmente Omega 6 ed Omega 3 in rapporto 3/1, molto
vicino a quello ideale per l’uomo, e si prestano pertanto a
bilanciare diete altrimenti difficili da realizzare.
Queste caratteristiche fanno dei semi di Canapa sativa e degli
integratori a base di olio di semi di Canapa sativa, come Alfalife,
un importante presidio non farmacologico in grado di interagire
in senso regolatorio con i sistemi immunitario, ormonale,
nervoso e con il metabolismo lipidico, ambito, quest’ultimo, di
particolare rilevanza in Cardiologia.
PREMIO UNICO: assegno di ricerca di euro 5.000
Tutti i lavori giudicati idonei dalla Commissione Scientifica
saranno pubblicati in un volume monotematico, provvisto di
specifico ISBN, dal titolo: ”Omega 3 e Gressi polinsaturi nel
controllo delle manifestazioni cliniche associate alle malattie
del metabolismo delle lipoproteine, dell’aterosclerosi e delle
relative complicanze cardiovascolari” e pubblicato a cura
della Saint George Library.
Gli integratori non hanno proprietà curative, servono ad
integrare una normale dieta, completandola. Per le loro
proprietà nutrizionali tutti gli integratori alimentari vanno
assunti entro limiti di sicurezza (upper safe level), tenendo
conto delle RDA (Recommended Dietary Allowances) relative
alla popolazione di riferimento e alle eventuali specifiche
indicazioni emesse dall’EFSA (European Food Safety Agency).
Informazioni generali, avvertenze e dosaggi raccomandati
di Alfalife sono riportati nella scheda tecnica di prodotto,
scaricabile dal sito www.alfalifeaward.it.
Codice Registro integratori del Ministero della Salute: N1145745-Y.
Composizione: Olio di Semi di Canapa Sativa, Gelatina, Glicerolo.
Award
Con il patrocinio
Segreteria organizzativa:
Saint George University – Istituti Superiori Italiani
Via Cimavilla 11, Darfo - Boario Terme (BS)
Saint George
University
Gruppo di Studio
delle Malattie
dismetaboliche
e dell’Aterosclerosi
Associazione Interregionale
Cardiologi e
Specialisti Medici
Ambulatoriali
REGOLAMENTO
Articolo 1 - Oggetto del Bando
Con il patrocinio del Gruppo di studio delle malattie
dismetaboliche e dell’ateriosclerosi, di ACSA-Onlus e di Saint
George University, grazie al contributo incondizionato di Freia
Farmaceutici Srl, è promossa la prima Edizione di Alfalife Award
– Premio Freia Farmaceutici - Malattie metaboliche e stile di
vita, bando finalizzato a sostenere il lavoro, anche in équipe, di
Medici, Farmacisti, Infermieri e di tutti gli altri Professionisti con
Laurea nell’area della Salute, inerente l’impiego di Alfalife nel
controllo delle manifestazioni cliniche associate alle Malattie
del Metabolismo delle lipoproteine, dell’aterosclerosi e delle sue
complicanze cardiovascolari.
Il premio verrà attribuito al miglior lavoro presentato in concorso
a insindacabile giudizio della Commissione Scientifica che opererà
secondo i criteri comunemente adottati nella valutazione di lavori
proposti per la pubblicazione in ambito medico-scientifico.
I partecipanti al Bando saranno autonomi nella formulazione
e nella realizzazione del proprio lavoro di ricerca che dovrà
comunque essere svolto nel rispetto della disciplina vigente
in tema di ricerca, secondo criteri di good medical practice
e comunque in ossequio alle indicazioni e regolamenti degli
eventuali Enti e Strutture di appartenenza (pena l’esclusione dal
Premio).
Articolo 2 - Requisiti per la partecipazione
Possono partecipare ad Alfalife Award – Premio Freia
Farmaceutici - Malattie metaboliche e stile di vita Medici,
Farmacisti, Infermieri e di tutti gli altri Professionisti con Laurea
nell’area della Salute e altri Operatori della Salute, anche in
équipe, attivi in Università, Enti Ospedalieri e Strutture Sanitarie,
pubbliche o private, o Specialisti ambulatoriali convenzionati, o
liberi Professionisti, il cui nome sia indicato come primo Autore
del lavoro.
Articolo 3 - Termini e modalità di consegna dei lavori in concorso
I concorrenti dovranno inviare alla Segreteria organizzativa,
entro il 31.12.2015 (farà fede il timbro) plico postale contenente la
seguente documentazione:
A. Busta anonima, chiusa, contenente tre copie del lavoro clinico,
corredate da iconografia originale e bibliografia senza riferimento
ad Autori e relativa affiliazione, strutturato come indicato al
seguente articolo 4
B. Busta anonima chiusa contenente:
• Cognome, nome, affiliazione, indirizzo, recapito telefonico
ed indirizzo di posta elettronica del primo Autore,
eventuali altri Autori e relativa affiliazione
• Copia del Certificato di Laurea
• Curriculum vitae in formato europeo
• Autocertificazione di adempimento alle disposizioni
di legge ed ai regolamenti degli eventuali Enti di
appartenenza
La Segreteria Organizzativa, ricevuto il plico, provvederà a
contrassegnare le due buste con numero di codice univoco ed
a trasferire la sola busta contenente i lavori alla Commissione
Scientifica.
Le buste con i nominativi saranno aperte solo dopo che la
Commissione Scientifica avrà individuato il lavoro vincitore del
premio, nonché tutti quelli meritevoli di pubblicazione.
Articolo 4 - Format del lavoro
Massimo 30 cartelle, compresi grafici, figure e tabelle
• Titolo esplicativo in Italiano ed Inglese
• Riassunto in Italiano e Summary in Inglese
• Parole-chiave e Key-words
• Introduzione
• Materiali e Metodi
• Risultati
• Discussione
• Bibliografia
Il lavoro non deve contenere alcun riferimento che possa
consentire alla Commissione Scientifica l’identificazione degli
Autori.
Articolo 5 - Premi
Il concorso Alfalife Award – Premio Freia Farmaceutici - Malattie
metaboliche e stile di vita è dotato di un ammontare complessivo
di euro 5.000 da destinarsi al lavoro primo classificato. Tutti
i lavori ritenuti meritevoli dal Comitato Scientifico verranno
comunque pubblicati in un volume edito da Saint George Library,
contrassegnato da ISBN, coordinato dal Professor Antonio
Vittorino Gaddi.
Articolo 6 – Modalità di valutazione dei lavori
I lavori pervenuti saranno sottoposti all’insindacabile giudizio di
una Commissione Scientifica così composta:
•
•
•
•
Antonio Vittorino Gaddi (Bologna) – Presidente di Commissione
Tommaso Diego Voci (Torino)
Valentina Tomasi (Bologna)
Massimiliano Marrocco Trischitta (Direzione Medica Freia
Farmaceutici)
•
Massimo Radaelli (Direttore editoriale Saint George Library)
Il sistema di valutazione terrà conto dei seguenti parametri:
• razionale, scopo specifico del lavoro e aspetti metodologici
della ricerca
• disegno sperimentale (ivi compresa adeguatezza del
campione, criteri di selezione, appropriatezza della
valutazione, etc.)
• rilevanza clinica dello studio
• innovatività
• accuratezza della bibliografia
La Commissione renderà nota la graduatoria finale di merito
entro il 26.02.2016.
Articolo 7 - Consegna del Premio
La cerimonia di assegnazione del premio avverrà in occasione
di un Convegno di rilevanza nazionale nella seconda metà del
mese di marzo 2016, che verrà comunicato successivamente. E’
prevista una Conferenza Stampa con gli Autori premiati ed la loro
iscrizione gratuita al Convegno.
Articolo 8 – Pubblicazione lavori
Entro marzo 2016 tutti i lavori ritenuti meritevoli dal Comitato
Scientifico saranno pubblicati in un volume edito da Saint George
Library, contrassegnato da ISBN, coordinato dal Professor
Antonio Vittorino Gaddi ed omaggiato in numero di 50 (cinquanta)
copie ad ogni primo Autore.
Articolo 9 - Aspetti economici e normativi
Il montepremi di cui all’Articolo 4 sarà corrisposto al netto
indicato, in quanto non soggetto a ritenuta, ai sensi della
Risoluzione Min. Finanze, Div. Gen. Imposte n. 8/1251 del 28/10/76,
anche a Lavoratori Dipendenti, previa notifica e/o richiesta di
autorizzazione da parte degli Enti di appartenenza, laddove
necessario.
Segreteria organizzativa:
Saint George University – Istituti Superiori Italiani
Via Cimavilla 11, Darfo - Boario Terme (BS)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
113 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content