close

Enter

Log in using OpenID

Bando - Università degli Studi di Sassari

embedDownload
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERNAZIONALE DI II LIVELLO IN
“SUSTAINABLE AND AFFORDABLE HOUSING”
istituito con Decreto Rettorale Rep. n. 217/2014 del 29/01/2014
attivato con Decreto Rettorale Rep. n. 900/2014 del 27/03/2014
ANNO ACCADEMICO 2013/2014
Presso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di
Sassari la Facultade de Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa e la Universidade
Presbiteriana Mackenzie São Paulo è attivato, in collaborazione con la Regione Autonoma
della Sardegna -Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e
Sicurezza Sociale -Servizio Coordinamento delle Attività Territoriali del Lavoro e
Formazione, per l'A.A. 2013/2014, il Master Universitario Internazionale di II livello in
“Sustainable and affordable housing” nell’ambito del Protocollo d’Intesa quinquennale del
23/12/2011 stipulato tra l’Università degli Studi di Sassari e la Regione Autonoma della
Sardegna - Assessorato del Lavoro.
ART.1 - ATTIVAZIONE DEL
MASTER, SEDE, DIREZIONE
CONSIGLIO SCIENTIFICO
Il Master Universitario ha sede amministrativa presso il Dipartimento di Architettura,
Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari, per gli studenti che verranno
selezionati e che si immatricoleranno presso l’Università degli Studi di Sassari e avrà sede
amministrativa presso la Facultade de Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa e la
Universidade Presbiteriana Mackenzie São Paulo per gli studenti che da quest’ultima
verranno selezionati.
Sono stabilite come sedi didattiche del Master Universitario:
- il DADU - Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero;
- la Facultade de Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa
- la Universidade Presbiteriana Mackenzie São Paulo.
- il Centro Regionale di Formazione Professionale (C.R.F.P.) di SASSARI Strada Prov.le La
Crucca 1/F.
La Direzione del Master è affidata al Prof. Massimo Faiferri dell’Università degli Studi di
Sassari.
Il Consiglio scientifico del Master (Steering Commitee) è composto dal Direttore (UNISS),
un rappresentante dell’Universidade Tecnica de Lisboa, un rappresentante del Comitato di
Gestione (RAS).
Il Collegio dei docenti è composto dal Prof. Massimo Faiferri, Prof. Arnaldo Cecchini,
Enrico Cicalò, Prof. Alessandro Plaisant, Prof.ssa Silvia Serreli, Prof. Stefan Tischer,
docenti di ruolo del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli
Studi di Sassari. Fanno inoltre parte del Collegio il Prof. Ignasi Perez Arnal e il Prof. Josep
Mias Gifrè, visiting professor del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica
dell’Università degli Studi di Sassari, il Prof. Pedro Rodrigues, della Facultade de
Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa e il Prof Valter Caldana della
Universidade Presbiteriana Mackenzie São Paulo.
ART. 2 - OBIETTIVI,
FINALITÀ E SBOCCHI
PROFESSIONALI
Il Master Universitario ha lo scopo di costruire competenze nel campo della progettazione
sostenibile dell'architettura e si propone di fornire strumenti e metodi di progettazione e
gestione delle trasformazioni urbane a partire da una riflessione approfondita su alcune
questioni generali sul tema dell’Housing. Attraverso l’attività didattica, orientata al progetto,
verranno forniti ai partecipanti gli strumenti indispensabili per rappresentare e interpretare
approfonditamente l'ambiente costruito e il paesaggio attraverso i concetti di sostenibilità
ambientale, sociale ed economica. Questi aspetti saranno sviluppati all’interno dei differenti
1
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
moduli didattici, secondo le diverse scale di intervento previste: dallo spazio interno al
singolo edificio, proseguendo alla scala del paesaggio e del territorio.
Il progetto didattico del Master si fonda sui laboratori di progettazione diretti da docenti e
architetti di fama internazionale e su una serie di seminari tematici condotti da esperti nel
campo. Nei laboratori di progettazione verranno sviluppati i concetti appresi durante la parte
teorica dei corsi e troveranno applicazione e sperimentazione anche le singolarità dei casi
studio scelti dalle Università partner. I temi di studio saranno riferiti al tema dell’housing
informale, derivato da alcune forme di autocostruzione riscontrabili nelle favelas brasiliane,
e in diretta connessione con il tema del riciclo, del riuso e della sostenibilità ambientale che
sarà sviluppata attraverso il contributo teorico dei docenti della Universidade Presbiteriana
Mackenzie e l’analisi di alcuni casi studio specifici della megalopoli brasiliana di San Paolo.
Il lavoro verrà sviluppato attraverso la connessione con l’esperienza portoghese dell’alloggio
sociale che ancora oggi rappresenta una percentuale rilevante della residenza nelle due
principali città di Porto e Lisbona e che in Portogallo ha avuto una importante evoluzione dai
primi del 900 ad oggi.
Questi argomenti consentiranno allo studente di confrontarsi con temi di progetto che
abbiano ricadute dirette sul disegno dell’insediamento urbano delle nostre città, anche
attraverso la protezione, il riuso e la riqualificazione degli edifici esistenti, affrontando i temi
della sostenibilità nel quadro generale della cultura contemporanea.
Il Master si articola in tre moduli. Ogni modulo ha obbiettivi formativi specifici.
I primi tre moduli declineranno il tema dell’housing nelle sue relazioni fondamentali con gli
aspetti formali e architettonici, le tecnologie, la città e la dimensione spaziale della unità
abitativa. Ciascun modulo è caratterizzato da laboratori di progetto coordinati da docenti e
architetti di fama internazionale durante i quali sono previsti una serie di seminari tematici
condotti da esperti nelle diverse discipline caratterizzanti il progetto.
Le tematiche previste nei moduli didattici affronteranno il progetto degli edifici residenziali
in relazione ai suoi aspetti costruttivi e materici (modulo I) , in relazione al disegno dello
spazio urbano e del territorio (Modulo II), e in relazione allo spazio abitativo determinato dal
rapido cambiamento delle esigenze della società contemporanea, con particolare riferimento
ai cambiamenti sociali in atto nei paesaggi urbani (Modulo III).
In sintesi, le esperienze affrontate durante le attività didattiche del master all’interno dei
moduli didattici previsti riguardano:
Mod I_Housing and Materials
- aspetti materici e costruttivi del progetto dell’housing
- tecnologia e sostenibilità
- storia della residenza contemporanea
In questo modulo verrà posta particolare attenzione ai temi della tecnologia, dell'efficienza
energetica, della riduzione delle emissioni, e il decremento del consumo di risorse
ambientali.
Mod II_Housing and Urban Design
- housing e spazio pubblico
- housing e paesaggio
- progetto dello spazio aperto in relazione alla residenza
Questo modulo didattico può essere visto come un'estensione della precedente in cui il tema
del progetto dello spazio della residenza si muove dai confini tradizionali per aprirsi verso la
ricerca di relazioni funzionali con il tessuto urbano
Mod III_Housing and Interior Design
- progetto dello spazio interno
- tipologie residenziali
2
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
- disegno e rappresentazione
Il terzo modulo didattico si concentra sui principi del disegno dello spazio interno della
residenza e sulle tecniche di rappresentazione grafica del progetto e della sua
comunicazione.
Il Master ha l’obiettivo di formare una figura professionale capace di:
- operare nel coordinamento, progettazione e gestione delle diverse forme di residenza
sostenibile.
- progettare interventi di edilizia sociale e nuove forme di abitare collettivo, siano esse
organizzate in forma cooperativa, pubblica e privata, nelle quali gli abitanti condividono e
gestiscono spazi e servizi per la vita comune.
- sviluppare una capacità di coordinamento e interazione con le altre competenze coinvolte
nel processo di definizione dell’housing sostenibile attraverso il coordinamento degli
specialisti in campi differenti e con differenti background culturali.
- acquisire metodi e approcci innovativi nel campo della progettazione dei paesaggi della
residenza alle diverse scale.
In accordo con gli obiettivi programmatici della Regione Autonoma della Sardegna in tema
di sostenibilità dell’ambiente e del paesaggio, l’obiettivo del Master è elevare la
competitività di figure professionali nel campo della progettazione architettonica che
consenta ai giovani sardi di acquisire un alto profilo basato sulle conoscenze dei metodi
operativi di progetto dello spazio della residenza in termini sostenibili, in grado di aprire
nuove prospettive di lavoro in Sardegna e in ambito europeo.
ART. 3 - DURATA
Il Master Universitario di durata annuale, con modalità in presenza e a distanza, contempla
lo svolgimento di insegnamenti articolati in moduli, laboratori, seminari, Intership/stage, tesi
di master e prova finale, per un totale di 60 crediti formativi universitari (CFU), pari a 1500
ore, di cui 452 ore di lezioni frontali e laboratori, 748ore di studio individuale, 250 ore di
Intership/stage, 50 ore di final thesis.
Le lingue ufficiali del Master sono l’inglese e l’italiano
L’attività formativa si sviluppa sul seguente piano didattico:
Attività
I
CFU
ICAR 14
ICAR 12
ICAR 18
ICAR 12
ICAR 14
II
Housing and Materials
Housing and Materials
(lab+docente)
Architectural Technology
History of Housing
Sustainable Materials
Lab
Housing and Urban Design
ICAR 14
ICAR 14
ICAR 20
ICAR 14
III
Housing and Urban Design
(lab+docente)
Architectural Design
Urban Design
Lab
Housing and interior
ART. 4 - PIANO DIDATTICO
E OBBLIGHI DI FREQUENZA
RICHIESTA
ore lezioni
ore studio
individuale
16
156
244
6
60
90
2
2
2
4
12
16
16
16
48
124
34
34
34
52
176
6
1
1
4
13
60
8
8
48
132
ore totali
400
300
90
17
17
52
193
325
3
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
Housing and Interior Design
(lab+docente)
Design Representation
Interior Design
Lab
workshop intensivo
ICAR 14
ICAR 17
ICAR 16
ICAR 14
Totale moduli
Internship/stage
Final thesis (lab+docente)
TOTALE MASTER
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
6
2
1
4
4
60
16
8
48
40
90
34
17
52
60
100
45
10
5
452
673
50
75
1125
250
125
60
502
748
1500
Il piano di studio prevede la frequenza obbligatoria a tempo pieno di almeno 70% (delle
attività didattico-formative totali e si conclude con la presentazione di una tesi finale scritta e
con la redazione di un project work. Nel caso in cui lo studente non concluda il percorso
formativo o non soddisfi il minimo richiesto per la frequenza obbligatoria, non può
partecipare ad altre attività formative organizzate con finanziamenti a carico della Regione
per il biennio accademico successivo (2014/2015-2015/2016).
ART.5 - CREDITI
ART. 6 - CALENDARIO
DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA
Il conseguimento del titolo comporta l’acquisizione di n. 60 Crediti Formativi Universitari
(CFU), pari a 1500 ore di carico didattico.
L’attività didattica si svolge presso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di
Alghero ed è organizzata in diversi laboratori di progettazione, suddivisi in tre moduli
didattici: Modulo 1 Housing and Materials; Modulo 2: Husing and Urban Design; Modulo
3: Housing and Interior Design.
I moduli saranno composti da una serie di intensivi workshop di progetto, coordinati da
docenti di alto profilo internazionale nel campo della progettazione.
Ciascun laboratorio sarà caratterizzato da esercizi pratici di progettazione, accompagnati da
lezioni teoriche di approfondimento, caratterizzate dalle specifiche tematiche del modulo
stesso e dal progetto analizzato, sia da momenti di verifica volte ad accertare la capacità del
corsista nel rielaborare e tradurre in progetto i contenuti di queste ultime.
A conclusione dei moduli è previsto un internship/stage, da svolgersi preferibilmente presso
la sede partner, con l’obbiettivo specifico di far confrontare i partecipanti con il fenomeno
della residenza analizzato sotto l’aspetto della realtà non italiana e attraverso il contributo di
esperti, provenienti da esperienze diverse, afferenti a diverse discipline .
In questa fase verranno messi a confronto strumenti e metodi, valutando la loro efficacia e
replicabilità in contesti territoriali differenti.
Il Master avrà inizio presumibilmente nel mese di Maggio 2014.
Il giorno di inizio delle lezioni sarà oggetto di comunicazione da parte della Direzione del
Master.
Le lezioni si svolgeranno orientativamente per tre giorni alla settimana ad eccezione di
alcuni workshop intensivi che si svolgeranno dal lunedì al venerdì. Le lezioni termineranno
presumibilmente entro il mese di Maggio 2015.
ART. 7 - ATTIVITÀ
FORMATIVE E PROVE DI
VERIFICA
Il programma delle attività formative d’aula si articola come segue:
Mod. I_Housing and Materials 18 CFU
4
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
Dopo una breve introduzione sul tema della residenza contemporanea, l'attenzione sarà
diretta agli aspetti costruttivi del progetto dell’housing.
Gli argomenti didattici specifici di questa unità sono: storia dell’housing, tecnologie
dell’architettura, elementi di sostenibilità.
Mod. II_Housing and Urban Design 14 CFU
Questa unità didattica può essere vista come un'estensione della precedente: il tema degli
spazi dell’abitare si muove dai confini tradizionali per aprirsi verso la ricerca di dimensioni
inedite e relazioni funzionali con il tessuto urbano. Sono argomenti di questo modulo: il
progetto architettonico e il disegno dello spazio urbano.
Mod. III_Housing and Interior Design 15 CFU
Il terzo modulo didattico si concentra sulle tecniche di rappresentazione grafica del progetto
e della sua comunicazione, e sui principi del disegno degli spazi interni
Internship/stage (10 crediti ) e Final thesis (3 CFU)
Sono previste verifiche intermedie per ogni singolo modulo, coordinate dai docenti di
riferimento degli insegnamenti e dei laboratori progettuali, volte ad accertare
l’apprendimento degli studenti in relazione alle attività svolte durante i moduli.
La prova finale volta ad accertare gli obiettivi formativi del master, può essere svolta, a
scelta dello studente, su autorizzazione del Collegio dei docenti del Master, secondo una
delle seguenti modalità:
-dissertazione (tesi scritta, elaborati progettuali e colloquio orale) sui temi del Master in cui
lo studente approfondirà un argomento seguito da uno o più docenti del master
-relazione critica con la quale lo studente approfondisce e documenta l’esperienza
professionale di Internship/stage in relazione ai temi del Master.
Il superamento della prova da parte dello studente è espresso in trentesimi, con eventuale
menzione di lode.
Il Direttore del Master, su autorizzazione del Collegio dei docenti, può certificare i CFU
relativi ai moduli del Master frequentati dagli studenti delle università partner
La data del sostenimento della prova finale del Master è stabilita e comunicata dalla
Direzione del Master.
La prova finale si svolgerà presso una delle sedi didattiche in Sardegna. La Commissione
giudicatrice della stessa sarà composta da sei docenti del Collegio del Master, tra i quali
anche docenti che svolgono l’attività di tutoraggio, e/o altri docenti dell’Università partner.
È previsto un periodo di internship/stage con un impegno pari a 250 ore, per il quale è
prevista la frequenza obbligatoria pari a 10 CFU. Il suo scopo è quello di impegnare il
corsista nell’esecuzione di un’attività di progettazione sul campo e in particolare in territori
urbani in cui sono state sviluppate esperienze significative rispetto al tema della
progettazione della residenza, in grado di trasmettere l’operatività del percorso didattico
sviluppato e appreso durante i Corsi. Ha un chiaro orientamento professionale e si svolge
sotto la supervisione di un tutore accademico.
L’organizzazione dell’internship/stage è gestita dalla Direzione scientifica del Master e in
collaborazione con i partner stranieri.
L’internship/stage si svolgerà preferibilmente presso le sedi delle Università partner.
Potrà essere attivato presso istituzioni, enti, società, studi professionali, di norma esteri e - se
possibile – presso soggetti individuati congiuntamente con l’Università partner
La Direzione del Master riconosce agli studenti ammessi al corso un contributo forfettario
per il periodo di intership/stage presso l’Università patner limitatamente alle spese sostenute
per un solo viaggio di andata e ritorno, vitto e alloggio, il cui ammontare sarà determinato in
5
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
base alla somma disponibile e a seconda del numero degli studenti.
Possono partecipare al Master coloro che, residenti in Sardegna da almeno 3 anni, siano in
possesso dei seguenti titoli.
Requisiti per l’accesso alla selezione:
il possesso di: Laurea Magistrale in Architettura o equipollente (LM4); Laurea magistrale in
Pianificazione o equipollente (LM 48), conseguita a norma dei D.D.M.M. 3 novembre 1999
n.509 e 22 ottobre 2004 n. 270, ovvero lauree equipollenti in Ingegneria civile ed edile
conseguite secondo il vecchio ordinamento (antecedente il D.M. 3 novembre 1999 n. 509).
Il collegio dei docenti si riserva l’ammissione alla selezione di candidati in possesso di altre
lauree previa valutazione del curriculum e del portfolio.
Potranno essere ammessi alla selezione anche candidati in possesso di altro titolo di accesso
conseguito all’estero, che il Collegio dei docenti valuterà equipollente ai soli fini
dell’ammissione al Master stesso.
Titoli valutabili:
ART: 8 - REQUISITI
L’ACCESSO
PER
•
voto di laurea;
•
tesi attinente alle tematiche del Master;
•
conoscenza della lingua inglese, possibilmente attestata da certificazioni linguistiche
internazionali;
•
portfolio attestante le esperienze attinenti alle tematiche del Master;
•
lettera di motivazione, consistente nella presentazione delle motivazioni che spingono il
candidato a frequentare il Master ed approfondire i temi in esso proposti;
•
altre lauree, corsi universitari sui temi di riferimento del Master, scuole di
specializzazione, Master di I e II livello, corsi di dottorato e assegno di ricerca;
•
pubblicazioni attinenti alle tematiche del Master;
•
partecipazione ad attività professionali nel campo dell’architettura, dell’ambiente e del
paesaggio; partecipazione a concorsi di progettazione, collaborazione in studi
professionali, esperienze di collaborazione presso enti di ricerca, enti territoriali.
L'Amministrazione dell’Università degli Studi di Sassari può disporre, in ogni momento,
con provvedimento motivato del Rettore, l'esclusione dalla procedura selettiva per difetto dei
requisiti prescritti. L’ammissione al master universitario è subordinata, indipendentemente
dal numero delle domande di ammissione presentate, alla valutazione dei titoli, al fine della
determinazione della relativa graduatoria di ammissione.
Gli studenti selezionati dall’Università partner, per poter essere ammessi alla selezione
presso la loro Università, dovranno essere in possesso di una laurea di II livello nelle
discipline dell’architettura e dell’urbanistica. Successivamente alla selezione, l’Università
partner trasmetterà la documentazione relativa ai corsisti che dovranno frequentare presso
l’Università degli Studi di Sassari. Il Collegio dei Docenti del Master verificherà la
corrispondenza dei titoli di accesso vantati dai corsisti selezionati con quelli richiamati nel
presente bando di concorso.
ART. 9 - NUMERO
MASSIMO DI ISCRITTI –
NUMERO MINIMO REVOCA ATTIVAZIONE
MASTER
Il corso è riservato a 25 studenti ripartiti come segue: 20 studenti residenti in Sardegna da
almeno 3 anni; 5 studenti provenienti dalla Università partner.
L’attivazione del Master è comunque vincolata all’immatricolazione di un minimo di 15
6
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
studenti residenti in Sardegna da almeno 3 anni.
Qualora non si dovesse raggiungere il numero massimo di 20 studenti residenti in Sardegna
da almeno 3 anni, potranno essere ammessi fino ad un massimo di 5 candidati non residenti
in Sardegna, fino a copertura dei posti residui.
Analogamente, qualora non si dovessero immatricolare fino al numero massimo di 5 studenti
provenienti dalla Università partner, i posti non coperti potranno essere concessi a candidati
in graduatoria utile e non residenti in Sardegna, fino a copertura dei posti residui.
Potranno partecipare, inoltre, in qualità di uditori, a titolo gratuito, gli studenti provenienti
dell’Università partner, ai quali a seguito di frequenza di uno o più moduli il Collegio dei
Docenti del Master riconoscerà l’acquisizione degli eventuali CFU.
ART. 10 - MODALITÀ DI
AMMISSIONE ALLA
SELEZIONE
La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master, dovrà essere compilata
all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it.
La procedura prevede una registrazione iniziale, a seguito della quale si potrà accedere
all’area riservata studenti.
La domanda dovrà essere compilata selezionando la voce segreteria e successivamente
concorsi di ammissione.
A seguito di compilazione online la domanda di partecipazione dovrà essere stampata,
firmata e inserita in busta, indicando su quest’ultima nome, cognome, indirizzo del
concorrente e la dicitura:
“Domanda di partecipazione al concorso per l’ammissione al Master Universitario
Internazionale di II livello in Sustainable and affordable housing”.
All’interno di questa, andrà inserita una seconda busta chiusa, contenente gli eventuali
titoli da allegare, all’esterno della quale dovrà essere indicato il nome, cognome,
indirizzo del concorrente e la dicitura:
“Domanda di partecipazione per l’ammissione al Master Universitario Internazionale
di II livello in Sustainable and affordable housing”.
La prima busta, contenente sia la domanda di partecipazione al concorso, sia la
seconda busta chiusa, andrà a sua volta chiusa ed indirizzata a mezzo raccomandata
postale con avviso di ricevimento al Magnifico Rettore, Università degli Studi di
Sassari, Piazza Università 21, 07100 Sassari oppure presentata direttamente all'Ufficio
Protocollo, piazza Università 21, Sassari.
La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master dovrà essere
compilata all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it tassativamente entro e non oltre le
ore 12,00 del 28 aprile 2014.
La sola compilazione online non consentirà l’ammissione al concorso.
Pertanto, la domanda di partecipazione, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000,
stampata e debitamente firmata, dovrà pervenire secondo le modalità sopra indicate,
pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 12,00 del 30 aprile 2014, unitamente a:
- tesi attinente alle tematiche del Master
- Lettera motivazionale
- Portfolio
- documentazione attestante la partecipazione ad attività professionali nel campo
dell’architettura, dell’ambiente e del paesaggio; partecipazione a concorsi di
progettazione, collaborazione in studi professionali, esperienze di collaborazione
presso enti di ricerca, enti territoriali
- ulteriori titoli accademici e di studio
- pubblicazioni attinenti alle tematiche del Master
- documentazione attestante la conoscenza della lingua inglese
Le pubblicazioni dovranno essere prodotte in copia in extenso e/o estratto.
7
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
Non farà fede il timbro postale, ma la data di protocollazione dell’Ufficio Protocollo di
questo Ateneo.
Non saranno ammessi al concorso i candidati le cui domande dovessero pervenire
all’Ufficio Protocollo, per qualsiasi motivo, dopo la scadenza delle ore 12,00 del 30
aprile 2014.
Non saranno accettate eventuali rettifiche e/o integrazioni alle domande di
partecipazione online dopo la scadenza delle ore 12,00 del 28 aprile 2014 e presso
l’Ufficio Protocollo dopo la scadenza delle ore 12,00 del 30 aprile 2014.
I dati sensibili comunicati a tal fine saranno custoditi e trattati in conformità alle disposizioni
del D.Lgs. n. 196/2003.
Per informazioni relative alla procedura di registrazione online rivolgersi al Dott. Gianni
Angotzi, e-mail [email protected]
L’Amministrazione universitaria non assume alcuna responsabilità in caso di dispersione di
comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del domicilio da parte del candidato o da
mancata ovvero tardiva comunicazione del cambiamento dello stesso, né per eventuali
disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa.
L’Amministrazione si riserva il diritto di ammettere i candidati alla prova di selezione con
riserva; l’Amministrazione provvederà successivamente ed in qualsiasi momento ad
escludere i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione e dei
requisiti previsti.
Nel caso in cui, dalla documentazione presentata risultino dichiarazioni false o mendaci,
ferme restando le sanzioni penali previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia
(artt. 75 e 76 D.P.R. n. 445/2000), il candidato decade automaticamente d’ufficio
dall’eventuale immatricolazione.
Il presente bando vale, per coloro che hanno regolarmente presentato domanda di
partecipazione al concorso di ammissione, quale convocazione per la prova di selezione.
Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta.
Per i canditati interessati, in possesso di una laurea conseguita all’estero, cittadini non
comunitari residenti all’estero, la presentazione delle domande di partecipazione al concorso
deve avvenire attraverso le Rappresentanze Diplomatiche Italiane nel rispetto delle
disposizioni triennali del Ministero dell’Università e della Ricerca del 21 marzo 2005, parte
quinta, capitolo primo, paragrafo 1.2.
ART. 11 – TITOLI DI
STUDIO
CONSEGUITO
ALL’ESTERO
I candidati interessati, in possesso di titolo accademico conseguito all’estero, che siano
cittadini comunitari o cittadini non comunitari soggiornanti in Italia devono recarsi presso la
Rappresentanza Diplomatica Italiana nel Paese dove hanno conseguito il titolo e richiedere
la Dichiarazione di Valore e la Traduzione Legalizzata dello stesso. In particolare dovranno
produrre:
a) copia legalizzata del titolo di studio conseguito;
b) dichiarazione di valore;
c) traduzione legalizzata del titolo di studio.
Qualora il titolo di studio conseguito all’estero sia già stato riconosciuto equipollente ad uno
dei titoli accademici indicati nell’art. 8 del presente bando di concorso, il candidato dovrà
indicare l’Università italiana che ha dichiarato l’equipollenza, nonché il numero e la data del
8
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
relativo decreto rettorale.
Nel caso in cui, invece, il titolo di studio estero non sia ancora stato dichiarato equipollente,
sarà il Collegio dei Docenti, ai soli fini dell'ammissione al corso, a deliberare in merito al
riconoscimento del titolo vantato da candidato.
Per ogni ulteriore chiarimento, la normativa di riferimento è reperibile sul sito MIUR al
seguente link:
http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/5.html.
La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master, dovrà essere
compilata all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it. La procedura prevede una
registrazione iniziale, a seguito della quale si potrà accedere all’area riservata studenti. La
domanda dovrà essere compilata selezionando la voce segreteria e successivamente concorsi
di ammissione.
La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master dovrà essere
compilata secondo le modalità stabilite al precedente art. 10 del presente bando di
concorso.
La selezione presso l’Università di Sassari è finalizzata all’inserimento di
inoccupati/disoccupati e occupati e per questo motivo verranno stilate due graduatorie una
per gli occupati e una per gli inoccupati/disoccupati. In ogni caso i corsisti occupati non
potranno superare il numero dei corsisti inoccupati.
L’ammissione al Master presso l’Università di Sassari è subordinata al superamento di una
prova selettiva, che si svolgerà indipendentemente dal numero delle domande pervenute.
La selezione consiste nella valutazione dei titoli vantati dai candidati.
Per la valutazione di ciascun candidato la Commissione giudicatrice, nominata dal Collegio
dei Docenti del Master, composta da docenti dell’Università di Sassari, Dipartimento di
Architettura Design e Urbanistica e da un rappresentante della Regione Autonoma della
Sardegna, avrà a disposizione 100 punti così ripartiti:
ART.12 -SELEZIONE
Voto di laurea:
voto 110 su 110 e lode
sino ad un massimo
di 10 punti
10 punti;
voto 108 su 110:
8 punti;
da voto 104 su 110 a voto 107 su 110:
6 punti;
da voto 100 su 110 a voto 103 su 110:
4 punti;
da voto 95 su 110 a voto 99 su 110:
2 punti;
Punteggi inferiori al 100:
1 punto;
Tesi attinente alle tematiche del Master
Lettera motivazionale
Portfolio
Partecipazione ad attività professionali nel campo
dell’architettura,
dell’ambiente
e
del
paesaggio;
partecipazione a concorsi di progettazione, collaborazione in
sino ad un massimo
di 10 punti
sino ad un massimo
di 20 punti
sino ad un massimo
di 20 punti
sino ad un massimo
di 10 punti
9
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
studi professionali, esperienze di collaborazione presso enti di
ricerca, enti territoriali
all’estero (max)
6 punti
in Italia (max)
4 punti
Ulteriori titoli oltre la laurea magistrale
10 punti
altre lauree (max)
2 punti
Laurea di primo livello
1 punto
Laurea magistrale/specialistica quinquennale a ciclo unico
2 punti
Corso di dottorato
3 punti
assegno di ricerca
2 punti
master di primo livello
1 punto
master di secondo livello
2 punti
corsi universitari sui temi di riferimento del master e scuole di
specializzazione
1 punto
sino ad un massimo
di 10 punti
Pubblicazioni attinenti alle tematiche del Master
Certificazioni della
lingua inglese
TOELF
IBT
IELTS
CESOL
Common
European
Framework
Proficiency
92 +
7,5 +
CPE
C2
10
Avanzato
75 - 91
6,5 - 7
CAE
C1
8
Intermedio alto
55 – 74
5–6
FCE
B2
6
Intermedio
37 - 54
4 – 4,5
PET
B1
4
Elementare
0 – 12
-
-
A1
2
Senza certificazioni
sino ad un massimo
di 10 punti
0
La selezione da parte dell’Università partner sarà gestita interamente dall’Università partner.
Non è prevista alcuna partecipazione di rappresentanti dell’Università degli Studi di Sassari
alla selezione presso l’Università partner.
La Commissione giudicatrice successivamente all’espletamento delle prove concorsuali,
predisporrà l'elenco dei vincitori in due graduatorie, ai sensi dell’art. 11 del presente bando
di concorso.
I vincitori sono nominati con Decreto Rettorale.
ART.13 - GRADUATORIA
DI AMMISSIONE
L’elenco ufficiale dei vincitori sarà pubblicato esclusivamente nel sito www.uniss.it/youniss.
Tale pubblicazione rappresenterà l’unico mezzo di notifica agli interessati. Non saranno
inviate comunicazioni scritte agli ammessi. Ai sensi dell’art. 3, comma 7, della legge 15
maggio 1997, n. 127, come modificato dall’art. 2 della legge 16 giugno 1998, n. 191,
qualora due o più candidati ottengano pari punteggio, è ammesso il candidato con la minore
età anagrafica.
In caso di parità di età anagrafica, la precedenza è data in base al reddito indicato nella
10
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
dichiarazione ISEE.
Gli ammessi al Master dovranno, al fine di evitare l’esclusione, entro e non oltre 5 giorni
(solo feriali) dalla data di pubblicazione del Decreto Rettorale di nomina dei vincitori del
concorso, procedere alla compilazione della domanda di immatricolazione scaricabile
all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it.
La procedura prevede una registrazione iniziale, a seguito della quale si potrà accedere
all’area riservata studenti. La domanda dovrà essere compilata selezionando la voce
segreteria e successivamente immatricolazione.
A seguito di compilazione online la domanda di immatricolazione dovrà essere stampata,
debitamente firmata e consegnata presso l’Ufficio Alta Formazione, via Macao, 32 - Sassari,
dalle ore 10,00 alle ore 12,30, contestualmente a due fotografie, formato tessera, identiche
tra loro.
Nel caso in cui, dalla documentazione presentata dal concorrente, risultino dichiarazioni
false o mendaci, ferme restando le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali
in materia (artt. 75 e 76 D.P.R. 445/2000) lo stesso candidato decade automaticamente
d’ufficio dall’eventuale immatricolazione. L’Amministrazione provvederà al recupero degli
eventuali benefici concessi, non verranno rimborsate le tasse pagate e la dichiarazione
mendace comporterà, infine, l’esposizione all’azione di risarcimento danni da parte dei
contro interessati.
Coloro che non avranno provveduto a regolarizzare la propria iscrizione entro i termini
sopraccitati saranno considerati rinunciatari e coloro che avranno rilasciato dichiarazioni
mendaci, oltre le responsabilità penali cui incorreranno, saranno dichiarati decaduti e i posti
vacanti, purché non sia trascorso un mese dall’inizio del corso, saranno assegnati ad altri
aspiranti che seguono nella graduatoria degli idonei.
ART.14 - MODALITÀ DI
IMMATRICOLAZIONE
Gli studenti selezionati e ammessi presso l'Università partner, sono immatricolati
presso l’Università partner secondo le modalità e le indicazioni previste dal bando di
selezione emanato dalla stessa Università.
Per gli studenti (residenti in Sardegna da almeno 3 anni) ammessi presso l’Università di
Sassari la quota di iscrizione è pari al pagamento dell’imposta di bollo pari a € 16,00.
Per gli altri corsisti, non residenti in Sardegna da almeno 3 anni, la quota di iscrizione è pari
ad € 5.000,00 (comprendente la quota di Ateneo pari a € 475,15 l’imposta di bollo pari ad
€16,00 e di copertura assicurativa) e dovrà essere effettuato nel rispetto delle seguenti
scadenze:
€ 2.500,00 da versare successivamente all’acquisizione del numero di matricola;
€ 2.500,00 da versare entro e non oltre il 30 ottobre 2014.
ART.
15
ISCRIZIONE
–
TASSA
DI
Il pagamento delle quote dovute potrà essere effettuato presso una delle sedi o agenzie del
Banco di Sardegna, comunicando allo sportello della banca il numero di matricola acquisito
al termine della procedura di immatricolazione online.
Diversamente potrà essere effettuato anche tramite bonifico bancario con le modalità che
l‘Ufficio Alta Formazione comunicherà successivamente all’acquisizione da parte del
corsista del numero di matricola ed esclusivamente a seguito di espressa richiesta del
corsista.
Sarà, inoltre, a carico della Direzione del Master la stipula delle coperture assicurative
per Infortuni e Responsabilità Civile per le attività didattiche e la frequenza
dell’interniship/stage dei corsisti.
11
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
La direzione del Master si riserva la possibilità di determinare sino a un massimo di 5
esoneri parziali o totali dal pagamento delle tasse, a favore dei corsisti non residenti in
Sardegna.
ART.
16 - PORTATORI
DI
HANDICAP
Sono esonerati dal pagamento delle tasse i portatori di handicap con invalidità pari o
superiore al 66%, che dichiareranno il loro status.
Ai sensi dell’ art. 142 T.U. 1592/33 l’iscrizione al presente Master non è compatibile con
l’iscrizione a qualunque Corso di Laurea, Specializzazione, Master o Corsi di Dottorato di
ricerca attivati presso questa o altre Università.
ART.17- INCOMPATIBILITÀ
ART.
18 - RILASCIO
DELL’ATTESTATO
FINALE
ART. 19 - TRATTAMENTO
DEI DATI PERSONALI
ART. 20 - INFORMAZIONI
L’ammissione al Master è inoltre incompatibile per coloro che beneficiano o hanno
beneficiato nei bienni 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014 di finanziamenti regionali per
attività formative di Alta Formazione (Master & Back, Master In, Voucher Catalogo Alta
Formazione, Tirocini). Sono in ogni caso esclusi i dipendenti della Amministrazione, delle
Agenzie e degli Enti della Regione Sardegna.
Al termine del Master, l’Università degli Studi di Sassari rilascerà, ai corsisti iscritti presso
questo Ateneo, il titolo di Master Universitario Internazionale di II livello in Sustainable and
affordable housing.
Con riferimento alle disposizioni di cui Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice
in materia di protezione dei dati personali” concernente la tutela delle persone e di altri
soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e, in particolare, alle disposizioni di cui
all’art. 13, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l’Università degli
Studi di Sassari per le finalità di gestione del concorso e saranno trattati anche in forma
automatizzata. Il trattamento degli stessi, per gli ammessi al corso, proseguirà anche
successivamente all’avvenuta immatricolazione per le finalità inerenti la gestione della
carriera universitaria. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei
requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dal concorso Le informazioni fornite potranno
essere comunicate unicamente alle amministrazioni pubbliche direttamente interessate alla
posizione universitaria dei candidati o allo svolgimento del concorso. Gli interessati sono
titolari dei diritti di cui agli artt. 7, 8, 9 e 10 del citato Decreto Legislativo, tra i quali figura
il diritto di accesso ai dati che li riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il
diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti
in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi
legittimi. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti dell’Università di Sassari Piazza Università n. 21 -titolare del trattamento.
Per le informazioni di carattere amministrativo relative al Master rivolgersi all’Ufficio Alta
Formazione, via Macao, 32 – Sassari, Dott.ssa Lucia Mattone, tel. 079/228969, fax
079/229827, e-mail [email protected];
Per le informazioni relative alla procedura on-line di iscrizione al concorso e alla procedura
di immatricolazione on-line rivolgersi all’Ufficio Alta Formazione, Dott. Gianni Angotzi tel. 079/228969, fax 079/229813, e-mail [email protected] ,
Per le informazioni di carattere didattico rivolgersi alla Dott.ssa Alessandra Casu, Segreteria
Organizzativa del Master, presso il DADU, Dipartimento di Architettura, Design e
Urbanistica, Palazzo del Pou Salit - Piazza Duomo 6, 07041 Alghero (SS) – Italia,
[email protected] o visitare il sito:
ART. 21 - RESPONSABILE
DEL PROCEDIMENTO
http://www.architettura.uniss.it/ita/Didattica/Master
Ai sensi dell’art. 4 della legge 241 del 7 agosto 1990 (Nuove norme in materia di
procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi) è nominata
Responsabile del procedimento amministrativo la Dott.ssa Marina Lodde, Responsabile
dell’Ufficio Alta Formazione di questo Ateneo. I candidati hanno facoltà di esercitare il
12
FACULDADE DE ARQUITETURA E URBANISMO
ASSESSORATO DEL LAVORO,
FORMAZIONE
PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E
SICUREZZA SOCIALE
Servizio Coordinamento delle attività
territoriali del lavoro e formazione
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
SASSARI
Dipartimento di Architettura, Design e
FACULDADE DE ARQUITECTURA
DA UNIVERSIDADE DE LISBOA
diritto di accesso agli atti del procedimento concorsuale secondo le modalità previste dal
D.P.R 184 del 12 aprile 2006 (Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai
documenti amministrativi). Il diritto di accesso potrà essere esercitato mediante
presentazione di istanza formale, redatta in carta semplice, diretta al Magnifico Rettore
dell’Università degli Studi di Sassari, Piazza Università 21, 07100 Sassari, oppure presentata
direttamente all'Ufficio Protocollo, Piazza Università 21, Sassari. L'eventuale estrazione
delle copie fotostatiche sarà subordinato al pagamento degli importi dovuti ai sensi dell’art.
25 della Legge n. 241/90.
IL RETTORE
lm/ML
F.to Prof. Attilio Mastino
13
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
217 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content