close

Вход

Log in using OpenID

C.U. n. 9 - FIGC

embedDownload
FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO
LEGA NAZIONALE DILETTANTI
COMITATO REGIONALE CAMPANIA
DELEGAZIONE PROVINCIALE BENEVENTO
Via Antonio Rivellini, ingresso 5 – Palazzo CONI
82100 Benevento
Tel. 0824 364109 - Fax 0824 364708
e-mail: [email protected]
Siti Internet: www.figc-campania.it - www.figc-bn.it
Stagione Sportiva 2014/2015
Comunicato Ufficiale N° 9 del 18 Settembre 2014
COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
AVVISO TESSERAMENTO CALCIATORI
Nell’area riservata di ogni società è possibile controllare lo stato delle pratiche di tesseramento, sia per quelle
dilettantistiche che per quelle del Settore Giovanile e Scolastico, cliccando sulla voce “pratiche tesseramento aperte
Questa procedura consente di visionare lo stato de evidenziato in ROSSO indica che si è in presenza di un errore.
Cliccando sul nominativo (si ripete: in Si invitano tutte le Società di questo Comitato Regionale, nel loro interesse
sportivo, a controllare con frequenza l’area in questione e, comunque, in occasione di ogni movimentazione.
Si ribadisce che qualsiasi atto di tesseramento dei calciatori (nuovo tesseramento, aggiornamento di
posizione, trasferimento, etc.), per produrre i propri effetti, deve essere depositato a mano e/o spedito a
mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento, entro i relativi termini prestabiliti (vedi C.U. n. 169/A
della F.I.G.C.), al Comitato Regionale Campania
ATTIVITÀ SPORTIVA AGONISTICA 2014/2015 – VISITE MEDICHE
Il C.R. Campania, come per le stagioni sportive precedenti, richiama l’attenzione delle società affiliate in ordine
all’obbligo degli atleti che intendano svolgere attività sportiva agonistica e non agonistica, di sottoporsi a visita
medica differenziata ai fini del rilascio del Certificato d’idoneità alla pratica sportiva agonistica.
Il Certificato d’idoneità alla pratica sportiva agonistica può essere rilasciato esclusivamente dalle strutture
sanitarie preposte (A.S.L. – Azienda Sanitaria Locale; A.O. – Azienda Ospedaliera; A.U.P. – Azienda Universitaria
Policlinico), e dai Medici specialisti in Medicina dello Sport, di cui all’elenco pubblicato sul Sito Internet della
Regione Campania (www.regione.campania.it) digitando nella voce: ricerca sul portale “medicina dello sport”.
Le A.S.L., le A.O. e le A.U.P. (inserite nell’elenco di cui all’elenco innanzi indicato) effettuano le visite e
rilasciano i certificati medici d’idoneità agonistica a costo zero per gli atleti/e (tesserati/e con le società sportive
affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali ed alle Discipline Sportive Associate), minori di anni 18 e per i disabili
di tutte le età. I maggiori di età sono tenuti al versamento all’Azienda di un ticket sanitario.
I Medici specialisti in Medicina dello Sport (inseriti negli appositi elenchi consultabili sul Sito della Regione
Campania) effettuano le visite e rilasciano i certificati medici d’idoneità agonistica a minorenni, maggiorenni e
disabili, con il pagamento dell’intero costo della visita.
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
EGAOVINCIA
SCUOLA PERMANENTE DI FORMAZIONE DEI DIRIGENTI SPORTIVI - CORSI PER DIRIGENTI
SPORTIVI 2013/2014 DI BENEVENTO
I dirigenti di società e gli studenti uditori che hanno partecipato, con esito positivo e con la tesina conclusiva, al
Corso di Benevento, organizzato dal C.R. Campania nella stagione sportiva 2013/2014 CHE NON HANNO
PROVVEDUTO A RITIRARE I DIPLOMI NEL CORSO DELL’ASSEMBLEA REGIONALE LO POTRANNO FARE
PRESSO LA SEGRETERIA DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE INSIEME AI PARTECIPANTI DEL CORSO
2012/2013.
53
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
SEGRETERIA
ORARIO APERTURA UFFICI
Gli uffici della Delegazione Provinciale di Benevento osservano il seguente orario:
Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 17.00 alle 19.30
Nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Sabato, gli uffici restano chiusi e non sarà consentito in maniera assoluta
l’accesso.
ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2014/2015 (potranno effettuarsi solo con procedura on-line)
GLI IMPORTI SONO RIMASTI GLI STESSI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2013/2014.
CAMPIONATO
TERMINE ISCRIZIONE
TERZA CATEGORIA
GIOVEDÌ 2 OTTOBRE 2014
TERZA CATEGORIA “RISERVE” GIOVEDÌ 2 OTTOBRE 2014
CALCIO A CINQUE – SERIE D GIOVEDÌ 2 OTTOBRE 2014
IMPORTO
€ 1.240,00 + € (31,00 x n. calciat. al 30.6.14)
€ 850,00 + € (31,00 x n. calciat. al 30.6.14)
€ 1.390,00 + € (31,00 x n. calciat. al 30.6.14)
INIZIO DEI CAMPIONATI 2014/2015
Si riepilogano, di seguito, le date di inizio dell’attività e dei Campionati organizzati dal C.R. Campania per la stagione
sportiva 2014/2015:
TERZA CATEGORIA
CALCIO A 5 - SERIE D
11 – 12 OTTOBRE 2014;
11 – 12 OTTOBRE 2014.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
TESSERAMENTO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
SI RICORDA ANCORA UNA VOLTA ALLE SOCIETÀ INTERESSATE CHE LE AUTOCERTIFICAZIONI DEI
DOCUMENTI DA PRESENTARE PER IL TESSERAMENTO DEL SETTORE GIOVANILE NON SON VALIDE.
PERTANTO TUTTE LE RICHIESTE DI TESSERAMENTO PRESENTATE CON LE AUTOCERTIFICAZIONI
SARANNO RISPEDITE AL MITTENDE E IL TESSERAMENTO NON RISULTA VALIDO.
CAMPIONATI PROVINCIALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2014/2015
Le domande di iscrizione come pubblicato nei precedenti Comunicati Ufficiali, saranno consentite e possibili,
soltanto se formalizzate ed eseguite nel rispetto della procedura informatica, “on line”, come dalla guida
operativa allegata al Comunicato Ufficiale n. 2 del 5 Luglio 2013 di questa Delegazione Provinciale.
Dovranno essere debitamente compilate timbrate e firmate dal Presidente della società in ogni sua parte e
consegnate a mano alla Delegazione Provinciale di Benevento L.N.D. - F.I.G.C. – Ufficio Attività Agonistica
S.G.S.
SCADENZE ISCRIZIONI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI PROVINCIALI
Le società interessate a partecipare ai campionati provinciali riservati alle categorie Allievi e Giovanissimi
possono perfezionare le relative iscrizioni presso la Segreteria del Settore Giovanile e Scolastico della
Delegazione Provinciale ENTRO IL 10 OTTOBRE 2014. Si ricorda ai dirigenti delle società che il SALDO
relativo alla stagione 2013/14 è consultabile nella relativa pagina on line di ogni società e che dovrà essere
regolarizzato al momento della presentazione delle iscrizioni mediante versamento con assegno circolare
non trasferibile intestato a: C.R. CAMPANIA - L.N.D.
SCADUTO IL TERMINE DELL’ISCRIZIONE, NON SARÀ PIÙ POSSIBILE ACCEDERE ALLA PAGINA
WEB DELL’AREA RISERVATA ALLE SOCIETÀ, E LA RELATIVA IMPOSSIBILITÀ DI
FORMALIZZARE L’ISCRIZIONE.
54
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
PAGAMENTI TASSE E CAUZIONE PER LE ISCRIZIONI
I versamenti delle predette somme, con detrazione del saldo attivo, o con aggiunta del saldo passivo, dovranno
essere effettuate mediante assegno circolare bancario non trasferibile intestato: L.N.D. – COMITATO REGIONALE
CAMPANIA.
La tassa e la cauzione è dovuta dalle Società, indipendentemente dal numero di squadre iscritte, per la
partecipazione a ciascuno dei suindicati Campionati e Tornei.
VERSAMENTI A MEZZO BONIFICO BANCARIO
Le società affiliate al C.R. Campania – L.N.D. – F.I.G.C. che intendano effettuare eventuali pagamenti a favore del
Comitato Regionale a mezzo bonifico bancario dovranno seguire le procedure di seguito indicate:
intestazione: LEGA NAZIONALE DILETTANTI – COMITATO REGIONALE CAMPANIA – IBAN
IT48Q0200803447000400242945. La ricevuta dovrà essere allegata alla domanda d’iscrizione,. Si precisa che nella
causale del bonifico dovranno essere necessariamente indicati il numero di matricola e la denominazione esatta
e completa della società esclusa la sigla.
ATTIVITA’ DI BASE
RIUNIONE PROGRAMMATICA SCUOLE CALCIO QUALIFICATE - SCUOLE CALCIO E CENTRI
CALCISTICI DI BASE
Il giorno MARTEDI’ 30 SETTEMBRE p.v. alle ore 18 presso il Salone d’Onore della Delegazione Provinciale del
Coni in via Rivellini n. 5 di Benevento, si svolgerà la riunione programmatica dei Dirigenti e Responsabili Tecnici
delle Società che hanno ottenuto la tipologia di Scuole Calcio Qualificate e di Scuole Calcio e intendono partecipare
ai Tornei dell’Attività di Base (categorie Piccoli Amici – Pulcini – Esordienti).
A seguire si svolgerà una riunione informativa riservata per i Centri Calcistici di Base.
Nel corso della riunione il responsabile Provinciale dell’Attività di Base Antonio D’Argenio illustrerà gli aspetti salienti
del C.U. n.1 del S.G.S. Nazionale;
la programmazione dell’eventuale Attività di Base Autunnale;
la programmazione Attività Giovanile 2014/2015.
Si ricorda che la presenza dei Responsabili Tecnici e dei Dirigenti responsabili è obbligatoria.
TIPOLOGIA DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2013-2014
Alla luce della documentazione occorrente, presentata dalle Società partecipanti all’Attività di base nella stagione
sportiva 2013-2014, si pubblicano, di seguito, le tipologie di Scuola di Calcio della Delegazione Provinciale:
SCUOLE DI CALCIO ASPIRANTI QUALIFICATE
1 VALLE TELESINA
SCUOLE DI CALCIO
1 BENEVENTO CALCIO
2 CESARE VENTURA
3 DI DIO TEAM VALLE VITULANESE
4 G. CLAUDIO IANNUCCI
5 REAL APICE
6 SAN GIOVANNI DI SAN GIORGIO
7 VALLE TITERNINA
8 VIRTUS DIOMEDE
CENTRI CALCISTICI DI BASE
1 ATLETICO BENEVENTO
2 ATLETICO FOGLIANISE
3 AUDAX CERVINARA.10
4 AUDAX DUGENTA
5 AURELIO MASSIMO PACILLO
6 BENEVENTO GIRLS
7 CALCIOLANDIA
8 CALVI
9 CAUDIUM PAOLISI
10 CAUDIUM ROTONDI
11 CERVINARA
12 COMPRENSORIO MISCANO
13 FAICCHIO
14 FOIANO
15 FRANCESCO MAINOLFI
16 GIADA CLUB MONTESARCHIO
17 GIOVENTU’ BENEVENTO
18 GRIPPO DRS BENEVENTO
19 JUVENTINA CIRCELLO
20 MONTESARCHIO
21 OLMERI CLUB 2000
22 PONTELANDOLFO CALCIO
23 REAL AIROLA
24 REAL EPITAFFIO SOCCER 2011
25 REAL TELESIA
26 SAN GIORGIO DEL SANNIO
27 SAN GIORGIO LA MOLARA
28 SOLO AMOR TELIS
29 SPORTING PIETRELCINA
30 TORRECUSO CALCIO
31 VALFORTORE
55
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
CENTRI CALCISTICI
1 CLUB GIALLOROSSI SPATOLA
2 EPITAFFIO C/ 5
3 SA NAZZARO
4 SAN ROCCO PADULI
5 SPORTING MONTEFALCONE
SCADENZE ISCRIZIONI TORNEI ESORDIENTI E PULCINI
Le società interessate a partecipare ai tornei provinciali riservati alle categorie Esordienti e Pucini possono
perfezionare le relative iscrizioni presso la Segreteria del Settore Giovanile e Scolastico della Delegazione
Provinciale ENTRO IL 17 OTTOBRE 2014. Si ricorda ai dirigenti delle società che il SALDO relativo alla
stagione 2013/14 è consultabile nella relativa pagina on line di ogni società e che dovrà essere regolarizzato
al momento della presentazione delle iscrizioni mediante versamento con assegno circolare non trasferibile
intestato a: C.R. CAMPANIA - L.N.D.
SCADUTO IL TERMINE DELL’ISCRIZIONE, NON SARÀ PIÙ POSSIBILE ACCEDERE ALLA PAGINA
WEB DELL’AREA RISERVATA ALLE SOCIETÀ, E LA RELATIVA IMPOSSIBILITÀ DI
FORMALIZZARE L’ISCRIZIONE.
STRUTTURAZIONE ATTIVITA’ DI BASE 2014-2015 – FIGC SGS C.R. CAMPANIA
Per la corrente stagione sportiva, le categorie dell’Attività di Base sono così strutturate:
ESORDIENTI A 11 CALCIATORI:
Questa categoria prevede due modalità di svolgimento: con arbitro o senza arbitro.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2002 al 31 Dicembre 2002. Nelle distinte di gare possono essere inseriti
n. 5 calciatori nati dal 1 Gennaio 2003 al 31 Dicembre 2003.
ESORDIENTI A 9 CALCIATORI:
Questa categoria prevede la presenza del dirigente-arbitro.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2003 al 31 Dicembre 2003. Nelle distinte di gare possono essere inseriti
n. 3 calciatori nati dal 1 Gennaio 2004 al 31 Dicembre 2004.
ESORDIENTI A 9 CALCIATORI MISTI:
Questa categoria prevede la presenza del dirigente-arbitro.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2002 al 31 Dicembre 2003 e/o ai calciatori nati nel 2004 (e che abbiano
compiuto il decimo anno nell’anno in cui ha avuto inizio la corrente stagione sportiva). In ogni tempo di gioco dei
primi due, è obbligatorio schierare almeno due calciatori, (due diversi per tempo), nati nel 2003 o nel 2004 (che
abbiano compiuto il decimo anno).
ESORDIENTI A 7 CALCIATORI MISTI:
Questa categoria prevede la presenza del dirigente-arbitro.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2002 al 31 Dicembre 2003 e/o ai calciatori nati nel 2004 (e che abbiano
compiuto il decimo anno nell’anno in cui ha avuto inizio la corrente stagione sportiva). In ogni tempo di gioco dei
primi due, è obbligatorio schierare almeno un calciatore, (uno diverso per tempo), nato nel 2003 o nel 2004 (che
abbia compiuto il decimo anno).
PULCINI A 7 CALCIATORI:
Questa categoria prevede esclusivamente la modalità dell’autoarbitraggio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2004 al 31 Dicembre 2004.
PULCINI A 6 CALCIATORI:
Questa categoria prevede esclusivamente la modalità dell’autoarbitraggio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2005 al 31 Dicembre 2005.
PULCINI A 6 CALCIATORI MISTI:
Questa categoria prevede esclusivamente la modalità dell’autoarbitraggio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2004 al 31 Dicembre 2005 e/o ai calciatori nati nel 2006 (e che abbiano
compiuto l’ottavo anno nell’anno in cui ha avuto inizio la corrente stagione sportiva). In ogni tempo di gioco dei primi
due, è obbligatorio schierare almeno un calciatore, (uno diverso per tempo), nato nel 2005 o nel 2006 (che abbia
compiuto l’ottavo anno nell’anno in cui inizia la stagione sportiva).
56
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
PULCINI A 5 CALCIATORI:
L’attività è prevista solo nella Fase Primaverile.
Questa categoria prevede esclusivamente la modalità dell’autoarbitraggio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2006 al 31 Dicembre 2006. Possono altresì partecipare i calciatori, nati
nel 2007, al compimento dell’ottavo anno e con il tesseramento PULCINI).
PICCOLI AMICI 2006
L’attività prevista per i nati nel 2006 dovrà essere svolta nella prima Fase Autunnale prevedendo attività di gioco
partita 5c5 alternata ad attività di gioco-esercizio, come di norma avviene nella categoria Piccoli Amici, denominata
attività ”Piccoli Amici 2006”. L’attività Pulcini 1° anno potrà essere organizzata solo a partire dalla Fase Primaverile.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2006 al 31 Dicembre 2006.
PICCOLI AMICI 2007
L’attività prevista per questa categoria dovrà essere svolta prevedendo attività di gioco partita 5c5 alternata ad
attività di gioco-esercizio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2007 al 31 Dicembre 2007.
PICCOLI AMICI 2008-2009
L’attività prevista per questa categoria dovrà essere svolta prevedendo attività di gioco partita 5c5 alternata ad
attività di gioco-esercizio.
E’ riservata ai calciatori nati dal 1 Gennaio 2008 al 31 Dicembre 2009. I nati nell’anno 2010 potranno prendere parte
alle attività solo dopo aver compiuto il 5° anno e aver provveduto al loro tesseramento.
Le singole Delegazioni Provinciali possono organizzare i Tornei, con le modalità descritte, a seconda delle
disponibilità di organico rilevato dalle iscrizioni.
FESTE REGIONALI
Anche per la stagione 2014-2015, l’organizzazione dell’Attività di base della Campania, sarà incentrata sulle Feste
Regionali:
Le Feste Regionali saranno organizzate a conclusione delle attività dei “Piccoli amici”, dei “Pulcini” e
degli“Esordienti”, nonché delle manifestazioni: “Sei bravo a…Scuola di Calcio”, (per calcio e calcio a 5) e “Torneo
Giovani Calciatrici”. Alle Feste Regionali giungeranno le Scuole di Calcio che, nel corso della stagione si saranno
particolarmente contraddistinte per comportamento e Fair play. I loro requisiti saranno raccolti in graduatorie generali
opportunamente stilate.
Scopo delle Feste Regionali è quello di far vivere ai bambini dell’Attività di base dei momenti di aggregazione e di
confronto tra loro, in impianti sportivi accoglienti ed appropriati, e soprattutto in un clima di serenità e di crescita
sportiva dove si spera venga promossa ed incentivata, con sempre maggior vigore, la filosofia del terzo tempo, già
comune in altri sport, come il rugby.
Le Scuole di Calcio partecipanti alle Feste Regionali, saranno individuate dalle Graduatorie di merito e scelte tra
quelle che, nella stagione sportiva 2013-2014, hanno ottenuto il riconoscimento di “Qualificata” o “Scuola di Calcio”. I
“Centri Calcistici di Base”parteciperanno alle “Feste Provinciali”, organizzate nelle varie Delegazioni Provinciali.
Le Feste Regionali organizzate sono, di seguito, così elencate:
FESTA REGIONALE “FUN FOOTBALL”
La manifestazione è riservata alla categoria “PICCOLI AMICI” (nati nel 2007-2008-2009), regolarmente tesserati
con la “tessera Piccoli amici” prevista per tale categoria. Sarà svolta presso uno stadio, scelto tra le cinque province,
e vi parteciperanno, ad invito, le Scuole di Calcio che, nella stagione sportiva 2013-2014 hanno ottenuto il
riconoscimento di “Qualificata” o “Scuola di Calcio” e che avranno partecipato, precedentemente, alle manifestazioni,
nelle singole Delegazioni Provinciali, al “Giochiamo insieme”. I “Centri Calcistici di Base parteciperanno al
“Fun Football Provinciale”, organizzato nelle varie Delegazioni Provinciali.
Il numero delle squadre partecipanti sarà successivamente comunicato e sarà individuato dallo scorrimento
della graduatoria generale della categoria “Piccoli amici”, appositamente stilata.
FESTA REGIONALE “SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO”
La manifestazione è riservata alla categoria “PULCINI” - nati nel 2004-2005-2006 (che abbiano compiuto l’ottavo
anno). Sarà svolta presso uno stadio, scelto tra le cinque province, e vi parteciperanno le Scuole di calcio che, oltre
ad essersi distinte per comportamento e fair play, avranno partecipato, precedentemente, alle “Fasi Finali
Provinciali”, in ogni singola provincia.
Il numero delle squadre partecipanti sarà successivamente comunicato e sarà individuato tra le vincenti
delle “Fasi Finali Provinciali”.
57
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
FESTA REGIONALE “PULCINI”
La manifestazione è riservata alla categoria “PULCINI a 7” - nati nel 2004. Sarà svolta presso uno stadio, scelto tra
le cinque province e vi parteciperanno le Scuole di Calcio che, nella stagione sportiva 2013-2014, hanno ottenuto il
riconoscimento di “Qualificata” o “Scuola di Calcio”, e che avranno partecipato, precedentemente, ai Tornei Pulcini
delle singole Delegazioni, disputando tutte le gare in calendario e rispettando tutti i criteri Fair play riguardo a
sostituzioni e limiti d’età. I “Centri Calcistici di Base parteciperanno alle “Feste Provinciali Pulcini”, organizzate
nelle singole Delegazioni Provinciali.
Il numero delle squadre partecipanti sarà successivamente comunicato e sarà individuato dallo scorrimento
della graduatoria generale della categoria “Pulcini”, appositamente stilata.
FESTE REGIONALI “ESORDIENTI”
La manifestazione è riservata alla categoria “ESORDIENTI” 2002 a 11 calciatori ed “ESORDIENTI” 2003 a 9
calciatori. Già dalle Fasi Provinciali, potranno parteciparvi solo le Scuole di Calcio che, nella stagione sportiva 20132014, hanno ottenuto, il riconoscimento di ”Qualificata” o “Scuola di Calcio”; i “Centri Calcistici di Base
parteciperanno alle Feste Provinciali Esordienti, organizzate nelle singole Delegazioni Provinciali.
La Festa Regionale sarà svolta presso uno stadio, scelto tra le cinque province, e vi parteciperanno le Scuole di
Calcio che, oltre ad essersi distinte per comportamento e fair play, saranno risultate nelle prime posizioni delle
Graduatorie generali di ogni singola provincia.
Il numero delle squadre partecipanti sarà successivamente comunicato e sarà individuato dallo scorrimento
delle graduatoria generale della categoria “Esordienti”, appositamente stilata.
GRADUATORIE DI MERITO
Le graduatorie in oggetto saranno stilate dal Comitato Regionale Campania Settore Giovanile e scolastico come da
seguente tabella:
REQUISITI DI AMMISSIONE ALLE FESTE REGIONALI “ESORDIENTI”, “PULCINI”, PICCOLI AMICI E “SEI BRAVO
A… SCUOLA DI CALCIO”
TIPOLOGIA DI RICONOSCIMENTO
REQUISITO
Scuola di Calcio qualificata (SCQ)
Scuola di calcio (SDC)
Centro calcistico di base (CCDB)
PUNTI
35
25
15
PARTECIPAZIONI ALLE RIUNIONI
REQUISITO
Presenza alla Riunione informativa delle Scuole di calcio
Presenza ai Corsi informativi (solo per CCDB e nuove affiliate)
PUNTI
10
3
PARTECIPAZIONI ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI F.I.G.C.
REQUISITO
Partecipazione al “Sei bravo a Scuola di calcio” (solo per CCDB)
Partecipazione al “Giochiamo insieme” (Piccoli amici 2007-2008-2009)
PUNTI
3
5
RAPPORTO TESSERATI/SQUADRE ISCRITTE AI TORNEI UFFICIALI F.I.G.C.
REQUISITO
PUNTI
Rapporto tesserati/numero di squadre iscritte categoria Esordienti e Pulcini (punteggio per
ogni singola graduatoria):
Esordienti fino a 20 tesserati/ 1 squadra – fino a 40 tesserati 2 squadre - ecc.
5
Pulcini fino a 15 tesserati/ 1 squadra – fino a 30 tesserati 2 squadre - ecc.
5
Mancato rispetto di tali rapporti
0
Piccoli amici (solo numero dei tesserati): fino a 15 tesserati
5
oltre 30 tesserati
10
58
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
TESSERAMENTO SOCIETARIO DI TECNICI ED ISTRUTTORI C.O.N.I.- F.I.G.C.
REQUISITO
PUNTI
Tesseramento societario di tecnici in possesso di abilitazione, documentato mediante copia
del tesseramento societario o della lista tecnici protocollata dal C.R. Campania della LND :
Da 1 a 3 tecnici
1
2
Da 4 a 6 tecnici
Da 7 a 9 tecnici
3
Da 10 a 12 tecnici
4
Da 13 tecnici ad oltre
5
Tesseramento societario istruttori CONI-FIGC documentato tramite copia dell’ attestato di
superamento di Corso e del tesseramento da allenatore presso la Società:
Da 1 a 3 istruttori
0,5
1
Da 4 a 6 istruttori
Da 7 a 9 istruttori
1,5
Da 10 a 12 istruttori
2
Da 13 istruttori ad oltre
2,5
ULTERIORI INDICATORI DI QUALITA’ AGGIUNTIVI AI REQUISITI OBBLIGATORI
(tali indicatori possono aggiungere punti alla graduatoria con la presentazione di progetti, ritenuti validi da una
Commissione regionale di tecnici dell’Attività di Base, di tipologia diversa da quelli presentati nella documentazione
obbligatoria)
REQUISITO
Attività femminile (Rapporto tesserati maschi/tesserate femmine pari al 3% )
Attività diversamente abili
Attività con istituti scolastici
Attività socio/culturali nel territorio
Presenza di uno psicologo dello sport (nei quadri della Società)
Partecipazione ad incontro con uno psicologo dello sport (a cura della FIGC- C.R Campania)
PUNTI
5
3
3
3
3
1
REGOLAMENTO FAIR PLAY
Norme di svolgimento
Esordienti
Le gare avranno la durata di 60 minuti complessivi, suddivisi in tre tempi di 20 minuti ciascuno su campi e porte di
dimensioni previste per le singole fasce; i palloni devono essere di dimensioni ridotte, convenzionalmente
identificabili con il n° 4.
Sostituzione dei calciatori
Nell’ elenco da presentare all’ arbitro va iscritto sempre il maggior numero di calciatori. Il numero minimo e
massimo di calciatori è il seguente:
Esordienti a 11 – minimo sedici calciatori - massimo diciotto;
Esordienti a 9 – minimo quattordici calciatori - massimo sedici;
Esordienti a 7 – minimo dodici calciatori - massimo quattordici;
Pulcini
Le gare avranno la durata di 45 minuti complessivi, suddivisi in tre tempi di 15 minuti ciascuno su campi e porte di
dimensioni previste per le singole fasce; i palloni devono essere di dimensioni ridotte, convenzionalmente
identificabili
con il n° 4.
Sostituzione dei calciatori
Nell’ elenco da presentare all’ arbitro va iscritto sempre il maggior numero di calciatori. Il numero minimo e
massimo di calciatori è il seguente:
Pulcini a 7 – minimo dodici calciatori - massimo quattordici;
Pulcini a 6 – minimo dieci calciatori - massimo dodici;
Pulcini a 5 – minimo otto calciatori - massimo dieci;
59
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
In ogni caso tutti i calciatori iscritti in elenco debbono obbligatoriamente prendere parte alla gara, secondo il modo di
seguito riportato:
tutti i partecipanti iscritti nella lista dovranno giocare almeno un tempo dei primi due. Per cui al termine del primo
tempo dovranno essere effettuate tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino al
termine del secondo tempo di gioco, tranne che per validi motivi di salute;
i cambi liberi da effettuarsi con la procedura cosiddetta “volante” potranno essere effettuati solo nella terza frazione
di gara e dovranno obbligatoriamente riguardare tutti i partecipanti alla gara. Al riguardo si precisa che i cambi
devono avvenire in prossimità della linea del centrocampo ed il giocatore non può entrare in campo prima che il
compagno non sia uscito.
Situazioni di parità nella graduatoria di merito
In caso di parità, nella graduatoria di merito, tra due o più squadre, per l’ ammissione alle fasi successive della
manifestazione, si terrà conto del seguente ordine di priorità:
. miglior tipologia di riconoscimento;
· miglior bonus “Fair Play” acquisito;
· minori penalità “Fair Play” subite;
· maggior numero di “green cards”
Risultato della gara
Per quanto riguarda il risultato di ciascuna gara, in entrambe le categorie (Pulcini ed Esordienti) i risultati di ciascun
tempo di gioco devono essere conteggiati separatamente.
Pertanto, a seguito del risultato acquisito nel primo tempo, il secondo tempo inizierà nuovamente con il risultato di 00 (stessa cosa vale per il terzo) ed il risultato finale della gara sarà determinato dal numero di mini-gare (tempi di
gioco) vinte da ciascuna squadra (1 punto per ciascun tempo vinto o pareggiato).
Nel ribadire, quindi, che il risultato della gara nasce dalla somma dei risultati dei tre tempi (e che, pertanto,
ogni tempo non costituisce gara a sé, ma minigara), si rimanda, per le diverse combinazioni di risultato
finale, all’apposita tabella esemplificativa riportata qui di seguito:
COMBINAZIONI DI RISULTATO FINALE
Pareggio in tutti e tre i tempi della gara: risultato finale 3-3
Due tempi in pareggio ed un tempo vinto da una delle due squadre: 3-2
Un tempo in pareggio e due tempi vinti da una delle due squadre: 3-1
Vittoria della stessa squadra in tutti e tre i tempi: 3-0
Una vittoria a testa ed un pareggio nei tre tempi: 2-2
Due vittorie di una squadra ed una vittoria dell’altra nei tre tempi: 2-1;
Punteggi “bonus”
2 (due) punti per ciascuna gara in cui vengono rispettati i parametri numerici minimi di partecipazione e rispettate le
norme relative ai cambi (es. 16 o 17 esordienti a 11; 14 o 15 esordienti a 9; 12 o 13 esordienti a 7).
3 (tre) punti per ciascuna gara in cui vengono rispettati i parametri numerici massimi di partecipazione e rispettate le
norme relative ai cambi (es. 18 esordienti a 11; 16 esordienti a 9; 14 esordienti a 7).
Ulteriori punteggi “bonus”
Partecipazione di bambine: 1 punto per ogni gara in cui ha partecipato almeno 1 bambina, 2 punti per ogni gara in
cui hanno partecipato almeno 3 bambine (farà fede il referto arbitrale sottoscritto dai dirigenti delle società coinvolte
inciascun incontro)
1 punto per ogni “Green Card” assegnata in caso di “particolari” comportamenti corretti e con manifestazioni di
sportività mostrati durante la gara nei confronti di avversari, arbitro, dirigenti, tecnici e/o pubblico, ed avallati dai
dirigenti delle società coinvolte
1 punto per ogni gara terminata con il saluto al centro del campo di tutti i partecipanti alla gara (giocatori, dirigenti e
tecnici)
1 punto per comportamenti positivi da parte del pubblico e della Società: p.e. organizzazione e realizzazione del
“terzo tempo”
Penalizzazioni
5 punti di penalità per comportamento non corretto di dirigenti e tecnici nei confronti di bambini, dirigenti, tecnici e/o
pubblico.
1 punto di penalità per espulsione del calciatore.
60
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
CATEGORIE E LIMITI D’ETA’ PER TORNEI E MANIFESTAZIONI
PICCOLI AMICI
“Giochiamo insieme” nati nel 2007-2008-2009 (5 anni compiuti)
“Fun football” nati nel 2006-2007-2008-2009 (5 anni compiuti)
“Piccoli amici 2006” nati esclusivamente nel 2006 (solo attività autunnale)
PULCINI
Torneo Pulcini 2004 a 7 calciatori (riservato solo ai nati nel 2004)
Torneo Pulcini 2005 a 6 calciatori (riservato solo ai nati nel 2005)
Torneo Pulcini Misti 2004-2005 a 6 calciatori (riservato ai nati nel 2004-2005 e/o che abbiano compiuto l’ottavo anno
d’età)
Torneo Pulcini 2006 a 5 calciatori (riservato ai nati nel 2006 e ai 2007 che abbiano compiuto l’ottavo anno d’età e
siano tesserati col tesserino federale. Sarà svolta solo la Fase Primaverile)
ESORDIENTI
Torneo Esordienti 2002 a 11 calciatori (possibilità di inserire, in distinta, 5 calciatori nati nel 2003) – E’ prevista la
Festa Regionale.
Torneo Esordienti 2003 a 9 calciatori (possibilità di inserire in distinta, 3 calciatori nati nel 2004 e/o che abbiano
compiuto i dieci anni). – E’ prevista la Festa Regionale, dove non potranno essere utilizzati calciatori già
impiegati in quella degli Esordienti a 11
Torneo Esordienti misti 2002-2003 a 7 calciatori (obbligo di inserire, in ogni tempo di gioco, almeno un calciatore
natonel 2003 e/o nel 2004 e che abbia compiuto i dieci anni) – E’ prevista unicamente la Festa Provinciale.
MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DI ATTIVITA’ E GARE NELLE CATEGORIE DELL’ATTIVITA’ DI BASE
CATEGORIA ESORDIENTI
ESORDIENTI A 11 CALCIATORI
Tempi: 3 da 20 minuti
Dimensioni campo: regolamentari
Dimensioni porte: regolamentari
Palloni: n. 4 in cuoio
Applicazione integrale del regolamento di gioco
1 Time out di 1’ per squadra per gara
ESORDIENTI A 9 CALCIATORI
Tempi: 3 da 20 minuti
Dimensioni campo in mt.: 65-75X45-50 (porte poste sulla linea dell’area di rigore)
Dimensioni porte in mt.: 5,50X2 in alternativa 5-6X1,80-2
Palloni: n. 4 in cuoio
Fuorigioco indicato da una linea (o da delimitatori) a 15 metri da quella di fondo
Retropassaggio con i piedi non concesso
1 Time out di 1’ per squadra per gara
ESORDIENTI A 7 CALCIATORI
Tempi: 3 da 20 minuti
Dimensioni campo in mt.: m. 60-65X40-45 (porte poste sulle linee laterali)
Dimensioni porte in mt.: 5,50X2 in alternativa 5-6X1,80-2
Palloni: n. 4 in cuoio
Fuorigioco indicato da una linea (o da delimitatori) a 13 metri da quella di fondo
Retropassaggio non concesso
1 Time out di 1’ per squadra per gara
CATEGORIA PULCINI
PULCINI A 7 CALCIATORI
Tempi: 3 da 15 minuti
Dimensioni campo in mt.: 55-65X40-45 (porte poste sulle linee laterali)
Dimensioni porte in mt.: 5X1,80 in alternativa 4-6X1,80-2
Palloni: n. 4 in cuoio
è concesso il retropassaggio con i piedi al portiere
non c’è fuorigioco
1 Time out di 1’ per squadra per gara
61
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
PULCINI A 6 CALCIATORI
Tempi: 3 da 15 minuti
Dimensioni campo in mt.: 40-50X25-30
Dimensioni porte in mt.: 5X1,80 in alternativa 4-6X1,80-2
Palloni: n. 4 in cuoio
è concesso il retropassaggio con i piedi al portiere
non c’è fuorigioco
1 Time out di 1’ per squadra per gara
PULCINI A 5 CALCIATORI
Tempi: 3 da 15 minuti
Dimensioni campo in mt.: 30-45X20-25
Dimensioni porte in mt.: 4,50X1,6 in alternativa 3-5X1,60-2
Palloni: n.4
è concesso il retropassaggio con i piedi al portiere
non c’è fuorigioco
1 Time out di 1’ per squadra per gara
PICCOLI AMICI
Giochi di vario genere e minipartite 3c3; 4c4; 5c5
Tempi: 3 da 10 minuti, alternati ad attività di gioco
Dimensioni campo in mt.: 25-35X15-20
Dimensioni porte in mt.: Non codificate, di norma 4,50X1,60 in alternativa 3X2
Palloni: n. 3-4-5-6-8 gomma doppio o triplo strato.
CALCIO A 5
SCADENZE ISCRIZIONI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI PROVINCIALI C5
Le società interessate a partecipare ai campionati provinciali riservati alle categorie Allievi e Giovanissimi
possono perfezionare le relative iscrizioni presso la Segreteria del Settore Giovanile e Scolastico della
Delegazione Provinciale ENTRO IL 17 OTTOBRE 2014. Si ricorda ai dirigenti delle società che il SALDO
relativo alla stagione 2013/14 è consultabile nella relativa pagina on line di ogni società e che dovrà essere
regolarizzato al momento della presentazione delle iscrizioni mediante versamento con assegno circolare
non trasferibile intestato a: C.R. CAMPANIA - L.N.D.
ALLIEVI PROVINCIALI CALCIO A CINQUE
Tassa iscrizione Allievi Provinciali
Deposito Cauzione
€ 60,00
€ 100,00
GIOVANISSIMI PROVINCIALI CALCIO A CINQUE
Tassa iscrizione Giovanissimi Provinciali
Deposito Cauzione
€ 60,00
€ 100,00
SCADENZE ISCRIZIONI TORNEI ESORDIENTI E PULCINI C5
Le società interessate a partecipare ai tornei provinciali riservati alle categorie Esordienti e Pucini possono
perfezionare le relative iscrizioni presso la Segreteria del Settore Giovanile e Scolastico della Delegazione
Provinciale ENTRO IL 24 OTTOBRE 2014. Si ricorda ai dirigenti delle società che il SALDO relativo alla
stagione 2013/14 è consultabile nella relativa pagina on line di ogni società e che dovrà essere regolarizzato
al momento della presentazione delle iscrizioni mediante versamento con assegno circolare non trasferibile
intestato a: C.R. CAMPANIA - L.N.D.
SCADUTO IL TERMINE DELL’ISCRIZIONE, NON SARÀ PIÙ POSSIBILE ACCEDERE ALLA PAGINA
WEB DELL’AREA RISERVATA ALLE SOCIETÀ, E LA RELATIVA IMPOSSIBILITÀ DI
FORMALIZZARE L’ISCRIZIONE.
62
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
ESORDIETI CALCIO A CINQUE
Tassa iscrizione Esordienti Provinciali
Deposito Cauzione
€ 60,00
€ 50,00
PULCINI PROVINCIALI CALCIO A CINQUE
Tassa iscrizione Pulcini Provinciali
Deposito Cauzione
€ 60,00
€ 50,00
Pubblicato in Benevento, affisso allʼalbo della Delegazione Provinciale ed inserito sul Sito Internet l’11
Settembre 2014.
Il Segretario
(Nicola Iadarola)
Il Delegato
(Antonio Giorgione)
63
Delegazione Provinciale BENEVENTO Comunicato Ufficiale n° 9 del 18 Settembre 2014
Pag.
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
129 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа