close

Enter

Log in using OpenID

Comunicati Stampa - ABCISL - Femca Cisl Acquedotto di Napoli

embedDownload
4/2/2015
Comune di Napoli ­ Comunicati Stampa | Versione stampabile
Comunicato Stampa del Consiglio del 04/02/2015
In Commissione Bilancio discussione sul compenso dei Revisori dei Conti e sulla
delibera di approvazione del nuovo Statuto ABC
La Commissione Bilancio presieduta da Elpidio
Capasso si è riunita oggi su due argomenti, e cioè la
proposta di rideterminare i compensi per i Revisori
dei Conti – il Collegio è stato presente alla riunione ed
ha illustrato i motivi di una richiesta avanzata ­ e la
delibera, che è all'attenzione del Consiglio convocato
per il 12 e 19 febbraio, sul nuovo Statuto di ABC
Acqua Bene Comune, per la parte della delibera che
ha implicazioni con le questioni di bilancio.
Sul primo punto, il presidente Capasso ha premesso che di essere stato investito della problematica avendo ricevuto dagli
uffici una bozza di delibera di iniziativa consiliare che trae spunto da una richiesta avanzata dal Collegio dei Revisori dei
Conti nel settembre del 2013. Il presidente del Collegio, De Simone, ha illustrato le motivazioni della richiesta avanzata che
punta a riequilibrare i compensi previsti per i Revisori con quelli del precedente Collegio, e ciò per gli aumentati compiti dei
revisori anche in relazione al Piano di Riequilibrio pluriennale adottato dal Comune. I compensi sono stati infatti ridotti
per legge (nel 2010 e nel 2014 per la parte che riguarda i rimborsi) e per decisione del Consiglio che introdusse, in ragione
della situazione economico finanziaria dell'Ente, una ulteriore riduzione del 15%. E' seguito un breve dibattito nel corso del
quale sono intervenuti i consiglieri Iannello, che ha eccepito nel merito che non sono state presentate dal Collegio le
relazioni di monitoraggio semestrali sul Piano, Palmieri, per il quale al di là del merito occorre che la Commissione sia
chiamata a discutere su proposte adeguatamente formalizzate, Lebro, che ha osservato che nessuna decisione è possibile
in assenza di una proposta formale che potrebbe pervenire anche in forma di proposta della Giunta al Consiglio. In
conclusione, su questo punto, il presidente Capasso, accogliendo i rilievi formali avanzati dai consiglieri sull'iter della
proposta, ha comunicato che la rinvierà agli uffici con la richiesta di integrare la documentazione.
Sulla delibera relativa all'approvazione del nuovo Statuto di ABC, che è all'ordine del giorno delle prossime sedute del
Consiglio, il presidente Capasso ha precisato che la stessa delibera è stata all'attenzione della Commissione Affari
Istituzionali che si è confrontata con l'assessore alle Infrastrutture e all'acqua pubblica, Calabrese, che ne è il primo
firmatario. La Conferenza dei Capigruppo ha chiesto il pronunciamento della Commissione Bilancio per la parte che
riguarda la gestione economica dell'azienda. Si tratta, in particolare, come hanno confermato i due funzionari dello staff
dell'assessorato al Bilancio presenti, Zofra e Palladino, del Capo II del nuovo Statuto che riguarda la gestione economica e
l'obbligo del pareggio di bilancio con l'obbligo di versare al Comune gli eventuali utili. I consiglieri hanno osservato: che
nell'approvare il bilancio di ABC nel mese di dicembre il Consiglio lo accompagnò con una mozione unanime con la quale
si chiedeva di destinare gli utili ABC ad investimenti produttivi della stessa azienda in vista della gestione del ciclo
integrato delle acque, un percorso del quale il primo atto, sul quale occorre al più presto un confronto con l'assessore al
Bilancio, era l'assorbimento dell'ex depuratore di San Giovanni (Antonio Borriello); che una discussione approfondita
richiederebbe un confronto tra l'originaria proposta e quella elaborata dalla Giunta recependo le osservazioni della
Commissione Affari istituzionali (Palmieri); che, così come discusso in Consiglio e nella Commissione Affari Istituzionali,
occorre conoscere la proposta della Giunta su come investire gli utili che il Comune deve introiettare (Gennaro Esposito);
che occorre distinguere tra previsioni regolamentari e azioni amministrative che ci si aspetta a breve da parte della Giunta
anche in recepimento delle innovazioni normative regionali in tema di ciclo integrato delle acque (Grimaldi); che è utile
interfacciarsi sia con la commissione competente in tema di Statuto dell'azienda che con l'amministrazione per essere
http://www.comune.napoli.it/flex/FixedPages/IT/ComunicatiStampaTotali.php/L/IT/frmSearchHaveData/­/frmSearchText/­/frmSearchMonth/­/frmSearchY…
1/2
4/2/2015
Comune di Napoli ­ Comunicati Stampa | Versione stampabile
aggiornati sugli atti che questa sta predisponendo in accoglimento della volontà espressa dal Consiglio (Frezza). Il Capo ufficio stampa
Mimmo Annunziata
http://www.comune.napoli.it/flex/FixedPages/IT/ComunicatiStampaTotali.php/L/IT/frmSearchHaveData/­/frmSearchText/­/frmSearchMonth/­/frmSearchY…
2/2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
261 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content