close

Enter

Log in using OpenID

Acquisizione di Manifestazioni di interesse

embedDownload
Unione Europea
Fondo Sociale Europeo
Programma Operativo Regionale CCI – 2007 IT051PO001 FSE
LICEOSTATALE “REGINA MARGHERITA”
Scienze Umane – Linguistico – Scientifico
Liceo Scienze Umane con opzioneEconomico Sociale
Liceo Scientifico con opzione Scienze Applicate
Via Cuomo n.6 84122–SALERNO
Tel 089-224887 fax 089-250588
Cod. mecc. SAPM050003 C. F. 80027420654
PEC: sapm050003@pec.istruzione.it- www.liceoreginamargheritasalerno.it
Prot. n° 1018/C3
CUP:
del 06/02/2015
F59J13000740007
Aziende interessate
Camere di commercio
Confindustria
Confindustria Salerno
Unioncamere Campania
Regione Campania – Settore formazione
Provincia di Salerno
Albo della Camera di Commercio di Salerno
Albo Circoscrizione comunale del Comune di Salerno
USR Campania
CSA Salerno
Alle scuole della Provincia di Salerno
ALBO/ ATTI/ SITO WEB
Indagine esplorativa finalizzata all’acquisizione di manifestazioni di interesse
Stazione appaltante: LICEO STATALE REGINA MARGHERITA VIA CUOMO N. 6 Salerno.

Vista la C.M. Programmazione fondi strutturali europei 2007/13- Regione Campania-Competenze
per lo Sviluppo- 20071T051PO007-FSE –Annualità 2014
 Vista la C.M. Prot. n. AOODGEFID 9863 del 19/11/2014- Programmazione dei Fondi Strutturali
2007/2013 – Regione Campania –Azione C5 – Tirocini/stage (in Italia e nei paesi Europei) del
Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo” - 2007IT051PO007 - finanziato dal
FSE. Annualità 2014 – Attuazione Programma Operativo FSE Regione Campania Ob. Convergenza
2007-2013. Piano Azione Coesione (PAC). Autorizzazione moduli.
 Vista la Circolare AOODGAI/11547 dell’08 novembre 2013, agli accordi intercorsi tra la Regione
Campania e il Ministero ed alle note Prot. n. AOODGAI/1829 del 27-02-2014, n. 2705 del 31-03-2014
e n. 3235 del 15/04/2014 con la quale si era provveduto a comunicare l’impegno finanziario assunto
a favore delle Istituzioni scolastiche campane a valere sulla Circolare sopra riportata;
 Visto che la Regione Campania, con Delibera della Giunta Regionale Campania n. 422 del 22
settembre 2014, ha deliberato di assegnare risorse aggiuntive al finanziamento già accordato per
favorire gli interventi di raccordo scuola – lavoro ampliando sia il numero delle istituzioni scolastiche
che possono usufruire delle risorse sopra citate che le iniziative già promosse con gli Avvisi prot.
AOODGAI/5683/2011 e prot. AOODGAI/6693/2012 e AOODGAI/11547/2013.
 Visto che i moduli autorizzati fanno riferimento, nel sistema informativo, al “Bando 11547 Bis del
08/11/2013 - POR Campania”
 Visto il Piano di interventi di stage che il Collegio dei Docenti del Liceo Statale “Regina Margherita”
di Salerno ha deliberato in data 27 Novembre 2013 (del. n. 14);
 Vista la delibera del consiglio di istituto del 16/12/2014 relativa alla selezione delle aziende e
assunzione al Programma Annuale.
 Vista la determina dirigenziale prot. n. 9379/C3 del 29/12/2014
 Visto il verbale del G.C. del 06/02/2015
DENOMINAZIONE PROGETTO:
Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 – Regione Campania –Azione C5 Tirocini/stage (in Italia e
nei paesi Europei) del Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo” - 2007IT051PO007 finanziato dal FSE. Annualità 2014 – Attuazione Programma Operativo FSE Regione Campania Ob.
Convergenza 2007-2013. Piano Azione Coesione (PAC). Autorizzazione AOODGEFID 9863
19-11-2014
Cod Nazionale
C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2013-178
Titolo richiesta
L'AZIENDA MEDITERRANEO
IN U.E.
Importo autorizzato
€ 98.025,00
SINERGIE IN AZIENDA:
C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2013-178
MEDITERRANEO DA
ESPLORARE
C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2013-178
CONFRONTI AZIENDALI IN
MOVIMENTO
€ 98.025,00
€ 98.025,00
TOTALE € 294.075,00
Importo previsto per la fornitura per ogni modulo progettuale del servizio: € 57.375,00 (vitto, alloggio,
trasporto) + tutoraggio aziendale e supp. agg. tutor azienda € 19.200,00.
Per un totale complessivo di € 229.725,00.
AVVISO
INDAGINE ESPLORATIVA FINALIZZATA ALL’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE RELATIVO
ALL’ORGANIZZAZIONE DI VIAGGIO, VITTO, ALLOGGIO E STAGE IN AZIENDA IN UE IN CONTESTI AZIENDALI
TURISTICI, FINALIZZATI ANCHE AL POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE IN LINGUA FRANCESE, SPAGNOLA
E INGLESE ATTI A FACILITARE LA TRANSIZIONE SCUOLA-LAVORO “COMPETENZE PER LO SVILUPPO –
2007IT051PO007- FINANZIATO DAL FSE ANNUALITÀ 2014 – ATTUAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO FSE
REGIONE CAMPANIA OB. CONVERGENZA 2007-2013. AVVISO PROT. N. AOODGAI/11547 DELL’ 8/11/2013.
PIANO AZIONE COESIONE (PAC). AUTORIZZAZIONE AOODGEFID 9863 19-11-2014.
L’Istituto inviterà alla procedura negoziata le Aziende che avranno riportato i migliori
punteggi secondo la seguente tabella. Il numero delle manifestazioni di interesse non deve
essere inferiore a 5.
Criterio
Valutazione
da 0 a 2 anni
Iscrizione CCIAA
da 0 a 5 anni
da 0 a 6 anni
Altre Certificazioni
per ognuna
max
Importo servizi nell’ambito educational nel Fino a 20.000,00
precedente triennio
Da 20.000,00 a 100.000,00
Da 100.000,01 a 300.000,00
Da 300.000,01 a 800.000,00
Oltre 8000.000,01
Caratteristiche addetti
societario firmato
(Allegare
curriculum Addetti ≤ 3
Addetti > 6
Almeno 50% diplomati
Almeno 50% laureati
Servizi effettuati nell’ultimo quinquennio relativi 10 punti per annualità
a progetti PON/POR
Punti
2
5
10
1
5
2
5
10
15
20
3
6
2
4
10
Punti max
10
10
20
6
4
50
Art.1- Finalità dell’avviso
Con il presente avviso, Il Liceo Statale Regina Margherita di Salerno intende procedere alla costituzione di
un elenco di operatori economici per la fornitura di servizi formativi destinati agli studenti delle ultime
classi delle scuole di istruzione secondaria di secondo grado, finalizzate a realizzare la creazione di
microprofessionalità in possesso, anche, di strumenti linguistici specialistici tali da poter competere con i
colleghi europei. L’azione progettuale è finalizzata a facilitare la transizione scuola-lavoro mediante il
raccordo fra sistema dell'istruzione e realtà produttiva, con l'attuazione stage in azienda in UE.
L’azione progettuale.
Si intende preparare una figura professionale che abbia specifiche competenze in ambito turistico. Tale
progetto intende creare professionalità capaci di saper operare in azienda in modo concreto e produttivo.
Lo stage di 160 h prevedrà anche attività culturali che contribuiranno ad una migliore comprensione della
realtà culturale e lavorativa del territorio. Lo stage sarà preceduto da una “ formazione preparatoria” di 10
ore realizzata con il coinvolgimento del tutor aziendale e di quello scolastico. L'attività sarà dedicata alle
informazioni circa l'organizzazione dell'azienda, la qualità, la normativa sulla sicurezza, la tutela della salute
e dell'ambiente. Tale percorso si rapporta agli interventi finalizzati al raccordo scuola - mondo del lavoro e
vuole rispondere alla necessità di porre gli studenti in situazione di apprendimento in azienda, utilizzando
tutte le metodologie: 'Learn by doing', 'Team working', 'problem solving' ecc., che più avvicinano gli allievi
alla loro futura realtà lavorativa. L'azione progettuale vuole rappresentare una soluzione reale per lo
sviluppo degli aspetti relativi alle azioni promozionali dell'impiego legati alle micro-competenze e un reale
inserimento nelle aziende che richiedono una conoscenza specializzata di settore.
Obiettivi
-
la socializzazione in molteplici realtà lavorative;
l’acquisizione di un’esperienza a supporto dei percorsi curricolari della scuola secondaria
superiore, da effettuarsi anche in altri contesti territoriali e nei paesi Europei;
il potenziamento pratico di competenze linguistiche presenti nel curriculo di studi;
l’acquisizione di competenze relazionali ed organizzative;
l’acquisizione di capacità operative in azienda;
Attestazione delle competenze acquisite e della certificazione EUROPASS ITALIA/ EUROPASSmobilità per il riconoscimento di crediti formativi;
Attestazione aziendale spendibile nel mercato del lavoro.
I percorsi formativi con codice autorizzato C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2013-178 “ L'AZIENDA
MEDITERRANEO IN U.E , ” SINERGIE IN AZIENDA: MEDITERRANEO DA ESPLORARE , “ CONFRONTI
AZIENDALI IN MOVIMENTO” si svolgeranno con la formula tutto compreso: viaggio, vitto, alloggio e stage
in azienda in UE in contesti aziendali turistici, finalizzati anche al potenziamento delle competenze in lingua
francese, spagnola e inglese, secondo le seguenti modalità:
Alunni partecipanti n. 15 + n.2 tutor accompagnatori per ogni modulo formativo che si svolgerà secondo le
seguenti modalità:
-
Stage in azienda 160 H ( 4 sett. ) in un paese/paesi UE.
Escursioni ( min. 3 ) durante attività di stage per la conoscenza del territorio.
Vitto, alloggio e trasporto degli studenti +tutor scolastici accompagnatori .
Periodo previsto aprile-maggio 2015
Tutor aziendale con supporto aggiuntivo tutor azienda.
Orientamento in ingresso di 10h.
Verifica in ingresso e in uscita.
Attestazione finale europass congiuntamente tra scuola e azienda.
La costituzione dell’elenco di cui al presente avviso non intende porre in essere alcuna procedura
concorsuale e non prevede graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito.
L’inserimento nell’elenco non comporta alcun diritto o aspettativa ad ottenere un affidamento dei servizi
da questa istituzione scolastica.
Art. 2 - Soggetti abilitati a presentare richiesta
Gli operatori economici/aziende che possono presentare domanda di inserimento nell’elenco sono i
soggetti in possesso dei necessari requisiti di ordine generale di cui all’ art. 38 , del Decreto Legislativo 12
aprile 2006 n.163 e ss.mm.ii.
Inoltre devono:
 essere iscritti presso la CCIAA nello specifico settore di attività;
 possedere i mezzi indispensabili per l'espletamento del servizio richiesto : organizzazione di
tirocini/stage in Italia e nei paesi europei per l’attuazione di attività formative analoghe effettuati
nell’ultimo quinquennio da evincere attraverso cv professionale della società.
Ai sensi dell’art. 37 della legge n. 121/2010, gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio nei
paesi inseriti nella “Black List” di cui al DM 04/05/1999 e al DM 21/11/2001 devono essere in possesso
dell’autorizzazione rilasciata ai sensi del DM 14/12/2010.
Art. 3 - Requisiti di ammissibilità
Il titolare della Ditta dovrà dichiarare (Allegato 1):
a) che l’impresa non si trova in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata,
concordato preventivo e che non sono in corso azioni per la dichiarazione di una delle predette
procedure;
b) che l’impresa non si trova in stato di sospensione dell’attività commerciale;
c) che non sussistono condanne con sentenze passate in giudicato per qualsiasi reato incidente sulla
moralità professionale o per delitti finanziari nei confronti di: legali rappresentanti, amministratori
nel caso di società per azioni o società a responsabilità limitata, soci nel caso di società a nome
collettivo, soci accomandatari nel caso di società in accomandita semplice;
d) che l’impresa è in regola con gli obblighi relativi al pagamento contributivi, previdenziali e
assistenziali;
e) che l’impresa non si trova in nessuna delle condizioni di esclusione dalla partecipazione a gare ai
sensi dell’art. 11 del D.Lgs. n. 358/92 e successive modificazioni;
f) di non avere procedimenti pendenti per l’applicazione di misure di prevenzione di cui all’art. 3 della
legge 27/12/1956 n. 1423 o di una delle cause ostative previste dall'articolo 10 della legge 31
maggio 1965, n. 575;
g) di non trovarsi in alcuno dei divieti di partecipazione alla gara di cui all'art 38 del D.Lgs.163/2006.
h) di assumere la responsabilità dei dati e delle informazioni fornite e la consapevolezza delle
conseguenze penali derivanti dalla resa di dati falsi;
i) di essere informato, ai sensi e per gli effetti del D. Lgs n. 196/03, che i dati personali raccolti
saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente ai fini della presente procedura;
j) che nei propri confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o
emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della
pena su richiesta, ai sensi dell'articolo 444 del codice di procedura penale, per reati gravi in danno
dello stato o della comunità che incidono sulla moralità professionale;
k) che nei propri confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna, con sentenza passata in
giudicato, per uno o più reati di partecipazione a un'organizzazione criminale, corruzione, frode,
riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'articolo 45, paragrafo 1, direttiva ce 2004/18;
l) che l’operatore economico rappresentato non ha commesso gravi infrazioni debitamente accertate
alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro,risultanti
dai dati in possesso dell'osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
m) che l’operatore economico rappresentato non ha reso, nell'anno antecedente la data di
pubblicazione della gara, false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la
partecipazione alle procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio dei contratti
pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
n) che l’operatore economico rappresentato non è incorso in sanzioni interdittive di cui all'articolo 9,
comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell'8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta
il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione compresi i provvedimenti interdittivi di cui
o)
p)
q)
all'articolo 36-bis, comma 1, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni,
dalla legge 4 agosto 2006 n. 248;
che l’operatore economico rappresentato non si è reso gravemente colpevole di false dichiarazioni
nel fornire informazioni;
che l’operatore economico rappresentato è in regola con le norme che disciplinano il diritto al
lavoro dei disabili;
di essere a conoscenza che la presente dichiarazione e tutte le dichiarazioni relative alla presente
procedura di gara, sono redatte e rilasciate ai sensi e per gli effetti degli artt. 46, 47, 48, 71 e 75 del
DPR n. 445/2000.
Art. 4 - Modalità e termine per la presentazione delle candidature
La richiesta di inserimento nell’elenco dovrà essere composta da:
1. domanda di partecipazione;
2. dichiarazione sostitutiva di certificazione (Allegato 1);
3. autocertificazione sostitutiva per la richiesta del DURC (Allegato 2);
4. cv professionale dell’azienda;
5. copia della carta d’identità in corso di validità del legale rappresentante.
Gli interessati dovranno far pervenire la propria candidatura, a pena di esclusione, tramite una delle
seguenti modalità:
1. mail certificata all’indirizzo PEC: [email protected]
2. brevi manu – presentazione diretta presso l’ufficio di segreteria di questo istituto in busta chiusa;
3. mediante raccomandata postale in busta chiusa a tal fine farà fede esclusivamente la data di ricezione al
protocollo generale dell’istituzione scolastica, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 20 febbraio
2015 al seguente indirizzo: Liceo Statale Regina Margherita, via Cuomo n. 6 84 122 Salerno.
Sulla busta/mail contenente il dossier di candidatura dovrà, altresì, essere apposta, a pena di esclusione, la
dicitura:
Indagine esplorativa finalizzata all’acquisizione di manifestazioni di interesse Programmazione dei Fondi
Strutturali 2007/2013 – Regione Campania –Azione C5 Tirocini/stage (in Italia e nei paesi Europei) del
Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo” - 2007IT051PO007 - finanziato dal FSE.
Annualità 2014 – Attuazione Programma Operativo FSE Regione Campania Ob. Convergenza 2007-2013.
Piano Azione Coesione (PAC). Autorizzazione AOODGEFID
9863 19-11-2014- AZIONE - C-5FSEPAC_POR_CAMPANIA-2013-178 ”.
indirizzato al Dirigente Scolastico - Liceo Statale Regina Margherita via Cuomo n. 6 84122 Salerno,
indicando con chiarezza il mittente e la ragione sociale.
Le dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione dovranno essere formulate e sottoscritte in modalità
di autocertificazione, allegando la copia del documento di identità valido. ( vedi allegato n.1,n.2 ). Le
candidature incomplete o non debitamente sottoscritte o pervenute oltre il termine previsto o non
rispondenti ai requisiti minimi di ammissione di cui agli artt. 2, e 3 verranno escluse.
Art.5 - Procedure di inserimento nell’elenco
Le candidature pervenute in tempo utile e presentate secondo le modalità precedentemente descritte
saranno esaminate dal Gruppo di Coordinamento, al fine di accertarne la rispondenza ai requisiti di
ammissibilità specificati agli artt. 2 e 3. Le aziende che risultino in possesso dei requisiti richiesti saranno
invitate mediante bando/lettera invito. Non è prevista la predisposizione di graduatorie.
L’inserimento nella lista non comporta alcun diritto, da parte del partecipante al presente avviso, ad
ottenere un incarico dall’istituzione scolastica. L’istituzione scolastica si riserva di verificare la veridicità dei
dati dichiarati e di richiedere, in qualsiasi momento, i documenti giustificativi. Se le ditte in possesso dei
requisiti risulteranno di numero inferiore a 5 (cinque) si procederà ad una ulteriore avviso di
manifestazione di interesse.
Art. 6 - Procedure di affidamento degli incarichi
L’aggiudicazione avverrà secondo il criterio dell’offerta qualitativamente più vantaggiosa di cui all’art. 83
del D. Lgs. 163/2006 integrato e modificato dalla L. 190/2012, valutando le offerte in base ai seguenti
criteri: prezzo, qualità tecnica, servizi aggiuntivi di qualità proposti. Il pagamento avverrà, comunque, in
seguito al ricevimento dei fondi da parte del MIUR.
Art. 7 - Condizioni contrattuali
Le condizioni di affidamento saranno definite con apposita convenzione tra l’istituzione scolastica ed il
soggetto vincitore di gara.
Art. 8 – Pubblicità
Del presente avviso è data pubblicità mediante:
 affissione all’albo dell’istituzione scolastica;
 pubblicazione sul sito istituzionale della scuola (Albo)
Art. 9 - Trattamento dei dati
Ai sensi del D. Lgs 30.06.2003 m. 196 e s.m.i. “codice in materia di protezione dei dati personali” il
trattamento dei dati personali dei soggetto richiedenti è finalizzato esclusivamente all’inserimento
nell’elenco per l’eventuale successivo affidamento dell’incarico professionale e sarà effettuato con
modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei richiedenti. I dati potranno essere
comunicati o portati a conoscenza di responsabili o incaricati o di dipendenti coinvolti avario titolo con
l’incarico affidato o da affidare. Ai richiedenti sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. N.
196/2003. Il responsabile per il trattamento dei dati è il Dirigente Scolastico Dott.ssa Virginia Loddo.
Art. 10 - Responsabile del procedimento e richiesta informazioni
Il responsabile del procedimento è il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Virginia Loddo. Per informazioni e per
prendere visione degli atti contattare il DSGA Falabella Francesco.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
F.to Dott.ssa Virginia Loddo
“firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3 c. 2 d. lgs n. 39/93”
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
648 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content