close

Enter

Log in using OpenID

Campionato Verbano Italo-Svizzero Regolamento 2015

embedDownload
Campionato Verbano Italo-Svizzero
Regolamento 2015
1. ORGANIZZAZIONE
La manifestazione è organizzata da:
AVAV - Associazione Velica Alto Verbano
AVM - Associazione Velica Monvalle
CNC - Circolo Nautico Caldé
CNP - Circolo Nautico Porticciolo
CVCI - Circolo Velico Canottieri Intra
CVI - Circolo della Vela Ispra
CST - Centrovela Sailing Team
LNI Arona - Lega Navale Italiana Sezione di Arona
YCLo - Yacht Club Locarno
VYC- Verbano Yacht Club
CV Leone - Circolo Velico del Leone
UVM – Unione Velica Maccagno
In collaborazione con: FIV, SwissSailing, ISAF e Unione Vela di Altura ( U.V.A.I).
La segreteria della manifestazione può essere contattata all’indirizzo [email protected]
oppure tramite l’apposito form nella sezione “Contatti” del sito www.regatecivis.com
2. PROGRAMMA delle REGATE:
Act 1: 11-12 aprile, LNI Arona e CNP “Vele d’Aprile” - bastone - Inshore ToT Triple Number
Act 2: 25 aprile, AVM “Triangolane” - triangolo - Inshore ToT Triple Number
Act 3: 16-17 maggio, CNC “XXXI Crociera del Verbano” - costiera - Offshore ToT Comp. Fisso
Act 4: 20-21 giugno, AVAV “47° Crociera del Nostromo” - costiera - Offshore ToT Comp. Fisso
Act 5: 4-5 luglio, CST “6° Rally Velico del Verbano” - costiera - Offshore ToT Comp. Fisso
Act 6: 11-12 luglio, CVI “XXX Mazzarditi” - costiera - Offshore ToT Comp. Fisso
Act 7: 15 agosto, CV Leone e UVM “50a Regata del Canalone” - bastone - Inshore ToT Triple Number
Act 8: 5-6 settembre, CVCI e VYC “Isole Borromeo + Verbania Cup” - bastone - Inshore ToT Triple
Number
Act 9: 27 settembre, YCLo “La Bastong de Brissag” - bastone - Inshore ToT Triple Number
NB: Gli Act 1 e 8 sono composti da due prove distinte (una il sabato, una la domenica) ma ai fini del
campionato daranno origine ad una UNICA CLASSIFICA data dalla somma delle prove del weekend.
3. CLASSIFICAZIONE CAMPIONATO
Il Campionato del Verbano Italo Svizzero 2015 è riconosciuto ufficialmente dall’ISAF come Evento
Internazionale ORC (International ORC Event).
4. REGOLE
Saranno applicati i seguenti regolamenti in vigore:
 Il presente Regolamento;
 Le Regole come definite da Regolamento di Regata ISAF 2013/2016 (RRS) comprese le
disposizioni FIV (per regate svolte sul territorio Italiano);
 La Normativa Federale per la Vela d’Altura 2015 (per regate svolte sul territorio Italiano);
 Per le regate svolte in territorio svizzero sarà applicata la Normativa della Swiss Sailing ORC
Pag. 1 a 4



Messbrief (solo barche Svizzere);
Il Regolamento di stazza ORC 2015, comprese le Regulations con le modifiche del presente
regolamento (punto 21);
I Bandi e Istruzioni di ogni singola Regata;
In caso di conflitto tra i Regolamenti prevarranno i singoli Bandi, Istruzioni di Regata e le
singole modifiche con le limitazioni di cui all’introduzione del RRS (modifica alle regole) e
regole 63.7, 86.1(b) e J1.2(9).
5. PUBBLICITA’
Sono ammesse barche che espongono pubblicità.
La pubblicità individuale è libera, secondo il codice ISAF per la pubblicità Regulation 20.
Il C.O. potrà richiedere alle imbarcazioni di esporre (parte riservata dello scafo e stralli), un adesivo
e/o bandiera degli sponsor, in tal caso, il materiale da esporre sarà fornito dall’Organizzazione.
6. BARCHE AMMESSE
Parteciperanno al Campionato ORC le barche in possesso del certificato di stazza ORC Club, o ORC
International e Libera metrica, con lunghezza fuori tutto (lft) uguale o superiore a 5,50 m.
7. SUDDIVISONE IN GRUPPI
7.1 Gruppi Libera Metrica
Le imbarcazioni iscritte in Libera Metrica saranno suddivise in:
a. Gruppo 1 - lft oltre 9.01 m;
b. Gruppo 2 - lft da 7.01 a 9.00 m;
c. Gruppo 3 - lft da 5.50 a 7.00 m.
Nelle regate di altura lunghe, le barche della classe libera metrica con lft da 5.50 a 7.00 mt,
effettueranno un percorso corto.
7.2 Gruppi ORC
Vedi Bandi di ogni singola regata e il regolamento ORC (Allegato 1 - Regolamento ORC).
A discrezione del Comitato Organizzatore le barche saranno accorpate in più o meno gruppi in
funzione del numero di partecipanti.
8. ISCRIZIONI
8.1 Ogni barca potrà iscriversi in ORC o Libera metrica, ma NON potrà iscriversi in entrambe le classi.
8.2 La tassa d’iscrizione per il campionato comprende l’iscrizione a tutte le regate del Campionato
nella formula prescelta (ORC o Libera Metrica).
8.3 Le iscrizioni al Campionato dovranno essere inviate tramite apposito modulo elettronico
reperibile sul sito www.regatecvis.com entro il 29.03.2015 con la relativa quota di iscrizione.
Perché l’iscrizione sia valida, è necessario inviare copia della RC e del certificato di stazza ORC
all’indirizzo [email protected] oppure a mezzo fax al n° 0322 47257.
8.4 La composizione dell’equipaggio dovrà essere comunicata al C.O. entro le ore 20.00 del venerdì
precedente la manifestazione, tramite apposito modulo online (www.regatecvis.com/listaequipaggio).
8.5 La quota di iscrizione al Campionato non è rimborsabile e NON comprende il costo del certificato
ORC. Le quote sono fissate come segue:
- per barche con l.f.t fino a 7.00 metri: € 210,00
- per barche con l.f.t. da mt 7.01 fino a m. 9.00: € 290,00
- per barche con l.f.t. di mt 9.01 e oltre: € 390,00
Pag. 2 a 4
8.6 Per essere ammessi alle Regate i concorrenti italiani dovranno essere in possesso della tessera
FIV in regola per l’anno in corso, con osservate le disposizioni sanitarie (visita medica). I
concorrenti stranieri dovranno essere in regola con la tessera e disposizioni della Federazione
di appartenenza.
8.7 Al momento dell’iscrizione si accetta il presente Regolamento.
8.8 I versamenti dovranno essere fatti al momento dell’iscrizione, in uno dei seguenti modi:
- Contante o Assegno presso la sede della LNI Arona [C.so Europa, 26 - Arona - Solo nei WE]
- Bonifico Bancario
Si potrà versare il 50% della quota al momento dell’iscrizione ed il rimanente 50% entro il
10.04.2015. Ai fini della regolarità dell’iscrizione farà fede la data del bonifico.
Coordinate Bancarie:
Intestato a: Lega Navale Italiana Sezione di Arona
IBAN: IT55E0503545130230570228874
Nella causale dovrà chiaramente essere indicata la dizione CVIS 2015 il Nome della barca e il
Numero Velico [Es. CVIS 2015 ANNA - ITA 485].
9. CLASSIFICHE
Verranno redatte classifiche separate ORC e Libera Metrica.
Al termine di ogni regata verrà possibilmente esposto l’ordine d’arrivo con i relativi tempi reali e
compensati (solo ORC) di ogni barca, rilevati dal Comitato di Regata, mentre la classifica parziale
del campionato sarà stilata appena possibile (tempi tecnici).
La classifica per raggruppamenti della libera metrica sarà in tempo reale.
La classifica parziale e finale del Campionato sarà aggiornata sul sito www.regatecvis.com
10. PUNTEGGIO
Per la classifica del Campionato verrà utilizzato il sistema di PUNTEGGIO MINIMO [Appendice A del
RRS].
11. CLASSIFICA E VALIDITA’ DEL CAMPIONATO
11.1 Saranno conteggiate le regate (non le prove), si terrà conto delle classifiche finali delle singole
regate anche se disputate in più o meno prove.
Saranno effettuate 9 regate con possibilità di uno scarto dopo lo svolgimento della 6a regata e
due scarti dopo l’8a regata. Il peggior risultato verrà scartato.
NB La regata disputata in acque svizzere (Act 9) non sarà scartabile.
11.2 Nel caso di mancato svolgimento o annullamento di una regata del Campionato, ai fini della
classifica dello stesso tale regata verrà soppressa.
11.3 Non sono previste prove di recupero.
11.4 Il Campionato sarà valido se saranno state disputate almeno 4 delle regate in programma.
12. REGATE - PERCORSI
12.1 Sono previste 9 regate su prove tecniche, bastoni e/o triangoli e costiere di cui 4 lunghe con
navigazione che potrebbe essere anche notturna.
12.2 Ogni armatore ha l’obbligo di inviare al C.O. la composizione dell’equipaggio (valida come
conferma di partecipazione) entro le ore 20.00 del venerdì precedente la manifestazione,
tramite apposito modulo online (www.regatecvis.com/lista-equipaggio). Gli armatori che non
provvedono all’invio della lista equipaggio con relative tessere FIV verranno considerati non
presenti sulla linea di partenza e classificati DNS.
Pag. 3 a 4
13. PREMI
a. ORC primi classificati di ogni singola classe e/o gruppo, e Overall;
b. Libera metrica in funzione del numero dei partecipanti in ogni raggruppamento.
14. PREMIAZIONI
La data della cerimonia di premiazione del Campionato del Verbano Italo-Svizzero sarà comunicata
sul sito www.regatecvis.com
15. PRIVACY
Al momento dell’iscrizione dovrà essere sottoscritta la dichiarazione sulla PRIVACY.
16. RESPONSABILITA’
Come da regola fondamentale 4 del RRS. I partecipanti al Campionato di cui al presente
Regolamento prendono parte alla stesso sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità, i
Concorrenti sono gli unici responsabili per la decisione di prendere parte o di continuare le Regate.
Gli Organizzatori declinano ogni e qualsiasi responsabilità per danni che possono subire persone e/o
cose, sia a terra che in acqua, in conseguenza della loro partecipazione alle regate di cui al presente
Regolamento. E’ competenza dei Concorrenti decidere in base alle loro capacità, alla forza del
vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro deve essere
previsto da un buon marinaio, se uscire in mare e partecipare alla regata, di continuarla ovvero di
rinunciare.
17. ASSICURAZIONI
Ogni barca partecipante dovrà essere coperta da assicurazione RC verso terzi, in corso di validità,
con un massimale di almeno Euro 1.000.000,00 (consigliata estensione RC verso i trasportati). Copia
del certificato di assicurazione dovrà essere inviato a [email protected] al perfezionamento
dell’iscrizione.
18. FOTOGRAFIE E DIRITTI TV
Iscrivendosi e partecipando al Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2015, ogni concorrente
garantisce automaticamente al Comitato Organizzatore, agli Sponsor o loro rappresentanti, il
diritto perpetuo di poter utilizzare a loro discrezione, per fini di resoconti sportivi, editoriali,
comunicati stampa, pubblicitari, di promozione e divulgazione della Manifestazione, fotografie,
immagini e qualsiasi tipo di filmato che Lo/La riprendono durante lo svolgimento del Campionato in
oggetto.
19. INFORMAZIONI
Potete trovare ulteriori informazioni sul sito www.regatecvis.com
20. EVENTUALI NOTE SULLA PUBBLICITA’
Ale barche partecipanti al Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2015 potrebbe essere fatto
obbligo di esporre, in accordo con il Codice ISAF 20 inerente la pubblicità, il marchio dell’eventuale
sponsor della manifestazione, mediante adesivi e/o guidoni forniti dall’Organizzazione.
21. SICUREZZA
A modifica delle Special Reulations le barche partecipanti al Campionato CVIS dovranno avere a
bordo le dotazioni di sicurezza in vigore previste dall’Autorità Nazionale per la navigazione da
diporto sul lago Maggiore.
Pag. 4 a 4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
252 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content