close

Вход

Log in using OpenID

Bandi Esperti-Tutor aziendali IIS Vittorini - Lentini

embedDownload
ISTITUTO SUPERIORE “ELIO VITTORINI”
Via Riccardo da Lentini, 89 tel. 095901969 – fax 0957835498 - 96016 LENTINI
e-mail istituzionale [email protected]
PEC [email protected]
C.F. 82000730893
Prot. n. 2085/C12
Lentini, 05 /03/2015
Oggetto: Selezione Esperti PON - FSE annualità 2014/15 Vales
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Vista la nota Prot. AOODGAI/13354 del 03/10/2012;
Vista la nota USR Sicilia prot.n. AOODGAI/214 del 08/01/2013;
Vista la Circolare Prot. AOODGEFID 9743 del 17/11/2014;
Vista la delibera del Collegio dei docenti n. 3 del 16/01/2015 che ha approvato il suddetto Piano di
Miglioramento;
Vista la comunicazione del MIUR Prot. AOODGEFID/573 del 23/01/2015 con la quale è stato autorizzato il
Piano di Miglioramento da parte dell'Autorità di Gestione sulla base di quanto stabilito nell’Avviso
prot.n.AOODGAI/9743 del 17/11/2014, citato in oggetto e in riferimento alle sole scuole campione
selezionate nelle Regioni Obiettivo Convergenza per la partecipazione al progetto VALeS, di cui al Decreto
Direttoriale n.AOODGAI/13202 del 28/09/2012, per questo Istituto per l'a.s. 2014/15;
Vista la delibera del Consiglio di Istituto n. 7 del 09/01/2015 che ha approvato l'inserimento nel Programma
Annuale 2015 dell'importo autorizzato dal MIUR per la realizzazione del Piano di Miglioramento e i criteri di
selezione delle figure di Piano interne ed esterne necessarie alla realizzazione di esso;
Vista la delibera del Collegio dei Docenti del 16/01/2015, verbale n. 4, di adozione dei criteri di selezione
per l'individuazione delle figure di Piano interne ed esterne necessarie alla realizzazione del Piano di
Miglioramento d'Istituto;
Viste le Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei
2007/2013 Edizione 2009;
Considerata la necessità di dover reclutare gli esperti per l'attuazione del Piano di Miglioramento
a.s.2014/15;
Considerati i compiti relativi alle professionalità, pubblicati nelle "Disposizioni ed istruzioni per l'attuazione
delle iniziative cofinanziate dai FSE 2007-13" ed. 2009;
Visti i progetti autorizzati:
OBIETTIVO B - AZIONE 1 B-1-FSE-2014-80
“Per una didattica condivisa (Ambito umanistico)”: 30 ore
OBIETTIVO B - AZIONE 1 B-1-FSE-2014-80
“Per una didattica condivisa (Ambito Scientifico)”: 30 ore
OBIETTIVO B - AZIONE 7 B-7-FSE-2014-25
“Prepariamoci al contenuto in lingua (CLIL)”: 30 ore
OBIETTIVO C - AZIONE 1 C-1-FSE-2014-1310
“Cheating e legalità” : ore 30
OBIETTIVO C - AZIONE 1 C-1-FSE-2014-1310
“Classe 2.0 (Ambito umanistico)”: ore 30
OBIETTIVO C - AZIONE 1 C-1-FSE-2014-1310
“Classe 2.0 (Ambito Scientifico)”: ore 30
OBIETTIVO C - AZIONE 2 C-2-FSE-2014-40
“Orientarsi nella vita lavorativa”: ore 20
OBIETTIVO C - AZIONE 2 C-2-FSE-2014-40
“Orientarsi nel mondo delle professioni”: ore 20
EMETTE
il presente bando per la selezione ed il reclutamento di esperti esterni per ricoprire incarichi di
docenza nella realizzazione del Piano di Miglioramento di Istituto, annualità 2015, anno scolastico
2014/2015, nei moduli formativi come di seguito indicato:
ATTIVITA’ PREVISTE
Obiettivo B: Migliorare le competenze del personale della scuola e dei docenti
Azione 1: Interventi innovativi per la promozione delle competenze chiave
Codice B-1-FSE-2014-80
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Per una riflessione didattica condivisa (Ambito
umanistico)” : ore 30
Condividere e sperimentare metodologie didattiche innovative su tematiche
fondamentali, per una formazione docenti, in vista di una attenta analisi e
della costruzione di percorsi didattici e di prove oggettive per le attività
curricolari e per le prove INVALSI.
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
Modulo1: dalla lettura dei dati INVALSI alla elaborazione di strategie
metodologiche finalizzate al miglioramento;
Modulo 2: utilizzo dei nuovi applicativi informatici per la didattica.
Min n. 15 docenti
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
- Grande esperienza di formazione in servizio degli insegnanti di materie
umanistiche.
- Responsabilità di gestione e di formazione di docenti di area umanistica
nell'ambito di progetti PON.
- Esperienze di attività di supporto ai Team di Miglioramento delle scuole
nell'ambito di progetti MIUR aventi come obiettivo la Valutazione del
sistema educativo.
- Progettazione di interventi di studio e analisi dei dati INVALSI per la
successiva proposizione di interventi a supporto degli insegnanti nella
loro azione di insegnamento agli alunni.
Obiettivo B: Migliorare le competenze del personale della scuola e dei docenti
Azione 1: Interventi innovativi per la promozione delle competenze chiave
Codice B-1-FSE-2014-80
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Per una riflessione didattica condivisa (Ambito
Scientifico)” : ore 30
Condividere e sperimentare metodologie didattiche innovative su tematiche
fondamentali, per una formazione docenti, in vista di una attenta analisi e
della costruzione di percorsi didattici e di prove oggettive per le attività
curricolari e per le prove INVALSI.
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
Modulo1: dalla lettura dei dati INVALSI alla elaborazione di strategie
metodologiche finalizzate al miglioramento;
Modulo 2: utilizzo dei nuovi applicativi informatici per la didattica.
Min n. 15 docenti
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
- Grande esperienza di formazione in servizio degli insegnanti di
matematica di ogni ordine e grado.
- Responsabilità di gestione scientifica e di formazione di docenti di
matematica nell'ambito di progetti PON.
- Esperienze di attività di supporto ai Team di Miglioramento delle scuole
nell'ambito di progetti MIUR aventi come obiettivo la Valutazione del
sistema educativo.
- Progettazione di interventi di studio e analisi dei dati INVALSI per la
successiva proposizione di interventi a supporto degli insegnanti nella
loro azione di insegnamento agli alunni.
Obiettivo B: Migliorare le competenze del personale della scuola e dei docenti
Azione 7: Interventi per l'aggiornamento del personale scolastico
Codice B-7-FSE-2014-27
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Prepariamoci al contenuto in lingua (CLIL)” : ore 30
Condividere e sperimentare metodologie didattiche innovative su percorsi CLIL,
per la formazione docenti, come da regolamento n.89/2010.
Costruzione di percorsi CLIL per le discipline di indirizzo, in ambito metodologico
da sperimentare in classe in collaborazione con i docenti di lingue straniere.
Liceo Classico Gorgia Lentini
Modulo 1 Matematica e Fisica: ore 10
Modulo 2 Scienze: ore 4
Modulo 3 Storia e Filosofia: ore 10
Modulo 4 Chimica: ore 6
Min n. 15 docenti
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
Docenti esperti nelle discipline sopra indicate con competenze nella microlingua
disciplinare in inglese, nella didattica innovativa e nella metodologia CLIL.
Obiettivo C: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
Azione 1: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave
Codice C-1-FSE-2014-1310
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Cheating e legalità” : ore 30
Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave.
Percorso formativo imparare ad apprendere per lo sviluppo delle competenze
sociali e civiche.
Liceo Classico Gorgia Lentini
1 Esperto in Storia della Costituzione.
1 Esperto in Legalità e sicurezza informatica.
Min n. 15 alunni
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
Laurea in discipline giuridiche, economiche o titoli equipollenti.
Laurea in Informatica.
Obiettivo C: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
Azione 1: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave
Codice C-1-FSE-2014-1310
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Classe 2.0 (Ambito Umanistico)” : ore 30
Interventi atti allo sviluppo delle competenze chiave, con riferimento alle prove
nazionali INVALSI e alle indagini internazionali OCSE-PISA. Considerando l’età
dei discenti si utilizzerà una didattica prevalentemente laboratoriale e si farà uso
di metodologie didattiche innovative, utilizzando gli Ipad e gli smartphone o
quanto proposto dalle esperienze della scuola 2.0. Saranno utilizzate alcune app. in
dotazione dell’IPAD (Pages, Ibooks, Imovie, Keynote e ITunesU).
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
1 Esperto in tecnologia applicata alla didattica nell’ambito delle discipline
umanistiche.
Min n. 15 alunni
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
- APD (Apple Professional Development).
- Formatore Didatec Indire.
- Provata esperienza con le app di cui alla descrizione.
- Esperienze di attività di supporto ai Team di Miglioramento delle scuole
nell'ambito di progetti MIUR aventi come obiettivo la Valutazione del
sistema educativo.
- Progettazione di strategie conseguenti allo studio e all'analisi dei dati
INVALSI per la successiva proposizione di interventi a supporto degli
insegnanti nella loro azione di insegnamento agli alunni.
Obiettivo C: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
Azione 1: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave
Codice C-1-FSE-2014-1310
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER GLI ESPERTI
(punteggio come da griglia allegata)
“Classe 2.0 (Ambito Scientifico)” : ore 30
Interventi atti allo sviluppo delle competenze chiave, con riferimento alle prove
nazionali INVALSI e alle indagini internazionali OCSE-PISA. Considerando l’età
dei discenti si utilizzerà una didattica prevalentemente laboratoriale e si farà uso
di metodologie didattiche innovative, utilizzando gli Ipad e gli smartphone o
quanto proposto dalle esperienze della scuola 2.0. Saranno utilizzate alcune app. in
dotazione dell’IPAD (Pages, Ibooks, Imovie, Keynote e ITunesU).
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
1 Esperto in tecnologia applicata alla didattica nell’ambito delle discipline
scientifiche.
Min n. 15 alunni
marzo/giugno 2015
€. 80,00 per ora onnicomprensivi
- APD (Apple Professional Development).
- Formatore Didatec Indire.
- Provata esperienza con le app di cui alla descrizione.
- Esperienze di attività di supporto ai Team di Miglioramento delle scuole
nell'ambito di progetti MIUR aventi come obiettivo la Valutazione del
sistema educativo.
- Progettazione di strategie conseguenti allo studio e all'analisi dei dati
INVALSI per la successiva proposizione di interventi a supporto degli
insegnanti nella loro azione di insegnamento agli alunni.
Obiettivo C: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
Azione 2: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave
Codice C-2-FSE-2014-1310
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER I TUTOR
(punteggio come da griglia allegata)
“Orientarsi nella vita lavorativa” : ore 20
Aiutare gli alunni a migliorare il loro modo di studiare, a pianificare le attività di
studio e l’organizzazione dei tempi. Sviluppare strategie di lettura e ricerca dei dati
del contesto in cui vivono. Progettare e pianificare percorsi di inserimento nel
mondo lavorativo.
Progettare proposte e percorsi di orientamento nella scuola in raccordo con le
opportunità formative del mondo della scuola e del lavoro.
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
Si chiedono Figure Tutor del mondo del lavoro/formazione in possesso di un titolo
coerente con gli obiettivi specifici del modulo da trattare.
Master, corsi di perfezionamento e altri corsi coerenti con la formazione dei
destinatari e degli obiettivi prefissati.
Min n. 15 alunni
marzo/giugno 2015
€. 30,00 per ora onnicomprensivi
- Conoscenza del mondo del lavoro e della formazione
- Esperienza nella Formazione all’Orientamento
Obiettivo C: Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
Azione 2: Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave
Codice C-2-FSE-2014-1310
TIPOLOGIA DEL MODULO
DESCRIZIONE
SEDE DI SVOLGIMENTO
ESPERTI DA SELEZIONARE
DESTINATARI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
COMPENSI ORARI
REQUISITI E TITOLI
RICHIESTI PER I TUTOR
(punteggio come da griglia allegata)
“Orientarsi nel mondo delle professioni” : ore 20
Aiutare gli alunni a migliorare il loro modo di studiare, a pianificare le attività di
studio e l’organizzazione dei tempi.
Sviluppare strategie di lettura e ricerca dei dati del contesto in cui vivono.
Progettare e pianificare percorsi di inserimento nel mondo professionale.
Liceo Scientifico E. Vittorini Lentini
N. 1 Esperto in:
Amministrazione e controllo di gestione di biblioteche pubbliche e private.
Conoscenze disciplinari nell’ambito della biblioteconomia.
Gestione del patrimonio librario.
Informazione e orientamento a utenti in ambito bibliotecario.
Conoscenze specifiche nella catalogazione in SBN, con particolare riferimento
alla semantica e alla Classificazione Decimale Dewey.
Catalogazione informatizzata del patrimonio librario.
Min n. 15 alunni
marzo/giugno 2015
€. 30,00 per ora onnicomprensivi
 Diploma di laurea magistrale (o di vecchio ordinamento) in
biblioteconomia o in Conservazione e gestione dei beni e delle attività
culturali con specializzazione in biblioteconomia.
 Esperienza in ambito bibliotecario o in ambito disciplinare affine.
 Sarà valutata altresì la frequenza con profitto a corsi, master, scuole di
specializzazione, con durata minima di un anno, con particolare
riferimento alle competenze richieste.
REGOLAMENTO ESPERTI
Per tutti i profili professionali si richiedono competenze informatiche per la gestione del progetto sulla
piattaforma on-line del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
La partecipazione alla selezione implica l’accettazione delle seguenti condizioni:
· svolgere l’incarico secondo il calendario predisposto dal Gruppo Operativo del Piano;
· assicurare la propria presenza agli incontri che il Gruppo Operativo del Piano riterrà necessari;
· produrre la documentazione richiesta dalla normativa e assicurare la regolare compilazione della
piattaforma on-line del Ministero per la parte di competenza.
Gli esperti individuati, destinatari di contratto, provvederanno alla progettazione dei percorsi formativi
nonché all’analisi delle competenze in ingresso, in itinere e finali, alla verifica e alla valutazione finale, la
coordinazione del corso in sintonia con i tutor nonché la predisposizione delle tracce di valutazione del
corso da fornire al valutatore.
Il mancato rispetto degli obblighi assunti comporterà l’immediata rescissione del contratto.
Durante il corso i docenti esperti saranno affiancati dai docenti tutor interni all’Istituto.
Le attività si svolgeranno in orario extrascolastico pomeridiano, nella sede dell’Istituto d’Istruzione
Superiore “E. Vittorini ” di Lentini, e nelle sedi indicate nei vari moduli, nel periodo da aprile 2014 a
dicembre 2014, come indicato per ciascun modulo.
La prestazione professionale degli esperti esterni sarà retribuita con l’importo lordo previsto dai PON - FSE
per ogni ora di incarico effettivamente svolta, e comprende tutti gli eventuali compiti previsti dall’incarico
(es. progettazione, valutazione iniziale, in itinere e finale) e delle spese di trasporto.
Il corrispettivo pattuito si intende onnicomprensivo.
Si precisa che il contratto non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale né a trattamento di
fine rapporto. I compensi indicati in precedenza saranno corrisposti a prestazione ultimata e dopo
l’espletamento delle necessarie verifiche dei risultati. Essendo inoltre la prestazione in argomento
effettuata in un corso di formazione realizzato con finanziamenti pubblici ed essendo lo scrivente Istituto
solo gestore e non finanziatore, il pagamento verrà effettuato entro giorni trenta dalla disponibilità reale
delle erogazioni da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, a prescindere dalla
data in cui ciò avvenga.
I destinatari degli incarichi saranno individuati con provvedimento scritto e dovranno sottoscrivere, prima
dell’inizio delle attività progettuali, il relativo provvedimento. Al contempo il personale individuato dovrà
far pervenire all’Istituto scheda anagrafica e fiscale aggiornata contenente, ove possibile, tutte le notizie
utili per la canalizzazione degli emolumenti pattuiti.
I dipendenti di amministrazioni pubbliche devono essere autorizzati dall’Ente di appartenenza prima
dell’inizio delle attività corsuali, a norma del D.L.vo 165/2001 art.53, comma 10. I contratti d’opera stipulati
potranno essere revocati in qualunque momento, senza preavviso ed indennità di sorta, per fatti e/o motivi
organizzativi, tecnico-operativi e finanziari che impongano l’annullamento dell’attività corsuale.
CRITERI DI SELEZIONE PER GLI ESPERTI
Le selezioni degli esperti avverranno in base ai titoli, alle competenze e alle esperienze.
Si procederà al conferimento dell’incarico anche in presenza di un solo curriculum purché corrispondente al
profilo richiesto.
In caso di più domande, il Gruppo Operativo di Progetto procederà ad una valutazione comparativa della
documentazione prodotta, utilizzando i criteri contenuti nella seguente griglia di valutazione:
GRIGLIA PER LA VALUTAZIONE DEGLI ESPERTI ( max 70 punti)
Punti x titolo o
Titoli di Studio (max 27 punti)
anno
A1
Laurea quinquennale o vecchio ordinamento coerente
con la professionalità richiesta
punti 10 + 0,2 punti
Laurea triennale
Punti 7 + 0,2 punti
per ogni voto maggiore di 90,
Max
15
1 punto per la lode
A2
per ogni voto maggiore di 90,
10
1 punto per la lode
B
C
D
E
F
G
H
I
L
M
Dottorato di ricerca, seconda laurea,diplomi di
specializzazione pluriennali coerenti con la
professionalità richiesta
Master di 1° livello e/o 2° livello ( 1500 ore , 60 CFU)
coerenti con la professionalità richiesta
Corso di perfezionamento universitario di durata annuale
con esame finale coerente con la professionalità richiesta
Altri Titoli Culturali (max 7 punti)
Certificazioni conseguite in Corsi di Formazione (minimo
120 h) riconosciute dal MPI o dal Min. Lavoro coerenti
con la professionalità richiesta
Pubblicazione scientifica a stampa coerente con la
professionalità richiesta (ISBN o ISSN o altro equivalente)
Certificazioni informatiche ( ECDL o altri titoli equivalenti)
e linguistiche (Trinity, Cambridge, IELTS)
Titoli di Servizio e Professionali (max 31 punti)
Docenza universitaria e/o attività di ricerca presso
università,CNR, etc…,coerente con la professionalità
richiesta (Max 2 per ogni anno)
Docenza in Istituto scolastico statale o paritario in
disciplina coerente con la professionalità richiesta
Esperienza lavorativa, in ambito extrascolastico,
coerente con la professionalità richiesta
Precedenti esperienze con esiti positivi all’interno dell’Istituto
proponente il progetto
3
6
2
4
1
2
1
2
0,5
3
1
2
2
10
1.5
7.50
1.5
7.50
1
6
Ulteriore punteggio (max 5)
N
Traccia programmatica del modulo/progetto
5
FffiMffiil
/TffitJTTil.JftffiLil
Hil,Jffi#PHil
''Éi""'ì
".i3.,
3#43p*ftffiTffi
'.:.,::i'i'.1i...:,.":,1.:..|.:.;;..'i..'fm|oHxnrmsm*rrwmwt*mrr*mr*,B'tvffùrfft'r,**r*
A parità di punteggio, sarà privilegiato il candidato più giovane.
- Presentazione della domanda
Le domande, redatte in carta semplice secondo il modello allegato, e con il curriculum vitae contenente
tutte le indicazioni utili alla formazione di un giudizio di idoneità secondo il profilo richiesto, dovranno esser
indirizzate al Dirigente Scolastico dell'lstituto d'lstruzione Secondaria Superiore "E. Vittorini" di Lentini, e
dovranno pervenire entro iltermine perentorio delle ore 12:00 del giorno 20 marzo 2015.
Sulla busta devono essere indicati gli estremi dell'azione e il titolo del modulo richiesto.
L'istanza dovrà essere corredata da:
L. fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità in corso di validità;
2. recapito telefonico ed indirizzo e-mail;
3. curriculum vitae, stilato in formato europeo e regolarmente firmato;
4. griglia divalutazione esperto esterno, compilata nella colonna A.
L'inizio del corso sarà comunicato per via telematica.
Copia del presente bando e del modello di domanda vengono pubblicati in data odierna all'albo pretorio on
line etrasmesso per posta elettronica a tutte le istituzioniscolastiche della provincia disiracusa e all'Ufficio
Scolastico Provi nciale di Siracusa.
F.to IL DrRrcÉfrnr scoLAsnco
Prof. Gadúfinni-Bonfigl io
yt'
{d
i,
\p
v
“Con l’Europa, investiamo nel vostro futuro”
ISTITUTO SUPERIORE “ELIO VITTORINI”
Via Riccardo da Lentini, 89 tel. 095901969 - fax 0955187284 - 96016 LENTINI
e-mail istituzionale: [email protected] - pec: [email protected]
sito internet: www.liceovittorini.net
Domanda di partecipazione alla selezione di esperto/Tutor aziendale
Modulo.................................................................
per il Programma Operativo Nazionale 2007/2013
F.S.E. 2007 IT 05 1 PO 007 - “Competenze per lo sviluppo” Piano di Miglioramento di Istituto,
annualità 2015, a.s. 2014/2015
Al Dirigente Scolastico
dell’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Vittorini”
Lentini
Il/La sottoscritto/a __________________________________, nato/a a __________________________
il _____________, CF_________________________________ residente a ________________________
via ____________________ n. ____ c.a.p. ________ tel. ____________________
indirizzo e-mail ____________________________________
avendo preso visione del bando per la selezione degli esperti/Tutor aziendali per il Programma
Operativo Nazionale 2007/2013, F.S.E. 2007 IT 05 1 PO 007 -“Competenze per lo Sviluppo”, Piano di
Miglioramento di Istituto, annualità 2015, a.s. 2014/2015,
CHIEDE
di partecipare alla selezione per l’attribuzione dell’incarico di esperto/Tutor aziendale
Modulo: ...............................................................................
Il sottoscritto dichiara fin d’ora di accettare tutte le condizioni previste dalla normativa e dal bando, e si
assume fin dalla assegnazione dell’incarico, le responsabilità proprie dello stesso compito.
Allega alla presente domanda:
1. fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità in corso di validità;
2. curriculum vitae, stilato in formato europeo e firmato;
3. fotocopia di ogni altro documento ritenuto valido per la selezione;
4. griglia di valutazione esperto esterno, compilata nella colonna A.
Il/La sottoscritto/a consente il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D. Lg.vo 30/06/2003,
n.196, e dal Regolamento definito con Decreto Ministeriale 07/12/2006, n. 305, per le esigenze e le finalità
dell’incarico di cui alla presente domanda.
DATA __________________
FIRMA______________________________
GRIGLIA DI VALUTAZIONE ESPERTO/TUTOR AZIENDALE
GRIGLIA PER LA VALUTAZIONE DEGLI ESPERTI ( max 70 punti)
Titoli di Studio (max 27 punti)
Punti x titolo o
anno
Max
A1
Laurea quinquennale o vecchio ordinamento
coerente con la professionalità richiesta
punti 10 + 0,2 punti
per
ogni
voto
maggiore di 90,
1 punto per la lode
15
A2
Laurea triennale
punti 7 + 0,2 punti
per
ogni
voto
maggiore di 90,
1 punto per la lode
10
B
Dottorato di ricerca, seconda laurea, diplomi di
specializzazione pluriennali coerenti con la
professionalità richiesta
3
6
C
Master di 1° livello e/o 2° livello ( 1500 ore, 60
CFU) coerenti con la professionalità richiesta
Corso di perfezionamento universitario di durata
annuale con esame finale coerente con la
professionalità richiesta
2
4
1
2
1
2
0.5
3
1
2
2
10
1.5
7.50
1.5
7.50
1
6
D
E
F
G
Altri Titoli Culturali (max 7 punti)
Certificazioni conseguite in Corsi di Formazione
(minimo 120 h) riconosciute dal MPI o dal Min.
Lavoro coerenti con la professionalità richiesta
Pubblicazione scientifica a stampa coerente con
la professionalità richiesta (ISBN o ISSN o altro
equivalente)
Certificazioni informatiche ( ECDL o altri titoli
equivalenti) e linguistiche (Trinity, Cambridge,
IELTS)
Titoli di Servizio e Professionali (max 31 punti)
H
Docenza universitaria e/o attività di ricerca
presso università,CNR, etc…,coerente con la
professionalità richiesta (Max 2 per ogni anno)
I
Docenza in Istituto scolastico statale o paritario
in disciplina coerente con la professionalità
richiesta
Esperienza lavorativa, in ambito extrascolastico,
coerente con la professionalità richiesta
Precedenti esperienze con esiti positivi
all’interno dell’Istituto proponente il progetto
L
M
Ulteriore punteggio (max 5)
N
Traccia programmatica del modulo/progetto
5
A
Da compilare
a cura
dell’Esperto
B
Riservato al
GOP
Author
Документ
Category
Без категории
Views
4
File Size
1 673 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа