close

Enter

Log in using OpenID

convocazione oo.ss. comparto scuola 25-3-15

embedDownload
Società Italiana di Criminologia
XXVIII Congresso Nazionale
Bad or Mad?
IL CONTROVERSO RAPPORTO FRA
DISTURBO MENTALE E CRIMINE VIOLENTO
Bari, 25-27 Settembre 2014
Villa Romanazzi Carducci
RAZIONALE SCIENTIFICO
La condotta violenta, dissonante dalle regole della convivenza sociale, è spesso ricondotta nel
sentire comune al disturbo mentale, in specie quando è particolarmente efferata, o improvvisa,
o priva di immediata comprensibilità motivazionale. Sulla presunta “pericolosità” del malato
di mente sono state spese molte pagine, scientifiche e politiche, negli ultimi decenni.
E’ concetto oramai accettato quello che identifica alcune forme di grave patologia mentale
come fattore di rischio di comportamento violento, in specie quando altri fattori di rischio
(biologici o sociali) vi si associano; lo è pure che gran parte delle condotte violente sia
commessa da soggetti non affetti da disturbo mentale.
C’è di più. Solo parte minoritaria di soggetti affetti da malattia mentale, anche grave, commette
delitti e in questi casi la motivazione ad agire è più spesso individuabile non tanto (o solo) nella
malattia da cui un individuo è affetto quanto nella sua storia personale, nella sua prospettiva
esistenziale, nella soggettiva interpretazione di senso. Forte è poi il ruolo di fattori coesistenti,
che richiamano la sua personalità, il consumo di droghe, la famiglia e le sue relazioni, il lavoro
o la sua mancanza, etc.
Questo scenario, negli ultimi anni, è stato scosso dall’irrompere di sempre più ampie prove
scientifiche di una base genetico-ereditaria in molti comportamenti, compreso quello violento
e antisociale. Studi in ambito di neuroscienze stanno riscrivendo conoscenze e convinzioni
sui comportamenti impulsivi, pur mediati dal contesto di appartenenza anche in senso
epigenetico.
Molti dubbi riaffiorano, di conseguenza, e si fanno concreti nella loro proiezione nella Aule
di Giustizia.
Di qui la necessità di affrontare il tema del Congresso con un approccio multidisciplinare,
come nella tradizione della Società Italiana di Criminologia, anche aprendosi a contributi
di prestigiosi colleghi stranieri. Ne è prova, quest’anno, la lettura Magistrale affidata al Prof.
Seena Fazel, dell’Università di Oxford, uno dei massimi esperti del panorama scientifico
internazionale.
Nel corso delle tre giornate, organizzato in cinque Simposi, il Congresso – che si avvarrà del
contributo dei più prestigiosi studiosi italiani del settore - affronterà tutti i temi critici.
Si inizia con una Sessione dedicata ai reati di impulso, ne seguirà altra dedicata alle vite
violente, con particolare attenzione al femminicidio, ai crimini di mafia, al rischio di recidiva
violenta. Il trattamento del malato di mente reo sarà oggetto di un’altra Sessione, che vedrà il
confronto fra esperti dei servizi psichiatrici del territorio, ex direttori di OPG e Magistrati di
sorveglianza, arricchito dal contributo di esperienze straniere. Una sessione sarà poi dedicata
alla psicodiagnosi applicata all’ambito forense, secondo criteri scientificamente orientati, ai
temi sempre attuali della simulazione/amplificazione del disturbo nella Aule di Giustizia.
La chiusura del Congresso è affidata ad una Tavola rotonda su un tema classico – imputabilità
e pericolosità sociale – riletto tuttavia alla luce delle nuove ricerche in ambito di neuroscienze,
che com’è noto hanno già avuto concreta incidenza nel recente dibattito giurisprudenziale.
Vi parteciperanno Giudici e Avvocati, Psichiatri clinici e forensi, in un confronto aperto sul
tema della prova giudiziaria, della corretta applicazione di queste nuove scoperte nell’attuale
scenario forense.
La Società Italiana di Criminologia, col suo Congresso, si offre ancora una volta come ponte fra
saperi diversi, luogo di incontro interdisciplinare, casa madre di tutti coloro che si occupano,
pur da prospettive diverse, dello studio dei delitti.
PROGRAMMA SCIENTIFICO
GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE 2014
10:00
13:00
14:30
Registrazione iscritti
Cocktail di benvenuto
Presentazione Congresso e interventi delle Autorità
15:00
Lettura Magistrale: Crime and Mental Illness: Associations,
Risk Factors and Prediction
Prof. Seena Fazel
16:00
Coffee break
16:15
Presidenti:
I SESSIONE
Dagli atti d’impulso al discontrollo omicida
Uberto Gatti, Oronzo Greco, Giancarlo Nivoli
16:15
Io uccido: Sviluppi traumatici e psicopatologia forense
Silvio Ciappi
16:35
Alterazioni delle attivazioni cerebrali correlate a compiti che
valutano le funzioni attentivo-mnestiche nella psicopatia e nel
disturbo antisociale: una meta-analisi con metodica ALE
(Activation Likelihood Estimation)
Stefano Ferracuti et al.
16:55
(Sala Europa)
L’alta cucina del delitto: il cuoco, la sua amante e gli amanti di
lei. Un percorso comprensivo dalla oralità alla distruttività
Cristiano Barbieri
17:15
Una vita da “balente”
Liliana Lorettu
17:35
Chi commette un infanticidio è “mad or bad”?
Vittorio Volterra
17:55Discussione
16:15-18:15 WORKSHOP N.1
Presidenti: Felice Carabellese, Jutta Birkhoff
18:30
Riunione Assemblea Soci SIC e rinnovo delle cariche
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
Letture Magistrali:
08:45
L’imputabilità ai tempi di Epimeteo
Marco Marchetti, Francesca Baralla
09:30
Criminologia narrativa: dalla semplicità alla complessità
Adolfo Francia, Alfredo Verde
10:15-10:30 Coffee break
II SESSIONE
(Sala Europa)
10:30-13:00 Crimini violenti, vite violente
Presidenti: Francesco Carrieri, Pietrantonio Ricci, Vincenzo Mastronardi
10:30
Legami pericolosi, relazioni perverse
Rolando Paterniti
10:50
La valutazione della recidiva criminale: come e perchè
Georgia Zara
11:10
Mafia e psicopatia
Vincenzo Caretti, Adriano Schimmenti
11:30
La follia normale degli uomini che uccidono le donne:
evidenze empiriche
Anna Costanza Baldry, Cinzia Cinquegrana
11:50
CSI effect o Tech effect?
Ivan Galliani, Fabrizio Rasi
12:10Discussione
10:30-13:00 WORKSHOP N.2
Presidenti: Anna Coluccia, Roberto Cornelli
10:30-13:00 WORKSHOP N.3
Presidenti: Susanna Pietralunga, Nunzio Di Nunno
10:30-13:00 WORKSHOP N.4
Presidenti: Barbara Gualco, Stefano Caneppele
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
III SESSIONE
(Sala Federico II)
14:45-16:45 Il trattamento degli offenders al tramonto
degli OPG
Presidenti: Adolfo Ceretti, Antonello Bellomo, Ernesto Ugo Savona
14:45
Misura di sicurezza provvisoria: uso e abuso
Franco Scarpa, Vittoria Bonagura
15:05
La Matrice clinico–normativa della Comunità Forense
“Gonzaga” di Castiglione delle Stiviere nella presa in carico
dei pazienti “liberi vigilati”
Gianfranco Rivellini, Luca Castelletti
Filippo Franconi, Andrea Pinotti
15:25
I mutamenti organizzativi dei Dipartimenti di Salute Mentale
per la presa in carico dei pazienti autori di reato
Luigi Ferrannini, Francesco Scapati, Pietro Ciliberti
15:45
Modelli di trattamento comunitario del malato di mente
autore di reato pericoloso (R-FACT).
È possibile l’applicazione in Italia?
Simona Traverso, Gianbattista Traverso
J. Steven Lamberti, Robert L. Weisman
J. Richard Ciccone
16:05
Il ruolo della Magistratura di Sorveglianza
Giuseppina d’Addetta
16:25Discussione
16:45
Coffee break
17:00-19:00 WORKSHOP N.5
Presidenti: Carlo Alberto Romano, Gaetana Russo
17:00-19:00 WORKSHOP N.6
Presidenti: Antonello Crisci, Laura De Fazio
17:00-19:00 Riunione Gruppo di Ricerca ISRD-3
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
IV SESSIONE
(Sala Europa)
14:45-18:15 I test psicodiagnostici in ambito forense
Presidenti: Anna Maria Giannini, Stefano Ferracuti, Rosalinda Cassibba
14:50
Lettura introduttiva
Accertamenti oggettivi delle funzioni psichiche:
l’esame neuropsicologico e i test neuropsicologici
Giuseppe Sartori
15:20
Ragionando di metodo
Ignazio Grattagliano
15:40
Simulazione e dissimulazione
Vito Martino
16:00
La validità dell’esame neuropsicologico forense e il problema
della simulazione. Il caso delle amnesie
Andrea Bosco
16:20
La misurazione della suggestionabilità interrogativa attraverso
le Gudjonsson Suggestibility Scales: studi sulla validità di costrutto e applicazione nel contesto criminologico
Antonietta Curci, Antonella Bianco
16:45
Coffee break
17:00
La valutazione scientifica della personalità
Piero Porcelli
17:20
L’uso forense del test MMPI-2: criteri di utilizzo e applicabilità
Paolo Roma
17:40
Il test di Rorschach in ambito forense: problemi e prospettive
Salvatore Zizolfi
18:00
Discussione e Take Home Message
18:00-18:30 Test ECM
SABATO 27 SETTEMBRE 2014 (NO ECM)
09:00-13:15
Presidenti:
V SESSIONE
(Sala Europa)
TAVOLA ROTONDA
Psicopatologia e Diritto a confronto: Imputabilità
e pericolosità sociale al tempo delle neuroscienze
Roberto Catanesi, Isabella Merzagora, Vito Mormando
Letture Magistrali:
09:00
Ragionamento giuridico e ragionamento forense:
tra convenzioni ed evidenze
Ugo Fornari
09:40
Il vizio di mente tra prospettive neuroscientifiche e giudizi
di responsabilità penale
Marta Bertolino
10:20-10:40 Coffee break
10:40
Interventi preordinati:
Tullio Bandini
Valerio Spigarelli
Luigi Ferrannini
Pietro Silvestri
Marco Marchetti
Raffaele Quarta
Francesco Bruno
Maurizio Marasco
12:40Discussione
13:15
Chiusura del Congresso
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE DEL CONGRESSO
Il Congresso si svolgerà presso l’Hotel “Villa Romanazzi Carducci”, in Bari (http://www.
villaromanazzi.it/). La struttura è dotata di ampio parcheggio gratuito, a disposizione
dei partecipanti.
PARTECIPAZIONE AI WORKSHOP
E’ possibile proporre un proprio contributo inviando entro il 10.07.14 un abstract, della
lunghezza compresa fra 2000 e 3500 battute, alla Commissione Scientifica del Congresso al seguente indirizzo: [email protected]
Il tema proposto dovrà essere in linea con quelli delle sessioni del Congresso.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE E QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Sino al 10.07.14 € 200
Per i soci SIC, in regola con il pagamento delle quote sociali, l’iscrizione è di € 150.
I Soci non in regola potranno ottenere informazioni sulla loro posizione inviando una
richiesta all’indirizzo [email protected] Studenti, iscritti a Specializzazioni,
Master o Corsi di perfezionamento in ambito criminologico, se sotto i 35 anni: € 140.
Entro il 5.09.14 € 260
Per i soci SIC, in regola con il pagamento delle quote sociali, l’iscrizione è di € 210.
Studenti, iscritti a Specializzazioni, Master o Corsi di perfezionamento in ambito criminologico, se sotto i 35 anni: € 170.
Dopo il 5.09.14 € 320
Per i soci SIC, in regola con il pagamento delle quote sociali, l’iscrizione è di € 270.
Studenti, iscritti a Specializzazioni, Master o Corsi di perfezionamento in ambito criminologico, se sotto i 35 anni: € 200.
Nella quota d’iscrizione sono compresi, oltre al kit congressuale, 4 coffee-break e 2
pranzi. Gli iscritti riceveranno in omaggio i fascicoli 2015 della Rassegna Italiana di
Criminologia, organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia.
Le pre‑iscrizioni al Congresso potranno essere effettuate:
• on-line, dal sito della SIC (http://www.criminologiaitaliana.it/);
• con bonifico bancario (IBAN: IT56I0617501594000001989880 - Banca Carige,
Agenzia n. 49, Genova) specificando la causale (“Iscrizione XXVIII Congresso Nazionale SIC”);
• a mezzo vaglia postale, intestato alla Società Italiana di Criminologia, Prof.ssa Barbara
Gualco, Sezione di Scienze medico forensi, Largo Brambilla 3 - 50134, Firenze, specificando la causale del versamento.
Per informazioni: Prof.ssa Barbara Gualco o Regina Rensi. Tel. 055-415525;
348-4433416; 347-0534287; Fax 055-7947567; [email protected]
PRESIDENTE DEL CONGRESSO
Roberto Catanesi, Presidente della Società Italiana di Criminologia
Professore Ordinario di Psicopatologia forense, Università degli Studi di Bari,
Scuola di Medicina. e-mail: [email protected]
SEGRETERIA SCIENTIFICA
Adolfo Ceretti, Professore Ordinario di Criminologia, Università degli Studi, Milano
Bicocca, Facoltà di Giurisprudenza. e-mail: [email protected]
Isabella Merzagora, Professore Ordinario di Criminologia, Università degli Studi,
Milano Statale, Facoltà di Medicina. e-mail: [email protected]
Vito Mormando, Professore Ordinario di Diritto penale, Università degli studi di Bari,
Dipartimento di Giurisprudenza. e-mail: [email protected]
Barbara Gualco, Professore Aggregato di Criminologia, Università degli Studi di
Firenze, Facoltà di Medicina. e-mail: [email protected]
Segreteria organizzativa SIC
Barbara Gualco e Regina Rensi, Sezione di Scienze medico forensi,
Università degli Studi di Firenze, Largo Brambilla 3 - 50134 Firenze
Tel. 055-415525; 348-4433416; 347-0534287; Fax 055-7947567;
[email protected]
PROVIDER ECM E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
ADR CONGRESSI srl - Provider Nazionale ECM N° 425
Via Amendola 172/c Bari
Tel./fax 080 4038597 - Mob. 335 5988637
Email: [email protected] - [email protected]
sito web: www.adrcongressi.eu
ECM
ADR CONGRESSI, Provider Nazionale ECM n. 425, ha inserito l’evento n. 102526, nella banca dati del
Ministero della Salute – Agenas.
L’evento è stato accreditato per 100 Medici Chirurghi specialisti in Psichiatria, Medicina Legale, Psicologi, Psicoterapeuti. L’evento dà diritto a n. 10 crediti formativi. L’attribuzione dei crediti formativi sarà
subordinata alla partecipazione all’intero evento e alla compilazione/valutazione del questionario. L’attestato ECM verrà inviato tramite posta certificata PEC o mezzo posta prioritaria entro 90 gg dalla data
dell’evento. L’attestato di partecipazione verrà rilasciato in ottemperanza a quanto sopra specificato.
L’Ordine degli Avvocati di Bari ha accreditato l’evento con n. 10 crediti formativi ordinari
E’ stato richiesto l’accreditamento per assistenti sociali.
PRESIDENTI, MODERATORI E RELATORI
GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE 2014
Seena Fazel, Professore di Psichiatria forense, Università di Oxford
I Sessione: Dagli atti d’impulso al discontrollo omicida
Uberto Gatti, Presidente Onorario Società Italiana di Criminologia, Università di Genova
Oronzo Greco, Professore Ordinario di Criminologia, Università di Lecce
Giancarlo Nivoli, Presidente Società Italiana di Psichiatria forense
Silvio Ciappi, Docente di Criminologia cognitiva, Università di Messina
Stefano Ferracuti, Professore Associato di Psicologia clinica, Università “La Sapienza”, Roma
Cristiano Barbieri, Docente di Psicopatologia forense, Università di Pavia
Liliana Lorettu, Past-President Società Italiana di Psichiatria forense, Università di Sassari
Vittorio Volterra, già Professore Ordinario di Psichiatria, Università di Bologna
Workshop n.1
Felice Carabellese, Professore Aggregato di Psicopatologia forense, Università di Bari
Jutta Birkhoff, Professore Associato di Psicopatologia forense, Università di Varese-Insubria
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
II Sessione: Crimini violenti, vite violente
Marco Marchetti, Professore Ordinario di Medicina legale, Università del Molise
Francesca Baralla, Docente a contratto di Psicobiologia, Università del Molise
Adolfo Francia, Professore Ordinario di Criminologia, Università degli Studi dell’Insubria
Alfredo Verde, Professore Straordinario di Criminologia, Università di Genova
Francesco Carrieri, Presidente Onorario della Società Italiana di Criminologia
Pietrantonio Ricci, Professore Ordinario di Medicina legale, Università di Catanzaro
Vincenzo Mastronardi, Professore Associato di Psicopatologia forense,Università “La Sapienza” Roma
Rolando Paterniti, Dir. U.O. Psichiatria For. e Crim. Clinica, Az. Osp. Universitaria Careggi, Firenze
Georgia Zara, Professore Associato di Psicologia giuridica, Università di Torino
Vincenzo Caretti, Professore Ordinario di Psicologia clinica, Università di Palermo
Adriano Schimmenti, Professore Associato di Psicologia dinamica, Università di Enna
Anna Costanza Baldry, Professore Associato di Psicologia sociale, II Università di Napoli
Cinzia Cinquegrana, Psicologa, Dip. di Psicologia, II Università di Napoli
Ivan Galliani, Professore Associato di Psicopatologia forense, Università di Modena-Reggio Emilia
Fabrizio Rasi, Direttore UOC Neurologia, Ospedale Ravenna
Workshop n.2
Anna Coluccia, Professore Straordinario di Criminologia, Università di Siena
Roberto Cornelli, Professore Aggregato di Criminologia, Università Milano Bicocca
Workshop n.3
Susanna Pietralunga, Professore Associato di Criminologia, Università di Modena - Reggio Emilia
Nunzio Di Nunno, Professore Aggregato di Criminologia, Università di Lecce
Workshop n.4
Barbara Gualco, Professore Aggregato di Criminologia, Università di Firenze
Stefano Caneppele, Professore Aggregato di Criminologia, Università Cattolica, Milano
III Sessione: Il trattamento degli offenders al tramonto degli OPG
Adolfo Ceretti, Professore Ordinario di Criminologia, Università Milano Bicocca
Antonello Bellomo, Prof. Ass. di Psichiatria, Univ. di Foggia, Presidente Soc.It. Psichiatria sociale
Ernesto Ugo Savona, Presidente Onorario Soc. It. di Criminologia, Università “Cattolica”, Milano
Franco Scarpa, Psichiatra, Dir. UOC Salute in Carcere USL 11 Toscana, OPG Montelupo Fiorentino
Vittoria Bonagura, Psicologa, Master in Criminologia, UOC Salute in Carcere USL 11 Toscana
Gianfranco Rivellini, Direttore UOP Donne OPG-SLiEV Castiglione delle Stiviere, Mn
Luca Castelletti, Dirigente Medico Psichiatra OPG-SLiEV, Castiglione delle Stiviere, Mn
Filippo Franconi, Dirigente Medico Psichiatra OPG-SLiEV, Castiglione delle Stiviere, Mn
Andrea Pinotti, Direttore UOP Uomini e Direttore OPG-SLiEV, Castiglione delle Stiviere, Mn
Luigi Ferrannini, Past-President Società Italiana di Psichiatria, Genova
Francesco Scapati,Vice Presidente Società Italiana di Psichiatria, Taranto
Pietro Ciliberti, Direttore SC Psichiatria, Dip. Salute Mentale e Dipendenze, ASL n. 3, Genova
Simona Traverso, Professore Aggregato di Psicopatologia forense, Università di Siena
Gianbattista Traverso, già Professore Ordinario di Psicopatologia forense, Università di Siena
J.Steven Lamberti, Professor and Director, Severe mental disorders program, University of Rochester
Robert L. Weisman, Associate Professor, Dep. of Psychiatry, University of Rochester
J. Richard Ciccone, Director Psychiatry and Law Program, University of Rochester
Giuseppina d’Addetta, Presidente Tribunale di Sorveglianza di Bari
Workshop n.5
Carlo Alberto Romano, Professore Associato di Criminologia, Università di Brescia
Gaetana Russo, già Professore Associato di Criminologia, Università di Messina
Workshop n.6
Antonello Crisci, Professore Associato di Medicina legale, Università di Salerno
Laura De Fazio, Professore Associato di Criminologia, Università di Modena-Reggio Emilia
IV Sessione: I test psicodiagnostici in ambito forense
Anna Maria Giannini, Professore Ordinario di Psicologia generale, Università “La Sapienza”, Roma
Stefano Ferracuti, Professore Associato di Psicologia clinica, Università “La Sapienza”, Roma
Rosalinda Cassibba, Professore Ordinario di Psicologia generale, Università di Bari
Giuseppe Sartori, Professore Ordinario di Neuropsicologia, Università di Padova
Ignazio Grattagliano, Professore Aggregato di Criminologia, Università degli Studi di Bari
Vito Martino, già Professore Aggregato di Psichiatria, Università degli Studi di Bari
Andrea Bosco, Professore Aggregato di Psicologia generale, Università degli Studi di Bari
Antonietta Curci, Professore Associato di Psicologia generale, Università degli Studi di Bari
Antonella Bianco, PhD in Psicologia, Università degli Studi di Bari
Piero Porcelli, Professore a contratto di Psicologia clinica, Università “La Sapienza” di Roma
Paolo Roma, Docente di Psicologia clinica, Università “La Sapienza” di Roma
Salvatore Zizolfi, Psichiatra, Como
SABATO 27 SETTEMBRE 2014
V Sessione: Imputabilità e pericolosità sociale al tempo delle neuroscienze
Roberto Catanesi, Presidente Società Italiana di Criminologia, Università degli Studi di Bari
Isabella Merzagora, Professore Straordinario di Criminologia, Università Milano Statale
Vito Mormando, Professore Ordinario di Diritto penale, Università degli Studi di Bari
Ugo Fornari, già Professore Ordinario di Psicopatologia forense, Università di Torino
Marta Bertolino, Professore Ordinario di Diritto penale, Università Cattolica del S. Cuore, Milano
Tullio Bandini, Presidente Onorario della Società Italiana di Criminologia, Università di Genova
Valerio Spigarelli, Avvocato, Presidente Unione Camere penali italiane, Roma
Luigi Ferrannini, Past-President Società Italiana di Psichiatria, Genova
Pietro Silvestri, Magistrato, Cassazione Penale, Massimario
Marco Marchetti, Ordinario di Medicina legale, Università del Molise
Raffaele Quarta, Avvocato del Foro di Bari
Francesco Bruno, Professore Ordinario di Pedagogia generale, Università della Calabria
Maurizio Marasco, già Professore Associato di Psicopatologia forense, Università “La Sapienza” Roma
IL CONGRESSO SARÀ ACCREDITATO PER MEDICI,
PSICOLOGI, AVVOCATI, ASSISTENTI SOCIALI
Ordine Prov.le Medici Chirurghi
e Odontoiatri - Bari
Camera Penale di BARI
Aderente all’Unione delle
Camere Penali Italiane
Ordine degli Psicologi
Regione Puglia
Università degli Studi di Bari
Aldo Moro
CON IL CONTRIBUTO NON CONDIZIONATO DI:
Ordine degli Avvocati
Bari
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
8
File Size
323 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content