close

Enter

Log in using OpenID

Chimica e Complementi di Chimica

embedDownload
Classe delle lauree in:
Ingegneria Industriale (classe L9)
Tipo di attività formativa:
Ambito disciplinare:
di base
FC Fisica e Chimica
Corso di laurea in:
Ingegneria Elettrica
Settore scientifico disciplinare:
CHIM/07
Anno accademico:
2014 - 2015
CFU:
9
Titolo dell’insegnamento:
Codice dell’insegnamento:
Tipo di insegnamento:
Anno: Semestre:
Chimica e Complementi
2025
obbligatorio
primo
secondo
di Chimica
DOCENTE:
Prof. Latronico Mario (PA)
ARTICOLAZIONE IN TIPOLOGIE DIDATTICHE:
Il corso comprende 46h di lezioni teoriche e 26h di esercitazioni numeriche.
CONOSCENZE PRELIMINARI:
Linguaggio scientifico di base.
OBIETTIVI FORMATIVI:
Il corso ha lo scopo di mettere in grado lo studente di scrivere e bilanciare le equazioni chimiche, di eseguire
calcoli stechiometrici, di conoscere le caratteristiche chimico-strutturali della materia e di affrontare le
problematiche legate all’equilibrio chimico, alla cinetica e all’elettrochimica.
PROGRAMMA:
Ore didattica Frontale (CFU)
Argomento
1. Leggi e concetti fondamentali
2. Moli e formule chimiche
3. Struttura atomica, tavola periodica e legame chimico
4. Nomenclatura e reazioni chimiche
5. Gli stati di aggregazione della materia
6. Soluzioni e proprietà colligative
7. Termodinamica chimica
8. Equilibrio in sistemi omogenei
9. pH di soluzioni diluite
10. Elettrochimica: pile ed elettrolisi
11. Cinetica chimica
12. Processi
industriali:
sintesi
dell’ammoniaca,
purificazione del rame, processo soda Solvay
2L
2E
8L
3L
4L
5L
4L
4L
4L
4L
2L
4L
+
+
+
+
+
+
+
+
2E
6E
1E
3E
2E
4E
4E
4E
METODI DI INSEGNAMENTO:
Lezioni ed esercitazioni numeriche in aula impartite anche con l’ausilio di presentazioni animate in Power
Point; chiarimenti a richiesta forniti dal docente.
CONOSCENZE E ABILITÀ ATTESE:
Conoscenza della struttura atomica, comprensione del concetto di bilanciamento ed abilità nell’effettuarlo.
Conoscenza delle caratteristiche chimico-strutturali della materia e delle problematiche legate all’equilibrio
chimico, alla cinetica e all’elettrochimica. Conoscenza di alcune nozioni basilari di chimica inorganica.
SUPPORTI ALLA DIDATTICA:
PC portatile e proiettore;
CONTROLLO DELL’APPRENDIMENTO E MODALITÀ D’ESAME:
esercitazioni con la partecipazione attiva degli studenti; prova scritta ed esame orale
TESTI DI RIFERIMENTO PRINCIPALI:
Nobile F., Mastrorilli P., “La chimica di base con esercizi”, C.E.A., Milano,2009.
Materiale didattico in formato elettronico http://dicatech.poliba.it/index.php?id=80&idp=202&ruolo=
ULTERIORI TESTI SUGGERITI:
Chimica moderna" IV Edizione Oxtoby D. W., Gillis H. P., Campion A., , EdiSES, Napoli, 2012.
ALTRE INFORMAZIONI:
DICATECh (http://dicatech.poliba.it/index.php?id=258) tel. 0805963604 (int 3604),
e-mail: [email protected]
Sito URL del gruppo di ricerca: http://dicatech.poliba.it/index.php?id=80&idp=202&ruolo=
Degree class:
Industrial engineering
Type of subject
basic
Disciplinary area:
Chemistry
Second level degree:
Electrical engineering
Scientific Discipline Sector:
Chemical foundations of the
technologies (CHIM/07)
Academic year:
2014 – 2015
ECTS Credits:
9
Title of the course:
Chemistry and
Code:
Type of course:
Year: Semester:
st
st
1
2
Complements of
2025
Compulsory subject
Chemistry
LECTURER:
Prof. Latronico Mario
HOURS OF INSTRUCTION
72 hours of in class: lectures (46h) and numerical applications (26 h).
PREREQUISITES:
Basic concepts from secondary school.
AIMS:
To write and balance chemistry reactions; to carry out stoichiometric calculations, to learn the structural
features of the matter as well as to face the issues of the chemical equilibrium, kinetics and electrochemistry.
PROGRAMME:
Topic
1. Fundamental laws of chemistry
2. Empirical formula and molecular formula
3. Atom and Chemical bond
4. Chemical nomenclature and chemical reactions
5. The states of matter
6. Solutions and colligative properties
7. Chemical thermodynamics
8. Chemical equilibrium in homogeneous systems
9. Equilibria in solution: pH
10. Electrochemistry: galvanic cells and electrolysis
11. Chemical kinetics
12. Industrial processes: ammonia synthesis, purification
of copper, soda Solvay process
Lecture
and
numeric
application (ECTS)
2L
2E
8L
3L
4L
5L
4L
4L
4L
4L
2L
4L
+
+
+
+
+
+
+
+
2E
6E
1E
3E
2E
4E
4E
4E
TEACHING METHODS:
Lectures given by means of Power Point presentation and training to solve exercises by traditional methods.
EXPECTED OUTCOME AND SKILL:
After following the course, a student should know the atomic structure of the elements, the reaction’s
balancing criteria, the chemical and structural features of the matter, some basic elements about the
inorganic chemistry and should be able to solve equilibria, kinetic and electrochemical problems..
TEACHING AIDS: portable PC; projector.
EXAMINATION METHOD: Written test and oral exam.
BIBLIOGRAPHY:
Nobile F., Mastrorilli P., “La chimica di base con esercizi”, C.E.A., Milano,2009.
lecture available in electronic format http://dicatech.poliba.it/index.php?id=80&idp=202&ruolo=
FURTHER BIBLIOGRAPHY:
"Chimica moderna" IV Edizione Oxtoby D. W., Gillis H. P., Campion A., , EdiSES, Napoli, 2012.
FURTHER INFORMATIONS:
DICATECh (http://dicatech.poliba.it/index.php?id=258) tel. 0805963604 (int 3604)
e-mail: [email protected]
URL site of research group: http://dicatech.poliba.it/index.php?id=80&idp=202&ruolo=
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
136 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content