close

Enter

Log in using OpenID

Acquisizione di materiale informatico per gli uffici comunali.

embedDownload
COMUNE DI AGRIGENTO
SETTORE V-SERVIZI FINANZIARI
TRIBUTI - ECONOMATO PROVVEDITORATO - SERVIZI INFORMATICISOCIETA' PARTECIPATE
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 44 DEL 14/02/2014
OGGETIO: Affidamento diretto tramite Consip-Mepa - Acquisizione di materiale informatico per gli
uffici comunali.
C:-IC, - zé~O.Dt,[)Z-C.8
IL RESPONSABILE DELL' ISTRUTTORIA
Premesso che:
questo Ente, con detenninazione dirigenziale n. 292 del 31112/2013, ha attivato la procedura per
la acquisizione di materiale informatico per gli uffici comunali;
la suddetta procedura di affidamento tiene conto della normativa in materia di revisione della
spesa contenute nel D. L. n. 95/2012 convertito con modificazioni nella Legge n. 135/2012, ove si
chiarisce che si deve fare riferimento obbligatoriamente al Mercato Elettronico delle PP.AA. pena
la nullità del procedimento;
Considerato che:
alla detennina dirigenziale 292 del 31112/2013 è stato allegato capitolato tecnico sintetico seguito
dall'allegato in cui vengono specificati la quantità, la descrizione, il modello ed i costi dei
prodotti da acquisire ritenuti congrui, seguito ancora dal DUVRI;
la spesa relativa ammonta a complessivi € 24.363,40 IVA 22% compresa che è stata imputata
durante il corso dell'esercizio finanziario 2013 al cap. 21300 intervento 2.01.03.05 impegno n.
6099 del 31/12/2013, giusta detennina in capo, del Bilancio 2013 che presentava la necessaria
copertura finanziaria;
avendo predisposto quanto sopra esplicitato, si è proceduto alla ricerca all'interno del MEPA del
materiale di cui al capitolato, che trovasse corrispondenza nei modelli;
quanto prima descritto, è stato eseguito individuando tre ditte che mettevano a disposizione nel
loro carrello infonnatico del mercato elettronico per la pubblica amministrazione il materiale da
noi richiesto;
Ciò premesso:
si è quindi proceduto all' O.D.A. ( ordine diretto di acquisto) individuando le seguenti ditte:
I) AG COMPUTER S.R.L - P.I. 02586830842 - acquistinretepa ordine n. 1178544
2)
L'INFORMATICA S.A.S. di DI FRANCESCO & C - P.1. 02198930840 - acquistinretepa ordine n. 1193164
3) LOGOSTRE MAGENTA - P.r. 06742260158 - acquistinretepa ordine n. 1193131
come da documentazione allegata alla presente;
Richiamate le seguenti norme:
l'art. l, c. 450 della Legge n. 296/2006, che recita "Dal l' luglio 2007, le amministrazioni statali centrali e
periferiche, ad esclusione degli istituti e delle scuole di ogni ordine e grado, delle istituzioni educative e delle
istituzioni universitarie, per gli acquisti di beni e servizi al di sotto della soglia di rilievo comunitario, sono
tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione di cui all'articolo 11, comma 5, del
regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 4 aprile 2002, n. 101";
il D.L. 52/2012 convertito con modificazione dalla Legge 9412012 (prima Spending Review), che oltre ad
avere ribadito l'()bbligo di ricorrere al MePA per le anuninistrazioni statali, centrali e periferiche, ha anche
imposto a tutte le Amministrazioni come definite ai sensi dell'art. l, D. Lgs 165/2001, di ricorrere al MePA
o ad altri mercati elettronici previsti dall'art. 328 D.P.R. n. 20712010, per l'acquisto di beni e servizi sotto
soglia comunitaria;
il D.L. 9512012 convertito con modjficazioni dalla Legge n. 135 120)2 (seconda Spending Review) in
particolare l'art. I con il quale si dichiara che sono nulli i contratti stipulati in violazione dell'art. 26, c. 3,
Legge 488/1999 nonché quelli stipulati in violazione degli obblighi di realizzare acquisti sul Mercato
elettronico della P.A. - Consip ed il mancato rispetto della norma costituisce illecito disciplinare e causa di
responsabilità amministrativa;
Ritenuto ancora che:
ai sensi dell'art. 125, comma Il, del Codice degli Appalti nonché all'art. Il del vigente
Regolamento per l'acquisizione di beni e servizi, dell'ente approvato con deliberazione del C.C. n.
92 del 13/11/2007, è possibile procedere all'affidamento tra le ditte selezionate nel Me.PA anche
con ordine di acquisto diretto;
Stabilito che:
la competenza ad adottare la determinazione a contrarre rientra nella competenza gestionale
esclusiva del dirigente, ai sensi dell'art. 6, 2 0 comma, della Legge 127/97, cosi come introdotto
dall'art.2 della L.R. 23/98 e della L.R. 30/2000 e D. L.vo 267/2000;
Ritenuto dover procedere all'adozione dell'atto conseguenziale;
PROPONE
Per le motivazioni in premessa citate, che si intendono interamente riportate:
di affidare alle ditte:
l) AG COMPUTER S.R.L - P.I. 02586830842 - acquistinretepa ordine n. 1178544
2) L'INFORMATICA SAS. di DI FRANCESCO & C -P.l. 02198930840- acquistinretepa ordine n. 1193164
3) LOGOSTRE MAGENTA - P.L06742260158 - acquistinretepa ordine n. 1193131
La fornitura del materiale di seguito nel prospetto riportato con i relativi costi:
DIITA
AG
COMPUTER
S.R.L
AG
COMPUTER
S.R.L
AG
COMPUTER
S.R.L
AG
COMPUTER
S.R.L
AG
COMPUTER
S.R.L
LOGOSTRE
MAGENTA
L'INFORMAT
1CA SAS.
DESCRIZIONE
IMPORTO PEZZO IVA 22%
ESCLUSA
€ 380,00 x 26 =€ 9.880,00
PC-ASUS MT BM6820-ITVA31-PDC - G2020 4GB ->
500GB - DVD Tastiera e Mouse W7P+W8P
MONITOR-ASUS LED 21.5" Wide VE228DE 0.248 € 95,00 X 25 - € 2.375,00
1920X 1080 Full HD 5 ms 250 cd/m21000:1/10.000.000;1 (ASCR) RGB
€ 55,00 X39 =€ 2.145,00
UPS ATLANTIS A03-P701 700 VA (370W)
Stepwave Line Interactive Tecnology V-OUT 200243 Vac RS 232
NoteBook ASUS X551CA-SX030H
€ 358,85
-
Montaggio
configurazione
e
Computer" n. 25 unità
"Personal
EPSON Stampante Aghi - LQ 2090 24 aghi 135
Colonne
Samsung XPress M2575F
Totale
IVA 22%
Spese di spedizione
TOTALE COMPLESSIVO
€ SO,OO X 25 =€ 1.300,00
€ 550,00 + € 20,00 per
spese di spedizione
€ 112,40
€ 16.831,25
€ 3.702,88
20,00
€ 20.554,13
€
Che quanto riportato nel prospetto che precede, trova copertura finanziaria con determinazione
dirigenziale n. 292 del 31/12/2013 impegno di spesa.n. 6099 deUlI12/2013 di € 24.363,40
di dare atto che il provvedimento diventerà esecutivo con l'apposizione deI parere contabile di
ragioneria e la conseguente annotazione nei documenti contabili dell'ente.Si allegano:
capitolato tecnico con preventivo di spesa;
moduli acquistinretepa delle ditte;
Schema DUVRI;
ILRESPO~lW
UTTORIA
PARERE DI REGOLARITA' TECNICA
Visto e condiviso il contenuto dell'istruttoria si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della
proposta del provvedimento in oggetto, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 49 del D.Lgs. 267/2000 e dell'art. I,
conuna l, lettera i, della L.R. n. 48/91 come integrato dall'art. 12 della L.R. 30/2000 nonché della regolarità e
della correttezza dell'azione amministrativa ai sensi dell'art. 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000.
Agrigento
.l4 (2') 1"t
.
PARERE DI REGOLARITA' CONTABILE
Visto e condiviso il contenuto del presente provvedimento, si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità
contabile della proposta che precede, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 49 del D.lgs 26712000 e dell'art. l,
comma l, lettera i della l.r. 48/91, come integrato dall'art. 12 della L.r. 30/2000 nonché l'assenza di condizioni
che possano dete . are lo squilibrio nella gestione delle risorse.
Agrigento --<.}-....:.,y-,,-I-'--=+_ _
Il Dirigente d l
inanziario
Dott. Gi·fJII~>"'Jantione
COMUNE DI AGRIGENTO
SETTORE V - SERVIZI FINANZIARI
TRIBUTI - ECONOMATO PROVVEDITORATO - SERVIZI INFORMATICISOCIETA' PARTECIPATE
----.----- *--------DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
N.44 DEL 14/02/2014
IL DIRIGENTE
- Vista la proposta fonnulata dal Responsabile del servizio
DETERMINA
.- Approvare la su riportata proposta, parte integrante del provvedimento, facendola propria.
Ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 "Nuove nonne in materia di procedimento a
di accesso ai documenti amministrativi" e della legge regionale 30.04.1991, .10 "Disposizioni per i
la migliore funzionalità
procedimenti amministrativi, il diritto di accesso ai documenti amministrativi
dell'attività amministrativa" e loro successive modifiche ed integrazioni.
RENDE NOTO
-che la struttura amministrativa competente è il V Settore - Economico Finanziario;
-che il responsabile del procedimento, è il Dott. Giovanni Mantione;
-che avverso il presente provvedimento è consentito ricorso straordinario al Presidente della Regione Sicilia o
giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale, rispettivamente entro 120 o 60 giorni a partire dal giorno
successivo al termine di pubblicazione all' Albo Pretorio Comunale;
che il presente provvedimento diventa immediatamente esecutivo ai termini di legge con la pubblicazione
all' Albo Pretorio online del Comune.
DISPONE
-che il presente provvedimento sia reso noto mediante:
-la pubblicazione all' Albo Pretorio del Comune;
-la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Agrigento;
-la trasmissione ai soggetti, pubblici eia privati, interessati.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
136 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content