close

Enter

Log in using OpenID

5B - Liceo scientifico Boggio Lera

embedDownload
LICEO SCIENTIFICO “E. BOGGIO LERA” - CATANIA
Programma di Italiano a.s. 2013/2014
Classe VBL
Prof. SALVATORE PICCININI
GIACOMO LEOPARDI
 Il panorama culturale europeo e il dibattito romantico in Italia
 Leopardi: Zibaldone, La madre (353-6), Il giardino (4157-7), Operette morali (Dialogo della
Natura e di un Islandese, Dialogo di Tristano e di un amico), Canti (L’Infinito, La sera del dì di
festa, Alla sua donna, A Silvia, La quiete dopo la tempesta, Il sabato del villaggio, Canto notturno
di un pastore errante per le steppe dell’Asia), Paralipomeni della Batracomiomachia.
L’ETÀ POSTUNITARIA
 Il quadro culturale: Positivismo, Darwinismo, Determinismo
 All’origine dell’impersonalità, gli autori del cambiamento: Balzac, Flaubert, i fratelli de Goncourt,
Zola
 Il Verismo: Verga, Prefazione a Eva, Prefazione a I Malavoglia, Nedda, Vita dei Campi (Rosso
Malpelo), I Malavoglia (lettura integrale), Novelle rusticane (Libertà), Mastro don Gesualdo.
SIMBOLISMO
 Il padre del simbolismo: Baudelaire, I fiori del male (Corréspondances)
 Pascoli, Il fanciullino, Myricae (Lavandare, X Agosto, Temporale, Il lampo), Canti di
Castelvecchio, Il gelsomino notturno.
DECADENTISMO
 Il contesto culturale
 I maestri europei: Huysmans, À rebours, Wilde, The picture of Dorian Gray.
 In Italia: D’Annunzio, Il Piacere, L’innocente, Le vergini delle rocce, Il fuoco, Il notturno; Laudi,
Alcyone, La pioggia nel pineto.
IL PRIMO NOVECENTO
 Quadro storico culturale
 La narrativa fuori d’Italia: Kafka, Joyce, Proust
 Pirandello: L’esclusa, Il fu Mattia Pascal, L’umorismo, I quaderni di Serafino Gubbio operatore,
Uno, nessuno e Centomila, Novelle per un anno: La carriola, Maschere nude: Così è (se vi pare),
Sei personaggi in cerca d’autore, Enrico IV, I giganti della montagna.
 Svevo, La coscienza di Zeno.
 F. T. Marinetti, Manifesto del Futurismo, Sì, sì, così, l’aurora sul mare
 Palazzeschi, E lasciatemi divertire
TRA LE DUE GUERRE
 Contesto storico culturale
 Ungaretti, L’allegria: Il porto sepolto, Veglia, San Martino del Carso, Mattina, Soldati.
 Saba, Ernesto, Il canzoniere: La capra, Trieste, Città vecchia, Mia figlia, Goal, Teatro degli
Artigianelli, Amai, Dico al mio cuore, intanto che t’aspetto.
 Montale, Ossi di seppia: I limoni, Non chiederci la parola, Meriggiare pallido e assorto, Spesso il
male di vivere ho incontrato, Forse un mattino andando in un’aria di vetro; Satura: Ho sceso,
dandoti il braccio, almeno un milione di scale.
 Testi in adozione: Luperini, Cataldi Marchesi, La scrittura e l’interpretazione (ed. arancione) vol.
2 tomo II e vol. 3 tomi I, e II.
Liceo Scientifco “E. Boggio Lera” – Catania
Programma di latino a.s. 2013 / 2014
Prof. S. Piccinini
L’età dei Giulio-Claudii
 Fedro, Favole
 Seneca, Consolationes, Dialogi, Lettere a Lucilio, Tragedie, Octavia, Apocolocyntosis
 Lucano, Pharsalia
 Petronio, Satyricon
L’età dei Flavi
 Marziale, Liber de spectaculis, Epigrammi, Xenia, Apophoreta
L’età di Traiano
 Tacito, Dialogus de oratoribus, Agricola, De situ et origine Germanorum, Historiae, Annales
 Giovenale, Satire
L’età di Adriano e degli Antonini
 Apuleio, Processo per Magia, La metamorfosi
Testo in adozione: E. Degli Innocenti, Idem Alterum 3 Letteratura e Cultura latina.
PROGRAMMA DI FILOSOFIA
Liceo linguistico “E. Boggio Lera”
Classe VBL a.s. 2013-2014
prof.ssa Alessandra Stanganelli
Il Criticismo (sinteticamente ripreso dall'anno precedente)
1. Kant
a. Dal kantismo all’idealismo.
Il Romanticismo e l’Idealismo
2. Fichte: l’idealismo etico
10. La concezione della dialettica, della conoscenza e dello Stato.
11. L’io assoluto e la metafisica dell’oggetto.
12. La dialettica ed il rapporto io/non io.
13. La tensione morale dell’Io.
14. La concezione politica.
3. Hegel




Il confronto critico con le filosofie contemporanee.
I caposaldi del sistema: la dialettica, reale e razionale, la funzione della filosofia.
L’autocoscienza e il sapere.
La fenomenologia dello Spirito: coscienza, autocoscienza e ragione.
- Hegel e Antigone
 L’Enciclopedia delle scienze filosofiche:
- La logica
- La filosofia della natura
- La filosofia dello Spirito
f. La filosofia della storia.
La sinistra hegeliana ed il marxismo
4. Feuerbach
a. La filosofia come antropologia.
5. Marx
a. La concezione materialistica della storia.
b. Lavoro e alienazione nel sistema capitalista.
c. Il materialismo storico (modi di produzione, classi sociali, struttura e sovrastruttura):
b. Determinismo e volontarismo nel divenire storico.
d. Lo sviluppo storico dell’occidente e la lotta di classe.
e. L’analisi dell’economia capitalistica (merce, valore d’uso e valore di scambio, plusvalore,
saggio del plusvalore, saggio di profitto, caduta tendenziale del saggio di profitto).
f. Capitalismo-socialismo- comunismo.
Le contestazioni all’hegelismo
6. Schopenhauer
a. Il mondo come rappresentazione.
b. La metafisica: la Volontà.
c. La liberazione dalla Volontà.
d. Leopardi e Schopenhauer.
e. De Chirico e Schopenhauer.
7. Kierkegaard
a. L’esistenza e il singolo.
b. Dall’angoscia alla fede.
c. Kierkegaard e gli esistenzialisti.
d. La figura del seduttore.
Il positivismo e le teorie evoluzionistiche
8. Comte e il positivismo sociale
a. La legge dei tre stadi.
b. Analogia tra individuo e società .
c. La classificazione delle scienze (astronomia, fisica, chimica, biologia, sociologia).
9. Positivismo e Utilitarismo:
c. Bentham.
d. Jhon Stuart Mill.
10. Il positivismo evoluzionistico
a. Lamarck e Darwin.
b. Darwinismo e creazionismo.
c. L’evoluzionismo di Spencer.
d. Lombroso: la criminalità come malattia.
Reazioni al positivismo
11. Nietzsche
a. La demistificazione della conoscenza e della morale:
-Il dionisiaco e l’apollineo
- La concezione della storia
- La chimica della morale
- La morte di Dio
b. L’annuncio di Zarathustra
- La struttura e il contenuto di Così parlò Zarathustra.
- L’eterno ritorno.
c. Il nichilismo.
d. La volontà di potenza e le sue interpretazioni.
e. Nietzsche e la cultura del Novecento (rapporto con Wagner).
12. La scuola di Francoforte.
a. La dialettica in Horkeimer ed Adorno.
b. Marcuse, L’uomo a una dimensione ed Eros e civiltà.
- La rivoluzione giovanile del 1968.
Scienza e Filosofia
a.
b.
c.
d.
La seconda rivoluzione scientifica
I limiti del meccanicismo
La costruzione della bomba atomica
La teoria della relatività: Einstein
13. Russell
a. Il logismo e la scoperta dell’antinomia della classi.
b. La “teoria dei tipi”.
14. L’empirismo Logico
a. Il “principio di verificabilità”.
15. Wittgenstein
a. Il “Tractatus logico-philosophicus”.
b. La teoria dei “giochi linguistici”.
16.. Popper: una nuova definizione di scienza
a. Il principio di falsificabilità.
b. La concezione del metodo metafisico.
c. Il fallibilismo.
d. La critica al marxismo e alla psicoanalisi.
e. La rivalutazione della metafisica.
La psicoanalisi
15. Freud e la psicoanalisi
a. La scoperta dell’inconscio.
b. Lo studio della sessualità.
c. La struttura della personalità.
d. Psicoanalisi e società.
e. Freud e Einstein sulla guerra
e. La psicoanalisi dopo Freud.
Filosofie esistenzialiste
16. Cenni sulla fenomenologia di Husserl e sul metodo fenomenologico.
- Intenzionalità della coscienza
17. Caratteri generali dell’esistenzialismo e quadro storico
18. Heidegger
a. “Essere e tempo”
b. “La svolta”
19. Sartre
a. La seconda guerra mondiale e la figura di Sartre
b. La figura di Simone de Beauvoir
c. L’ontologia esistenzialista: l’essere e la nausea; l’in-sé e il per-sé, la libertà, la
progettualità, la responsabilità e il pessimismo radicale. “L’uomo è una passione
inutile”
d. La svolta umanista e la morale dell’impegno (L’esistenzialismo è un umanismo)
e. Dall’individuo al noi collettivo e l’avvicinamento al marxismo.
21. Bergson
a. La distinzione tra “tempo” e “durata”
PERCORSO TEMATICO
1
La Dialettica da Kant alla filosofia contemporanea ed in particolare nel confronto con la dialettica
idealista e marxista.
Catania, 22-05-2014
L’insegnante
Alessandra Stanganelli
PROGRAMMA DI STORIA
Liceo linguistico “E. Boggio Lera”
classe VBL
a.s. 2013-2014
prof.ssa Alessandra Stanganelli
L’EUROPA NELLA SECONDA META’ DELL’OTTOCENTO
1. La “seconda rivoluzione industriale”
-
Capitalismo-protezionismo- imperialismo
Scienza-tecnologia e nuove industrie
L’elettricità e il motore a scoppio
Ottimismo borghese e cultura positivista
Rivoluzione dei trasporti e dei mezzi di comunicazione
Conseguenze negative dello sviluppo
Marx e la formazione del movimento operaio
La Chiesa di Pio IX: enciclica Quanta cura e il Sillabo (1864)
Storiografia sulla rivoluzione industriale e sull’imperialismo
2- Imperialismo e nazionalizzazione delle masse
- La febbre coloniale
- La spartizione dell’Africa
- La conquista dell’Asia
3- Gli Stati Uniti
- La guerra di secessione
- La nascita di una grande potenza
DALLE SPERANZE DEL SECOLO NUOVO AL CATACLISMA DELLA GRANDE GUERRA
4- Economia, comunicazione e società di massa
- Diritto di voto, partiti e ideologie
- La lunga marcia del suffragio universale
- Il diritto di voto alle donne
- Il movimento socialista all’inizio del XX secolo. La seconda internazionale e la crisi del
marxismo
- La chiesa cattolica all’inizio del XX secolo. Pio X tra reazione e riforma.
- Culmine e crisi del positivismo
- Parigi e Vienna: capitali culturali di inizio Novecento.
5- L’alba del Novecento
f. Le potenze europee e la crisi dell’equilibrio
- La politica estera di Guglielmo II
g.
h.
-
La triplice intesa tra Gran Bretagna, Francia e Russia
La Russia all’inizio del Novecento
Da Alessandro III a Nicola II
La rivoluzione del 1905 e il crollo definitivo del regime zarista
L’Italia di Giolitti
Vittorio Emanuele III e l’avvento al potere della sinistra democratica
Lo sviluppo dell’industria italiana all’inizio del XX sec.
Giolitti al governo e la politica del movimento operaio
Le riforme di Giolitti
La politica per il Mezzogiorno
La guerra in Libia
I cattolici e la politica: il patto Gentiloni (1913)
Dalle elezioni del 1913 alla caduta di Giolitti
6- 1914-1918: Stati in guerra, uomini in guerra
- Lo scoppio della guerra
- Dalla guerra di movimento alla guerra di trincea
- L’Italia in guerra
- Una guerra diversa
- La guerra fuori dall’Europa
- 1917: l’anno della svolta. La Russia esce dalla guerra e i 14 punti di Wilson.
- Bilancio di guerra
7- I trattati di pace e la pace difficile
- 1918: Il trionfo dello Stato-Nazione
- Una pace o una “balcanizzazione dell’Euoropa”?
- Il trattato di Versailles punisce la Germania
- Lo smembramento dell’impero austro-ungarico e l’insoddisfazione italiana
- La questione di Fiume
- La Società delle Nazioni
- La difficile diplomazia degli anni Venti: l’occupazione della Ruhr, il patto di Locarno, i piani
Dawes e Young, il patto Briand-Kellog.
I TOTALITARISMI E LA CRISI DELLA DEMOCRAZIA IN EUROPA (1917-1936)
8- Il comunismo in Russia tra Lenin e Stalin
-
La rivoluzione del 1917
Lenin e la NEP
1922: nasce l’Unione Sovietica
Stalin al potere
“socialismo in un solo paese” o “rivoluzione permanente”?
La collettivizzazione delle campagne
L’industrializzazione forzata ed i “piani quinquennali”.
-
Il potere totalitario: capo, partito e Gulag
Le “grandi purghe” e i processi spettacolo
Il “Komintern” o Terza internazionale (1919-1943)
APPROFONDIMENTI:
-EMILIO GUARNASCHELLI: UN OPERAIO ITALIANO NEL “PARADISO SOVIETICO”
- I CARATTERI PECULIARI DEL TOTALITARISMO SOVIETICO
- IL PRIMO PIANO QUINQUENNALE FU UN SUCCESSO?
(R. Villari, Mille anni di storia. Dalla città medievale all’unità dell’Europa, Laterza, RomaBari 2000)
9. Il dopoguerra in Italia e l’avvento del Fascismo
- Crisi economica e sociale
- Crisi istituzionale: sistema proporzionale, partiti di massa, elezioni del 1919 e difficile
governabilità
- I Fasci italiani di combattimento
- 1921-1922: da Giolitti a Facta
- La marcia su Roma
- Dall’assassinio Matteotti (1924) alle “leggi fascistissime”
APPROFONDIMENTI:
-
-
IL PARTITO POPOLARE ITALIANO
CHI ERA ED IN CHE COSA CREDEVA MUSSOLINI
IL PROGRAMMA DEI COMUNISTI ITALIANI (CONGRESSO DI LIVORNO 1921), G. De
Rosa, I partiti politici in Italia, Roma 1985)
MUSSOLINI E LA TENTAZIONE DELLA DITTATURA NEL GIUDIZIO DI L. EINAUDI.
L. Einaudi, I valori morali della tradizione politica. A proposito della dittatura, in Scritti
economici, storici e civili, Milano 1973.
IL DISCORSO DI MUSSOLINI AL PARLAMENTO IL 3 GENNAIO DEL 1925.
15. IL FASCIMO AL POTERE: GLI ANNI TRENTA
- Il fascismo entra nella vita degli italiani: il Gran consiglio, il plebiscito del 1929, il fascismo ed il
rapporto con lavoratori, giovani e donne.
- Il “Concordato” ed i rapporti con la Chiesa
- La politica economica: il primo liberismo, la battaglia per “quota 90”, nascono le corporazioni.
L’autarchia, ultima fase dell’economia fascista.
- Le opere pubbliche del fascismo: la “battaglia del grano” e la “bonifica integrale”.
- La “rivoluzione culturale” del fascismo: G. Gentile, la “fascistizzazione della scuola”e della
cultura.
- Imperialismo ed impresa Etiopica
- Le leggi razziali.
APPROFONDIMENTO
-
IL FASCISMO E LE DONNE, REGINE DELLA CASA
FU VERO CONSENSO? S. Lupo, Il fascismo, Donzelli, Roma 2000.
A CHI GIOVO’ LA BATTAGLIA DEL GRANO? P. Togliatti, Lezioni sul fascismo, Editori
Riuniti, Roma 1974.
16. Hitler e il regime nazionalsocialista
- Dalla lega di Spartaco alla nascita della Repubblica di Weimar
- Problemi internazionali e crisi economica: l’occupazione francese della Ruhr.
- L’ascesa di Hitler
- La costruzione della dittatura
- Le persecuzioni antiebraiche
17. La febbre delle dittature in Europa.
- La guerra civile in Spagna
- La penisola balcanica
LE RELAZIONI INTERNAZIONALI: VERSO L’AUTODISTRUZIONE DELL’EUROPA
18. Dalla Grande crisi economica al crollo del “sistema di Versailles”.
- Gli Stati uniti negli anni Venti: gli “anni ruggenti”.
- La Grande crisi del 1929 e la depressione degli anni Trenta
- La politica estera del Nazismo
- Il ritorno della guerra: Giappone e Cina.
- La debolezza della Società delle Nazioni
- La questione di Danzica
19. Cenni sulla decolonizzazione (1917-1939)
- Regno Unito e Francia: due potenze coloniali in crisi
- La lotta per l’indipendenza in India
- Il risveglio della Cina
20. La seconda guerra mondiale
- Prima fase: l’Asse all’attacco
- Seconda fase: apogeo dell’Asse e intervento americano
- Terza fase: svolta e crollo dell’Italia
- Le Resistenze europee e quella italiana
- Verso la fine: il crollo di Germania e Giappone.
APPROFONDIMENTO:
RESISTENZA O GUERRA CIVILE?
21. Guerra totale, civili in guerra, guerra razziale
- Guerra ai civili: operazione Barbarossa, foibe, Hiroshima e Nagasaki.
- La “shoah”
- Norimberga e di difficili percorsi della memoria
LA GUERRA FREDDA (1945-1989)
22. Est e Ovest nemici (1945-1956)
- Dalla nascita dell’Onu alla “dottrina Truman”
- IL’Europa cuore della guerra fredda: il piano Marshall; Kominform e Comecon; il blocco di Berlino;
il patto Atlantico e il Patto di Varsavia.
- Stati Uniti
- Unione Sovietica ed Europa orientale ( la Jugoslavia di Tito)
- La guerra di Corea e la rinascita del Giappone
- Kruscev e la rivolta d’Ungheria (1956)
23. La decolonizzazione e le sue conseguenze
- L’indipendenza dell’India ( 1947)
- La Cina di Mao
- La decolonizzazione dell’indocina francese. Nasce la repubblica democratica vietnamita
- Medio Oriente: la nascita di Israele
- La decolonizzazione italiana
- La conferenza di Bandung: nasce il movimento dei “paesi non allineati”.
19. Gli anni Sessanta e Settanta: la coesistenza pacifica
- Kruscev e Kennedy
- Dalla crisi di Cuba alla guerra in Vietnam
- Il boom economico dell’occidente
- Il movimento del 1968
- L’Europa dell’est dal “muro di Berlino” alla “primavera di Praga” (1968).
L'insegnante
Alessandra Stanganelli
Catania 22-05-2014
Liceo Scientifico con Maxisperimentazione Linguistica
"E. Boggio Lera"
Anno Scolastico 2013-2014
Programma di Lingua e Civiltà Inglese
Prof.ssa Rosanna Sesto
-
Classe 5BL
Argomenti di lingua, B1-B2:
Argomenti di grammatica, lessico e attività di ascolto, lettura, scrittura e parlato tratti
dalle unità 4-6 del libro di testo “Into English”
Lettura e analisi di testi giornalistici
Attività di produzione scritta: riassunti, composizioni di tipo espositivo, narrativo e
argomentativo, relazioni, rattazione sintetica di argomenti
Attività di produzione orale: Oral reports di argomenti studiati, partecipazione a
discussioni e dibattiti.
Visione di spezzoni dei film con relativo commento: “The King's Speech”, “Dead Poets'
Society”
Arogmenti di Storia e di Letteratura
The Victorian Age
Historical, political
and social bacground.
The novel in the
Victorian period, pp. E4-E7; pp. E16-E17
The position of women in the Victorian period.
The Victorian Compromise.
C. Dickens, Life and works
From Oliver Twist, "I want som more" pp. E29-E33
From Hard Times.
"Coketown"
Thomas Hardy: Life and works,
From Tess of the D'Ubervilles,
"Alec and Tess in The Chase pp. E52-E55, last chapter “At Stonehenge” (photocopy)
R.L. Stevenson, life and works
From Dr. Jekyll and Mr Hyde, “ Jekyll's experiment.”
Oscar Wilde. Life and works
From The Importance of Being , "A Mother's Worries".
The American Civil War.
Walt Whitman. "I
Hear America Singing".
The Modern Age
England between the world wars.
The age of anxiety
Modernism
The war poets
W. Owen, life and works
“Dulce et Decorum Est”
T.S.Eliot, life and works
From The Waste Land,
”The Burial of the dead".
W. H. Auden, life and works
"Unknown citizen"
"Funeral Blues"
J. Joyce, life and works
From Dubliners, “Eveline”
V. Woolf, life and works
From Mrs Dalloway, “Septimus” text analysis
E.M. Forster, life and works
From A Passage to India
, "Aziz meets Mrs Moore"
W.H. Lawrence, life and works
From Sons and Lovers, "The rose bush"
G. Orwell, life and works
From Nineteen Eighty-Four
, “Big Brother is watching you”, 115-
The present Age
Historical, political
and social bacground.
The theatre of the absurd
S. Beckett, life and works
From Waiting for Godot, “We'll come back tomorrow”, pp.G 68-70
The 60s and 70s in USA
Tjhe Beat Generation
J. Kerouac, life and works
From On the road, We moved”, pp. G 90-G 91
Libri di testo usati:
M Spiazzi, M. Tavella, Only Connect, Edizione Blu, Zanichelli vol 2
H. Puchta & J. Stranks, Into English 3, Loescher
Prof.ssa Rosanna Sesto
Programma di lingua spagnola
Anno Scolastico 2013 – 2014
Classe VB Ling.
Prof. Rosaria Anna Musmeci
Testo in adozione : AA.VV. “Literatura española- Bachillerato”, Anaya
Teatro del Siglo de Oro:
Lope Félix de Vega y Carpio
 Peribáñez y el Comendador de Ocaña : Peribáñez frente al Rey.
 Fuenteovejuna : Alocución de Laurencia
El siglo de las luces (Cenni)
Siglo XIX : marco histórico y cultural
Romanticismo
José de Espronceda
 Canciones : Canción del Pirata
Gustavo Adolfo Bécquer
 Rimas : Rima XI, XVII, XXI, XXIII, XXX, XXXVIII
Costumbrismo
Realismo y Naturalismo
Benito Pérez Galdós
 Fortunata y Jacinta : Jacinta ( fragmento); Fortunata (fragmento)
Leopoldo Alas, Clarín
 La Regenta : Ana Ozores al teatro
Siglo XX : marco histórico y cultural
Modernismo y Generación del ‘98
Miguel de Unamuno y Jugo
 Niebla : Fragmento cap. XXXI
Ramón Jiménez del Valle-Inclán
 Luces de Bohemia : Escena XII (fragmento)
Antonio Machado
 Campos de Castilla : Retrato
 Soledades, galerías y otros poemas : Las ascuas de un crepúsculo morado ; Es una tarde
cenicienta y mustia.
Siglo XX : marco histórico y cultural
Las vanguardias (cenni)
Generación del ‘27
Federico García Lorca
 Canciones : Canción del jinete
 Poema del cante jondo : La guitarra
 Poeta en Nueva York : La aurora
 Bodas de Sangre : Acto II (fragmento)
La guerra civil : Guernika
La literatura de posguerra y los neorealistas
Literatura hispanoamericana en el siglo XX
Realismo mágico
Gabriel García Márquez
Lettura del libro “ De amor y de sombra” di Isabel Allende
L’Insegnante
PROGRAMMA
Classe V A Linguistico. Anno Scolastico 2013-2014
Lingua e Letteratura Tedesca - Docente: Prof.ssa Rosalba Albo
Libro di testo adottato:“Zwischen heute und morgen”
Der STURM UND DRANG
-Goethe: Prometheus
Die ROMANTIK
Die Frühromantik
-“Das Athenäum”
-Novalis: 1. Hymne an die Nacht
Die Spätromantik
-Eichendorff: Textausschnitt aus Aus dem Leben eines Taugenichts
Die Bruder Grimm: die Sterntaler
Das BIEDERMEIER
Das JUNGE DEUTSCHLAND
Die VORMÄRZ LITERATUR
-Büchner: “Beim Hauptmann” aus Woyzeck
Der REALISMUS
- Fontane: Effi Briest
Der NATURALISMUS
-Hauptmann: Textausschnitt aus dem IV. Akt aus: Die Weber
Der IMPRESSIONISMUS
Der SYMBOLISMUS
-T. Mann: Tonio Kroger
DER EXPRESSIONISMUS
FRANZA KAFKA
-Textausschnitt aus: Die Verwandlung
Die LITERATUR ZWISCHEN DEN ZWEI KRIEGEN
-Anna Seghers: Zwei Denkmäler
-Bertolt Brecht: Ein neues Gesicht
Insegnante
LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO
“E. BOGGIO LERA” – CATANIA
Programma di Conversazione in lingua tedesca (C 034)
classe 5 BL, Prof.ssa Aurelia A. Greco
a.s. 2013 / 2014
Materiale didattico
 libro di testo: Zwischen heute und morgen, V.Villa, A.Seiffarth – Loescher 2012
 fotocopie
 supporto video e audio
Argomenti
Hörspiel:
 Der junge Goethe, eine Biographie in 4 Episoden, ein Online-Projekt des Goethe-Instituts
Literatur:
 Gebrüder Grimm: kurze Biographie
Geschichte:
 Einführung in die Geschichte des Nazismus‘
 Die Weimarer Republik
 Die NSDAP
 Deutschland nach dem 2.Weltkrieg: Der Marshall-Plan, die Berliner Blockade
 Deutschlands politische Teilung
 Die Adenauerzeit
 Willy Brandt und die Ostpolitik
 Leben in der DDR
Alltagsleben:
 Ein Rezept: Hefezopf mit Rosinen
 Zukunftspläne
Feste, Traditionen:
 Der Weihnachtsbaum – Ursprung
Filme:
 Rosenstraβe, M. von Trotta - 2003
 Die Welle, D. Gansel - 2008
 Westwind, R. Thalheim - 2011
L’insegnante
LICEO SCIENTIFICO “E. BOGGIO LERA” DI CATANIA
PROGRAMMA DI MATEMATICA
per la classe V B/L anno scolastico 2013 / 2014
insegnante prof. SPINA ANGELO
Unità didattica 1 – Funzioni nel campo dei numeri reali.
Insiemi di numeri reali: intervalli, intorni, insiemi limitati e illimitati.
Relazioni fra punto e insieme: punti interni, esterni, di frontiera, di accumulazione, punti isolati.
Unità didattica 2 – Funzioni reali di una variabile reale.
Definizione di funzione reale di una variabile reale, terminologia, funzioni suriettive, funzioni iniettive, funzioni
biiettive.
Rappresentazioni di una funzione: rappresentazione analitica, rappresentazione tabulare, rappresentazione grafica.
Funzioni pari, funzioni dispari, funzioni monotone crescenti, funzioni monotone decrescenti, funzioni periodiche,
funzioni limitate, maggioranti e minoranti di una funzione, massimo e minimo assoluto di una funzione,
determinazione dell’insieme di esistenza di una funzione, segno di una funzione.
Unità didattica 3 – Limiti.
Introduzione al concetto di limite di una funzione, limite finito di una funzione in un punto (definizione formale e
concetto intuitivo).
Concetto intuitivo di limite infinito di una funzione in un punto.
Concetto intuitivo di limite destro e di limite sinistro di una funzione in un punto.
Concetto intuitivo di limite finito e di limite infinito di una funzione all’infinito.
Teorema dell’unicità del limite (solo enunciato, senza dimostrazione).
Teorema della permanenza del segno (solo enunciato, senza dimostrazione).
Operazioni sui limiti, forme indeterminate o di indecisione.
Calcolo di semplici limiti che si presentano nella forma indeterminata 0/0, ∞/∞, +∞–∞.
x
Due limiti fondamentali (senza dimostrazione): lim sin x  1 , lim 1  1   e .
x 0
x 
x
 x
Unità didattica 4 – Funzioni continue.
Definizione di funzione continua, la continuità delle funzioni elementari, funzioni continue in un intervallo chiuso e
limitato: teorema di Weierstrass (solo enunciato, senza dimostrazione).
Teorema dei valori intermedi (solo enunciato, senza dimostrazione).
Teorema di esistenza degli zeri (solo enunciato, senza dimostrazione).
Punti di discontinuità di una funzione: discontinuità di prima specie, discontinuità di seconda specie, discontinuità
di terza specie.
Asintoti verticali, asintoti orizzontali, asintoti obliqui.
Testo adoperato: M. Scovenna, “Profili di Matematica”, vol. 2, casa editrice CEDAM.
Catania 30 / 5/ 2014
L’insegnante
Prof. Spina Angelo
PROGRAMMA DI EDUCAZIONE FISICA A.S. 2013-2014
Docente: Prof.ssa Mazzone Maria Grazia
Testo utilizzato: “Corpo libero due” Fiorini-Coretti-Bocchi Ed. Marietti
CLASSE V SEZ. BL
-Test per la valutazione della forza veloce degli arti inferiori.
-Test per la valutazione della mobilità del busto.
-Test di Cooper per la valutazione della resistenza.
-Test per la valutazione della forza veloce degli arti superiori.
-Test per la valutazione della velocità sui 30 m.
-Esercizi di stretching riguardanti tutti i distretti muscolari.
-Esercizi di mobilizzazione riguardanti le articolazioni coxo-femorale, scapolo-omerale e colonna
vertebrale.
-Esercizi per il miglioramento della funzione cardio- respiratoria.
-Esercizi per il potenziamento muscolare degli arti superiori: slanci, spinte, circonduzioni, flessioni e
piegamenti.
-Esercizi per il potenziamento muscolare degli arti inferiori: skip, corsa balzata, corsa calciata, saltelli di
vario tipo sul posto ed in traslocazione.
-Esercizi a corpo libero.
-Esercizi con l’ausilio di piccoli e grandi attrezzi.
-Esercizi per la consolidazione degli schemi motori: presa di coscienza del proprio corpo, percezione
temporale, coordinazione generale, coordinazione oculo-manuale e oculo-podalica.
-Esercizi per il consolidamento del rapporto corpo-spazio a terra ed in volo: lateralità, apprezzamento
delle distanze, delle traiettorie e rappresentazione mentale.
-Pallavolo: partite
-Salto in alto
-Cavallina: frammezzo
.
TEORIA
-Alimentazione: nutrienti, metabolismo, additivi.
-Malattie collegate ad errate abitudini alimentari.
-Anoressia e bulimia.
-Concetto di salute.
-Concetto di adattamento.
-Effetti del movimento sui diversi apparati e sistemi del nostro corpo.
-Effetti dello sport sulla formazione del carattere e della personalità.
-Doping e sostanze dopanti.
-BLS.- RCP
PROGRAMMA DI STORIA DELL’ARTE
CLASSE V^ B LINGUISTICO
PERIODO
PROF. A. COZZA
AUTORE
OPERE
J PAXTON
- IL PALAZZO DI CRISTALLO
G. A. EIFFEL
-LA TORRE EIFFEL
G.MENGONI
-GALLERIA VITTORIO EMANUELE A
MILANO
LA NUOVA ARCHITETTURA
DEL FERRO
E. MANET
C.MONET
IMPRESSIONISMO
E. DEGAS
POST IMPRESSIONISMO
GAUGUIN
-COLAZIONE SULL’ERBA
-OLIMPIA
-IL BAR DELLE
FOLIES-BERGERES
-IMPRESSIONE SOLE NASCENTE
-I PAPAVERI
-LA CATTEDRALE DI ROUEN
-LO STAGNO DELLE NINFEE
-LEZIONE DI BALLO
-L’ASSENZIO
-LA TINOZZA
-IL CRISTO GIALLO
-AHA OE FEI?
-DA DOVE VENIAMO?CHI SIAMO?DOVE
ANDIAMO
V.VAN GOGH
L’EUROPA TRA OTTOCENTO
E NOVECENTO
G. KLIMT
P.PICASSO
IL CUBISMO
L SURREALISMIO
L’INSEGNANTE
S.DALI’
-I MANGIATORI DI PATATE
-IL PONTE DI LANGLOIS
-VEDUTA DI ARLES CON IRIS IN PRIMO
PIANO
-CAMPO DI GRANO CON CORVI
-IDILLIO
-GIUDITTA 1
- DANAE
-POVERI IN RIVA AL MARE
-FAMIGLIA DI ACROBATI
-LES DEMOISELLES D’AVIGNON
-NATURA MORTA CON SEDIA
IMPAGLIATA
-GUERNICA
-GIRAFFA INFUOCATA
-COSTRUZIONE MOLLE CON FAVE
BOLLITE
PRESAGIO DI GUERRA CIVILE
-SOGNO CAUSATO DAL VOLO DI UN’APE
GLI ALUNNI
PROGRAMMA DI SCIENZE
ANNO SCOLASTICO 2013-2014
DOCENTE PROF. AIELLO ANDREA
CLASSE V B LINGUISTICO
IGIENE
L’educazione sanitaria ed i suoi obiettivi
La medicina preventiva
Rapporti tra igiene,medicina preventiva ed educazione sanitaria
Salute e malattia
Le malattie nella popolazione
Rapporto tra parassita e ospite
Sorgenti di infezioni
Via di eliminazione e penetrazione dei germi
Modalità con le quali si trasmette un germe
Profilassi diretta
Intrventi relativi all’uomo sano
AIDS
Epatiti virali
Igiene dell’alimentazione ed degli alimenti
GEOGRAFIA ECONOMICA
Il sistema energetico mondiale
Il petrolio
Il nucleare
L’inquinamento atmosferico
Gli alunni:
-------------------------------------------------------------------------
Il docente:
-------------------------
LICEO SCIENTIFICO STATALE
“E. BOGGIO LERA”
CATANIA
PROGRAMMA DI RELIGIONE
Anno Scolastico 2013-2014
Insegnante: DEODATI LIDIA
Classe V° BL
Trimestre
1° Modulo: Persona umana e dimensione etica
 I principi fondamentali dell’etica: bene e male, libertà, coscienza, legge.
 Le etiche contemporanee: individualismo, materialismo, utilitarismo, edonismo, personalismo.
 Il relativismo etico.
 Il concetto di “persona”.
 Significato e valore della dignità della persona umana.
 L’Etica della responsabilità: è possibile vivere insieme umanamente?
 L’etica cristiana: il primato della persona rispetto alla legge.
 Etica religiosa ed etica laica a confronto.
Pentamestre
2° Modulo: La Chiesa e la questione sociale
 Chiesa e questione operaia: dall’assistenzialismo al riconoscimento dei diritti sociali
 Le encicliche sociali: dalla “Rerum Novarum” alla “Labore Exercens”
 I principi ispiratori della dottrina sociale della Chiesa
 Cristianesimo e dottrine economiche
 Economia, globalizzazione e sviluppo sostenibile
3° Modulo: La chiesa del XX secolo
 La Chiesa e la secolarizzazione: lo scontro col socialismo e il modernismo
 La Chiesa di fronte ai totalitarismi del XX secolo
 Persecuzione delle opposizioni e delle minoranze etniche: i campi di sterminio e i genocidi del
‘900
 La dottrina della Chiesa sulla guerra: la legittima difesa e la guerra giusta, da Benedetto XV alla
“Pacem in Terris”
 Non violenza e obiezione di coscienza: il magistero della Chiesa sulla pace
 Il Concilio ecumenico Vaticano II
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
593 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content