close

Enter

Log in using OpenID

Capitolato

embedDownload
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
CAPITOLATO / DISCIPLINARE DI GARA
ARTICOLO 1
STAZIONE APPALTANTE
ASM Azienda Speciale - Via Fiume, 64 Pomigliano D’Arco (NA) CAP 80038
Tel:081 8841083
FAX: 081 8033898
Mail:[email protected]
Sito internet per la pubblicazione del bando:www.asmpomiglianot.it
ARTICOLO 2
PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE
Procedura aperta da espletarsi ai sensi dell’art. 220 del Decreto Legislativo 163/06 e s. m. i. e con il criterio di
aggiudicazione del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 82 del medesimo Decreto.
ARTICOLO 3
OGGETTO DELL’APPALTO
Oggetto del presente capitolato è la fornitura di energia elettrica necessaria per approvvigionare i clienti attuali
e potenziali dell’ASM, e che verrà fornita attraverso i necessari Servizi di rete (dispacciamento, trasporto)
offerti dal Distributore territorialmente competente e dal Gestore della Rete, in forza dei contratti che saranno
sottoscritti dalla società fornitrice aggiudicatrice per conto dell’ASM, per un volume dialmeno 7 GWh annui.
L’energia elettrica e ed i servizi di rete ai sensi del presente capitolato saranno utilizzati, conformemente all’uso
dichiarato, esclusivamente per i fabbisogni dei clienti finali attuali e potenziali dell’ASM.
ARTICOLO 4
CORRISPETTIVO DELL’APPALTO / IMPORTO INDICATIVO PRESUNTO
L’importo presunto dell’appalto è di circa €. 1.200.000,00 ( unmilioneeduecentomila)annuiper un quantitativo stimato di
almeno7GWhelettrici anno.
L’importo sarà finanziato con risorse proprie dell’ASM.
ARTICOLO 5
CATEGORIA DELL’APPALTO
Appalto pubblico di fornitura energia elettrica . CAT. CPV 0931000-5- CIG 5575299248
ARTICOLO 6
LUOGO DI ESECUZIONE
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
Il luogo della fornitura è rappresentato dal territorio nazionale.
ARTICOLO 7
DURATA DELL’APPALTO
Il contratto di fornitura avrà durata di mesi 24 ( ventiquattro) con inizio della stessa a partire dal
perfezionamento degli atti di garae sino alle ore 24.00 dello scadere del 24° mese e si intenderà
automaticamente disdetto alla data della scadenza.
ARTICOLO 8
CRITERI DI OFFERTA ED AGGIUDICAZIONE
Il concorrente dovrà presentare un’offerta, a prezzo indicizzato indicando lo spread rispetto al prezzo unico nazionale
dell’energia elettrica come pubblicato sul sito: www.mercatoelettrico.org , distinto per fasce orarie F1, F2, ed F3 , nonché,
in PEAK ed OFF PEAK.
Il volumedi energia dell’offerta è relativo ad almeno 7 GWhannui .
Non saranno ammesse offerte formulate in difformità a quanto previsto dal criterio sopra richiamato
L’appalto sarà aggiudicato con il criterio di aggiudicazione del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 82
del Decreto 163/06 e consisterà nell’affidamento della fornitura di energia elettrica per una quantità presunta totale per
tutto il periodo contrattuale di almeno7 GWhannui.
Si potrà procedere all’aggiudicazione della fornitura anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che sia
ritenuta congrua e conveniente. Nel caso di offerte uguali si procederà direttamente al sorteggio pubblico.
Fatta salvala facoltà dell’ASM di non procedere all’aggiudicazione di nessuna offerta in quanto risultante non
congrua, conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto.
ARTICOLO 9
REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all’art.34 del D.Lgs n.163/2006 e s.m.i. che non si
trovino in una delle cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di aggiudicazione di cui all’art. 38
del D. Lgs. 12 aprile 2006, n.163 e s.m.i. che esercitino la fornitura di energia elettrica e che siano in possesso
dei seguenti requisiti:
a) iscrizione nell’elenco degli operatori della borsa elettrica pubblicati sul sito www.mercatoelettrico.org
b) qualifica di essere abilitato alla vendita di energia elettrica sul libero mercato ai sensi dell’art. 14 del D. Lgs. n. 79
del 16.3.1999 e ss.mm.ii.;
c) iscrizione nel Registro delle Imprese per attività inerenti la presente fornitura e per le imprese straniere
l’iscrizione nei corrispondenti registri professionali o commerciali dello Stato di residenza, di cui all’art. 39 del
Decreto Legislativo 163/06 e s.m.i.;
d) essere operatore di mercato ed utente del dispacciamento in prelievo; in caso di R.T.I./Consorzio tale requisito
deve essere posseduto dal R.T.I./Consorzio nel suo complesso
e) la non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 38, D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii., per come specificati
nella dichiarazione unica di cui all’Allegato 1);
Inoltre dovrà dimostrare le capacità tecniche ed economiche finanziarie mediante:
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
1.) presentazione dell'elenco delle principali forniture di energia elettrica sul libero mercato a clienti finali, prestati
negli ultimi tre anni, con l'indicazione degli importi, delle quantità, delle date e dei destinatari, pubblici o privati,
delle forniture stesse; in caso di RTI o Consorzio il predetto requisito dovrà essere posseduto per almeno il 60%
dalla mandataria e per la restante quota cumulativamente dalle mandanti o dalle altre consorziate;
2.) idonee referenze bancarie, comprovate con dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati
ai sensi della L. 385/93. In caso di RTI/Consorzio le referenze bancarie devono essere possedute da tutte le
imprese del RTI costituito/costituendo e del consorzio costituendo.
ARTICOLO 10
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA – TERMINE DI SCADENZA
Per partecipare alla gara i concorrenti dovranno far pervenire in un plico sigillato a mezzo di raccomandata A/R o brevi
manu, (da consegnare esclusivamente presso la Segreteria dell’ASM sita in Pomigliano D’Arco (NA) alla Via Fiume
n.64-CAP 80038 dalle ore 10,00 alle ore 13,00 di tutti i giorni lavorativi escluso il venerdi ed il sabato) un plico “C”
sigillato con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno24 marzo 2014.
Il plico deve contenere al suo interno due buste, a loro volta sigillate con ceralacca e controfirmate sui lembi di chiusura,
recanti l’intestazione del mittente e la dicitura, rispettivamente “A – Documentazione” e “B – Offerta Economica”.
Si precisa che il plico “C” deve essere chiuso su tutti i lembi di chiusura con ceralacca, sulla quale deve essere impressa
l’impronta di un TIMBRO a scelta della Ditta; sul plico dovrà inoltre chiaramente apporsi la seguente dicitura:
“Offerta per la gara relativa alla Fornitura di energia elettrica periodo 2014-2016” Sul plico dovrà essere indicato anche il
nominativo della ditta mittente; in caso di ditte riunite dovranno essere indicate tutte le ditte riunite evidenziando la ditta
capogruppo mandataria;il plico dovrà essere indirizzato come segue: “ASM-Azienda Speciale – Via Fiume,64 CAP
80038 POMIGLIANO D’ARCO (NA)”.
La documentazione di gara sarà disponibile sul sito dell’ASMwww.asmpomigliano.it e disponibile presso la segreteria
dell’ASM sita in Pomigliano D’Arco (NA) alla Via Fiume , 64a far data dal28/01/2014.
ARTICOLO 11
CELEBRAZIONE DELLA GARA
Le operazioni di gara avranno luogo presso la sede legale dell’ASM sita in Pomigliano D’Arco (NA) alla Via Fiume, 641° piano alle ore 12,00 del giorno 26 marzo 2014, potranno presenziare alla celebrazione della gara i rappresentanti di
tutte le ditte che ne hanno interesse, ma hanno diritto di intervenire, in ordine ai lavori, soltanto i rappresentanti legali
delle ditte partecipanti o i procuratori muniti di valida procura.
ARTICOLO 12
CONDIZIONI DI FORNITURA
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
Ai fini del pagamento la società fornitrice aggiudicataria rinuncerà ad ogni garanzia per gli adempimenti posti
a carico del Cliente.
Le eventuali interruzioni dovute alla inosservanza del Cliente alle norme tecniche relative alla corretta gestione
del punto di collegamento restano di esclusiva competenza del Gestore della Rete e del Distributore locale alle
cui reti elettriche i siti risultano collegati.
Eventuali errori nel rilievo o nella misura dell’energia elettrica prelevata nei siti del Cliente sono
esclusivamente attribuibili al Distributore che è il responsabile del relativo servizio di misura come previsto
nelle Delibere dell’AEEG.
La ASM si riserva di effettuare acquisti diretti da altri fornitori diversi dall’aggiudicataria.
ARTICOLO 13
FATTURAZIONE E PAGAMENTI
La periodicità di fatturazione per la fornitura di energia elettrica è mensile, la società fornitrice aggiudicataria
fatturerà al Cliente all’inizio di ciascun mese i corrispettivi contrattualmente dovuti in relazioneai consumi del
mese precedente.
I dati relativi al consumo sono forniti dal Distributore territorialmente competente che è responsabile della
misurazione dell’energia e della potenza utilizzati, nonché, della relativa comunicazione.
Nel caso in cui entro il giorno 2 di ogni mese , il Distributore territorialmente competente non dovesse rendere
disponibili i dati di misura dell’energia prelevata dal Cliente nel mese precedente, la societa’ fornitrice
aggiudicataria si riserva la facoltà di fatturare in acconto un quantitativo di energia stimato sulla base del
prelievo complessivo dei siti oggetto del presente capitolato per il mese di competenza.
Il Cliente effettuerà i pagamenti di quanto fatturato entro la fine del mese n + 1 per il mese di fornitura n,
ricorrendo al pagamento tramite Bonifico bancario.
Gli eventuali conguagli potranno essere pagati anche dopo la cessazione del rapporto .
ARTICOLO 14
RECESSO
Per i punti di prelievo del Cliente alimentato in bassa tensione , ai sensi dell’art. 4.2. dell’allegato A alla
Delibera AEEG n. 144/07 in materia di recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o gas ai clienti
finali , l’ASM potrà avvalersi del diritto di recesso senza oneri ed in qualsiasi momento, a mezzo di invio di
raccomandata A/R con un preavviso di 3 mesi . Nel caso in cui il recesso sia manifestato senza il fine di
cambiare fornitore , ma al fine di cessare la fornitura , il termine di preavviso , secondo le modalità e le
condizioni di cui al citato art. 4.2 e ai sensi dell’art. 4.3 dell’allegato A alla richiamata delibera AEEG n. 144/07
sarà pari ad un mese.
Per i punti di prelievo del Cliente alimentato in media o alta tensione, l’ASM potrà avvalersi del diritto di
recesso senza oneri ed in qualsiasi momento, a mezzo di invio di raccomandata A/R con preavviso di 12 mesi.
Nel caso di recesso da parte dell’ASM la società fornitrice avrà la facoltà di fatturare nelle bollette successive,
a titolo di acconto salvo conguaglio successivo un importo pari al corrispettivo dovuto sulla base del fabbisogno
indicato per il mese antecedente la scadenza del contratto.
ARTICOLO 15
RISOLUZIONE
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
In caso di inadempimento della società fornitrice, anche a uno solo degli obblighi assunti con il Contratto, verrà
concessoalla società fornitrice, ex art. 1454 c.c., un termine non inferiore a 15 (quindici) giorni dalla ricezione
della comunicazione da effettuarsi a mezzo di lettera raccomandata A/R per porre fine all’inadempimento.
Decorso inutilmente tale termine, il contratto si intenderà risolto di diritto.
ARTICOLO 16
TUTELA DEI LAVORATORI DIPENDENTI
La società fornitrice si obbliga ad ottemperare a tutti gli obblighi verso i propri dipendenti derivanti da
disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di lavoro, ivi compresi quelli in tema di igiene e
sicurezza, nonché previdenza e disciplina infortunistica, assumendo a proprio carico tutti i relativi oneri.
La società fornitrice ha l’obbligo di presentare la documentazione che attesti che l'impresa stessa è in regola con
le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, ai sensi di quanto previsto dalla Legge 12 marzo 1999,
n. 68 (Norme per il diritto al lavoro dei disabili), e successive modifiche; tale documento può essere sostituito
da una dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi delle norme vigenti.
ARTICOLO 17
SUBAPPALTO
La società fornitrice aggiudicataria sarà tenuta ad eseguire in proprio la fornitura oggetto del presente appalto.
La fornitura non puo’ essere oggetto di subappalto, la violazione della normativa vigente in materia di
subappalto e delle disposizioni del presente capitolato costituisce causa di risoluzione contrattuale
.
ARTICOLO 18
CESSIONE DEL CONTRATTO
E’ fatto assoluto divieto di cedere, in tutto o in parte, a qualsiasi titolo il contratto di fornitura a penadi nullità
della cessione stessa.
ARTICOLO 19
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E RISERVATEZZA
I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del Decreto Legislativo 196/03, esclusivamente nell’ambito della
presente gara, Informativa sulla Privacy è disponibile su: www.asmpomigliano.it.
Ciascuna Parte si impegna a non divulgare a terzi le informazioni segrete e confidenziali, di natura tecnica,
commerciale o industriale relative all'altra Parte delle quali dovesse venire a conoscenza in ragione del presente
capitolato.
ARTICOLO 20
VALIDITA’ DELLE OFFERTE
Dopo la presentazione, le offerte non possono essere né ritirate né modificate od integrate, a pena di esclusione.
La validità dell’offerta, ed i relativi prezzi, si intende di 180 giorni dalla data di scadenza del termine per
presentare l’offerta.
ARTICOLO 21
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E DIRETTORE DELL’ESECUZIONE
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
Il ResponsabileUnico del procedimento (RUP) per le fasi di affidamento ed esecuzione della fornitura oggetto
del presente Capitolato è la dott.ssa Maria Desolina Suppa.
Nel caso in cui, nel corso dell’esecuzione del contratto, si verificasse la sostituzione del RUP, sarà cura del
nuovo RUP nominato darne tempestiva comunicazione alla società fornitrice aggiudicataria.
Viene rimandato a successivo provvedimento della Stazione Appaltante l’individuazione del Direttore
dell’Esecuzione del contratto (DEC) ai sensi del Regolamento n. 207 del 5 ottobre 2010. Nel caso in cui, nel
corso dell’esecuzione del contratto, si verificasse la sostituzione del Direttore dell’Esecuzione del contratto,
sarà cura del nuovo DEC nominato darne tempestiva comunicazione alla società fornitrice aggiudicataria.
ARTICOLO 22
ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI
Con il solo fatto della presentazione dell’offerta si intendono accettate, da parte dei concorrenti edella
ditta/società successivamente individuata come aggiudicataria della fornitura, tutte le condizioni delpresente
capitolato e quelle specificate nei documenti di gara.
In particolare la ditta/società aggiudicataria, entro dieci giorni dalla comunicazione di avvenuta aggiudicazione, dovrà
presentare il modello GAP debitamente compilato e sottoscritto nonché tutti quei documenti che verranno eventualmente
richiesti dall’ASM Azienda Speciale, Stazione Appaltante a dimostrazione della permanenza del possesso dei requisiti
che le hanno consentito l’ammissione alla gara o in sostituzione di quelli già prodotti e scaduti o, comunque, tutta quella
documentazione che l’ASM ritenga di dovere acquisire.
ARTICOLO 23
DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Copia del Capitolato di gara e dei relativi allegati, sottoscritti per accettazione; dichiarazione sostitutiva, resa in
conformità alle disposizioni del DPR n. 445/2000 e s.m.i. corredata di copia fotostatica leggibile del documento di
riconoscimento contenente le dichiarazioni di cui all’Allegato 1- Dichiarazione Unica); Offerta economica compilata
secondo l’Allegato 2) al Capitolato; Garanzia provvisoria ai sensi dell’art. 75 della D.Lgs 163/06.
ARTICOLO 24
OBBLIGHI DI TRACCIABILITA’ FINANZIARIA
La ditta/società aggiudicataria assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 3 della
Legge 13 agosto 2010 n. 136 e s.m.i.
Il mancato rispetto dell’obbligo comporta la risoluzione del contratto per inadempimento contrattuale.
ARTICOLO 25
NORME DI RINVIO
Per quanto non espressamente previsto nel presente capitolato speciale d’appalto si intendono richiamare le
disposizioni vigenti in materia di forniture pubbliche, di cessione di energia, il D.lgs. 12 aprile 2006, n.163 e
s.m.i e le disposizioni del Codice Civile.
ARTICOLO 26
GARANZIA
La domanda di partecipazione dovrà essere accompagnata da una garanzia pari al 2% dell’importo complessivo
indicativo della fornitura di cui all’art. 4) del presente Capitolato di gara, che può essere costituita in uno dei
modi previsti dall’art. 75, del D.Lgs 163/06 e s.m.i.
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Azienda Servizi Municipalizzati
POMIGLIANO D’ARCO
Si precisa che, ai sensi del combinato disposto degli artt. 75, commi 1 e 4 e 46, comma 1/bis, la garanzia
provvisoria è “elemento essenziale“ dell’offerta, al fine di garantire la serietà della stessa. Si precisa, altresì, che
l’eventuale fideiussione valida per la sola partecipazione alla gara deve avere, pena la esclusione dalla gara,
almeno una validità di centoventi (120) giorni, da quella fissata per la celebrazione della gara.
L’impresa aggiudicataria è tenuta a costituire garanzia definitiva ai sensi dell’Art. 113 del D.lgs.163/2006 e
ss.mm.ii
ARTICOLO 27
FORO COMPETENTE
Per tutte le controversie che dovessero insorgere in merito alla interpretazione, esecuzione e applicazione del
rapporto contrattuale sarà competente il Foro di Nola. Resta esclusa ogni competenza arbitrale.
ARTICOLO 28
ALLEGATI:
Allegato 1-Domanda di partecipazione e dichiarazioni ( Modulo Unico)
Allegato 2: Modulo offerta economica
Via Fiume,56 - Pomigliano d’Arco (NA). Tel 081 8841083 – Fax 081 8033898 – C.F./IVA 03091371215 – Iscr. C.C.I.A.A.0543658
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita il sito www.asmpomigliano.it – [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
266 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content