close

Enter

Log in using OpenID

12 aprile 2014 - ellerre centre

embedDownload
T.T.T. Tavolo Tecnico sulla Trombosi
HTA-ARES-PUGLIA
Università degli Studi di Bari
Convegno Nazionale
VI RISK
MANAGEMENT
SU TROMBOSI
E COMPLICANZE
EMORRAGICHE
BARI
11 - 12 aprile 2014
Villa Romanazzi Carducci
Walter AGENO
Varese
Ignazio APRILE
Taranto
Ettore ATTOLINI
Francesco M. BOVENZI
Lucca
Vito LEPORE
Bologna
Bari
Giacomo LUCARELLI Acquaviva d.F. (BA)
Vincenzo M.G. LUCIVERO
Barletta (BT)
Nicola BRIENZA
Bari
Giovanni F. MANOBIANCA Acquaviva d.F. (BA)
Paolo BUONAMICO
Bari
Francesco MARONGIU
Francesco BUX
Bari
Anna Maria MORETTI
Pasquale CALDAROLA
Bari
Rosa MOSCOGIURI
Taranto
Michele CANNONE
Andria (BT)
Gualtiero PALARETI
Bologna
Nicola CIAVARELLA
Bari
Vittorio PENGO
Padova
Paolo COLONNA
Bari
Daniela POLI
Firenze
Mario COLUCCI
Bari
Luigi RIA
Carlo D’AGOSTINO
Bari
Maria RUCCIA
Bari
Carlo SABBÀ
Bari
Luigi SANTOIEMMA
Bari
Gaetano G. D’AMBROSIO
Armando G.M. D’ANGELO
FACULTY
Bari
Cristina LEGNANI
Bisceglie (BT)
Milano
Antonio DE SANTIS
Bari
Angelo SANTORO
Giovanni DIRIENZO
Bari
Mario SCHIAVONI
Cosimo P. ETTORRE
Bari
Francesco STEA
Stefano FAVALE
Bari
Eros TIRAFERRI
Francesco FEDERICO
Bari
Francesco VENTRELLA
Antonio GRECO S. Giovanni Rotondo (FG)
Gianfranco IGNONE
Brindisi
Michele VIRGILIO
Cagliari
Bari
Gallipoli (LE)
Brindisi
Scorrano (LE)
Bari
Rimini
Cerignola (FG)
Bari
RAZIONALE
Il 2013 è stato l’anno dedicato ai progressi nel campo del tromboembolismo
venoso, con la messa a punto delle migliori strategie, nella pratica clinica, della terapia
della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare (TEV), nella prevenzione
della recidiva (studio DULCIS in Italia), con l’estensione della durata del trattamento
con i NAO, in confronto agli AVK e al Placebo e prevenzione della sindrome posttrombotica.
I clinical trial e l’esperienza clinica di questi nuovi farmaci hanno dimostrato l’efficacia
di tali terapie “orali”, senza controllo di laboratorio, con grandi margini di sicurezza,
semplificando il trattamento di tale patologia frequente, che diventa possibile a
domicilio, riducendo notevolmente i costi economici e sociali.
L’AIFA ha autorizzato già la rimborsabilità di questi 3 farmaci: del Dabigatran
(Pradaxa) del Rivaroxaban (Xarelto) e dell’Apixaban (Eliquis) e completerà, più tardi,
con l’ Edoxaban, nella prevenzione dell’ictus nella F.A. non valvolare, mentre nella
terapia delle trombosi venose profonde, solo lo Xarelto. Ora finalmente, potranno
partire gli studi osservazionali con l’impiego di questi NAO, in confronto con gli AVK,
nella pratica clinica estesa nel cosiddetto “real world”.
Le società scientifiche dell’Emostasi e della trombosi (SISET, FCSA) e cardiologiche
(ESC, ANMCO) hanno predisposto un percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale
(PDTA), che la maggior parte delle regioni sta attivando urgentemente.
I Centri Trombosi autorizzati insieme a tutti gli altri centri cardiologici, neurologici,
internistici, geriatrici, sono pronti, insieme ai medici di medicina generale, a garantire
ai pazienti di ogni età, il trattamento attuale, con anticoagulanti orali, sia NAO, sia
AVK, in rapporto alle caratteristiche individuali ampliando, così, il loro armamentario
finora possibile con Eparine a b.p.m., Fondaparinux, Idraparinux, Bivalirudina, ecc…
Inoltre, dal punto di vista di laboratorio, i Centri Trombosi sono in grado di valutare
la presenza dei NAO in circolo sia con dosaggi qualitativi-semiquantitativi (PT,
APTT, TT), sia con dosaggi quantitativi, EMOCLOT (dTI), Ecarin test, dosaggio
cromogenico di inibitore del F IIa e di inibitore del F Xa specie nelle situazioni di
urgenze-emergenze, in quelle di sovradosaggio, in previsione di interventi chirurgici o
invasivi, o di interazione con altri farmaci.
La regione Puglia, si occupa da 3 anni, attraverso il tavolo tecnico sulla trombosi (T.T.T.
– HTA dell’AreS), coordinato dal sottoscritto, di questa nuova “era” farmacologica con
vari progetti epidemiologici-esistenziali:
1. “Horizon Scanning” in collaborazione con la Boehringer Ingelheim
2. “CROSS”, in collaborazione con Bayer
3. “Afrodite” in collaborazione con BMS/Pfizer
e vari progetti di Formazione coi medici dei Centri Trombosi, del pronto soccorso, dei
laboratori di patologia clinica e degli specialisti interessati alla patologia trombotica.
Il VI incontro sul Risk Management che si svolgerà a Bari, nei giorni venerdì 11 e
sabato 12 aprile 2014, farà il resoconto di tali iniziative e fornirà i primi dati relativi ai
nostri progetti.
In tale occasione saranno invitati i maggiori esperti a livello nazionale e internazionale
insieme a cardiologi, internisti, neurologi, geriatri e specialisti di Emostasi e Trombosi
dei Centri Trombosi, che fungeranno da “Relatori” “Discussant” e “Moderatori”, attivi.
Come gli altri anni, sponsorizzano il meeting le maggiori Aziende Farmaceutiche
come la Bayer, la BMS/Pfizer, la Sanofi, la GSK, la Daiichi-Sankyo ed altre aziende
di Laboratorio come la Dasit, IL, la Siemens, fortemente interessate a tali incontri
annuali di approfondimento e di ECM.
Il meeting vedrà la partecipazione di medici, emostasiologi, cardiologi, internisti,
neurologi, geriatri, patologi clinici, trasfusionisti, medici di Pronto Soccorso e di
Emergenza e biologi e tecnici di laboratorio biomedico, della regione Puglia.
Nicola Ciavarella, coordinatore TTT
Venerdì 11 aprile
  8:30
Registrazione partecipanti
TROMBOEMBOLISMO VENOSO:
APPROCCIO ATTUALE ALLA TERAPIA
PROGRAMMA
Moderatori: N. Ciavarella, F. Marongiu
  9:00
Diagnosi di Trombosi Venosa Profonda,
recidiva e Sindrome post-trombotica
  9:20
Terapia della Trombosi Venosa Profonda
e prevenzione della recidiva (da Eparine,
Fondaparinux ai Nuovi Anticoagulanti Orali)
G. Palareti
L. Ria
  9:40
Epidemiologia dell’Embolia
polmonare in Puglia
10:00
Diagnosi di Embolia polmonare
10:20
Terapia dell’Embolia polmonare (da Eparine,
Fondaparinux ai Nuovi Anticoagulanti Orali)
10:40
Discussione Generale
11:15
Coffee Break
INIZIATIVE REGIONALI
PER CONTRASTARE L’ICTUS
I Tavola Rotonda
11:30
Ottimizzazione della terapia della Fibrillazione
Atriale nei centri TAO della Regione Puglia N. Ciavarella
12:00
Prevenzione e Diagnosi
di Fibrillazione Atriale
12:15
Terapia della Fibrillazione Atriale
12:30
Gestione ictus
12:45
Gestione della Riabilitazione
M. Ruccia
13:00
Progettualità della Regione Puglia
E. Attolini
13:15
Discussione Generale
13:30
Light Lunch
A.M. Moretti
W. Ageno
G. Lucarelli
Moderatori: F. Bux, F. Federico
L. Santoiemma
P. Colonna
V. Lepore
PERCORSO TERAPEUTICO/ASSISTENZIALE DELLA
FIBRILLAZIONE ATRIALE NON VALVOLARE
II Tavola Rotonda
14:30
Indicazioni e scelta individuale
dei Nuovi Anticoagulanti Orali
14:45
Variabilità individuale di risposta
ai Nuovi Anticoagulanti Orali
A. D’Angelo
15:00
Indicazioni e controindicazioni dei farmaci
anticoagulanti Anti Vitamina K
C.P. Ettorre
15:15
Aderenza e Persistenza
15:30
Formazione ed Educazione terapeutica
15:45
Presentazione del progetto “AFRODITE” P. Colonna, R. Moscogiuri
16:15
Discussione Generale
EMERGENZE, LABORATORIO E TERAPIA
DELLE COMPLICANZE EMORRAGICHE
III Tavola Rotonda
16:30
Complicanze Emorragiche degli anticoagulanti orali
16:50
Emorragie cerebrali e recidive
17:10
Ruolo del Laboratorio di coagulazione nella pratica
dei Nuovi Anticoagulanti Orali
17:30
Terapia delle complicanze emorragiche
17:50
Discussione generale
18.30
Conclusione lavori prima giornata
Moderatori: F. Bovenzi, M. Virgilio
V. Pengo
N. Ciavarella
I. Aprile, G. D’Ambrosio
Moderatori: N. Brienza, F. Stea
E. Tiraferri
D. Poli
C. Legnani
M. Schiavoni
Sabato 12 aprile
 9.00
APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE
ALLA CENTRALITÀ E COMPLESSITÀ
DEL PAZIENTE ANTICOAGULATO
Tavola Rotonda
F. Bovenzi
Presidente ANMCO
F. Bux
Direttore generale A.Re.S Puglia
P. Colonna
Presentazione caso clinico
A. D’Angelo Presidente SISET
G. Lucarelli Presentazione caso clinico
V. Pengo
Past-president FCSA
C. Sabbà
Professore geriatra
Moderatori: S. Favale, F. Marongiu
Discussant:
Cardiologi
P. Caldarola, C. D’Agostino, G. Ignone
P. Buonamico, M. Cannone, A. Greco, F. Ventrella
Internisti
Neurologi F. Federico, V. Lucivero, G. Manobianca
11:15
Coffee Break
LABORATORIO
Moderatori: A. De Santis, C. Legnani
11:30
Fisiopatologia della Trombosi:
i Nuovi Anticoagulanti Orali modificano
l’approccio diagnostico di laboratorio?
M. Colucci
12:00
Guida pratica ai test di emostasi
G. Dirienzo
12:30
Screening della Trombofilia
13:00
Discussione generale e conclusioni
14.00
Questionario di valutazione
A. Santoro
Patrocini
Si ringrazia
Sede
Villa Romanazzi Carducci
Via G. Capruzzi, 326 - Bari
Tel. 080.5427400
Accreditamento ECM
L’evento è stato accreditato al Ministero della Salute per n. 95
partecipanti tra Biologi, Tecnici di Laboratorio e Medici di Medicina
Generale, Angiologia, Cardiologia, Ematologia, Geriatria, Medicina
Interna, Neurologia, Patologia Clinica, conseguendo n. 13 crediti
formativi. Il rilascio della certificazione dei crediti è subordinato alla
partecipazione dell’intera durata dell’evento, alla consegna a fine
lavori del questionario di valutazione dell’apprendimento debitamente
compilato e alla corrispondenza tra la professione del partecipante e la
professione cui l’evento è destinato.
Segreteria Scientifica
Nicola Ciavarella - Presidente
Paolo Colonna, Giovanni Dirienzo, Giacomo Lucarelli,
Luigi Ria, Angelo Santoro
Ass. Segr. Scientifica - Agata Barbetta
Segreteria Organizzativa
Via S. Matarrese, 47/G – 70124 Bari
Tel. 080.5045353 - Fax 080.5045362
[email protected]
In copertina: Johannes Vermeer - 1665
INFORMAZIONI GENERALI
Iscrizione
La quota d’iscrizione è di € 100,00+Iva 22% da pagare mediante
bonifico intestato a:
Ellerre Centre S.a.s. – Via Salvatore Matarrese, 47/G - 70124 Bari
IBAN IT78 T052 6204 001C C086 0000 595
Allegare copia del bonifico alla scheda d’iscrizione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
275 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content