close

Enter

Log in using OpenID

Bollettino di informazione per la floricoltura della

embedDownload
Bollettino di informazione per la floricoltura a cura del
Centro Servizi per la Floricoltura della Regione Liguria (CSF) di Sanremo
n°173 del 14 febbraio 2014
In questo numero:
La Notizia - Pagina 1
Il Meteo - Pagina 1
Avvertenze Fitosanitarie
Pagine 2-4
Mercati Ed Indagini Economiche
Pagine 5
Attività dei Servizi
Pagina 5
Pubblicazioni e Siti d’Interesse
Pagina 6
Info Utili –
Pagina 6 - 7
Eventi Regionali - Pagina 7
Eventi Italiani - Pagina 7
Eventi Estero - Pagina 8
Panoramica - Pagina 8
- Dal 21 Al 23 Febbraio Esposizione Florovivaistica Nella Pigna Di Sanremo
- Approvato il PAN con Decreto del 22 Gennaio 2014
- Mercato Dei Fiori Di Sanremo: Iniziato Il Tesseramento 2014
Dati Meteo dal 27/1/2014 al 9/2/2014
- Paysandisia Archon: Una Nuova Minaccia Per Le Palme Liguri
- Le Tendenze Ed Analisi Del Mercato Florovivaistico Tedesco Nel 2013
- USA: Le Produzioni Florovivaistiche in Crisi
- Patentini Agrofarmaci: Le Date Dei Corsi Ed Esami Ad Albenga
- Nuovo Tariffario Regionale: Entrerà in Vigore dal 16 Febbraio
- Manifestazione d'Interesse a Partecipare a DARZS.FLORA di Riga
- Elenco Prodotti Fitosanitari Impiegabili In Agricoltura Biologica
- Corso Per Difendere Fiori E Piante In Serra, Iscrizioni Aperte
- Floricola Di Borghetto S.S. Cerca Espositori
- Aldo Alberto è il Nuovo Presidente Regionale della CIA
- Premio "Laura Bacci" Anno 2013 per Tesi di Laurea
- Aiph – Union Fleurs: Nasce Il Network Delle Piante In Vaso
- Gestione Del Rischio: Lo Sportello On Line Per Rete Rurale Nazionale
- Febbraio - Apertura Al Pubblico – Villa Angerer – Sanremo (Im)
- 15 Febbraio - I Lavoratori Marocchini In Agricoltura: Problematiche E
Prospettive – Sala Auditorium San Carlo – Albenga (Sv)
- 20 Febbraio – Serie di Incontri al CeRSAA di Albenga (SV)
- 1 Marzo H.17 - Il Rosmarino: Saperi, Colori E Aromi Del Mediterraneo –
Museo Civico Borea D’olmo – Sanremo (Im)
- 1 Marzo - Assaggi Di Biodiversità: L'arte Della Potatura - Azienda Agricola
Biologica "Il Giardino Delle Dalie" – Savignone (Ge)
- 18 Febbraio H.10 - Associazionismo Florovivaistico Italiano: Chi Fa Che
Cosa? - Sala Conferenze Di Confcooperative Piemonte – Torino
- 18 Febbraio H.11 - Rosmarinic Acid - Aula Magna Del Disaaa – Pisa
- 26 - 28 Febbraio - Flowershow - Veronamercato – Verona
- 18 - 20 Febbraio - Salon Du Vegetal - Parc Des Expositions - Angers
(Francia)
- 20 – 22 Febbraio - 9th International Flora Expo - Parade Ground –
Chandigarh (India)
- 20 – 23 Febbraio - 33rd Annual Connecticut Flower & Garden Show Connecticut Convention Center - Hartford (Usa)
-25 – 26 Febbraio - New Jersey Landscape 2014 Trade Show & Conference Meadowlands Exposition Center – Secaucus - New Jersey (Usa)
- 26 Febbraio – 1 Marzo - 2nd Erbil International Plant, Gardening And
Landscape Exhibition – Erbil (Iraq)
- Coltura & Culture: Come Nasce Quello Che Mangiamo
- Il Progetto Didattico Grow The Future, Save The Water
- Oxfam E L’indice Alimentare On-Line
LA NOTIZIA
DAL 21 AL 23 FEBBRAIO ESPOSIZIONE DI VARIETÀ FLOREALI NELLA PIGNA DI SANREMO
Nella settimana del Festival di Sanremo, dal 21 al 23 febbraio, si terrà l’esposizione florovivaistica I
Colori del Ponente dislocata nel Centro Storico di Sanremo (la Pigna) ed organizzata dall’associazione
Pigna Mon Amour in collaborazione con Atelier Amaryllis e l’Istituto di Istruzione Superiore E. Ruffini
– D. Aicardi di Sanremo. Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/pages/Pigna-MonAmour/190555831024696?fref=ts
APPROVATO IL PAN CON DECRETO DEL 22 GENNAIO 2014
È stato adottato il Piano di azione Nazionale per l'uso sostenibile dei Prodotti Fitosanitari (PAN), ai
sensi dell'articolo 6 del decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150 recante: «Attuazione della direttiva
2009/128/CE che istituisce un quadro per l'azione comunitaria ai fini dell'utilizzo sostenibile dei
pesticidi». (14A00732) (GU n.35 del 12-2-2014 ) Per maggiori informazioni:
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/vediMenuHTML;jsessionid=pCwZYm-4JzZRpEqYtl3ctA__.ntc-as2guri2a?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2014-0212&atto.codiceRedazionale=14A00732&tipoSerie=serie_generale&tipoVigenza=originario
MERCATO DEI FIORI DI SANREMO: INIZIATO IL TESSERAMENTO 2014
A partire da Lunedì 27 Gennaio 2014, è possibile rinnovare l'iscrizione per il 2014 al Mercato dei Fiori
Sanremo. Per farlo è necessario recarsi presso il Deposito Fiori e le tariffe 2014 aggiornate sono
disponibili nella sezione Modulistica del sito internet ufficiale. Per maggiori informazioni:
http://www.sanremoflowermarket.it/IT/ ; Tel. 0184-51711 ; [email protected]
TENDENZE METEO e INFO - PREVISIONALI - IMPERIA - SAVONA
Dati Meteo dal 27/1/2014 al 9/2/2014
PROVINCIA DI IMPERIA
Capannina
T° max
Imperia
12.1
Sanremo
11.5
Dolceacqua
9.6
Ventimiglia
10.8
T° med
9.5
8.5
6.0
7.6
T° min
6.9
6.1
2.9
5.2
PROVINCIA DI SAVONA
Capannina
T° max
Albenga
11.3
Savona
11.1
Cisano sul Neva 10.9
Pietra Ligure
11.3
Ortovero
10.5
Piogge
155.6
167.4
138.6
136.6
(per i valori di temperatura sono state calcolate le medie,
mentre per le precipitazioni è stato calcolato il cumulato)
Grafico: andamento termo - pluviometrico dal
27/1/2014 al 9/2/2014 per le stazioni di Dolceacqua e
San Remo (IM), e di Cisano sul Neva e Pietra Ligure
(SV).
T° med
7.5
8.3
7.4
8.2
5.9
T° min
4.5
5.9
4.6
5.3
2.6
Piogge
108.6
145.2
143.0
143.4
140.4
18
63
16
56
14
49
12
42
10
35
8
28
°C 6
21
4
14
2
7
0
0
27/1
30/1
2/2
5/2
mm
8/2
Situazione meteo ultime due settimane
Temperature:
Le temperature hanno subito un calo a fine gennaio, per poi risalire gradualmente e attestarsi su valori simili o lievemente
superiori alla media del periodo.
Precipitazioni:
Il periodo è stato caratterizzato da numerosi eventi piovosi. I cumulati giornalieri hanno superato spesso i 10 mm, con massimi
che hanno raggiunto in alcuni giorni i 40 – 50 mm. I cumulati del periodo sono stati mediamente intorno 140 - 160 mm.
PREVISIONI METEO dal 14/2 al 19/2 su elaborazione del CFMI-PC (ex CMIRL) (www.arpal.gov.it)
venerdì 14
Temp =
Soleggiato, aumento della
nuvolosità nel pomeriggio
sabato 15
domenica 16
lunedì 17
Temp ↓
Tempo perturbato con
precipitazioni diffuse
Temp ↑
Piogge diffuse
martedì 18
Temp ↓
Piogge in mattinata,
segue un miglioramento
Temp
Nuvolosità variabile
mercoledì 19
=
Temp ↓
Ritorno delle
precipitazioni
E’ possibile ricevere SMS GRATUITI su allerte meteo relative ai singoli Comuni della Liguria. Per registrarsi: 0187-278770/73
o [email protected]
2
AVVERTENZE COLTURALI e FITOSANITARIE
A cura dell’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo, in collaborazione con il Servizio Fitosanitario della Regione
Liguria nell’ambito del Progetto regionale “Potenziamento della rete di monitoraggio degli organismi regolamentati e
dei relativi accertamenti diagnostici” D.G.R. 461 del 23/04/2013
PAYSANDISIA ARCHON: UNA NUOVA MINACCIA PER LE PALME LIGURI
Immagine dal WEB
Paysandisia archon (Burmeister, 1880) è un lepidottero della famiglia
Castniidae originario di paesi del Sud America (Argentina, Brasile, Uruguay in
particolare) che in Europa è stato osservato per la prima volta 2001, su palme
spagnole e francesi, e che in breve tempo si è diffuso in altri paesi del
mediterraneo, tra cui l’Italia (Sicilia, Puglia, Toscana, Marche, Campania, Liguria
e Lazio). In Liguria il primo rinvenimento risale al 2008 a Varazze (SV), e nel
mese di gennaio di quest’anno è stato ritrovato anche a Ventimiglia fr. Latte (IM)
su alcuni esemplari di Chamaerops humilis.
P. archon è una farfalla con grande apertura alare (8-11 cm; le femmine sono di
dimensioni maggiori dei maschi) e con colori vivaci (ali anteriori marroni con una
banda mediana più scura, e ali posteriori rosso-arancio con macchie nere e
bianche) che ha un ciclo di sviluppo piuttosto lungo: alle nostre latitudini in genere
compie al massimo una generazione all'anno.
La femmina, in genere tra fine maggio-inizio ottobre, depone le uova in piccoli gruppi alla base del rachide fogliare o sul
germoglio apicale. Le uova sono di forma allungata (~5 mm) e di colore bianco crema/grigiastro e sono caratterizzate dalla
presenza di vistose coste longitudinali; schiudono in 12-21 giorni, a seconda della temperatura, liberando larve rosate (circa 1 cm
di lunghezza) che penetrano nei tessuti vegetali scavando gallerie piuttosto rettilinee nel rachide fogliare e nello stipite. Le larve
mature invece sono di colore color bianco crema con la testa marrone, e possono raggiungere grosse dimensioni (fino a 8 cm).
Lo svernamento avviene allo stadio di larva che, nella primavera successiva, si incrisalida proteggendosi in un bozzolo costituito
da fibre vegetali, escrementi e seta, e che in genere è posizionato in prossimità della superficie dello stipite in modo da favorire
lo sfarfallamento dell’adulto. La naturale dispersione della specie è assicurata dal volo degli adulti, mentre la disseminazione a
lunga distanza è dovuta ai trasferimenti di piante infestate che risultano difficilmente individuabili in quanto il parassita vive
all’interno dello stipite e/o dei rachidi fogliari.
Immagine dal WEB
Immagine dal WEB
fonte: Regione Liguria
Esemplari adulti di P. archon: in
alto femmina, in basso maschio.
Uovo di P. archon con pronunciate coste
longitudinali.
Larva matura di P. archon.
Questo fitofago rappresenta una temibile minaccia per il comprensorio ligure, infatti numerose sono le specie di palme che
possono essere colpite, tra cui Phoenix spp., Trachycarpus spp., Chamaerops spp., Washingtonia spp., Butia spp., Latania spp.,
Livistona spp., Sabal spp., Trithrinax campestris, alcune delle quali sono molto diffuse in ambito urbano e/o coltivate nei vivai.
I danni sono causati delle larve, che per una decina di mesi scavano gallerie nei germogli e nel cuore delle palme.
In genere la pianta colpita evidenzia uno stato generale di sofferenza, con foglie ingiallite o secche, spesso ritorte o deformate,
che possono apparire forate in modo caratteristico, come visibile nell’immagine sotto riportata.
Sintomi più specifici che possono far presupporre la presenza della larva all'interno della palma sono la presenza di abbondante
rosura tra i piccioli fogliari nella parte alta dello stipite e di esuvie della crisalide. Il danno causato da P. archon può essere più o
meno grave, in funzione della specie vegetale e dell'intensità di attacco, e comunque le palme giovani sono meno resistenti agli
attacchi rispetto alle piante adulte.
3
fonte: Regione Liguria - SFR
Rosura che fuoriesce dallo stipite di
una pianta infestata
fonte: Regione Liguria - SFR
Foglia forata ad arco
fonte: Regione Liguria - SFR
Pianta di C. humilis
infestata rinvenuta a
Ventimiglia (IM) quest’anno
Prevenzione e lotta
Individuare gli attacchi e controllare questo lepidottero è difficoltoso, pertanto, al fine di limitarne la diffusione, è fondamentale
adottare misure preventive, tra cui l’accurata osservazione del materiale vegetale commercializzato, in particolare di quello
proveniente da Paesi a rischio. I proprietari di esemplari adulti devono tenere costantemente sotto controllo le piante e in caso
rilevassero sintomi di sofferenza del tipo sopra descritti, devono rivolgersi a tecnici competenti in modo da verificare l’eventuale
presenza di attacchi in fase iniziale: infatti se le piante colpite non presentano compromissione dell’apice vegetativo possono,
con buona probabilità, essere recuperate.
Non sono ancora disponibili prodotti fitosanitari registrati da impiegare contro questo parassita, pertanto eventuali interventi
possono essere effettuati impiegando formulati il cui impiego è autorizzato su piante ornamentali (ad es. formulati a base di
fosforganici, quali clorpirifos, clorpirifos-metile, o di regolatori di crescita quali diflubenzuron, lufenuron, diflubenzuron), tenendo
conto però che alcuni di essi sono autorizzati esclusivamente per l’impiego in vivaio. Si deve comunque tener conto che non
sempre la lotta chimica risulta efficace, in quanto l’infestazione si localizza all’interno dello stipite della palma o dei piccioli fogliari
dove gli insetticidi hanno difficoltà a penetrare.
Pare risultino dotati di una certa efficacia nematodi entomoparassiti, come quelli del genere Sternermena spp., che però devono
essere introdotti sulle piante preventivamente e preferibilmente durante i periodi piovosi e freschi (primavera ed autunno).
Le piante colpite devono essere asportate e triturate, in modo da essere ridotte in frammenti non superiori ai 2 cm di dimensione.
Normativa
Decreto del MIPAAF del 07/09/2009 di recepimento della Direttiva 2009/7/CE della Commissione del 10 febbraio 2009, che
modifica gli allegati I, II, IV e V del Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 214, inserendo dell’allegato II, parte A, sezione II:
“organismi nocivi di cui deve essere vietata l'introduzione e la diffusione in tutti gli stati membri se presenti su determinati vegetali
o prodotti vegetali”, alla lettera a) punto 10, la P. archon.
Con la pubblicazione di questo decreto le palme destinate alla piantagione per poter essere introdotte e movimentate sull’intera
Comunità devono soddisfare determinati requisiti ed essere accompagnate da passaporto delle piante.
Chiunque riscontri la presenza di questo parassita è invitato a comunicarlo al Servizio Fitosanitario Regionale.
Per informazioni:
Laboratorio di Patologia da Funghi e Batteri dell’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo (IM): [email protected]
Franco Crippa - [email protected]
Servizio Fitosanitario della Regione Liguria:
Giuseppe Siccardi – [email protected] prov. IM
Roberto Cavicchini – [email protected] prov. SV e GE
Walter Baruzzo – [email protected] prov. SP
Tutti i bollettini pubblicati dal 2007 ad oggi possono essere consultati presso il portale ufficiale della Regione Liguria dedicato
all’agricoltura, all’indirizzo http://www.agriligurianet.it
4
MERCATI E INDAGINI ECONOMICHE
LE TENDENZE ED ANALISI DEL MERCATO FLOROVIVAISTICO TEDESCO NEL 2013.
Un interessante studio sull’andamento del mercato tedesco nel 2013, a cura della associazione BGI
(Importatori e grossisti di fiori )è stato presentato in occasione di IPM Essen 2014 ed è stato curato da
Britta Tröster (AMI Gmbh Bonn) . I dati utilizzati sono quelli fino ad ottobre 2013 e proiettati sull’anno
intero. Lo studio evidenzia come le condizioni atmosferiche (gelo in primavera, estate rovente) siano
state un punto cruciale per l’economia del settore, che hanno inciso sul recupero rispetto agli anni più
bui della crisi economica. L’intero mercato ha avuto una flessione del 6 % ( da 8.7 a 8.2 miliardi di €) e
la spesa annuale pro-capite è scesa di 6 € attestandosi a 101 €. Il 60 % della decrescita riguarda le
piante di pien’aria ( piante da giardino – 8%). A questo si accompagnano prezzi più bassi dell’anno
precedente. Il fiore reciso perde proporzionalmente meno ( - 4%) con un volume di affari di 2.9 miliardi
di €. In generale il valore delle importazioni di fiore reciso è calato del 3 % ( - 4 % dall’Olanda). Altri dati
di dettaglio li potete trovare nella pubblicazione BGI Trade Center IPM 2014 / Market Information 2013
in consultazione presso il CSF. Altri dati per completare il quadro nella nota di ICE “L’interscambio italotedesco nel settore florovivaistico” del gennaio 2014
http://www.ice.gov.it/paesi/europa/germania/upload/077/nota%20floro-%202014.pdf da cui si evince
che la Germania assorbe il 22,4 % delle esportazioni italiane del settore che rappresenta il 4.9 % del
totale dell’import tedesco collocandosi al 3° posto dopo Olanda ( 80.6% ) e Danimarca ( 5.4 %). Si
tratta di circa 120 milioni di € ed il 28.8 % è costituito da piante vive da pien’aria, alberi e arbusti.
USA: LE PRODUZIONI FLOROVIVAISTICHE IN CRISI.
Il settore delle piante in vaso e fiori recisi negli Stati Uniti sta attraversando un periodo di forte crisi. Tra
le cause le importazioni dalla Colombia ed Ecuador con prezzi più a buon mercato e le condizioni
climatiche avverse, soprattutto siccitose, che hanno colpito alcune zone di produzione. Le previsioni a
5 anni dal 2014 sono all’insegna del segno meno mentre l’economia generale degli Stati Uniti sta
vivendo un momento di ripresa dopo la recessione avuta negli anni passati. IBISWorld prevede che le
entrate del settore diminuiranno del 2,1% nell’anno corrente, ostacolate dalla diminuzione della
domanda di fioristi e vivai e dalla concorrenza con i vicini paesi del Sud America. Stando agli esperti
del settore non ci saranno azioni governative a favore della produzione, in quanto i prodotti
florovivaistici sono considerati beni voluttuari e discrezionali.
Fonte: http://www.hortibiz.com/hortibiz/nieuws/negative-results-us-plants-flowers/
ATTIVITA’ DEI SERVIZI
PATENTINI AGROFARMACI: LE DATE DEI CORSI ED ESAMI AD ALBENGA.
Si terranno giovedì 27 febbraio i corsi per il rinnovo e nuovo rilascio del patentino agrofarmaci
presso il CeRSAA di Albenga (SV): corso ASL dalle 8.45 alle 10.45 e corso Regione dalle 11 alle
13. L’esame verrà effettuato lunedì 3 marzo alle ore 10,00. Ricordiamo che il corso è obbligatorio.
Per maggiori informazioni: Mazzarello Damiano: [email protected] ;
Tel. 010-5484782
NUOVO TARIFFARIO REGIONALE: ENTRERÀ IN VIGORE DAL 17 FEBBRAIO.
E’ stato approvato dalla Giunta Regionale (DGR 22.11.2013 N. 1460) e pubblicato sul Bollettino
Ufficiale della Regione Liguria (BURL) del 18 dicembre 2013 il nuovo tariffario dei servizi forniti
dalle strutture specialistiche del settore Servizi alle Imprese Agricole e Florovivaismo ai sensi
della Legge Regionale n°22/2004, che entrerà in vigore lunedì 17 febbraio 2014. Il nuovo tariffario,
prevede tra l’altro 2 tipologie di tariffe A (ridotta) e B (intera). Si evidenzia che la tariffa A, ridotta può
essere applicata soltanto agli Enti pubblici e ai soggetti appartenenti a Organizzazioni o
Associazioni che abbiano stipulato una specifica convenzione con la Regione Liguria ai sensi
della D.G.R. n°1460/13. E’ possibile visualizzare il BURL in oggetto, con relativo nuovo tariffario e tutte
le informazioni ad esso collegate, a questo link, pagina 23:
http://www.bur.liguriainrete.it/archiviofile/B_186213512000.pdf ; oppure maggiori informazioni sono
disponibili su: http://www.agriligurianet.it/it/impresa/politiche-di-sviluppo/comunicazione/archivinotizie/focus-imprese/item/5835tariffario.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=agriligurianews_30
MANIFESTAZIONE D'INTERESSE A PARTECIPARE A DARZS.FLORA DI RIGA.
Liguria International, società della Regione Liguria per l'internazionalizzazione, d’intesa con la
Camera di Commercio di Savona, attraverso la sua Azienda Speciale, stanno valutando
l’organizzazione di una partecipazione collettiva di imprese liguri del settore florovivaistico alla fiera
internazionale Darzs.Flora che si svolgerà a Riga, in Lettonia, dal 25 al 27 aprile prossimi,
nell'ambito del progetto regionale Piazza Liguria. Le imprese interessate a partecipare possono far
pervenire la propria manifestazione d’interesse (entro e non oltre giovedì 20 febbraio c.m.)
all'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Savona a mezzo e-mail, fax o telefono,
compilando il modello allegato – pdf. Per maggiori informazioni e modulistica:
http://www.sv.camcom.gov.it/IT/Tool/Agenda/Single?id_appointment=396
5
PUBBLICAZIONI E SITI INTERNET DI INTERESSE
ELENCO PRODOTTI FITOSANITARI IMPIEGABILI IN AGRICOLTURA BIOLOGICA.
FederBio ha deciso di attivare un Gruppo di Lavoro allo scopo di esprimere un parere motivato
sull’ammissibilità dei formulati commerciali impiegabili per approntare un elenco sempre aggiornabile dei
prodotti fitosanitari impiegabili in agricoltura biologica, con l’intento di supportare gli operatori e gli
organismi di certificazione, semplificandone il lavoro. Nei casi di prodotti fitosanitari con inquadramento
normativo non chiaro, il Gruppo di Lavoro si avvale del parere ufficiale del MiPAAF sul quale sito è
pubblicata la Banca dati dei prodotti fitosanitari la cui ricerca può essere effettuata per nome
commerciale, principio attivo, numero di registrazione, categoria fitoiatrica, data del decreto di
autorizzazione etc]Grazie all’incontro tra Federbio ed il MiPAAF è stata selezionata una lista di
prodotti fitosanitari impiegabili in agricoltura biologica. La lista è stata compilata anche grazie al supporto
di BDF banca dati agrofarmaci (www.bdfagro.it) e viene revisionata mensilmente in base alle nuove
registrazioni pervenute alla BDF stessa. Per maggiori informazioni:
http://www.federbio.it/Mezzi_tecnici.php ; [email protected] ;
http://www.salute.gov.it/fitosanitariwsWeb_new/FitosanitariServlet
INFO UTILI
CORSO PER DIFENDERE FIORI E PIANTE IN SERRA, ISCRIZIONI APERTE.
La Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige potenzia le attività di formazione nel settore
dell’ortofloricoltura e organizza dal 5 al 7 marzo per gli operatori del settore un corso di
aggiornamento sulle tecniche di difesa delle colture floricole ed ornamentali in serra. L’iniziativa
s’inserisce all’interno del percorso post-secondario e universitario del Centro Istruzione e Formazione
e si rivolge principalmente a florovivaisti, operatori di garden-center, consulenti, addetti alla vendita di
prodotti per la gestione delle colture. Per maggiori informazioni e iscrizioni: Tel. 046-1615657 ;
http://www.fmach.it/Comunicazione/Ufficio-stampa/Comunicati-Stampa/Corso-per-difendere-piante-efiori-in-serra-iscrizioni-aperte ; [email protected]
FLORICOLA DI BORGHETTO S.S. CERCA ESPOSITORI.
In occasione del ponte del 25 aprile, tre giornate di evento atto a promuovere fiori, piante ed il mondo
del giardinaggio. I settori merceologici coinvolti saranno i seguenti: fiori e piante recisi ed in vaso, arredi
da giardino e complementi d’arredo, attrezzi e strumenti per il giardinaggio, arte floreale, arte della
tavola. La domanda di ammissione deve essere compilata ed inviata alla segreteria organizzativa entro
il 5 aprile 2014. I posti sono limitati e saranno assegnati in ordine cronologico ed in base al settore
merceologico ad insindacabile giudizio dell’organizzazione. Per maggiori informazioni: www.floricola.it ;
Tel. 019-6898607 ; [email protected]
ALDO ALBERTO PRESIDENTE REGIONALE DELLA CIA.
Aldo Alberto, 55 anni, titolare dell’azienda “Floricola Alberto” di Ceriale (SV), succede a Ivano
Moscamora alla guida della Cia regionale dopo essere stato presidente per la provincia di Savona
negli ultimi due mandati e, in passato, presidente della Coop L’Ortofrutticola
PREMIO "LAURA BACCI" ANNO 2013 PER TESI DI LAUREA.
E' indetta una selezione pubblica, per titoli, per il conseguimento di un premio di studio intitolato a
Laura Bacci su tesi di laurea magistrale o dottorato discusse nell'anno accademico 2012/2013 che
abbiano dimostrato risultati di particolare eccellenza o rilevanza strategica in ambito nazionale ed
internazionale nel campo dell’agricoltura sostenibile. Per il bando completo e maggiori informazioni:
http://www.ibimet.cnr.it/repository/bando-premio-laura-bacci/view
AIPH – UNION FLEURS: NASCE IL NETWORK DELLE PIANTE IN VASO.
Aiph-Union Fleurs ha attivato un network delle piante in vaso con l’obbiettivo di mantenere i rapporti
commerciali tra i produttori ed i commercianti membri di Union Fleurs. Il calcio d'inizio di questa nuova
iniziativa è stato un incontro organizzato in collaborazione con NAVEX in Lochristi (Belgio), il centro
chiave belga della coltivazione di piante ornamentali e di esportazione. 15 partecipanti provenienti da
Danimarca, Germania, Paesi Bassi e Danimarca hanno preso parte all'evento che ha offerto una
serie di visite aziendali. La sessione di lavoro è durata 2 giorni, nei quali c’è stato un interessante
scambio di opinioni per rafforzare rete di commercializzazione delle piante in vaso e migliorare la
cooperazione tra i soggetti coinvolti. Si è convenuto di organizzare incontri simili in futuro a cominciare
dalla Germania. Per maggiori informazioni:
http://www.unionfleurs.org/php/newsandevents/detailed.php?doc_id=384
6
GESTIONE DEL RISCHIO: LO SPORTELLO ON LINE PER RETE RURALE NAZIONALE.
La Rete Rurale Nazionale ha predisposto uno sportello on-line per discussione sulla programmazione
e implementazione dei nuovi strumenti di gestione del rischio in agricoltura nel periodo 2014-2020 e
raccogliere le istanze di coloro che vogliano partecipare per avviare un confronto su questo tema.
I cambiamenti climatici e la crescente volatilità dei prezzi espongono gli agricoltori i a rischi economici e
ambientali sempre maggiori: un’efficace gestione dei rischi riveste, quindi, particolare importanza per gli
agricoltori. Strumenti specifici per aiutare gli agricoltori ad affrontare i rischi che incontrano più di
frequente sono previsti dal nuovo Regolamento di sviluppo rurale per il periodo 2014-2020,
andando a costituire le principali misure del cosiddetto toolkit di gestione del rischio. Tra queste ultime
la possibilità accordata a ogni Stato membro di presentare, in casi debitamente motivati, un programma
di sviluppo rurale nazionale e una serie di programmi regionali. Nel caso dell’Italia, un programma
nazionale di gestione del rischio potrebbe creare la massa critica necessaria a un funzionamento più
efficace ed efficiente degli strumenti in questione. Per maggiori informazioni:
http://www.reterurale.it/gestionedelrischio ; [email protected]
EVENTI REGIONALI
Febbraio
15 febbraio
APERTURA AL PUBBLICO – Villa Angerer – Sanremo (IM)
Apertura al pubblico, a pochi giorni dal Festival, del giardino di Villa Angerer a Sanremo, dove si
possono ammirare esemplari spettacolari di Encephalartos altensteinii Lehm, rare cicadee (palme)
della famiglia delle Zamiaceae, ormai sopravvissute solo nel lontano Sudafrica. Per maggiori
informazioni: https://www.facebook.com/VillaAngerer
I LAVORATORI MAROCCHINI IN AGRICOLTURA: PROBLEMATICHE E PROSPETTIVE
– Sala Auditorium San Carlo – Albenga (SV)
Incontro organizzato dalla FAI-CISL LIGURIA sul tema dei lavoratori marocchini in agricoltura.
Interverrà anche Sua Eccellenza L’Ambasciatore del Regno del Marocco: Hassan Abouayoub.
Per maggiori informazioni: http://www.failiguria.cisl.it/ Paolo Carrozzino: [email protected]
20 febbraio h.15,30
SERIE DI INCONTRI AL CERSAA DI ALBENGA – Albenga (SV)
Il CeRSAA proporrà alcuni incontri per la presentazione di progetti in fase di realizzazione, tra questi
due si terranno giovedì 20 febbraio e riguarderanno: il progetto “Nutrieco” - Riduzione del
problema dell’inquinamento da nitrati dei suoli e delle falde idriche e “L’Innovazione Basilico
Genovese DOP” - Innovazione di processo e qualificazione della produzione di basilico genovese
DOP: dalla gestione della coltivazione alla tracciabilità e valorizzazione commerciale. Per maggiori
informazioni: http://www.cersaa.it/ ; Tel. 0182-554949 / 204 ; [email protected]
1 marzo h.17
IL ROSMARINO: SAPERI, COLORI E AROMI DEL MEDITERRANEO – Museo Civico Borea
d’Olmo – Sanremo (IM)
Incontro Divulgativo con interventi dei ricercatori del Cra-Fso di Sanremo: Claudio Cervelli in “Il
rosmarino nella storia, dall’antichità ad oggi” e Barbara Ruffoni in “Produzione di sostanze
bioattive e colture in vitro”. Inoltre dal 3 al 7 marzo si terrà un Porte Aperte dedicato al Rosmarino
presso la sede e le serre del Cra-Fso. Per maggiori informazioni: http://www.istflori.it/ ;
[email protected] ; Tel. 0184-69481
ASSAGGI DI BIODIVERSITÀ : L'ARTE DELLA POTATURA - Azienda Agricola Biologica "Il
1 marzo
Giardino delle Dalie" – Savignone (GE)
La Marchesa Viviane Crosa di Vergagni conduce alla scoperta dei segreti della potatura delle rose
utilizzate per la produzione di sciroppo di rose e confetture, nel suggestivo roseto della tenuta.
Visita al laboratorio con degustazione della confettura di rose, prodotto locale che ha ottenuto il
riconoscimento de "I Sapori del Parco" ed altri prodotti dell'azienda . La prenotazione alle escursioni é
sempre obbligatoria e va fatta entro le ore 13.00 del venerdì precedente telefonando al 010-944175.
Gli accompagnatori del Parco dell'Antola sono Guide Ambientali Escursionistiche formalmente
riconosciute. Per maggiori informazioni: [email protected]
EVENTI ITALIANI
18 febbraio h.10
ASSOCIAZIONISMO FLOROVIVAISTICO ITALIANO: CHI FA CHE COSA? - Sala
Conferenze Di Confcooperative Piemonte – Torino
Convegno organizzato dall’associazione Asproflor sul tema Associazionismo florovivaistico
italiano: chi fa che cosa? "le associazioni, i consorzi di produttori e le istituzioni
insieme per superare la crisi del settore florovivaistico...". Per maggiori informazioni:
http://www.asproflor.it ; [email protected]
7
ROSMARINIC ACID - Aula Magna del DiSAAA – Pisa
18 febbraio h.11
26 - 28 febbraio
Seminario tenuto dal Prof. Maike Petersen della Philipps‐
‐Universität, Marburg, Germany.
Per maggiori informazioni: [email protected]
FLOWERSHOW - Veronamercato – Verona
Appuntamento dedicato al mondo dell’impresa florovivaistica con l’obiettivo di creare contatti diretti tra
aziende di produzione e operatori economici del settore. Per maggiori informazioni:
http://www.greenboxsrl.it/content.php?ID1=35&ID2=62&ID=62 ; [email protected] ; Tel. 045-9580278
EVENTI ESTERO
SALON DU VEGETAL - Parc Des Expositions - Angers (Francia)
Mostra-mercato florovivaistica tra le più importanti della regione del Var.
Info: www.salonduvegetal.com ; Tel. +33-241-791417
18 - 20 febbraio
9TH INTERNATIONAL FLORA EXPO - Parade Ground – Chandigarh (India)
20 – 22 febbraio
Mostra-mercato florovivaistica Indiana tra le più importanti del paese.
Info: www.floraexpo.com ; [email protected]
33RD ANNUAL CONNECTICUT FLOWER & GARDEN SHOW - Connecticut Convention
20 – 23 febbraio
Center - Hartford (USA)
Mostra-mercato florovivaistica e di giardinaggio.
Info: www.northeastexpos.com ; [email protected]
NEW JERSEY LANDSCAPE 2014 TRADE SHOW & CONFERENCE - Meadowlands
25 – 26 febbraio
26 febbraio –
1 marzo
Exposition Center – Secaucus - New Jersey (USA)
Mostra-mercato florovivaistica con una serie di interessanti incontri tecnici.
Info: www.njlca.org ; [email protected]
2ND ERBIL INTERNATIONAL PLANT, GARDENING AND LANDSCAPE EXHIBITION –
Erbil (Iraq)
Mostra-mercato florovivaistica irakena. Info: http://iraqflowerexpo.com/ ; [email protected]
PANORAMICA
COLTURA & CULTURE: COME NASCE QUELLO CHE MANGIAMO.
Coltura & Cultura è il primo sito che racconta come nasce e come arriva sulle nostre tavole quello che
mangiamo. Libri gratuitamente consultabili e scaricabili, video e curiosità per offrire tutte (o quasi) le
risposte, preparate dai maggiori esperti italiani, sulle grandi colture del nostro paese. Un sito web
completo dedicato ai consumatori, che desiderano saperne sempre di più sui cibi che ogni giorno
portano a tavola, ai professionisti , che hanno necessità di approfondire aspetti più tecnici, agli
operatori del settore, che vogliono far conoscere i propri prodotti e in generale al mondo della ricerca,
della scuola e della divulgazione che vuole comunicare in un modo sempre più fresco e innovativo.
Per maggiori informazioni e consultazioni: http://www.colturaecultura.it/
IL PROGETTO DIDATTICO GROW THE FUTURE, SAVE THE WATER.
Riparte Grow The Future, il progetto didattico rivolto agli studenti italiani che quest'anno diventa Save
The Water e avrà come protagonista l'Acqua, risorsa limitata e fondamentale, e la sua corretta
gestione in agricoltura. L'iniziativa era stata lanciata lo scorso anno da Syngenta, che ha dato il via alla
seconda edizione del progetto assieme a un partner d'eccezione, Netafim, leader mondiale in soluzioni
irrigue innovative ed intelligenti per l'agricoltura. Il percorso, rivolto agli studenti degli istituti tecnici
del settore tecnologico (indirizzo chimica, biotecnologie ambientali, agraria, agroalimentare e
agroindustriale) e degli istituti professionali per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, mira infatti a
sensibilizzare i professionisti del futuro rispetto alla ricerca, all'innovazione e a un utilizzo responsabile
di questa importante risorsa, il cui 70% dei consumi totali nel mondo avviene nel settore agricolo. Per
maggiori informazioni: http://www.growthefuture.it/
OXFAM E L’INDICE ALIMENTARE ON-LINE.
Oxfam, organizzazione che da 70 anni si occupa dei problemi alimentari nel mondo, sul proprio sito ha
pubblicato un interessante Indice Alimentare che mette a confronto 125 paesi al mondo mostrando
in quali zone l’alimentazione è migliore o peggiore. In tutto il mondo una persona su otto va a letto
affamata ogni sera, perché non c'è abbastanza cibo per tutti. Il grafico illustra come un’alimentazione
eccessiva con conseguente sfruttamento fuori misura delle risorse naturali, muova un sistema che
lascia centinaia di milioni di persone senza cibo a sufficienza. Il sito è in lingua inglese, per consultarlo:
http://www.oxfam.org.uk/what-we-do/good-enough-to-eat
Redazione
Centro Regionale Servizi per la Floricoltura (CSF)
Via Quinto Mansuino, 12 18038 Sanremo (IM) - Tel 0184 5151056-8 fax 0184 5151077 ;
e-mail: [email protected] – SKYPE: csf_regioneliguria
8
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 394 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content