close

Enter

Log in using OpenID

28 Settembre - San Bartolomeo

embedDownload
28 Settembre
XXVI
DOMENICA DEL
 Parrocchia 049.713571 - Scuola dell’Infanzia 049.713730
d. Massimo 347.88.10.000 - d. Samuele 338.31.81.907
TEMPO ORDINARIO
Il Vangelo della Domenica - MATTEO 21,28-32
Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del
popolo:
«Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al
primo e disse: “Figlio, oggi va’ a lavorare nella vigna”.
Ed egli rispose: “Non ne ho voglia”. Ma poi si pentì e vi
andò. Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed egli
rispose: “Sì, signore”. Ma non vi andò. Chi dei due ha
compiuto la volontà del padre?». Risposero: «Il primo».
E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: i pubblicani e le
prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. Giovanni
infatti venne a voi sulla via della giustizia, e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno
creduto. Voi, al contrario, avete visto queste cose, ma
poi non vi siete nemmeno pentiti così da credergli».
DOMENICA 28 SETTEMBRE - XXVI DEL TEMPO ORDINARIO
ore 7.45 - preghiera di Lode
ore 8 - 10.30 - 18.30 - Messe per la Comunità
Lunedì 29 - MICHELE, GABRIELE, RAFFAELE, SANTI ARCANGELI
ore 7.30 - Messa in cimitero (se piove: in chiesa) per Gianluca Todisco; Udilla Fantin; per tutti i defunti;
Martedì 30 - GIROLAMO, MAESTRO NELLA FEDE
ore 18.30 - Messa per Marisa Gorgi e Bruno Zanella; Luciana Scanferla e Luigi Visentin; Agnese Tamiazzo; Antonio Mason
Mercoledì 1 - TERESA DI GESÙ BAMBINO, MAESTRA NELLA FEDE
ore 18.30 - Messa per Virginia e Romolo Seresin; Elio Parmegian;
Annamaria Rossi; Tino Tabarin
Giovedì 2 - ANGELI CUSTODI
ore 7.30 - Messa all’oratorio della Maternità di Maria (Ponterotto)
per le vocazioni a servizio della Chiesa; Paolo Stecca e Emanuela
Sandonà Rampazzo
ore 18.30 - Messa per tutti i Nonni
Venerdì 3 Ottobre
ore 15.30 - Messa per def.ti Garbo, Grigio, Rampazzo; Amedeo
Schiavo; dopo la messa, preghiera di adorazione a Gesù Eucaristia
ore 18.30 - preghiera del Vespero
Sabato 4 - FRANCESCO D’ASSISI, RELIGIOSO, PATRONO D’ITALIA
,
ore 7.30 - Messa all’oratorio di san Gaetano, per le Missioni
ore 18.30 - Messa per Antonino Friso; Francesca, Luigi, Silvio e
def.ti Pagnin
DOMENICA 5 OTTOBRE - XXVII DEL TEMPO ORDINARIO
ore 7.45 - preghiera di Lode
ore 8 - 9.30 - 11 - 18.30 - Messa per la Comunità
DOMENICA 5 OTTOBRE
CAMBIA L’ORARIO DELLE MESSE
DELLA DOMENICA: 8 - 9.30 - 11 - 18.30
Qual è la volontà del Padre?
Che ciascuno “abbia vita e l’abbia in abbondanza”,
che ciascuno stia bene e sia felice. Per questo siamo
stati creati.
Come raggiungere questa meta, questa condizione?
Non esistono scorciatoie, o pillole, o vincite, o droghe, o magie:
l’unica via è quella di andare ogni giorno a prendersi cura della
vigna (vita quotidiana) che mi è stata affidata.
Ogni giorno riconosco in me l’atteggiamento dei due figli: vedo
quello che c’è da fare di buono, ma cedo all’indolenza, alla pigrizia,
alla paura di non farcela, al rimandare; riconosco quello che mi fa
bene, ma scelgo cose apparentemente più piacevoli, che poi si
rivelano vuote. E ogni volta poi ritorno a mettere chiarezza e impegno in quel che vivo chiedendo al Padre, che mi ha mandato nella
vigna, di guarire un po’ il mio cuore.
Un altro pensiero.
Dice una frase di John Ray (non so chi sia): “La strada dell’inferno è
lastricata di buone intenzioni”. In effetti è proprio così. A forza di
rimandare quel che posso o devo fare ora, me ne dimentico o credo di averlo fatto.
Spesso identifico la fede con l’aver capito le cose della fede, ma se
non vivo ciò che la fede propone e mi ritrovo a non avere la forza
che la fede ha e dona.
Finché vivrò ci sarà sempre dentro me quella spaccatura tra il credere e l’agire che anche Paolo sentiva forte dentro sé, tuttavia Gesù
spinge a non rassegnarsi a questa differenza, ma a colmarla.
Come trovare una via che aiuti e porti unità dentro al cuore?
Gesù suggerisce due modi: saper vedere, saper pentirsi.
Posso imparare a vedere se altri modi -diversi dai miei- di operare,
di agire, di amare, di pregare, di educare, di lavorare producono
frutti buoni, buoni cambiamenti, serenità di vita.
Riconosco che a volte, pur vedendo la bontà di questi modi, il mio
orgoglio, il mio attaccamento al “si è sempre fatto così” nega la loro
bontà e la loro efficacia.
Pentirsi non è umiliarsi, ma interrogarsi se esista un possibile e
buono altro modo, magari più efficace del mio e, dopo averlo riconosciuto, provare a metterlo in pratica.
La conversione non è “fare cose di chiesa”, non è copiare quello
che fa qualcuno, ricalcare i suoi passi, ma trovare, grazie anche
alla sua testimonianza, la via che conduce alla pienezza della vita.
Domando al Signore un po’ di intelligenza nel modo di vedere, di
saper ripensare a quel che ho visto e di saper riconoscerne il bene,
se c’è. Domando anche un po’ di umiltà nel provare altri modi, altre
vie per vivere ciò per cui sono stato creato: prendermi cura, far crescere la vigna che mi è stata data da coltivare perché porti un buon
frutto.
GIORNATA PER CRESCERE ASSIEME
Oggi a cominciare dalle 9, in patronato sono invitate le
persone che svolgono qualche servizio nella nostra comunità: Lettori, Gruppo Caritas, Liturgia, Catechisti,
Capi Scout, Animatori Educatori di Azione Cattolica,
Patronato, Commissioni del Consiglio Pastorale,
Consiglio Affari Economici, Sagra, Corale e Coretti e
quanti dimentichiamo...
Guarderemo assieme l'anno che ci aspetta, penseremo
un po’ al bene della nostra comunità e vivremo una condivisione (anche col pranzo). Alle 16.30 la messa conclusiva.
2014/37 - 28 Settembre 2014
e-mail: [email protected] - [email protected] - [email protected]
PREGHIERA DEL PAPA
PER IL SINODO SULLA FAMIGLIA
Gesù, Maria e Giuseppe
a voi, Santa Famiglia di Nazareth,
oggi, volgiamo lo sguardo
con ammirazione e confidenza;
in voi contempliamo
la bellezza della comunione nell’amore vero;
a voi raccomandiamo tutte le nostre famiglie,
perché si rinnovino in esse le meraviglie della grazia.
Questa Domenica, 28 settembre 2014, è dedicata alla
preghiera per la III Assemblea Generale Straordinaria
del Sinodo dei Vescovi, che si svolgerà dal 5 al 19 Ottobre e ha come tema: "Le sfide pastorali sulla famiglia
nel contesto dell’evangelizzazione".
Santa Famiglia di Nazareth,
scuola attraente del santo Vangelo:
insegnaci a imitare le tue virtù
con una saggia disciplina spirituale,
donaci lo sguardo limpido
che sa riconoscere l’opera della Provvidenza
nelle realtà quotidiane della vita.
Santa Famiglia di Nazareth,
custode fedele del mistero della salvezza:
fa’ rinascere in noi la stima del silenzio,
rendi le nostre famiglie cenacoli di preghiera
e trasformale in piccole Chiese domestiche,
rinnova il desiderio della santità,
sostieni la nobile fatica del lavoro, dell’educazione,
dell’ascolto, della reciproca comprensione e del perdono.
Santa Famiglia di Nazareth,
ridesta nella nostra società la consapevolezza
del carattere sacro e inviolabile della famiglia,
bene inestimabile e insostituibile.
Tutti i credenti e tutte le persone di buona volontà possono unirsi nella loro preghiera personale a questa intenzione, soprattutto nelle famiglie.
Viene raccomandata la recita del Santo Rosario per i
lavori sinodali. Qui a lato pubblichiamo volentieri la
Preghiera alla Santa Famiglia per il Sinodo, composta
da Papa Francesco.
O DI O
DAL PRIM
Ogni famiglia sia dimora accogliente di bontà e di pace
per i bambini e per gli anziani,
per chi è malato e solo,
per chi è povero e bisognoso.
Gesù, Maria e Giuseppe
voi con fiducia preghiamo, a voi con gioia ci affidiamo.
Papa Francesco
CONDIVISIONE
Tutte le Chiese particolari -le diocesi- le comunità parrocchiali, le associazioni e i movimenti sono invitate a
pregare nelle Celebrazioni Eucaristiche e in altri momenti celebrativi, nei giorni precedenti e durante i lavori sinodali.
e
TTOBRE
ghiera
chiesa, pre
in
,
0
.4
8
alle
ri dal
Dalle 8.30
i nonni libe
e
ri
o
it
n
e
g
per i
per la
delle Lodi,
no pregare
o
li
g
o
v
i
t
n
r qua
e. Si
lavoro e pe
tre famigli
s
o
n
le
e
unità
nostra com
al Venerdì.
ì
d
e
n
u
L
l
a
poi d
continuerà
SOLIDARIETA
La Presidenza della CEI ha deliberato lo stanziamento di un milione di euro, proveniente dai fondi dell'8xmille, «a sostegno delle comunità cristiane in Iraq, duramente provate dalla violenza persecutoria scatenata dagli estremisti».
Così spiega il comunicato della Cei: «La somma è stata prelevata dai fondi dell’8xmille e affidata alla Nunziatura di
Baghdad, perché insieme con i Vescovi del Paese provveda ad affrontare la prima emergenza e a sostenere progetti di
solidarietà. Il contributo si aggiunge a quello, analogo per entità, stanziato in luglio per far fronte all’emergenza in Siria. In entrambi i Paesi la Chiesa, anche grazie al contributo di Caritas Italiana, ha messo a disposizione le sue strutture, aprendo le porte per assicurare un’assistenza di base alle centinaia di migliaia di profughi, in grande maggioranza
cristiani, costretti a fuggire dai loro luoghi d’origine».
Gli amici donatori del Gruppo FIDAS G.P.D.S.
propongono per i giorni 10-11-12 Ottobre 2014
la “Terza Vecia Sagra del Cioeto”
presso la Piazza del Donatore di Sangue a Montà-Ponterotto
La festa, ripresa da qualche anno, in onore di Maria Madre di Dio, sarà preparata anche dalla recita del Rosario, da Lunedì 6 a Giovedì 9 Ottobre, alle ore 20
nell’oratorio della Maternità di Maria, conosciuto popolarmente come “Cioeto”.
Il programma delle serate della festa propone una buona cucina nostrana, allietata
dalla musica.
Domenica 12 ottobre alle 10.30 si celebrerà l’Eucaristia domenicale e poi si procederà con la processione con la statua della Madonna, portata dalle donne e accompagnata dalla banda di Selvazzano Dentro per Via Due Palazzi, Via Pullè, Via Pasinato, Piazza del Donatore di Sangue e ritorno nella chiesetta.
Sempre Domenica 12, alle ore 13 ci sarà il pranzo sociale, aperto a tutti.
Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al 335 17 83 895.
Facebook: https://www.facebook.com/groups/fidasponterotto/
Proposte Patronato
Dopo aver dato le tinte all’interno della chiesa,
dopo il rifacimento del tetto del Patronato, della
casa canonica, della sede Scout, dopo aver coraggiosamente messo in opera la seconda
parte
dell’impianto delle nuove luci in chiesa (mancano
altre luci e tutto il nuovo quadro elettrico) per
arrivare ad essere in regola con le norme di sicurezza, ORA C’È ANCHE DA RIFARE il pavimento del
terrazzo a nord, quello che copre la cucina, la la-
 PRIMERIA DEL SABATO SERA: I gruppi di volontari
hanno dato la loro disponibilità e questa bella iniziativa riprenderà da Sabato 18 Ottobre;
 Ritorna il CORSO DI GINNASTICA ed inizierà il prossimo 3 Ottobre. Ci sono ancora alcuni posti disponibili. È bene iscriversi subito telefonando allo
049.713622, così che si possa organizzare il calendario e gli orari;
 Si organizza anche un CORSO DI CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE, LIVELLO BASE. Ci saranno 12
incontri. Info a 049.713622.
vanderia, la sala gioco carte del patronato: se
 CORSO DI GRAFOLOGIA su SEGNI MORETTIANI E LABORATORIO DI ANALISI GRAFOLOGICA. Il corso sarà tenuto
l’inverno sarà particolarmente freddo e piovoso
dal prof. Antonio Chiefari e si compone di venti
l’acqua s’infiltrerà tra le fessure delle mattonelle
incontri, da Ottobre 2014 a Marzo 2015, di Lunedì,
recando danni ben più gravi di quelli che già ci
dalle 18 alle 20. È previsto un contributo. Per info
sono.
e iscrizioni rivolgersi a 049.713571 (massimo 15
iscritti).
Stiamo continuando ad abbassare, GRAZIE alla generosità di molti, il debito con la banca e anche a
restituire (pian piano, molto piano...) i soldi a chi ce li aveva prestati.
Senza contare anche tutto l’aiuto che mensilmente viene dato ad alcune tra le famiglie bisognose della
nostra comunità. A dir la verità, sempre in aumento...
Ecco il motivo della BUSTA D’AUTUNNO che viene consegnata con questo bollettino.
Nessuno passerà a raccoglierla: siamo invitati tutti a portarla in chiesa.
Non ci sono tariffe o quote indicate: basta che quel che si ritiene opportuno dare sia dato secondo la
propria sensibilità e disponibilità. Grazie a chi riuscirà a partecipare e anche a chi, pur volendo, per ora
non riesce.
2014/37 - 28 Settembre 2014
DOMENICA 28 Settembre
In patronato: Giornata con tutti gli
operatori di pastorale;
LUNEDI 29 Settembre
 alle 16.30 - catechesi per i bambini di 2° anno;
MARTEDI 30 Settembre
 alle 16.30 - catechesi per i bambini di 3° anno
 alle 21, in patronato, incontro
con i catechisti del 3° e del 5°
anno;
 alle 21, in chiesa e nel retrocoro:
prove di canto la Corale, e il Coro che anima la messa del mattino: sempre disponibili ad accogliere nuove voci;
MERCOLEDI 1 Ottobre
 ore 8.30-8.40, in chiesa, inizia la
Preghiera del Mattino (vedi a
lato);
 inizia il mese dedicato alle
missioni cristiane sparse in tutto il mondo: alle 18.10, dal martedì al sabato, in chiesa si pregherà con il Rosario;
 ore 16.30 - catechesi per i bambini di 2° e 3° e i ragazzi del 6°
anno;
 ore 18.10: inizia la preghiera del
Rosario, in chiesa;
 alle 19.30 si incontrano gli animatori dei Giovanissimi per la
programmazione;
GIOVEDI 2 Ottobre
 È il primo giovedì del mese: alle
7.30, alla chiesetta di Ponterotto,
si celebrerà la messa per le vocazioni alla vita religiosa e consacrata;
 in occasione della FESTA DEI
NONNI alle 18.30 si celebrerà una
messa cui sono invitati i nonni
e tutte le persone che fanno parte
del Gruppo Sorriso. Al termine si
potrà mangiare la pizza in patronato. Chi desidera partecipare alla cena a base di pizza può
dare la propria adesione telefonando al mattino in segreteria
parrocchiale, 049.713571 o al
049.713622;
 alle 21, in patronato, si incontrano le persone che fanno parte
della Commissione Liturgia;
 alle 21.15 si incontrano i catechisti del 6° anno;
e-mail: [email protected] - [email protected] - [email protected]
VENERDI 3 Ottobre
 riprendono i venerdì di preghiera: alle 15.30 si celebrerà la messa e poi si potrà pregare a nome e
per tutta la nostra Comunità con
l’adorazione all’Eucaristia; alle
18.10 si pregherà con il Rosario e
alle 18.30 con il Vespero;
 da dopo la messa fino alla preghiera del vespero un prete sarà
a disposizione in chiesa;
 alle 21.15, in patronato, gli animatori e don Samuele incontrano
i genitori dei ragazzi di 1°, 2° e
3° media per presentare la proposta
dell’ACR
medie di
quest’anno;
 iniziamo una nuova proposta di
preghiera: tra il primo venerdì
e il primo sabato di ogni mese
la chiesa resterà aperta per
l’adorazione; alle 23 ci sarà una
preghiera guidata, con il salmo
della notte;
SABATO 4 Ottobre
 È il primo sabato del mese, in
onore di Maria; alla chiesetta di
S. Gaetano si celebrerà alle 7.30
la messa per tutte le nostre famiglie;
 alle 15, in patronato, ci saranno
gli incontri di catechesi per 2°,
3° e 6° anno;
DOMENICA 5 Ottobre
 Le messe del mattino riprendono
l’orario invernale: alle 8 - 9.30 11; la sera resta invariata;
 in mattinata, gli animatori di
Azione Cattolica (ACR e Giovanissimi) partecipano al Convegno Educatori organizzato dalla
diocesi all’OPSA e al Seminario
Minore;
 dopo la messa delle 9:30
s’incontrano i chierichetti, dietro la sacrestia;
 don Daniele Longato, -che per
cinque anni ha svolto il suo servizio di prete nella nostra comunità- inizia un nuovo servizio nelle
Comunità di Premaore e di Campoverardo, nel comune di Camponogara: alle 15 ci sarà una preghiera nella chiesa di Campoverardo e alle 16 la Messa nella
chiesa di Preamore. A don Daniele mandiamo un affettuoso e grato augurio di buon inizio e gli assicuriamo anche una preghiera
fraterna!
SERVIZIO
DELLA PREGHIERA
Con l’inizio di Ottobre proponiamo alcuni
servizi non manuali, ma comunque utili.
IL PRIMO
 al mattino c’è molto via vai all’ora in cui i
figli vanno a scuola: proponiamo ai genitori o ai nonni che li accompagnano di
fermarsi in chiesa per una preghiera di
dieci minuti, con l’aiuto di qualche salmo:
a cominciare dal Primo di Ottobre sarà poi
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle
8.40.
È un modo per dare ai figli una testimonianza di fede, per prendersi cura della
propria interiorità, per portare davanti a
Dio tutta la giornata, tutte le persone che
si hanno nel cuore e chiedere la forza che
viene da Dio.
IL SECONDO
 Comincia il mese dedicato alle missioni
cristiane sparse nel mondo: i tragici eventi di questi ultimi tempi invitano tutte le
persone di buona volontà a diventare operatori di pace e a pregare perché ci sia
pace per tutti i credenti perseguitati. A
cominciare dal Primo di Ottobre, con chi
può ci si troverà dal Martedì al Sabato,
alle 18.10 in chiesa per la preghiera del
Rosario. Si cerca anche qualcuno disponibile a guidare la preghiera.
IL TERZO
 Nella notte tra il primo venerdì e il primo
sabato del mese (tra il 3 e il 4 di Ottobre)
la chiesa rimarrà aperta per una notte di
preghiera, personale e offerta a nome dei
bisogni della nostra comunità; alle 23.15
ci sarà una breve preghiera guidata con la
proposta del “Salmo della Notte”.
IL QUARTO
 Prepareremo il libretto della preghiera
quotidiana per il prossimo periodo
dell’Avvento e Natale. Chi desidera provare a comporre un breve commento ad
un versetto della Scrittura e una breve
preghiera può dare la propria disponibilità a d. Massimo o scrivere a [email protected]
DOMENICA 5 OTTOBRE CAMBIA
L’ORARIO DELLE MESSE FESTIVE
(vedi prima pagina)
e da Venerdì 3 Ottobre inizierà
per ogni venerdì la messa alle 15.30
— www.sanbartolomeopadova.it —
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
8
File Size
3 849 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content