close

Enter

Log in using OpenID

20140324_4863_308_deliberazione di c. c. n.26

embedDownload
CITTA' DI M O N R E A L E
Provincia di Palermo
VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE
N. 26
COPIA
OGGETTO : Art.194 lett.E) D.Lvo 267/2000- Riconoscimento debito fuori bilancio per
quote associative al Consorzio Sviluppo e Legalità. Mancanza numero legale.
L'anno duemilaquattordici il giorno 12
del mese di Marzo
, alle ore 10.30
pagamento
nella Sala Biagio
Giordano del Complesso Monumentale Guglielmo 11° di questo Comune, in seduta di prosecuzione
risultano presenti all'appello :
CONSIGLIERI
CONSIGLIERI
1
Abruzzo
Giovanni
2
Albano
Remo
3
Arcidiacono
Alberto
4
Barna
Francesco
5
Capizzi
6
P
16
Lo Biondo
Massimiliano
A
17
Lo Coco
Giuseppe
A
18
Mirto
Salvatore
A
19
Picone
Antonino
A
Pietro
A
20
Rincione
Giorgio
A
Caputo
Mario
A
21
Romanotto
Giuseppe
P
7
D'Alcamo
Santo
22
Russo
Sandro
P
8
Davi
Ignazio
A
23
Scalici
Calogero
9
D'Eliseo
Luigi
A
24
Schimmenti
Giovanni
10
Di Verde
Giuseppe
25
Segreto
Fortunato
11
Gelsomino
Bartolomeo
Giovanni
P
A
P
P
P
P
Giurinta.no
Filippo
A
Grippi
Salvatore
A
14
La Corte
Francesco
15
Li Causi
Rosario
12
13
P
A
P
A
P
A
26
Sirchia
27
Vaglica
G. Battista
P
28
Venturella
Angelo
P
29
Villanova
Pasquale
P
30
Vittorino
Girolamo
P
Per complessivi n. 15 presenti e n. 15 assenti.
Partecipa il Segretario Generale, Dr. Ettore Sunseri.
Assume la presidenza il Presidente Ing. Alberto Arcidiacono , il quale valutata l'esistenza del numero
legale, ai sensi dell'art. 21 della L.R. 01.09.1993 n. 26, dichiara aperta la seduta.
Ai sensi dell'ari. 184, ultimo comma, dell'Ordinamento Regionale degli EE.LL. vengono scelti tre
scrutatori nelle persone dei Consiglieri Vaglica, Gelsomino e Romanotto.
Il Consigliere Villanova, come Presidente della II Commissione Consiliare , ricorda che già nel 2010
si era trattato questo punto e, come allora ne chiede il ritiro perché illegittimo.
Il Consigliere D'Alcamo sostiene che il debito deve essere pagato dal Dirigente responsabile,
poiché trattasi di attività ordinaria.
Il Consigliere Mirto dichiara che il P.D. abbandonerà l'aula per l'assenza della maggioranza.
Il Presidente pone in votazione l'atto.
Consiglieri presenti n.5.
Constatata la mancanza del numero legale, alle ore 11.50 il Presidente dichiara la seduta deserta.
IL DIRIGENTE
PREMESSO che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 48 del
17.05.2000, il Comune di Monreale ha aderito, approvandone lo schema di statuto e
la relativa convenzione, al costituendo Consorzio Intercomunale Sviluppo e Legalità,
avente come scopo istituzionale la gestione e l'utilizzo dei beni confiscati con
provvedimento definitivo dell'Autorità Giudiziaria e conferiti al Consorzio dai
Comuni partecipanti;
OSSERVATO che l'art. 5 della sopracitata Convenzione prevede il
versamento, da parte dei Comuni aderenti al Consorzio, di una quota di
partecipazione da determinarsi con deliberazione consortile;
VISTA la nota trasmessa dal Presidente del Consorzio, prot. n. 99 del
05.03.2010, introitata al protocollo di questo Ente in data 08.03.2010 al n. 6875, con
la quale viene sollecitato il pagamento delle quote dovute per gli anni pregressi e
specificatamente per gli anni 2002, 2003 e 2009 per un importo complessivo di €.
14.942,72;
VISTA la successiva nota trasmessa dal Presidente del Consorzio, prot. n. 210
del 28.09.2010, introitata al protocollo di questo Ente in data 29.09.2010 al n. 24254,
con la quale viene sollecitato il pagamento delle quote dovute per gli anni pregressi,
di cui alla precedente nota n. 99/10;
VISTA la ulteriore nota trasmessa, ad integrazione della nota prot. n. 210/10,
dal Presidente del Consorzio, prot. n. 296 del 29.10.2010, introitata al protocollo di
questo Ente in data 03.11.2010 al n. 27220, con la quale, nel trasmettere le copie
delle deliberazioni adottate dall'Assemblea per la determinazione dell'ammontare
dei contributi dovuti dagli Enti appartenenti al Consorzio, viene comunicato che la
quota dovuta dal Comune di Monreale per l'anno 2010 ammonta ad€. 13.625,00;
VISTA la deliberazione consiliare n. 48 del 15.03.2011, con cui il Consiglio
Comunale non ha riconosciuto il debito fuori bilancio, afferenti le quote associative
degli anni 2002, 2003, 2009 e 2010, pari ad €. 28.567,72;
VISTA la nota prot. n. 1658 del 13.12.2011, con cui il Sindaco chiede di
inserire alPo.d.g. del prossimo O.d.g. del Consiglio la proposta di deliberazione
afferente il debito fuori bilancio di cui in narrativa, stante che il Presidente
dell'Assemblea ha ulteriormente sollecitato, con nota prot. n. 161 del 11.11.2011, il
pagamento delle quote pregresse;
RILEVATO che i\o pagamento di quanto dovuto al Consorzio, quale
quota associativa, potrebbe pregiudicare l'ordinario funzionamento del Consorzio
stesso, con conseguenti ripercussioni sui progetti già attivati;
RITENUTO, pertanto, necessario provvedere all'impegno della complessiva
somma di €. 28.567,72, per le motivazioni sopra evidenziate;
OSSERVATO che occorre procedere al riconoscimento del superiore debito
fuori bilancio;
VISTO Tart. 194 lettera E) del D. L.vo 267/2000;
VISTO l'Ordinamento Amm.vo degli EE.LL.;
PROPONE
Per quanto in premessa indicato:
1 - RICONOSCERE quale debito mori bilancio, ex art. 194 lett. E) del Decreto
L.vo n. 267/2000 la somma di €. 28.567,72, da corrispondere al Consorzio Sviluppo
e Legalità quale quota associativa, relativa agli anni 2002, 2003, 2009 e 2010;
2 - IMPEGNARE la supenore somma di € 28.567,72 al Cap. 2159 del bilancio
2012, denominato "Riconoscimento debiti fuori bilancio", che, con riferimento allo
stanziamento ammesso al corrispettivo capitolo del bilancio 2011, presenta la
necessaria disponibilità;
3 -- LIQUIDARE la somma di Euro 28.567,72 al Consorzio Sviluppo e Legalità,
mediante accreditamento su c.c.b. avente codice IRAN IT 15C 01020 43590
000300004553, giusta nota allegata prot. n. 428 dell'08.11.2010.
Monreale, lì
02.02.2012
IL DILIGENTE
Dr. G. Li Veccm
PARERI
Proposta di deliberazione di CONSIGLIO COMUNALE avente per oggetto
-- — ~> /— -. ~
•?
Esperita l'istruttoria di competenza;
Visto l'art. 12 della L.R. n. 30 del 23.12.2000;
II Dirigente dell'Area esprime parere FAVOREVOLE, in ordine alla regolarità tecnica, sulla
proposta di deliberazione sopraindicata.
Data 0 2 - 0 2 ,
,..,
-
,-
r
J
II Dirigente dell'Area Gestione Risorse esprime parere FAVOREVOLE, in ordine alla regolarità
contabile, sulla proposta di deliberazione sopraindicata.
Data
II Dirigente
Allegato alla deliberazione N.
DEL
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ'
97167100821
PROT. n.ro /CO del
Al Sig. Sindaco del Comune di Monreale
Presso Municipio di Monreale
Q
Vi'
AI Sig. Sindaco del Comune di San Giuseppe Jato
Presso Municipio di San Giuseppe Jato
2 ^ 6EH. tu
Al Sig. Sindaco del Comune di San Cipirello
Presso Municipio di San Cipirello
Al Sig. Sindaco del Comune di Altofonte
Presso Municipio di Altofonte
Al Sig. Sindaco dei Comune di Camporeale
Presso Municipio di Camporeale
Al Sig. Sindaco del Comune di Corleone
Presso Municipio di Corleone
Al Sig. Sindaco del Comune Di Piana degli Albanesi
Presso Municipio di Piana degli Albanesi
Oggetto: Sollecito quote dovute per l'anno corrente e per gli anni preg ressi.
Gli Enti in indirizzo sono invitati a provvedere nel più breve tempo possibile ad
erogare al Consorzio la quota dovuta per l'esercizio corrente pari a € 875,00 .giusta deliberazione
dell'Assemblea n.ro 2 del 18/09/2013 , e le quote dovute per gli anni passati indicate, distintamente
per Ente, nell'allegato prospetto, significando che il perdurare dei ritardi nell'erogazione di quanto
dovuto ha già impedito e continuerà ad impedire l'ordinario funzionamento del Consorzio,
già
impossibilitato a fronteggiare obbigazioni di pagamento giuridicamenl&perfezionate.
Distinti saluti.
/
servizio finanziario
-
CONTRIBUTI DOVUTI DAGLI ENTI APPARTENENTI AL CONSORZIO "SVILUPPO E LEGALITÀ"1
COMUNE
MONREALE
ANNO 2002
• 4.131,65
ANNO 2003
4.131,65
ANNO 2009
6.679,42
CORLEONE
ANNO 2010
ANNO 2011
13.625,00
ANNO 2012
TOTALE
3.000,00
31.567,72
13.625,00
3.000,00
3.000,00
19.625,00
SAN GIUSEPPE JATO
SANCIPIRELLO
6.679,42
13.625,00
3.000,00
3.000,00
26.304,42
PIANA DEGLI ALBANESI
6.679,42
13.625,00
3.000,00
3.000,00
26.304,42
6.679,42
13.625,00
3.000,00
3.000,00
26.304,42
3.000,00
13.625,00
ALTOFONTE
CAMPOREALE
ROCCAMENA
TOTALI
10.625,00
4.131,65
4.131,65
26.717,68
78.750,00
12.000,00
18.000,00 143.730,98
COMUNE DI MONREAL
Provincia di Palermo
Collegio Revisori dei Coati
OT
^^£^3....
Fas
Oggetto: parere riconoscimenlo debiti fuori hikmcio ex uri 194 O.l«s 267/2000.
// Collegio dei revisori
Composto dai seguenti componenti;
DttiL Mancnso Piero - Presidente
Doti. Di Salvo littorio - Comptmente
Dftit. Siragu&a Pietro ~ Componente
VISTE
le seguenti proposte deliberative di riconoscimento debili fuori bilancio giusto art. 194 D.lgs
267/2000:
1) Art 194 1° comma lettera e) D.lgs. 267/2000 riconoscimento di legittimità debito fiacri
bilancio Pagamento compensi per prestazioni dì lavoro straordinario svolte nel trimestre
ottobre- dicembre 2009;
2) Art 194 1° comma lettera e) D.lgs. 267/2000 riconoscimento di legittimità debito fuori
bilancio Pagamento quote associalive al Consor/io Sviluppo e Legalità;
PRESO ATTO
dei pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica e contabile espressi dai rispettivi dirigenti
di area.
ESFÌUME
parere favorevole alle proposte sopra evidenziate.
INVITA
la segreteria generale dell'Ente a provvedere alla trasmissione del fascicolo alla competente
procura della Corte dei Conti ex L. 289/2002.
Aionreate 13 febbraio 2014
II Collegio dei Revisori
i'\lo
Doti. Pie ir o Siragii.
COMUNE DI MONREALE
Provincia di Palermo
Ufficio di Gabinetto
Prot. Gab. n.
del
<
Al Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Alberto Arcidiacono
Al Segretario Generale
Dott. Ettore Sunseri
Al Vice Segretario Generale
Dott. Giancarlo Li Vecchi
OGGETTO : o.d.g. Consiglio Comunale.
Si chiede di inserire, con procedura d'urgenza, nelFo.d.g. del prossimo Consiglio
Comunale la deliberazione relativa a Debito fuori bilancio nei confronti del Consorzio Sviluppo e
Legalità.
Cordiali saluti
aco
Di Mattco
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ'
97167100821
PROT. n.ro
del
l i Mi
Al Sig. Sindaco del Comune di Monreale
Presso Municipio di Monreale
AI Sig. Sindaco del Comune di San Giuseppe Jato
Presso Municipio di San Giuseppe Jato
Al Sig. Sindaco del Comune di San Cipirello
Presso Municipio di San Cipirello
Al Sig. Sindaco del Comune di Altofonte
Presso Municipio di Altofonte
Al Sig. Sindaco del Comune di Camporeale
Presso Municipio di Camporeale
Ciass
rase
-
Al Sig. Sindaco del Comune di Corleonc
Presso Municipio di Corleone
Al Sig. Sindaco del Comune Di Piana degli Albanesi
Presso Municipio di Piana degli Albanesi
Oggetto: Sollecito quote dovute per l'anno corrente e per gli anni pregressi.
Gli Enti in indirizzo sono invitati a provvedere nel più breve tempo possibile ad
erogare al Consorzio la quota dovuta per l'esercizio corrente pari a € 3.000,00 e le quote dovute
per gli anni passati indicate, distintamente per Ente, nell'allegato prospetto, significando che il
perdurare dei ritardi nell'erogazione di quanto dovuto impedirà l'ordinario funzionamento del
Consorzio, impossibilitato già a fronteggiare le obbligazioni di pagamento già perfezionate.
Si sottolinea che l'intervento finanziario dei Comuni appartenenti al Consorzio riveste
estrema importanza ed urgenza, stante l'intervenuta esclusione dei Consorzi dai/benefici dei
contributi straordinari che la Regione Sicilia ha concesso fino all'esercizio finanziario 2009 a
parziale copertura delle spese di funzionamento.
Distinti saluti.
Il Precidente dell'Assemblea
CONTRIBUTI DOVUTI DAGLI ENTI APPARTENENTI AL CONSORZIO "SVILUPPO E LEGALITÀ1
COMUNE
MONREALE
ANNO 2002
4.131,65
ANNO 2003
4.131,65
CORLEONE
ANNO 2009
ANNO 2010
ANNO 2011
TOTALE
6.679,42
13.625,00
3.000,00
31.567,72
6.679,42
13.625,00
3.000,00
23.304,42
3.000,00
3.000,00
23.304,42
SAN GIUSEPPE JATO
SAN CIPIRELLO
6.679,42
13.625,00
3.000,00
PIANA DEGLI ALBANESI
6.679,42
13.625,00
3.000,00 __ 23.304,42
ALTOFONTE
CAMPOREALE
6.679,42
ROCCAMENA
TOTALI
4.131,65
4.131,65
33.397,10
3.000,00
3.000,00
13.625,00
3.000,00
23.304,42
10.625,00
3.000,00
13.625,00
78.750,00
24.000,00
144.410,40
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ'
PROT.
__ —7
CITTÀ DI MONREALE
PROTOCOLLO GENERALE
Sindaco del Comune di Monreale
Presso Municipio di Monreale
Al Sig. Sindaco del Comune di San Giuseppe Jato
Presso Municipio di San Giuseppe Jato
' 8 MAR. 2010
AI Sig. Sindaco del Comune di San Cìpirello
Presso Municipio di San Cipìrello
N.Prot.
CatjQZ—Clws.._
A1 SÌ8'
AI Sig. Sindaco del Comune di Altofonte
Presso Municipio di Altofonte
Fase..
Al Sig. Sindaco del Comune di Camporeale
Presso Municipio di Camporeale
Al Sig. Sindaco del Comune di Roccamena
Presso Municipio di Roccamena
AI Sig. Sindaco del Comune di Corleone
Presso Municipio di Corleone
Al Sig. Sindaco del Comune Di Piana degli Albanesi
Presso Municipio di Piana degli Albanesi
U.
^
iniziative e sui progetti di spesa ^^1
C°DSegUeDtI C
^ ^anto dovuto impedirà
««"«voliripercussioniSul,e
PRESIDENTE
l
^>h 12*J
*"« !•*•"» *
~"
"
—
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ™ D' MONREALE
I
•ale
tale
ato
ato
Ilo
Ho
ite
ite
ile
ile
la
ia
Prot. n. 11 O
del
>
Al Sig. Sindaco del Comune di Monreale
Presso Municipio di Monreale
Al Sig. Sindaco del Comune di Altofonte
Presso Municipio di Altofonte
Al Sig. Sindaco del Comune di Piana degli Albanesi
Presso Municipio di Piana degli Albanesi
Al Sig. Sindaco del Comune di Corleone
Presso Municipio di Corleone
te
ic
Al Sig. Sindaco del Comune di San Cipirello
Presso Municipio di San Cipirello
si
si'
Al Sig. Sindaco del Comune di Camporeale
Presso Municipio di Camporeale
Al Sig. Sindaco del Comune di Roccamena
Presso Municipio di Roccamena
OGGETTO: Quote dovute al Consorzio.Sollecito.
Ancora ad oggi cedeste Municipalità non hanno provveduto al
versamento delle quote dovute a questo Consorzio di cui all'allegato elenco.
Il mancato accreditamento di tali somme nell'esercizio corrente , in cui è pervenuta
solamente Finterà somma dovuta dal Comune di San Giuseppe Jato, sta mettendo in
ginocchio il Consorzio il quale non può fronteggiare gli oneri della gestione ordinaria
e conscguentemente non può più espletare le sue funzioni.
Si confida nella sensibilità della S.V. affinchè siano invitati i competenti uffici alla
liquidazione in tempi brevi delle quote dovute precisando ulteriormente che ,
perdurando tale stato di inadempienza, il funzionamento del Consorzio non potrà' '
essere garantito.
yt/U/v'
I)
14 C, v^
Il Presidente del Consorzio
'Otra'
QUOTE DOVUTE DAGLI ENTI APPARTENENTI AL CONSORZIO
COMUNE DI MONREALE
s
rzio
ANNO 2002
ANNO 2003
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
4.131,65
4.131,65
6.679,42
3.000,00
17,942,72
COMUNE DI CORLEONE
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
6.679,42
3.000,00
9.679,42
COMUNE DI SAN CIPIRELLO
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
6.679,42
3.000,00
9.679,42
COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
6.679,42
3.000,00
9.679,42
COMUNE DI ALTOFONTE
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
€ 6.679,42
€ 3.000,00
€ 9.679,42
COMUNE DI CAMPOREALE
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
C 6.679,42
€ 3.000,00
€ 9.679,42
COMUNE DI ROCCAMENA
ANNO 2009
ANNO 2010
TOTALE
6 6.679,42
€ 3.000,00
€ 9.679,42
Totale complessivo € 76.019.24
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ'
Pro.n
del
Al Sig. Sindaco del Comune di Monreale
Oggetto: Integrazione nota n. 210 del 28/09/2010.
Ad integrazione della nota di cui in oggetto con la quale questo Consorzio sollecitava le
quote di partecipazione spettanti *, si trasmettono in allegato copia delle deliberazioni adottate
dall'Assemblea per la determinazione dell'ammontare dei contributi dovuti dagli Enti appartenenti
al Consorzio per gli anni 2009 e 2010 ammontanti rispettivamente ad € 6.679,42 ed a € 13.625,00.
Si sottolinea ulteriormente l'urgenza di acquisire tali risorse finanziarie nel più' breve
tempo possibile.
-,
sidente del Consorzia
' Giusepprf&iviglfe)
/^
4.
CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DI UN
CONSORZIO FRA I COMUNI
DENOMINATO:
Art 24 e 25 legge 08.06.1990 n. 142 e L.R. n. 48/91
L'anno duemila e questo giorno
del mese di
tra i signo
ciascuno appositamente autorizzato alla stipula della presente convenzione in nome e per coni
dei rispettivi enti, in forza delle seguenti deliberazioni:
n.
del
del Consiglio Comunale di
n.
del
del Consiglio Comunale di
alla presenza del Segretario Consorziale
conviene e si stipula quanto appresso.
fra i sopra citati comuni i
Art. 1
Denominazione
I soggetti stipulanti convengono di conferire al Consorzio la denominazione di
II Consorzio ha sede nel Comune di
II Consorzio prowederà alla apertura, nel territorio dei Comuni consorziati di un ufficio per ii
pubblico per il disbrigo di tutte le pratiche e gli adempimenti relativi ai servizi gestiti daJ
Consorzio stesso.
Il numero dei giorni e l'orario di apertura dell'ufficio dovranno essere adeguati alle esigenze
dell'utenza e saranno concordati tra il Comune ed il Consorzio.
E7 fatta comunque salva la possibilità, per tutti gli utenti, di rivolgersi in qualsiasi momento agl
uffici centrali del Consorzio.
Art. 2
Scopi
11 Consorzio ha per oggetto la gestione e l'utilizzo in modo produttivo dei beni confiscati con
provvedimento definitivo dall'autorità giudiziaria, che sono conferiti in godimento allo stesso
dagli Enti di cui ai commi 1 e 2 dell'ari 1 dello Statuto.
Il Consorzio può provvedere all'esercizio di attività in settori complementari od affini a quell
indicati al primo comma e di altri servizi che siano ad esso affidate dai Comuni consorziati.
Art. 3
Organi
L'elezione del Consiglio di Amministrazione deve avvenire entro quarantacinque giorn
dall'entrata in vigore dello Statuto. Nell'intervallo, le competenze sono esercitate dall'Assemblea.
La prima convocazione dell'Assemblea è fatta dal Sindaco del Comune con popolazione legale più
grande.
COMUNE DI MONREALE
SERVIZIO GESTIONE FINANZIARIA
CERTIFICATO DI IMPEGNO
Esercizio
Titolo
Funzione
Rif.
al
Bilancio
Servizio Intervento Categoria
Capitolo
Cud.Mec
Codici Statistici
1
2
1
C.
2014
Capitolo
08
01
1
08
00217000
00217000
Quota annuale piano riequilibrio finanziario
Numero Impegno
2013000110270
Codice
Data
04.02.2014
Descrizione vincolo
Atto
Tipo
GM
94073
Numero
293
Data
30.12.2013
Registro
Data Seduta
Data Esec.
CONSORZIO SVILUPPO E LEGALITÀ'
Per:
CC_ Art. 194, Lettera E) D.Lvo 267/2000 - Riconoscimento debito fuori bilancio. Consorzio Sviluppo e Legalità
Importo Attuale Euro 28.567,72
Importo Iniziale Euro 28.567,72
Previsione Attuale
2.137.243,17
Impegnato sul CAP
2.137.243,17
Differenza
0,00
SI ATTESTA LA REGOLARITÀ' CONTABILE E LA COPERTURA FINANZIARIA DELL'IMPEGNO DI SPESA
SECONDO L'IMPUTAZIONE CONTABILE SOPRA RIPORTATA .
Vale esclusivamente quale attestazione di copertura finanziaria, con esclusione di ogni possibile valutazione sulla regolarità
tecnica e legittima dell'atto e per il periodo di durata del bilancio di previsione.
Per le annualità successive, il presente certificato vale solo quale presa nota ai fini della formazione dei bilanci futuri, ex art. 183
comma 7° TUEL.
a
LI'05.02.2014
Ai sensi dell'art. 184, ultimo comma, dell'Ordinamento Regionale degli EE.LL. vengono scelti tre
scrutatori nelle persone dei Consiglieri Vaglica, Gelsomino e Romanotto.
Il Consigliere Villanova, come Presidente della II Commissione Consiliare , ricorda che già nel 2010
si era trattato questo punto e, come allora ne chiede il ritiro perché illegittimo.
Il Consigliere D'Alcamo sostiene che il debito deve essere pagato dal Dirigente responsabile,
poiché trattasi di attività ordinaria.
Il Consigliere Mirto dichiara che il P.D. abbandonerà l'aula per l'assenza della maggioranza.
Il Presidente pone in votazione l'atto.
Consiglieri presenti n.5.
Constatata la mancanza del numero legale, alle ore 11.50 il Presidente dichiara la seduta deserta.
Letto e sottoscritto
II Presidente - F.to Ing. A. Arcidiacono
II Consigliere Anziano - F.to Prof.G.B.Vaglica
II Segr. Gen.le - F.to Dott. E. Sunseri
Pubblicata all'albo comunale dal 24 MAR. 20
Monreale, lì 2 4 MAR, 2014
I Messo Comuna
Talluto
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
3 979 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content