close

Enter

Log in using OpenID

Alice e Dominik, due studenti altoatesini al top

embedDownload
F. Cle.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ma dopo la presa di posizione piuttosto decisa, Tommasini passa dalle parole ai fatti:
delle scienze applicate, quello pubblico, il Torricelli.
Ma nel Pd le opinioni non
chiesto a Minnei
di approfondire
sa avere una fragilità maggiore all’interno del gruppo e sia
potenzialmente più esposto a
mento di un'identità».
Rosanna Oliveri
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Provincia Creato un nuovo numero telefonico per ottenere ragguagli. Sportello centralizzato per gestire le proteste dei cittadini
Edilizia
Informazioni sulla mobilità, sistema riorganizzato
Pasquali
«Case sfitte,
dati giusti»
BOLZANO — Riorganizzati
i servizi di informazione e reclami nel trasporto pubblico
locale. Sono ora due i riferimenti per l'utenza nel settore
del trasporto pubblico locale:
informazioni su orari e tariffe
saranno fornite dalla Centrale
viabilità al numero telefonico
840000471, mentre suggerimenti e reclami relativi a bus
e treni, così come tutte le informazioni e i servizi riguardanti Alto Adige Pass e abbonamenti, saranno indirizzati a
uno sportello centrale gestito
dall'Agenzia per la mobilità e
contattabile con mail a
[email protected],
con modulo web suwww.pr-
vincia.bz.it/mobilita/temi/formulario-web.asp o telefonicamente (840000471) da lunedì
a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle
14 alle18. «Da un lato - sottolinea l'assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner possiamo ora ottimizzare sensibilmente l'attuale informazione al servizio dell'utente attraverso la Centrale viabilità,
dall'altro gli input e i reclami
vengono rilevati da un sistema centrale, raggruppati e trasmessi alle sedi competenti».
«In maniera professionale, informano gli uffici provinciali
- si punta a una rapida trattazione delle indicazioni degli
utenti, ad avere la situazione
aggiornata su eventuali carenze nella circolazione di bus e
treni, a rispondere tempestivamente e in modo mirato per risolvere i problemi. Le sollecitazioni e la critica costruttiva
dei viaggiatori sono una base
preziosa per migliorare di con-
2
tinuo i servizi nel trasporto
pubblico locale», conferma
Mussner. Ogni giorno si registrano dozzine di segnalazioni, che finora erano suddivise
tra l'Infomobilità, i vari uffici
e i singoli concessionari del
trasporto pubblico, spesso sulla stessa questione. «Con un riferimento competente per la
gestione dei reclami si evitano doppioni e si risolvono le
questioni in maniera efficiente e veloce", spiega il direttre
dell'agenzia provinciale per la
mobilità Roberto Rubbo. Fondamentalmente si consiglia di
inoltrare segnalazioni e reclami per iscritto via mail».
BOLZANO — Chiara
Pasquali rifà i conti, ma
il risultato non cambia.
«Gli alloggi vuoti a
Bolzano — ribadisce
l’assessora all’urbanistica
— sono 2.026, non 4.000
come vorrebbe il
consigliere Alberto
Filippi, e di questi 1.598
sono vuoti da oltre sei
mesi. I dati si basano
sulle utenze abitative, in
particolare sul numero
dei punti di fornitura di
energia elettrica ad uso
domestico».
Data: 01/08/2014 | Testata: Corriere dell'Alto Adige | Pagina: 7
I nuovi riferimenti per le
informazioni agli utenti
del trasporto pubblico
altoatesino
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mezzi pubblici Un bus Sad in manovra nell’autostazione
Istruzione Varesco ottiene il premio «Stefano Benetton». Kiem argento alle Olimpiadi della chimica
Alice e Dominik, due studenti altoatesini al top
ria della Val di Fiemme e appassionata fondista, ha svolto una websurvey, in italiano e inglese, contattando i partecipanti delle ultime tre edizioni. È riuscita a intervistarne più di
2.700 e a raccogliere dati sulla loro
permanenza in Val di Fiemme e Val
di Fassa in occasione della manifestazione, sui loro accompagnatori e su
eventuali ritorni - da turisti - nelle
due valli. I dati raccolti hanno consentito di stimare l'impatto diretto e
indiretto di questo evento sportivo
sul turismo nelle due valli trentine.
I soli partecipanti e accompagnatori rappresentano circa il 18% degli arrivi nelle due valli nel mese di gennaio, quando si svolge l'evento. Oltre
ad essere un importante evento spor-
tivo, si tratta quindi di un'iniziativa
importante per la gestione della bassa stagione invernale. Per quanto riguarda l'impatto indiretto, è stato
possibile stimare che circa un terzo
dei partecipanti torna in zona anche
dopo l'evento, come turista.
Dominik Kiem, studente della 4a
classe del Liceo scientifico tedesco di
Merano, invece ha ottenuto una medaglia di argento alle 46esime Olimpiadi scolastiche internazionali della
chimica, Icho, disputate ad Hanoi in
Vietnam. Kiem faceva parte del team
austriaco.
Da ormai 14 anni anche le scuole
altoatesine di lingua tedesca con il
sostegno dell'Intendenza scolastica
partecipano alle Olimpiadi scolasti-
che della chimica che si disputano in
Austria. I quattro migliori studenti
entrano quindi a far parte del team
austriaco che compete alle Olimpiadi internazionali della chimica fra
scuole.
Alla 46a edizione di queste Olimpiadi, che si sono svolte fra il 21 ed il
29 luglio 2014 ad Hanoi in Vietnam,
hanno partecipato circa 300 studenti
provenienti da 75 nazioni. Dominik
Kiem, studente della 4a classe del Liceo scientifico tedesco di Merano, ha
ottenuto una medaglia di argento.
Il grado di difficoltà delle prove sostenute era di livello universitario; i
test erano stati predisposti da chimici della Vietnam National University.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ritaglio stampa ad esclusivo uso del destinatario, non riproducibile
Brillanti Dominik Kiem e Alice Varesco
BOLZANO — Buone notizie per il
sistema formativo altoatesino. Due
studenti locali, Alice Varesco e Dominik Kiem infatti hanno ottenuto importanti riconoscimenti internazionali.
Laureata a marzo in Management
di turismo, sport ed eventi al campus di Brunico, è una dei sei vincitori del prestigioso Premio di Laurea
«Stefano Benetton» sui temi dello
sport. La tesi premiata è dedicata a
«The impact of sport events on tourism: the case of Marcialonga and Val
di Fiemme and Fassa».
La Marcialonga è uno degli appuntamenti più importanti a livello internazionale per lo sci di fondo su lunghe distanze. Alice Varesco, origina-
Documento generato da unibz (unibz) il 01/08/2014 alle 09:02:43
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)
1/1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
402 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content