close

Enter

Log in using OpenID

229-A - ASL Como

embedDownload
Allegato alla deliberazione
n.,j,JS.
del
o 3 APR, 2014
Regione
Lombardia
ASL Como
VERBALE DI RIUNIONE DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE PER IL CONFERIMENTO DI UN
INCARICO
DI PRESTAZIONE D'OPERA PROFESSIONALE, DI DURATA ANNUALE, PER
L'ESERCIZIO DELLAFUNZIONE DI MEDICO COMPETENTE AZIENDALE.
Lunedì 31 marzo 2014 alle ore 10,00, presso
della Provincia di Como, Via Pessina, 6, si è
valutazione dei titoli e dei colloqui per il
d'opera professionale, di durata annuale,
l'U.O.C. Gestione Risorse Umane dell'A.s.L.
riunita lo Commissione Esaminatrice per lo
conferimento
dell'incarico
di prestazione
per l'esercizio della funzione di Medico
Competente aziendale.
La Commissione Esaminatrice convocata con nota e-mail del 25.03.2014, in esecuzione
della deliberazione del Direttore Generale n. 628 del 14.11. 2013, risulta così composta:
Dott. Carlo Alberto Tersalvi
Direttore Sanitario
in qualità di Presidente;
Dott.ssa Maria Rito Aiani
Dirigente Responsabile
U.O.c. Servizio Prevenzione e Sicurezza
negli Ambienti di Lavoro
in qualità di Componente;
Dott.ssa Roberta Rigamonti
Referente del coordinamento
funzionale
operativo del Dipartimento Amministrativo
in qualità di Segretaria.
La Commissione Esaminatrice prende atto che non esistono preclusioni all'attuazione
del presente avviso pubblico, in quanto non sono state presentate obiezioni, né da
organismi competenti,
né da concorrenti, né per il verificarsi di alcun vincolo di
parentela con i candidati fino al 4° grado.
Dopo avere accertato lo regolarità della propria costituzione, lo Commissione prende
atto che l'avviso è stato emesso con deliberazione n. 149 del 06.03.2014 con il termine
di presentazione della domande da parte degli aspiranti fissato nel giorno 24.03.2014.
Entro il termine di scadenza sono pervenute n. 2 domande
da parte dei seguenti
candidati:
NOMINATIVO
Gatto Massimo
Porati Sara
DATA DI NASCITA
06.041973
26.11.1971
La Commissione prende atto che, come previsto dal
colloquio è stata pubblicata sul sito aziendale in data
Prima di procedere
all'esame
dettagliato
della
candidati, lo Commissione Esaminatrice prende atto
del D.P.R. n. 483 del] 0.12.97 il punteggio attribuibile
bando, lo data di svolgimento del
25.03.2014.
documentazione
presentata
dai
che ai sensi dell'art. 27, punto 3),
ammonta complessivamente a 20
punti, così ripartiti:
•
Titoli di carriera
•
Titoli accademici e di studio
•
Pubblicazioni e titoli scientitici
•
Curriculum formativo e professionale
punti 10
punti 3
punti 3
punti 4
O
ID
Iv
.
,
i'
\\
\
\.
'
TITOLI DI CARRIERA (massimo punii lO)
I titoli di carriera sono valutati con i criteri ed i punteggi previsti dall'art. 27,
punto 4 del D.P.R.n. 483 del 10.] 2.1997.
La specializzazione conseguita ai sensi del D. Lgs n. 368/1999. anche se fatta valere come
requisito d'ammissione, è valutata tra i titoli di carriera come servizio prestato nel livello
iniziale del profilo a concorso nel limite massimo della durata del corso di specializzazione,
secondo il disposto dell'art. 45 del D.Lgs 368/1999 in conformità alla nota del Ministero del
Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, prot. n. 0017806 DGRUPS/1.8d.n.1/l del
l l .03.2009.
TITOLI ACCADEMICI
E DI STUDIO (massimo punii 3)
I titoli accademici e di studio sono valutati con i criteri ed i punteggi previsti dall'art. 27,
punto 5, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
La specializzazione conseguita ai sensi del decreto legislativo 8 agosto 1991, n. 257, anche
se fatta valere come requisito di ammissione, è valutata con uno specifico punteggio pari
a mezzo punto per anno di corso di specializzazione.
PUBBLICAZIONI E TITOLI SCIENTIFICI (massimo punti 3)
Le pubblicazioni ed i titoli scientifici sono valutati con i criteri ed i punteggi previsti dall'art.
27, punto 8, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
La Commissione darà accurata ponderazione ai seguenti parametri:
D
valenza della produzione scientifica (monografie
di alta originalità ovvero mere
esposizioni di dati e casistiche di contenuto
prevalentemente
compilativo
o
divulgativo) :
D
contributo apportato
dal candidato
alla realizzazione dell'opera
(autore ovvero
coautore);
D
attinenza rispetto alla disciplina a concorso;
attribuendo. sulla base di detti parametri, da un minimo di punti 0,250 ad un massimo di
punti 0.500.
Gli abstracts vengono valutati con un punteggio pari a 0,030.
In ogni caso la Commissione valuterà un numero massimo di 5 pubblicazioni soltanto se
apparse su riviste di carattere scientifico di rilievo almeno nazionale nel corso dell'ultimo
quinquennio.
CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE (massimo punti 4)
Il curriculum formativo e professionale viene valutato con i 'criteri ed i punteggi previsti
dall'art. 27, punto 8, del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.
La Commissione - premesso che saranno oggetto
di valutazione esclusivamente
le
iniziative formative riferite all'ultimo quinquennio nonché aventi una durata di almeno tre
giorni e riguardanti materie attinenti la qualifica a selezione - individua i seguenti, ulteriori
parametri valutativi ;
punti 0,030 per iniziative formative di durata uguale o superiore a giorni 3;
punti 0.050 per iniziative formative con esame finale:
punti O,l 00 per iniziative formative particolarmente
qualificanti con conseguimento
relativo attestato.
di
Il conseguimento di master in materia attinente è valutato con un punteggio pari a 0,200.
L'attività di docenza viene valutata con un punteggio pari a 0,002 per o"gni ciclo di
docenze di almeno sei ore.
L'attività prestata in qualità di Medico Competente con contratto di prestazione d'opera
professionale presso aziende sanitarie e ospedaliere è così valutata;
punti 0,800 annui per un impegno superiore a n. 20 ore settimanali;
punti 0.500 annui per un impegno fino a n. 20 ore settimanali ovvero non specificato ..
~io:l~
1--0,
.
2~o
\
,
.
..
fl
'((J'\
I~~
\
\\~
SI\NfTII(il
Qt-:
4
Nel caso di attività prestata in qualità di Medico Competente
con contr j1 di
c'h
prestazione d'opera professionale presso altri enti pubblici o privati i punteggi di cu ,o~.L.
~
vengono così stabiliti:,
,
"
~q; "lO ",à
punti 0,400 annui per un Impegno superiore a n, 20 ore settimanali:
'Yè/AD,GcJ5
punti 0,250 annui per un impegno fino a n, 20 ore settimanali ovvero non specificato.
L'attività svolta in qualità di borsista è così valutata:
punti 0,300 annui
La Commissione procede quindi alla valutazione dei titoli presentati dai candidati come
da schede conservate agli atti della procedura selettiva presso l'U.O.C. Gestione Risorse
Umane.
Alle ore 10,20 la Commissione Esaminatrice prende atto che è presente all'appello lo
seguente candidata:
N.
l
NOMINATIVO
DOCUMENTO N.
Porati Sara
RILASCIATO DA
IN DATA
C.I. n. AS4460324
Risulta assente il candidato
all'avviso di selezione.
Comune di San Fermo della
03.09.2011
Battaalia
Gatto Massimo che viene pertanto considerato rinunciatario
La Commissione Esaminatrice stabilisce di valutare il colloquio in analogia con quanto
previsto dal D.P.R. n. 483/1997, richiedendo il conseguimento di un punteggio minimo di
14/20. Si decide di porre alla candidata lo seguente domanda:
Il candidato
descriva quali sono i criteri indispensabili per predisporre correttamente
protocollo sanitario di rischio e a quali obblighi principali del D.Lgs. 81/08 è sottomesso.
il
AI termine dei colloqui lo Commissione esprime il seguente giudizio sintetico ed attribuisce
il punteggio di seguito riportato:
Poroti Saro: Lo candidato ho dimostrato di conoscere i riferimenti normotivi e gli obblighi
in capo 01 Medico Competente per un'adeguato
collaborazione allo stesura del DVR e il
conseguente protocollo sanitario mirato ai rischi. Punti 18,000/20.
A conclusione
delle operazioni, lo Commissione Esaminatrice redige lo seguente
graduatoria
per il conferimento
dell'incarico
di prestazione d'opera
professionale in
oae e t to indicato:
N.
I
COGNOME
Porati
TITOLI
COLLOQUIO
TOTALE
/20
14/20
/40
6,000/20
18,000/20
24,000/40
NOME
Sora
Terminati i lavori lo Commissione trasmette il presente verbale, debitamente
Direttore Generale per i provvedimenti di competenza.
La seduta termina alle ore 11. 00.
sottoscritto. al
Il Presidente - Dott. Corio Alberto Tersalvi
Il Componente
- Dott. ssa Moria Rita Aiani
La Segretaria - Dott.ssa Roberta Rigamonti
Como, 31 marzo 2014
3
03
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
248 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content