close

Enter

Log in using OpenID

Cataloghi - Azienda in fiera

embedDownload
economici multiuso per la cura della casa
non provocano
allergie
CONVENIENTE
CONVENIENTE
CONVENIENTE
PROVALO SUBITO
PROVALO SUBITO
PROVALO SUBITO
CONFEZIONE
28 UTILIZZI
4 BUSTE DA 100 GR
RICHIUDIBILI
CONFEZIONE
28 UTILIZZI
4 BUSTE DA 100 GR
RICHIUDIBILI
BUSTA DA 25 GR
2 UTILIZZI
CONFEZIONE
28 UTILIZZI
4 BUSTE DA 100 GR
RICHIUDIBILI
BUSTA DA 25 GR
2 UTILIZZI
BUSTA DA 25 GR
2 UTILIZZI
DISINCROSTANTE BRILLANTA
BRILLANTANTE
NTE
AMMORBIDENTE
SBAINCANTE IGIENIZZANTE
ANTIMACCHIA
CON ACIDO CITRICO E SAPONE
ONE
SGRASSANTE DETERGENTE IGIENIZZANTE
GIENIZZANTE
100% NATURALE
100% BIODEGRADABILE
100% BIODEGRADABILE
CHE COS’ÉÉ L‘ACIDO
CITRICO?
Denominato E330, nell'industria alimentare
è usato come acidificante, antiossidante e
conservante. In ambito domestico si usa
come anticalcare, ammorbidente, disincrostante e brillantante.
A temperatura ambiente si presenta come
una polvere bianca cristallina. Dal punto di
vista nutrizionale, l'acido citrico favorisce
l'assorbimento del ferro ed ostacola la
formazione di calcoli renali di istina, xantine
ed acido urico; espleta inoltre una blanda
azione battericida ed antiartritica. Un
eccessivo consumo di acido citrico può
ledere lo smalto e facilitare l'erosione
dentale.
COME E quando SI USA?
SU TUTTE LE SUPERFICI LAVABILI:
per eliminare le incrostazioni calcaree,
aggiungere 2 cucchiai di acido citrico ogni
litro di acqua tiepida e utilizzare lasciando
agire qualche minuto prima di risciacquare.
Non utilizzare su marmo, pietra, legno,
cotto e su tutte le superfici sulle quali è
sconsigliato utilizzare sostanze acide.
IN LAVATRICE COME DISINCROSTANTE:
ogni mese versare un litro d'acqua calda
con disciolti 3 cucchiai di acido citrico
direttamente
ettamente nel cestello vuoto e avviare un
programma ad alta temperatura, l'acido citrico
scioglierà il calcare sulle resistenze della
lavatrice assicurando lunga vita all'elettrodomestico e riducendo notevolmente l'utilizzo di
energia per arrivare alla temperatura di lavaggio.
IN LAVATRICE COME AMMORBIDENTE:
versare un bicchiere di acqua calda con disciolto un cucchiaio di acido citrico nella vaschetta
dell'ammorbidente. Pannolini lavabili o abiti per
bambini, grazie all’acido citrico, possono
essere resi molto più morbidi e confortevoli
senza il rischio di provocare allergie.
IN LAVASTOVIGLIE COME BRILLANTANTE:
riempire la vaschetta del brillantante con un
bicchiere di acqua calda con disciolto un
cucchiaio di acido citrico e regolare l'indicatore
al massimo.
PULIZIA DEI VETRI E DEGLI SPECCHI:
preparare un prodotto spray disciogliendo un
cucchiaino di acido citrico in un litro d'acqua.
Sarà sufficiente agitare il tutto all'interno del
contenitore spray per essere pronti per le
pulizie.
PULIZIA DEL WC:
preparare una soluzione con 2 cucchiai di acido
citrico ed un litro d'acqua. Agitare il tutto all'interno di una bottiglia o di un flacone, versare
nel WC e lasciare agire per tutta la notte. Si
tratta di un rimedio davvero semplice per rimuovere le tracce di calcare senza fatica.
CHE COS’É IL
PERCARBONATO DI
SODIO?
Il percarbonato di sodio (Sodium Carbonate
Peroxide) è uno sbiancante eco-compatibile
e non inquinante. Nei detersivi ha sostituito
il perborato di sodio. Svolge allo stesso
tempo un’ azione detergente, igienizzante
e sbiancante.
L'ossigeno attivo si sviluppa naturalmente
durante il lavaggio per il solo effetto della
temperatura (30°), scompone ed elimina le
macchie disinfettando il bucato anche a
basse temperature.
L'azione igienizzante del percarbonato
inizia a 30°C ed è ancora più efficace a
50°C. Non utilizzando attivatori chimici,
igienizza rispettando l’ambiente e la salute
di chi lo usa ogni giorno.
COME E quando SI USA?
IN LAVATRICE COME SBIANCANTE:
si consiglia di utilizzare un cucchiaio di
percarbonato da versare nel cestello, in
aggiunta al detersivo liquido o in polvere.
IN LAVATRICE COME IGIENIZZANTE:
si consiglia di utilizzare un cucchiaio di
percarbonato da versare nel cestello, in
aggiunta al detersivo liquido o in polvere.
COME
ME ANTIMACCHIE
E IN PRELAVAGGIO:
in lavatrice o a mano contro le macchie più
ostinate, fare una soluzione con un cucchiaio di
percarbonato, un bicchiere di acqua tiepida e
versarla direttamente sulle macchie più ostinate, lasciare in posa almeno una decina di
minuti.
Procedere poi con il normale lavaggio con un
detersivo ecologico o a basso impatto ambientale.
COME IGIENIZZANTE PER BUCATO
IN LAVATRICE O A MANO:
pannolini lavabili e abiti per bambini, grazie al
percarbonato di sodio, possono essere sbiancati e igienizzati senza il rischio di provocare
allergie. Aggiungerne uno o due cucchiai
durante l'ammollo dei capi, sia a mano che in
lavatrice.
COME IGIENIZZANTE PER LAVASTOVIGLIE:
aggiungere due cucchiai di percarbonato
durante i lavaggi per igienizzare sia le stoviglie
che l'apparecchio stesso.
COME IGIENIZZANTE PER TUTTA LA CASA:
il percarbonato può essere utilizzato per la
pulizia delle superfici lavabili e resistenti della
casa, come sanitari, piastrelle, fornelli e
pavimenti. In un litro d'acqua, all'interno di uno
spruzzino, è sufficiente sciogliere un cucchiaio
di percarbonato e un cucchiaio di detersivo o
sapone liquido ecologico.
Il liquido deve essere spruzzato sulle superfici,
da passare con un panno asciutto.
CHE COS’É la lisciva?
Coon 400 gr avrete assicurati almeno 28 lavaggi
Con
lavaggi,
in maniera ecologica ed economica.
La lisciva Natura Amica è una miscela di
perborato di sodio, acido citrico e sapone di
Marsiglia.
Possiede una forte azione smacchiante,
igienizzante, ammorbidente e detergente.
Miscela coadiuvante per il lavaggio, solubile
in acqua al 100%, l'antica lisciva è un
prodotto ecologico per bucato a mano e in
lavatrice.
Lisciva Natura Amica è la stessa che conoscevano bene le nostre nonne, con la sola
aggiunta di sapone sgrassante.
Il prodotto è composto da sali completamente solubili in acqua, non contiene composti di fosforo, sbiancanti ottici e antimpaccanti, assicurando così un lavaggio economico nel rispetto dell'ambiente.
BUCATO A MANO:
aggiungere a 5 Lt di acqua tiepida 4/5 cucchiai
di Lisciva Natura Amica.
COME E quando SI USA?
Usata molto in passato come sbiancante,
sgrassante, disinfettante, per le pulizie
domestiche, era anche usata per l'igiene
personale in forma estremamente diluita.
Oggi viene utilizzata anche al posto dei
comuni detersivi sintetici in polvere.
Ne basta pochissima.
Per una lavatrice da 5 kg, a seconda della
durezza dell'acqua, ne servono 2 cucchiai.
BUCATO IN LAVATRICE:
per un carico di 5Kg di bucato, aggiungere
direttamente nel cestello 2 cucchiai di Lisciva
Natura Amica.
Pannolini lavabili o abiti per bambini, grazie alla
Lisciva, possono essere resi molto più morbidi
e igienizzati senza il rischio di provocare allergie.
PIATTI E STOVIGLIE:
Può essere usata per sgrassare padelle ed
altre stoviglie molto grasse versandone un poco
direttamente sopra e strofinando con una
pezzetta.
In caso di stoviglie molto unte il procedimento
va ripetuto, dopodiché è sufficiente un veloce
risciacquo in acqua.
TEMPERATURE CONSIGLIATE:
• 30° capi delicati.
• 60° cotone, indumenti delicati, biancheria in
genere, sintetici.
• 90° capi molto sporchi (tute, strofinacci,
lenzuola).
ATTENZIONE:
non usare su lana e seta.
• SENZA SBIANCANTI OTTICI • SENZA COLORANTI E PERLANTI • 0%RISCHIO ALLERGIE • VEGAN OK • NO TENSIOATTIVI CHIMICI •
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
458 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content