close

Enter

Log in using OpenID

Bando “Officina Mille Miglia”

embedDownload
17 Ottobre 2014
Officina Mille Miglia – Motore d’idee
Grande partecipazione di giovani talenti ed elevato livello tecnico delle
idee imprenditoriali proposte: “Officina Mille Miglia” presenta i cinque
progetti ammessi alla fase finale.
Il bando pubblico di concorso rivolto ai giovani e fortemente voluto da 1000 Miglia S.r.l. - la
società bresciana che organizza la rievocazione della Mille Miglia storica e che ha deciso di
investire 50.000 Euro a favore del miglior progetto imprenditoriale in ambito automotive
sostenendone l’avvio e la fase di start-up – ha suscitato l’interesse e stimolato la fantasia di
numerosi portatori di idee innovative, provenienti da tutta Italia.
Alla partecipazione entusiastica incontrata nella presentazione del progetto “Officina Mille
Miglia” negli Atenei italiani è seguita la fase operativa di consegna dei lavori: progetti molto tecnici
e specialistici, che hanno impegnato la Commissione Esaminatrice nella selezione della cinquina
finalista che dovrà ora misurarsi con la stesura del business plan.
Nelle parole di Andrea Dalledonne, Consigliere Delegato di Mille Miglia S.r.l., tutta la
soddisfazione e lo stimolo per i giovani talenti in gara:
“E’ con grande piacere che tutti noi di 1000 Miglia S.r.l accompagniamo questi cinque progetti
verso la fase successiva, ancora più impegnativa e selettiva della precedente. La risposta è stata
decisamente superiore alle nostre aspettative e l’elevato numero e l’eccellente qualità dei progetti
presentati, nonostante le specificità e la tecnicità imposte dalle regole del bando, hanno reso la
selezione particolarmente impegnativa. Ciò che conta non è, però, il numero dei progetti
presentati, ma quanti di questi passeranno alla fase operativa: se solo uno dei progetti di Officina
Mille Miglia avrà successo, il nostro scopo sarà raggiunto. Peraltro, è del tutto insolito che una
società di proprietà di un Ente pubblico esegua un’operazione di venture capital, cioè di investire
senza certezza di ritorno, ma al solo scopo di sostenere nuove idee e giovani imprenditori.
Auspichiamo però di non essere lasciati soli nel perseguire questo obiettivo, ma di essere
affiancati da Istituzioni pubbliche e Aziende private. Per questo, in qualità di rappresentante di
1000 Miglia S.r.l., mi congratulo con i cinque finalisti e mi auguro che questo primo, concreto,
passo a favore di idee imprenditoriali nate dall’impegno di giovani menti sia da esempio e stimolo
per i progetti futuri”.
A fianco di 1000 Miglia S.r.l., Diamond Style, che sin dall’inizio segue con impegno la
promozione del Progetto e, Superpartes Innovation Campus, partner di 1000 Miglia S.r.l. nella
realizzazione e sviluppo del Progetto.
"Desidero ringraziare 1000 Miglia S.r.l. per aver scelto Superpartes quale partner di questa
iniziativa”, dichiara Marco Streparava, rappresentante dell’incubatore di start-up con sede a
Brescia “Con entusiasmo abbiamo messo a disposizione tutte le nostre competenze
nell'incubazione di impresa per supportare 1000 Miglia S.r.l. nella selezione dei
progetti. Superpartes è da alcuni anni attore protagonista sul territorio nazionale nell’ambito
dell'Internet delle cose e guarda con un occhio attento alle idee innovative con particolare
riferimento all'utilizzo delle nuove tecnologie in ambito industriale. Siamo quindi particolarmente
felici di poter supportare le startup finaliste nello sviluppo iniziale del progetto".
Di seguito l’elenco dei progetti ammessi alla fase finale
Progetto n° 2 – ELFER
di Andrea Pasotti
Innovativo sistema di raccolta certificazioni delle filiere del metallo in ambito automotive
Progetto n° 7 - D.A.R.T. 121
di Andrea Casagrande, Luca Casagrande
Sviluppo propulsore aeronautico di base multi-fuel, sia benzina sia diesel, adatto a soddisfare
esigenze automotive
Progetto n° 9 - Ricambi Rari
di MUSP Lab. Innovation Team: Stefano Tirelli, Elio Chiappini, Serena Costa
Realizzazione di ricambi rari o introvabili per veicoli d’epoca, attraverso tecnologie di additive
manufacturing
Progetto n° 10 - Heat Recovery
di Luigi Pagliuca, Andrea Giovannelli, Valerio Alessi, Aldo Mazzilli
Sistema finalizzato al recupero, sotto forma di energia elettrica, di parte del calore dissipato da un
motore a combustione interna
Progetto n° 19 - Progetto E.V.A. Electric Vehicle de L’Aquila
di Corrado Di Giuseppe, Paolo Di Stefano, Stefano Alleva, Gabriele Biagio Antonelli, Giuseppe
Carpineta, Luca Centofanti, Vittoriano Ciaccia, Maurizio Ciolfi, Simone D’Archivio, Tomas Di
Girolamo, Davide Di Giuseppe, Roberto Ferella, Marco Liberati, Matteo Olivieri, Luigi Pedone,
Francesco Maria Vegliò, Alessandro Visioni
Veicolo elettrico caratterizzato da una grande flessibilità di impiego
18 Luglio 2014
Officina Mille Miglia – Motore d’idee
Grande successo di partecipazione e un nuovo partner per il
finanziamento di un progetto imprenditoriale nell’ambito automotive.
Si è conclusa la prima fase di Officina Mille Miglia, il bando pubblico di concorso rivolto a
giovani talenti, di 1000 Miglia S.r.l..
La società bresciana che organizza la rievocazione della Mille Miglia ha deciso di investire in un
progetto imprenditoriale che interessi l’ambito automotive, stanziando 50.000 Euro a favore della
migliore proposta. Tale investimento intende favorire l’avvio e lo sviluppo di una nuova impresa
con sede in Italia e supportarne la fase di start-up.
I partecipanti dovevano inviare la prima proposta dell’idea imprenditoriale entro il 15 luglio 2014:
nonostante l’ambito rigorosamente tecnico, con un riscontro decisamente rilevante, sono stati ben
ventisei i progetti pervenuti entro il termine nella sede di via Enzo Ferrari a Brescia.
La selezione impegnerà a fondo l’autorevole Commissione Esaminatrice che avrà il compito di
individuare i migliori cinque progetti che accederanno alla seconda fase, nella quale i finalisti
dovranno presentare un business plan. Tra essi verrà giudicato il progetto meritevole
dell’investimento.
Gli esiti della selezione e la short list dei cinque progetti ritenuti migliori verranno
comunicati all’inizio del prossimo autunno, in concomitanza con il lancio dell’edizione 2015
della Mille Miglia.
Vincitrice risulterà l’idea - riguardante un progetto, prodotto o servizio - valutata quale la più
innovativa, brillante, all'avanguardia e con le maggiori potenzialità per un autentico sviluppo
imprenditoriale.
«I tanti progetti ricevuti alla chiusura della prima fase del Concorso ci rendono orgogliosi, così
come lo siamo di annunciare l’ingresso al nostro fianco di Superpartes Innovation Campus,
interessante realtà bresciana alla quale ci accomuna la volontà di dare valore alle idee innovative
per rilanciare l’imprenditoria giovanile in Italia.
Sebbene sia, oggi, un argomento spesso abusato e propagandistico, 1000 Miglia S.r.l. vuole
ribadire, con questa collaborazione, che la differenza sta nel fare, nell’agire concretamente. E lo fa
attraverso un incentivo pratico.
Superpartes Innovation Campus ci aiuterà a supportare il destinatario dell’investimento,
fornendogli il know-how necessario alla crescita della nuova impresa nella delicata fase di start-up.
Sono convinto che il primo e maggiore beneficiato della partnership tra Officina Mille Miglia e
Superpartes Innovation Campus sarà il vincitore del concorso OMM: questo nuovo sodalizio
arricchisce il team di professionisti che lavorerà a sostegno del suo progetto imprenditoriale,
aumentandone le possibilità di successo nel mercato».
Con queste parole Roberto Pagliuca, Head of Marketing di 1000 Miglia S.r.l., saluta l’ingresso di
Superpartes nella compagine del progetto Officina Mille Miglia: l’innovativa compagnia, che avrà la
funzione di incubatore, sarà al fianco di 1000 Miglia S.r.l. nello starting up del progetto vincitore,
così da trasformare l’idea premiata in un’Azienda vera e propria.
Per informazioni sulla partnership:
www.superpartes.biz - www.officinamillemiglia.com - www.1000miglia.it
7 Marzo 2014
Officina Mille Miglia: Motore di idee.
La Mille Miglia, dalla sua nascita fino al 1957, non solo fu una corsa su strada, ma un
laboratorio in cui le Case Automobilistiche sperimentarono importanti e numerose
innovazioni tecnologiche. Come e prima dell'attuale Formula 1, rappresentò un vero banco
di prova dove competere in ricerca e sviluppo di tecnologie all'avanguardia. Musa di
innovazione tecnologica, fu un'officina di idee. Il desiderio di vincere stimolava
l’immaginazione di ingegneri e tecnici impegnati nella creazione di motori più efficienti e
telai sempre migliori, la ricerca portava alla scoperta di nuovi materiali in grado di
alleggerire le auto sfreccianti verso la vittoria. L’obiettivo è sempre stato ambizioso:
trasformare un’idea ardita in una concreta innovazione tecnologica.
Mille Miglia è costume e patrimonio di tutta l'Italia. Ha fatto la storia ed è la storia
dell'automobilismo. Oggi 1000 Miglia S.r.l., società completamente partecipata all’ACI
Brescia e incaricata di organizzare la rievocazione storica della “Corsa più Bella del
Mondo”, rilancia la sua tradizione di innovazione, promuovendo storie di successo che
diano rinnovato lustro al settore automobilistico in Italia.
Da questa idea nasce "OMM - Officina Mille Miglia" che, non solo nel nome, intende
ricordare la “Superba”, la vettura bresciana della O.M., Officine Meccaniche, che vinse la
prima Mille Miglia nel 1927.
Officina Mille Miglia, division of 1000 Miglia S.r.l., presenta un concorso rivolto ai talenti dai
18 e 35 anni, italiani e internazionali, il cui obiettivo è quello di divenire un vero “Motore di
idee”: OMM finanzierà un progetto imprenditoriale che interessi l’ambito automotive,
stanziando 50.000 Euro. Tale premio vuole favorire la creazione di un’impresa con sede in
Italia e la relativa fase di start-up. Vincitrice sarà l’idea riguardante un progetto, prodotto o
servizio, valutato da una giuria di esperti più innovativo, brillante, all'avanguardia e con
maggiori potenzialità per uno sviluppo imprenditoriale.
Il Concorso si articola in due fasi distinte, la prima terminerà il 30 Giugno 2014, la seconda
si svolgerà dal 23 settembre al 20 ottobre 2014. Durante la prima fase i partecipanti
dovranno inviare la spiegazione del proprio progetto, mentre durante seconda fase,
riservata esclusivamente ai 5 finalisti, dovrà essere inviato il Business Plan e il progetto
tecnico migliorato.
Il secondo classificato avrà la possibilità di vivere un’esperienza professionale
estremamente formativa, potrà osservare e conoscere dall’interno la struttura e le
dinamiche di aziende leader nei loro settori, attraverso uno stage presso un’azienda
sostenitrice del progetto Officina Mille Miglia.
Il bando di concorso e tutte le informazioni sono disponibili sul sito:
www.officinamillemiglia.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
246 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content