close

Enter

Log in using OpenID

CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO

embedDownload
CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI
“C.I.S.S. 38”
Sede: Cuorgnè (TO) – Via Ivrea n. 100
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 30 DEL 15.4.2014
OGGETTO:
INTERVENTI DI SOSTEGNO PER FAMIGLIE E SINGOLI IN GRANDI
CONDIZIONI DI DISAGIO, MARGINALITA’ E POVERTA’ – BANDO PROVINCIALE 2014 A
SOSTEGNO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO – APPROVAZIONE
GRADUATORIA AZIONI PROGETTUALI E PROGRAMMA.
L’anno duemilaquattordici il quindici del mese di aprile alle ore 17,30 in Cuorgnè ed in una
delle sale del Consorzio, in seduta non pubblica, si è riunito il Consiglio di Amministrazione
regolarmente convocato, con l’intervento dei Signori:
COGNOME E NOME
CARICA
PRESENZE
BOGGIO Carla
PRESIDENTE
X
COSTANTINO Dott. Giovanni
CONSIGLIERE
X
GRISOLANO Avv. Mara
CONSIGLIERE
X
TOTALI
3
ASSENZE
Partecipa alla seduta, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto, il Segretario del Consorzio il dott. Aldo
MAGGIO.
Interviene alla riunione, senza diritto di voto, ai sensi dell’art. 25 comma 3 dello Statuto, il
Direttore del Consorzio dott. Aldo MAGGIO.
Il Presidente, riconosciuta la legalità dell’adunanza, dichiara aperta la seduta per la trattazione
dell’argomento iscritto all’ordine del giorno e di cui alla seguente proposta di deliberazione.
Consiglio di Amministrazione – Deliberazione n. 30 del 15.4.2014
OGGETTO: INTERVENTI DI SOSTEGNO PER FAMIGLIE E SINGOLI IN GRANDI CONDIZIONI
DI DISAGIO, MARGINALITA’ E POVERTA’ – BANDO PROVINCIALE 2014 A SOSTEGNO
DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO – APPROVAZIONE GRADUATORIA AZIONI
PROGETTUALI E PROGRAMMA
********
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
PREMESSO CHE:
- la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 147-5964 / 2014 in cui è stato approvato il Bando anno
2014 per la concessione di contributi a sostegno delle Organizzazioni di volontariato in applicazione della
L.38/94;
- il suddetto bando prevede il finanziamento di interventi di Organizzazioni di volontariato iscritte nella
sezione della Provincia di Torino del Registro Regionale, attraverso la partecipazione a specifici bandi, di
cui uno prevede una linea di contributi agli Enti gestori;
- la Provincia di Torino per il bando rivolto agli Enti gestori definisce come prioritari la presentazione di
progetti mirati alla soddisfazione di bisogni primari di famiglie e singoli in grandi situazioni di disagio,
marginalità e povertà al fine di favorire l’integrazione sociale ed economica non limitata al mero sostegno
finanziario;
VALUTATO di assumere come prioritari gli ambiti individuati dalla Provincia di Torino, con specifica
attenzione alle azioni mirate alla fornitura di generi di prima necessità, di sostegno all’emergenza casa e
di percorsi di integrazione sociale ed economica;
PRESO ATTO delle modalità del bando in oggetto in cui si richiede agli Enti titolari della regia dei piani
di zona una valutazione dei progetti delle Organizzazioni di volontariato iscritte nella Sezione Provincia
di Torino del Registro della Regione Piemonte e la definizione di un programma degli interventi di
promozione e sostegno del volontariato elaborato in sinergia con le stesse Organizzazioni di Volontariato;
VERIFICATO che il Bando anno 2014 della Provincia di Torino per “Interventi di promozione e
sostegno al volontariato” prevede per l’ambito territoriale del C.I.S.S. 38 un budget a disposizione per la
presentazione dei progetti da parte delle Associazioni di volontariato iscritte al Registro regionale pari ad
€ 35.057,00;
DATO ATTO che con Determinazione n.65 del 28.03.2014 del Responsabile Area Servizi alla Persona si
definivano i criteri e modalità di presentazione progetti e si istituiva una commissione di valutazione delle
proposte progettuali;
VERIFICATA la graduatoria presentata dalla suddetta commissione e della valutazione della congruità
della proposte progettuali presentate dall’Associazione “Con Altri Occhi” in data 09.04.2014 prot.2672 e
dall’Associazione La Tartaruga di Curognè in data 08.04.2014 prot.2653 e della stesura del programma
territoriale di cui si allega copia integrante la presente deliberazione;
Consiglio di Amministrazione – Deliberazione n. 30 del 15.4.2014
PRESO ATTO che il suddetto bando in allegato prevede un cofinanziamento minimo del 10% rispetto al
costo totale del progetto da parte delle Associazioni che intendono presentare le proposte progettuali,
vista la difficoltà delle Organizzazioni di Volontariato di adeguarsi a tale richiesta del bando e ritenendo
fondamentali il supporto alle azioni svolte dal volontariato territoriale a favore di situazioni in condizione
di disagio, marginalità e povertà;
VISTO l'art. 2, comma 2 del D. Lgs. 267/00, che rende applicabili ai Consorzi le norme del T.U.
delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali;
DATO ATTO che sono stati acquisiti i pareri di regolarità contabile ed amministrativa previsti
dalle norme vigenti e dal Regolamento dei Controlli Interni;
ACQUISITI i pareri favorevoli resi ai sensi dell'art. 49, Comma l del citato D. Lgs. 267/00;
All'unanimità di voti espressi ed accertati nei modi di legge;
Con voti unanimi espressi nei modi di legge:
DELIBERA
1) di approvare la graduatoria delle azioni progettuali allegata alla presente;
2) di approvare il programma allegato, pari ad € 38.952,00, che come da ragioni espresse in
premessa prevede un cofinanziamento del 10% da parte del Consorzio di € 3.895,00, di cui €
3.375,00 a favore di interventi economici previsti nel progetto “Occhi per una rete di sostegno”
dell’Associazione Con Altri Occhi e € 520,00 a supporto del progetto “T.A.R.T.A.”
dell’Associazione La Tartaruga per erogazione di prestazioni di lavoro accessorio;
3) di dare mandato ai Responsabili competenti per la predisposizione degli atti gestionali e
finanziari;
Successivamente,
-
Ritenuta la necessità e l’urgenza di dare immediata attuazione al presente provvedimento;
-
all’unanimità di voti espressi ed accertati nei modi di legge
DE L I B E R A
Di attribuire alla presente deliberazione immediata eseguibilità ai sensi e per gli effetti dell’art. 134,
comma 4 del D. Lgs. 267/00.
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
Alla Provincia di Torino
Servizio Politiche Sociali e di Parità
Via M. Vittoria, 12
10123 TORINO
La sottoscritta BOGGIO Carla
nata a Castellamonte (TO) il 25.07.1953
in qualità di Presidente (legale rappresentante) del
Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio-assistenziali C.I.S.S. 38
C.F. 07262240018 con sede in via Ivrea 100 a Cuorgnè (TO)
rec. Tel. 0124.657931
PEC: [email protected]
e-mail: [email protected]
CHIEDE
un contributo di Euro 35.057,00 a esclusivo finanziamento dei contributi che l’Ente assegnerà alle
Organizzazioni di volontariato sottoelencate
DICHIARA
 di aver preso integralmente visione dei criteri adottati dalla Provincia di Torino e indicati nel documento
“Interventi di promozione e sostegno del volontariato Bando anno 2014 - Istruzioni rivolte all’Amministrazione
Comunale di Torino e agli Enti gestori dei servizi socio-assistenziali”;
 che il programma è elaborato e realizzato in collaborazione con le seguenti Organizzazioni di volontariato
iscritte da almeno un anno nella sezione della Provincia di Torino del Registro regionale delle Organizzazioni
di Volontariato nelle sezioni: Socio-assistenziale, Sanitaria, Impegno civile - tutela e promozione dei diritti,
Protezione civile.
Gli interventi relativi alle Organizzazioni iscritte nella sezione Protezione civile riguardano esclusivamente
l’emergenza caldo/freddo. (parte di dichiarazione da barrare qualora non ricorra la fattispecie)
(da compilare per ciascuna organizzazione di volontariato)
Associazione “Con altri occhi”
sede legale: via Villa n. 3 - 10087 Valperga (TO)
tel.328.7553607 e-mail: [email protected]
C.F.92513250016
Associazione La Tartaruga
Sede Legale: via Rivassola, 18 – 10082 Cuorgnè (TO)
Tel. 335.7089846 e-mail: [email protected]
C.F. 92513270014
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
1
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
S’IMPEGNA, NEL CASO DI CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO,
 a trasmettere inderogabilmente entro il 30 ottobre 2015 – la seguente documentazione:
- rendiconto finale del programma, utilizzando i modelli predisposti dalla Provincia
- copia dei materiali eventualmente prodotti, autorizzandone la riproduzione, anche parziale, e la
diffusione
 a conservare agli atti tutta la documentazione concernente la realizzazione del programma e a trasmettere la
medesima su specifica richiesta della Provincia.
Si allegano alla presente:
X
Scheda programma completa dei progetti delle singole OdV
X
Atto di approvazione del programma e delle azioni proposte dalle OdV da parte
dell’organo competente.
Data
__________________
Timbro e firma
del Legale Rappresentante
_________________________
A norma dell’art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, si forniscono le
informazioni seguenti:
Il trattamento che intendiamo effettuare:
a) ha la seguente finalità: concessione di contributo per interventi di promozione e sostegno del volontariato
b) sarà effettuato con le seguenti modalità: manuale e informatizzata da incaricati della Provincia di Torino;
c) i dati potranno venire a conoscenza del responsabile del trattamento e/o del personale dell’ufficio incaricato del
trattamento.
Il conferimento dei dati è obbligatorio, in quanto necessario al procedimento amministrativo, e il loro eventuale mancato
conferimento potrebbe comportare la mancata concessione del contributo
Il titolare del trattamento è la Provincia di Torino, con sede in Torino in Via Maria Vittoria, 12
Il responsabile del trattamento è la Dott.ssa Francesca Ricciarelli - Dirigente del Servizio Politiche Sociali e di Parità
Al titolare o al responsabile del trattamento sarà possibile rivolgersi per far valere i diritti previsti dal D. Lgs 196/2003
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
2
SCHEDA - PROGRAMMA
INTERVENTI DI PROMOZIONE E SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO
BANDO ANNO 2014
DATI GENERALI
Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio-assistenziali C.I.S.S. 38
C.F. 07262240018 con sede in via Ivrea 100 a Cuorgnè (TO)
rec. tel. 0124.657931
PEC: [email protected]
e-mail: [email protected]
Responsabile del programma:
Nome PIOVANO Illca
Tel 0124.657931 Fax 0124.651796
PEC [email protected]
e-mail: [email protected]
Soggetto/i partner (Organizzazione/i di volontariato iscritta/e almeno da un anno sezione della
Provincia di Torino del Registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato nelle sezioni:
Socio-assistenziale, Sanitaria, Impegno civile - tutela e promozione dei diritti, Protezione civile)
(da compilare per ciascuna Organizzazione di volontariato)
Associazione “Con altri occhi”
Sede legale in via Villa n. 3, 10087 Valperga (TO)
Tel. 3287553607, e-mail [email protected]
Codice Fiscale: 92513250016
Titolo del progetto/attività: “Occhi per una rete di sostegno”
Costo totale del progetto/attività: € 33.752,00
Associazione La Tartaruga
Sede Legale: via Rivassola, 18 – 10082 Cuorgnè (TO)
Tel.: 335.7089846 e-mail: [email protected]
Codice fiscale: 92513250016
Titolo del Progetto/attività:
“T.A.R.T.A. (la Tartaruga per l’Avvio e il Reinserimento Tutelato per l’Autonomia)”
Costo totale del progetto/attività: € 5.200,00
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
IL PROGRAMMA
Descrizione del programma con indicazione delle priorità scelte e relative motivazioni:
Il programma è stato strutturato in riferimento alle priorità individuate dal bando anno 2014 della Provincia
di Torino, quali la soddisfazione di bisogni primari di famiglie e singoli in grandi situazioni di disagio,
marginalità e povertà al fine di favorire l’integrazione sociale ed economica non limitata al mero sostegno
finanziario. Le priorità rilevate si integravano congruamente con la specifica attenzione posta dal Consorzio
scrivente nel supportare azioni mirate alla fornitura di generi di prima necessità, di sostegno all’emergenza
casa e all’attivazione di progetti di sostegno all’autonomia e all’integrazione sociale, che corrispondevano
inoltre a specifici obiettivi del Tavolo Adulti del Piano di zona 2011-2013, quali:
1.AD: Sostenere i nuclei in difficoltà impossibilitati a far fronte autonomamente alle spese connesse
all’abitazione/ alla salute/ all’alimentazione/ al pagamento delle utenze domestiche.
ob. 3.AD. PDZ Sviluppare percorsi di autonomia per soggetti a rischio di disagio sociale e interessati a
percorsi di integrazione sociale
6.AD: Mettere in rete le diverse organizzazioni che erogano interventi e servizi a bassa soglia.
7.AD: Favorire il rapporto tra quanti si occupano di emergenza alimentare ed i supermercati presenti sul
territorio al fine di razionalizzare e potenziare le risorse, garantendo pari opportunità agli adulti/famiglie
bisognose.
Le proposte progettuali dell’Associazione “Con Altri Occhi” e dell’Associazione “La Tartaruga” sono state
costruite e presentate in sinergia con il CISS 38, con il Tavolo Adulti del PDZ e in collaborazione con il
Tavolo sulla distribuzione alimentare costituito dal CISS 38 e dalle Associazioni e Centri di Ascolto che si
occupano di sostegno a persone e nuclei familiari in situazione di disagio, marginalità e povertà dell’ambito
consortile (Caritas Cuorgnè, Favria, Forno, Prascorsano, Rivara, Rivarolo, Rivarossa e Valperga, san
Vincenzo Castellamonte, Associazione Con Altri Occhi e La Tartaruga). I progetti allegati al presente
programma evidenziano infatti la congruità delle azioni rispetto agli obiettivi di PDZ e del bando provinciale
e permettono di consolidare un lavoro di rete integrato tra le Associazioni dell’intero territorio consortile.
1.
“Occhi per una rete di sostegno”, intende sostenere i nuclei in difficoltà a rischio di marginalità
sociale, impossibilitati a far fronte autonomamente alle spese connesse ai generi di prima necessità
all’alimentazione e all’abitazione, attraverso una messa in gioco di una loro corresponsabilità, in vista della
costruzione di un progetto di vita autonoma al di fuori dell’ambito assistenzialistico.
Una componente fondamentale di “Occhi per una rete di sostegno” è la dimensione territoriale e il
coinvolgimento e collaborazione operativa del C.I.S.S. 38 (36 Comuni del Canavese) e delle Associazioni
del volontariato di cui sopra, con l’obiettivo di andare incontro alle crescenti criticità che la crisi economica
sta evidenziando e di rispondere in modo concreto alla salvaguardia dell’abitare e dei bisogni primari, con un
inevitabile riflesso sulle condizioni individuali e relazionali sia all’interno del nucleo che nel contesto
sociale.
1.a) Per quanto concerne la fornitura di generi di prima necessità, grazie al lavoro svolto nell’anno
precedente, si è potuto strutturare un Tavolo di riflessione e progettazione sulla distribuzione alimentare e
attivare una forte integrazione tra le diverse Associazioni caritative territoriali, promuovendo una raccolta e
distribuzione in rete delle eccedenze alimentari e del fresco presso supermercati e punti vendita del
territorio. Tale azione, corrispondente agli obiettivi di PDZ, persegue l’obiettivo di supportare specifiche
situazioni in difficoltà, potenziando la rete di collaborazione tra Centri di ascolto territoriali e Servizi Sociali,
attraverso acquisti di prodotti alimentari e generi di prima necessità, corrispondenti ai bisogni individuali e di
distribuirli distribuiti tramite principi di equità e reale corrispondenza ai bisogni territoriali.
1.b)
Per quanto riguarda il sostegno all’emergenza casa la proposta progettuale permette di proseguire la
sperimentazione attuata negli anni scorsi di un supporto integrato tra volontariato e servizi sociali su
specifiche situazioni segnalate o dal Servizio Sociale del CISS 38 ad un’equipe costituita dai volontari delle
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
4
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
Associazioni e da operatori sociali del C.I.S.S. 38. Le situazioni valutate a cadenza quindicinale verranno
perciò supportate attraverso un sostegno economico (pagamento bollette di utenze domestiche o riattivazione
delle stesse) che non verrà erogato in denaro ma attraverso il pagamento della bolletta/caparra da parte dei
volontari, per evitare utilizzo improprio del contributo. Inoltre i destinatari usufruiranno del supporto dei
volontari nell’ascolto e orientamento ai servizi e a risorse lavorative, sociali e abitative per permettere una
progettazione finalizzata alla concreta autonomia della persona e del proprio nucleo familiare.
2. Anche il progetto “T.A.R.T.A.” si inserisce all’interno della programmazione in oggetto in quanto
corrispondente all’obiettivo di “sviluppare percorsi di autonomia per soggetti a rischio di disagio sociale e
interessati a percorsi di integrazione sociale” attraverso l’attivazione di progetti strutturati tramite
l’inserimento di soggetti svantaggiati segnalati dal Servizio Sociale, in prestazioni di lavoro accessorio a
supporto delle attività dell’Associazione. Inoltre tali interventi si integrano con le azioni del progetto Occhi
ad una rete di sostegno”, in quanto le persone inserite supporteranno concretamente le Associazioni
territoriali tramite interventi di raccolta, carico, consegna e distribuzione delle eccedenze alimentari e del
fresco nei diversi Centri di ascolto territoriali.
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
5
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
PIANO FINANZIARIO
SPESE
a) contributi a favore delle Organizzazioni di volontariato iscritte al Registro del volontariato
della Regione Piemonte – Sezione Provincia di Torino, istituito ai sensi della L. n. 266 del
11/08/1991
Contributo previsto 1
Denominazione Organizzazione di volontariato
Associazione Con Altri Occhi
30.377,00
Associazione La Tartaruga
4.680,00
TOTALE
35.057,00
b) eventuali altre spese a carico dell’Ente
Descrizione
Spesa prevista
Cofinanziamento del progetto “Occhi per una Rete di sostegno” per
interventi economici a supporto del pagamento di utenze domestiche
Cofinanziamento del progetto TARTA per erogazione di prestazioni di
lavoro accessorio
TOTALE
SPESA TOTALE PREVISTA (a + b)
3.375,00
520,00
3.895,00
38.952,00
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
6
C.I.S.S. 38
CONSORZIO INTERCOMUNALE
DEI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI
Via Ivrea,100 – 10082 CUORGNÉ (TO)
[email protected]  0124/657931  0124/651796 C.F. / P.I. 07262240018
RISORSE
Contributo provinciale richiesto 1
Altre entrate (specificare) cofinanzimento CISS 38
RISORSE TOTALI PREVISTE
(deve coincidere con la SPESA TOTALE PREVISTA)
1
35.057,00
3.895,00
38.952,00
il contributo richiesto alla Provincia di Torino:
- non potrà essere superiore alle spese indicate al punto a)
- non potrà essere superiore al budget massimo indicato per ciascun Ente.
Data
Timbro e firma del Legale Rappresentante
Domanda - Amministrazione Comunale di Torino e Enti gestori
7
PARERI AI SENSI DELL’ART. 49 COMMA 1 D. LGS 18.8.2000 N. 267
Allegato obbligatorio alla deliberazione del Consiglio di Amministrazione
15.4.2014
n.
30
del
OGGETTO:
INTERVENTI DI SOSTEGNO PER FAMIGLIE E SINGOLI IN GRANDI
CONDIZIONI DI DISAGIO, MARGINALITA’ E POVERTA’ – BANDO PROVINCIALE 2014 A
SOSTEGNO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO – APPROVAZIONE
GRADUATORIA AZIONI PROGETTUALI E PROGRAMMA.
I sottoscritti, esaminata la proposta di deliberazione del Consiglio
relativamente all’oggetto esprimono:
di Amministrazione
1) Parere in ordine alla regolarità tecnica:
X favorevole
 sfavorevole (in questo caso è obbligatoria la motivazione)
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
Cuorgnè, 15.4.2014
Il Direttore
f.to in originale
2) Parere in ordine alla regolarità contabile:
X favorevole
 sfavorevole (in questo caso è obbligatoria la motivazione)
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
Cuorgnè, 15.4.2014
Il Responsabile del Servizio Economico-Finanziario
f.to in originale
IL PRESIDENTE
IL SEGRETARIO.
(BOGGIO Carla)
f.to in originale
(MAGGIO Dott. Aldo)
f.to in originale
Il sottoscritto, visti gli atti d’ufficio
ATTESTA
Che la presente deliberazione:
X è stata affissa all’Albo del Consorzio il giorno ____16.04.2014_______ per
rimanervi per quindici giorni consecutivi (art. 124, comma 1, D.Lgs. 18.8.2000 n.
267);
X è stata trasmessa con elenco in data _____16.04.2014__________ ai Capigruppo
dell’Assemblea (art. 125, D. Lgs. 18.8.2000, n. 267);
Cuorgnè, 16.04.2014
IL SEGRETARIO
(MAGGIO Dott. Aldo)
f.to in originale
Il sottoscritto, visti gli atti d’ufficio
ATTESTA
Che la presente deliberazione:
 E’ divenuta esecutiva il giorno _______//____________ decorsi 10 giorni dalla
pubblicazione (art. 134, comma 3, D.Lgs. 267/2000);

E’ stata dichiarata immediatamente eseguibile.
Cuorgnè, 15.4.2014
IL SEGRETARIO
(MAGGIO Dott. Aldo)
f.to in originale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
308 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content