close

Enter

Log in using OpenID

10 TURISMO - Repubblica e Cantone Ticino

embedDownload
2
10Turismo
2Introduzione
3Panorama
3 Il settore turistico ticinese
4 Evoluzioni recenti della domanda nel settore turistico
4 Evoluzioni recenti dell’offerta nel settore turistico
5 La componente alberghiera in dettaglio
6 Evoluzioni recenti nel settore alberghiero
7Dati
14Definizioni
14Glossario
15 Fonti statistiche
15 Per saperne di più
Introduzione
Il settore turistico è rilevato statisticamente nella sua componente alberghiera (alberghi e case di cura) e in una parte di quella paralberghiera, nello specifico i campeggi e gli ostelli per la gioventù. I dati
raccolti dall’Ufficio federale di statistica (UST) riguardano l’offerta e
la domanda turistica: per la prima in termini di stabilimenti, numero
di camere e di letti o di posti nei campeggi, mentre per la seconda in
termini di arrivi di ospiti e pernottamenti. La frequenza mensile e la
disponibilità di dati sino a livello comunale, unitamente alla possibilità di disaggregarli per provenienza degli ospiti, consentono di monitorare e analizzare la struttura e l’evoluzione del settore nel tempo.
Un anello da tempo mancante nel panorama statistico cantonale riguarda una parte importante della paralbergheria, soprattutto quella
che ruota attorno al vasto mondo delle abitazioni di vacanza. Ciò è
dovuto alle difficoltà oggettive inerenti alla rilevazione dei dati. Questa lacuna, risentita specialmente in alcuni cantoni (tra cui il Ticino),
è da tempo oggetto di studio da parte dell’UST e dovrebbe essere
colmata a medio termine.
Sul fronte congiunturale, il nostro cantone dispone pure dei dati
dell’indagine trimestrale KOF, che sono commentati e diffusi dall’Ustat in collaborazione con Ticino Turismo.
Il “turista” secondo
l’Organizzazione mondiale del
turismo (OMT)
Turista è chiunque viaggi
in una destinazione al di
fuori del proprio ambiente
quotidiano (paese, regione
ecc.) trascorrendovi un periodo
di almeno una notte ma non
superiore ad un anno, e il cui
scopo principale (svago, affari
ecc.) sia diverso dall’essere
impiegato in un’attività
remunerativa da un’entità
residente nel paese o luogo
visitato. È invece definito
visitatore di giornata (o
escursionista) chi non trascorre
nemmeno una notte nel luogo di
destinazione/passaggio.
La giornata mondiale del
turismo
Ogni anno, il 27 settembre
l’OMT celebra il World tourism
day. Secondo gli organizzatori
“il suo scopo è promuovere la
consapevolezza dell’importanza
del turismo e del suo valore
sociale, culturale, politico ed
economico tra la comunità
internazionale”. A sostegno
dell’Anno internazionale
dell’acqua indetto dall’ONU,
l’edizione 2013, celebrata
alle Maldive, evidenzia il
ruolo del turismo nell’accesso
all’acqua e punta i riflettori
sulle azioni adottate dal settore
per contribuire a un futuro più
sostenibile, così come sulle sfide
da affrontare.
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
10 turismo
3
4
Panorama
90
80
F. 10.2
Indici di evoluzione degli arrivi
e dei pernottamenti nel settore
alberghiero, in Svizzera e in Ticino,
dal 1992* (1992 = 100)
Fonte: HESTA, UST; elab. O-Tur
*
Dati 2004 non disponibili
(v.a. le Definizioni).
80
90
Evoluzioni recenti
dell’offerta nel settore
turistico
2012
2011
2010
2009
2008
2007
70
2006
L’ampia maggioranza dei turisti viene accolta nelle regioni limitrofe ai
laghi. La somma dei pernottamenti in alberghi, case di cura, campeggi
e ostelli per la gioventù è infatti suddivisa fra Lago Maggiore e Valli
(54,9%, quota su cui incide anche la chiara supremazia di questa regione nel comparto dei campeggi), Lago di Lugano (32,9%), Bellinzona e
Alto Ticino (7,1%) e Mendrisiotto (5,1%).
Considerando solo il settore alberghiero (alberghi e case di cura), tali
proporzioni variano leggermente a favore della regione del Lago di Lugano: Lago Maggiore e Valli registra il 47,8% dei pernottamenti alberghieri mentre Lago di Lugano il 39,1%; la restante quota è ripartita tra
Bellinzona e Alto Ticino (7,5%) e Mendrisiotto (5,6%).
In termini di strutture ricettive censite il nostro cantone annovera 471
tra alberghi e case di cura con 19.869 letti (pari al 9,0% rispettivamente
al 7,3% dei totali nazionali), 35 campeggi con 6.061 posti e 4 ostelli
con 596 letti.
100
2005
Svizzera
Pernottamenti in Ticino
Pernottamenti in Svizzera
Arrivi in Ticino
Arrivi in Svizzera
2004
Ticino
2003
0
2002
10
110
2001
20
2000
30
120
1999
40
130
1997
50
1998
60
1996
70
1995
Alberghi e case di cura
Campeggi
Ostelli per la gioventù
%
1993
100
I pernottamenti e gli arrivi negli alberghi e nelle case di cura ticinesi mostrano fino al 2001 andamenti simili a quelli registrati a livello
nazionale. A partire dal 2002 si notano invece alcune differenze: tra il
2002 e il 2012 i pernottamenti in Ticino calano del 12,3% (da 2,6 a 2,3
milioni), mentre in Svizzera segnano un incremento del 5,4%; e, rispetto alla contrazione degli arrivi in Ticino (-3,5%), spicca l’avanzata registrata a livello nazionale (+24,0%) [F. 10.2]. Sia in Svizzera che in Ticino
si riscontra una riduzione della durata media del soggiorno, che passa
da 2,9 giorni in Svizzera e 2,8 in Ticino nel 1992, a rispettivamente 2,1
e 2,2 nel 2012.
Sul versante paralberghiero ticinese negli ultimi tre anni si è registrato
un calo dei pernottamenti sia nei campeggi (-6,0% nel 2010 rispetto
all’anno precedente, -11,3% nel 2011 e -5,3% nel 2012) che negli ostelli per la gioventù (-0,9% nel 2010, -3,8% nel 2011 e -6,0% nel 2012).
1994
F. 10.1
Pernottamenti nei settori
alberghiero e paralberghiero (in %),
secondo la categoria d’alloggio,
in Svizzera e in Ticino, nel 2012
Fonte: HESTA, UST; elab. O-Tur
Evoluzioni recenti della
domanda nel settore
turistico
1992
1
Il settore turistico ticinese Nel 2012, alberghi, case di cura, campeggi e ostelli per la gioventù ticinesi hanno accolto poco meno di 1,28 milioni di ospiti, i quali hanno
generato 3,17 milioni di pernottamenti. Di questi, quasi tre quarti sono
stati registrati durante la stagione estiva che va da maggio a ottobre.
2,3 milioni di pernottamenti (pari al 72,6%) appartengono al settore
alberghiero (alberghi e case di cura); i restanti 870.000 al settore paralberghiero1: campeggi (24,4%) e ostelli per la gioventù (3,0%) [F. 10.1]. A
I dati relativi al settore
livello nazionale il rapporto tra i due settori è ancora più impari: 9 su
paralberghiero non includono né a
livello ticinese né a livello federale le 10 dei 38,6 milioni di pernottamenti registrati nel 2012 sono avvenuti
nell’albergheria.
cifre riferite alle case di vacanza.
Per quello che riguarda il settore alberghiero, in Ticino negli ultimi
vent’anni il numero di stabilimenti censiti è diminuito del 26,9% (da
una media annua di 644 unità nel 1992 a una di 471 nel 2012) e quello
dei letti censiti del 21,7% (da 25.361 a 19.869), un bilancio, anche in
questo caso, frutto in special modo dell’evoluzione negativa dell’ultimo decennio. Scendendo nel dettaglio regionale emerge come i cali
riguardino le zone a maggior vocazione turistica: in primis la regione
del Lago di Lugano con un calo del 30,1% del numero medio di letti
censiti dal 2001 al 2012 (da 9.593 a 6.707), seguita dalla regione Lago
Maggiore e Valli con -10,2% (da 10.238 a 9.193) [F. 10.3]. Le due restanti regioni segnano invece un trend positivo: Bellinzona e Alto Ticino
+4,2% (da 2.375 nel 2001 a 2.390 nel 2012) e Mendrisiotto +9,9% (da
1.590 a 1.579).
Per quanto riguarda il settore paralberghiero, dal 2008 al 2012 il numero di ostelli è rimasto stabile a 4 unità (con un leggero aumento dei letti,
passati da 586 a 596), mentre il numero di campeggi è passato da 41 a
35 (i posti sono scesi da 6.705 a 6.061).
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
10 turismo
5
F. 10.3
Letti nel settore alberghiero
delle due principali regioni
turistiche ticinesi, dal 1992*
Fonte: HESTA, UST
6
F. 10.5
Pernottamenti nel settore alberghiero
(in %), secondo la categoria di stelle,
in Ticino, nel 2012
Fonte: HESTA, UST; elab. O-Tur
12.000
10.000
Senza stelle* (2,1%) 1 stella (1,6%)
2 stelle (7,8%)
Non classificati* (29,3%)
8.000
Lago Maggiore e Valli
Lago di Lugano
*
Dati 2004 non disponibili
(v.a. le Definizioni).
*
6.000
4.000
Senza stelle: stabilimenti a cui non è stata
assegnata alcuna stella; non classificati:
stabilimenti per i quali non si dispone di
informazioni in merito alla classificazione
per stelle.
5 stelle (9,8%)
3 stelle (29,5%)
2.000
4 stelle (19,9%)
800.000
600.000
400.000
200.000
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
0
2003
Dati 2004 non disponibili
(v. a. le Definizioni)
1.000.000
2002
*
1.200.000
2001
Lago Maggiore e Valli
Lago di Lugano
Mendrisiotto
Bellinzona e Alto Ticino
1.400.000
2000
1.600.000
1999
F. 10.6
Pernottamenti nel settore
alberghiero, per regione
turistica, in Ticino, dal 1992*
Fonte: HESTA, UST
1997
I turisti che soggiornano in Ticino optano in gran parte per strutture a 3
o più stelle: nel 2012 quasi il 30% dei pernottamenti è stato registrato
in alberghi a 3 stelle, il 19,9% nei 4 stelle e poco meno del 10% nella
massima categoria [F. 10.5]. Le strutture di bassa categoria (a 1, 2 o senza
stelle) hanno collezionato l’11,5% dei pernottamenti annuali, mentre
gli stabilimenti non classificati il 29,3%.
1998
Svizzera (58,2%)
Germania (12,4%)
1996
Italia (8,1%)
1995
Altri paesi (14,0%)
Regno Unito (1,5%)
Francia (1,9%)
Stati Uniti (2,1%)
Paesi Bassi (1,7%)
1993
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1997
1998
1996
1995
1993
La clientela più presente negli alberghi e nelle case di cura ticinesi proviene dalla Svizzera e da sola costituisce nel 2012 il 58,2% dei 2,3 milioni di pernottamenti [F. 10.4]. Seguono i turisti provenienti dalla Germania (12,4%) e dall’Italia (8,1%); quote minori sono detenute nell’ordine
da turisti provenienti da Stati Uniti, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.
Negli ultimi due decenni, in Ticino la clientela svizzera ha rafforzato
il suo primato passando da una quota del 49,9% del totale dei pernottamenti nel 1992 al 58,2% nel 2012, mentre quella proveniente dalla
Germania ha segnato un marcato calo, passando dal 25,3% al 12,4% del
totale. In termini assoluti, nel 2012 i pernottamenti degli ospiti confederati si sono aggirati attorno agli 1,3 milioni (da 1,6 milioni nel 1992);
le presenze dei turisti germanici hanno subito un calo vertiginoso, riducendosi nell’arco degli ultimi vent’anni da 791.942 a 286.048 unità.
Distinguendo per le diverse categorie, dal 1994 al 2012 i pernottamenti
negli alberghi a 5 stelle sono fortemente aumentati (+33,0%), a fronte di
una riduzione di quelli negli stabilimenti a 4 stelle (-19,6%); riduzioni
più importanti si riscontrano per le strutture a 1, 2 e 3 stelle (rispettivamente -53,8%, -50,4% e -32,6%): ciò va però di pari passo con la
ristrutturazione dell’offerta censita, che vede nel periodo in esame un
calo di un quarto degli hotel a 3 e 4 stelle, del 61,3% di quelli di 2 stelle
e addirittura -82,4% di quelli a 1 stella.
La sensibile riduzione del numero di pernottamenti negli alberghi ticinesi dal 1992 al 2012 è il risultato delle contrazioni segnate da tre delle quattro regioni turistiche: Lago Maggiore e Valli (-20,7%), Lago di
Lugano (-34,6%) e Mendrisiotto (-37,9%). Solo la regione Bellinzona
e Alto Ticino, con un +7,2% sul periodo, ha saputo distinguersi [F. 10.6].
1994
F. 10.4
Pernottamenti nel settore
alberghiero (in %), secondo
il paese di domicilio degli ospiti,
in Ticino, nel 2012
Fonte: HESTA, UST
Evoluzioni recenti nel
settore alberghiero
1992
La componente
alberghiera in dettaglio
1994
1992
0
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
7
10 turismo
8
Dati
T. 10.1
Pernottamenti nei settori alberghiero e paralberghiero (in migliaia), secondo la categoria d’alloggio, in Ticino, dal 1985
Totale
Settore
alberghiero
1
1985
1990
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
6.809
...
5.702
5.203
5.542
5.657
5.799
5.672
5.469
5.070
4.936
...
...
...
...
...
...
...
...
3.328
3.454
2.711
2.658
2.918
2.937
3.002
3.064
2.963
2.623
2.518
2.539
2.707
2.756
2.667
2.608
2.487
2.372
2.300
Settore paralberghiero
Totale1
3.481
...
2.991
2.545
2.624
2.720
2.797
2.611
2.506
2.446
2.418
...
...
...
...
...
...
...
...
2,3
Appart. e
camere affittati
a turisti 3, 4
1.890
...
1.410
1.111
1.048
1.057
1.047
926
876
888
844
...
...
...
...
...
...
...
...
T. 10.2
Offerta turistica, domanda turistica, secondo la provenienza degli ospiti, e durata media di soggiorno nel settore alberghiero,
per regione e comprensorio turistici, in Ticino, nel 2012 (stabilimenti aperti)
Offerta turistica
Campeggi5
1.207
1.282
1.156
955
1.061
1.087
1.146
1.103
1.102
985
985
778
894
1.070
888
980
921
817
774
Alloggi
collettivi 4
345
334
383
435
449
502
520
500
445
483
497
...
...
...
...
...
...
...
...
Ostelli
per la gioventù
39
42
42
44
66
74
84
82
82
91
92
96
96
95
101
107
106
102
96
Avvertenza: la statistica sulla ricettività turistica è stata interrotta nel 2003 ed è stata ripresa e rivista nel 2005; per questo motivo non si
dispone di dati regionali per il 2004. Le modifiche apportate a livello di universo di rilevamento (stabilimenti inclusi nella statistica), tecniche di
indagine, metodi di calcolo, definizioni ecc. non permettono una completa comparabilità tra la nuova e la vecchia serie di dati.
1
Eventuali differenze tra le somme dei valori e i totali presentati sono dovute ad arrotondamenti.
2
Fino al 2003 anno turistico (da novembre a ottobre); dal 2005 anno civile.
3
Senza i pernottamenti dei proprietari e degli inquilini permanenti.
4
Dal 2005 dati non rilevati.
5
Cambiamenti di metodologia nel 2005 e nel 2008: le tre serie non sono direttamente comparabili (vedi anche la nota relativa alla comparabilità
dei dati sui campeggi nelle Definizioni).
Stabilimenti
Ticino
Regione Bellinzona e Alto Ticino
Bellinzona
Biasca
Blenio
Leventina
Regione Lago Maggiore e Valli
Gambarogno
Lago Maggiore
Tenero e V. Verzasca
Vallemaggia
Regione Lago di Lugano
Lugano
Malcantone
Regione Mendrisiotto
Mendrisiotto
392
73
26
7
8
32
175
14
125
17
18
113
91
21
31
31
Domanda turistica
Letti
16.880
2.175
904
203
165
903
7.337
450
6.156
396
335
5.981
5.310
672
1.386
1.386
Camere
8.566
1.057
474
89
79
416
3.755
215
3.209
179
152
3.059
2.740
318
695
695
Arrivi
Totale
1.043.703
104.850
59.752
7.770
2.541
34.787
411.256
16.842
368.167
14.544
11.703
459.714
429.135
30.579
67.883
67.883
Durata
media di
soggiorno
(giorni)
Pernottamenti
Di cui
dall’estero
430.410
54.071
28.233
4.000
644
21.194
96.579
2.528
88.628
3.806
1.617
242.875
233.380
9.495
36.885
36.885
Totale
2.300.023
173.589
106.003
17.641
6.189
43.756
1.098.982
56.904
979.694
39.540
22.844
898.718
814.596
84.122
128.734
128.734
Di cui
dall’estero
960.355
93.512
57.131
9.051
1.724
25.606
309.879
9.042
282.283
14.744
3.810
490.507
468.873
21.634
66.457
66.457
2,2
1,7
1,8
2,3
2,4
1,3
2,7
3,4
2,7
2,7
2,0
2,0
1,9
2,8
1,9
1,9
Avvertenza: per la comparabilità tra i dati della HESTA e quelli della statistica precedente v. le Definizioni.
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
Fonte: fino al 2003 Statistica degli alberghi e delle case di cura e Statistica della paralbergheria, Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; dal
2005 Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
Ulteriori dati nel sito dell’Ustat:
www.ti.ch/ustat-datistatistici > 10 Turismo
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
9
10 turismo
10
T. 10.3
T. 10.4
Offerta turistica, domanda turistica, secondo la provenienza degli ospiti, e durata media di soggiorno nel settore alberghiero,
in Ticino, dal 1992 (stabilimenti aperti)
Offerta turistica
Stabilimenti
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
534
521
517
508
507
502
493
495
476
473
475
462
423
440
451
438
417
404
395
392
Domanda turistica
Camere 1
Letti 1
20.734
20.333
20.032
19.933
19.836
19.783
19.609
19.668
18.919
18.785
18.863
18.783
18.405
18.186
18.315
17.935
17.298
17.047
16.827
16.880
...
...
10.620
10.586
10.552
10.448
10.354
10.336
9.947
9.878
9.877
9.841
9.594
9.447
9.466
9.273
8.922
8.727
8.583
8.566
Ostelli per la gioventù
Durata media
di soggiorno
(giorni)
Arrivi
Totale
1.119.705
1.056.486
1.071.794
1.004.133
1.013.789
1.141.003
1.151.482
1.185.293
1.225.092
1.216.089
1.081.467
1.040.945
1.079.287
1.191.575
1.219.780
1.167.837
1.152.092
1.106.816
1.058.948
1.043.703
Offerta turistica negli ostelli per la gioventù e nei campeggi , in Ticino, dal 2005 (stabilimenti censiti)
Pernottamenti
Di cui
dall’estero
593.763
548.466
543.795
478.843
474.269
546.379
565.105
561.561
590.240
567.648
498.097
469.453
482.980
515.680
556.346
543.294
509.389
478.904
443.160
430.410
Totale
3.127.982
2.947.964
2.899.342
2.710.685
2.658.473
2.917.681
2.936.536
3.001.520
3.063.682
2.962.961
2.623.018
2.518.308
2.538.996
2.706.649
2.755.651
2.667.093
2.607.592
2.487.164
2.372.103
2.300.023
Di cui
dall’estero
1.566.691
1.476.832
1.418.208
1.256.813
1.225.265
1.400.486
1.428.912
1.405.935
1.469.299
1.378.466
1.197.530
1.106.160
1.155.721
1.183.052
1.252.834
1.246.643
1.166.426
1.091.060
1.019.953
960.355
2,8
2,8
2,7
2,7
2,6
2,6
2,6
2,5
2,5
2,4
2,4
2,4
2,4
2,3
2,3
2,3
2,3
2,2
2,2
2,2
Avvertenza: la statistica sulla ricettività turistica è stata interrotta nel 2003 ed è stata ripresa e rivista nel 2005; per questo motivo non si
dispone di dati regionali per il 2004. Le modifiche apportate a livello di universo di rilevamento (stabilimenti inclusi nella statistica), tecniche di
indagine, metodi di calcolo, definizioni ecc. non permettono una completa comparabilità tra la nuova e la vecchia serie di dati.
1
Fino al 2003 letti e camere disponibili (v. il Glossario).
Fonte: fino al 2003: Statistica degli alberghi e delle case di cura, Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; dal 2005: Statistica della ricettività
turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
Campeggi s, 1
Stabilimenti
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
Stabilimenti
4
4
4
4
4
4
4
4
Letti
548
548
554
586
596
596
602
596
Posti
Totale
6.194
6.084
6.343
6.705
6.505
6.331
6.239
6.061
31
32
35
41
40
37
36
35
Per il passaggio
5.120
4.990
5.160
5.496
5.340
5.305
5.216
5.076
Noleggiati
per tutto l’anno
1.074
1.094
1.183
1.209
1.165
1.026
1.022
984
A partire dal 2008 dati non comparabili con gli anni precedenti a causa di una revisione della metodologia di rilevazione (v. a. le Definizioni).
1
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel
T. 10.5
Domanda turistica e durata media di soggiorno negli ostelli per la gioventù e nei campeggi , in Ticino, dal 2005
Ostelli per la gioventù
Campeggi s, 1
Domanda turistica
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
Arrivi
44.057
45.101
45.379
47.899
52.897
50.164
47.155
46.682
Durata media di
soggiorno (giorni)
Pernottamenti
96.457
95.872
95.469
101.103
107.118
106.141
101.759
95.917
2,2
2,1
2,1
2,1
2,0
2,1
2,2
2,1
Domanda turistica
Arrivi
(in migliaia)
154
171
204
199
226
205
190
186
Durata media di
soggiorno (giorni)
Pernottamenti
(in migliaia)
778
894
1.070
888
980
921
817
774
5,1
5,2
5,2
4,5
4,3
4,5
4,3
4,2
A partire dal 2008 dati non comparabili con gli anni precedenti a causa di una revisione della metodologia di rilevazione (v. a. le Definizioni).
1
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
11
10 turismo
12
T. 10.6
Stabilimenti nel settore alberghiero, secondo la dimensione in numero di letti, e letti nel settore alberghiero, secondo la dimensione
dello stabilimento, per regione e comprensorio turistici, in Ticino, nel 2012 (stabilimenti censiti)
Stabilimenti con ... letti1
Ticino
Regione Bellinzona e Alto Ticino
Bellinzona
Biasca
Blenio
Leventina
Regione Lago Maggiore e Valli
Gambarogno
Lago Maggiore
Tenero e V. Verzasca
Vallemaggia
Regione Lago di Lugano
Lugano
Malcantone
Regione Mendrisiotto
Mendrisiotto
Totale
471
82
27
7
11
38
224
20
157
22
24
129
104
25
37
37
1 - 20
197
40
10
2
7
22
86
11
44
14
17
53
41
12
17
17
T. 10.7
Stabilimenti nel settore alberghiero, secondo la dimensione in numero di letti, e letti nel settore alberghiero, secondo la dimensione
dello stabilimento, in Ticino, dal 1992 (stabilimenti censiti)
Letti negli stabilimenti con ... letti1
21 - 50
158
30
12
4
4
10
81
5
63
7
6
35
26
9
12
12
51 e più
117
12
5
1
–
6
56
4
50
1
1
41
37
4
8
8
Totale
19.869
2.390
912
206
255
1.018
9.193
641
7.611
501
439
6.707
5.914
794
1.579
1.579
1 - 20
2.488
494
98
25
99
273
1.119
127
594
197
199
667
495
172
208
208
21 - 50
5.308
957
364
116
156
321
2.774
163
2.200
225
186
1.168
864
305
408
408
Avvertenza: per la comparabilità tra i dati della HESTA e quelli della statistica precedente v. le Definizioni.
1
Eventuali differenze tra le somme dei valori e i totali presentati sono dovute ad arrotondamenti.
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
Stabilimenti con ... letti
51 e più
12.074
939
450
65
–
424
5.300
351
4.816
79
54
4.872
4.555
317
962
962
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
Totale1
644
635
624
618
608
598
596
591
588
574
567
561
551
544
540
523
508
499
486
471
Letti negli stabilimenti con ... letti
1 - 20
263
260
255
249
247
242
236
233
231
221
219
221
231
230
228
219
207
209
205
197
21 - 50
227
216
214
212
204
198
206
206
204
205
199
196
181
181
181
175
179
173
167
158
51 e più
154
159
155
157
157
158
154
152
153
148
149
144
139
134
130
128
123
117
115
117
Totale1
25.361
25.885
25.410
25.300
24.987
24.752
24.511
24.333
24.375
23.795
23.658
23.448
21.995
21.923
21.628
21.196
20.638
20.410
19.883
19.869
1 - 20
3.177
3.145
3.105
3.033
2.991
2.981
2.802
2.823
2.814
2.714
2.690
2.765
2.538
2.786
2.778
2.770
2.596
2.652
2.582
2.488
21 - 50
7.534
7.304
7.234
7.107
6.877
6.637
6.809
6.819
6.745
6.819
6.596
6.560
6.006
6.015
6.068
5.871
5.963
5.833
5.602
5.308
51 e più
14.650
15.436
15.071
15.160
15.119
15.135
14.901
14.691
14.816
14.262
14.372
14.124
13.452
13.122
12.782
12.554
12.079
11.925
11.699
12.074
Avvertenza: la statistica sulla ricettività turistica è stata interrotta nel 2003 ed è stata ripresa e rivista nel 2005; per questo motivo non si
dispone di dati regionali per il 2004. Le modifiche apportate a livello di universo di rilevamento (stabilimenti inclusi nella statistica), tecniche di
indagine, metodi di calcolo, definizioni ecc. non permettono una completa comparabilità tra la nuova e la vecchia serie di dati.
1
Eventuali differenze tra le somme dei valori e i totali presentati sono dovute ad arrotondamenti.
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
13
10 turismo
14
Definizioni
T. 10.8
Glossario
Pernottamenti nel settore alberghiero, secondo il paese di domicilio degli ospiti, in Ticino, dal 2009
2009
Totale
Svizzera
Estero
Europa2
Germania
Italia
Paesi Bassi
Francia
Regno Unito
Belgio
Russia
Spagna
Altri Europa
America
Stati Uniti
Brasile
Canada
Altri America
Africa
Repubblica Sudafricana
Altri Africa
Asia
Cina
Giappone
Altri Asia
Oceania
Ass.
2.607.592
1.441.166
1.166.426
1.021.258
442.073
215.908
67.084
47.624
42.608
37.722
17.749
14.342
136.148
76.413
45.720
14.780
7.380
8.533
12.570
2.335
10.235
49.476
4.999
5.972
38.505
6.709
2010
Var.%1
-2,2
1,5
-6,4
-6,4
-5,5
-4,4
-5,3
-1,2
-28,2
-0,5
10,0
-13,8
-8,3
-16,2
-15,2
-25,5
-11,9
-6,0
85,1
8,7
120,4
0,9
15,8
3,9
-1,2
-21,3
Ass.
2.487.164
1.396.104
1.091.060
941.611
407.190
191.907
65.181
47.495
42.574
33.874
19.487
15.098
118.805
76.692
48.256
11.081
8.735
8.620
9.918
1.518
8.400
54.976
7.393
5.841
41.742
7.863
2011
Var.%1
-4,6
-3,1
-6,5
-7,8
-7,9
-11,1
-2,8
-0,3
-0,1
-10,2
9,8
5,3
-12,7
0,4
5,5
-25,0
18,4
1,0
-21,1
-35,0
-17,9
11,1
47,9
-2,2
8,4
17,2
Ass.
2.372.103
1.352.150
1.019.953
852.723
349.340
187.778
51.253
43.254
38.233
29.027
23.163
14.022
116.653
79.253
51.413
11.167
7.276
9.397
16.916
1.880
15.036
63.480
12.776
5.494
45.210
7.581
2012
Var.%1
-4,6
-3,1
-6,5
-9,4
-14,2
-2,2
-21,4
-8,9
-10,2
-14,3
18,9
-7,1
-1,8
3,3
6,5
0,8
-16,7
9,0
70,6
23,8
79,0
15,5
72,8
-5,9
8,3
-3,6
Ass.
2.300.023
1.339.668
960.355
772.827
286.048
186.214
39.074
42.748
35.386
25.431
25.126
13.491
119.309
72.005
47.804
7.835
7.013
16.603
26.995
5.830
21.165
80.257
17.833
5.600
56.824
8.271
Variazione percentuale rispetto all’anno precedente.
Senza Svizzera.
1
2
Fonte: Statistica della ricettività turistica (HESTA), Ufficio federale di statistica, Neuchâtel; elaborazione Ufficio di statistica, Giubiasco
Var.%1
-3,0
-0,9
-5,8
-9,4
-18,1
-0,8
-23,8
-1,2
-7,4
-12,4
8,5
-3,8
2,3
-9,1
-7,0
-29,8
-3,6
76,7
59,6
210,1
40,8
26,4
39,6
1,9
25,7
9,1
Domanda turistica: mensilmente vengono rilevati:
–Arrivi: numero di ospiti (compresi i bambini) che
passano una o più notti in un albergo o in una casa
di cura; gli arrivi nel settore paralberghiero non
sono stati rilevati dal 1996 al 2003.
–Camere per notte: numero di camere occupate
negli stabilimenti alberghieri e paralberghieri. Ad
esempio, una notte passata da due persone in una
camera d’albergo equivale a una camera per notte.
–Durata media di soggiorno: equivale al numero di
pernottamenti diviso il numero di arrivi.
–Paese di domicilio degli ospiti: paese dove gli
ospiti hanno il loro domicilio permanente.
–Pernottamenti: numero di notti passate dagli ospiti
(compresi i bambini) in un albergo, in una casa di
cura o in uno stabilimento paralberghiero. I pernottamenti si riferiscono al numero di letti occupati.
Ad esempio, una notte passata da due persone in
una camera d’albergo equivale a due pernottamenti.
–Provenienza degli ospiti: distingue, sulla base del
loro domicilio, gli ospiti provenienti dalla Svizzera
(turismo interno) dagli ospiti provenienti dall’estero (turismo ricettivo).
Offerta turistica: mensilmente vengono rilevati:
–Camere negli stabilimenti censiti: totale delle
camere censite negli stabilimenti aperti o negli
stabilimenti temporaneamente chiusi, escluse le
camere utilizzate per lunghi periodi per i bisogni
dello stabilimento. Fino al 2003 erano definite
Camere censite.
–Camere negli stabilimenti aperti: camere offerte
dagli stabilimenti aperti. Fino al 2003 erano rilevate le Camere disponibili, vale a dire le camere
offerte dagli stabilimenti aperti, escluse quelle che
non erano a disposizione della clientela per altri
motivi (utilizzo temporaneo per i bisogni dello
stabilimento, lavori di ristrutturazione ecc.).
–Letti negli stabilimenti censiti: totale dei letti
censiti negli stabilimenti aperti o negli stabilimenti
temporaneamente chiusi, esclusi i letti d’emergenza, di riserva e i letti utilizzati per lunghi periodi
per i bisogni dello stabilimento. Fino al 2003 erano
definiti Letti censiti.
–Letti negli stabilimenti aperti: letti offerti dagli
stabilimenti aperti. Fino al 2003 erano rilevati i
Letti disponibili, vale a dire i letti offerti dagli
stabilimenti aperti, esclusi quelli che non erano a
disposizione della clientela per altri motivi (utilizzo
temporaneo per i bisogni dello stabilimento, lavori
di ristrutturazione ecc.).
–Stabilimenti aperti: numero di stabilimenti aperti
nel periodo considerato.
–Stabilimenti censiti: insieme degli stabilimenti
aperti o temporaneamente chiusi nel periodo considerato.
Per i periodi di 2 o più mesi si calcola il valore medio.
Settore alberghiero: alberghi e case di cura. Fino
al 2003 nelle zone turistiche venivano censiti gli
stabilimenti con almeno 3 (come nel caso del
Ticino) o 4 letti, mentre nel resto della Svizzera si
includevano soltanto gli stabilimenti con almeno 5
letti; dal 2005 si includono tutti gli stabilimenti con
almeno 1 letto:
–Alberghi: alberghi, pensioni, motel e locande.
–Case di cura: case di cura che non beneficiano
di sussidi cantonali, case di cura medicalizzate,
sanatori e cliniche d’altitudine, cliniche per la cura
delle malattie reumatiche e stabilimenti termali.
Settore paralberghiero: si distinguono quattro forme
di alloggio:
–Appartamenti e camere affittati a turisti: si tratta di
camere o letti subaffittati o offerti a terzi; non sono
considerate le abitazioni (i letti e i relativi pernottamenti) occupati esclusivamente dai proprietari,
dagli inquilini permanenti o dai loro parenti (“residenze secondarie”).
–Campeggi: terreni riservati ai campeggiatori di
passaggio per l’istallazione di tende o roulotte. Un
posto in un campeggio corrisponde in media a 4
persone in Ticino e 3 nel resto della Svizzera.
–Alloggi collettivi: i dormitori, i centri di vacanza,
le case appartenenti a società o club, le capanne
e i rifugi, le case degli amici della natura, degli
esploratori, di società sportive, le capanne del Club
alpino svizzero ecc.
–Ostelli per la gioventù: stabilimenti membri dell’associazione degli Ostelli della gioventù svizzeri.
Tasso di occupazione: rapporto percentuale tra i letti
occupati (pernottamenti) o le camere occupate
(camere per notte) e la capacità ricettiva:
–lordo dei letti: (Pernottamenti x 100) / (Letti negli
stabilimenti censiti x Giorni del periodo). Sino al
2003 per il calcolo si consideravano i Letti censiti.
–lordo delle camere: (Camere per notte x 100) /
(Camere negli stabilimenti censiti x Giorni del periodo). Sino al 2003 per il calcolo si consideravano
le Camere censite.
–netto dei letti: (Pernottamenti x 100) / (Letti negli
stabilimenti aperti x Giorni di apertura). Sino al
2003 per il calcolo si consideravano i Letti disponibili.
–netto delle camere: (Camere per notte x 100) / (Camere negli stabilimenti aperti x Giorni di apertura).
Sino al 2003 per il calcolo si consideravano le
Camere disponibili.
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
15
10 turismo
16
Fonti statistiche
Statistica della paralbergheria
Rilevazione condotta dall’UST fino al 2003, che
copriva l’offerta (stabilimenti, letti, posti) e la domanda (pernottamenti secondo il paese di domicilio
degli ospiti e arrivi, quest’ultimi rilevati solo fino al
1995) relative al settore paralberghiero. I periodi di
riferimento erano: la stagione turistica (da novembre
a aprile e da giugno ad ottobre); l’anno turistico (da
novembre a ottobre). Si distinguevano quattro forme
di alloggio: Appartamenti e camere affittati a turisti,
Campeggi, Alloggi collettivi e Ostelli per la gioventù.
Statistica degli alberghi e delle case di cura
Rilevazione condotta dall’UST fino al 2003, che
copriva l’offerta (stabilimenti, letti e camere) e la
domanda (arrivi e pernottamenti secondo il paese di
domicilio degli ospiti) relative al settore alberghiero.
Il periodo di riferimento era il mese, quindi l’anno
civile. Si distinguevano due forme di alloggio: gli
alberghi e le case di cura.
Statistica della ricettività turistica (HESTA)
Rilevazione a carattere censuario condotta dall’UST
a partire dal 2005 presso gli stabilimenti dei settori
alberghiero (alberghi e case di cura) e paralberghiero
(campeggi e ostelli per la gioventù). Fornisce mensilmente informazioni relative alla domanda turistica,
in termini di arrivi e pernottamenti secondo alcune
variabili (paese di domicilio degli ospiti, categoria
di alberghi ecc.) e all’offerta (effettivi di camere e di
letti o di posti nei campeggi). Il grado di regionalizzazione si spinge fino al livello comunale. La HESTA
sostituisce le due precedenti rilevazioni. Le modifiche
apportate a livello di universo di rilevamento (stabilimenti inclusi nella statistica), tecniche di indagine,
metodi di calcolo, definizioni ecc. non permettono
una completa comparabilità tra la nuova e le vecchie
serie di dati. Inoltre, la metodologia di calcolo per
la statistica dei campeggi è stata rivista nel 2010 e i
risultati del 2008 e del 2009 sono stati ricalcolati al
fine di poter stabilire un raffronto sull’arco temporale
recente. Per il 2004 non si dispone di dati.
Ulteriori definizioni nel sito dell’Ustat:
www.ti.ch/ustat > Prodotti > Definizioni
> 10 Turismo
Per saperne di più
Ufficio di statistica (Ustat):
www.ti.ch/ustat
Osservatorio del turismo (O-tur):
www.otur.usi.ch
Ufficio federale di statistica (UST):
www.bfs.admin.ch
© Ufficio di statistica del Cantone Ticino, marzo 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
328 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content