close

Enter

Log in using OpenID

Com_73_Unico - F.I.G.C. Veneto

embedDownload
 Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
COMITATO REGIONALE VENETO
VIA DELLA PILA 1 – 30175 MARGHERA (VE)
CENTRALINO: 041 25.24.111
FAX: 041 25.24.120 – 041 25.24.140
Indirizzo Internet: www.figcvenetocalcio.it
e-mail: [email protected]
COMUNICATO UFFICIALE N. 73 del 24/04/2014
STAGIONE SPORTIVA 2013/2014
SOMMARIO 1. COMUNICAZIONI F.I.G.C. ................................................................................................................. 2676 Decisione del Tribulanle Antidoping ....................................................................................................... 2676 2. COMUNICAZIONI LND ....................................................................................................................... 2676 Com.Uff. n. 175 – Benemerenze 2014 ........................................................................................................... 2676 Commissione Accordi Economici .................................................................................................................... 2676 3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE ................................................................................. 2676 Consiglio Direttivo .......................................................................................................................................... 2676 Apertura Ufficio Legale ........................................................................................................................... 2676 Segreteria ....................................................................................................................................................... 2676 Chiusura degli Uffici di Segreteria – Sabato 26 Aprile 2014 ................................................................... 2676 Festività del 1° Maggio 2014 – Orari Uffici C.R.V. .................................................................................. 2677 Vincente Trofeo Regione Veneto 2013/2014 ‐ Società di 2^ Categoria ................................................ 2677 Orario Inizio Gare ................................................................................................................................... 2677 Tesseramento Giocatori Dilettanti – Pratiche In Errore ......................................................................... 2678 53^ Edizione Torneo delle Regioni 2013/2014 ....................................................................................... 2678 Pag.
2671
del Comunicato n. 73
Giustizia Sportiva ‐ 53^ Edizione Torneo delle Regioni .......................................................................... 2678 Concessione di deroga per giovani calciatrici 2013/2014 ..................................................................... 2680 Modifiche al programma gare L.N.D. ..................................................................................................... 2680 4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE .............................................................. 2681 Commissione Premi di Preparazione .............................................................................................................. 2681 Raduni ............................................................................................................................................................. 2682 Approvazione Tornei Categorie S.G.S. ............................................................................................................ 2682 Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2013/14 .................................................................................... 2683 Variazione gare e campi di gioco ............................................................................................................ 2683 Risultati Gare del 16 ‐17‐18/4/2014 Recupero G.te di Ritorno .............................................................. 2684 Classifiche Ufficiali 2013‐2014 ................................................................................................................ 2684 Gara di Finale del Campionato Regionale ALLIEVI ELITE e per l’Ammissione alle Finali Nazionali Allievi ...... 2684 Gara Finale del Campionato Regionale GIOVANISSIMI ELITE e per l’Ammissione alle Finali Nazionali Giovanissimi .................................................................................................................................................... 2684 Disposizioni Squalifiche ed Ammonizioni per Finali Regionali ....................................................................... 2685 Regolamento Finali Nazionali Allievi e Giovanissimi dilettanti e/o puro Settore Giovanile .......................... 2685 Criteri di Ammissione ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi per Stagione Sportiva 2014/2015 ..... 2685 5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ....................................................... 2685 ATTIVITA’ DI BASE ........................................................................................................................................... 2685 Manifestazione “Fun Footbal” 2014 ....................................................................................................... 2685 Scuole di Calcio – Attività di aggiornamento e formazione ................................................................... 2686 6. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO A CINQUE .............................................. 2687 Play – Off Regionali Calcio a Cinque Femminile Serie C 2013/2014 ............................................................... 2688 Pag.
2672
del Comunicato n. 73
Torneo delle Regioni Categoria Calcio a 5 Maschile ............................................................................... 2689 Attività Giovanile di Calcio a Cinque ............................................................................................................... 2689 Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Allievi ......................................................... 2689 Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Giovanissimi .............................................. 2690 Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Giovanissimi .............................................. 2690 7. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE ........................................... 2691 Campionato Primavera Calcio Femminile Stag. 13/14 ‐ Fase Nazionale ................................................ 2691 Post Campionato “Primavera” di Calcio Femminile ‐ Stagione 2013/2014 ........................................... 2692 Modifiche al programma gare Campionato ........................................................................................... 2694 Recuperi Gare ......................................................................................................................................... 2695 Comunicazioni Del Sett.Giovanile E Scolastico ‐ Calcio Femminile ................................................................ 2695 Torneo Giovani Calciatrici ‐ Fase Primaverile 2013/2014 .............................................................................. 2695 Risultati Raggruppamenti Seconda Giornata ‐ Torneo Giovani Calciatrici ............................................. 2695 Classifica ufficiale Girone B dopo Seconda giornata .............................................................................. 2695 Classifica ufficiale Girone C dopo Seconda giornata .............................................................................. 2696 Classifica ufficiale Girone D dopo Seconda giornata .............................................................................. 2696 Calendario Raggruppamenti Torneo Giovani Calciatrici a 9 ................................................................... 2696 8° Torneo per Rappresentative U15 Calcio Femm.‐ Stagione 2013/2014 ............................................. 2697 Rappresentativa Regionale Calcio Femminile Under 15 ........................................................................ 2698 11° TORNEO PROMOZIONALE PRIMAVERILE ‐ “ROSA …. DI MAGGIO” 2013/2014 ............................................... 2699 8. RISULTATI GARE ............................................................................................................................... 2700 Risultati Gare di Recupero del 19 Aprile 2014 ................................................................................................ 2700 Risultato Gara di Recupero del 23 Aprile 2014 .............................................................................................. 2700 Pag.
2673
del Comunicato n. 73
Risultato Gara di Spareggio ‐ Campionato Femminile Primavera .................................................................. 2700 9. GIUDICE SPORTIVO .......................................................................................................................... 2702 10. COMMISSIONE DISCIPLINARE ...................................................................................................... 2708 Pag.
2674
del Comunicato n. 73
Il Comitato Regionale Veneto, esprime vivissimi complimenti alle Rappresentative Regionali di Calcio a 5 Femminile e Maschile che si sono laureate Campioni d’Italia nella 53^ Edizione del Torneo delle Regioni svoltasi in Friuli Venezia Giulia a termine di due intense partita nella quale le compagini Venete hanno avuto la meglio sulla Rappresentative avversarie. Vivissimi complimenti quindi a tutto il movimento del Calcio a 5, che con questo risultato ha visto coronato il proprio impegno sportivo ed organizzativo iniziato molto tempo fa.. Rivolge inoltre il proprio ringraziamento alle componenti di tutte le nostre Rappresentative che hanno partecipato alla suddetta manifestazione, ricordando in particolare, l’ammissione alle semifinale delle rappresentative del Calcio a 11 Juniores. Ringraziamenti doverosi vadano anche alle Società che hanno messo a disposizione i loro calciatori e gli impianti sportivi per le selezioni. Questi risultati dimostrano ancora una volta come le nostre società svolgono la loro opera con dedizione e competenza, e soprattutto siano sempre di ausilio al Comitato Regionale Veneto , in occasione di queste manifestazioni . Il Presidente e il Consiglio Direttivo del CRV ringraziano sentitamente il Presidente Gianni Toffoletto e tutti i collaboratori del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia per l’accoglienza e la disponibilità riservate alle Rappresentative del Veneto. Si portano a conoscenza di tutte le società i risultati conseguiti dalle Rappresentative Regionali del Veneto nelle fasi di Semifinale e Finale Pag.
2675
del Comunicato n. 73
1. COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Decisione del Tribulanle Antidoping Si trascrive, qui di seguito, copia della nota della F.I.G.C., prot. 1634.1/ADS/Segr. inerente l’oggetto : “”” Per opportuna informazione e per quanto di competenza, si rende nota la decisione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI assunta, in data 14 Aprile 2014, nei confronti del Sig. ANTONIO FLORIA. Con detta decisione è stata inflitta al Sig. FLORIA la sanzione della inibizione per anni 18 (diciotto) con scadenza al 13/4/2032.””” 2. COMUNICAZIONI LND
Com.Uff. n. 175 – Benemerenze 2014 In allegato si trasmette l’elenco delle Società e dei Dirigenti della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, insigniti delle Benemerenze assegnate nel corso della cerimonia svoltasi a Lignano Sabbiadoro (UD) il 16 Aprile 2014. Commissione Accordi Economici In allegato al presente Comunicato trasmettiamo il Com.Uff. n. 174/1 emanato dalla Commissione Accordi Economici. 3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE
Consiglio Direttivo Apertura Ufficio Legale Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto nella sua riunione del 25 marzo 2014 ha deliberato l’inizio
del servizio di informazione e consulenza giuridico/legale a favore delle Società affiliate.
Il servizio sarà attivo a partire dal giorno 15 Aprile 2014 (con interruzione del servizio medesimo in
coincidenza dei periodi d’interruzione di attività agonistica).
L’attività d’informazione e consulenza sarà effettuata dall’avvocato Gianmaria Daminato, su appuntamento, presso la sede del Comitato oppure, previo accordo, presso lo Studio Legale Daminato Pavan. Le Società chiederanno l’appuntamento presso il Segretario del Comitato Regionale Veneto, Dott. Borsetto Alessandro, anticipando via mail ( [email protected] ) o fax (041 2524120) gli argomenti rispetto ai quali intendono chiedere spiegazioni e/o chiarimenti. Il Segretario del Comitato fisserà l’appuntamento e anticiperà all’avvocato Daminato le problematiche segnalate dalle Società. Il servizio di informazione e consulenza giuridico/legale ha attinenza con l’attività istituzionale svolta dalle Società nell’ambito della FIGC/LND/SGS ed è gratuito. Esso si deve intendere esclusivamente di ordine informativo, pertanto non potrà in alcun modo essere interpretato dalle Società come esecutivo di procedimenti giuridici/legali. Segreteria Chiusura degli Uffici di Segreteria – Sabato 26 Aprile 2014 Si comunica che Sabato 26 Aprile 2014 ponte del 25/4 gli Uffici della Segreteria del Comitato Regionale Veneto di Marghera resteranno chiusi al pubblico. Pag.
2676
del Comunicato n. 73
Festività del 1° Maggio 2014 – Orari Uffici C.R.V. Si rende noto che, in occasione del ponte del 1° Maggio 2014, gli uffici del Comitato Regionale Veneto osserveranno i seguenti orari :  Giovedì 1° Maggio 2014 CHIUSO  Venerdì 2 Maggio 2014 CHIUSO (SOLO per stesura Com.Uff. n.75)  Sabato 3 Maggio 2013 CHIUSO Gli uffici riapriranno regolarmente Lunedì 5 Maggio 2014. Inoltre si porta a conoscenza che Venerdì 2 Maggio verrà pubblicato il Comunicato Ufficiale n. 75 riguardate :  Risultati e provvedimenti disciplinari inerenti le gare del Campionato Juniores Elite, Gironi “A” e “B”, giocate il 30/4/2014 (17^ di Ritorno)  Risultati e provvedimenti disciplinari inerenti le gare del Campionato di Promozione, Gironi “A”, giocate il 1°/5/2014 (17^ di Ritorno). Le società sono invitate a prenderne buona nota. Vincente Trofeo Regione Veneto 2013/2014 ­ Società di 2^ Categoria Si comunica che Mercoledì 16 Aprile 2014 allo Stadio Comunale di Busa di Vigonza (Pd) si è disputata la
finale del Trofeo Regione Veneto per Società di Seconda Categoria, che si è conclusa con il seguente risultato
:
A.C.D. CASTELBALDO MASI - CALCIO MARCON A.S.D.
2-0
La Società A.C.D CASTELBALDO MASI si è quindi aggiudicata il Trofeo Regione Veneto 2013/2014
riservato a Società di Seconda Categoria.
il
Il C.R.Veneto esprime ai giocatori, tecnici e dirigenti della Società A.C.D. CASTELBALDO MASI
proprio vivo plauso per l’importante risultato conseguito.
Esprime inoltre alla Società CALCIO MARCON A.S.D. seconda classificata, il proprio compiacimento per
l’ottimo comportamento tenuto nella gara di finale e durante tutto l’arco della manifestazione.
Il C.R.V. ringrazia infine la Società S.S.D. VIGONTINA S.R.L. per l’eccezionale ospitalità riservata e per
l’organizzazione predisposta.
Orario Inizio Gare Si ricorda che a partire da Domenica 27 Aprile 2014, le gare dei sottonotati Campionati, avranno inizio alle
ore 16.30:




Eccellenza
Promozione
1^ Categoria
2^ Categoria
Per quanto riguarda le gare dei Campionati Juniores Elite e Juniores Regionale, le stesse avranno sempre
inizio dalle ore 16.00 (come da calendario).
Qualora sul medesimo campo dovessero effettuarsi gare di categorie diverse, l’incontro di categoria inferiore dovrà avere inizio con almeno due ore di anticipo sull’orario ufficiale; tutte le Società interessate a tali variazioni dovranno avvisare – con almeno cinque giorni di anticipo sulla data fissata per lo svolgimento delle gare (art. 26 n. 2 del Regolamento L.N.D.) – la Segreteria del Comitato Regionale Veneto, che provvederà alle incombenze di competenza. Pag.
2677
del Comunicato n. 73
Tesseramento Giocatori Dilettanti – Pratiche In Errore A seguito della chiusura del periodo per il tesseramento dei calciatori/calciatrici “Dilettante” e “non professionista” si evidenzia che, all’interno dell’archivio informatico della LND, numerose pratiche di tesseramento sono rimaste “in errore”. Tale evidenza la Società la può riscontrare all’interno della propria area web, nelle “pratiche aperte”. Ne consegue che su indicazione del CED della LND l’Ufficio Tesseramento Regionale deve provvedere entro il 30 aprile c.a.alla cancellazione definitiva delle pratiche sopra descritte. Si invitano pertanto le Società ad un pronto controllo delle stesse e a segnalare, alla struttura sopra riportata, eventuali diversi riscontri. 53^ Edizione Torneo delle Regioni 2013/2014 Si porta a conoscenza di tutte le società i risultati conseguiti dalle Rappresentative Regionali. RAPPRESENTATIVA REGIONALE JUNIORES
Semifinali – Venerdì 18 Aprile 2014
C.R. Sardegna - C.R. Lombardia
C.R. Veneto - C.R. Lazio
3-2
1–1
Finale – Sabato 19 Aprile 2014
C.R. Sardegna – C.R. Lazio
0-1
5 – 6 d.c.r.
RAPPRESENTATIVA REGIONALE ALLIEVI
Semifinali – Venerdì 18 Aprile 2014
C.R. Toscana - C.R. Lombardia
C.R. Abruzzo- C.R. Umbria
0–0
2–2
Finale – Sabato 19 Aprile 2014
C.R. Toscana – C.R. Abruzzo
0-3
5 – 4 d.c.r.
6 – 4 d.c.r.
RAPPRESENTATIVA REGIONALE GIOVANISSIMI
Semifinali – Venerdì 18 Aprile 2014
C.R. Lombardia - C.R. Campania
C.R. Friuli Venezia Giulia - C.R. Umbria
0-1
1-0
Finale – Sabato 19 Aprile 2014
C.R. Campania – C.R. Friuli Venezia Giulia
0-3
Giustizia Sportiva ­ 53^ Edizione Torneo delle Regioni Qui di seguito pubblichiamo stralcio del Com.Uff. n. 8, emanato del Comitato Organizzatore del 53° Torneo delle Regioni in data 18/4/2014, inerente l’oggetto : ...omississ.. GIUSTIZIA SPORTIVA Decisioni del Giudice Sportivo I Giudici Sportivi Regionali, Cav. Livio Lupetin (effettivo) e Avv. Antonio Florean (sostituto), nella seduta del 18/04/2014 hanno adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: Pag.
2678
del Comunicato n. 73
CATEGORIA JUNIORES CALCIO A 11 ‐ GARE DEL 18/04/2014 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA SCAVAZZA ANDREA (C.R. VENETO) (Società U.C. MONTECCHIO MAGGIORE SRL) Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha approvato il Regolamento del 53° Torneo delle Regioni, riservato alle Rappresentative delle Categorie Juniores maschile, Calcio Femminile e Calcio a Cinque Maschile e Femminile, relativo alla stagione sportiva 2013‐2014. Qui di seguito pubblichiamo stralcio del Com.Uff. n. 144 emanato dalla LND in data 13/2/2014. ...omississ.. ART. 11 ‐ DISCIPLINA SPORTIVA La Disciplina Sportiva della competizione è demandata agli Organi Disciplinari Territoriali del C.R. Friuli Venezia Giulia. Poiché la manifestazione è caratterizzata da articolazioni che prevedono uno svolgimento rapido, le decisioni di carattere tecnico adottate dal Giudice Sportivo Territoriale in relazione al risultato delle gare sono inappellabili. Saranno peraltro osservate le seguenti disposizioni e procedure: ‐ i calciatori incorreranno nella squalifica per una giornata di gara dopo due ammonizioni comminate dall'Organo di Giustizia Sportiva; ‐ l'eventuale espulsione dal campo di un calciatore comporta l'automatica squalifica del calciatore medesimo per la gara successiva, salvo l'applicazione di più gravi sanzioni disciplinari; ‐ le squalifiche per una o più giornate di gara dovranno essere scontate nell'ambito del Torneo delle Regioni 2013/2014. Le squalifiche che non possono essere scontate, in tutto o in parte, nel Torneo delle Regioni 2013/2014 in cui sono state irrogate, devono essere scontate nella corrente stagione sportiva 2013/2014, per la parte residuale, nella prima squadra del Campionato di competenza della società a cui appartiene il calciatore oggetto del provvedimento disciplinare. ‐ le squalifiche e le inibizioni a termine che superino la durata del Torneo sono impugnabili davanti alla Corte di Giustizia Federale; in caso contrario, i provvedimenti sono impugnabili avanti la Commissione Disciplinare Territoriale del C.R. Friuli Venezia Giulia, entro il giorno successivo alla pronuncia del Giudice Sportivo; ‐ le ammonizioni residuate al termine della prima fase del Torneo (gironi di qualificazione) vengono azzerate per la fase successiva; ‐ le ammonizioni residuate al termine del Torneo vengono azzerate; gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, dovranno essere consegnati ‐ unitamente alla copia di spettanza della controparte ‐ al Giudice Sportivo Territoriale entro un'ora dal termine degli incontri medesimi. Pag.
2679
del Comunicato n. 73
Concessione di deroga per giovani calciatrici 2013/2014 Viste le richieste presentate dalle società e dagli esercenti la potestà genitoriale complete di tutta la documentazione prevista con C.U. N°1 del SGS, il Presidente Nazionale del S.G.S. , acquisito il parere favorevole del Comitato Regionale Veneto, rilascia deroga ‐ solo per la stagione sportiva in corso ‐ a favore delle sottoelencate calciatrici : per la partecipazione al TORNEO ESORDIENTI :
Cognome e nome data nasc. Denominazione Società BARONI ALLEGRA 21/07/1999 ZELARINO VENEZIA ACF D VIANELLO VIRGINIA 15/12/1999 NET.UNO VENEZIA LIDO ACDF RAGAZZI FEDERICA 28/05/2000 NET.UNO VENEZIA LIDO ACDF Modifiche al programma gare L.N.D. Qui di seguito si rimettono le variazioni alle gare sottosegnate, come richiesto dalle Società interessate, ratificate dal C.R.V. : SABATO 26 APRILE 2014 ‐ INIZIO ORE 16.00 Campionato Juniores Elite GIRONE A ‐ 14^ di Ritorno Mestrino Pharmabag – Lugagnano San Martino Speme – Ambrosiana Campo Saccolongo (Pd) – Comunale – Viale dello Sport (cod. 1947) Campo S. Martino Buon Albergo (Vr) ‐ Via Acqui Borgo Vittoria (sintetico cod. 2074) GIRONE B ‐ 14^ di Ritorno Union Quinto – Vigontina Calcio Campo Padernello di Paese (Tv) ‐ Comunale ‐ Via Piazza S. Lorenzo (cod. 1201) Campionato Juniores Regionale GIRONE A ‐ 14^ di Ritorno Vigasio – Arbizzano GIRONE B ‐ 14^ di Ritorno Calcio Sarcedo – Oppeano GIRONE C ‐ 14^ di Ritorno Calcio Rosà – Azzurra S. Anna 1970 Cerealdocks Camisano – Loreggia Calcio GIRONE D ‐ 14^ di Ritorno Vigolimenese – Torre GIRONE F ‐ 14^ di Ritorno Eclisse Carenipievigina – Codognè Union Vi.Po. Treviso – Alpago Pag.
Campo Nogarole Rocca (Vr) – Comunale – Via Binelunga (cod. 904) Campo Sarcedo (Vi) – Com.le – Via Gen.LE Dalla Chiesa (cod. 827) Campo Rosà (Vi) – Comunale “Jaco Carlesso” ‐ Frazione Cusinati Via Cà Diedo (cod. 1648) Campo S. Maria di Camisano Vicentino (Vi) ‐ Parrocchiale ‐ Via Negrin (cod. 1574) Campo Tavo di Vigodarzere (Pd) – Com.le – Via Mazzini (cod.233) Campo Pieve di Soligo (Tv) ‐ Comunale – Località Solighetto Via Rivette (cod. 1203) Campo Viilorba (Tv) ‐ Comunale Via G. Marconi (cod. 624) 2680
del Comunicato n. 73
DOMENICA 27 APRILE 2014 – INIZIO ORE 16.30 Campionato di Eccellenza GIRONE A ‐ 14^ di Ritorno Abano calcio ‐ Vigasio Campo Due Carrare (Pd) Com. Princip.‐Via Pontemanco (cod. 321) Campionato di Promozione GIRONE A ‐ 14^ di Ritorno Provese – Alba Borgo Roma GIRONE D ‐ 14^ di Ritorno Portogruaro– Eclisse Carenipievigina Campo S.Gregorio di Veronella (Vr) Com.‐Via Lavagnoli (cod. 948) Campo Portogruaro (Ve) Com.le “Mecchia” Via Cadorna (cod. 138) Campionato di Prima Categoria GIRONE B ‐ 14^ di Ritorno Sitland Rivereel – Illasi Campo Barbarano (Vi) – Com.Le – Via Vittorio Veneto (cod. 1255) GIRONE C ‐ 14^ di Ritorno Atletico Vi Est – S. Giorgio di Perlena Campo Vicenza “Riviera Berica” Comunale Via Einaudi (cod. 848) Poleo Aste – Firmac Campo Poleo di Schio (Vi) Com.“Radere” Via Grumetto (cod. 730) GIRONE H ‐ 14^ di Ritorno Jesolo – Mestre Campo Jesolo (Ve) ‐ Comunale “A.Picchi” ‐ Via Equilio (cod. 131) MERCOLEDI’ 30 APRILE 2014 ‐ INIZIO ORE 16.00 Campionato Juniores Elite GIRONE B ‐ 17^ di Ritorno Liventinagorghense – Vigontina Calcio Campo Motta di Livenza (Tv) – Com. – Via De Gasperi (cod. 1415) GIOVEDI’ 1 MAGGIO 2014 – INIZIO ORE 16.30 Campionato di Promozione GIRONE A ‐ 17^ di Ritorno Virtus – Raldon Campo Grezzana di Lugo Valpantena (Vr) Com. Via Domenico Da Lugo (sintetico cod. 988) 4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE
Commissione Premi di Preparazione RICORSI PER IL MANCATO PAGAMENTO DEL PREMIO DI PREPARAZIONE (Estratto dal C.U. N° 7/E del 6 Marzo 2014 ‐ F.I.G.C.) ….omissis….. N° 668 N° 700 N° 701 ASD Bocar Junior CMP ASD Liapiave ASD Giovani Liapiave avverso USD Tagliolese avverso FC Treviso SSP avverso FC Treviso SSP calc. Menegatto Federico calc. Sala Jacopo calc. Sala Jacopo ACCOLTO ACCOLTO ACCOLTO Pag.
2681
del Comunicato n. 73
RICORSI PER IL MANCATO PAGAMENTO DEL PREMIO DI PREPARAZIONE (Estratto dal C.U. N° 8/E del 27 Marzo 2014 ‐ F.I.G.C.) ….omissis….. N° 732 N° 741 N° 790 N° 792 N° 805 ASD Rossano Calcio AC MM Sarego AC Vigonza ACD Virtus Padova AC Vigonza avverso ACD Carmenta avverso Pol. Olympia Agnonese avverso FCD Dolo 1909 avverso SSD Vigontina Calcio avverso USD Bronzola calc. Biffanti Manuel calc. Cosenza Pietro calc. Scanferla Giacomo calc. Schiavon Giacomo calc. Zatta Palani ACCOLTO RESPINTO INAMMISSIBILE ACCOLTO ACCOLTO Raduni Si autorizza l’effettuazione del seguente raduno organizzato dalla società sottocitata: CASTION CALCIO, in collaborazione con la JUVENTUS, Giovedì 15/05/2014 alle ore 15.00 presso il Campo Sportivo “Valenti” ‐ Località Pian Longhi ‐Nevegal (Bl), Riservato ai nati negli anni 2000 ‐ 2001 (12 anni compiuti), Dirigenti responsabili per la società richiedente: Piol Quinto, Marchet Rosanna, Tecnico responsabile per la società richiedente: Borsato Aldo, Osservatore ufficiale per la società professionista: Mason Fulvio, Medico per la Società richiedente: Dr. Fornasier Giuseppe e Dr. Ben Giampaolo. Approvazione Tornei Categorie S.G.S. La PRESIDENZA FEDERALE ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei INTERNAZIONALI; si delega l’organizzazione tecnico‐disciplinare‐amministrativa alla Delegazione Periferica indicata: N° 735 Denominazione Torneo 7° T. INTER. Città di Martellago Società Organizzatrice Real Martellago Del. VE Categor. Giovanissimi Data svolgim. 23‐25/05/14 Il COMITATO DIRETTIVO DEL S.G.S. ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei NAZIONALI; si delega l’organizzazione tecnico‐disciplinare‐amministrativa alla Delegazione Periferica indicata: N° Denominazione Torneo Società Organizzatrice Del. Categor. Data svolgim. 736 1° T. NAZ. Città di Treviso FC Treviso TV Esord. a 9 1‐3/05/14 Il COMITATO REGIONALE VENETO ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei; si delega l’organizzazione tecnico‐
disciplinare‐amministrativa alla Delegazione Periferica indicata: Società Organizzatrice Del. Categor. Data svolgim. N° Denominazione Torneo 737 T. Paese delle Tre Cime Dolomiti BL Pulcini a 6 18/05/14 738 T. Carlo Ludi Bassa Padovana PD Esord. a 11 28/04‐24/05/14 739 T. Mem. Giancarlo Marigo Bassa Padovana PD Giovanissimi 28/04‐24/05/14 740 T. Festa dello Sport 2014 Pol. San Bortolo RO Pulcini a 5 11/05/14 741 5° T. Mem. Samuele Giacobbe Pol. Cavazzana RO Pulcini a 5 31/05/14 742 5° T. Mem. Giorgio Dall’Aglio Medio Polesine RO Allievi 30/05‐12/06/14 743 5° T. Mem. Giorgio Dall’Aglio Medio Polesine RO Giovanissimi 13‐30/06/14 Allievi 6/05‐1/06/14 744 37° T. Federico Viola Libertas Ceggia 1910 SD 745 4° T. Veneta Stampi Libertas Ceggia 1910 SD Giovanissimi 6/05‐1/06/14 746 T. 85^ Fond. ASD Calcio Meolo Calcio Meolo SD Pulcini a 7 25/05/14 747 29° T. Fulgor Trevignano Fulgor Trevignano TV Giovanissimi 8‐17/05/14 748 T. Modacenter Fulgor Trevignano TV Giovanissimi 6/05‐7/06/14 749 12° T. Rossoblu Basalghelle TV Allievi 6/05‐7/06/14 750 T.P. Party 2014 Albaredo TV Pulcini a 7 25/05/14 751 T.P. Party 2014 Albaredo TV Pulcini a 6 2/06/14 752 5° T. Summer Cup Lovispresiano TV Esord. a 11 17/05‐14/06/14 2/06/14 753 3° T. Mem. Federico Cimitan Gorghense TV Pulcini a 6 754 1° T. Amici di Mattia Unione Graticolato VE Pulcini a 6 11/05/14 755 6° T. Mem. Carlo Antonino Oriago VE Pulcini a 6 29/04‐24/05/14 756 1^ Kerm.Net Coatings 2014 Real Martellago VE Pulcini a 6 17/05/14 757 9^ Kerm. Di S.Alvise Laguna Venezia 2011 VE Pulcini a 6 11/05/14 Pag.
2682
del Comunicato n. 73
Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2013/14 Variazione gare e campi di gioco Il CRV autorizza le variazioni alle gare sottoindicate: DOMENICA 27/04/2014 Torneo Regionale Allievi ‐ Fascia “B” GIRONE A ‐ 14^ ritorno Casier Dosson ‐ Calcio Rosà Campo Comunale di Dosson di Casier (Tv) ‐ Via Santi (Cod. 619). GIRONE B ‐ 14^ ritorno Bocar Juniors ‐ Rossano Calcio Campo Comunale di Ariano nel Polesine (Ro) ‐ Via Canova (Cod. 358). Belluno 1905 ‐ Sambonifacese Posticipo 11/5/2014 Inizio Ore 10.30 Stadio Comunale di Belluno ‐ Piazzale Resistenza (Cod. 39). Union VI.PO.Treviso ‐ Un.Arzignanochiampo Campo Comunale di Catena di Villorba (Tv) ‐ Via Marconi (Cod. 624). Torneo Regionale Giovanissimi ‐ Fascia “B” GIRONE A ‐14^ ritorno Padova ‐ Chievo Verona Centro Sportivo “Euganeo” di Bresseo di Teolo (Pd) ‐ Via Euganea (Cod. 297A). Sambonifacese ‐ Cittadella Campo Comunale “Mazzola” di Monteforte D’Alpone (Vr) ‐ Viale Olimpia (Cod. 1785). GIRONE B ‐14^ ritorno Abano Calcio ‐ Piovese Campo Comunale di Galzignano (Pd) ‐ Viale dello Sport (Cod. 227A). Calcio Marano ‐ Lupia Maggiore Bojon U.Camposanmartino ‐ Union VI.PO.Treviso Campo Comunale di Santorso (Vi) ‐ Via del Grumo (Cod. 760). Campo Sportivo di Campo San Martino (Pd) ‐ Via Caselle (Cod. 271). DOMENICA 4/05/2014 Torneo Regionale Allievi ‐ Fascia “B” GIRONE A ‐ 15^ ritorno Abano Calcio ‐ San Paolo Padova Anticipo 30/4/2014 Inizio Ore 18.00 Campo Comunale “Brentelle” di Padova ‐ Via Pelosa (Cod. 231). Torneo Regionale Giovanissimi ‐ Fascia “B” GIRONE A ‐ 15^ ritorno Cittadella ‐ Liventinagorghense Anticipo 29/04/2014 Inizio Ore 15.30 ‐ Antistadio “Tombolato” (Sintetico) di Cittadella (Pd) ‐ Via dello Sport (Cod. 1681). Pag.
2683
del Comunicato n. 73
Risultati Gare del 16 ­17­18/4/2014 Recupero G.te di Ritorno CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI
GIRONE C REAL MARTELLAGO ‐ LUPIA MAGGIORE BOJON 3 ‐ 0 (10^ rit.) 1 ‐ 4 (10^ rit.) TORNEO REGIONALE ALLIEVI - FASCIA “B”
GIRONE A ALBA BORGO ROMA ‐ ABANO CALCIO TORNEO REGIONALE GIOVANISSIMI - FASCIA “B”
GIRONE A ESTE ‐ MESTINO PHARMABAG 2 ‐ 1 (7^ rit.) Classifiche Ufficiali 2013­2014 Si allegano al presente comunicato le classifiche ufficiali redatte al termine dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi Elite e Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi i 2013/2014. Le classifiche del Torneo per le Fasce B Allievi e Giovanissimi Regionali verranno pubblicate con un prossimo C.U. Gara di Finale del Campionato Regionale ALLIEVI ELITE e per l’Ammissione alle Finali Nazionali Allievi In base alle classifiche ufficiali finali, allegate al C.U. N.73 del 24/04/14, e conformemente a quanto indicato sul C.U. N° 55 del 26/02/2014, di seguito si programma la gara di finale per l’aggiudicazione del titolo di Campione Regionale Allievi Elite (la vincente parteciperà alle finali nazionali) : DILETTANTI ‐ SETTORE GIOVANILE Le Società vincitrici dei Girone A e B ELITE disputeranno la seguente gara di finale: Sabato 03/05/2014 ‐ Ore 17,15 ‐ Stadio Comunale di Martellago (Ve), Via Trento (Cod. 530) SAN PAOLO PADOVA (Vct Girone A) ‐ CALCIO MONTEBELLUNA (Vct Girone B) (In via del tutto eccezionale sarà prevista la terna arbitrale) In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si passerà direttamente ai calci di rigore. La vincente sarà proclamata Campione Regionale Veneto Allievi Dilettanti / Settore Giovanile e sarà ammessa alla fase Nazionale. Gara Finale del Campionato Regionale GIOVANISSIMI ELITE e per l’Ammissione alle Finali Nazionali Giovanissimi In base alle classifiche ufficiali finali, allegate al C.U. N.73 del 24/04/14, e conformemente a quanto indicato sul C.U. N° 55 del 26/02/2014, di seguito si programma la gara di finale per l’aggiudicazione del titolo di Campione Regionale Giovanissimi Elite (la vincente parteciperà alle finali nazionali) : DILETTANTI ‐ SETTORE GIOVANILE Le Società vincitrici dei Girone A e B ELITE disputeranno la seguente gara di finale: Sabato 03/05/2014 ‐ Ore 15.30 ‐ Stadio Comunale di Martellago (Ve), Via Trento (Cod. 530) LEGNAGO SALUS (Vct Girone A) ‐ CALCIO MONTEBELLUNA (Vct Girone B) (In via del tutto eccezionale sarà prevista la terna arbitrale) Pag.
2684
del Comunicato n. 73
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si passerà direttamente ai calci di rigore. La vincente sarà proclamata Campione Regionale Veneto Giovanissimi Dilettanti / Settore Giovanile e sarà ammessa alla fase Nazionale. Disposizioni Squalifiche ed Ammonizioni per Finali Regionali Squalifiche giocatori: Le giornate di squalifica, comminate a fine campionato, dovranno essere scontate nella gara di finale regionale (e, per le vincenti, in quelle Nazionali). Per tutte le altre Società che hanno partecipato ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi si precisa che le squalifiche in essere a fine campionato, e le squalifiche eventualmente comminate durante la gara di Finale Regionale DOVRANNO ESSERE SCONTATE NELLA PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO 2014/2015. Ammonizioni Giocatori: Si precisa che le ammonizioni subite dai calciatori durante i Campionati Regionali Elite Allievi e Giovanissimi non vengono tenute in considerazione per la gara di finale. Regolamento Finali Nazionali Allievi e Giovanissimi dilettanti e/o puro Settore Giovanile Si rende noto che le disposizioni relative al regolamento delle Finali in oggetto sono state pubblicate sul C.U. n. 5 del 26/2/2014 del Settore Giovanile e Scolastico Nazionale. Gli interessati potranno prendere visione collegandosi al sito internet www.settoregiovanile.figc.it (area comunicati ufficiali). Criteri di Ammissione ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi per Stagione Sportiva 2014/2015 Si rammenta che i criteri d’ammissione ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi per la stagione sportiva
2014/2015 sono stati pubblicati sul comunicato ufficiale n° 65 del C.R.V. in data 28/03/2014.
5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Tel. 041/2524111 (2) – Fax. 041/2524190 – E.mail : [email protected]
ATTIVITA’ DI BASE Manifestazione “Fun Footbal” 2014 Le Delegazioni Provinciali e Distrettuali, come disposto dal C.U. n°1 nazionale, organizzeranno una giornata riservata alla categoria “Piccoli Amici” . L’attività prevedrà momenti di gioco‐partita alternati a momenti ludici legati anche ad altre discipline sportive e/o giochi popolari, con la possibilità di coinvolgere anche i genitori. Alla manifestazione aderiranno sia le Scuole di Calcio Riconosciute, sia i Centri Calcistici di Base che abbiano svolto attività ufficiale con la Categoria Piccoli Amici nella corrente stagione sportiva. Vi parteciperanno bambini di età compresa tra i 5 e gli 8 anni regolarmente in possesso della Carta Assicurativa FIGC. Questo il programma delle manifestazioni: DELEGAZ LOCALITA’ Bassano Cartigliano Belluno Belluno Padova S.Giorgio dellePertiche Pag.
DATA 1/6/14 18/5/4 31/05/2014 2685
N° SQUADRE 40 39 35 N° BAMBINI 400 400 350 del Comunicato n. 73
Padova Rovigo San Donà Treviso Venezia Verona Vicenza Sarmeola di Rubano Ariano Polesine Meolo Nervesa Salzano (Robeganese) Cadidavid ‐VR Ponticello Conte Otto (VI) Castelgomberto (VI) Caldogno Rettorgole (VI) 2/06/2014 08‐06‐14 17/05/2014 24/5/14o 02/06/14 2/6/14 18 maggio 25 maggio 1 giugno 35 12 35 16 24 54 350 160 350 250 240 500 16‐18‐18 200 ‐250 ‐ 250 Scuole di Calcio – Attività di aggiornamento e formazione In riferimento alla richiesta‐riconferma di Scuola Calcio Qualificata, così come previsto dal C.U. N° 1 Nazionale, in relazione al progetto di attività di formazione ed aggiornamento, le sottoscritte Società organizzano degli incontri come di seguito specificato: Delegazione di Padova La Società Plateolese ha comunicato che l’incontro del 22/04/2014 avente come tema “ Educare attraverso lo sport. Approccio allenatore giocatore” pubblicato su CU 69 del 9/04/2014, viene posticipato a martedì 6 maggio 2014 – ore 20.45 presso la sala riunioni del Circolo Noi di Vaccarino di Piazzola sul Brenta, relatore dott.ssa Francesca Pozzuoli. Data/ora Società e luogo Giovedì 08/05/2014 Ore 20.30 Thermal A. Ceccato M. Teolo c/o sala polivalente degli impianti sportivi “Lugli” di via 25 aprile n. 11/a ‐ Bresseo di Teolo (PD) Regolamento e funzione arbitrale nel calcio. Sig. Iannetti Francesco della Sez. A.I.A. di Padova. Argomento Relatore Delegazione di Treviso Data/ora Lunedì 28/04/2014 Ore 20.00 Società e luogo Ponzano Calcio c/o Salone del Palio – Casa dei Mezzadri di via Dei Bersaglieri a Paderno di Ponzano Veneto (TV) Argomento Prevenzione infortuni nel calcio giovanile. Relatore Dott. Giorgio Girardi Medico sportivo Data/ora Giovedì 24/04/2014 Ore 20.30 Società e luogo Union VI. PO. Treviso c/o sala riunioni segreteria Palaverde di via G. Marconi, 10/a Villorba (TV) Argomento Primo intervento negli infortuni sportivi sui campi da gioco. Relatore Dott. Allessandro Gava Medico sociale Data/ora Lunedì 5/05/2014 Ore 20.30 Società e luogo Calcio Montebelluna, Casier Dosson,Union Pro, Nervesa Giorgione Calcio, Ponzano Calcio, Vedelago 2008, Union Vi. Po., Condor SA TV, Eclisse Carenipievigina, c/o Aula Magna della Scuola Elementare A.Frank – Via Tandura 3 – Treviso Argomento La tecnica attraverso i giochi nell’attività di base Relatori I Responsabili tecnici dell’attività di base della Delegazione di Treviso Delegazione di Venezia Data/ora Giovedì 24/04/2014 Ore 19.00 Società e luogo Venezia Nettuno Lido c/o sede Società di via Malamocco, 74 Lido di Venezia (VE) Argomento Aggiornamento sul regolamento. Relatore Sig. Andrea Currie della Sez. A.I.A. di Venezia. Pag.
2686
del Comunicato n. 73
Delegazione di Vicenza Data/ora Lunedì 12/05/2014 Ore 18.30 Società e luogo Vicenza Calcio c/o stadio “Menti” , via Schio 21 ‐ Vicenza Argomento Norme di primo intervento sul campo in caso di infortunio. Relatore Dott. Sergio Ferasin Medico sociale 6. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO A CINQUE
Tel. 041/2524111 (1) - (5) – Fax. 041/2524106 – E.mail : [email protected]
Play­Out Calcio a Cinque Serie C2 ­ St.Sp. 2013/2014 Dopo la gara di spareggio che ha determinato quale tra le Società Conscio ed SS Longobarda Ponzano C5 accederà ai Play‐Out e quale retrocederà direttamente al Campioanto di Serie D, tenutasi Venerdì 18 Aprile 2014, nella quale si è imposta la Società Conscio, qui di seguito si ripubblicano il regolamento e le date definitive relativi alla manifestazione in calce. Le Società classificatesi al 13° posto in classifica al termine della Regular Season disputeranno un triangolare di spareggio La Società classificatasi al terzo posto in suddetto triangolare di spareggio retrocederà nella serie D. In caso di parità di punteggio finale nel triangolare per determinare la graduatoria si ricorrerà alla formula della “classifica avulsa” come definito dalle Norme e dai Regolamenti Federali. In caso di ulteriore parità tra la seconda e la terza classificata al termine del triangolare si procederà con una gara di spareggio. In base al sorteggio effettuato Presso la sede del C.R.Veneto in data 15 Aprile 2014 alle ore 12,00 viene così
definito il programma del triangolare.
1^ GIORNATA GREGO. TRINITAS PONTEVI – CASE CALCIO A5
Venerdì 25 Aprile 2014 ore 21.30 Arcostruttura di Pontevigodarzere (Pd) – Via Bettini 5, (Cod.
5588)
Riposa: CONSCIO
Qualora le squadre si trovassero in parità di punteggio e di reti al termine dei tempi regolamentari, per determinare la squadra vincente si disputeranno due tempi supplementari della durata di 5 minuti ciascuno. Se anche al termine degli stessi, permanesse ancora il risultato di parità, per determinare la squadra vincente,
si effettueranno una serie di calci di rigore così come previsto dal Regolamento Federale vigente.
Le gare saranno dirette da un solo Arbitro
2^ giornata: il 02 Maggio 2014 Perdente gara 1 contro Conscio 3^ giornata : il 09 Maggio 2014 Vincente gara 1 contro Conscio
Eventuale spareggio : il 16 Maggio 2014 In caso di parità di punteggio finale al termine del triangolare di tutte le formazioni, per determinare la
classifica verrà considerata la “classifica avulsa” così come definita della Norme e dai Regolamenti Federali.
Le Società classificatesi al secondo e terzo posto disputeranno un’ulteriore gara di spareggio in campo neutro
e la Società perdente retrocederà in serie D .
Pag.
2687
del Comunicato n. 73
STAGIONE SPORTIVA:13/14
CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO CALCIO A 5 SERIE C FEMMINILE
GIRONE A
*==================================================================================================================================*
I
Societa'
I PN ! GC ! VI ! PE ! NL ! G.F! G.S! DIF I PN ! GI ! VI ! PE ! NL ! G.F! G.S! DIF!
!
*----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------*
! 1 A.S.D.FUTSAL BREGANZE 2011 C5
I 35 ! 16 ! 11 ! 3 ! 2 ! 56 ! 36 ! 20 I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 2 A.S.D.LA GIOVANILE
I 31 ! 16 ! 10 ! 5 ! 1 ! 88 ! 64 ! 24 I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 3 A.S.D.RAMBLA
I 29 ! 16 ! 9 ! 5 ! 2 ! 51 ! 38 ! 13 I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 4 A.S.D.REAL GRISIGNANO CALCIO
I 28 ! 16 ! 8 ! 4 ! 4 ! 46 ! 38 ! 8 I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 5 A.S.D.EAGLES ROSA
I 26 ! 16 ! 8 ! 6 ! 2 ! 70 ! 59 ! 11 I 3 ! 2 ! 1 ! 1 !
! 6 ! 4 ! 2 !
I
! 6 A.S.D.AUDACE CALCIO
I 26 ! 16 ! 8 ! 6 ! 2 ! 37 ! 41 ! 4- I 3 ! 2 ! 1 ! 1 !
! 4 ! 6 ! 2- !
I
! 7 U.S.D.MONTE DI MALO
I 18 ! 16 ! 6 ! 10 !
! 55 ! 77 ! 22- I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 8 A.S.D.BASSANO CALCIO A 5
I 10 ! 16 ! 3 ! 12 ! 1 ! 49 ! 71 ! 22- I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
! 9 A.S.D.NOVENTA CALCIO A5
I 6 ! 16 ! 2 ! 14 !
! 36 ! 64 ! 28- I
!
!
!
!
!
!
!
!
I
*==================================================================================================================================*
Play – Off Regionali Calcio a Cinque Femminile Serie C 2013/2014 Il 16 Aprile 2014 a Lignano Sabbiadoro, si è tenuta la conferenza stampa Nazionale dei Delegati di Calcio a
Cinque, nella quale il Presidente della Divisione Nazionale ha elencato le Fasi Finali per la promozione al
Campionato di Serie A, con il Veneto che dovrà sostenere la fase di qualificazione congiuntamente alle altre
Vincenti degli altri Comitati Regionali.
Tali fasi sono state determinate da un sorteggio che ha portato il Veneto ad essere inserito in un triangolare
da giocarsi con le prime classificate del Piemonte Valle D’Aosta e del CPA di Trento nelle seguenti date:
Prima Gara Domenica 18 Maggio 2014, Seconda Gara Domenica 25 Maggio 2014 e Terza Gara Domenica 1
Giugno 2014.
Per gli accoppiamenti sono previste invece le date di Lunedì 25 Maggio 2014 per la gara di andata e
domenica 1 Giugno per la gara di ritorno.
La Vincente dei triangolari accederà direttamente al Campionato di Serie A, mentre potrebbe verificarsi un
ripescaggio anche della miglior Seconda Classificata.
In virtù di quanto sopra, per la prima fase di semifinale, si conferma quanto già pubblicato sul C.U. 18 del 4
Ottobre 2013 con il seguente programma:
SEMIFINALI
Le Semifinali si disputeranno con gare di andata e ritorno. Il programma sarà il seguente : Abbinamenti gare di andata
REAL GRISIGNANO CALCIO – FUTSAL BREGANZE 2011 C5
Sabato 26 Aprile 2014 ore 20.30 Palasport di Grisignano di Zocco (Vi) – Via Immacolata 28
(Cod. 5271)
RAMBLA – LA GIOVANILE
Sabato 26 Aprile 2014 ore 18.30 Centro Sportivo Olimpia di Marsago di Campo San Martino
(Pd) – Via A. De Gasperi (Cod. 5561)
Abbinamenti gare di ritorno
FUTSAL BREGANZE 2011 C5 - REAL GRISIGNANO CALCIO Vincente = X
Sabato 3 Maggio 2014 ore 20.00 Palestra di Sarcedo (Vi) – Via G. Dalla Chiesa (Cod. 5295)
LA GIOVANILE – RAMBLA Vincente = Y
Sabato 3 Maggio 2014 ore 17.15 Palalanzi di Schio (Vi) – Via Martiri della Libertà (Cod. 5296)
Qualora le squadre si trovassero in parità di punteggio e di reti al termine dei tempi regolamentari della rispettiva gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si disputeranno due tempi supplementari della durata di 5 minuti ciascuno. Se anche al termine degli stessi, permanesse ancora il risultato di parità, per determinare la squadra vincente,
si effettueranno una serie di calci di rigore così come previsto dal Regolamento Federale vigente.
Le gare saranno dirette da un solo Arbitro
Pag.
2688
del Comunicato n. 73
Finale
Viste le indicazioni impartite dalla Divisione Nazionale, a differenza di quanto già pubblicato sul C.U. 18 del 4
Ottobre 2013, la gara di finale si svolgerà con formula di gara unica da giocarsi in campo neutro indicato dalla
Divisione Regionale Sabato 10 Maggio 2014 e in orario da destinarsi.
Anche al termine della gara di Finale, qualora le squadre si trovassero in parità di punteggio e di reti al termine dei tempi regolamentari delle due gare, per determinare la squadra vincente si disputeranno due tempi supplementari della durata di 5 minuti ciascuno. Se anche al termine degli stessi, permanesse ancora il risultato di parità, per determinare la squadra vincente,
si effettueranno una serie di calci di rigore così come previsto dal Regolamento Federale vigente.
La gara sarà diretta da un solo Arbitro
La Società dichiarate Vincente sarà ammessa a disputare gli spareggi nazionali per l’ammissione al
campionato Nazionale Femminile di serie A per la Stagione Sportiva 2014/2015 .
Torneo delle Regioni Categoria Calcio a 5 Maschile Qui di seguito si riportano i provvedimenti disciplinari pendenti relativi al Torneo in calce come da regolamento pubblicato sul C.U. 145 della LND del 13 Febbraio 2014 GARE DEL 19/04/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
BARTOLO NATALE (C.R. VENETO – FENICE C5) Attività Giovanile di Calcio a Cinque Attività Regionale ALLIEVI Calcio a 5 Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Allievi Si comunica che Domenica 27 Aprile 2014 presso il Palasport di Vigodarzere (Pd) Via Certosa, si svolgerà una gara amichevole della Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Allievi contro la Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Giovanissimi. Questi i giocatori, tecnici e dirigenti convocati per le ore 10.00: BISSUOLA Azzalin Gabriele, Doria Luca, Stocco Christian, Stocco Davide, Zanardo Alessio FENICE C5 Nappi Eros, Zupperdoni Enrico FUTSAL CORNEDO Boscaro Giuliano, Grigolato Thomas FUTSAL VILLORBA Venier Tommaso PETRARCA CALCIO A CINQUE SRL Buompane Giuseppe, De Vivo Francesco CONSIGLIERE REG. RESPONSABILE DIRIGENTE RESPONSABILE Pag.
Pavanati Argentino Giarola Giliola 2689
del Comunicato n. 73
COMMISSARIO TECNICO Alessandro Marini VICE COMMISSARIO TECNICO Visentini Diego MASSAGGIATORE Casara Gianni DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE Chiarello Mario Per ogni comunicazione relativa alla gestione della Rappresentativa di calcio a cinque maschile contattare esclusivamente il Dirigente Responsabile Sig. MARIO CHIARELLO al numero telefonico 348.9048227. I giocatori convocati dovranno presentarsi muniti del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, parastinchi ecc.) e Documento di Identità Valido (in caso di non possesso di tale documento il calciatore non potrà partecipare alla gara). Si ricorda che in base all’Art. 76 comma 2 delle NOIF, i calciatori che senza provato legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del comitato e della Divisione ha potere di deferimento dei calciatori – e delle Società, ove queste concorrano – ai competenti organi disciplinari. Attività Regionale GIOVANISSIMI Calcio a 5 Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Giovanissimi Si comunica che Giovedì 24 Aprile 2014 presso la Palestra Ist. Franchetti di Mestre (Ve) Corso del Popolo 82, si svolgerà una seduta di allenamento della Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Giovanissimi. Questi i giocatori, tecnici e dirigenti convocati per le ore 16.15: BISSUOLA Bettio Francesco, Gavioli Federico,Giommoni Marco FENICE C5 Bertuletti Simone, Botosso Edoardo, Canuto Mirco, Iyen Osaro LUPARENSE CALCIO A CINQUE Balaban Marius Alessandr, Bortolini Nicolò, Gallina Sebastiano, PETRARCA CALCIO A5 SRL Tosato Luca, Vettore Mattia, Zornetta Matteo CONSIGLIERE REG. RESPONSABILE Pavanati Argentino DIRIGENTE RESPONSABILE Giarola Giliola COMMISSARIO TECNICO Nuvoletta Vittorio VICE COMMISSARIO TECNICO Dal Santo Diego MASSAGGIATORE Casara Gianni DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE Calliari Ennio Per ogni comunicazione relativa alla gestione della Rappresentativa di calcio a cinque maschile contattare esclusivamente il Dirigente Responsabile Sig. CALLIARI ENNIO al numero telefonico 335.1909000. I giocatori convocati dovranno presentarsi muniti del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, parastinchi ecc.) e Documento di Identità Valido (in caso di non possesso di tale documento il calciatore non potrà partecipare alla gara). Si ricorda che in base all’Art. 76 comma 2 delle NOIF, i calciatori che senza provato legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del comitato e della Divisione ha potere di deferimento dei calciatori – e delle Società, ove queste concorrano – ai competenti organi disciplinari. Convocazione Rappresentativa Regionale Calcio a Cinque Giovanissimi Si comunica che Domenica 27 Aprile 2014 presso la Palasport di Vigodarzere (Pd) Via Certosa, si svolgerà una gara amichevole della Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Giovanissimi contro la Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Allievi. Questi i giocatori, tecnici e dirigenti convocati per le ore 10.00: Pag.
2690
del Comunicato n. 73
BISSUOLA FENICE C5 LUPARENSE CALCIO A CINQUE PETRARCA CALCIO A5 SRL Gavioli Federico,Giommoni Marco Bertuletti Simone, Botosso Edoardo, Canuto Mirco, Iyen Osaro Balaban Marius Alessandr, Bortolini Nicolò, Gallina Sebastiano, Tosato Luca, Vettore Mattia, Zornetta Matteo CONSIGLIERE REG. RESPONSABILE DIRIGENTE RESPONSABILE COMMISSARIO TECNICO VICE COMMISSARIO TECNICO MASSAGGIATORE DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE Pavanati Argentino Giarola Giliola Nuvoletta Vittorio Dal Santo Diego Casara Gianni Calliari Ennio Per ogni comunicazione relativa alla gestione della Rappresentativa di calcio a cinque maschile contattare esclusivamente il Dirigente Responsabile Sig. CALLIARI ENNIO al numero telefonico 335.1909000. I giocatori convocati dovranno presentarsi muniti del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, parastinchi ecc.) e Documento di Identità Valido (in caso di non possesso di tale documento il calciatore non potrà partecipare alla gara). Si ricorda che in base all’Art. 76 comma 2 delle NOIF, i calciatori che senza provato legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del comitato e della Divisione ha potere di deferimento dei calciatori – e delle Società, ove queste concorrano – ai competenti organi disciplinari. COPPA VENETO C5 – CATEGORIA GIOVANISSIMI VARIAZIONE GIORNATA
Girone “ D” ( 3^ giornata di andata)
UISP Tortuga
–
Calcio Futuro
VARIAZIONE GIORNATA
Martedì 20/05/2014 – ore 18.000
VARIAZIONE GIORNATA E ORARIO
Girone “ E” ( 3^ giornata di andata)
Futsal Villorba
–
Bissuola
VARIAZIONE GIORNATA E ORARIO
Sabato 26/04/2014 – ore 16.30
7. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE
Tel. 041/2524111 (1) - (4) – Fax. 041/2524140 – E.mail : [email protected]
Campionato Primavera Calcio Femminile Stag. 13/14 ­ Fase Nazionale In base ai risultati conseguiti nelle Regular Season del Campionato emarginato ed a seguito spareggio tra le squadre Regionali partecipanti al Campionato Primavera, si sono qualificate per la disputa della Fase Nazionale, le sottonotate compagini : Società Nazionali AGSM VERONA FC GREZZANA GRAPHISTUDIO PORDENONE Società Regionale VICENZA CALCIO FEMMINILE Alle Società che si sono qualificate vada un caloroso “in bocca al lupo” per il prosieguo Nazionale del Campionato Primavera. Pag.
2691
del Comunicato n. 73
Post Campionato “Primavera” di Calcio Femminile ­ Stagione 2013/2014 In riferimento a quanto pubblicato sul precedente Comunicato Ufficiale, questa Divisione Regionale rende noto che la Società Calcio Chiasiellis ha comunicato la propria rinuncia causa improvvisi impedimenti emersi, pertanto l’organico delle Società partecipanti risulta essere il seguente : 1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
CITTA’ DEL PIAVE DUE MONTI FEMMINILE MESTRE 1999 FIMAUTO VALPOLICELLA GORDIGE CALCIO RAGAZZE PERMAC VITTORIO VENETO SSV BRIXEN OBI SUDTIROL DAMEN BOLZANO ZELARINO VENEZIA ZENSKY PADOVA FEMMINILE di San Donà di Piave (Ve) di Montegalda (Vi) di Mestre ‐ Venezia di S.Pietro in Cariano (Vr) di Adria (Ro) di Vittorio Veneto (Tv) di Bressanone (Bz) di Bolzano di Zelarino ‐ Venezia di Padova Sulla scorta delle iscritte, si dispone la composizione dei sottonotati Gironi : GIRONE A DUE MONTI FIMAUTO VALPOLICELLA SSV BRIXEN OBI GIRONE B GORDIGE CALCIO RAGAZZE SUDTIROL DAMEN BOLZANO ZENSKY PADOVA FEMMINILE GIRONE C CITTA’ DEL PIAVE FEMMINILE MESTRE 1999 PERMAC VITTORIO VENETO ZELARINO VENEZIA Il Post Campionato si svilupperà con gare di sola andata tra le partecipanti i tre gironi. La classifica finale dei Gironi, nel 1° Turno di Qualificazione, verrà stabilità tenendo conto dei risultati di tutte le gare. Per determinare la vincente del Girone : a) nel caso di due squadre a parità di punteggio varrà l’esito del confronto diretto; b) nel caso di due o più formazioni a parità di punteggio, verrà dichiarata vincente la squadra che avrà ottenuto la migliore differenza reti; c) in caso di ulteriore parità, verrà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti; d) nell’ ipotesi di persistente parità, si procederà con un sorteggio che verrà effettuato dal C.R. Veneto. Questo il programma gare : CALENDARIO TRIANGOLARI
1^Giornata GIRONE A FIMAUTO VALPOLICELLA – DUE MONTI
Sabato 3 Maggio 2014 ore 17.30 Centro Sportivo “Ugo Fano” di Colognola ai Colli (Vr) ‐ Via Nogarola, 1 (campo sintetico) (Cod.953) Riposa SSV BRIXEN OBI
Pag.
2692
del Comunicato n. 73
1^Giornata GIRONE B ZENSKY PADOVA FEMMINILE - SUDTIROL DAMEN BOLZANO
Sabato 3 Maggio 2014 ore 17.30 Campo Comunale sintetico “Vermigli” di Padova ‐ Via Pietro Martire Vermigli, 6 (Cod.203/A) Riposa GORDIGE CALCIO RAGAZZE
2^Giornata GIRONE A DUE MONTI – SSV BRIXEN OBI
Sabato 10 Maggio 2014 ore 18.30 Campo Comunale sintetico di Montegalda (Vi) ‐ Via Valsolda (Cod.2242) Riposa FIMAUTO VALPOLICELLA
2^Giornata GIRONE B ZENSKY PADOVA FEMMINILE – GORDIGE CALCIO RAGAZZE
Sabato 10 Maggio 2014 ore 17.30 Campo Comunale sintetico “Vermigli” di Padova ‐ Via Pietro Martire Vermigli, 6 (Cod.203/A) Riposa SUDTIROL DAMEN BOLZANO
3^Giornata GIRONE A SSV BRIXEN OBI – FIMAUTO VALPOLICELLA
Sabato 17 Maggio 2014 ore 17.30 Campo Comunale sintetico Jugendhort ‐ Klaus Seebacher di Bressanone (Bz) Via Laghetto (Cod.9905) Riposa DUE MONTI
3^Giornata GIRONE B GORDIGE CALCIO RAGAZZE - SUDTIROL DAMEN BOLZANO
Sabato 17 Maggio 2014 ore 18.30 Campo Comunale di Cavarzere (Ve) ‐ Via Spalato (Cod.569) Riposa ZENSKY PADOVA FEMMINILE
CALENDARIO QUADRANGOLARE
1^Giornata GIRONE C FEMMINILE MESTRE 1999 – PERMAC VITTORIO VENETO
Sabato 3 Maggio 2014 ore 17.45 Campo Comunale “Taliercio” di Mestre (Ve) ‐ Sussidiario “B “‐ Via Vendramin, 13 (Cod.2122) CITTA’ DEL PIAVE – ZELARINO VENEZIA
Domenica 4 Maggio 2014 ore 16.30 Campo Comunale di Musetta di S.Donà di Piave (Ve) ‐ Via Circogno (Cod.107) Pag.
2693
del Comunicato n. 73
2^Giornata GIRONE C PERMAC VITTORIO VENETO – CITTA’ DEL PIAVE
Sabato 10 Maggio 2014 ore 18.30 – Campo Comunale San Fior (TV) ‐ Via Caliselle (Cod.1476) ZELARINO VENEZIA – FEMMINILE MESTRE 1999
Domenica 11 Maggio 2014 ore 16.30 Campo Comunale di Zelarino (VE) ‐ Via Castellana, 93 (Cod.532) 3^Giornata GIRONE C FEMMINILE MESTRE 1999 – CITTA’ DEL PIAVE
Sabato 17 Maggio 2014 ore 17.45 Campo Comunale “Taliercio” di Mestre (Ve) ‐ Sussidiario “B “‐ Via Vendramin, 13 (Cod.2122) PERMAC VITTORIO VENETO – ZELARINO VENEZIA
Sabato 17 Maggio 2014 ore 18.30 – Campo Comunale San Fior (TV) ‐ Via Caliselle (Cod.1476) Le vincenti i Gironi disputeranno una gara in campo neutro per definire la vincente seguendo il sottonotato programma : FINALE Campo neutro SABATO 24 MAGGIO 2014 Questo il programma degli incontri della durata di 45 minuti ciascuno : Ore 15.30 VINCENTE GIRONE A ‐ VINCENTE GIRONE C Ore 16.30 VINCENTE GIRONE B ‐ VINCENTE GIRONE A Ore 17.30 VINCENTE GIRONE C ‐ VINCENTE GIRONE B La classifica sarà determinata secondo i seguenti punteggi, (tenendo presente che in caso di pareggio, si determinerà una vincente eseguendo una serie di calci di rigore come da regolamento vigente) : 3 punti per la vittoria 2 punti a seguito vittoria ai rigori (dopo pareggio) 1 punto per il pareggio 0 punti per la sconfitta In caso di parità di punteggio in classifica si darà la prevalenza alla squadra che avrà ottenuto maggiori vittorie, escluse le gare vinte ai rigori. Modifiche al programma gare Campionato Qui di seguito si rimettono le variazioni alle gare sotto segnate, come richiesto dalle Società interessate, ratificate dal C.R.V. : CAMPIONATO REGIONALE ‐ SERIE C (PROMOZIONE) Girone A ‐ (3^ giornata di ritorno del 27 Aprile 2014) Pro Staranzano ‐ Montebello Don Bosco Ore 15.00 Girone B ‐ (4^ giornata di ritorno del 4 Maggio 2014) S.Pietro Viminario ‐ Scaligera Sport Club Ore 14.30 Pag.
2694
del Comunicato n. 73
Recuperi Gare Si riporta qui di seguito il programma dei seguenti “Recuperi” disposti dalla Divisione Regionale Calcio Femminile : CAMPIONATO REGIONALE ‐ SERIE C (PROMOZIONE) Girone B ‐ (1^ giornata di Andata) Scaligera Sport Club ‐ Femminile Schio Calcio Giovedì 1° Maggio 2014 Ore 16.00 Campo Comunale “Pozzan” di S.Martino Buon Albergo (Vr) Via Marconi (Cod.1040) Comunicazioni Del Sett.Giovanile E Scolastico ­ Calcio Femminile Torneo Giovani Calciatrici ­ Fase Primaverile 2013/2014 Risultati Raggruppamenti Seconda Giornata ­ Torneo Giovani Calciatrici Qui di seguito si riportano i risultati relativi alla prima giornata del Torneo Giovani Calciatrici ‐ Fase Primaverile : GIRONE B DUE MONTI (squadra A) FEMMINILE SCHIO CALCIO GORDIGE CALCIO RAGAZZE Sabato 19 Aprile 2014 Campo Comunale di Schio (Vi) ‐ Via Asolo Gara 1 Ore 16.00 FEMMINILE SCHIO CALCIO ‐ DUE MONTI (squadra A) Gara 2 Ore 16.45 DUE MONTI (squadra A) ‐ GORDIGE CALCIO RAGAZZE Gara 3 Ore 17.30 GORDIGE CALCIO RAGAZZE ‐ FEMMINILE SCHIO CALCIO 2 ‐ 0 0 ‐ 1 0 ‐ 1 Classifica ufficiale Girone B dopo Seconda giornata FEMMINILE SCHIO CALCIO GORDIGE CALCIO RAGAZZE DUE MONTI (squadra A) Punti 12 Punti 6 Punti 0 GIRONE C CITTA’ DEL PIAVE DOLOMITI LONGARONE S.MARTINO PIANIGA Sabato 19 Aprile 2014 Campo Comunale di Longarone (Bl) – Zona Malcom Gara 1 Ore 15.30 DOLOMITI ‐ LONGARONE Gara 2 Ore 16.00 S.MARTINO PIANIGA ‐ CITTA’ DEL PIAVE Gara 3 Ore 16.30 CITTA’ DEL PIAVE ‐ DOLOMITI Gara 4 Ore 17.00 LONGARONE ‐ S.MARTINO PIANIGA Gara 5 Ore 17.30 S.MARTINO PIANIGA ‐ DOLOMITI Gara 6 Ore 18.00 CITTA’ DEL PIAVE ‐ LONGARONE Pag.
2695
0 ‐ 1 1 ‐ 0 0 ‐ 0 0 ‐ 0 1 ‐ 0 0 ‐ 1 del Comunicato n. 73
Classifica ufficiale Girone C dopo Seconda giornata S.MARTINO PIANIGA CITTA’ DEL PIAVE LONGARONE DOLOMITI Punti 14 Punti 8 Punti 8 Punti 2 GIRONE D UNIONGAIA F.G. UNION VILLANOVA ZELARINO VENEZIA (squadra A) Sabato 19 Aprile 2014 Campo Comunale di Gaiarine (Tv) ‐ Via San Rocco Gara 1 Ore 16.00 UNION VILLANOVA ‐ UNIONGAIA F.G. Gara 2 Ore 16.45 ZELARINO VENEZIA ‐ UNION VILLANOVA Gara 3 Ore 17.30 UNIONGAIA F.G. ‐ ZELARINO VENEZIA 0 ‐ 0 4 ‐ 0 0 ‐ 2 Classifica ufficiale Girone D dopo Seconda giornata ZELARINO VENEZIA Punti 12 UNION VILLANOVA Punti 4 UNIONGAIA F.G. Punti 1 Al termine della Seconda giornata della Prima Fase del Torneo in oggetto si sono qualificate, per la disputa della Seconda Fase, “Girone delle vincenti” le seguenti Società, in attesa della conclusione del Girone A prevista per Domenica 27/4 : FEMMINILE SCHIO CALCIO S.MARTINO PIANIGA ZELARINO VENEZIA Il Raggruppamento delle “vincenti girone” verrà programmato entro e non oltre Domenica 11 Maggio 2014. Le Società non qualificate per il girone delle “vincenti” che volessero disputare un Raggruppamento tra loro, potranno farne richiesta direttamente alla Divisione Regionale (via e:mail o fax) entro e non oltre Sabato 26 Aprile 2014. Calendario Raggruppamenti Torneo Giovani Calciatrici a 9 Qui di seguito si riporta il calendario gare del Raggruppamento A, con l’indicazione della sede della seconda giornata. GIRONE A ARCOBALENO BARDOLINO DUE MONTI (squadra B) VICENZA CALCIO FEMMINILE Domenica 27 Aprile 2014 Campo Comunale sintetico di Verona ‐ Via Sogare Le squadre partecipanti disputeranno due gare ognuna della durata di 35 minuti ciascuna. Gara 1 Gara 2 Gara 3 Pag.
Ore 10.30 Ore 11.15 Ore 12.00 DUE MONTI (squadra B) ‐ ARCOBALENO BARDOLINO VICENZA CALCIO FEMMINILE ‐ DUE MONTI (squadra B) ARCOBALENO BARDOLINO ‐ VICENZA CALCIO FEMMINILE 2696
del Comunicato n. 73
8° Torneo per Rappresentative U15 Calcio Femm.­ Stagione 2013/2014 La Manifestazione, che, coinvolgerà le Rappresentative Under 15 di Calcio Femminile delle varie Delegazioni Provinciali e Distrettuali di tutta la Regione, si svolgerà Venerdì 25 Aprile 2014 presso il Centro Sportivo di Castello di Godego (Tv) ‐ Via Piave con il programma così definito : Gironi e Calendario
Girone “A”
Girone “B”
BASSO PIAVE - S.DONA’
BELLUNO
ROVIGO
TREVISO
VICENZA
BASSANO DEL GRAPPA
PADOVA
VENEZIA
VERONA
Ciascuna gara avrà la durata di complessiva di 30’, prevedendo la suddivisione in 2 tempi di 15’ ciascuno (senza intervallo tra il primo e secondo tempo). PROGRAMMA GARE MATTINO
Campo 1 erba
Ore
9.45
Ore
10.25
Ore
11.05
Ore
11.45
Ore
12.25
Campo 2 sintetico
ROVIGO
BASSO PIAVE S.DONA’
PADOVA
BASSANO D.G.
TREVISO
ROVIGO
VICENZA
BASSO PIAVE S.DONA’
VERONA
PADOVA
VICENZA
TREVISO
VENEZIA
VERONA
BASSO PIAVE S.DONA’
BELLUNO
BELLUNO
ROVIGO
BASSANO D.G.
VENEZIA
Durante la sosta le Rappresentative partecipanti pranzeranno presso un vicino locale predisposto dall’organizzazione. 12.45
PAUSA PRANZO (primo turno)
13.30
PAUSA PRANZO (secondo turno)
PROGRAMMA GARE POMERIGGIO
Campo 1 erba
Ore
14.30
Ore
15.05
Ore
15.45
Campo 2 sintetico
BELLUNO
TREVISO
VENEZIA
PADOVA
VICENZA
BELLUNO
ROVIGO
VICENZA
VERONA
BASSANO D.G.
TREVISO
BASSO PIAVE S.DONA’
Pag.
2697
del Comunicato n. 73
SEMIFINALI
Campo 1 erba
Ore
16.30
Campo 2 sintetico
2^ Classificata Girone “A”
1^ Classificata Girone “B”
2^ Classificata Girone “B”
1^ Classificata Girone “A” FINALE
Campo 1 erba
Ore
17.15
Vincente Semifinale “1”
Vincente Semifinale “2” Gli orari potranno essere soggetti a variazione in base alle esigenze che potranno emergere in loco. Rappresentativa Regionale Calcio Femminile Under 15 Si informa che Martedì 29 Aprile 2014 presso il Campo Comunale “sintetico” di Vicenza ‐ Via Calvi si svolgerà un Allenamento di Selezione della Rappresentativa Veneta Under 15 in vista del Torneo delle Regioni per Rappresentative Regionali Femminili Under 15 ‐ Stagione sportiva 2013/2014. Queste le giocatrici e i dirigenti convocati alle ore 15.00: ARCOBALENO BARDOLINO ATLETICO VI EST BARCON CANOSSA CONSELVE DUE MONTI EAGLES PEDEMONTANA FEMMINILE SCHIO CALCIO FIMAUTO VALPOLICELLA NATIVITAS PERMAC VITTORIO VENETO PGS CONCORDIA ROSSANO CALCIO S.LAZZARO SERENISSIMA SOIS VICENZA CALCIO FEMMINILE ZELARINO VENEZIA ZENSKY PADOVA FEMMINILE Ambrosi Caterina, Dal Molin Valeria, Meneghini Sofia, Pavana Camilla, Pasini Veronica D’Angelo Eleonora, Frank Ashley Lisseth Peron Eleonora Polonio Sara Moro Genny, Paccagnella Anna, Pettenuzzo Tecla Cattuzzo Arianna Kastrati Edona Ferrari Camilla Domeneghetti Alice Bortoluzzi Giulia, Uliana Margherita Bardin Bianca Calderaro Elisa Bousetta Sokaina Sovilla Gaia Maria Maddalena Anna, Magnago Sara, Pegoraro Lisa Giubilato Margherita Fusetti Nicole A queste giocatrici andranno ad aggiungersene eventualmente altre che saranno visionate in occasione del Torneo delle Delegazioni del 25/4/14, ed alle quali verrà consegnata una convocazione nominativa. CONSIGLIERE REGIONALE RESPONSABILE RESPONSABILE REG.ATT. CALCIO FEMMINILE DIRIGENTI RESPONSABILI COMMISSARIO TECNICO VICE COMMISSARIO TECNICO MASSAGGIATORE COLLABORATRICE COORDINATORE ORGANIZZATIVO Pavanati Argentino Tosetto Paolo Piredda Raffaele, Boito Manuela Bedin Valter Faggion Guido Fior Paolo Stocco Maria Cristina Bettin Michele Pag.
2698
del Comunicato n. 73
Le giocatrici convocate dovranno presentarsi munite del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, ecc.), nonché, obbligatoriamente, del Certificato medico di Idoneità all’Attività agonistica. In caso di impossibilità a presenziare al raduno si invita a contattare il Dirigente Sig. Raffaele PIREDDA al numero telefonico 347.2385450. Si ricorda che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificate e plausibili motivazioni, determina il deferimento agli Organi Disciplinari sia della Società che della giocatrice, nel rispetto dell’Art.76 comma 2 (*) e 3 (**) delle NOIF. (*) Art. 76 comma 2 I calciatori che, senza provato e legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del Comitato ha potere di deferimento dei calciatori, e delle Società ove queste concorrono, ai competenti Organi Disciplinari. (**) Art. 76 comma 3 I calciatori che, denunciando un impedimento per infortunio o, comunque, per un’infermità non rispondono alle convocazioni per l’attività di una Rappresentativa del Comitato sono automaticamente inibiti a prendere parte, con la squadra della Società di appartenenza, alla gara ufficiale immediatamente successiva alla data di convocazione alla quale non hanno risposto. 11° TORNEO PROMOZIONALE PRIMAVERILE ­ “ROSA …. DI MAGGIO” 2013/2014 In base alle iscrizioni pervenute, si comunica che il Torneo “Rosa .. di Maggio” 2014 si svolgerà sulla base di 2 gironi composti da 7 squadre ciascuno, da disputarsi su 2 giornate di qualificazione (11/5 e 18/5). Il Torneo si svolgerà con la formula dei concentramenti nelle date del 11 e 18 Maggio 2014, nelle località che verranno rese note in un prossimo Comunicato ufficiale. Al termine della fase di qualificazione si svolgerà la Festa Finale da disputarsi nella giornata del 25 maggio 2014, presumibilmente presso lo Stadio di San Donà di Piave. Le compagini di ciascun girone si incontreranno tra loro in gare della durata di un tempo unico di 20 minuti. Si pubblicano, qui di seguito, i gironi disposti dalla Divisione Regionale : GIRONE A
ARCOBALENO BARDOLINO(Squadra A) ARCOBALENO BARDOLINO(Squadra A) CADIDAVID FORTITUDO MOZZECANE RUBANO (Squadra A) RUBANO (Squadra B) VICENZA CALCIO FEMMINILE Pag.
2699
del Comunicato n. 73
GIRONE B
CITTA’ DEL PIAVE GORDIGE CALCIO RAGAZZE LAGHI SAN MARTINO PIANIGA ZELARINO VENEZIA (Squadra A) ZELARINO VENEZIA (Squadra B) ZENSKY PADOVA FEMMINILE Sul prossimo Comunicato ufficiale verrà pubblicato il calendario dei primi raggruppamenti. 8. RISULTATI GARE
Risultati Gare di Recupero del 19 Aprile 2014 Campionato di Promozione GIRONE A ‐ 4^ di Ritorno Calcio Caldiero Terme – Concordia GIRONE D – 4^ di Ritorno Fossaltese – Union S.Giorgio Sedico 2 ‐ 1 0 ‐ 2 Risultato Gara di Recupero del 23 Aprile 2014 Campionato di Eccellenza GIRONE A ‐ 4^ di Ritorno Villafranca Veronese – Union Arzignanochiampo 1 ‐ 1 SPAREGGIO PLAY-OUT CALCIO A 5 SERIE C2
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 18/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE C - 16 Giornata - R
CONSCIO
- S.S.LONGOBARDA PONZANO
C5
4-3
FEMMINILE PRIMAVERA
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 21/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
Risultato Gara di Spareggio ­ Campionato Femminile Primavera VICENZA CALCIO FEMMINILE – ZELARINO VENEZIA Pag.
3 ‐ 1 2700
del Comunicato n. 73
FEM.SERIE C - 2^ fase Promozione
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 21/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 1 Giornata - A
BARCON
MONTEBELLO DON BOSCO.
- REAL SPINEA
- DYNAMO
GIRONE B - 1 Giornata - A
2-0
0-2
(1) SAN PIETRO VIMINARIO
VIRTUS PADOVA
(1) - disputata il 17/04/2014
- AGNA
- SALARA CALCIO
3-0
1-2
ALLIEVI REGIONALI ELITE
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 22/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 13 Giornata - R
CALCIO MARANO S.R.L.
CALCIO ROSA S.S.D.AR.L.
LEGNAGO SALUS S.D.A R.L.
MONTECCHIO MAGGIORE SRL
SONA M.MAZZA
- PETRA MALO
- ALBA BORGO ROMA
- TRISSINO VALDAGNO
- SAMBONIFACESE A.S.D.
- SAN PAOLO PADOVA S.R.L.
GIRONE B - 13 Giornata - R
3-0
0-0
2-0
4-3
3-4
CAMPODARSEGO
CASIER DOSSON A.S.D.
DOLO 1909
FELTRESEPREALPI
OPITERGINA
VITTORIO FALMEC S.M.COLLE
- PIOVESE S.S.D.AR.L.
- FAVAROMARCON
- CLODIENSE S.R.L.
- BELLUNO 1905 SSD.AR.L.
- LIVENTINAGORGHENSE
- ECLISSE CARENIPIEVIGINA
4-1
1-3
3-0
1-4
1-4
3-1
GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 22/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 13 Giornata - R
CASTELNUOVOSANDRA
SAN PAOLO PADOVA S.R.L.
TEAM S.LUCIA GOLOSINE
TRISSINO VALDAGNO
VILLAFRANCA VERONESE
VIRTUS VIGONTINA SSD ARL
- S.GIOVANNI LUPATOTO
- CEREALDOCKS CAMISANO
- MONTECCHIO MAGGIORE SRL
- LEGNAGO SALUS S.D.A R.L.
- SAMBONIFACESE A.S.D.
- CAMPODARSEGO
GIRONE B - 13 Giornata - R
2-1
4-1
0-1
0-1
2-1
2-3
BELLUNO 1905 SSD.AR.L.
CALCIO MONTEBELLUNA SRL
DOLO 1909
ECLISSE CARENIPIEVIGINA
FAVAROMARCON
GIORGIONE CALCIO 2000
LIVENTINAGORGHENSE
- MIRANESE
- EUROCALCIO 2007 A R.L.
- VITTORIO FALMEC S.M.COLLE
- CALCIO ROSA S.S.D.AR.L.
- FC UNION PRO SSDARL
- VEDELAGO
- LAGUNA VENEZIA 2011
1-1
3-1
2-1
0-2
0-1
4-1
7-0
TROFEO REG.VENETO 2^ CAT.
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 7 Giornata - R
CASTELBALDO MASI
- CALCIO MARCON A.S.D.
2-0
COPPA VENETO JUNIORES C5
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE 2 - 1 Giornata - A
MARCA FUTSAL
Pag.
- ARZIGNANO C5
9-4
2701
del Comunicato n. 73
COPPA VENETO REG. C5 SERIE C2
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 22/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 8 Giornata - A
CANGRANDE VERONA
- CITTA DI MESTRE
7-9
C.VENETO C5 MASC. "D"
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 18/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE C - 2 Giornata - A
S.TOMIO A.S.D.
- CEGGIA EVOLUTION FIVE
0-3
LEGENDA CODICI RISULTATI:
A)
B)
D)
F)
G)
H)
I)
K)
M)
P)
R)
U)
W)
Y)
NON DISPUTATA PER MANCANZA ARBITRO
SOSPESA PRIMO TEMPO
ATTESA DECISIONI ORGANI DSICIPLINARI
NON DISPUTATA PER AVVERSE CONDIZIONI ATM
RIPETIZIONE GARA PER CAUSE DI FORZA MAGG.
RIPETIZIONE GARA PER DELIBERA ORGANI DIS.
SOSPESA SECONDO TEMPO
RECUPERO PROGRAMMATO
NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA' DI CAMPO
POSTICIPI
RAPPORTO GARA NON PERVENUTO
SOSPESA PER INFORTUNIO D.G.
GARA RINVIATA PER ACCORDO
RISULTATI RAPPORTI NON PERVENUTI
9. GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Giovanni MOLIN, assistito dal Rappresentante dell’AIA Paolo ZUIN, coadiuvato dai
Sostituti Giudici : Aldo CARACENI, Sergio CAVALLERO, Tiziano PASQUALETTO, Giovanni PELLITTERI,
Silvia RUFFATO, Giovanna TURCATO, Andrea VALLICELLI, Florindo ZABBEO, e con la collaborazione dei
Sigg. : Maurizio CASAGRANDE, Renzo CECCHINATO, Ennio GASTALDO, Roberta LAZZARO, Romildo
MARIANO, Pier Luigi PARLATANO, Angelo SERENA, Sergio ZARAMELLA, , nella riunione del 23 E 24 Aprile
2014 ha assunto i seguenti provvedimenti disciplinari :
GARE DEL CAMPIONATO ECCELLENZA
GARE DEL 23/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
AZZOLINI GABRIELE
(UNION ARZIGNANOCHIAMPO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR
TECCHIO ANDREA
Pag.
(UNION ARZIGNANOCHIAMPO)
2702
del Comunicato n. 73
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
LONZAR NICOLA
(VILLAFRANCA VERONESE)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
GASPARETTO MIRCO
(VILLAFRANCA VERONESE)
GARE DEL CAMPIONATO PROMOZIONE
GARE DEL 19/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
FRACASSO STEFANO
(CALCIO CALDIERO TERME)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
IANNOTTA FABIO
(FOSSALTESE)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR
COLOMBARI ALESSANDRO (CALCIO CALDIERO TERME)
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
FACINCANI ANDREA
(CONCORDIA)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
GUANDALINI STEFANO
KAKOU THEODORE
(CALCIO CALDIERO TERME)
(CALCIO CALDIERO TERME)
GARE DI PLAY OUT - CALCIO A 5 SERIE C2
GARE DEL 18/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
BARZI MICHELE
(CONSCIO)
GARE DEL CAMPIONATO FEM.SERIE C II fase Promozione
GARE DEL 17/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
SALVAN CARLOTTA
Pag.
(AGNA)
2703
del Comunicato n. 73
GARE DEL 21/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 50,00 MONTEBELLO DON BOSCO.
Per ritardata presentazione squadra in campo.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 28/ 4/2014
BAGATTIN MASSIMILIANO
(MONTEBELLO DON BOSCO.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
DALL AGNOL MINDY
(DYNAMO)
GARE DEL CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALI ELITE
GARE DEL 22/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 5/ 5/2014
DAMBROSIO BERNARDO
(CLODIENSE S.R.L.)
A CARICO DI ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
SAMMARCO DIEGO
(MONTECCHIO MAGGIORE
SRL)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
HAMROUNI OMAR
(CAMPODARSEGO)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
MELEGATTI TOMMASO
TALPO CHRISTIAN LUIGI
MAZZUCATO GIOVANNI
PAGOTTO ALBERTO
ZANIN STEFANO
(CALCIO MARANO S.R.L.)
(CLODIENSE S.R.L.)
(CASIER DOSSON A.S.D.)
(PETRA MALO)
(SAN PAOLO PADOVA S.R.L.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR
STOCCO PIERANGELO
MIGOTTO TOMMASO
Pag.
PERRICONE GIOVANNI
(DOLO 1909)
(FAVAROMARCON)
(OPITERGINA)
2704
del Comunicato n. 73
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
VILLA KEVIN
(CASIER DOSSON A.S.D.)
TAWIAH GABRIEL ASANTE (ECLISSE CARENIPIEVIGINA)
GHEDINI NICOLA
(LIVENTINAGORGHENSE)
DALLA POZZA STEFANO
(MONTECCHIO MAGGIORE
SRL)
CARLOTTO DAVIDE
POSSAMAI ANDREA
(TRISSINO VALDAGNO)
CARNIEL RICCARDO
(VITTORIO FALMEC S.M.COLLE)
TEODORO PIER LUIGI
(FAVAROMARCON)
(CALCIO MARANO S.R.L.)
(VITTORIO FALMEC S.M.COLLE)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
INTRONA NICOLA
(CALCIO MARANO S.R.L.)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
MIOTTI MICHELE
CASTELLARO MARCO
(BELLUNO 1905 SSD.AR.L.)
(FAVAROMARCON)
NOVELLO DANIELE
PARMAGNANI MATTIA
DA FRE ANDREA
(LIVENTINAGORGHENSE)
MET HASANI MIKELJAN
(MONTECCHIO MAGGIORE
SRL)
SHERA ERGYS
RIGHETTO JACOPO
(OPITERGINA)
ALBERTI THOMAS
(PETRA MALO)
(LEGNAGO SALUS S.D.A R.L.)
(PIOVESE S.S.D.AR.L.)
GARE DEL CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALI "B"
GARE DEL 17/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
FIORENTINI MATTEO
(ABANO CALCIO SRL)
GARE DEL CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONAI ELITE
GARE DEL 22/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 60,00 VILLAFRANCA VERONESE
per insistenti insulti all'Arbitro da parte di isolato sostenitore pertutta la durata della gara.
A CARICO DI ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
DEFANTI GIORGIO
(S.GIOVANNI LUPATOTO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
NALIN NICOLO
GIORDANO DANIEL
XHAFA LEONARDO
Pag.
BENAMATI ANDREA
FAVARETTI MARCO
(CAMPODARSEGO)
(FC UNION PRO SSDARL)
(CASTELNUOVOSANDRA)
(VEDELAGO)
(VEDELAGO)
2705
del Comunicato n. 73
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
DE ROSSI GIOVANNI
(MIRANESE)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
MICHELON CANTON
GIACOMO
(VIRTUS VIGONTINA SSD ARL)
GARE DEL CAMPIONATO TROFEO VENETO 2º
CATEGORIA
GARE DEL 16/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
PORETTO LUCA
BERNARDINELLO DAVIDE
(CALCIO MARCON A.S.D.)
(CASTELBALDO MASI)
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
ROSANTE MATTIA
(CASTELBALDO MASI)
AMMONIZIONE III INFR DIFFIDA
MARINI IVAN
(CALCIO MARCON A.S.D.)
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
BELLATO SIMONE
MENEGHEL CHRISTIAN
(CALCIO MARCON A.S.D.)
(CALCIO MARCON A.S.D.)
GARE DI COPPA VENETO JUNIORES C5
GARE DEL 16/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
ROSSO ALVISE
(MARCA FUTSAL)
GARE DI COPPA VENETO REG. C5 SERIE C2
GARE DEL 22/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
Pag.
2706
del Comunicato n. 73
AMMENDA
Euro 200,00 CITTA DI MESTRE
per insistenti insulti e minacce all'Arbitro durante la gara, per lancio di palle di carta in direzione dell'Arbitri e
perchè alcuni dei propri sostenitori partecipavano ad una rissa con i sostenitori avversari.
Euro 100,00 CANGRANDE VERONA
Perchè alcuni dei propri sostenitori, a fine gara, si scontravano in una breve rissa con i sostenitori avversari.
Euro 70,00 CITTA DI MESTRE
Per responsabilita' oggettiva della societa' per aver permesso al pro prio allenatore, espulso di impartire ordini
dalla tribuna o da bordo campo. 1^sanzione
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 5/ 5/2014
TOMBA ANDREA
(CANGRANDE VERONA)
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 19/ 5/2014
CAMPAGNER DAVIDE
(CITTA DI MESTRE)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
GNAN STEFANO
(CITTA DI MESTRE)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
FOLETTO MATTEO
(CANGRANDE VERONA)
SANNINO MARCO
(CITTA DI MESTRE)
SANCASSANI ALBERTO
(CANGRANDE VERONA)
AMMONIZIONE III INFR DIFFIDA
GIORGIO CARLOS BRUNO
(CANGRANDE VERONA)
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
COMPAGNI ALESSANDRO
GUGLIELMI NICOLA
(CANGRANDE VERONA)
(CITTA DI MESTRE)
GARE DI COPPA VENETO C5 MASC. SERIE "D"
GARE DEL 18/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
BECIC RAMIZ
(S.TOMIO A.S.D.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
PASQUALIN MATTIA
(CEGGIA EVOLUTION FIVE)
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
DE BENEDETTI LUCA
Pag.
MAISTRO DANIELE
(S.TOMIO A.S.D.)
2707
(S.TOMIO A.S.D.)
del Comunicato n. 73
10. COMMISSIONE DISCIPLINARE
La Commissione Disciplinare composta dai Signori : Diego MANENTE (Presidente), Giampaolo MARCON, Enrico PENZO e Giorgio SANTOMASO (Componenti), Maria Luisa MIANI (Segretaria C.D.T.), Alessandro BORSETTO (Segretario C.R.V.), con l’assistenza di Cesarino FREGONESE (Rappresentante A.I.A.), nella sua riunione del 22 Aprile 2014 ha assunto le seguenti deliberazioni : Ricorso U.S. Marosticense Avverso delibera Giudice Sportivo Regionale di cui al Comunicato n. 69 del 2/4/2014 – omologazione gara Marosticense‐Montecchio Maggiore del 30/3/2014 – Campionato di Eccellenza La Società U.S. Marosticense ha inoltrato ricorso avverso la delibera del Giudice Sportivo Regionale e
pubblicata nel Comunicato n. 69 del 2/4/2014 con la quale respingeva il reclamo presentato dalla medesima
Società Marosticense e omologava l’incontro emarginato con il risultato acquisito in campo di 1-2 a favore
della squadra del Montecchio Maggiore.
La Commissione Disciplinare Territoriale letto il ricorso presentato dalla Società Marosticense; esaminata la documentazione ufficiale in atti; sentito il legale rappresentante della Società ricorrente, assistito dall’Avv. Giampaolo Baù; sentito, altresì, l’arbitro per le vie brevi, il quale ha confermato che il calciatore colpevole del fallo avvenuto al 7° minuto del secondo tempo, per il quale è stata comminata la sanzione dell’ammonizione, è stato il calciatore Luca Peruzzo; attesa la precedente ammonizione allo stesso giocatore intervenuta al 22° del secondo tempo è stata assegnata l’espulsione ritenuta condivisibile, alla luce di quanto sopra, la decisione del Giudice Sportivo di primo grado che ha escluso l’errore tecnico da parte dell’arbitro, dichiarando trattarsi di errore di valutazione di un fatto da parte della Società ricorrente, compiutamente percepito dal direttore di gara che ha giustamente attribuito il fallo contestato al giocatore n. 9 Peruzzo (Marosticense) P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di respingere il ricorso presentato dalla Società Marosticense; ‐ di confermare la validità della gara in esame, omologando la stessa con il risultato acquisito in campo di : Marosticense ‐ Montecchio 1 ‐ 2; - di disporre l’addebito della tassa reclamo non versata.
Ricorso A.C.D. Treviso Avverso delibera Giudice Sportivo Regionale di cui al Comunicato n. 66 del 2/4/2014 – Ammenda a carico della Società di € 500,00; 2 punti di penalizzazione in classifica – Campionato di Promozione La Società A.C.D. Treviso ha inoltrato ricorso avverso le delibere del Giudice Sportivo Regionale e pubblicate
nel Comunicato n. 66 del 2/4/2014 con le quale infliggeva i provvedimenti disciplinari indicati a margine per i
seguenti motivi :
“emerge dal referto arbitrale che, alla fine della gara, un gruppo di sostenitori del Treviso, mentre la squadra
avversaria guadagnava gli spogliatoi ordinatamente e senza reagire alle provocazioni, abbandonava il settore
degli spalti assegnato, si ammassava sulla rete metallica di recinzione del rettangolo di gioco. Raccoglieva,
quindi, sassi da terra e li lanciava contro i giocatori avversari, senza, per altro, colpirli. accompagnavano il
gesto con espressioni offensive e minacciose, nel tentativo di provocarne la reazione. Si evidenzia che é
acquisita al referto un'ordinanza del Questore di Vicenza che, dando atto della segnalazione della Questura di
Treviso, con la quale si annunciava la partenza dalla città di un gruppo organizzato di Ultras--Categoria C,
impartiva disposizioni per il servizio d'ordine e l'ispezione dei luoghi, onde evitare incidenti.
Si rileva, anche, che la società Treviso é già stata sanzionata con la squalifica del suo campo e con
l'ammenda, per fatti violenti della tifoseria. E’ stato Considerato che il comportamento dei tifosi del Treviso é
Pag.
2708
del Comunicato n. 73
recidivo e che la comminata sanzione non ha dato l'esito sperato é stato inoltre preso atto che i nuovi fatti
sono accaduti in campo avverso.”
La Commissione Disciplinare Territoriale letto il ricorso presentato dalla Società Treviso; esaminata la documentazione ufficiale in atti; sentito il legale rappresentante della Società ricorrente; sentito, altresì, per le vie brevi, l’arbitro che ha precisato che rispetto alla totalità dei supporters del Treviso, che erano circa un centinaio, solo uno sparuto gruppo (meno di 10 persone) si sarebbe reso protagonista dell’episodio contestato. Inoltre il direttore di gara ha specificato che le forze dell’ordine presenti sul campo di gioco non sono intervenute, atteso che il lancio di sassi si è esaurito in brevissimo tempo. Ha precisato infine che la quasi totalità dei calciatori della Soc. Eurocalcio 2007 era già rientrata nello spogliatoio e nessuno era ad una distanza tale da poter essere, con ragionevole probabilità, essere colpito. La CDT preso atto del recidivo comportamento dei sostenitori dell’A.C.D. Calcio Treviso, dimostrato dalle sanzioni precedentemente inflitte nel corso dell’attuale stagione sportiva dagli Organi della disciplina sportiva; tenuto peraltro conto delle precisazioni del direttore di gara, con particolare riferimento al numero delle persone coinvolte e della reale pericolosità dei gesti P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di accogliere parzialmente il ricorso presentato dalla Società Treviso; - di confermare la sanzione della ammenda di € 500,00 a carico della Società:
- di ridurre a 1 punto la sanzione della penalizzazione da applicarsi nella classifica del Campionato di
Promozione 2013/14.
Essendo il ricorso parzialmente accolto, la tassa di reclamo non é dovuta.
Ricorso A.S.D. F.C. Burano Avverso delibera Giudice Sportivo Regionale di cui al Comunicato n. 70 dell’11/4/2014 – Applicazione art. 17/1 gara Gorghense‐Burano del 6/4/2014, Ammenda a carico della Società di € 80,00 – Campionato di 1^ Cat. La Società A.S.D. F.C. Burano ha inoltrato ricorso avverso le delibere del Giudice Sportivo Regionale e
pubblicate nel Comunicato n. 70 dell’11/4/2014 con le quale infliggeva i provvedimenti disciplinari indicati a
margine per i seguenti motivi :
“la soc. Gorghense F.C.D. ha regolarmente, secondo i termini abbreviati, preannunciato e formalizzato
regolare reclamo avverso la validità della gara in oggetto, in quanto la stessa sarebbe stata dichiarata
conclusa prima dell'effettuazione dei 4 minuti di recupero preannunciati dall'Arbitro.
La soc. F.C. Burano ha fatto pervenire proprie controdeduzioni, chiedendo il rigetto delle domande avverse e
sostenendo che i minuti di recupero preannunciati non sarebbero stati recuperati per rifiuto della soc.
Gorghense a proseguire la gara, dopo che era stata sospesa dal direttore di gara per tafferugli sugli spalti,
nonostante l'espresso invito dell'Arbitro a riprendere il gioco.
Dal referto arbitrale emerge quanto segue: al 46' del 2' tempo l'Arbitro interrompeva il gioco in quanto il
giocatore Da Lio Mattia (soc. Burano), appena sanzionato con il cartellino rosso, cercava di scavalcare la
recinzione che divide il campo dagli spalti, in quanto sugli stessi aveva avuto inizio una rissa tra alcuni
sostenitori delle due società. Lo stesso giocatore, non riuscito a superare la recinzione, cercava di colpire i
tifosi al di là con dei calci. A nulla sono valsi i tentativi del capitano del Burano a calmarlo. Alcuni giocatori del
Burano, non meglio identificati dall'Arbitro, si avvicinarono a loro volta alla recinzione a sostegno dei propri
sostenitori.
Il direttore di gara, avvisando una situazione di pericolo per tutti i presenti, chiese al dirigente del Burano
l'intervento delle forze dell'ordine e, ritenendo non vi fossero le condizioni di sicurezza per il proseguo
dell’incontro, decretava la fine della stessa con il triplice fischio finale. Precisa l'Arbitro che l'interruzione è
avvenuta al 46' del 2' tempo, e che non erano pertanto stati disputati 3 dei 4 minuti di recupero segnalati.
- Visto l'art. 35 C.G.S., il quale attribuisce al rapporto dell'Arbitro piena prova circa il comportamento di
tesserati in occasione dello svolgimento delle gare;
- rilevando pertanto che l'Arbitro ha disposto la conclusione anticipata della gara per fatti addebitabili ai
giocatori della Soc. Burano.”
Pag.
2709
del Comunicato n. 73
La Commissione Disciplinare Territoriale letto il ricorso presentato dalla Società Burano; esaminata la documentazione ufficiale in atti; sentito il legale rappresentante della Società ricorrente; sentito, altresì, l’arbitro che ha confermato che la responsabilità dell’accaduto indipendentemente dal comportamento del pubblico, è da attribuirsi esclusivamente ai calciatori del Burano che, probabilmente provocati, si sono lanciati verso la rete divisoria con il pubblico ed hanno ripetutamente tentato la collusione. I ripetuti interventi del direttore di gara volti a far riprendere il gioco (circa 9 minuti dall’interruzione) ai calciatori del Burano non ha avuto nessun esito; atteso, d’altra parte, sia dal rapporto dell’arbitro che dalla successiva audizione risulta in maniera espressa che i tafferugli hanno visto coinvolto anche i sostenitori della Società Gorghense, che hanno peraltro ripetutamente tentato di entrare nel terreno di gioco P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di respingere il ricorso presentato dalla Società Burano; - di confermare la sanzione della ammenda di € 80,00 a carico della Società ricorrente;
- di confermare a carico della Società Burano la sanzione sportiva della perdita della gara per 0-3,
omologando la stessa come segue : Gorghense-Burano 3-0;
- di versare la tassa reclamo non versata.
Peraltro sia dal rapporto dell’arbitro, che dalla successiva audizione, risulta in maniera espressa che i tafferugli hanno visto coinvolto anche i sostenitori della Società Gorghense, che hanno ripetutamente tentato di entrare nel terreno di gioco, visto l’art. 36, c. 4, 2^ capoverso, ritenuto quanto sopra circostanza decisiva agli effetti del procedimento, non rilevata dal giudice di primo grado, la C.D.T. irroga alla società Gorghense la sanzione di € 150,00 di ammenda. Ricorso U.S. Real Monteforte Avverso delibera Giudice Sportivo Regionale di cui al Comunicato n. 71 del 16/4/2014 – Ammenda di € 100,00 a carico della Società; Inibizione sino al 3/6/2014 Dirigenti Broggio Gabriele e Martinelli Roberto; Squalifica per cinque giornate giocatori Compaore Dramane e Serigne Modou – Campionato di 1^ Categoria La Società U.S. Real Monteforte ha inoltrato ricorso avverso le delibere del Giudice Sportivo Regionale e
pubblicate nel Comunicato n. 71 del 16/4/2014 con le quali infliggeva i seguenti provvedimenti disciplinari ;:
- Ammenda di € 100,00 a carico della Società : “per insistenti insulti e minacce all'Arbitro per tutta la gara”.
‐ Inibizione sino al 3/6/2014 a carico del Sig. Broggio Gabriele (Dirigente) : “allontanato dal campo per insistenti insulti all'arbitro e alla categoria arbitrale, reiterati anche dopo essersi allontanato, il tutto accompagnato da bestemmie”. - Inibizione sino al 3/6/2014 a carico del Sig. Martinelli Roberto (Presidente) : “allontanato dal terreno di
gioco per insulti all'arbitro ed alla categoria arbitrale, continuati anche dopo l'allontanamento ed
accompagnati da bestemmie”.
- Squalifica per cinque giornate ai giocatori Compaore Dramane : “1 giornata per l'espulsione, 2 giornate
perché all'esibizione del cartellino si avvicinava all'arbitro con fare minaccioso ed insultandolo e 2 giornate
perché al termine della gara rivolgeva nuovi insulti all'arbitro.”
‐ Squalifica per cinque giornate giocatore Serigne Modou : “1 giornata per l'espulsione, 2 giornate perché alla notifica del provvedimento si rivolgeva all'arbitro con fare minaccioso e offensivo e 2 giornate perché al termine della gara si rivolgeva all'arbitro con fare irriguardoso”. La Commissione Disciplinare Territoriale preliminarmente, non prende in esame la parte del ricorso riguardante la squalifica dell’assistente arbitrale Basilico Fabrizio, trattandosi di provvedimento inoppugnabile ai sensi dell’art. 45, comma 3, lettera b) del C.G.S. (sanzione non superiore ad un mese) Pag.
2710
del Comunicato n. 73
letto il ricorso presentato dalla Società Real Monteforte inerente agli altri provvedimenti sanzionatori; esaminata la documentazione ufficiale in atti; ritenute adeguate ai fatti contestati le sanzioni irrogate dal Giudice Sportivo di primo grado che appaiono congrue in relazione agli accadimenti ; P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di respingere il ricorso presentato dalla Società Real Monteforte; ‐ di dichiarare inammissibile la parte del ricorso concernente la sanzione a carico del Sig. Basilico Fabrizio; ‐ di confermare la sanzione dell’ammenda di € 100,00 a carico della Società ricorrente; ‐ di confermare la sanzione della inibizione sino al 3/6/2014 a carico dei Dirigenti Broggio Gabriele e Martinelli Roberto - di confermare la sanzione della squalifica per cinque giornate a carico dei giocatori Compaore Dramane e
Serigne Modou;
- di disporre l’addebito della tassa reclamo non versata.
Ricorso U.S. Comitense A.S.D. Avverso delibera Giudice Sportivo Delegazione Distrettuale di Bassano di cui al Comunicato n. 47 del 9/4/2014 – Applicazione art. 17/5 gara Marchesane ‐ Comitense del 30/3/2014; Ammenda di € 100,00 a carico della Società – Campionato di 2^ Categoria La Società Comitense ha inoltrato ricorso avverso la delibera del Giudice Sportivo della Delegazione
Distrettuale di Bassano e pubblicata nel Comunicato n. 47 del 9/4/2014 con la quale infliggeva la sanzione
della perdita della gara per 0-3 a carico della medesima Società Comitense per presunta posizione irregolare
di un proprio giocatore alla gara emarginata, nonchè la sanzione dell’ammenda di € 100,00.
La Commissione Disciplinare Territoriale dichiara inammissibile il ricorso dell’U.S. Comitense A.S.D. per i seguenti motivi : ‐ la ricorrente ha inoltrato il ricorso e la documentazione attestante l’avvenuto invio di copia del reclamo alla Società controparte a termini regolamentari scaduti (dopo il settimo giorno dalla data del Comunicato Ufficiale dove è stato pubblicato il provvedimento che si intende impugnare). P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di dichiarare inammissibile il ricorso presentato dalla Società Comitense; - di disporre l’addebito della tassa reclamo non versata.
Ricorso U.S. Pellestrina Avverso delibera Giudice Sportivo Delegazione Provinciale di Venezia di cui al Comunicato n. 43 del 16/4/2014 – Squalifica per tre giornate giocatore Vianello Matteo – Campionato Guiovanissimi Provinciale La Società Pellestrina ha inoltrato ricorso avverso la delibera del Giudice Sportivo della Delegazione
Provinciale di Venezia e pubblicata nel Comunicato n. 43 del 16/4/2014 con la quale infliggeva la sanzione
della squalifica per tre giornate a carico del calciatore Vianello Matteo : Perchè al termine della gara insultava
pesantemente l'arbitro.
Pag.
2711
del Comunicato n. 73
La Commissione Disciplinare Territoriale letto il ricorso presentato dalla Società Pellestrina; esaminata la documentazione ufficiale in atti; valutata la sanzione inflitta dal Giudice Sportivo di prime cure che appare adeguata al comportamento tenuto dal calciatore Vianello Matteo P.Q.M. la Commissione Disciplinare Territoriale delibera ‐ di respingere il ricorso presentato dalla Società Pellestrina; ‐ di confermare la sanzione della squalifica per tre giornate a carico del calciatore Vianello Matteo; - di disporre l’addebito della tassa reclamo non versata.
Il pagamento delle ammende irrogate con il presente comunicato dovrà avvenire entro il 5 Maggio
2014
Bonifico bancario su Unicredit Banca, ag. Venezia Marghera Iban IT 87 G 02008 02011 000008209932
Conto intestato a FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND
SERVIZIO TELEFONICO PRONTO A.I.A.
CALCIO A 11 E DIVISIONE CALCIO FEMMINILE
Qualora 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro il Direttore di gara non fosse presente presso l’impianto
sportivo, le Società sono invitate a volerlo comunicare telefonicamente al Sig. Zavarise Lucio (Referente del
C.R.V. nei rapporti con l’A.I.A.) al
PRONTO A.I.A. 335/5956767
Il numero PRONTO A.I.A. dovrà essere usato esclusivamente per informazioni di
carattere d’urgenza e solo per ritardi o mancato arrivo dell’Arbitro
SERVIZIO TELEFONICO PRONTO A.I.A.
CALCIO A CINQUE
Qualora 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro il Direttore di gara non fosse presente presso l’impianto
sportivo, le Società sono invitate a volerlo comunicare telefonicamente al Sig. Tognon Claudio (Dirigente
A.I.A.) al
PRONTO A.I.A. 340/9836405
Il numero PRONTO A.I.A. dovrà essere usato esclusivamente per informazioni di
carattere d’urgenza e solo per ritardi o mancato arrivo dell’Arbitro
Pubblicato in Marghera – Venezia ed affisso all’albo del C.R. Veneto il 24 Aprile 2014
Pag.
Il Segretario
Alessandro Borsetto
Il Presidente
Giuseppe Ruzza
Il Responsabile Regionale Calcio a Cinque
Antonio Peron
Il Responsabile Regionale Calcio Femminile
Paolo Tosetto
2712
del Comunicato n. 73
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
603 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content