close

Enter

Log in using OpenID

Clicca qui per scaricare il foglietto

embedDownload
Domenica 15 febbraio 2015 – VI domenica del Tempo Ordinario
Anno B
Nella vita semplice di ogni giorno
VIVERE IL VANGELO
Il
contatto con la povertà del
peccato, di cui la lebbra era
simbolo e frutto, è sempre
difficile in tutta la Bibbia. Tuttavia
l’invito di Paolo è pressante:
“Diventate miei imitatori, come
io lo sono di Cristo”. Non
si tratta dunque di vivere il
Vangelo nelle grandi occasioni
e attraverso grandi gesti, bensì
nelle realtà più consuete della
vita ordinaria: “Sia che mangiate,
sia che beviate, sia che facciate
qualsiasi altra cosa”. Il libro del
Levitico, la legge sacerdotale,
si preoccupa di esternare e
additare il male nel tentativo di
arginarlo; mentre il Signore Gesù
non si accontenta di arginare,
ma segretamente se ne fa carico.
Mercoledì delle Ceneri
Mercoledì 18 è il giorno delle Ceneri, inizio della Quaresima.
Camminiamo verso la Pasqua con la preghiera e il digiuno. Entriamo
con fede in questo periodo impor tante, par tecipando alle messe
con il rito di imposizione delle ceneri alle 7.30, 9.30, 18. Per i
bambini preghiera in deser to alle 17, per i giovani preghiera biblica
alle 21 con il rito di imposizione delle ceneri.
LITURGIA DELLA PAROLA
Dal libro
del Levìtico
Lv 13, 1-2.45-46
Il Signore parlò a Mosè e ad
Aronne e disse: «Se qualcuno
ha sulla pelle del corpo un
tumore o una pustola o macchia
bianca che faccia sospettare
una piaga di lebbra, quel tale
sarà condotto dal sacerdote
Aronne o da qualcuno dei
sacerdoti, suoi figli. Il lebbroso
colpito da piaghe por terà vesti
strappate e il capo scoper to;
velato fino al labbro superiore,
andrà
gridando:
“Impuro!
Impuro!”. Sarà impuro finché
durerà in lui il male; è impuro,
se ne starà solo, abiterà fuori
dell’accampamento».
Parola di Dio
Salmo 31
Rit. Tu sei il mio rifugio,
mi liberi dall’angoscia.
Beato l’uomo a cui è tolta la
colpa e coper to il peccato.
Beato l’uomo a cui Dio non
imputa il delitto e nel cui spirito
non è inganno.
Rit. Tu sei il mio rifugio,
mi liberi dall’angoscia.
Ti ho fatto conoscere il mio
peccato, non ho coper to la mia
colpa. Ho detto: «Confesserò
al Signore le mie iniquità» e tu
hai tolto la mia colpa e il mio
peccato.
Rit. Tu sei il mio rifugio,
mi liberi dall’angoscia.
Rallegratevi nel Signore ed
esultate, o giusti! Voi tutti, retti
di cuore, gridate di gioia!
Rit. Tu sei il mio rifugio,
mi liberi dall’angoscia.
VI domenica del Tempo Ordinario
Dalla prima lettera
di san Paolo apostolo
ai Corìnzi
1Cor 10, 31-11,1
Fratelli, sia che mangiate sia che
beviate sia che facciate qualsiasi
altra cosa, fate tutto per la
gloria di Dio. Non siate motivo
di scandalo né ai Giudei, né ai
Greci, né alla Chiesa di Dio; così
come io mi sforzo di piacere a
tutti in tutto, senza cercare il
mio interesse ma quello di molti,
perché giungano alla salvezza.
Diventate miei imitatori, come
io lo sono di Cristo.
Parola di Dio
Dal Vangelo
secondo Marco
Mc 1, 40-45
In quel tempo, venne da Gesù
un lebbroso, che lo supplicava in
ginocchio e gli diceva: «Se vuoi,
puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e
gli disse: «Lo voglio, sii purificato!».
E subito la lebbra scomparve da
lui ed egli fu purificato. E, ammonendolo severamente, lo cacciò
via subito e gli disse: «Guarda di
non dire niente a nessuno; va’, invece, a mostrarti al sacerdote e
offri per la tua purificazione quello che Mosè ha prescritto, come
testimonianza per loro». Ma quello si allontanò e si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto
Alleluia, alleluia.
Un grande profeta è sor to
tra noi, e Dio ha visitato il suo
che Gesù non poteva più entrare
pubblicamente in una città, ma rimaneva fuori, in luoghi deserti; e
popolo.
venivano a lui da ogni parte.
Parola del Signore
Alleluia.
Giovani:
preghiera intergruppo
mercoledì 18 alle 21
Mercoledì 18 alle 21, in chiesa,
preghiera biblica per i giovani
di tutti i gruppi: all’inizio della
Quaresima riceveranno il segno
della cenere e prenderanno
insieme, davanti a Dio, impegni
concreti di conversione.
Preghiera ecumenica
giovedì 19 alle 21
Giovedì 19 alle 21, in chiesa,
incontro di riflessione e
preghiera per ripercorrere il
tempo della Passione: letture
bibliche, racconti e musica
con testi di Didi Saccomanni.
L’incontro è organizzato dal
gruppo ecumenico “Insieme
Ascoltando la Parola”. Siamo
tutti invitati a partecipare.
Incontri bibbia
venerdì 20 alle 21
Venerdì 20 alle 21, nella casa
del catechismo, incontro di
formazione per adulti con
padre Giovanni che legge e
commenta testi dalla Prima
Lettera di Giovanni. Un’occasione
importante per crescere nella
propria fede.
Cresima per adulti:
inizia il corso
martedì 24 febbraio alle 21
Martedì 24 febbraio, alle 21,
in via Ascoli, con le parrocchie
delle Stimmate di San Francesco
e
San
Donato-Immacolata
Concezione, inizieremo il corso
per adulti in preparazione alla
Cresima; in programma una
decina di incontri serali. Chi fosse
interessato deve iscriversi al più
presto in ufficio parrocchiale.
Via Palmieri 39 - 10138 Torino
Tel. 011 - 44.74.262 - Fax 011 - 44.73.655
Orario ufficio parrocchiale
10-12 e 16-18, dal lunedì al sabato
www.gesunazareno.it - e-mail: [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
842 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content