close

Enter

Log in using OpenID

ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE SCIENTIFICA tra il

embedDownload
ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE SCIENTIFICA
tra
il Comune di Casal di Principe rappresentato dal Sindaco Dott. Renata Franco Natale
domiciliato per Ia carica presso Ia sede del Comune in Casal di Principe alia Via Matteotri,
n.2 - cap 81033- Casal di Principe (CE) e a tanto autorizzato con delibera della Giunta
Comunale del 09.04.2015 n.36, di seguito indicato come" Comune";
e
l'Universita degli Studi di Napoli Federico II, Codice Fisca!e n.00876220633, rappresentato
da! Rettore prof. Gaetano Manfredi, domiciliato per Ia carica presso domiciliato per Ia carica
presso Ia sede dell'Universita degli Studi di Napoli Federico II
a]
Corso Umberto I, n. 38 - ·
cap 80138 -Napoli e a tanto autorizzato con decreta rettora!e n. 1115 del 14.04.2015,di
l,
seguito indicata come "Universita".
per studi e ricerche di fatribilita strategica, operativa e funziona!e fina!izzate alia
va!orizzazione e alia riqua!ificazione dell' area del Comune di Casal di Principe
PREMESSO
-l'Universita, ai sensi della Statuto emanato con D.R. 451 del14/02/2014 ha come fini
p1imari "Ia ricerca e Ia didatrica che l'Ateneo persegue promuovendo l'organizzazione,.
l'elaborazione e Ia trasinissione delle conoscenze, la formazione cultura!e e professionale,
Ia crescita della coscienza civile degli studenti" (comma 2 art. 2) e "concorre allo sviluppo
della cultura, del benessere socia!e ed economico e dellivello produtrivo del Paese, anche
attraverso forme di collaborazione con soggetri naziona!i ed internaziona!i, pubblici e
privati, che promuovono atrivita cultura!i e di ricerca. A tal fine sostiene in particolare
progranum europe1 e di cooperazione e favorisce la pili ampia fruizione delle proprie
strutture" (comma 10art. 2);
che l'Universita, sempre in base al proprio Statuto, nel rispetto delle funzioni istituzionali
di ricerca e di insegnamento e nei limiti e con le modalita fissate da Regolamento, puo
svolgere attivita di ricerca, di consulenza e di servizio nell'interesse prevalente di soggetti.
pubblici e privati;
che l'Universita, in base al Regolamento per la disciplina delle attivita per con to terzi e la
cessione dei risultati di ricerca, emanato con Decreta Rettorale n. 703 del 20/02/2013,
puo svolgere attivita di ricerca pura o applicata, consulenza e didattica per canto di
committenti pubblici o privati, mediante convenzioni e contratti di diritto privata;
- che il Comune di Casal di Principe intende dotarsi di un insieme sistematico di studi e
ricerche volti alla lettura, all'individuazione e all'approfondimento dei caratteri identitari ·
che formano l'immagine dei luoghi in esame e ne definiscono le possibilita sviluppo e
trasformaziorte, nel rispetto delle normative esistenti e del quadro dei vincoli agenti;
- che
e volonta
del Sindaco e della Giunta creare le condizioni per proporre un grande
programma di riqualificazione urbanistica, ambientale ed ecologica dei territori interessati
dai traffici di rifiuti rientranti nella cosiddetta "Terra dei Fuochi";
- che si ritiene opportuno introdurre itn modello partecipato che si traduca in az10ru
· coordinate con il coinvolgimento non solo delle strutture istituzionali, rna anche del
territorio e delle sue associazioni;
VISTO
che, stante la complessita delle tematiche trattate, le stesse necessitano di un elevato grado
di interdisciplinarieta; ·
- che l'Universita ha al proprio interno le adeguate competenze scientifiche ed operative per
lo · svolgimento dell'attivita di studio e di ricerca interdisciplinare per l'avanzamento
scientifico, e tecnologico in materia eli programmazione, piani·ficazione, progettazione e
infrastruttw:azione del territorio e delle citta, salvaguarelia ambientale, promozione della
sviluppo economico e sociale, tutela e valorizzazione dei pau:imoni culturali, promozione
della legalita, della sicurezza e del benessere delle comunitit, dell'uso razionale ed efficiente
delle risorse materiali, energetiche edeconomiche;
l'Universita, svolgendo attivitit eli ricerca che hanna stretta attinenza con le esigenze del
Comune eli Casal eli Principe trarnite le sue struttw:e eli ricerca, risulta essere in grado di
fornire il necessaria ed adeguato supporto nella realizzazione del programma di
riqualificazione urbanistica, ambientale ed ecologica dei territmi interessati dai traffici eli
rifiuti rientranti nella cosiddetta "Terra dei Fuochi";
- che si ravvisano, pertanto, condizioni per lo sviluppo e il potenziamento di sinergie tra il
Comune eli Casal eli Principe e l'Universita finalizzate alia costruzione di contributi
scientifici incentrati sulla riqualificazione e valorizzazione dei territori in esame.
CONSIDERATO
- che le ragioni della collaborazione tra il Comune eli Casal eli Principe e l'Universitit nascono
dal presupposto che sono complesse e articolate le componenti afferenti alia costruzione
eli un programma organico eli riqualificazione e eli valmizzazione dei territori interessati;
_ che l'Universita con le sue competenze rappresenta un organismo eli supporto pubblico a
tale processo attraverso la verifica e la sperimentazione eli idee e programmi innovativi;
TUTTO CIO PREMESSO E VISTO
il Comune eli Casal eli Principe
e
l'Universita
si impegnano ad attuare una collaborazione scientifica come di seguito regolamentata:
Art.l Valore delle premesse
Le premesse a! presente accordo costituiscono parte integrante e sostanziale della stesso.
Articolo 2 Finalita dell'accordo
Finalicl dell'Accardo e quello di instaurare un rapporto di collaborazione fra le parti, nel
quale le attivita di studio, ricerca e formative dell'Universita e le attivita del Comune possano
integrarsi e coordinarsi reciprocamente, con particolare riferimento a un programma di
fattibilita strategica e funzionale che tenga canto delle competenze del personale del
Comune di Casal di Principe e dell'Universita_ per quanto attiene sia Ia salvaguardia che
possibili nuovi assetti dei territori del Comune, _in riferimento ai problemi di carattere
residenziale, infrastrutturale e di servizi nonche degli aspetti ecologici, ambientali, energetici,
socio-economici, in rispondenza a requisiti di sicurezza, aspetto, benessere, fruibilita,
integrazione, gestione, salvaguardia ambien tale.
Articolo 3 - Oggetto della collaborazione
L'Universita e il Comune favmiranno Ia collaborazione fra le due parti nei settori di cui
all'art.2 mediante lo svolgimento di studi e ricerche congiunte e il coordinamento dei diversi
sogge):ti coinvolti nella costruzione delle proposte di strategie di intervento.
A valle del presente accordo saranno favorite attivita specifiche che po1ianno prevedere ,sia
attraverso ricerche di finanziamenti comuni sia attraverso convenzioni canto terzi, altre
forme di collaborazione.
Articolo 4 - Comitato di Coordinamento e modalita di attuazione
Le parti convengono di istituire un Comitato di Coordinamento per l'attuazione del
presente Accardo quadro, composto da due rappresentanti dell'Universita nominati dal
Rettore e da due rappresentanti nominati dal Comune; tale Comitato avra il compito di
individuare e prograrnmare le attivita da svolgere nonche le strutture universitarie di volta in
volta· idonee · e disponibili allo svolgimento delle attiviill indicate nelle
· tip alogia del rapporto.
premesse e Ia
!,
Qualora le attivita coinvolgano piu Dipartimenti, sara costituito
Jn
Comitato Tecnico dei
responsabili scientifici eli ogni Dipartimento; tale Comitato Tecnico norninera un
Coordinatore, quale referente tecnico dell'Universita per tutte le questioni relative alla
realizzazione delle attivita.
Le modalita eli attuazione della collaborazione sono definite eli volta in volta, attraverso la
stipula eli appositi accordi eli tipo operative, stipulati dagli Enti in aderenza alle autonomie
previste dai reciproci statuti e regolamenti, nel rispetto delle finalirn· istituzionali delle parti,
. del presente accordo quadro e della normativa vigente e potranno riguardare i settori sopra
indicati, quelli che saranno individuati dal Comitato eli Coordinamento eli cui al presente
articolo ovvero essere autonomamente proposti dalle otrutture specificamente interessate.
Detti accordi elisciplineranno le modalita secondo cui si attuera la collaborazione fra le parti
in rela.zione alla tipologia della stessa e specificando in particolare:
i termini e le modalita dei rispettivi impegni eli · natura tecnico-scientifica,
organizzativa, gestionale e finanziaria;
la tempistica eli realizzazione delle attivita;
. le modalita del reciproco apporto per la realizzazione delle attivita eli comune
interesse;
gli obblighi connessi alia si~urezza sul luogo · eli lavoro e alia sorveglianza
sanitaria, nel rispetto della normativa vigente, in coorelinamento con gli uffici
competenti in materia eli sicurezza delle Istituzioni contraenti;
il regime dei risultati scientifici e elisciplina del diritti eli proprieta intellettuale
applicabile;
gli obblighi eli riservatezza delle parti e eli trattamento dei dati personali.
Il Comune di Casal eli Principe si impegna a fornire il necessaria supporto logistico,
garantendo l'accessibilita ai luoghi, nei modi e nei tempi preventivamente convenuti, al fine
di garantire lo· svolgimento delle attivita eli ricerca. Il Comune mettera per questo a
disposizione del gruppo eli t1cerca documenti, cartografie e materiali eli rilievo utili alio
r'.
svolg:imento del programma eli stueli e ricerca.
Articolo 5 ... Impegno di reciprocita
Per il conseguimento dei full prefissati dal presente Accardo, l'Universita e il Comune si
impegnano a consentire, aile persone coinvolte nell'attivita eli collaborazione, l'accesso aile
rispettive strutture, l'uso eli attrezzature che si rendessero necessarie per l'espletamento delle
attivita.
I1 personale coinvolto nella collaborazione, nonche le strutture e le attrezzature· messe a
disposizione dalle parti saranno individuate negli accoreli operativi di cui al precedente
articolo
Articolo 6 - Oned
Il prese"nte accordo non comporta oneri a carico delle p'arti.
Gli eventuali oneri saranno determinati nei singoli accoreli operativi di cui all' art. 4 da
stipulate .in base aila normativa e ai regolamenti vigenti delle Istituzioni contraenti, previa
verifica della sussistenza e disponibilita dei corrispondenti fondi.
Ardcolo 7- Sicurezza sui Juoghi di lavoro e coperture assicurative
Allo scopo eli dare attua2:ione a quanto previsto dal Testo Unico sulla sicurezza sullavoro, di
cui al D.Lgs. 9.4.2008, n. 81 integrato con il D.Lgs. 3.8.2009, n. 106 ss.mm.ii si stabilisce che
le parti si assumono tutti gli oneri relativi all'applicazione delle norme in materia di salute e
sicurezza sui luoghi eli lavoro nei confronti dei soggetti ospitati nelle strutture presso cui si
svolgeranno le attivita oggetto del presente accordo.
Si demanda ai singoli accoreli operativi la definizione dei soggetti ai quali attribuire le
posizioni di garanzia eli cui all'articolo 2, comma 1, lettere b), d) ed e) del D.Lgs. 9.4.2008, h.
81 e ss.rrun.ii. e quant'altro necessaria in applicazione dei rispettivi regolamenti interni in
relazione alia tipologia della collaborazione posta in essere.
Il Personale dipendente o ad esso equiparato di ciascuna Istituzione coinvolto nelle attivita
oggetto del presente Accardo si atterra in materia di prevenzione e protezione aile norme e
ai regolamenti disciplinari e di sicurezza in vigore presso l'Istituzione in cui opera in quel
momenta
Ciascuna delle Istituzioni provvedera alla copertura assicurativa di legge del propno
personale o ad esso equiparato che, in virtU del presente Accardo, potra essere chiamato a
frequentare la sede di esecuzione dei lavori oggetto dell'Accardo medesimo.
Articolo 8 - Proprieta dei risultati
Il regime dei risultati scientifici e la disciplina dei diritti di proprieta intellettuale applicabile
verranno definiti nell'ambito degli accordi operativi di cui al precedente articolo 4, nel
t-ispetto della vigente normativa e delle disposizioni attuative emanate
dalle Istituzioni
contraenti
Le istituzioni contraenti comunque stabiliscono quale ptmcrpw generale che, fermo
restando il diritto inalienabile degli inventori ad essere riconosciuti autori del trovato, la
proprieti intellettuale dei risultati delle attiviti e dell"Universita.
Il Comune di Casal di Principe potra utilizzare i risultati delle atriviti per i propri fini
istituzionali e per accedere a eventuali risorse finanziare sempreche non siano . risultati
brevettabili o tutelabili attraverso altre forme di privativa industriale.
Articolo 9 - Confidenzialita e pubblicazioni
Le Istituzioni contraenti sono vicendevolmente obbligate al vincolo di confidenzialiti per
quanta concerne le informazioni, i dati, il know-how, le notizie che le stesse si
scambieranno durante la vigenza · e/ o esecuzione del presente Accardo, ad eccezione di
quelle informazioni, dati, notizie e decisioni per i quaJi la legge o un provvedimento
amrninistrativo o giudiziario imponga un obbligo di comunicazione e/o salvo consenso
della Parte da cui tali dati provengono.
Qualoral'Universita oil Comune di CasaJ di Principe intendessero:
·a) pubblicare su riviste nazionali e interhazionali i risultati della ricerca in oggetto;
b) e·sporli o fal:ne usa in occasione di congressi, convegni, seminari o simili;
c) accedere a eventuali provvidenze di Legge;
concorderanno nell'ambito degli accordi operativi i termini e i modi delle pubblicazioni e
<',
.....-·"""'
.···<':,;'i,jf
. comunque entrambi sono tenuti a citare l'accordo nel cui ambito·~ stato svolto illavoro di
ncerca.
Articolo 10 Darata e recesso
La durata del presente Accardo
e tre anni dalla stipula .
Le Istituzioni contraenti hanna facolta di recedere unilateralmente dal presente accordo
ovvero di scioglierlo consensualmente; il recesso deve essere esercitato mediante
comunicazione scritta da hotificare con raccomandata A.R.
D recesso ha effetto decorsi tre mesi dalla data di notifica della stesso.
D recesso unilaterale o lo scioglimento hanna effetto per l'avvenire e non incidono sulla
parte di accordo gia eseguito.
In caso di recesso unilaterale o di scioglimento le pru:ti concordano fin d'ora, comunque, di
portare a conclusione le attivita in corso e i singoli contratti e accordi operativi gia stipulati
alia data di estinzione dell'accordo, salvo quanta eventualmente diversamente disposto negli
stessi.
Articolo 11- Trattamento dei dati person ali
Le Istituzioni contraenti si impegnano reciprocamente a trattare e custodire i dati e le
informazioni, sia su supporto cartaceo che informatica, relativi·all'espletamento di attivita
riconducibili al prese~te accordo e agli accordi operativi di cui all'art. 4, in conformita aile
· misure e agli obblighi imposti dal D.Lgs. 30.6.2003, n. 196 "Codice in materia di protezione
dei dati personali" e ss.mm.ii.-
Articolo 12- Controversie
Per qualsiasi controversia che possa sorgere fra le parti in relazione aile interpretazioni e/ o
all'esecuzione del presente accordo quadro
Articolo 13 - Registrazione
e competente il Foro di Napoli.
•
1
··~-
·_
Il presente Accardo viene redatto in n. 2 esemplari e esente da imposta di bolla ai sensi del
D.P.R. n. 642/1972 e sara registrato in caso d'uso, ai sensi del DPR n. 131 del26.04.1986.
Le spese di registrazione saranno a carico della parte richiedente.
Articolo 14- Modalita di sottoscrizione deD'accordo
Allo scopo di dare attuazione a quanta previsto dal comma 2 bis dell' art. 15 della Legge
7.8.1990: n. 241, inserito dall'atticolo 6, comma 2, del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179,
convertito con modificazioni in L. 221/2012, in forza del quale dal 1° gennaio 2013 gli
accordi tra pubbliche amministrazioni devono essere sottoscritti con fuma digitale, pena la
nullita degli stessi, si stabilisce che il presente accordo verra sottoscritto in modalita
elettronica.
Articolo 15 ~Responsabilita nei confronti di terzi
Patti salvi i rapporti direttamente derivanti dalla sottosctizione del ptesente Accardo,
ciascuna parte rimane estranea ai rapporti che l'altra possa stabilire con soggetti terzi,
restando, pertanto, esch.isa ogni responsabilim nei confronti degli stessi.
Napoli,
'
I
PERIL COMUNE
DI CASAL DI PRINCIPE
Il Sindaco
dott. Renata Franco Natale
IvJd._J"--._1
Il Rettore
{- j~
prfretano
\ Q-1\l.o
-~anfredi
.
1~ .
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
276 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content