close

Enter

Log in using OpenID

quattro pagine - L`Informatore Lomellino

embedDownload
TOYOTA
NYK
Pagliari
MITSUBISHI di Marco e Daniele Pagliari & C. s.n.c.
T.C.M.
YALE
KOMATSU
NISSAN
VENDITA - ASSISTENZA - NOLEGGIO
OLTRE 300 CARRELLI ELEVATORI
IN PRONTA CONSEGNA
Concessionaria
CORSI PER CARRELLISTI e PIATTAFORME
www.pagliarisnc.com
VIGEVANO (PV) - Via Pietro Nenni, 5
Tel. 0381.23033 - Fax 0381.22525
L’INFORMATORE
LOMELLINO
settimanale indipendente
d’informazione
Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale art.1 Comma 1 DL 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Pavia
La capitale,
tra il guercio
e i bordelli
di T. Nello
Sono le 14 di sabato,
a Roma, il giorno giusto. Mamma finisce di
riassettare la tavola,
poi sparisce in camera a
cambiarsi.
Oggi è il suo giorno. Si
va al casino! E pare che
nel bordello preferito
di mamma al quartiere
dell’Eur, ci siano grosse
novità.
E’ arrivato da Cuba
“Alejandro El Piston”,
un mulatto color ebano
che dicono abbia la pelle morbida come la seta.
Non dappertutto, ovvio.
E poi c’è sempre “Spartaco er trapano de Trastevere”, con tatuata la
sirena sul bicipite, una
garanzia, e “Rocco Er
Siffredi de Nojaltri” uno
della Garbatella, basso e
riccio, ma si sa la legge
del nano...
Una breve cronaca futuribile sulla ricorrente
proposta della riapertura dei bordelli, ancora
una volta partita dalla
capitale come diversivo
dall’inchiesta sulla mafia. Che ovviamente naviga nel silenzio.
Eh sì, perché se si riaprono i casini non lo si
fa certo solo per i maschietti (si fa per dire)
ma anche per le loro
compagne.
9 772283 560007
Ritiro
giochi
usati
ai prezzi più alti di mercato
Caso fanghi:
un’ordinanza
per ottenere
più controlli
A fine mese
il via ai lavori
della rotonda
allo stadio
A pagina 12
A pagina 15
Sit: fumata nera per l’accordo
Oggi operai in sciopero per otto ore
• L’azienda chiede che parte
della retribuzione venga legata alla produttività
• Dopo un maxi vertice a Bologna i sindacati rispondono
picche e scelgono la protesta
• L’azienda di truciolati occupa in tutto 1600 addetti
• Il timore dei dipendenti riguarda una possibile perdita
di 4mila euro l’anno
Lomellina a tutto Carnevale, gli appuntamenti
A pagina 10
Vigevano:
anche Sala
adesso
si scopre
candidato
civico
A pagina 10
Mortara: il Pollini si allarga, Mortara,
l’ex Pretura potrà bastare? Sant’Albino:
la nuova
MORTARA - Proseguono a gonfie vele le iscrizioni all’istituto
strada sarà
mortarese, trainato dall’indirizzo alberghiero. Da settembre la
scuola avrà a disposizione una
sterrata
decina di aule all’ex Pretura di
piazza Guida. Basteranno questi
(per ora...)
nuovi spazi a disposizione?
A pagina 16
50211
A pagina 4
gameup mortara
CASTELLO D’AGOGNA
MORTARA
INTERVENTO
Tel. 0384/330665
Mercoledì 11 febbraio 2015
www.informatorelomellino.it
Anno 66° N. 6 - Euro 1,00
MORTARA
Piazza Martiri Della Libertà, 5
Email [email protected]
ROBBIO - Via Gramsci, 1 - Tel. 333.3606424
VIGEVANO - C.so Torino, 27 - Tel. 0381.325720
MEDE - C.so Cavour, 52 - Tel. 333.6845673
GAMBOLÒ - Via Mazzini,37 - Tel. 331.9146917
A pagina 15
L’INFORMATORE
11 febbraio 2015
Il cioccolato e la cartografia
in vetrina alla Francesco Pezza
Dai segreti del cioccolato a quelli della cartografia
settecentesca. La variegata offerta formativa della
biblioteca di via Vittorio Veneto continua a soddisfare
ogni tipo di... palato. Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 11 febbraio, si terrà la conferenza “Il cioccolato:
delizie e curiosità” tenuta dalla nutrizionista Luigia
Favalli. Dalle curiosità legate ad un dolce tanto antico quanto diffuso, si passerà a quelle delle carte:
domani, giovedì 12 febbraio, alle 16 e 30 si terrà la
seconda lezione di “Conosci davvero la tua terra”.
Flavio Romano e Emilia Mangiarotti porteranno i presenti in un singolare viaggio alla scoperta della cartografia lomellina del Settecento e Ottocento. (v.t.)
Stefano
Bonfico
Si avvicina il quinto appuntamento di Mortara On Stage,
l’ormai nota rassegna culturale diretta da Alessandro Marangoni. Dopo la straordinaria
performance da “sold out” del
grande Fausto Leali, la prossima esibizione si preannuncia
uno spettacolo molto particolare ed innovativo, che non deluderà gli spettatori. Il prossimo
21 febbraio alle 21 andrà infatti in scena la primissima puntata di “TalentSkout”. Si tratta di
una novità assoluta per la città
di Mortara, ed è un format televisivo ideato da Alessandro Marangoni e Stefano Sgarella, per
la Forte Fortissimo TV, la Web
TV che da quest’anno supporta Mortara On Stage in chiave
“social” con contenuti extra,
foto, interviste ed highlights
degli spettacoli. Il tutto naturalmente in collaborazione con
l’amministrazione comunale di
Mortara. Ogni anno viene premiato un giovane talento, che
ha la possibilità di esibirsi pubblicamente in una della puntate
del Mortara On Stage, e la sua
performance viene trasmessa
poi sul canale TalentSkout delMaria Beatrice
Rossi
Fate, maghi e magia,
come nella celebre saga
di Harry Potter. Questo
sarà il tema della festa
di Carnevale dedicata ai
bambini ed organizzata
dal comune di Mortara.
Domenica alle 15 nella
ex bocciofila di San Pio X
grazie alla collaborazione tra amministrazione
comunale, Croce Rossa
di Mortara insieme agli
oratori e alle parrocchie
della città sarà organizzato un pomeriggio
ricco di balli, giochi e
LOMELLINO
Mortara
Le vostre foto di San Valentino
Per la festa degli innamorati inviateci le foto
che rappresentano il senso dell’affetto non solo
tra gli innamorati, come ad esempio quella con il vostro lui
o la vostra lei, ma
anche le immagini
con i vostri cuccioli, con i vostri
familiari e con i
vostri bimbi.
Le più belle ed originali le troverete sulle pagine del nostro
settimanale. Potete inviarle all’indirizzo:[email protected]
formatorelomellino.it oppure tramite Facebook.
Il giovane prodigio
Giuseppe Vitale
in una serata-evento
per Mortara on stage
Appuntamento all’auditorium sabato 21 febbraio
la Forte Fortissimo Web TV. Si
dà così visibilita ad una nuova
giovane promessa musicale, in
quanto è forte il desiderio di
promuovere i probabili talenti
musicali del domani, sperando
possa essere un punto di partenza e di lancio per la carriera
di un giovane interprete. Quest’anno è stato scelto Giuseppe Vitale (nella foto), pianista
mortarese, allievo di Alberto
Bonacasa presso la Scuola
Civica Musicale di Mortara.
Il concerto prevede alcuni tra i
più noti brani del jazz, da Cole
Porter a Duke Ellington, con
la partecipazione in trio con
Giuseppe di Alex Canella alla
batteria e Andrea Cassaro al
contrabbasso, anche loro giovanissimi ma già apprezzati musicisti. Insieme al flautista Jacopo
Luci. Giuseppe Vitale eseguirà
anche un brano più classico
come la suite di Bolling. Non
solo musica durante la serata:
è previsto anche un Talk-Show,
a spezzare i vari momenti del
concerto. Una serata dunque
con tante novità tutte da scoprire, ad ingresso gratuito, per
premiare un giovane talento ed
aumentare il prestigio di Mortara con iniziative sempre fresche e valide.
Domenica festa di Carnevale delle parrocchie mortaresi a San Pio
tanti intrattenimenti per
festeggiare la festa più
divertente dell’anno. “Abbiamo il piacere di avere
due nuovi sponsor che ci
aiutano nella realizzazione della festa, Sodexo e
AsMortara – spiega l’assessore alla sicurezza
Elio Pecchenino –. La Sodexo infatti sarà responsabile del buffet gratuito
offerto ai bimbi e alle
loro famiglie. Saranno
distribuite infatti, chiacchiere, dolci e cioccolata
calda ai partecipanti. Per
quanto riguarda la pulizia
dell’area da coriandoli e
stelle filanti, sarà invece
curata da AsMortara. Si
inizia alle 15 con balli di
gruppo e tanta musica.
Alle 15 e 30 sono previsti
giochi ed intrattenimenti
organizzati dall’oratorio
di San Pio X e verso le
16 e 30 ci sarà una pausa per fare merenda tutti
insieme e prepararsi al
truccabimbi
realizzato
dal personale della Croce Rossa. Al termine del
pomeriggio il momento
più atteso. Come da tradizione ci sarà il concor-
so per premiare il costume più bello del 2015.
Quest’anno però con una
novità. Il premio se lo aggiudicherà il bimbo con
la bacchetta magica più
bella e meglio realizzata
tra quelle in gara. “Ogni
anno cerchiamo un tema
diverso per il concorso di
carnevale – spiega Don
Iuri responsabile dell’organizzazione della festa
– e quest’anno ci siamo
ispirati ad Harry Potter
e alla magia, così che i
bimbi possano dare libero sfogo alla fantasia.”.
19
Lomellina
32
CERGNAGO – La festa più divertente dell’anno sta arrivando
e la Pro loco di Cergnago non si
fa trovare di certo impreparata.
Domenica 15 febbraio a partire
dalle 15 presso la tensostruttura si svolgerà la consueta festa
di Carnevale per i bambini. Per
tutto il pomeriggio ci saranno
tante attività destinate non solo
ai più piccoli ma anche alle famiglie.
Musica, balli di gruppo, giochi, tanti dolci ma soprattutto
la battaglia dei coriandoli. Ovviamente per prendere parte ai
festeggiamenti sarà d’obbligo
indossare maschere e costumi
Stefano
Bonfico
CASTELLO D’AGOGNA
– Rispettare l’ambiente conviene: è uno dei
punti fermi della politica
del Comune di Castello
d’Agogna. E la prova è
arrivata dalla ditta Pocker Service che gestisce il recupero dell’olio
esausto e che ha donato
alla scuola dell’infanzia
e alla scuola primaria
elementare,
un’ingente quantità di fogli A4,
grazie alla loro opera di
riciclaggio. Inoltre, per
educare i bambini ad un
animo ambientalista, saranno donati un opuscolo ed un imbuto, come
monito all’importanza di
L’INFORMATORE
Cergnago: domenica festa di carnevale,
e l’8 marzo la cena dedicata alle donne
come vuole la tradizione. “Cerchiamo sempre di offrire un pomeriggio
divertente per i nostri giovani abitanti
di Cergnago – commenta il presidente Pro loco Moreno
Stevanin (nella foto)
-. Alle famiglie, che
saranno
anch’esse
coinvolte con musica,
balli e canti, abbiamo pensato
di offrire un buffet gratuito con
tanti dolci. Insomma sarà un’occasione per stare insieme e festeggiare,
come ogni anno, il
Carnevale firmato Pro
loco”.
guarda
Stevanin
avanti e dopo i festeggiamenti di questo
fine settimana ha già
in programma di organizzare una cena dedicata alle donne in occasione di
domenica 8 marzo. Un menù
Castello d’Agogna
grazie al recupero
di olio alimentare
fogli di carta
gratis alle scuole
un corretto smaltimento
dei rifiuti. In questo caso
specifico, l’invito è rivolto al recupero dell’olio
alimentare, versandolo
SAN GIORGIO – Grande attesa tra i cittadini per il debutto,
il prossimo 23 febbraio, della
raccolta differenziata con la
modalità scelta delle calotte. E
l’amministrazione attende una
positiva risposta della gente.
“Presto anche a San Giorgio
approderà la raccolta differenziata – spiega il sindaco Andrea
Mora (nella foto) – A mio avviso questa è una dimostrazione
di maturità e di sensibilità nei
confronti dell’ambiente; la provincia di Pavia è la provincia
nell’apposito contenitore. Infatti il comune di
Castello d’Agogna, aveva
provveduto a far recapitare a tutte le famiglie,
ricco dall’antipasto al dessert,
preparato dai maestri indiscussi
del risotto ed un dopo cena con
intrattenimento musicale e tanto
karaoke per far divertire tutte le
donne che vorranno festeggiare la festa della donna insieme
alla Pro loco. “Il menù – spiega
Stevanin – avrà un costo di 25
euro. Dalla prossima settimana
sarà già possibile effettuare le
prenotazioni. La Pro loco non si
lascia sfuggire nessuna festa o
ricorrenza. Cerchiamo sempre
di proporre nuovi appuntamenti per mantenere vivo il paese”.
Per ulteriori informazioni contattare 338/1822776. (m.b.r.)
un fustino apposito. Nel
2014, sono stati dunque
recuperati ben 250 chili
di olio, che non sono così
finiti in fogna o nell’ambiente. Ma si può fare di
certo ancora di più. Più
olio viene recuperato, più
materiale sarà destinato
alle scuole cittadine.
l’amministraIntanto
zione ha organizzato
un’altra iniziativa molto
importante. Il prossimo
sabato 28 febbraio, si
terrà presso la palestra
della scuola primaria di
Piazza Dante, un corso
gratuito per l’utilizzo del
defibrillatore,
organizzato in collaborazione
con Robbio nel Cuore. Il
corso avrà un massimo
di 18 partecipanti, e durerà cinque ore, secondo
legge, dalle ore 8 alle ore
13. di sicuro imparare a
salvare una vita umana
non è tempo perso. Per
chi fosse interessato, ci
si può rivolgere agli uffici
comunali o alle insegnanti della scuola primaria.
San Giorgio e la differenziata. Appello del sindaco ai cittadini
in cui c’è il tasso più basso di
comuni che attuano
la raccolta differenziata. Noi comunque
andremo
incontro
alla gente sotto tutti i punti di vista, ad
esempio aprendo per
un giorno in più alla
settimana la piazzola
ecologica”.
La raccolta differenziata è un
progetto molto ambizioso, ma
anche complesso data
anche la mancanza di
civiltà di alcuni. Tante,
troppe volte si sono visti cassonetti alla base
dei quali vi era di tutto, a partire dal classico divano finendo con
un paraurti di un’automobile. “La gente non
informata a volte dice un po’ di
Candia: ci si prepara a bruciare la Pierina
CANDIA - È Carnevale e fervono gli ultimi preparativi per festeggiare degnamente i giorni più
pazzi dell’anno. Si incomincia domenica 15, quando la biblioteca
Pietro Maggi, il Gruppo Volontari
e l’Oratorio, propongono la terza
edizione di Africarnevalparty, il
pomeriggio alla 15. Ma il momento
più atteso del carnevale candiese
è il Rogo della Pierina. Com’è arcinoto, la vicenda ricorda il sacrificio della bellissima Pierina, che, in
11 febbraio 2015
LOMELLINO
un lontano carnevale di 400 anni
fa, approfittando dell’allegria della
festa, tradì l’occupante Spagnolo,
per favorire le truppe Piemontesi. Per la sua azione il tribunale
spagnolo la condannò al rogo. Ad
organizzare la serata, oltre all’amministrazione comunale, il gruppo
teatrale dei Magatlòn, la Pro loco,
l’associazione Candiamo e la Polisportiva: a far da spettatori tutti i
candiesi e tanti curiosi dai paesi
limitrofi. (m.c.)
tutto – afferma il sindaco Mora
– Però bisogna far capire a tutti
che il vantaggio che porta la differenziata è duplice: da un lato
c’è un vantaggio ecologico facendo così anche un passo verso
il futuro, dall’altro c’è anche un
vantaggio in termini economici;
infatti se la differenziata è fatta
come si deve si riusciranno anche ad ottenere delle tariffe più
basse”. (p.g.)
Olevano, domenica tutti in maschera
OLEVANO - Tutto è pronta a festeggiare il carnevale
2015. Domenica prossima
infatti, la Pro loco cittadina
dedicherà ai suoi compaesani una simpatica festa in
maschera, tra coriandoli e
stelle filanti. Il tutto, si svolgerà presso la sala dedicata
a Don Ansaldi, proprio sopra
al Centro ricreativo olevanese. Grandi e piccini sono
naturalmente i benvenuti, a
partire dalle 14.30 del pomeriggio, fino verso le 18. Per
loro, musiche, balli e festa
in maschera. Verranno poi
premiati i costumi più belli,
sia tra bambini che genitori.
Naturalmente, non mancheranno a deliziare i palati dei
partecipanti, chiacchiere e
cioccolata, pane e Nutella,
salatini e sfiziosità di vario
tipo, per un bellissimo pomeriggio in compagnia. (s.b.)
L’INFORMATORE
11 febbraio 2015
LOMELLINO
Sport
Inf Sp rt
Cronache e anticipazioni del mercoledì
Riccardo
Carena
SESTO SAN GIOVANNI
- Al via il nuovo semestre
agonistico della Pro Mortara, che domenica ha
esordito alla prima prova
di qualificazione regionale Gpt di secondo livello
femminile. Agli ordini
delle allenatrici Elisa Pavarotti e della debuttante
Chiara Carnevale Garè,
che si dividerà tra il ruolo di allenatrice e di atleta, le giovani promesse
gialloblù hanno trovato il
21esimo piazzamento con
Eleonora Tonsi, il 26esimo con Francesca Maestri, il 33esimo con Matilde Manazza, il 40esimo
con Milena Mortarino e il
48esimo con Maddalena
Iacomuzio. Le sei atlete,
tutte impegnate in prima
fascia, si sono misurate
con oltre 90 partecipanti.
In seconda fascia, invece,
la Pro ha raccolto l’83 posto con Lisa Scarella su
oltre cento concorrenti.
Per la terza fascia, infine,
66esimo posto di Andrea
Tavella. In definitiva, un
buon esordio per le sette portacolori del sodalizio di via Baroni, che si
prepara ora a mandare
i pedana gli atleti della
maschile.
FASE REGIONALE
NEL MESE DI APRILE
Per conoscere i nomi
delle qualificate, si attendono le graduatorie
NEL WEEKEND
SOTTO CON LA GAM
In pedana gli atleti
della ginnastica maschile a Ghedi
Battesimo di fuoco in Gpt
per le nuove speranze
della cantera Pro Mortara
Sette debuttanti in pedana lo scorso weekend a
Sesto San Giovanni per le qualificazioni regionali
Bonomi, ritorno amaro da Bologna in Hockey League, ora le finali under 17
La conferma che la Bonomi è
squadra quasi geneticamente costruita per competere nelle categorie giovanili è arrivata dalle finali
di Hockey League dello scorso fine
settimana a Bologna. Contro le
squadre senior, la giovane compagine biancoverde si deve accontentare del settimo posto su otto finaliste. Decisive le sconfitte all’esordio
venerdì contro Roma per 3 a 2 e il
giorno successivo, sempre di misura, contro Adige per 2 a 1. Più largo
il gap con Padova, avanti per 4 a
1. Consolazione per la squadra di
Willy Grivel solo nella finale per il
settimo posto, con il rotondo 3 a
0 contro Messina. La Bonomi torna da Bologna con un bagaglio
d’esperienza più pesante rispetto
a quando era partito, soprattutto
per quanto riguarda i tanti giovani
lanciati in prima squadra nel corso
dell’Hockey League 2015. E alcuni
di loro saranno nuovamente protagonisti questo fine settimana a
Castello d’Agogna per le finali nazionali under 17.
37
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
5
File Size
1 465 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content