Scheda delle iniziative "Bicocca for Expo 2015"

BICOCCA FOR EXPO2015
Curatela scientifica del Cluster del Riso
L’Università di Milano-Bicocca ha la responsabilità scientifica del cluster del riso, uno dei
primi cereali coltivati dall’uomo oltre diecimila anni fa partendo da una specie spontanea
cinese e diffuso in tutto il mondo: conoscerne il passato e la miriade di varietà è
fondamentale per apprezzarne il contributo all’arricchimento della biodiversità. All’interno di
un percorso tematico, il visitatore può attraversare le tappe della storia del riso intrecciando
i racconti provenienti dai diversi Paesi e approfondendo le innovazioni introdotte nel corso
del tempo. Al cluster del cibo partecipano Bangladesh, Cambogia, Sierra Leone, Myanmar,
Repubblica Democratica Popolare Laos.
Accordo Bicocca-Maldive per lo spazio espositivo nel Padiglione Isole
L’Università di Milano-Bicocca ha siglato un accordo con Maldives Marketing & Public
Relations Corporation-MMPRC, Ente incaricato dal Governo Maldiviano a rappresentare il
Paese durante la manifestazione EXPO Milano 2015. La collaborazione prevede la definizione
dello spazio espositivo Maldive all’interno del Padiglione Isole, mare e cibo e la realizzazione
di una serie di eventi scientifici e culturali che si svolgeranno durante Expo2015 sia all’interno
dello spazio espositivo Maldive, sia in altre sedi quali l’Acquario Civico di Milano e l’Università
di Milano-Bicocca.
Science Corner
L'Università di Milano-Bicocca promuoverà le proprie attività e linee di ricerca secondo il
modello RRI (Responsible Research and Innovation) attraverso eventi tematici che saranno
organizzati nelle piazze di Milano. Gli Science Corner saranno veri e propri laboratori
all'aperto dove condividere le esperienze scientifiche e gli obiettivi delle ricerche con i
cittadini e i visitatori di expo.
Certificazioni per la pedonabilità ai padiglioni EXPO2015
Lo spin-off CROWDYXITY dell’Università di Milano-Bicocca, si occuperà della prima
integrazione del sistema ELIAS38 con il sistema di sicurezza sviluppato da Selex per
EXPO2015, in una configurazione unica nel suo genere. Il sistema sarà usato per la gestione
e la sicurezza degli accessi all’area Expo. L’Università di Milano-Bicocca dal 2005 fa ricerca
applicata sul crowd, lo studio del comportamento dinamico di folle e pedoni durante i grandi
eventi, e ha fornito valutazioni di pedonabilità per numerosi enti e aziende nel mondo (Arabia
Saudita, Giappone, Colombia, Kuwait, Lettonia, Messico, Azerbaijan). Sul fronte della ricerca,
questa nuova esperienza con Expo MILANO 2015 porterà ulteriori occasioni di sviluppo di
progetti nell’ambito della Crowd Science.
Controllo delle specie invasive
Lo ZooPlantLab dell’Università di Milano-Bicocca in accordo con la Società EXPO S.p.a. ha in
corso un programma di controllo delle specie invasive che potrebbero essere veicolate da
operatori e visitatori durante i mesi dell’esposizione. Dall’inizio del 2014 vengono controllate
quotidianamente aria e acqua intorno alla piastra di EXPO2015 e con l’ausilio di avanzate
tecnologie biomolecolari vengono identificati gli organismi viventi presenti. Il controllo
continuerà fino all’inizio del 2016 integrandosi con altri attori presenti sul territorio (CNR,
ARPA, ERSAV). In questo modo EXPO2015 sarà il primo evento a essere controllato con
questo grado di accuratezza.
Summer school EXPO2015
Da maggio a ottobre 2015 l’Università di Milano-Bicocca organizzerà le Summer School
[email protected] Programmi rivolti a studenti internazionali ed italiani della durata di una o
due settimane realizzati interamente in lingua inglese. Le Summer School spazieranno tra
diverse aree di interesse: scienze, business & management, medicina, sociologia, studi
giuridici e politici. Tutti gli iscritti avranno la possibilità di visitare EXPO Milano 2015. Il
programma completo delle iniziative sarà disponibile a partire da dicembre 2014.
Indagine “Experando Expo”
L’Università di Milano-Bicocca sta conducendo indagini di opinione periodiche sulla
conoscenza e percezione da parte dei giovani universitari di Expo, delle sue finalità e della
destinazione di uso del sito al termine dell’evento. La prima indagine “Experando- Expo2015:
aspettative, speranze, progetti”, è stata presentata a maggio 2014. È in corso la
predisposizione della seconda fase.
Percorsi Laboratorio Expo - Fondazione Feltrinelli
L’Università di Milano-Bicocca cura due percorsi di Laboratorio Expo, un progetto di Expo
Milano 2015 e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli dedicato alla riflessione scientifica sui temi
della sostenibilità ambientale ed etica, sulla cultura del cibo, lo sviluppo sostenibile e sul
rapporto città/cittadini:
 Antropologia: cultura del cibo, energia per vivere assieme, coordinato da Ugo
Fabietti, docente di Antropologia delle religioni, Dipartimento di Scienze della
Formazione “Riccardo Massa”. Il percorso di ricerca ha come tema la diversità delle
relazioni sociali e delle pratiche culturali veicolate dal cibo, nelle varie espressioni
della produzione, del consumo e della convivialità.
 Sociologia Urbana: la città umana, futuri possibili tra smart city e slow city,
coordinato da Serena Vicari, docente di Sociologia dell’ambiente e del territorio e da
Davide Diamantini, docente di Sociologia dell’innovazione d’impresa e di politiche
sociali, Università di Milano-Bicocca. Il percorso di ricerca indaga la Smart City e la
Slow City, e vede nei destini della città contemporanea il ricapitolarsi delle sfide,
tensioni e opportunità, le minacce e le promesse di una rinnovata progettazione
sociale, tecnologica, urbanistica.
All’interno di Laboratorio EXPO di Fondazione Feltrinelli verrà inoltre organizzata, nella
primavera 2015, una settimana di Scuola Dottorale sul tema “Trasformazione urbana e
grandi eventi”, dedicata agli studenti del dottorato URBEUR-QUA-SI dell’Università di MilanoBicocca, del dottorato UPDP (Urban Planning, Design and Policy) del Politecnico di Milano e
del dottorato in Urban Studies del GSSI dell’Aquila, sotto il coordinamento di Enzo Mingione,
docente di Sociologia generale in Bicocca.
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa Università di Milano-Bicocca
Luigi Di Pace 02 6448 6028 cell. 331 57 20 935
Chiara Vimercati, 02 6448 6327 cell. 335 16 85 364
Email [email protected]
https://www.facebook.com/BnewsBicocca
@BnewsBicocca