close

Enter

Log in using OpenID

TESI Mattia 5.0 COPY SERVICE

embedDownload
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI
FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA
CORSO DI LAUREA IN TECNICHE AUDIOPROTESICHE
Presidente Prof. Francesco Saverio Capobianco
INCIDENZA DELLA TECNOLOGIA DIGITALE NEL
FITTING DEGLI APPARECCHI ACUSTICI E NEL
LAVORO DELL’AUDIOPROTESISTA
Relatore:
Prof. Francesco Saverio CAPOBIANCO
Correlatore:
Dott. Antonello CATOGNO
Tesi di laurea di:
Mattia COSSU
Anno Accademico 2012 - 2013
Cenni storici
I primi aiuti all’udito sono stati forniti dalle mani, infatti accostandole al padiglione
uditivo per prolungarne la sua curvatura, si ottiene un maggior effetto imbuto
permettendo l’ingresso di più energia sonora per far muovere
vere il timpano e gli ossicini,
migliorando così la trasmissione del suono.
Successivamente intorno agli inizi del XIX secolo è stato
creato il primo rudimentale sistema per aumentare la capacità
uditiva per chi soffriva di ipoacusia. Si tratta del cornetto
acustico (Figura 1)) che fino alla metà inoltrata del 1800 era
l’unico mezzo per porre rimedio a questo problema.
Esistevano cornetti acustici di vario genere e vi erano
variazioni tematiche alquanto particolari come, per esempio, le
Figura 1: esempio di utilizzo
del cornetto acustico.
cosiddette “poltrone acustiche” fra cui ricordiamo
r
il famoso
Trono Acustico costruito nel 1819 da Rein per il re del Portogallo (Figura
(Figura 2).
2
Figura 2: Trono Acustico, i braccioli sono stati intagliati a forma di due grandi leoni con la bocca aperta che
canalizzano i suoni
ni all’interno del trono, che funge da risuonatore, conducendoli attraverso un tubo fino agli orecchi.
4
Altri esempi particolari di cornetto acustico si potevano trovare negli istituti scolastici
per bambini sordi, dove vi erano dei tubi che, a partire da un corno dentro il quale gli
insegnanti parlavano, portavano il suono agli orecchi degli allievi. Ci sono poi altri casi
in cui il cornetto acustico veniva celato nei ventagli pieghevoli utilizzati dalle donne
(Figura 3).
Questi sistemi non amplificano il segnale ma permettono di captare semplicemente più
segnale.
Gli unici sviluppi erano solo estetici.
Figura 3: ventaglio, chiuso e aperto, con annesso cornetto acustico.
5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
405 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content