close

Enter

Log in using OpenID

scarica file - Simit Dental Srl

embedDownload
Numero dei partecipanti
Min 10/Max 15
Orari
venerdì 09,00/13,00 -­ 14,30/18,30
sabato 09,00/14,00
Segreteria organizzativa
Studio dott. Schirosa Pier Luigi
Via Dei Mille, 7/A -­ Scanzano Jonico (MT)
Tel. 0835.953493
Fax 0835.953493
Endodonzia di successo
nelle nostre mani
Corso Teorico Pratico
di Endodonzia
Endodonzia
di successo
nelle nostre
mani
Corso Teorico Pratico
di Endodonzia
dott. LUIGI SCAGNOLI
dott. PIER LUIGI SCHIROSA
prof. VASILIOS KAITSAS
Materiale a disposizione dei corsisti
N+¼±Á‰bŒ¼8±O8Œ8†8±b‰8ŒÁ8†bb
rotante Ni-­Ti (Path-­File / Proglider /
Protaper Universal / Protaper Next )
N¼±bœb±´¼±Á‰bŒ¼±¼8Œ¼
N±Œb¼¼œb±,|b±‰8o†
N
8†‰Á´+Ê´¼b‰
N+‰Á†8±±Œ(†bÉt†8´´
N*†bÇ8¼±bܜO8†(±œbÉ(4
febbraio 2016
maggio 2016
Sede del corso
Dental Trey
Via Tronto 15, 00198 Roma
Si ringrazia per la collaborazione
Corso in fase di accreditamento
dott. Luigi Scagnoli
Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università “La Sa-­
pienza” di Roma. Specializzato con lode in “Odontostomatologia”
presso la stessa Università. Professore a contratto in endodonzia
presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro negli anni ac-­
cademici 2004-­2005 e 2005-­2006. Cultore della materia in en-­
dodonzia presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
per gli anni accademici 2007-­2008 e 2008-­2009 dove ha te-­
nuto l’insegnamento di endodonzia. Socio attivo SIE. Se-­
gretario della SER (Sezione romana di endodonzia) nel
biennio 2007-­2009. Referee del “Giornale Italiano di En-­
dodonzia” Socio attivo AIOM. Membro del consiglio di-­
rettivo dell’AIOM. Membro della Commissione accetta-­
zione soci dell’AIOM. Autore di articoli di endodon-­
zia. Relatore in congressi nazionali ed internazionali
su temi di endodonzia. Fa parte del comitato scien-­
¼oOY±bY8͐ŒbYb††8±Ç´¼8«®Œn±‰8¼±bŒY-­
dontico”. Ha collaborato con il dott. Castellucci pres-­
so il centro insegnamento di microendodonzia a Fi-­
renze dal 1995 al 2007.
1
ven-­sab
19/20 FEBBRAIO 2016
4
2
Incontro
ven-­sab
18/19 MARZO 2016
Venerdì: Parte Teorica
N Sagomatura e Detersione dei Canali Radicolari
N Obiettivi Biologici e Meccanici
N Irriganti quali e come usarli:
N Pressione Positiva
N Pressione Negativa
N Tecnica Crown-­Down
N Concetto di Conicità
N Strumentario Endodontico: Manuale e Rotante
N Sequenza operativa manuale (Ruddle)
Sabato: Parte Pratica
Il partecipante potrà eseguire la Sagomatura, su dente estratto e su
blocchetto di plexiglass, con tecnica manuale, utilizzerà il sistema En-­
dovac su denti estratti. Verranno discussi casi clinici proposti dai corsisti.
3
Incontro
ven-­sab
ven-­sab
29/30 APRILE 2016
Sabato: Parte Pratica
I Partecipanti continueranno ad utilizzare gli strumenti Ni-­Ti su bloc-­
chetti di plexiglass o su denti estratti. Verranno discussi casi clinici pro-­
posti dai corsisti.
5
Incontro
ven-­sab
27/28 MAGGIO 2016
Venerdì: Parte Teorica
N I materiali compositi e ceramici usati per i restauri estetici sui denti
8Œ¼b±±bœ´¼b±±¡±O8±8¼¼b±´¼O|bo´O|bbO|‰O|b¡
N L’adesione ed i sistemi adesivi. La polimerizzazione delle resine
sintetiche ed i vari tipi di lampade usate per la conversione dei mo-­
nomeri in polimeri.
N Applicazione clinica dei compositi nei restauri diretti ed indiretti -­
cementazione dei manufatti indiretti. La conservativa minimamen-­
te invasiva, approccio ultraconservativo di cavità minimali.
N *b´¼8Á±Yb†YbŒ¼b¼±8¼¼8¼bŒYYŒ¼O8‰bŒ¼bOŒ†®Á´Ybœb±ŒŒoF±8
di vetro. Procedura clinica delle fasi della cementazione di un perno.
N Discussione di casi clinici con i partecipanti
Sabato: Parte Pratica
N Esecuzione da parte dei partecipanti di tutte le classi di cavità per
restauri diretti, su denti estratti (forniti dai partecipanti) o di plasti-­
ca e successiva loro otturazione.
N (±bœ8±8͐ŒbYÁŒ8O8Ǽ>œb±ÁŒ Œ†8Ê VO´¼±Á͐Œbb´ÁO-­
cessiva sua cementazione.
N Preparazione (su un dente monoradicolato precedentemente trat-­
tato endodonticamente dal partecipante) della cavità per un perno
ŒoF±8Y+ƒb´ÁOOb´´Ç8Ob‰bŒ¼8͐ŒbYÁŒœb±ŒOŒ¼bOŒO|b
adesive e costruzione del moncone coronale.
1/2 APRILE 2016
Venerdì: Parte Teorica
N Strumenti al Nichel-­Titanio:
Caratteristiche e corretto modo di utilizzo
N Sequenza Operativa Mista
N Glide-­Path con strumenti Ni-­Ti Path-­Files e Proglider
N Strumenti Ni-­Ti a movimento continuo Protaper Universal e protaper Next
N Strumenti Ni-­Ti a movimento reciprocante (Wave One)
N Lunghezza di lavoro: come utilizzare i Rilevatori Apicali
N Otturazione Canalare:
N Tecnica di Schilder
N Onda continua di condensazione
N ,|b±‰8o†
N 8O…~(8O…ŒtU8ŒÁ8†bbOŒ
8†8‰Á´+Ê´¼b‰
Sabato: Parte Pratica
Il partecipante potrà eseguire la sagomatura su denti estratti e su bloc-­
chetti di plexiglass con strumenti Ni-­Ti. Utilizzerà il rilevatore apicale.
(¼±>´t††8±bO8Œ8†œ±bœ8±8¼OŒtÁ¼¼8~œb±O|8O8†Y8ž,|b±‰8o†¹
8†8-­
‰Á´+Ê´¼b‰Ÿ¡Verranno discussi casi clinici proposti dai corsisti.
Incontro
Venerdì: Parte Teorica
N Ritrattamenti:
N boŒÍŒbY´ÁOOb´´bŒ´ÁOOb´´bŒYYŒ¼O
N Cause di fallimento
N Ritrattamento ortogrado:
N Rimozione Restauro Coronale:
N Corona Protesica
N Otturazione Composito/Amalgama
N Rimozione Perni:
N Cementati (Prefabbricati-­Fibra/Perni Fusi)
N Avvitati
N Rimozione Strumenti fratturati
N Rimozione Materiali:
N Paste
N Cementi: Solventi/Orange
N Guttapercha: Calore/Strumenti Rotanti/Solventi
N Coni d’Argento
N Superamento Ostacoli: Gradini/False Strade
N Utilizzo MTA:
N Incappucciamento
N Perforazioni
N Apici Beanti
N Otturazione Retrograda
Venerdì: Parte Teorica
N Anatomia Canalare
N Diagnosi: Semeiotica clinica e strumentale
N Radiologia: Tradizionale e Sistemi Digitali
N Isolamento del campo operatorio:
N Scelta del gancio
N Tecnica di posizionamento
N Diga di gomma e diga liquida
N Apertura Camera Pulpare:
N Utilizzo strumenti rotanti
N -¼†Í͐´¼±Á‰bŒ¼8YÁ†¼±8´ÁŒU+¼8±¼~4¹(ÁŒ¼b(±~Á†¼±8
Sabato: Parte Pratica
Il partecipante eseguirà su manichino:
N *8Yt±8obOŒÇ8±b¼bOŒO|b
N Posizionamento della diga
Con l’ausilio del microscopio si visioneranno, sui denti estratti le came-­
re pulpari aperte dai partecipanti.
dott. Pier Luigi Schirosa
Laureato in medicina e Chirurgia presso l’Uni-­
versità di Bari. Specializzato in Odontostomato-­
logia presso l’Università di Genova . Socio attivo
SIE. Segretario culturale della SEB (sezione regio-­
nale della Basilicata della SIE). Socio AIOM. Rela-­
tore in congressi nazionali su temi di endodon-­
Í8¡+OYb†38±‰Á¼¼8œb±O8+¼ÁYÊ
†ÁFžt±Áœ-­
po di studio degli ex corsisti del dott. A. Castelluc-­
ci). Ha partecipato al corso annuale post laurea di
Microendodonzia presso il Centro corsi di Firen-­
ze del dott. A. Castellucci.
prof. Vasilios Kaitsas
Nato in Grecia nel 1950, si Laurea Chirurgo Odon-­
toiatra all’Università di Salonicco alla facoltà di
Odontoiatria nel 1974. Nel 1986 nella stessa Uni-­
versità vince il concorso di “idoneità all’insegna-­
mento” ed ottiene il titolo di “docente di Odonto-­
8¼±8¬¡8†—g¸oŒ†ÀΗÎf(±nb´´±b8OŒ¼±8¼¼
bY Œ±8±Ê 2´¼Œt (±nb´´± œ±b´´ †®-ŒÇb±´¼>
di Siena, al CLOPD alla facoltà di Medicina e Chirur-­
gia dove ha l’insegnamento integrativo della Morfo-­
†t8 bŒ¼8†b¡ 8††®8ŒŒ 8O¡ ÀÎ΍ 8Y tt f œ±n¡ 8¡O¡
all’Università di Genova alla cattedra di odontoiatria
Conservatrice, titolare prof. Stefano Benedicenti. Do-­
cente al master EMDOLA (Il Laser sui tessuti duri del
dente) dell’Università “La Sapienza” di Roma, Docente al
master “Il Laser sui tessuti duri del dente” dell’Universi-­
tà di Genova. Socio attivo della SIE, ESE, AIC, AIOM ed at-­
tuale presidente, EAED, IAED. Relatore a vari congressi na-­
zionali ed internazionali. Autore di oltre 120 pubblicazioni
´ObŒ¼oO|b¡
Incontro
Nota bene: Ogni partecipante deve portare con se tutto lo strumentario ne-­
cessario (frese comprese) per una otturazione in composito ed un manipo-­
lo contrangolo ad anello blu ed uno rosso. Tutti i materiali saranno forniti
dall’organizzatore del corso.
6
Incontro
Date da programmare con i partecipanti
presso lo studio dott. Luigi Scagnoli
+Á±O|b´¼8Ybœ8±¼bOœ8Œ¼fœ´´F†b‰b¼¼b±bŒœ±8¼O8†b¼bOŒO|b
acquisite su paziente portato dal corsista.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
72 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content