close

Enter

Log in using OpenID

Biografia di Domenico Petrone

embedDownload
DOMENICO PETRONE
Fondatore Viasat Group
Nazionalità : italiana
Luogo e data di nascita: Corato (Ba) 13 aprile 1950
Sito web: www.viasatgroup.it
Email: [email protected]
Twitter: @viasatgroup.it
EVOLUZIONE DI UN “SOGNO ITALIANO”
FORMAZIONE
Primi studi:
Scuola Arte e Mestieri
1963-1965:
Scuola Radio Elettra Torino
1966-1967:
Scuola Salesiani Giovanni Agnelli (To)
Studi superiori:
Scuola Professionale
1968-1973:
Istituto Tecnico Avogadro di Torino
Istituto Tecnico G. Peano di Torino
PERCORSO
PROFESSIONALE
Diploma:
Perito Tecnico
Specializzazione:
Elettronica Industriale
1965-71:
Esperienze varie
1972-1984:
Gruppo FASE
Operaio reparto elettronica
Progettista
Caporeparto
Capofficina
Dirigente Aziendale
Direttore Stabilimento
1
1974:
Fondatore, A.D. di Elem
1974-2014:
Presidente e Ceo Viasat Group
2014:
Segretario Generale TSP Association
SOGNI E PRINCIPI
I valori e i principi e!ci hanno da sempre accompagnato il percorso evolu!vo del fondatore,
“sognando anche da sveglio”, determinato nella volontà di perseguire il Vero, il Giusto, il Bello
con approccio Posi!vo e con forte determinazione ad apprendere, a fare e poi ancora migliorare.
Il suo mo/o? “Know more, Do more, Be more”.
LA MIA STORIA
Da bambino sognava spesso di poter volare, pinneggiando e nuotando fantas!camente in alto
nel cielo, sorvolando minacce e pericoli. Da ragazzo “guadagna i suoi primi soldini”, lavorando nel
doposcuola in varie a1vità come garzone, apprendista ele/ricista e in seguito operaio e tecnico
ele/ronico. Nell'agosto del 1957, con la nonna paterna, mamma e sorella, emigra dalla Puglia
verso il prome/ente Piemonte, a Torino, raggiungendo il padre Francesco che, nel fra/empo,
aveva affi/ato un piccolo appartamento in periferia, iniziando a lavorare presso una
falegnameria. Negli anni 60-70, suo padre, da una situazione assai modesta e nonostante la
morte prematura di sua madre Francesca, riesce a far crescere i propri figli in modo dignitoso,
dimostrando con prova evidente che anche “dal nulla, con l’impegno e tanto, tanto lavoro, è
possibile costruire un futuro migliore”.
SOGNI E PROGETTI
ANNISESSANTA
Appassionato di elettronica, fin da bambino, trascorreva il suo tempo libero maneggiando
fili, valvole elettroniche, diodi, condensatori e resistenze, saldatore e strumenti di misura. A
quindici anni completa un corso per corrispondenza della “Scuola Radio Elettra Torino” e
assembla una grossa radio a valvole, perfettamente funzionante. Nel periodo della scuola
media, aiuta suo padre, gestore di una stazione di servizio Agip. Per sei anni, in orario serale,
frequenta l’Istituto Tecnico Industriale Avogadro e Peano di Torino, diplomandosi in
Elettronica Industriale. Inoltre, si diverte a suonare il sax nella rock-band “gli Innominati”.
Ama la musica dei Beatles e Rolling Stone, Otis Redding, Joe Cocker, James Brown, Jimmy
Hendrix. Per racimolare i primi “soldini”, organizza anche allegre gite nella riviera Ligure con
un’associazione fatta tra amici: la “TeenAgersPedro’sTrips”.
ANNISETTANTA
Nel 1973 inizia a ”fare sul serio” lavorando presso la FASE, azienda del Gruppo Comau-Fiat.
Nell’arco di pochi mesi, accadde di tutto e di più : il 21 ottobre sposa Giovanna Minuzzo e
avvia in un “garage” il primo laboratorio elettronico. Poco dopo, costituisce una Società in
Accomandita Semplice, al piano terreno di un condominio in via Pachiotti a Torino. Il 28
Marzo 1974 nasce la sua primogenita Barbara. Forte è il suo desiderio di realizzare
qualcosa d’importante, impegnando anima e corpo per rendere possibile il “suo sogno”.
Lavora oltre dodici ore al giorno, spesso di sabato e domenica, con entusiasmo e forte
motivazione: “volevo realizzare qualcosa di mio, per la mia famiglia, lavorando in proprio”
(stesso sogno di suo padre). Il 31 gennaio del 1977, nasce il suo secondogenito Marco.
ANNIOTTANTA
Si diffondono i prodotti elettronici e aumenta la necessità delle grandi aziende di affidare a
terzi la produzione, montaggio e assemblaggio di schede elettroniche. Ben presto il primo
laboratorio diventa inadeguato. Nel 1984 acquista un fabbricato in via Borsi dove vengono
trasferite le attività e la “Sas” viene trasformata in Elem Srl. Ancora una volta, in breve
tempo, le dimensioni dei locali risultano nuovamente insufficienti per via della straordinaria
crescita delle attività . Nel 1985 la Elem viene ri-trasferita in un più ampio fabbricato
attrezzato con moderni uffici tecnici e amministrativi (in via Massari a Torino), creando le
premesse per raccogliere sfide più impegnative. Vengono attuati cambiamenti nelle
strutture produttive e nell’organizzazione con una visione focalizzata su attività dedicate
all’assemblaggio e fornitura di cartelle elettroniche per conto terzi nel settore Tecnologico
Informatico (Olivetti).
ANNINOVANTA
In virtù di possibili opportunità , nel 1991 viene acquistato, attrezzato e inaugurato un
nuovo insediamento produttivo di oltre 6000 mq, in via Aosta a Venaria Reale (To),
impegnando importanti risorse finanziare in nuove linee automatiche per l’ inserimento
componenti SMD. Nel 1992 Elem è una delle prime aziende Italiane certificate Iso9001.
2
Progressivamente maturano esperienze e competenze nella Progettazione,
Industrializzazione e Produzione di sistemi ad alto contenuto tecnologico. Vengono
acquisiti nuovi Clienti e nuove lavorazioni d’assemblaggio di schede elettroniche per
Olivetti, Canon, IBM, Ericsson, nel settore IT, e per Magneti Marelli nel settore automotive
(produzione di centraline di telemetria destinate alle vetture di “F1”, per le scuderie Ferrari,
Renault, Red Bull). Risalgono a questo periodo i primi studi d’integrazione dei
microprocessori con moduli Gsm e con moduli localizzatori satellitari (Gps). Nascono i
primi navigatori e sistemi di sicurezza satellitare. Nel 1999 viene acquisito un secondo
stabilimento.
NUOVOMILLENNIO
LacrescitadelGrupposicaratterizzaperildinamismoelaflessibilità nellaricercacontinua
dellepiù opportunesoluzioniaiproblemiealleesigenzedeipropriClienti,focalizzandoed
evolvendorigorosamentelerisorseeleattività delproprioCoreBusiness,investendonella
Ricerca&Sviluppoetrasformandoleprimariecompetenzeda“produttoredischede”a
“sviluppatore, integratore e produttore” di moduli e sistemi, con applicazione di
tecnologieinnovative.Volumierisultati,cresconodiannoinanno,siainterminidifatturato
sia di redditività , generando le condizioni economiche ideali per poter auto-finanziare
successive iniziative industriali, consentendo ulteriori sviluppi, anche per effetto
dell’acquisizione di aziende nel settore degli antifurti satellitari e dei relativi Servizi di
Sicurezza,econcretizzandoipresuppostipercoglierenuovesfideenuoveopportunità .
ANNIDUEMILA
Negli ultimi quindici anni il Gruppo ha perseguito una strategia di crescita per linee
esterne: nel 2002 è stata acquisita Viasat, nel 2004 Movitrack e nel 2007 Redco
Infomobility. Nel 2009 le attività di Ricerca & Sviluppo delle varie società del Gruppo
vengonorazionalizzatainVemSolutions.
IERI,OGGIEILFUTURO
Pervenireagliannipiù recenti,nel2012è statacreatainSpagnalanewcoViasatServicios
Telematicos che si propone di replicare, in terra iberica, i successi ottenuti in Italia, in
particolarenell’ambitodellatelematicaassicurativaeinquellodellagestionelogisticaper
leflotte.Nel2013vienecostituitaaLondralaViasatTelematicsLtd.Infine,aluglio2014
siperfezional’acquistodel70%diEnigmaTelematics(aziendabritannicafocalizzatanel
segmentodelfleetmanagementservicesdell’industriatelematica)checonsentel’ulteriore
sviluppodellecompetenzeecapabilityinternazionalidelGruppo,forteoradiunapresenza
diretta in quelli che vengono generalmente considerati i tre Paesi europei di maggiore
interesseperladiffusionedelletecnologiesatellitari(Italia,RegnoUnitoeSpagna),oltrea
un presidio indiretto in oltre 20 Paesi in Africa e Medioriente. Vengono cosı̀ create le
condizioniperfuturisviluppialivellomondiale.
RICONOSCIMENTI
Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana viene conferito a Viasat Group
“l’OscardiBilancio2009”.
Il 23 gennaio 2012, presso Palazzo Mezzanotte - Piazza Affari Milano - Domenico Petrone
riceve il premio (promosso da Ernst & Young) "Imprenditore dell'Anno 2011" per la
categoria Technology and Innovation con la seguente motivazione: “Per essere riuscito a
dimostrare,attraversoimportantirisultaticonseguitiin37annidiattività,checonimpegno,
approcciopositivo,determinazioneeguidatidaivalorièpossibilecostruireunfuturomigliore
edisuccesso”. 3
Ultimo riconoscimento in ordine di tempo è stato, il PremiodellaFedeltàalLavoroeperil
ProgressoEconomico2012conferitogliil24novembre2013dallaCameradiCommercio
IndustriaArtigianatoeAgricolturadiTorino.
SVILUPPI,
ACQUISIZIONI,
PARTECIPAZIONI
Fondata nel 1974, rappresenta la pietra di fondazione del Gruppo. Oggi conta due
stabilimenti produttivi a Venaria Reale (To) su un comprensorio di oltre 20.000 mq.
Progetta, ingegnerizza e produce schede, prodotti, moduli, sistemi elettronici e device
satellitariperesigenzedituttelesocietà delGruppoeperterziproduttoridielettronicanei
settoriautomotive,sicurezza,difesa,navale,aeronauticoespaziale.
Fondata nel 1988 per la gestione consolidata delle attività e del patrimonio aziendale del
Gruppo Elem, nel 2007 viene rinominata Viasat Group, divenendo la capogruppo della
filiera. Detiene quote societarie, disegna i piani di espansione, sviluppa strategie di
marketing, decide la politica amministrativa e coordina le attività delle aziende collegate
mediantel’acquisizionediquotedipartecipazione.
E’ un'organizzazioneindustriale strutturata conunità operativespecializzatee orientateal
Mercato. “La nostra Missione consiste nell'adeguarci prioritariamente alle esigenze dei
Clienti. Il nostro successo dipende e dipenderà dalle conoscenze tecnologiche del nostro
staff e di tutti i nostri Uomini, dalla Qualità e Rapidità di risposta e dalla volontà di
MigliorareeSvilupparelenostreCapacità ”.
Nasce nel 1987 come Com.Net, società del Gruppo Telespazio. Nel 1998 assume il brand
Viasat, a seguito alla joint venture tra Magneti Marelli e Seat-Telecom. Forte del proprio
knowhow,s’imponesulmercato,divenendosinonimodi“sistemadiSicurezzaeProtezione
Satellitare” sia per l’auto che per chi viaggia. Alla fine del 2002, Viasat viene acquisita da
Exefin(GruppoElem).
Nascenel1988suiniziativadelGruppoOlivettipersviluppareprodottieservizibasatisulla
localizzazionedeiveicolicontecnologieGPSeGSM.Nel1996conl’ingressodiACI,iniziala
propriaoperatività sulmercatodeiServizi.Nel2004entraafarpartedelGruppoElem.Nel
2009vieneincorporatainViasatenediventaladivisioneconfocussuiServiziAssicurativie
suiServizidiSicurezzaperlagestionedelleflottediautonoleggio.
Nascenel2001,offrendoServizidiSicurezzae“FleetManagement”basatisullatecnologiadi
localizzazionesatellitareecomunicazione“wireless”.Progettaeproduceterminalidibordo,
modem e accessori (trasponder, chiavi elettroniche, etc.), soluzioni e Sistemi di Sicurezza
(auto,moto,imbarcazioni),Piattaforme,Portali,Protocollidicomunicazione,SistemieTools
applicatividedicatiallagestioneflottediveicoli.Nel2009vieneacquisitadaViasatGroupe
nel2010incorporatainViasat.
4
Ba.Ma.
E’ la Holding Finanziaria fondata nel 1979 con lo scopo di acquisire e gestire patrimoni
immobiliari, mobiliari e partecipazioni in settori industriali diversi dal core business di
ViasatGroup.
Nel 2012 nasce a Madrid Viasat Servicios Telematicos con l’obiettivo di perseguire le
strategierivolteadaccrescerelapresenzainternazionaledelGruppo,replicandoilmodello
italiano.
Nel2013sipongonolebasiperunulterioresviluppoalivellointernazionale,dandovitaa
ViasatTelematicsLtdinGranBretagna.
Aluglio2014vieneacquisitoil70%diEnigmaTelematics,aziendabritannicafocalizzatanel
segmentodelfleetmanagementservicesdell’industriatelematica.
PROGETTI FUTURI
5
Consolidare la crescita di ViasatGroupalivellonazionaleereplicareilmodellodibusiness
inaltriPaesi,nelrispettodellecultureedelleeconomielocali.Lastrategiaperseguitamira,
infatti, a una capillare presenza a livello internazionale, in sinergia con altri gruppi
industrialie“realtà locali”,inunconnubioindustrialeedetico-culturale,basefondamentale
didialogoenuoveopportunità .
“Questiprimi40anni,rappresentanounatappaversoilFuturo,grazieall'impegnodei
miei figli, Barbara e Marco, alla squadra di bravissimi manager, tecnici, operatori e
commerciali, uniti assieme nel "Grande Sogno": diffondere le Tecnologie del Gruppo
ViasatnelMondo!”
"ViveresenzaunSognoècomenavigaresenzabussola”
(DomenicoPetrone)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
538 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content