close

Enter

Log in using OpenID

Bologna da vivere Mappa/Map

embedDownload
Gallerie d’Arte Moderna e
Contemporanea Confcommercio
Ascom Bologna
In occasione di Art City White
Night, sabato 24 gennaio 2015
apertura straordinaria delle
gallerie dalle
ore 20.30 alle 24.00.
Jérôme Bel / Theater HORA
Disabled Theater
Arena del Sole
(Via Indipendenza 44)
Martedì 27 e mercoledì 28
gennaio 2015 h 21.00
Bologna da vivere
com magazine
Direttore responsabile: Beatrice di Pisa
Coordinamento: Giovanna Fiorentini
Impaginazione: Emilia Milazzo
n. 265 del 21/01/2015
Bologna da vivere Magazine.com
com
Bologna da vivere
.
Cheap on Board la street poster
art di 2501, James Kalinda e
Signora K
Viale Masini, Via Indipendenza,
Via San Giuseppe
Interventi site specific
Inaugurazione giovedì 22
gennaio 2015
magazine
Distrada srl Strada Maggiore 54 - 40125 Bologna
e-mail: [email protected]
Pubblicità: 3357231625
[email protected]
Testata giornalistica
Reg: Trib. di Bo n. 7013 del 2/06/2000
Il Pirata del Porto
Zest
Pigro
Osteria dell’Orsa
Latteria Nora
Marsalino
Specialità di pesce. A pranzo si possono
gustare cartocci di alici fritte, ostriche, frutti di
mare, primi con pesce o verdure. Al banco o al
tavolo. La sera solo aperitivo con tapas di pesce
crudo e cotto. Le ostriche solo di stagione, le
ostriche bretoni fino a settembre non disponibili.
Fish specialties. At lunch you can enjoy “cartocci” of
fried anchovies, oysters, seafood, pasta with fish or
vegetables. Aperitif with tapas and row fish.
via Ugo Bassi 23 c\o Mercato delle Erbe
ingresso anche da via San Gervasio 3/A
T. 051 269522 Aperto12.30 - 14.45, estate 1923, inverno 18-22 Chiuso: domenica e lunedì
Spizzichi e Bocconi
Banco 32
Il Pirata
Quebracho
➚
Il Pirata del Porto
Ristorante - pizzeria. Specialità pesce.
Libero accesso - no telecamere.
Restaurant - pizzeria. Sea dishes.
Possible to reach by car without any
permission.
Ristorante - Pizzeria.
Via del Porto 42 - T 051 552750
Orari: aperto 12 - 15; 18.30 - 00.30.
Luca Vitone. Souvenir d’Italie (lumières), 2014. Installazione luminosa realizzata e prodotta da ON. Bologna, via
Matteotti – Ponte di Galliera ph ON - Chiara Balsamo
seguici su facebook
bologna da vivere
Julia Häusermann @ Hugo Glendinning
mi piace
Stampa: Tipografia Moderna
La redazione non è responsabile per
eventuali inesattezze ed erorri nel foglio
A real Bolognese restaurant but not only.... Bolognese finger food
delivery and Bolognese take away. Good selection of wnes
Via Petroni 4-6 Tel 051 0952570 www.cucchiaiodoro.it
Un ristorante bolognese a 3 vie: ristorante tradizionale,
l’unico catering con finger food bolognese, l’unico
take away di cucina bolognese. Ottimi vini a ottimi prezzi,
nell’area osteria a self service.
Cucchiaio d’oro
Panini con Mortadella di Pasquini e
bollicine Italiane
Sandwiches with Mortadella (Pasquini) and Italian
bollicine
Via de Pignattari 1/d
Orari: 11 -15,30; 18,00 finché c’è gente
Pigro Mortadelleria
Pollo alla brasa e molti altri piatti semplici
e gustosi per un pranzo o una cena diversa.
Piatti vegetariani, insalatone, panini, bibite e birre
speciali.Take away e consegna a domicilio
Deliciuus lunch & dinner with Pollo a la brasa, salads,
sandwich. Drinks & beer.Take away & home delivery
Aperto: dalle 10 alle 22 tutti i giorni.
Via di Corticella 86/a
T 0510496076 e cell 3492456925.
quebracho
Cocina con buena onda
ON. Do elephants ever forget?
Luca Vitone. Souvenir d’Italie
(lumières) Ponte di Galliera (Via
Matteotti)
Fino al 31 gennaio 2015
➚
MACROCOSMI Ordnungen
anderer Art Teatri di Vita – Sala
Studio (Via del Pratello 90)
21 – 25 gennaio 2015
Guide
Bologna My Town
T ourist
Banco 32
Cucchiaio d’oro
Tavoli di legno, buon vino, cibo bolognese e tanta
atmosfera. Uno storico locale in centro vicino alla
zona universitaria.
A Typical Bolognese hosteria in Univercity area. Home cooked
food and a good selection of wines and beers.
Via Mentana 1/F - Bologna T. 051 231576
Orari: 12.00 - 01.00.
Osteria dell’Orsa
Street food, take away e piccole merende tra
amici: arancini in crosta al forno, schiacciata catanese, pane
cunzatu, cipolline, mozzarelle in carrozza, hot dog, panini
classici e sfiziosi, brezel...e molto altro! Cercate Spizzichi e
Bocconi su Facebook, Instagram e Trip Advisor.
Street food, take away and little breaks among friends: come
around and try our specialities from Sicily...and much more!
Via Collegio di Spagna, 7/3m - T. 347 3060852
Aperto lun-ven 12:00-15:00/18:00-20:30
sab 12:00-17:00 chiuso: domenica
Spizzichi e bocconi
Presidi slowfood salumi, formaggi
selezione premium di gin, vodka e whisky
Distillati e liquori, Birra artigianale, Soft drink
conserve, confetture, miele
Grocery, Slowfood Presidia, meats and cheeses, Gin,
Vodka and whisky premium selection
Handcraft beers, soft drink, jams, honey
Via Marsala 13/C 40126 Bologna
orari 09:00-20:00 no stop
05119907253
Latteria Nora
Alessandro Bergonzoni
TUTELA DEI BENI: CORPI DEL
(C)REATO AD ARTE (il valore di
un’opera, in persona)
Pinacoteca Nazionale di
Bologna – aula Gnudi (Via Belle
Arti 56) Sabato 24 gennaio 2015
h 21.00 (30’)
Ingresso: ingresso con coupon
gratuito da ritirare alla reception
del MAMbo (Via Don Minzoni
14) dalle h 10.00 di venerdì 23
gennaio (max 100 posti)
Gastronomia di qualità.Tradizione pugliese con
esperienza, gusto e creatività.Trovare primi, secondi,
contorni a base di pesce e/o verdure, piatti diversi al
ritmo delle stagioni, bevande e prodotti tipici.Take away e
servizio a domicilio.
Apulian tradition dishes made with experience, taste and
creativity.You can find dishes& side dishes based on fish and /
or vegetables, drinks and typical products.Take away and home
delivery service
Via Andrea Costa 118/a - Tel 051 6141026
Dal Lunedì al sabato 1130 - 15,30/ 18,30 - 22,30. Domenica
11,30 - 15,30
www.zestgastronomia.com
MACROCOSMI Ordnungen
anderer Art Accademia di Belle
Arti di Bologna (Via Belle Arti 54)
21 – 26 gennaio 2015
Marsalino
Incontro con Fabrizio Plessi
Salaborsa – Auditorium Enzo
Biagi (Piazza Nettuno 3)
Venerdì 23 gennaio h 21.00
Zest
MACROCOSMI Ordnungen
anderer Art CUBO Centro Unipol
Bologna (Porta Europa – Piazza
Sergio Vieira de Mello 3)
21 gennaio – 7 aprile 2015
Nel centro di Bologna, a due a passi dal Ghetto, un locale
dove divertirsi e rilassarsi gustando drinks, vini, piatti caldi e freddi.
In Bologna city centre, near Ghetto, a friendly place where you can relax,
have a drink, and eat lunch&dinner.
Via Marsala 13/d ,Tel 051238675
Aperto dalle 12:00 alle 2:00 con cucina non stop fino alle 24:00.
Domenica a pranzo chiusi.
Omar Galliani. Croquis de
voyage Accademia di Belle Arti di
Bologna – Aula Magna (Via Belle
Arti 54)
16 gennaio – 15 febbraio 2015
Inaugurazione giovedì 15 gennaio
h 17.00
sabato 24 gennaio alle ore 22.30
Omar Galliani è protagonista
assieme al musicista Claudio
Carboni di una performance dal
titolo La notte nera. La nascita del
disegno, la nascita della musica
Ingresso: gratuito
Quebracho
com
.
FRONTIER - La linea dello stile
Opere murali, varie sedi
Sito web: www.frontier.bo.it
Dove mangiare/Where to eat
Segue dall’interno
Bologna da vivere Mappa/Map
magazine
ERICAILCANE
.
gennaio 2015
com
Bologna da vivere
speciale ARTE
magazine NUOVA SEDE: Via Galliera 62
Ericailcane per Bologna da Vivere 35x25cm
ph© Rolando Paolo Guerzoni
www.aicisbologna.it
info@ aicisbologna.it - tel. 051 644.08.48
omaggio a Bologna
da vivere da SetUp,
con la courtesy della
galleria D406-fedeli
alla linea: speciale
arte a Bologna
di Beatrice Di Pisa
I
l lungo week-end dell’arte a
Bologna si arricchisce di eventi
e iniziative collaterali e di una
copertina speciale del nostro
magazine, quella di Ericailcane
realizzata per Bologna da Vivere.
Sono diversi i disegnatori e gli artisti
che negli anni hanno contribuito
a rendere speciale e unica la
copertina del nostro foglio free
press e che ringraziamo per il
loro contributo. Ricordiamo nel
2009 Ontani in occasione della
Giornata del Contemporaneo e
della sua mostra al Mambo che
realizzò una copertina speciale
per Bologna da Vivere, ma non
dimentichiamoci di artisti e scrittori
che hanno contribuito a dare
valore alla città come Bergonzoni,
Verasani, Macchiavelli, Masella,
Lucio Dalla, Matrone, Nori, Luca
Massimo Barbero e tanti altri.
In questo numero Ericailcane,
disegnatore bolognese e street
artist, ha realizzato per noi uno
dei suoi disegni con animali
umanizzati, un topo che si specchia
nel suo scheletro, una metafora
sulla vita e la morte che rincorre
una Bologna da Vivere ironica e
surreale dalle diverse sfaccettature.
Ercailcane ha realizzato graffiti a
Bologna e in tutto il mondo anche
insieme a Blu e sarà presente a
SetUp Fair in autostazione con
altri artisti all’interno degli spazi
della galleria D406-fedeli alla linea
che presenterà uno special project
davvero interessante. Abbiamo
provato a comprare l’opera ma è
stata venduta appena realizzata,
con nostra grande soddisfazione,
anche se abbiamo “perso” un’opera
davvero speciale che rimarrà unica
sulle copertine del nostro giornale.
continua all’interno
ALL’INTERNO
SET UP FAIR : Grazie a Ericailcane
La curatrice di SetUp ci guida
nella settimana dell’arte a Bologna
PERCORSO ARTEFIERA 2015
COSA VEDERE AD ART CITY 2015
HATHA YOGA
RAJA YOGA
lezioni individuali e di gruppo
Info:Vidya Studio Yoga
Via Cesare Battisti 2 (angolo Ugo Bassi) Bologna
tel: 051230636
email: [email protected]
www.studioyogavidya.it
segue dalla prima pagina
È uno dei fine settimana più
attesi dell’anno, quello che vede
protagonista l’arte a Bologna,
sia tra i padiglioni di Arte Fiera,
manifestazione ormai quarantenne
ma con tanta voglia di mettersi
in mostra e di crescere ancora,
che in città durante Art City
e le manifestazioni collaterali
e indipendenti SetUp Fair,
all’autostazione, e SetUp Fair Plus
in città che puntano sui giovani
under 35, sia curatori che artisti.
Tutta la città partecipa e contribuisce
a dare forma a quel concetto di
Museo Diffuso a cielo aperto che
vuole essere l’identità artistica e
il modello Bologna. Anche noi di
Bologna da Vivere partecipiamo da
diversi anni, prima con la mappa
degli eventi poi con una selezione
degli eventi e quest’anno anche con
la copertina davvero speciale,
pensata per Bologna da Vivere da
Ericailcane.
Cosa vedere dunque nel lungo
week-end dell’arte? Sicuramente
Arte Fiera con le sue 2000
opere esposte suddivise in 5
sezioni (vedi box dedicato), la
rassegna indipendente SetUp Fair
all’Autostazione che non solo
compie 3 anni ma non smette
mai di stupire e anima con il
suo spirito indipendente anche
alcuni luoghi della città sotto
l’insegna SetUp Plus. E poi ancora
la mostra Too Early Too Late in
Pinacoteca, collaterale ad Arte
Fiera, il Manifesto Anatomico di
Sissi in diverse location storiche
della città, Sendai City di Marco
Bolognesi che ritorna in città
sia a SetUp che negli spazi della
galleria ABC.
Segnalo per chi non l’avesse ancora
vista la bellissima mostra al Mambo
di Lawrence Carroll e la nuova
mostra al MAST Emil Otto Hoppe’:
Il Segreto Svelato
Mostra Di Fotografie Industriali,
1912-1937 e Cristian Chironi al
padiglione L’Esprit Nouveau di
Le Corbusier (My house is a Le
Corbusier).
E durante la Notte Bianca
dell’arte sabato 24 gennaio sarà
bello perdervi tra le vie cittadine
alla scoperta di mostre, eventi e
performance davvero speciali.
ARTE FIERA 2015
Dal 23 al 26 gennaio, con
inaugurazione il 22 su invito,
puoi visitare la 39° edizione di
Arte Fiera, la più importante
vetrina dedicata all’arte moderna
e contemporanea soprattutto
italiana. 2000 opere, 1000 artisti,
188 gallerie di cui 30 internazionali
suddivise in 5 sezioni:
•la MAIN SECTION ove potrai
ammirare, tra le altre, le opere
più ambite tra i collezionisti
e alle aste internazionali,
opere di Balla e Boccioni, De
Chirico e Morandi, Capogrossi,
Fontana, Manzoni, Castellani,
Pistoletto, Boetti, Calzolari,
Penone e Burri di cui si
celebrano i 100 anni dalla
nascita con l’esposizione in
fiera di un Cellotex CW1 di
grandi dimensioni (252x610),
rarissimo da vedere;
nuova è l’area intitolata “I
Protagonisti” dove potrai
visitare le gallerie che negli
anni hanno più contribuito
a promuovere e valorizzare
l’arte contemporanea, come
l’Alfonso Artiaco di Napoli, la
De’ Foscherari di Bologna,
Emilio Mazzoli di Modena,
Massimo Minini di Brescia;
•la FOTOGRAFIA sarà presente
con 24 gallerie in collaborazione
con MIA Fair e curata da Paolo
Castelli;
•SOLO SHOW ospita le 14
gallerie che si presentano con
un solo artista tra i quali Mark
Tobey;
•tra le NUOVE PROPOSTE le
gallerie che presentano artisti
under 35 come la AplusB, Nam
Project, Car drde, Rizzuto,
Ghetta Doris, Thomas Brambilla,
MassimoDeLuca, Annarumma,
Di Marino di Napoli, Mazzoli di
Berlino;
•FOCUS EST si affaccia sul
mondo del Medio Oriente e
si collega idealmente con la
mostra in Pinacoteca.
L’inaugurazione del 22 gennaio
è affidata a un talk show
che vedrà la partecipazione
dell’artista Michelangelo
Pistoletto, di Duccio
Campagnoli presidente di
Bologna Fiere, di Luigi Gubitosi,
direttore generale RAI. Media
partner della rassegna e di Dario
Franceschini, Ministro dei Beni
e delle Attività Culturali.
ART CITY
E ART
WHITE
NIGHT
Anche la città si veste di Arte dal
23 al 25 gennaio durante ART
CITY, con serata speciale sabato
24 gennaio per la ART WHITE
NIGHT, la notte bianca dell’arte
che trascina per le strade, sotto i
portici, all’interno delle gallerie
migliaia di visitatori cittadini e
turisti.
50 gli eventi, esposizioni e le
performance in programma. Te ne
segnalo alcune da non perdere,
oltre a SetUp Fair che come ogni
anno si tiene nei giorni di Arte Fiera
all’autostazione delle corriere e
non manca mai di entusiasmarmi.
Fino al 6 aprile 2015
Orari di apertura ART CITY
Bologna:
venerdì 23 gennaio h 10.00 –
20.00 sabato 24 gennaio h 10.00
– 24.00 domenica 25 gennaio h
10.00 – 20.00
Ingresso: gratuito per i possessori
di biglietto Arte Fiera (valido solo
nei giorni di svolgimento di ART
CITY Bologna) / intero € 6,00 –
ridotto € 4,00
Sissi, Manifesto anatomico, 2015, china, 100 x 70 cm
Sissi. Manifesto Anatomico Museo
di Palazzo Poggi (Via Zamboni 33)
22 gennaio – 22 febbraio 2015
Collezioni Comunali d’Arte
(Palazzo d’Accursio, Piazza
Maggiore 6) Museo Civico
Archeologico (Via dell’Archiginnasio
2) Biblioteca Comunale
dell’Archiginnasio (Piazza Galvani
1) 22 gennaio – 8 marzo 2015
domenica 25 gennaio alle ore 17.30
l’artista tiene una lezione pubblica
di anatomia nella seicentesca sala
del Teatro Anatomico del Palazzo
dell’Archiginnasio.
La performance è preceduta nella
giornata di sabato 24 gennaio da
un incontro pubblico con l’artista che
si svolge alle ore 16.00 presso l’Aula
Magna dell’Accademia di Belle Arti di
Bologna, con ingresso libero.
Biglietto: nei giorni di ART CITY
Bologna ingresso gratuito per i
possessori di biglietto o card Arte
Fiera
Jinoos Taghizadeh - Rock Paper Scissors, 2009
Courtesy Collezione Fondazione Cassa di Risparmio
di Modena
Pinacoteca Nazionale di
Bologna: Too early, too late.
Middle East and Modernity
mostra che per la tematica trattata
arriva tempestiva dopo i fatti tragici
di Parigi.
Non ha l’ambizione di mostrare
la realtà degli “altri” ma piuttosto
quella di raccontare il rapporto
tra cultura visiva occidentale e
i paralleli sviluppi nel paesi del
Medio Oriente. 18 mediatori
culturali accompagneranno i
visitatori della mostra.
Pinacoteca Nazionale di
Bologna (Via Belle Arti 56) 23
gennaio – 12 aprile 2015
Inaugurazione su invito giovedì
22 gennaio h 20.00
Orari di apertura ART CITY
Bologna:
venerdì 23 gennaio h 9.00 – 19.00
sabato 24 gennaio h 9.00 – 24.00
domenica 25 gennaio h 9.00 –
19.00
Ingresso: gratuito per i possessori
di biglietto Arte Fiera (valido solo
nei giorni di svolgimento di ART
CITY Bologna) / biglietto cumulativo
mostra temporanea e museo intero
€ 10,00 – ridotto € 5,00
Cristian Chironi residenza all’interno del Padiglione
Esprit Nouveau, Bologna Foto di Luca Ghedini
Cristian Chironi. My house is a
Le Corbusier (Esprit Nouveau
Bologna) Padiglione de
l’Esprit Nouveau (Piazza della
Costituzione 11)
7 – 25 gennaio 2015
Orari di apertura ART CITY
Bologna:
venerdì 23 gennaio h 12.00 –
20.00 sabato 24 gennaio h 12.00
– 22.00 domenica 25 gennaio h
12.00 – 20.00
Ingresso: gratuito
Casa Morandi. Ada Duker
Imprevedibili nature morte, 2014
stampa inkjet, laminazione semi-lucida, applicata su
dibond 42 x 56 cm
Morandi e l’antico: Vitale da
Bologna, Barocci, Rembrandt e
Crespi
Museo Morandi
(Via Don Minzoni 14)
Fino al 3 maggio 2015 Mostra a
cura di: Museo Morandi
Fino al 3 maggio 2015 il Museo
Morandi accoglie i visitatori con
un nuovo allestimento che si
focalizza sul rapporto di Giorgio
Morandi con l’arte antica
Orari di apertura ART CITY
Bologna: venerdì 23 gennaio h
10.00 – 20.00 sabato 24 gennaio
h 10.00 – 24.00 domenica 25
gennaio h 10.00 – 20.00
Ingresso: gratuito per i possessori
di biglietto Arte Fiera (valido solo
nei giorni di svolgimento di ART
CITY Bologna) / intero € 6,00 –
ridotto € 4,00
Da vedere a Bologna:
eventi, mostre,
feste all’insegna dell’arte
HATHA YOGA
RAJA YOGA
lezioni individuali e di gruppo
Lawrence Carroll. Ghost House
MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna: veduta
della mostra © antonio maniscalco
Lawrence Carroll. Ghost House
MAMbo – Museo d’Arte Moderna
di Bologna (Via Don Minzoni 14)
Info:Vidya Studio Yoga
Via Cesare Battisti 2 (angolo Ugo Bassi) Bologna
tel: 051230636
email: [email protected]
www.studioyogavidya.it
continua nel retro
Erboristeria
Alimenti biologici certificati
sia freschi che confezionati.
Trattamenti rilassanti Cosmetica Naturale
Intolleranze
Certified organic foods, both fresh and packaged.
Relaxing treatments Natural Cosmetics Food
Intolerance
Orario continuato tutti i giorni 8,30 - 19,30 - Via
Fusari 6, Bologna - Tel 051 238635
L
a settimana dell’arte bolognese è quella
che più amo. Bologna si anima, respira aria
Bologna da Vivere – ArtWeek 2015
nuova, la gente rimane fuori fino a tardi e non di Simona Gavioli - Presidente SetUp Art Fair
conosce orario. Tutto è pieno d’arte: le strade,
i negozi, i ristoranti, le gallerie e altri luoghi che
comunemente nel resto dell’anno sono contenitori annoiati
di cose. Quest’anno il panorama culturale è particolarmente
ricco di eventi entusiasmanti. Nella mia particolare lista degli
imperdibili, al primo posto c’è la mostra al Mambo –Museo
d’Arte Moderna e Contemporanea - di Lawrence Carrol
- Ghost House. Un artista che ho imparato ad amare;
raffinato, intelligente, colto e capace di portarti il cuore a
spasmi incredibili. Uno dei maggiori rappresentanti della
pittura contemporanea, è protagonista di una mostra che
racconta un percorso artistico di oltre trent’anni grazie a una
sessantina di opere prodotte dalla metà degli anni Ottanta
a oggi, in molti casi mai esposte in precedenza e in alcuni
realizzate per l’occasione. Riveste particolare rilevanza la
contiguità con il Museo Morandi, la più ampia collezione
pubblica di opere di Giorgio Morandi, tra i modelli dichiarati di
Carroll, oltre che maestro della pittura del Novecento. Per il
mio grande amore nei confronti del cibo, andrò sicuramente
a sbirciare il progetto #foodporninUTILE di Fulvio Chimento
all’Ex Movida Club in Via San Felice, 6 a/b. Una mostra che
sviscera i motivi per i quali si fotografa il cibo e lo si condivide
RAYMOND PETTIBON, The Quality of the Scene (JFK), 1992, China e acquarello su carta, 66x71cm
SetUp Art Fair 2015 e SetUp +: da non perdere
Special Project
Un grande disegno della D406
- fedeli alla linea di Modena in
collaborazione con
la Scaramouche Gallery di New
York. Artisti: Raymond Pettibon,
Gilberto Giovagnoli, Ericailcane e
Marcel Dzama
attraverso gli scatti sui social network. Le risposte arrivano
dagli inUTILI che per l’occasione hanno realizzato una serie
di installazioni collettive intorno al binomio che correla il
cibo reale, (vero) nutrimento per il corpo, e il cibo virtuale,
Set LIVE de L’Ora Blu
nutrimento per gli occhi e la mente. Lo spettatore, con ironia
format video sulle culture
contemporanee coordinato
dal regista Maurizio Finotto, in
collaborazione con
Filippo Pierpaolo Marino e Davide
Ricchiuti, insieme agli studenti del
Biennio di Comunicazione
e Didattica dell’Arte e del
Triennio di Fotografia, Cinema
e Televisione dell’Accademia di
Belle Arti di Bologna.
e un pizzico di sarcasmo, è chiamato a interagire in diversi
modi con le opere esposte. Da non perdere, Un grande
disegno, il dialogo proposto dalla galleria D406 fedeli alla
linea in collaborazione con Scaramouche di New York, tra
Ericailcane e Marcel Dzama; Raymond e Pettibon Gilberto
Giovagnoli a cura di Valerio Dehò. Il progetto è inserito negli
Special Project di SetUp Art Fair presso l’Autostazione delle
Corriere. Quattro grandi artisti del disegno contemporaneo,
in un dialogo tra Italia e resto del mondo.
Se vi rimane tempo, inutile dirvi che c’è SetUp, la fiera d’arte
contemporanea indipendente. Tutte le sere e fino a tarda
notte, dal 23 al 25 gennaio.
Marco Bolognesi, Synteborg,-Mix H-23, 2007
SetUp 2015
23 - 25 gennaio 2015
Autostazione di Bologna, Piazza XX
Settembre 6 angolo via Indipendenza
22 gennaio: inaugurazione su invito
19.30-23.00 23-24 gennaio: 17.001.00
25 gennaio: 14.00-22.00
Intero 5€ ridotto 3€ www.
setupcontemporaryart.com
SetUp Critical Wine
Esposizione di vini naturali
con possibilità di degustare e
acquistare le produzioni dei
migliori vignaioli italiani.
SetUp +:
Novità dell’edizione 2015 - SetUp
si ingrandisce: esce dai confini
dell’Autostazione e si prolunga
oltre le date della fiera
Sendai City - Alla fine
del futuro
di Marco Bolognesi a cura di Valerio
Dehò
Spazio ABC, Via Alessandrini 11
17 gennaio/15 febbraio 2015 martsabato dalle 17.30 alle 19.30 Art White
Night 17.00- 1.00
6 febbraio: anteprima nazionale, alla
Cineteca dei primi due capitoli del video
d’artista
Blue Unnatural, introdotta per
l’occasione dall’autore, regista e
giornalista Carlo
Lucarelli.
14 febbraio: Blue Valentine a Sendai
City, in collaborazione con SetUp
festa aperta al pubblico ispirata al
mondo cyber- punk e alle donne blu di
Bolognesi.
Della mia carne
di Nicola Alessandrini
a cura di Antonio StorelliPORTANOVA12
fino al 2 febbraio, lun/sab 16,30 - 19,30
via Porta Nova 12
Anime e volti
racconto figurativo e musicale che vede
protagonisti due grandi nomi dell’Arte e
della
Musica: Flavio Caroli e Giovanni
Sollima, regia di Andrea Maioli.
Venerdì 27 Febbraio 2015 · ore 21
Auditorium Manzoni, via De Monari 1/2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
2 379 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content