close

Enter

Log in using OpenID

Convocazioni Sviluppo Pirati - 25/03 Empoli

embedDownload
www.comune.scanzorosciate.bg.it
Il saluto
dell’amministrazione
di Scanzorosciate
W SCANZOROSCIATE!
Il Sindaco
Cari concittadini,
alla fine di 15 anni di mandato amministrativo (5
anni da assessore e 10 da Sindaco) è giunto il momento di salutare tutti coloro con cui ho lavorato
per tanto tempo.
Esiste ovviamente una rendicontazione articolata ed esaustiva di fine mandato agli atti del Comune ma, con queste righe, voglio più semplicemente esprimervi ciò che sento.
Ringrazio in primis tutti i cittadini di Scanzorosciate che hanno scelto di farsi rappresentare
da me e dagli amici amministratori che si sono
susseguiti in tutti questi anni, spero vivamente di
non averli delusi e di aver governato dando quante più risposte possibili alle loro istanze e alle loro
aspettative. I miei obiettivi ed ogni scelta di questi anni sono partiti, naturalmente, da una base
valoriale e programmatica condivisa nel gruppo
civico in cui sono cresciuto, con uno sguardo ampio e fortemente orientato a rappresentare tutta
la nostra cittadinanza, in particolare nelle scelte
più importanti e strategiche.
Ringrazio sentitamente tutti i dipendenti comunali e tutti coloro che hanno avuto rapporti di
lavoro con l’amministrazione comunale di Scanzorosciate; abbiamo lavorato in armonia e con
rispetto reciproco nella convinzione che le cose
potessero migliorare, come è stato, e nell’interesse della comunità, nell’interesse di tutti. La macchina amministrativa di un comune è oggi estremamente difficile da organizzare e guidare; ai
Comuni si chiedono sempre più cose, sempre più
complesse e con minori risorse disponibili. Nella
ricerca delle soluzioni ho sempre trovato nei dipendenti del nostro Comune un atteggiamento
di disponibilità e di servizio.
Ringrazio il Segretario comunale, dott.ssa Serlenga, con cui mi sono spesso confrontato in questi
dieci anni per affrontare al meglio ogni tipologia
di problemi, incontrando in lei una persona valida e preparata. Ringrazio, infine, tutti gli amministratori e tutti i consiglieri comunali, ricordando
anche chi non c’è più, sia di maggioranza che di
opposizione; con essi ho avuto modo di lavorare
in questo lungo periodo per il bene della collettività. Il dibattito è stato a volte aspro, soprattutto
nei primi cinque anni, ma nel complesso ritengo
che tutti abbiano lavorato per fare di Scanzorosciate il bel comune che è.
Credo che la politica sia essenzialmente servizio, disinteressato, temporaneo, concepito chiaramente con un inizio e con una fine, convinto
come sono che non esistono politici indispensabili ed eterni. Io voglio bene a questo Comune, vi
sono nato ed ho scelto di viverci; sono legato alla
sua gente, e sono stato onorato di rappresentarlo
in ogni luogo ed in ogni situazione.
Lascio a tutti voi il giudizio sul mio operato, conscio che oggi è tempo di altri. Ad essi auguro,
chiunque risulti vincitore delle prossime elezioni, di lavorare con dedizione e nell’interesse della
comunità che andranno a rappresentare sentendo prima di tutto la responsabilità che, prima di
bilanci e opere pubbliche, esiste un’identità che
ci accumuna e che ci rende unici… essere cittadini di Scanzorosciate, con la sua storia, le sue tradizioni, il suo Moscato unico ed inimitabile.
Come sempre W Scanzorosciate!
Con affetto e riconoscenza
Massimiliano Alborghetti
3
Festa del Moscato
FESTA DEL MOSCATO
UN GRANDE SUCCESSO!
4
MASSIMILIANO
ALBORGHETTI
Sindaco / Assessore:
Politiche Sociali,
Personale,
Agricoltura e
Sviluppo attività produttive
Nascita dell’associazione VOLONTARI DEL TRASPORTO AMMALATI ONLUS
Il Sindaco
Apertura del centro prelievi adiacente al poliambulatorio medico comunale
5
MASSIMILIANO
ALBORGHETTI
Cittadini benemeriti
CITTADINI BENEMERITI
Sindaco / Assessore:
Politiche Sociali,
Personale,
Agricoltura e
Sviluppo attività produttive
2010 - Antonio Sarti - Presidente ANA Bergamo
2009 - Dotti Mario Giuseppe - Alpinista
2011 - Marcello Algeri - Ballerino
2012 - Giovanni Biava - Volontario
6
2013 - Vescovo Otorino Assolari
INSTALLAZIONI GIOCHI PRESSO
PARCO ARCOBALENO VIA GUINIZZELLI
DAVIDE CASATI
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Lavori Pubblici - Manutenzioni
REALIZZAZIONE ORTI COMUNALI
7
DAVIDE CASATI
Illuminazione Pubblica
OPERE PUBBLICHE
Realizzazione cucina fissa accessoriata
Realizzazione nuovo marciapiede
Via Aldo Moro - Calvarola
Costante manutenzione edificio Biblioteca
8
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Costante manutenzione
dei cimiteri
Sede GAP al Parco del Sole illuminata a LED
Installazione illuminazione tramite lampioni
fotovoltaici in via Giustiniana
Riqualificazione dell’immuniazione pubblica a costo zero grazie al risparmio energetico
DAVIDE CASATI
MANUTENZIONE SCUOLE
Assessore
lavori pubblici
e manutenzioni
Scuole
Tinteggiatura Scuole Medie
Rifacimento Scale Ingresso Scuole Medie
Tinteggiatura degli interni delle
Scuole Primarie di Scanzo
Tinteggiatura degli interni delle
Scuole Primarie di Scanzo
9
Sport
AMMODERNAMENTO
IMPIANTI SPORTIVI
DAVIDE CASATI
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Realizzazione campo sintetico SCANZO!
Realizzazione campo sintetico TRIBULINA - GAVARNO!
Un altro investimento importante per lo sport e per i giovani!
10
DAVIDE CASATI
PAOLO COLONNA
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Assessore
all’Urbanistica
Riqualificazione centri storici
RIQUALIFICAZIONE CENTRI STORICI
La piazza completa con allestita con i Mercatini di Natale
La piazza riqualificata ed il nuovo parcheggio
lungo via Monte San Michele
Lavori di rifacimento della
piazza e del sagrato
Il momento dell’inaugurazione
Lavori di rifacimento della piazza
11
DAVIDE CASATI
Sicurezza Stradale
SICUREZZA STRADALE
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Messa in sicurezza e realizzazione
incrocio via fratelli Cervi
Messo in sicurezza l’incrocio fra via
Albadia e via Matteotti
12
DAVIDE CASATI
LAVORI PUBBLICI
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
Sicurezza stradale
Casa Rossa
Prima dell’intervento
Dopo l’intervento
Asfaltatura dei tratti più critici dei marciapiedi di Negrone
Marciapiedi via Tobagi
Asfalto via Savoldi
Marciapiedi via Bachelet
13
DAVIDE CASATI
Sicurezza Stradale - Centro Anziani
LAVORI PUBBLICI
PAOLO COLONNA
Vice Sindaco
con delega
allo sviluppo
dei centri storici
Assessore
all’Urbanistica
Asfaltatura tratti
più critici
dei marciapiedi
di rosciate
Marciapiedi soggetti
all’intervento
AMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE ANZIANI
Lavori di ampliamento centro sociale anziani
Inaugurazione ampliamento centro sociale anziani
14
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
URBANISTICA
Approvazione del Piano di Governo del Territorio. Introduzione del PLIS (Parco Locale d’interesse Sovracomunale) del
Monte Bastia e altre scelte di tutela del nostro territorio e
salvaguardia delle nostre colline. Riqualificazione dell’unica grande area industriale dismessa del nostro territorio
“ex-Fulget” a Scanzo lungo il fiume Serio. E’ stato approvato
nel consiglio comunale di maggio 2013 Il “Piano FULGET”dopo 4 anni di lavoro. A gennaio 2014 è partita la riqualificazione dell’unica AREA INDUSTRIALE DISMESSA presente a
Scanzorosciate dove era presente la più grande quantità di
cemento amianto presente a Scanzorosciate.
Urbanistica - Viabilità
Attenzione particolare al rifacimento/mantenimento della segnaletica orizzontale/verticale.
Tutti gli anni è stato sempre garantito il mantenimento della segnaletica orizzontale e verticale in efficienza
(malgrado il taglio delle spese dovuto al patto di stabilità).
Riqualificazione area Verde Via Nenni con il contributo e
l’aiuto concreto dei RESIDENTI (!!!), GRAZIE
15
Urbanistica - Viabilità
Messe in sicurezza stradale:
(settembre 2012)
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
Esecuzione lavori di messa in
sicurezza e rifacimento marciapiede
incrocio di via Piave a Negrone
Assemblea pubblica per la nascita della Protezione Civile Scanzorosciate.
Un giorno importante per il Volontariato della nostra comunità.
16
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
Ampliamento Via Sporla
- Contropartite
Via SPORLA (€200.000),
- Campo Sportivo erba sintetica (€300.000),
- Parco Pubblico €45.000.
Urbanistica - Viabilità
PII BERGAMELLI
maggio 2011:
Dopo (messa in sicurezza della viabilità.
Allargamento strada, realizzazione marciapiedi, realizzazione parcheggio pubblico):
17
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
Polizia Locale
Polizia Locale
18
Formazione all’interno delle scuole per rischio incidente rilevante,
Progetto Sì-curo! centro anziani Tribulina e Scanzorosciate,
Biciclettata (patentino per guida bicicletta, scuola Primaria).
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
PROTEZIONE CIVILE
Protezione Civile
Gruppo Protezione Civile Comunale: nato ad aprile 2012 oltre 3000 ore di lavoro all’anno decine di iniziative
sul territorio eseguite. Oltre venti volontari formati ed iscritti nel registro dei volontari di Protezione Civile
provinciale e regionale. Altri 9 in corso di formazione con corsi specializzati organizzati dal dipartimento provinciale e regionale di Protezione Civile. Simulazioni di rischio Incidente Industriale con i plessi scolastici di
Scanzorosciate così come previsto dal Piano di Emergenza Comunale aggiornato nel corso del 2013. Solo nel
2013 due interventi con i Vigili del Fuoco di Bergamo uno per ricerca disperso appiedata sul monte Bastia e il
2 intervento a seguito degli allagamenti di strade e taverne di civile abitazione. Visitate la pagina Facebook del
gruppo per vedere i lavori effettuati in questi anni (Protezione Civile Scanzorosciate)
19
PAOLO COLONNA
Assessore
all’Urbanistica
Sicurezza
Progetto Piedibus
Il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per
andare e tornare da scuola. Utile per fare movimento, per
imparare a circolare, esplorare il proprio comune, diminuire il traffico e l’inquinamento, per stare insieme e divertirsi
e socializzare, bambini più allegri e sicuri di sé.
VIDEOSORVEGLIANZA
Ampliamento rete videosorveglianza su tutto il territorio comunale.
Rivisitazione di tutto il sistema
a livello centrale e periferico.
Sono state sistemate tutte le videocamere (27) e risultano tutte funzionanti e collegate con
il server centrale che gestisce
l’archiviazione e la verifica della
lettura targhe.
Approvato il nuovo regolamento sulla videosorveglianza
comunale per
la tutela della
privacy per i
cittadini.
Alcuni scatti
di alcune delle telecamere
ad alta definizione
(full
HD) installate
in questi anni
con
visione
notturna.
20
MICHELE EPIS
ADSL a TRIBULINA e GAVARNO
Assessore all’
Ambiente,
Ecologia
e Informazione
Una parte dello scavo effettuato
Attraversamento della via Sporla
Il minitubo all’interno del quale è stata
alloggiata la fibra ottica
Collegamento della centrale
telefonica alla fibra ottica
Inserimento della fibra ottica
Inserimento del minitubo
Informazione
Grazie ad un intervento infrastrutturale che ha reso possibile l’estensione della fibra ottica fino alla centrale
telefonica di Tribulina è stato possibile rendere disponibile il servizio ADSL alle due frazioni!
21
MICHELE EPIS
Lavori di riqualificazione
spondale del fiume serio
Durante l’intervento
Ambiente
Prima dell intervento
Assessore all’
Ambiente,
Ecologia
e Informazione
Area soggetta all’intervento
La nuova sponda realizzata in massi ciclopici
22
MICHELE EPIS
Assessore all’
Ambiente,
Ecologia
e Informazione
Energia rinnovabile
Impianto fotovoltaico da 6kW
installato sul Palazzetto dello Sport
Approvazione del piano per l’energia
sostenibile SEAP al Parlamento
Europeo di Bruxelles
impianto fotovoltaico scuola elementare
di Tribulna-Gavarno
Impianto fotovoltaico sulla copertura
delle scuole elementari di Scanzo
Ambiente - Ecologia
Energia rinnovabile - efficientamento energetico
impianto fotovoltaico scuole medie Scanzo
Casetta Acqua
Installazione della casetta dell’acqua! In
due anni e mezzo sono stati erogati più di
1.000.000 di litri, equivalenti a circa 721.000
bottiglie di plastica risparmiate e 57.000 m3
di CO2 emessa in meno!
23
Ambiente - Ecologia
Interventi di
riqualificazione
MICHELE EPIS
Assessore all’
Ambiente,
Ecologia
e Informazione
RIPRISTINATO IL SENTIERO
DELLA FOLA!
TANTE NOVITA’ NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI
• Introdotta la raccolta del Tetrapak con la carta
• Raccolta del vetro e delle lattine contemporaneamente
• Introduzione del servizio ritiro a domicilio dei
rifiuti ingombranti per gli over 75
• Sostituzione dei cestini sul territorio comunale
• Introduzione dei distributori di sacchetti per
le deiezioni canine
• Distribuzione dei contenitori per la raccolta
domestica degli oli vegetali esausti.
24
MICHELE EPIS
ALTRI INTERVENTI
DI RIQUALIFICAZIONE
Assessore all’
Ambiente,
Ecologia
e Informazione
Ambiente - Ecologia
Riqualificazione piazzola acquedotto via Medolago
Riqualificazione Sentiero del Gianino
Prima dell’intervento
Dopo l’intervento
INIZIATIVE ECOLOGICHE
Iniziativa puliamo il mondo con i
ragazzi delle scuole medie
Iniziativa sulla raccolta differenziata
con i ragazzi del CRE
Iniziativa Puliamo il mondo
sulla collina
25
GIOVANNI VITALI
Istruzione
ISTRUZIONE
26
In questi cinque anni di Amministrazione, gli Enti
Locali hanno avuto innumerevoli tagli di risorse
economiche da parte dello Stato, questo ha obbligato le Amministrazioni Comunali a rivedere
e reimpostare nel modo ottimale l’utilizzo delle
risorse disponibili. Il nostro modo di amministrare ci ha sempre contraddistinto per scelte
chiare e inequivocabili su come gestire e destinare in modo prioritario le risorse a disposizione; non abbiamo mai lesinato risorse al sociale e
alla scuola. Occuparsi in modo prioritario di chi
ha più bisogno e investire nei giovani, il nostro
futuro, è sempre stata una scelta che ci ha contraddistinto. In termini pratici, le risorse stanziate
in questi cinque anni per l’istruzione, sono sempre aumentate di anno in anno o mantenute tali
benché venute meno da parte dello Stato.
Nido Comunale e Scuola dell’Infanzia: Il Nido
Comunale, grazie alla qualità del servizio offerto
e il costo de servizio stesso, ha visto mantenere
costante in questi cinque anni i bambini iscritti e
frequentanti, ogni anno una media di 35 bambini
ha usufruito di questo servizio creato appositamente per far fronte alle necessità delle famiglie,
un servizio di qualità, estremamente oneroso
per le “casse” del Comune, un contributo di oltre
300 €/mese per ogni bimbo per abbattere il costo della retta, vuol dire stanziare in bilancio una
spesa annua di oltre 100.000 €. A inizio mandato,
con le scuole dell’infanzia, si è riusciti a finalizzare e concretizzare una Convenzione pluriennale,
che garantirà nel tempo, la vita e la funzionalità
delle scuole stesse, anche in questo caso, le risorse necessarie a mantenere dei costi accettabili
per le famiglie ha comportato uno stanziamento
annuo di oltre 180.000 €. Sia per il Nido Comunale che per le scuole dell’infanzia, inoltre, ulteriori
risorse sono state stanziate ogni anno per abbattere ulteriormente le rette di frequenza per le famiglie con reddito ISEE più basso. Nido Comunale e Scuole dell’Infanzia, impegnano ogni anno
quasi 200.000 €. di risorse comunali, una scelta
Importante e Qualificante.
Scuola Primaria e Secondaria di 1^grado: L’attenzione dell’Amministrazione Comunale, anche in
questa fascia scolastica, in questi cinque anni è
Assessore
Pubblica Istruzione,
Politiche Giovanili,
Bilancio,
Commercio
stata mantenuta e consolidata attraverso notevoli risorse economiche stanziate ogni anno per
far fronte alla progettualità della scuola e alle esigenze della stessa. Progettualità che si traduce in
qualità, le nostre scuole offrono proposte formative qualificanti, malgrado lo Stato abbia “tagliato” notevoli risorse anche alla Scuola medesima,
tagli che solo gli addetti ai lavori hanno potuto
constatare, tagli mai dichiarati pubblicamente,
tagli che stanno mettendo in ginocchio la “qualità” della nostra scuola. Essere attenti, efficaci e
concreti nei confronti della scuola, da parte di un
Amministrazione Comunale, vuol dire anche, oltre a stanziare risorse economiche, dare risposte
celeri ai cambiamenti e alle esigenze che nascono dal mondo della scuola di anno in anno. Approvare il Piano di Diritto allo Studio prima dell’inizio di ogni anno scolastico è un modo concreto
di dare certezza e concretezza alla progettazione,
realizzare un protocollo d’intensa con l’Istituto
Comprensivo su come e quando dare le risorse
stanziate, è far si che la scuola possa non trovarsi
mai in situazioni di mancanza di liquidità, questo
è un modo concreto di agevolare e concretizzare
lo svolgimento delle attività stesse. Avere un ottimo rapporto di condivisione e collaborazione
con i comitati genitori, ha consentito di realizzare progetti e iniziative qualificanti per i nostri
ragazzi e per le famiglie medesime, la gestione
del Comodato d’uso dei libri ne è la massima
espressione. Quando le famiglie, i genitori, vengono coinvolti e considerati nel modo giusto….
di risposte positive, ne danno tante, sono una
risorsa fondamentale; le risorse vanno coltivate, gestite con massima attenzione e rispetto. In
questo, riteniamo di aver avuto.…una marcia in
più. I servizi organizzati e gestiti dal Comune relativi alla Scuola, sono un altro modo concreto di
supportarla. Il servizio di trasporto scolastico e la
mensa, ne sono gli esempi più eclatanti. Il servizio trasporto, ha visto in questi cinque anni, diminuire sempre più gli iscritti a fronte del costo,
ma soprattutto a fronte delle difficoltà economiche che anche le famiglie di Scanzorosciate stanno vivendo. Il servizio in essere, è notevolmente
oneroso per le casse comunali, gli iscritti al servi-
GIOVANNI VITALI
ISTRUZIONE
servizio medesimo necessita.
In questi cinque anni, per la scuola secondaria
di 2^grado/università, con ATB abbiamo siglato
una convenzione che consente ai ragazzi/e che
usufruiscono del servizio di trasporto, di avere
una riduzione del costo annuale dell’abbonamento. Complessivamente, ogni anno per far
fronte a questa scelta, abbiamo stanziato circa
15.000 €. Abbiamo distribuito borse di studio per
studenti meritevoli nei primi 4 anni, l’anno scorso abbiamo “dovuto rinunciare” a questa scelta
per i motivi fatti nella premessa, premiare è bello,
appagante, garantire la qualità della scuola è prioritario. Ciò non toglie che questo possa essere
ripristinato nell’anno a venire perché il merito, la
passione e la capacità abbiano, durante l’anno,
questo, seppur piccolo riconoscimento.
Istruzione
zio “coprono” circa il 30% del costo complessivo,
le restanti risorse vengono finanziate dal Comune. All’aumento del costo del servizio appaltato,
ha corrisposto l’aumento delle rette a carico delle
famiglie, la diminuzione degli iscritti, l’aumento
di compartecipazione da parete del Comune !!
Un servizio, che andrà rivisto e andrà ristrutturato in funzione dei cambiamenti e delle esigenze/
priorità delle famiglie stesse. Il servizio mensa, in
questi anni, ha garantito qualità e continuità con
costi accettabili a carico delle famiglie, l’Amministrazione Comunale compartecipa ai costi del
servizio, con contributi economici per l’abbattimento dei costi/pasto per le famiglie con fasce
ISEE basse, con la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture, con l’acquisto del materiale di consumo/ricambio che la tipologia del
Assessore
Pubblica Istruzione,
Politiche Giovanili,
Bilancio,
Commercio
POLITICHE GIOVANILI
Sviluppare politiche giovanili in un Comune, in
una Società che per come è strutturata di posti
d’aggregazione spontanea ne offre pochi, è assai
difficile. La politica stessa, un tempo, dava risposte e motivi di incontro, dialogo, discussione, di
coinvolgimento e identificazione.
Da un po’ di anni a questa parte, non è più così, la
politica del disfare più che del fare, ha tolto una
grossa opportunità ai nostri giovani…purtroppo, mi auguro che ciò che è stato tolto a loro, sia
da Loro ripreso. In questi anni, di conseguenza,
si pensato di indirizzare le nostre attenzioni ad
una fascia d’età principalmente legata sempre al
modo della scuola (primari e secondaria di 1^grado), i due spazi d’aggrgazione aperti in quel di
Scanzo e Tribulina, hanno organizzato durante
gli anni spazi compito/aggregazione, abbiamo
portato i nostri educatori a sviluppare progetti
nella scuola secondaria di 1^grado, sviluppato
attraverso il tavolo CON.DIVISIONI (tavolo che
vede presenti associazioni, genitori e tecnici del
settore), iniziative d’aggregazione, formazione e
informazione mirate a coinvolgere i nostri giovani su tematiche e problematiche che li vedono
protagonisti, a volte in modo “drammatico” (vedi
fenomeni d’abuso di alcolici e sostanze stupefacenti), abbiamo dato spazio, voce ed iniziativa
al Consiglio Comunale dei Ragazzi, abbiamo,
avremmo voluto, dovremmo fare molto….di più.
Sostanzialmente, molte delle iniziative sostenute e finanziate dal Comune, sono servite ad attenuare i “tagli” effettuati dallo Stato nei confronti
della scuola pubblica…..e si che il diritto all’istruzione è un capo saldo della nostra costituzione !!!
Pensassero a tagliare e ridurre spese…altrove ?!
27
MARIAROSA RIVA
Assessore
alla Cultura
Iniziative culturali
INIZIATIVE CULTURALI
28
Esibizioni Musicali
Banda scozzese inaugurazione mostra modellismo
Concerto e danza flamenco
Concerto in piazza durante festa dello sport
Concerto lirico presso 2013
Esibizione di tango a cura di Ariston Proballet
Fiabe del jazz 2012
INIZIATIVE DI DIFFUSIONE
DELLA CULTURA
MARIAROSA RIVA
Assessore
alla Cultura
Cultura
Incontro dei ragazzi delle scuole
con il gruppo alpini
Installazione mostra fotografica
“I bambini di Scampia” presso la
biblioteca comunale
Installazione artistica La Manna di Ezio
Tribbia presso i locali della ex-fulget
Organizzazione dei mercatini di
Natale presso la piazza civica
Organizzazione mercatini di Natale
con gruppo musicale Il baghèt
Visita guida alla frazione di Tribulina
Visita guidata ad una
delle nostre cantine
Visita guidata alla
frazione di Negrone
Visita guidata presso il CERN di Ginevra
INIZIATIVE DI PROMOZIONE
ALLA LETTURA
Lettura del libro “Se ti abbraccio
non avere paura”
Incontro con l’autore
Andrea de Carlo
Presentazione dei libri dello scrittore
per ragazzi Alessandro Gatti
Incontro con l’autore Andrea Vitali
29
MARIAROSA RIVA
Assessore
alla Cultura
Cultura
RAPPRESENTAZIONI TEATRALI
Spettacolo teatrale La spremuta nel contesto
delle iniziative a favore di Scampia
Sostegno continuo all’attività della compagnia
del sottoscala di rosciate
Spettacolo burattini per bambini
30
Spettacolo per bambini Il fieno di Santa Lucia
presso la fondazione Piccinelli
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
5 400 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content