close

Enter

Log in using OpenID

Coppa Montes 2014 - Associazione Ciclistica Pieris

embedDownload
A.S.D.
G.S. ANPI
F.C.I.
PROVINCIALE
A.N.P.I.
VZPI
G ra n P r em io d el la R e siste n z a
M
O
N
F
A
L
C
O
N
E
25 APRILE 2014
provincia di gorizia
provincie di gurize
pokraijna gorica
L’impegno del partigiano
S ilv io Marcuzzi “Montes ”
nella lotta di liberazione
nell’Is ontino e nella Bas s a Friulana.
Nato a Fogliano il 7 luglio del 1907, Silvio Marcuzzi, nei duri anni di
guerra, è il proprietario di una piccola impresa edile. Nel settembre del
1943, dopo aver partecipato alle grandi manifestazioni antifasciste degli
operai monfalconesi, con altre centinaia di lavoratori prende parte a Villa
Montevecchio alla costituzione della Brigata Proletaria e partecipa alla
battaglia di Gorizia con la quale le formazioni partigiane isontine e
slovene per venti giorni tengono impegnate prima una e poi due divisioni
tedesche.
Catturato dai tedeschi mentre con altri compagni cerca di sottrarsi al
rastrellamento del 25 – 30 settembre, viene condotto in Istria e costretto
per alcune settimane a lavorare per loro come autista di camion. Alla fine
di ottobre riesce a fuggire e a raggiungere Redipuglia dove, con altri
antifascisti, decide di dar vita a un servizio di intendenza per rifornire le
formazioni partigiane che combattono sul Carso e sul Collio.
A tal fine prende contatti con i dirigenti della Federazione comunista
triestina Luigi Frausin e Vincenzo Gigante, dai quali ottiene consenso e
appoggio e si incontra con i comandanti del “Battaglione Triestino” e
delle formazioni partigiane slovene del Carso, che gli indicano le
“caraule” di Selz e Doberdò quali centri di raccolta in cui inviare
rifornimenti.
Il primo comando dell’intendenza viene fissato a Soleschiano, frazione del
comune di Ronchi dei Legionari, e la prima azione viene portata a
termine all’inizio di novembre 1943 a Pieris, dove viene prelevato da un
forno un carico di farina che viene inviato sul Carso al Battaglione
Triestino.
Da quel giorno gli uomini dell’intendenza si spostano nei paesi del
Monfalconese e dell’agro aquileiese, chiedendo agli abitanti soldi,
alimenti, e quanto può essere utile ai partigiani in montagna. Si rivolgono
soprattutto a coloro che, volontariamente, accettano di sostenere la
lotta partigiana, ma procedono anche a requisizioni soprattutto a danno
delle grandi aziende agricole e industriali di proprietà di fascisti o di coloro
che si sono messi al servizio dei tedeschi.
Vengono stilati elenchi di commercianti, industriali e proprietari terrieri che,
per patriottismo o semplicemente per paura o per riscattare il proprio
passato fascista, accettano di sostenere materialmente la lotta
partigiana. In cambio delle merci sono rilasciate regolari ricevute, emesse
a nome del Comitato di Liberazione Nazionale, oppure viene pagato
l’importo in denaro corrispondente al prezzo di vendita di calmiere.
Particolarmente utile si rivela la collaborazione dei dirigenti dei principali
complessi industriali del Goriziano e della Bassa Friulana. I CRDA di
Monfalcone, il Cotonificio Triestino di Gorizia e la SNIA di Torviscosa
forniscono all’intendenza materiali e denaro, mettono inoltre a
disposizione camion e autisti per trasportare i carichi in zona partigiana e
coprono l’attività clandestina di diversi resistenti, che risultano dipendenti
della fabbrica e ne percepiscono regolarmente lo stipendio.
Fra l’inverno e la primavera del 1944 la rete dell’intendenza “Montes” si
estende a molti centri della bassa e della media pianura friulana e si
allarga ai comuni del Pordenonese e del Portogruarese. Nei singoli paesi
vengono allestiti i rifugi e i depositi e vengono nominati i responsabili locali
dell’organizzazione. La sede del comando viene trasferita nelle
campagne fra l’Isonzo e il Tagliamento e l’organizzazione viene suddivisa
in cinque zone (che a loro volta vengono suddivise in settori) affidate
ciascuna a un responsabile che fa capo direttamente a “Montes”.
All’inizio dell’estate 1944, l’intendenza si estende ulteriormente e, in
seguito agli accordi presi con la Federazione comunista di Udine e con i
comandi partigiani, comincia a rifornire anche alcune formazioni
garibaldine e osovane della Carnia, della Valtellina e della
pedemontana del Friuli orientale.
Il 29 ottobre 1944, quando ormai l’organizzazione conta centinaia di
membri e copre vaste zone della Venezia Giulia, del Friuli e del Veneto
orientale, Silvio Marcuzzi viene catturato dalla banda fascista di Collotti e
condotto nella caserma “Piave” di Palmanova. Qui viene sottosposto a
feroci torture che lo portano alla pazzia e alla morte, avvenuta il 2
novembre 1944. Nel dopoguerra gli viene assegnata la Medaglia d’Oro
al valor militare alla memoria.
motivazione:
“A nimatore del popolo oppresso seppe
trascinarlo alla riconquista della libertà che fu supremo
ideale della sua ardente esistenza...” (dalla motivazione
con la quale gli fu conferita la Medaglia d’Oro al
Valor Militare alla memoria).
Nel simbolico nome della Medaglia d’Oro “Montes”,
a cui è dedicata la manifestazione sportiva, l’Anpi
intende onorare la memoria degli oltre mille partigiani
caduti nella provincia di Gorizia per dare al popolo
italiano pace, libertà, democrazia e giustizia sociale.
800 995 988
(completamente gratuito senza scatto alla risposta)
risorsAnziani
Monfalcone - Gorizia
Prov. Gorizia
PER restare vicino alle persone anziane sole
PER aiutare nella vita di ogni giorno
PER offrire amicizia e conforto nei momenti di bisogno
PROGRAMMA E REGOLAMENTO
Nella ricorrenza dell’anniversario della Liberazione il Gs Anpi e il Team
Isonzo ciclistica Pieris, in collaborazione con il Comune di Monfalcone e
con il patrocinio del Comitato provinciale dell’Anpi di Gorizia,
organizzano nella giornata di
venerdì 25 aprile 2014
la 60° edizione della gara ciclistica riservata alla categoria juniores Fci e
Frontalieri denominata Coppa Montes - Gran Premio della Resistenza.
ISCRIZIONI. Adesioni alla corsa per via telematica Fattore K e bollettino
per i frontalieri al seguente indirizzo:
A.S .D. Gs Anpi via Valentinis 84, Monfalcone
tel. 0481-798098, fax 0481-792229, cell. 335 1872701.
Le iscrizioni sono aperte in via telematica sino alle ore 23.00 di mercoledì 23 aprile.
ORGANIZZAZIONE. Rivolgersi a Renato Bagolin cell. 335 1872701.
RITROVO. In via Valentinis c/o Area Verde alle ore 12.00.
RIUNIONE TECNICA. Alle ore 12.45.
PARTENZA. Da via Valentinis alle ore 13.45 con trasferimento a velocità
controllata a Staranzano (Km. 0) e partenza ufficiale alle ore 14.00
ARRIVO. In via Valentinis Area Verde. Deviazione auto al seguito per via
Portorosega.
L’eventuale controllo medico sarà effettuato in prossimità della
zona d’arrivo.
Macchine al seguito saranno consentite soltanto se autorizzate
dal Direttore di corsa, previo sorteggio.
La società organizzatrice è assicurata secondo le vigenti norme Fci.
Per quanto non previsto dal presente, valgono le norme del
Regolamento tecnico Fci e accordi frontalieri per le corse su strada.
e-mail:[email protected] - [email protected]
PIZZERIA RISTORANTE E GRIGLIA
“Holiday”
Pizze Tradizionali
Primi piatti casalinghi
Specialità alla Griglia
Pastiera Napoletana
Carni Equine - Pesce
Dolci tipici casalinghi
Buoni Pasto
Cene di Lavoro
Feste di Compleanno
Via Nazario Sauro, 17 - Pieris (Go)
Tel. 0481 76250
ampio Parcheggio
giorno di riposo: Martedì
SALUTO DEL PRESIDENTE PROVINCIALE
DELL’A.N.P.I. PAOLO PADOVAN
Questo è un anno davvero particolare. Ricordiamo il
70° anniversario della Resistenza italiana e, per noi,
anche la 60.a edizione della “Coppa Montes”.
Questa importante iniziativa sportiva è nata per
volontà, impegno, abnegazione di alcuni volontari
iscritti all’ANPI Provinciale di Gorizia, per ricordare e
onorare la memoria di Silvio Marcuzzi “Montes”, eroe
partigiano, Medaglia d’Oro alla memoria, fondatore
e dirigente della più grande “Intendenza” partigiana
che di lui portò il nome.
“Montes” operò prevalentemente nel monfalconese, nella Bassa friulana
arrivando, con i suoi collaboratori fino al confine con Venezia.
L’ “Intendenza” raccolse fondi, cibo, vettovagliamento, armi per i
combattenti delle Brigate Garibaldi e per in IX Korpus jugoslavo come
ben delineato dallo scritto dello storico prof. Luciano Patat.
Come ANPI Provinciale ci aspetta il compito di ringraziare ancora una
volta tutti gli atleti, i preparatori, gli organizzatori di questo importante
evento che si colloca fra le gare ciclistiche più interessanti, complete e
prestigiose del Friuli Venezia Giulia.
Un ringraziamento particolare va ai numerosi collaboratori che nel corso
di questi 60 anni hanno permesso la realizzazione della gara.
Molti sono stati gli atleti che, passati anche attraverso la “Coppa Montes”,
hanno compiuto un salto di qualità, diventando professionisti stimati del
ciclismo internazionale.
A tutti loro, a quelli che competeranno anche quest’anno, vada il saluto
e l’augurio dell’ANPI Provinciale di Gorizia.
All’Amministrazione Comunale di Monfalcone, alle tante Amministrazioni
del territorio, alle Province di Gorizia e Udine, all’Amministrazione
Regionale, alle forze dell’ordine che ci seguono con professionalità e
competenza vada il nostro ringraziamento per l’apporto che ci danno e
che ci permette di svolgere questa importante, e quest’anno particolare,
competizione ciclistica.
A tutti un grazie di cuore e vinca il migliore.
Paolo Padovan
APERTA TUTTI I GIORNI
DAL LUNEDÌ AL SABATO
E LA PRIMA DOMENICA DEL MESE
140.000 TITOLI
la nuova veste
della LIBRERIA RINASCITA
RICERCHE BIBLIOGRAFICHE
UBIK CARD CON PROMOZIONI
BUONI REGALO
ADESSO ANCHE A MONFALCONE
in viale san marco 29 Tel. 0481 44520 www.ubiklibri.it
SALUTO DEL PRESIDENTE
DELLA PROVINCIA DI GORIZIA
ENRICO GHERGHETTA
Porgo il mio saluto e quello della Giunta
provinciale che rappresento alla 60a edizione della
Coppa Montes, prestigiosa corsa ciclistica che ogni
anno l’ANPI provinciale di Gorizia offre agli
appassionati di ciclismo e a tutti gli isontini.
Un’occasione di incontro sportivo ma non solo: sarà
infatti anche la migliore occasione per ricordare la
Medaglia d’Oro della Resistenza Silvio Marcuzzi “Montes” e per
celebrare assieme l’anniversario della Liberazione del nostro Paese
dalla dittatura nazifascista.
Una celebrazione che servirà come momento di riflessione e antidoto
alla guerra, a ogni dittatura, all’egoismo e all’individualismo. Un
anniversario per ricordare il valore dei nostri partigiani che scelsero di
mettere a rischio la propria vita salendo sulle montagne e
combattendo il nazifascismo; lo fecero affinché libertà, democrazia,
giustizia e uguaglianza diventassero i princìpi su cui costruire la futura
convivenza civile.
Rinnovo, quindi, il mio saluto alla manifestazione e agli organizzatori,
augurando a tutti i giovani corridori buona fortuna affinché questo
appuntamento possa dare loro i risultati meritati e sperati.
Enrico Gherghetta
OFFICINA FRANDOLI srl
meccanica e carpenteria
RIPARAZIONI NAVALI ED AFFINI
MONFALCONE via Timavo 18
tel. 0481 411145 fax 0481 45379
SALUTO DEL SINDACO
DI MONFALCONE
SILVIA ALTRAN
È arrivata alla sua sessantesima edizione la corsa
ciclistica juniores dedicata a Silvio Marcuzzi “Montes”.
Essa è ormai un appuntamento tradizionale, una
occasione di sport dedicata ai giovani e un momento
di ricordo per uno dei protagonisti della lotta di
liberazione.
La Coppa Montes è così diventata stabilmente un appuntamento
di festa, che dà l’occasione a giovani atleti provenienti da diverse località
di misurarsi in una significativa competizione sportiva, alle loro famiglie e
al numeroso pubblico di passare serenamente una giornata di festa.
Non era scontato che una manifestazione sportiva, dedicata alla
Resistenza e legata alle sue celebrazioni, durasse così a lungo e si
radicasse così nel nostro territorio diventando un appuntamento molto
sentito e atteso. Invece è stato così e, a nome dell’Amministrazione
comunale, voglio esprimere tutto il mio ringraziamento a coloro che in
questi anni si sono succeduti nell’organizzazione di questo
appuntamento.
Un saluto particolare va fatto ai giovani atleti, perché vivano questo
appuntamento, così come gli altri che affronteranno nel futuro, con spirito
autenticamente sportivo, con il rispetto degli altri concorrenti e la certezza
che la pratica sportiva è una grande occasione per crescere e maturare
come uomini.
A noi tutti spetta il compito di proseguire nella tradizione dei questa
iniziativa, ricordando sempre che essa si svolge nella memoria della lotta
di liberazione e dei tanti che, in quei giorni, persero la loro vita.
Se oggi possiamo vivere in un paese libero lo dobbiamo a loro e ricordarli
è un obbligo che tutti abbiamo soprattutto verso le giovani generazioni e
il nostro futuro.
Silvia Altran
Si riceve su appuntamento
0481.70108 • 349.10265002 • 347.6776240
La preziosa collaborazione
della Polizia Stradale
SALUTO DEL PRESIDENTE
REGIONALE DEL CONI
GIORGIO BRANDOLIN
A nome del movimento sportivo della
Regione Friuli Venezia Giulia e mio personale sono
lieto di porgere un caloroso saluto a quanti
prenderanno parte alla 60.a edizione della
“Coppa Montes”.
L’aver raggiunto un tale numero di edizioni
rappresenta indubbiamente un traguardo storico
per una manifestazione sportiva: significa che, per
ben oltre metà secolo, dedizione, abnegazione e passione sportiva di
tanti volontari hanno avuto la meglio su difficoltà, imprevisti e oggettivi
oneri organizzativi. Significa inoltre che da sessant’anni gli appassionati di
ciclismo si ritrovano il 25 aprile non solo per una grande festa di sport, ma
anche per celebrare i valori e gli ideali insiti nel ricordo del partigiano Silvio
Marcuzzi “Montes”.
Questa competizione è ormai diventata un appuntamento
consolidato nel panorama sportivo della nostra Regione e, in modo
particolare, della Provincia di Gorizia. In essa si sfideranno, in un giro che
toccherà tante località dell’isontino, della bassa friulana e del carso
monfalconese, giovani atleti provenienti sia dalla nostra regione, sia da
altre regioni italiane e da oltre confine. Proprio la numerosa e qualificata
presenza di concorrenti sloveni e croati, consolidata negli anni, dimostra
come la “Montes” abbia già da tempo contribuito concretamente a
superare quella barriera che, ora più che mai, dobbiamo tutti cancellare
anche mentalmente.
Mi preme sottolineare che in questi eventi è importante tanto il
confronto sportivo quanto il confronto sociale e le soddisfazioni dei
partecipanti per i risultati ottenuti vanno di pari passo con le opportunità
di festa e di nuove amicizie offerte dalla gara.
Quando la pratica sportiva riesce a legare tutti questi valori, allora
l’obiettivo è pienamente raggiunto e la vittoria morale va sicuramente di
diritto a tutti questi ragazzi.
Giorgio Brandolin
Via Grado, 70
di
BATTISTUTA GERMANO
MONFALCONE (GO)
Tel. & Fax 0481 48 48 03
SALUTO DEL PRESIDENTE
REGIONALE DELLA FCI
BRUNO BATTISTELLA
Anche quest’anno il 25 Aprile ci ritrova ad onorare
la memoria della Medaglia d’Oro della resistenza Silvio
Marcuzzi “Montes” con questa gloriosa manifestazione
giunta ormai alla sua 60° Edizione.
E’ con vero piacere quindi che porto il saluto del
Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia a dirigenti,
tecnici, volontari e naturalmente agli atleti che si
apprestano a partecipare a questa manifestazione che, per il suo livello tecnicoagonistico, si inserisce nel calendario ciclistico nazionale ed estero come un punto
fermo di inizio stagione.
E’ un appuntamento ormai tradizionale del calendario ciclistico regionale per la
categoria Juniores, inserito in una data che ricorda un traguardo importante nella
storia della nostra Patria e che mantiene vivo il ricordo di quanti hanno contribuito
, anche a costo della loro vita, a riconsegnare agli italiani un Paese libero e
democratico.
Mi corre pertanto l’obbligo di rivolgere un plauso ed un ringraziamento sincero al
Gruppo Organizzatore e ai dirigenti A.N.P.I per l’impegno e la costanza di ben 60
edizioni, contribuendo anche alla storia del ciclismo regionale.
Un ringraziamento particolare vada anche a quanti, a vario titolo, hanno dato e
daranno il loro indispensabile contributo.
A tutti gli atleti infine un “in bocca al lupo” per un buon risultato finale che possa
ripagare il loro impegno e la passione con cui si apprestano ad affrontare una
gara di cosi importante livello.
Un arrivederci lungo il percorso della “Montes”
Il Presidente
Bruno Battistella
SALUTO DEL PRESIDENTE DEL G.S. ANPI
PROVINCIALE
MASSIMO MASAT
Sessant’anni di Coppa Montes, un traguardo
importante!
Sessant’anni di una corsa bellissima legata a una
delle nostre pagine di storia più belle del nostro
territorio. Un percorso lunghissimo caratterizzato
dal desiderio di ricordare la Lotta di Liberazione
con un evento sportivo di primo livello. Una gara
ciclistica che ha come massimo riconoscimento il
giusto tributo al vincitore, ma anche, per merito dello stesso, alla
squadra, alla società sportiva che lo ha portato al successo. Nello
sport dove il lavoro di squadra viene finalizzato alla vittoria del singolo,
ecco che alla Montes viene onorato e riconosciuto il successo del
gruppo!
Il tracciato di gara non è solo uno tra i più belli della categoria per
varietà e impegno, ma ha anche il pregio di abbracciare il territorio
della nostra provincia, passando nei comuni e sui luoghi della
memoria della guerra Partigiana. Tre salite importanti per dare la
possibilità, a chi vuole “osare” l’impresa, di farlo. Una corsa stupenda
per una giornata di festa importante, il 25 aprile.
Grazie al volontariato di parecchie decine di persone, noi del
Gruppo Sportivo ANPI, con il sostegno vitale del Team Isonzo Ciclistica
Pieris, ci apprestiamo a festeggiare la sessantesima edizione della
corsa; lo facciamo a modo nostro, dando il meglio per organizzarla.
Lo facciamo per il ciclismo, per tutti gli appassionati che, con ogni
tempo, assistono alla competizione, per le famiglie dei Partigiani, che
continuano a ricordare i propri cari con i premi lungo tutto il percorso,
la facciamo per ricordare i valori della Resistenza.
Buona Coppa Montes 2014 e buon 25 aprile a tutti voi!
Massimo Masat
CGIL GORIZIA via Canova n. 1 - tel. 0481522518 fax 0481524093
MONFALCONE via A. Pacinotti, 21 tel. 0481416411 fax 048141194
Inca
UFFICI VERTENZE LEGALI
ASSISTENZA CONTRATTUALE E LEGALE
Il Patronato INCA difende i
dirittiprevidenziali, sociali e assistenziali
dei lavoratori, dei pensionati, dei cittadini,
degli emigrati, in Italia e all’Estero.
L’Inca offre un’ampia gamma di servizi di
tutela, assistenza e consulenza in ambito
previdenziale, sociale, sanitario e di lavoro.
Gli uffici vertenze e i legali convenzionati
con la CGIL offrono agli iscritti un’ampia ed
efficace assisteza legale, tecnica,
contrattuale. Promuovono e gestiscono, se
necessario, le opportune azioni legali
davanti alla magistratura competente,
conciliazione e arbitrati.
Gorizia tel 0481 530515
Gorizia tel 0481 522518
TUTELA PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE
SERVIZI
Via Bunarroti 6
Monfalcone
tel. 0481 45900
Via 9 Giugno 21
Via Canova n°1
Monfalcone
tel. 0481 416409
Via Pacinotti, 21
CENTRI ASSISTENZA FISCALI
CAAF assistono ed affiancano i lavoratori
dipendenti, pensionati e cittadini per
l’adempimento dei diversi obblighi fiscali e
tributari.
Gorizia tel 0481 31000
Via Buonarroti, 6
Monfalcone tel 0481 45825
Via IX giugno 21
CONTROLLO COMPUTERIZZATO DELLA VISTA
PIERIS VIA N. SAURO 22 - TEL. 0481 76365
RONCHI DEI LEG. P.ZZA OBERDAN, 5 - TEL. 0481.778085
PIERIS GOMME SRL
Via C. Battisti, 71 - S.S. 14 KM 118
34075 PIERIS - S. Canzian dʼ Isonzo
Tel. 0481.470602 - Fax 0481.470604
E-mail: [email protected]
CENTRO ASSISTENZA E VENDITA PNEUMATICI SCOOTER, MOTO, VETTURE, VEICOLI INDUSTRIALI E AGRICOLI
INCARICO
NOMINATIVO
AUTISTA
60° Coppa
Montes - Servizi Tecnici
Direzione
di Corsa
INIZIO CORSA
STAMPA
Responsabile Tecnico
DIRETTORE DI CORSA
VICE DIR. DI CORSA
Giuria
Radivoj Pecar
MASAT Massimiliano
KRUSVAR Damir
IL PICCOLO- Glauco Masolino
Francesco Seriani
IL MESSAGGERO
RUSSI Dario
Renato Bagolin
PECAR Radjvoi
BRIENZA Mauro
VRECH AdrianoAndrea Gaiarin
SCARPIN Adriano
Loris Savorgnano
PRESIDENTE DI GIURIA
DE SABATA Fausto
LEGHISSA Maurizio
Luigino Cozzarini
COMPONENTE GIURIA 2
BERGAMASCO
Francesca Delle
Case Adolfo
GIUDICE DI ARRIVO
TONEATTO Roberto
SOBANI Max
Speaker
Palco eIN
premiazioni
Ivano Gon MOTO STAFF Friulana
COMPONENTE
MOTO GAIARIN Andrea
COMPONENTE IN MOTO TERPIN Luca Arrigo Buttignon
MOTO STAFF Friulana
Servizio
fotografico
RADIO
CORS
(Collegamento radio C.B.)
Tecnico
Amplificazione
Marcello Voltolina
ASS. RADIOAMATORI
CARLET Guido
ITALIANI Sez.
David Villani
MONFALCONE
VILLANI David
Fotofinish
MEDICO
F.C.I. Comitato Regionale
Gastone Beltrame
POPAZZI Dott. Franco
Scorta Tecnica
CAMBIO RUOTE 1
Motostaffette
e Scorte
CAMBIO RUOTE
2
AMBULANZA 1
AMBULANZA 2
VALENTINUZ Roberto
Polizia Stradale
IACCONI Francesco
PEDALE del Frignano
TeleciclismoPEDALE
- Manfè
MASETTI Giorgio
del Frignano
Team Isonzo Ciclistica Pieris Asd
Infermiere
Infermiere
Team Pedale del Frignano
Collegamenti Radio e Radio Corsa
Team Anna Neri - Modena
Cambio Ruote
ORGANIZZAZIONE
(coord. T.V.)
Assistenza
Sanitaria
FINE CORSA
Medico
di Gara
CAMION
SCOPA
LA SALUTE
di LUCINICO
BARBUIO Sergio
La Salute di Lucinico
RUSSI Franco
COSSAR Stefano
dott. Paolo VITTOR
CrivelliFirmino
- dott. Franco Popazzi
DIBERT Orlando
Addetti agli incroci e T.V.
Volontari ANPI e Team Isonzo Amatori
Autisti
Gruppo Volantari Team Isonzo C. Pieris
Autorizzazioni
Comune di Monfalcone -Quartiere Partenza
Comuni di Transito
Province di Gorizia e Udine
Prefetture di Gorizia e Udine
Friuli Strade
Si ringraziano inoltre per la loro
collaborazione a garantire
la sicurezza nelle località di partenza,
di arrivo e di transito
Vigili Urbani
Carabinieri
Polizia Stradale
Gruppi di Volontari della Protezione Civile
Elettrodomestici - Radio Tv
FIUMICELLO
Via Gramsci, 60 - tel. 0431 96456
COMITATO D’ONORE
on. Carlo SMURAGLIA
dott.ssa Debora SERRACCHIANI
sen. Alessandro MARAN
on. Giorgio BRANDOLIN
dott. Vittorio ZAPPALORTO
dott. Pier Riccardo PIOVESANA
dott. Franco IACOP
on. Silvano BACICCHI
sig. Paolo PADOVAN
sig. Silvino POLETTO
geom. Mario MERNI
dott. Gianni TORRENTI
sig. Enrico GHERGHETTA
dott. Silvia ALTRAN
sig. Franco TOMMASINI
dott. Gianluca ROMITI
dott. Omar GRECO
dott. Bruno BATTISTELLA
Sig. Stefano VISINTIN
dott. Walter MILOCCHI
Presidente Naz.le dell’ANPI
Presidente della Giunta Reg. F.V.G.
Senatore del Parlamento Italiano
Deputato del Parlamento Italiano
Presidente Regionale CONI
Prefetto della Provincia di Gorizia
Questore Provincia di Gorizia
Presidente del Consiglio Regionale F.V.G.
Presidenza Onoraria ANPI Naz.le
Presidente Provinciale dell’ANPI
Presidenza Onoraria ANPI Prov.le
Pres. Ass. Volontari della Libertà Gorizia
Assessore allo Sport della Regione F.V.G.
Presidente della Provincia di Gorizia
Sindaco di Monfalcone
Delegato CONI Provinciale
Comandante Polizia Stradale di Gorizia
Ass. allo Sport Comune di Monfalcone
Presidente Comitato Regionale FCI
Presidente Comitato Provinciale FCI
Com. Polizia Municipale di Monfalcone
Percorso della Gara
TABELLA DI MARCIA
60°
COPPA MONTES
Ritrovo: Monfalcone via Valentinis area verde - partenza ufficiosa.
Km. 0,0: Staranzano fronte BBC
LOCALITA'
Monfalcone PARTENZA Ufficiosa
Staranzano - PARTENZA - BBC
San Canzian d'Isonzo
Pieris -Incr. SP14
Turriaco
San Pier d'Isonzo
Fogliano - Rotonda - Dx SS.305
Redipuglia - Sacrario
Ronchi dei Legionari - Despar
Rotonda Aereoporto
Begliano - Cavalcavia
Pieris - 2^ pass. - SS.14
Papariano - Agraria Riosa - SS.14
Villa Vicentina Centro - SP.8
Ruda - Municipio
Villesse - Sx SP.3
Romans d'Isonzo - Campo Sportivo
Fratta
Medea
Bivio Angoris
Cormons - Via Roma
Cormons - Loc. Subida - Rist.
Bivio Giasbana
Valerisce
Bucuje
Fine discesa
Piedimonte
Bivio Mocchetta - Cavalc. SR.117
Incrocio semaforico Savogna
Savogna centro
Incrocio Gabria - Dx Inizio Salita
Monte San Michele
San Michele - Ristorante Devetak
Peteano - fine discesa - Sx SP.8
Poggio 3^ Armata - Sottopasso - Inizio salita
San Martino del Carso
Marcottini
Doberdò del Lago
Iamiano
Incrocio inizio discesa Archi
Bivio Archi autostrada
Innesto SS.14
Monfalcone - Via Valentinis - ARRIVO
Note
Ritrovo
Km. 0,0
TV
TV
TV
TV
TV
TV
TV
TV
TV
GPM
TV
GPM
TV
GPM
Km
parziali
0,0
3,5
2,2
1,6
3,3
2,6
1,2
2,1
2,0
2,2
1,4
2,8
2,7
2,6
4,4
3,6
2,0
1,3
3,2
3,8
1,1
7,0
3,8
0,6
0,5
4,2
3,0
2,7
2,8
1,3
2,3
0,4
3,8
2,3
1,3
4,6
2,4
4,0
1,8
0,6
1,2
1,8
Media Km/h
Km
Km
progres. all'arrivo
0,0
3,5
5,7
7,3
10,6
13,2
14,4
16,5
18,5
20,7
22,1
24,9
27,6
30,2
34,6
38,2
40,2
41,5
44,7
48,5
49,6
56,6
60,4
61,0
61,5
65,7
68,7
71,4
74,2
75,5
77,8
78,2
82,0
84,3
85,6
90,2
92,6
96,6
98,4
99,0
100,2
102,0
102,0
98,5
96,3
94,7
91,4
88,8
87,6
85,5
83,5
81,3
79,9
77,1
74,4
71,8
67,4
63,8
61,8
60,5
57,3
53,5
52,4
45,4
41,6
41,0
40,5
36,3
33,3
30,6
27,8
26,5
24,2
23,8
20,0
17,7
16,4
11,8
9,4
5,4
3,6
3,0
1,8
0,0
40
orario
passag.
43
orario
passag.
14.00
14.05
14.08
14.10
14.15
14.19
14.21
14.24
14.27
14.31
14.33
14.37
14.41
14.45
14.51
14.57
15.00
15.02
15.07
15.12
15.14
15.24
15.30
15.31
15.32
15.38
15.43
15.47
15.51
15.53
15.56
15.57
16.03
16.06
16.08
16.15
16.18
16.24
16.27
16.28
16.30
16.33
14.00
14.04
14.07
14.10
14.14
14.18
14.20
14.23
14.25
14.28
14.30
14.34
14.38
14.42
14.48
14.53
14.56
14.57
15.02
15.07
15.09
15.18
15.24
15.25
15.25
15.31
15.35
15.39
15.43
15.45
15.48
15.49
15.54
15.57
15.59
16.05
16.09
16.14
16.17
16.18
16.19
16.22
Percorso ultimi 3 km
PRODOTTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Products from Friuli Venezia Giulia
Via Roma 56, 34070 Turriaco (GO)
Cell. 347 1223310 / fax 0481 769728
MONTEPREMI ARRIVO
PREMI INDIVIDUALI (oltre a quelli della tabella Fci)
1° Medaglia d’oro
(offerta dalla famiglia Quinto
in memoria di Salvatore e Luigi)
2° Medaglia d’oro
(offerta dalla famiglia Fantini in memoria Sasso) € 180,00 comprensivo tabella FCI
€ 250,00 comprensivo tabella FCI
bottiglia magnum
più ulteriore premio
confezione vino
più confezione vino
3° Medaglia d’oro
(offerta dalla ditta Zanolla)
4° Medaglia d’oro
(off. fam. Cicchitti in mem. Antonio Cicchitti) € 90,00 comprensivo tabella FCI
5° Medaglia d’oro
(off. dalle figlie in mem. Carlo Marcuzzi)
€ 70,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
6° Medaglia d’oro
(off. Anpi Staranzano in mem. Paolo Spitzl )
€ 40,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
7° Medaglia d’oro
(off. dalle figlie in mem. Edo Deiuri)
€ 40,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
8° Medaglia d’oro
(off. fam. Moreu in mem. Aldo Moreu)
€ 40,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
9° Medaglia d’oro
(off. dalla figlia Daniela in mem. Elio Drigo)
€ 40,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
€ 130,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
più confezione vino
10° Medaglia d’oro
confezione vino
(off. Giovanni Poletto in mem. padre Luciano) € 40,00 comprensivo tabella FCI
confezione vino
ALTRI PREMI SARANNO COMUNICATI ALLA PARTENZA DELLA CORSA
PREMI DI RAPPRESENTANZA
Coppa Montes
Alla società del vincitore
Coppa Caduti della Res is tenza Città di Monfalcone
Alla società con il maggior numero di arrivati nei primi cinque
Trofeo S ergio Pis chiutta Alla società del primo arrivato della regione Friuli Venezia Giulia
Coppa
Alla società del primo arrivato extraregionale
Coppa
Alla società del primo arrivato straniero
Premio al Direttore
S portiv o del v incitore
Medaglia d’oro offerta da AUSER S. Canzian d’Isonzo
DIREZIONE GENERALE
Via Gramsci, 12 - 33050 FIUMICELLO (UD)
Tel: 0431.972247/972253 - Fax: 0431.969098 - Tel.filiale: Tel: 0431.972211 - Fax: 0431.972257
[email protected] - [email protected]
filiali:
AIELLO DEL FRIULI (UD)
GRADO (GO)
SAN VITO AL TORRE (UD)
AQUILEIA (UD)
[email protected]
PALMANOVA (UD)
STRASSOLDO (UD)
CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)
PIERIS - S. Canzian D’I. (GO)
Via C. Battisti, 1
Tel: 0431.973040
Fax: 0431.999339
[email protected]
Via G. Augusta, 1
Tel: 0431.919541
Fax: 0431.919551
[email protected]
Via G. Mazzini, 3/1
Tel: 0431.34661
Fax: 0431.373352
[email protected]
Piazza Duca D’Aosta, 14
Tel: 0431.877057
Fax: 0431.80154
Piazza Grande, 14
Tel: 0432.935611
Fax: 0432.928031
[email protected]
Largo Garibaldi 9/10
Tel: 0481.473740
Fax: 0481.767699
[email protected]
Via Roma, 72
Tel: 0432.997032
Fax: 0432.997205
[email protected]
Via delle Scuole, 1
Tel: 0431.939400
Fax: 0431.939900
[email protected]
SANTA MARIA LA LONGA loc. Crosada (UD)
Via G. D’Annunzio, 1
Tel: 0432.655354
Fax: 0432.655217
[email protected]
RISTORANTE
AL COMMERCIO
“da Giovanni”
specialità carne
assortimento
vini
del Collio
PIERIS (GO) Largo Garibaldi 20 - tel. 0481 76049
MONTEPREMI TRAGUARDI PARZIALI
TRAGUARDI VOLANTI
Località e denominazione
1°
2°
- S. CANZIAN d‘ISONZO-
40
20
---
- TURRIACO
40
20
---
- SAN PIER D’ISONZO
40
20
---
20
---
(off. da SPI - CGIL Lega S. Canzian e Distretto Ronchi)
(in memoria di Valerio Bergamasco)
(in memoria di Adelchi Furlan)
3°
- REDIPUGLIA (Sacrario)
med. d’oro
- RONCHI
med. d’oro med. d’argento
- PIERIS (secondo passaggio)
med. d’oro
(off. da fam. Storni in mem. Alferio Storni)
(off. da familiari in mem. di Angelo Černic)
(off. da fam. Zotti in mem. di Egidio Zotti)
(m.o. offerta da Gianni Marega
in memoria Mauro Marega
20
---
- PAPARIANO
40
20
---
- ROMANS D’ISONZO
40
20
---
- CORMONS
40
20
---
- SAN MICHELE
40
20
---
(off. da Agraria Riosa)
(off. da Trattoria Devetak”)
TRAGUARDO DI PIEDIMONTE- GORIZIA CITTA’ MEDAGLIA D’ORO
In memoria di Fidalmo Ulian
med. d’oro
30
20
TRAGUARDI DEL GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA
- BUCUJE - (alt. 152)
med. d’oro
30
20
- VRH - SAN MICHELE (alt. 236)
med. d’oro
30
20
30
20
(off. da fam. Millo in mem. Remo Millo)
(off da fam. Moimas in mem. Angelo Moimas)
- SAN MARTINO DEL CARSO (alt. 168)
(off. da Visintin Valeria in memoria di mamma Olga)
50
centro revisioni
VENDITA VETTURE
NUOVE E USATE
MULTIMARCA
www.mazzonirancing.it
Ad un passo dal traguardo
Fogliano (GO)
Via dell’Artigianato, 6
tel. 0481 488054
Eurocarrozzeria sas di Savron Euro & C.
S. CANZIAN D’ISONZO - Località PIERIS (GO)
Via G. Brunner, 10/12 - Tel. / Fax 0481.470254
e-mail: [email protected]
34070 GORIZIA
Via Canova, 1
tel. 0481 522518
GORIZIA
solo su appuntamento
34074 MONFALCONE
Via Aris 40/d
tel. 0481 484260
MONFALCONE
lunedì - mercoledì 16:00 alle 18:00
ven. 9:30 alle 11:00
PITTORE EDILE
STOCCO
ALFIO e MAICOL
Via Aquileia n° 8/2-34070 SAN PIER D’ISONZO(GO)
TEL.0481 70147-Cell.340 4631823-339 7134768
e-mail:[email protected]
di Calligaris Massimo
34074 Monfalcone (GO)
Via Mazzini, 12
Tel 0481 791296
Mail [email protected]
•
•
•
•
•
VENDITA E ASSISTENZA TECNICA
REGISTRATORI DI CASSA
BILANCE ELETTRONICHE
AFFETTATRICI
TRITACARNE
LABORATORIO ABILITATO
DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE
PER LA VERIFICAZIONE PERIODICA
SU REGISTRATORI DI CASSA
Area di Servizio
Staranzano Strada Provinciale nr. 2 - Tel. 0481 722123
fino al 30 giugno
APERTO NO STOP 7.00-19.30 DAL LUNEDÌ AL SABATO
BAR AUTOLAVAGGIO TABACCHI SUPERENALOTTO
SI ACCETTANO CARTE DI CREDITO E BANCOMAT
regolamento completo presso il punto vendita e su: www.costantin.com
TUTTO PER L’EDILIZIA - ATREZZATURA EDILE - ISOLANTI - CAMINETTI
STUFE - BARBECUES - PAVIMENTAZIONI ED ARREDO PER GIARDINO
1955
1956
1957
1958
1959
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989
1990
1991
1992
ALBO D‘ORO DELLA CORSA
Allievi
Allievi
Allievi
Allievi
Allievi
Non disputata
Allievi
Allievi
Allievi
Allievi
Esordienti
Esordienti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Dilettanti
Juniores
Juniores
Edizione Enal Udace
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
S. Drius
A. Poletto
B Magoga
L. Plet
E. Gregori
Straccis Gorizia
Ue Trevigiani
Togn. Pinarello
Crda Monfalcone
Coppi Trieste
C. Dalla Cia
M. Da Dalt
G. Cesano
G. De Santi
M. Maranzana
M. Maranzana
L. Del Bianco
P. Mazzer
G Fochesato
S. Donadel
L. Gallina
S. Tioni
C. Qualizza
E. Degano
M. Gazzola
M. Toros
W. Delle Case
G. Scapin
Cc Vittorio Veneto
Brooklin Conegliano
Sc Vittadello
Coppi Gazzera
Vc Cividale
Vc Cividale
Sc Bannia
Sc Bannia
Vc Longarone
Sc Sacilese
Vc Montebelluna
Gs Libertas
Pontoni Tropic
Gs Plet Aiello
Riese Navobi
Gs Plet Aiello
Sc Buiese
Sc Padovani
M. Del Pup
R. Amadio
W. Stecchina
S. Papes
R. Moimas
E. Leoni
E. Leoni
C. Della Vedova
S. Frattolin
M. Giannangeli
B. Fink
M. Zanella
Z. Bajt
Sc Fontanafredda
Gs Caneva
Tende Pratic Ceresetto
Kd Novo Mesto Jugoslavia
Pedale Ronchese
Gs Stecat Venezia
Gs Stecat Venezia
Gs Auto..Candusso S.Daniele
Gc Corva
Vc Cervignano
Kd Novo Mesto Jugoslavia
Vc Biban Mattarollo
Kk Sava Kranj Slove
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
Juniores
ALBO D‘ORO DELLA CORSA
PODIO 59° COPPA MONTES:
F. Zandarin
M. Derganc
D. Bertolini
P. Mestriner
R. Fincato
S. Bembo
M. MugerIj
N. Peccolo
G. Da Ros
L. D’Osvaldi
G. Bole
S. Spilak
D. Ferraresso
O. Bertazzo
S. Agostini
Jan Tratnik
M.Dzamastagic
J. POLANC
Petelin Charly
Safaric Kolar Matic
Emanuele Sabatini
1° EMANUELE SABATINI
2° FEDERICO SARTOR
3° ANDREA AUGELLO
Gs Schievano Nova Plast
Kd Krka Slovenia
Gs Schievano Nova Plast
Rinascita Ormelle
Befra Assic. Generali Padova
Labor Legno Orsago
Gs Caneva Eliogea Hit Casinò
Rinascita Ormelle
Cieffe Vittorio Veneto
Ima Veneta Cucine
Rog Lubiana Slovenia
Rog Lubiana Slovenia
U.C. Giorgione
Team La Torre GS Italtecnica
Giorgione Aliseo Ventilconv.
Hit Gorica
Kk Bled-Slo
Cicli Spezzotto - Sava Kranj
Gs Caneva Elit
Radenska KD Zivljenje
Vini Fantini
VINI FANTINI
SELLE ITALIA URSUS
ABS TEAM DANIELI
la
BARACCA del PESCE
tre generazioni sul mare
dal 1996 in cucina
STRADA PROVINCIALE FOGLIANO PIERIS
Via XXV Aprile 12 - Tel. 0481 767463
Arredamenti e Progettazione di interni
Cervignano del Friuli - Via Aquileia 63 - Tel. 0431 32675
Fax 0431 31387 - e-mail: [email protected]
RIPARATORE AUTORIZZATO
AUTOFFICINA CRAGNOLIN s.n.c.
Vendita assistenza
Via G. Leopardi, 17 - MONFALCONE (GO)
Tel. 0481 798038
S E R V I Z I
E C O L O G I C I
➣Trasporto rifiuti speciali
➣Vuotatura pozzi neri e fosse biologiche
➣Disintasamento fognature civili e industriali
➣Video ispezioni
➣Microraccolta rifiuti speciali e pericolosi
➣Disinfestazioni - Deratizzazioni
Via Crociera, 35 - Monfalcone 34074 - (Go)
Tel. 0481/484932 - Fax 0481485215
www.clappis.it - [email protected]
3 4 0 7 4 M O N FA L C O N E ( G O )
Vi a G i o a c c h i n o R o s s i n i 4 3
Tel. 0481 480827 - Fax 0481 482617
mail: [email protected]
MONFALCONE
Via Matteotti, 22 - Tel. 0481 410616 - Fax 0481.44215
www.edileisontina.it - E-mail: [email protected]
CENTRO REVISIONI MOTO - APE - MICROCAR
CERVIGNANO DEL FRIULI Via Aquileia 118
tel. 0431 32572 - www.canesin.it
nuova sede
info: 0481 76200
Località PIERIS (GO)
1 Km dopo l’aereoporto
CADENAR ADELCHI & C. s.a.s.
Elettrodomestici - TVC Termoidraulica
Via Redipuglia 23/25
34077 Ronchi dei Legionari (GO)
Telefono 0481 777073 - Fax 0481 778895
e-mail: [email protected]
PIATTI
TIPICI REGIONALI
ENOTECA - WINE
SERATE
BAR
A TEMA
GIARDINO
ESTIVO
Osteria
alla Fortuna
34074 Monfalcone [Go] Via Garibaldi, 19 Tel. 0481.412693
Cell. +39 393 9123758 E-mail: [email protected]
Chiuso mercoledì per turno di riposo
Sessant’anni di Coppa Montes
Nella giornata del 25 aprile, ricorrenza della Liberazione, in tutta Italia vengono
programmate numerose e variegate manifestazioni sportive espressamente dedicate alla
memoria di eventi e protagonisti della storia patria collegata alla lotta partigiana.
Monfalcone, che quelle tristi vicende conobbe in prima persona per i fermenti libertari
maturati sin dal periodo buio della dittatura fascista, soprattutto tra il movimento operaio dei
cantieri navali, non poteva certo esimersi. Fra le diverse cerimonie di carattere celebrativo che
si svolgono sul nostro territorio, è la Coppa Montes, da ormai sessant’anni, a testimoniare come
lo sport possa farsi interprete dei valori e degli ideali della Resistenza attraverso una
il vittorioso arrivo di Leoni del GS Stecat Venezia
nell’edizione della “Coppa Montes” 1986.
competizione ciclistica di grande fascino e di indubbio spessore tecnico.
È a metà degli anni cinquanta che nelle file degli ex-partigiani isontini prendono corpo
idee di rinnovamento e di nuove iniziative da inserire stabilmente nel quadro delle doverose
celebrazioni della Resistenza e dei suoi martiri.
Il ciclismo mitico del primo dopoguerra concorre senza dubbio a far nascere nella
fervida mente di Mario Fantini “Sasso” e dei suoi più stretti collaboratori ( tra cui Mario Piapan
e Sergio Pischiutta) la convinzione che nulla di più popolare e coinvolgente di una gara
ciclistica possa contribuire a mantenere vivo, nei luoghi che lo videro eroico protagonista, il
ricordo del partigiano isontino Silvio Marcuzzi “Montes”, caduto nel novembre del ’44 ed
eletto a onorare, quale fulgido esempio di suprema dedizione alla libertà, tutti gli oltre mille
partigiani caduti nella provincia di Gorizia.
È così che nella primavera del 1955, grazie a un apparato organizzativo forse un po’
improvvisato ma ricco di entusiasmo, si corre la prima edizione della corsa che viene riservata
alla categoria degli allievi. Ad imporsi, per la cronaca, è un atleta friulano, Sergio Driussi, che
veste i colori del Gruppo Ciclistico Straccis di Gorizia. La prima Montes, come tutte altre che
si susseguono fino agli anni settanta, vede l’organizzazione del Gruppo Sportivo Fornara di
Ronchi dei Legionari, uno dei sodalizi di maggior importanza nello sviluppo del ciclismo
isontino.
Tra i vincitori di una delle prime edizioni, quella del 1959, va ricordato il nome di Edy
Gregori, divenuto poi per molti anni commissario tecnico delle nazionali dilettantistiche con
lusinghieri e importanti successi mondiali e olimpici.
Dopo il primo periodo riservato agli allievi e una breve parentesi destinata alla
categoria esordienti, la Montes compie un deciso salto di livello, approdando alla categoria dei
dilettanti per rimanervi per una decina di edizioni.
A ll’inizio degli anni ’70, con la ristrutturazione del ciclismo ronchese,
l’organizzazione della gara passa al Pedale Ronchese. Sotto la regia del nuovo sodalizio, nel
1977, la competizione approda alla categoria juniores, una decisione consona ad una
inevitabile evoluzione dello sport ciclistico e a un’opportuna scelta dettata dalla necessità di
mantenere un discreto livello tecnico da far conciliare con il necessario contenimento dei
costi organizzativi. E’ l’anno di Walter Delle Case, un’atleta friulano che si impone con la
maglia della Puiese e che riuscirà poi ad intraprendere una dignitosa carriera tra i
professionisti.
Conclusa poi la collaborazione con il Pedale Ronchese, il Comitato provinciale
dell’Anpi, per l’edizione del ’79, decide di dirottare la Montes al settore ciclomatoriale, ma
la scelta non si rivela molto gratificante e così, l’anno successivo, si ritorna precipitosamente
nella categoria juniores, grazie alla disponibilità dell’Ar Italcantieri (in seguito Ar
Fincantieri) che ne rileva l’organizzazione.
L’associazione del presidente Abram e del responsabile della sezione ciclismo,
Guido Venturini, ha dunque il grande merito di riportare la Montes nell’alveo che più le
compete, quello di un ciclismo giovanile di alto livello, adatto a veicolare il messaggio di
grande spessore morale insito nei valori della Resistenza.
Dopo alcune edizioni targate Fincantieri (con la preziosa collaborazione della
Ciclistica Monfalcone), tra cui spiccano le due vittorie consecutive dello sprinter padovano
Endrio Leoni (un altro corridore che saprà far parlare di sé tra i professionisti) si giunge a
quella che si può definire una svolta epocale nella storia della corsa: a fine ’86, il gruppo di
appassionati che si è formato nel corso degli anni per collaborare nella sempre più
impegnativa organizzazione dell’evento, in accordo con il presidente provinciale dell’Anpi
Silvano Bacicchi, decide di costituire un sodalizio sportivo interno alla stessa Associazione
partigiana, il Gruppo Sportivo Anpi provinciale, alla cui presidenza viene chiamato Remo
Millo, uno dei più convinti e appassionati sostenitori della manifestazione.
La scelta si rivela azzeccata in quanto, grazie a una struttura organizzativa più ampia
e qualificata, la gara di anno in anno acquista un prestigio che travalica i confini regionali,
tanto che ai nastri di partenza, oltre ai migliori atleti del Triveneto e delle vicine repubbliche
di Croazia e Slovenia, si schierano spesso anche formazioni titolate di altre regioni italiane,
che scelgono la corsa isontina come impegnativo banco di prova per i propri tesserati.
Sono anni di grande visibilità per la corsa monfalconese che, nell’ambito della
categoria, rappresenta un test davvero impegnativo, sia per un tracciato in cui non mancano
le difficoltà altimetriche, sia per il chilometraggio complessivo che tocca i 125 km, una
misura che, dopo una revisione generale da parte della Federazione delle lunghezze massime
delle gare ciclistiche giovanili, dopo qualche anno verrà ridotta di una ventina di chilometri.
Da segnalare , nell’edizione del 1993, lo spostamento dell’epicentro della gara a
Ronchi dei Legionari, complice una concomitanza di manifestazioni nella giornata del 25
aprile, unica volta in cui l’arrivo della Montes avviene lontano dalla città di Monfalcone.
Nell’autunno di quello stesso anno viene purtroppo a mancare prematuramente
Remo Millo, anima e vero e proprio “patron” della manifestazione. E’ un momento triste che
costringe gli organizzatori a rimboccarsi le maniche per proseguire e far sì che non si disperda
quanto seminato da Millo. La presidenza del Gruppo Sportivo passa così ad Aldo Bertogna
prima e, più avanti, a Massimo Masat, ma è soprattutto in virtù di un sempre maggiore
coinvolgimento di tutto il movimento ciclistico mandamentale, che la Montes riesce a
riproporsi puntualmente all’attenzione degli sportivi monfalconesi.
Da una decina d’anni a questa parte, inoltre, l’allestimento della Montes vede un
massiccio impegno della Ciclistica Pieris il cui supporto tecnico, coordinato dall’instancabile
Renato Bagolin, costituisce un fattore imprescindibile per il successo di questa importante
manifestazione ciclistica.
Nelle edizioni più recenti si registrano spesso vincitori sloveni (spiccano tra gli altri
i nomi di Grega Bole, Simon Spilak e Ian Polanc, tutti attualmente professionisti di buon
livello), a riprova della grande considerazione di cui gode la Montes oltre confine, tanto da
costituire un appuntamento irrinunciabile per le migliori società ciclistiche slovene e croate.
Macelleria Manera
Piazza S.S. Martiri 3 - S. Canzian d’Isonzo (GO)
346.9637386
Medicenter s.r.l.
via verdi 28
ronchi dei legionari go
tel +39 0481 777188
+39 0481 776335
fax +39 0481 778248
www.medicentersrl.it
[email protected]
Canciani Nillo
pittore - decoratore
Via Sauro 52 - S. Canzian
d’Isonzo - Pieris (GO)
tel.
0481 470194
cell. 338 4933730
email [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
4 304 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content