close

Enter

Log in using OpenID

Brochure Passaporto Europeo (formato PDF)

embedDownload
Il microchip ce l’ho….
l’antirabbica è fatta...
Direttore Generale
Dott. Vitaliano De Salazar
il passaporto è pronto....
le valigie sono pronte….
… finalmente si parteeeeee !!!
RILASCIO PASSAPORTO
PER
CANI - GATTI - FURETTI
Servizio Veterinario
Viale P. Togliatti, 1280 - 00155 Roma
tel. 06 41436384 fax 06 21801998
Sito web: www.aslromab.it
Orari di apertura al pubblico:
Lunedì 8,00 - 12,00
Martedì 8,00 - 12,00
Giovedì 8,00 - 12,00
Note a cura del Dott. Domenico Cardone
Realizzazione grafica a cura della sig.ra Annamaria Onofri
data ultima revisione 23.01.2015
IL SERVIZIO VETERINARIO DELLA
Az.USL RM/B RILASCIA IL PASSAPORTO ESCLUSIVAMENTE A CANI, GATTI
E FURETTI APPARTENENTI A CITTADINI RESIDENTI NEGLI EX MUNICIPI
V, VII, VIII e X
IL PASSAPORTO È OBBLIGATORIO PER I CANI, I
GATTI E I FURETTI PER:
 le movimentazioni all’interno della Comunità Europea (anche se l’animale non rientrerà in Italia)
 le movimentazioni verso i Paesi Terzi con successiva reintroduzione dell’animale nella Comunità
Europea
RILASCIO PASSAPORTO : avverrà nella settimana
successiva alla richiesta, che deve essere effettuata
mediante compilazione di apposito modulo.
E’ necessario portare:
 l’animale, che deve essere identificato mediante
microchip e vaccinato contro la rabbia da più di 21
giorni;
SI RACCOMANDA DI PROCEDERE ALLA VACCINAZIONE PER LA RABBIA SOLO DOPO AVER EFFETTUATO
O VERIFICATO L’INSTALLAZIONE DEL MICROCHIP
 il documento di iscrizione all’anagrafe canina (per
i cani;
 il certificato di apposizione microchip (per i gatti
e i furetti) ;
 il documento di riconoscimento ed il codice fiscale
del proprietario;
 una delega e la fotocopia del documento di riconoscimento e del codice fiscale, nel caso venga una terza persona;
 la ricevuta del pagamento, effettuato presso gli
sportelli CUP della ASL Roma B, di € 34,00 (cod.
VT10) se comprensivo di visita veterinaria oppure di
€ 19,00 (cod. VT11) se viene portato il certificato di buona salute rilasciato dal proprio veterinario
entro i 3 giorni precedenti la richiesta del passaporto;
 Certificato di vaccinazione antirabbica per le movimentazioni all’interno dei Paesi della Comunità
Europea * : Austria,
Belgio,
Bulgaria, Cipro,
Danimarca (comprese Groenlandia e Faeroer),
Estonia, Finlandia, Francia (comprese Guiana
Francese, Guadalupa, Martinica e Riunione), Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia,
Lituania,
Lussemburgo, Malta,
Paesi Bassi
(Olanda), Polonia, Portogallo (comprese Azzorre e
Madera),
Regno Unito,
Repubblica
Ceca,
Romania,
Slovacchia, Slovenia,
Spagna (comprese Baleari, Canarie,
Ceuta e Melilla), Svezia, Ungheria,
e nei seguenti Paesi Terzi * : Andorra, Antigua e
Barbuda, Antille olandesi, Argentina, Australia, Aruba, Barbados, Bahrein, Bermuda, Bielorussia, BosniaErzegovina, Canada, Cile, Città del Vaticano, Croazia,
Emirati Arabi Uniti (Abu Dhabi, Dubai, Sharjah,
Ajman, Ras al Khaimah, Fujairah, Umm al Quwain),
Federazione Russa (Mongolia Sovietica, Mosca, San
Pietroburgo, Siberia), Figi, Giamaica, Giappone, Hong
Kong, Islanda, Isole Cayman, Isola dell’Ascensione, Isole
Falkland, Isole Vergini Britanniche, Liechtenstein, Malesia, Mayotte, Maurizio, Messico, Monaco, Montserrat,
Norvegia, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Polinesia
Francese, Saint Kitts e Nevis, Saint Pierre e Miquelon,
San Marino, Singapore, Sant’Elena, Stati Uniti D’America (compresa Guam), Saint Vincent e Grenadine, Svizzera, Taiwan, Trinidad e Tobago, Vanuatu, Wallis e Futura
RINNOVO PASSAPORTO: premesso che il passaporto dura per tutta la vita dell’animale, è necessario
però rinnovarlo alla scadenza della vaccinazione antirabbica presentandosi presso la sede del Servizio Veterinario muniti di:


certificato attestante il rinnovo della vaccinazione
antirabbica in corso di validità
la ricevuta del pagamento di € 8,00 (cod.VT13) effettuato presso gli sportelli CUP della ASL Roma B;
Qualora sul passaporto sia stata registrata la titolazione anticorpale, affinchè questa rimanga valida è
necessario non interrompere il protocollo vaccinale,
rivaccinando l’animale prima della data di scadenza del
precedente vaccino antirabbico
SMARRIMENTO PASSAPORTO bisogna richiederne il duplicato portando :
 Certificato di vaccinazione antirabbica e Tito-

copia della denuncia presentata all’Autorità competente
diversi da quelli elencati ( comunque si consiglia di verificare presso le Autorità Consolari eventuali ulteriori
requisiti)

la ricevuta del pagamento di € 8,00 (cod.VT12) effettuato presso gli sportelli CUP della ASL Roma B
lazione anticorpale ** per il rientro dai Paesi Terzi
* l'elenco dei Paesi indicati è soggetto a variazioni
** la titolazione anticorpale deve essere effettuata su un
campione di sangue prelevato almeno 21 giorni dopo la
vaccinazione antirabbica. Tale titolazione non deve essere rinnovata su animali che, dopo la titolazione,
siano stati regolarmente rivaccinati senza interruzione del protocollo di vaccinazione prescritto
CERTIFICATO DI ESPORTAZIONE (ha validità
di 6 giorni dalla data del rilascio) da richiedere
qualora il cane venga esportato in un Pese Terzo,
portando:

la ricevuta del pagamento di € 11,00 (cod.VT14)
effettuato presso gli sportelli CUP della ASL
Roma B;

il cane oppure un certificato di buona salute rilasciato dal proprio veterinario entro le 24 ore antecedenti la richiesta;

il certificato di vaccinazione antirabbica in corso di
validità
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
289 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content