close

Enter

Log in using OpenID

Carta dei servizi

embedDownload
Ospedale Guglielmo da Saliceto
Laboratorio Analisi
BIOCHIMICA
MICROBIOLOGIA
(EDIZIONE Aprile 2014)
INDICE
1. PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO ANALISI
2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO
2.1. MODALITÀ DI ACCESSO
2.1.1. MODALITÀ DI ACCESSO ALLA PRESTAZIONE PER UTENTI
AMBULATORIALI (CENTRO PRELIEVI)
2.1.2. MODALITÀ DI ACCESSO ALLA PRESTAZIONE PER UTENTI
AMBULATORIALI (AMBULATORIO PER IL MONITORAGGIO DELLA
T.A.O.)
2.1.3. MODALITÀ DI ACCESSO ALLA PRESTAZIONE PER UTENTI IN REGIME
DI RICOVERO O DH
2.2
ORARIO DEL CENTRO PRELIEVI
2.3
PAGAMENTO DEL TICKET SANITARIO
2.4
CONSEGNA REFERTI ESTERNI
2.5
INFORMAZIONI AL PUBBLICO
2.6
DIRIGENTI REFERENTI PER AREA ANALITICA
3. CARATTERISTICHE DEL REFERTO
3.1.1. SPECIFICHE DI PRECISIONE ANALITICA e STANDARD DI PRODOTTO
3.1.2. CONTROLLO DI QUALITA’ ANALITICA
3.1.3. CONTROLLO DELLA QUALITA’ DEI PROCESSI
4. TARIFFE
1. PRESENTAZIONE DELLA RETE LABORATORISTICA AZIENDALE
I Laboratori Analisi della rete aziendale sono distribuiti in 4 sedi: Laboratorio di Piacenza
che rappresenta la sede centrale,Laboratorio dell’Ospedale di Bobbio, Laboratorio
dell’ospedale di Castelsangiovanni, Laboratorio dell’ospedale di Fiorenzuola.
Il Laboratorio Analisi sede Piacenza occupa una superficie di oltre 2000 metri quadrati,
all’interno del padiglione “Guglielmo da Saliceto”, già sede del Reparto di Chirurgia,
situato al centro del nucleo antico dell’ospedale omonimo, in Via Taverna, 49.
Il laboratorio si compone di due UOC di Biochimica e di Microbiologia facenti parte del
Dipartimento di Patologia Clinica.
 L’attività diagnostica, che riguarda tutte le branche della medicina di laboratorio
(ematologia e coagulazione,chimica clinica, farmacotossicologia, immunometria,
liquidi biologici, microbiologia e biologia molecolare) è garantita H24 in elezione,
urgenza – emergenza.
 I processi operativi all’interno del Laboratorio sono gestiti da un sistema
informatizzato collegato in senso bidirezionale con tutte le Unità Operative
ospedaliere per la trasmissione delle richieste e l’invio dei risultati analitici in tempo
reale. IL sistema gestionale del laboratorio è collegato in rete coi laboratori di
Val Tidone e Val d’Arda in funzione della logica dipartimentale di gestione
dell’attività analitica.
 La fase analitica è automatizzata mediante l’impiego di sistemi ad elevata
produttività e precisione che applicano tecnologie allo ”stato dell’arte” della
diagnostica di laboratorio; il 70% delle richieste viene evaso in giornata.
 Il pannello delle determinazioni analitiche è ampio ed articolato anche grazie alla
collaborazione con Centri di riferimento accreditati, ai quali vengono inviate quelle
analisi poco richieste che non rivestono carattere d’urgenza.
 Al laboratorio Centrale di Piacenza afferiscono tutti i prelievi effettuati presso i
Centri prelievo dislocati sul territorio provinciale.
 I laboratori di Piacenza, Castelsangiovanni e Fiorenzuola eseguono attività
analitica di base H24 per i pazienti ricoverati.
 A Bobbio il servizio urgenze notturne e festivo viene effettuato mediante un sistema
POCT (POINT OF CARE TESTING) direttamente gestito dal personale clinico.
 La produzione complessiva (esami di Biochimica Clinica e Microbiologia) del
laboratorio riguarda circa 6 milioni di esami/anno, eseguiti per utenza ambulatoriale
e pazienti ricoverati.
 Per il funzionamento complessivo della rete laboratoristica provinciale è impiegata
un’equipe di circa 90 operatori formata da medici , biologi, chimici, tecnici,
infermieri, amministrativi ed ausiliari i quali turnano nell’arco delle 24 ore per
svolgere l’attività diagnostica a diversi livelli di complessità ed assicurare i servizi
offerti dal laboratorio.
 La gestione tecnico – scientifica dei numerosi settori di attività e dei servizi in cui si
articolano i Laboratori è affidato a laureati specialisti nella materia e ad operatori
tecnici con formazione specifica per il ruolo. Il personale segue programmi di
formazione permanente che riguardano sia l’aspetto tecnico professionale che
quello della gestione del sistema qualità e sicurezza.
2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO
2.1 MODALITÀ DI ACCESSO
2.1.1 Modalità di accesso alla prestazione per utenti ambulatoriali
(CENTRO PRELIEVI)
Il Laboratorio di Piacenza effettua servizio di prelievo:

CON PRENOTAZIONE
-
al CUP del Polichirurgico .......................... tel. 0523 303092
-
presso le Farmacie
-
Numero Telefonico Gratuito .......................... 800 651 941
Per lo spermiogramma: consultare il numero 0523.302492 per istruzioni.
NOTE: il tempo di attesa medio per la prenotazione dell’UO Laboratorio è di 1-3 gg

A LIBERO ACCESSO
-
urgenze segnalate sul modulo richiesta
Dalle 10 alle 11 dal lunedì al venerdì
-
Esami microbiologici complessi (T.uretrali maschili e prelievi cutanei/micologici) dalle
ore 10 alle 11
I pazienti esterni devono presentarsi muniti di tessera sanitaria/codice fiscale e documento di
riconoscimento.
L’accesso agli sportelli di segreteria ed ai box-prelievo è regolato da un numeratore elettronico
provvisto di segnale acustico e visivo.
L’accettazione avviene sulla base dell’impegnativa redatta dal medico curante che dovrà
contenere il codice fiscale del paziente, cognome e nome, età, comune di residenza, eventuali
codici di esenzione, la chiara indicazione degli esami da eseguire, timbro e firma del medico
richiedente.
Un operatore è disponibile nei locali d’accesso per informazioni ed assistenza.
Le diverse abilità, i pazienti in condizioni cliniche critiche, i bambini piccoli godono di un percorso
preferenziale quando segnalate all’operatore addetto.
I pazienti che si sottopongono al controllo periodico della TAO (trattamento anticoagulante orale)
seguono un percorso riservato (vedi paragrafo seguente).
Il Laboratorio di Bobbio effettua servizio di prelievo:
-dal Lunedì al Venerdì dei giorni feriali dalle h 7,15 alle 8,30 previa prenotazione al numero
verde o in farmacia (accesso limitato a 40 prenotazioni).
- Il centro prelievi, a cui si accede munendosi di biglietto numerato per identificare il turno, è
situato al p.no terra, adiacente ai locali del PS.
- La modalità di accettazione è la stessa del centro prelievi di Piacenza .Il prelievo, accertata
l’identità del paziente, viene eseguito da un infermiera proveniente, a turno, dai Reparti interni,
coadiuvata dal collaboratore tecnico.
Il Laboratorio di Castelsangiovanni effettua servizio di prelievo:
-dal Lunedì al Venerdì dei giorni feriali dalle ore 7.30 alle 9.30 e al Sabato dalle 7.30 alle 8.45
con accesso diretto.
- Il centro prelievi, cui si accede munendosi di biglietto numerato per identificare il turno, è
situato all’interno del laboratorio analisi.
-La modalità di accettazione è la stessa del centro prelievi di Piacenza.
-Il prelievo, accertata l’identità del paziente, viene eseguito da 2 infermieri.
Il Laboratorio di Fiorenzuola effettua servizio di prelievo:
-dal Lunedì al Venerdì dalle 7.30 alle 9.30 e al Sabato dalle 7.30 alle 8.45 con accesso diretto.
- Il Centro prelievi si trova presso l’ospedale nuovo .
-Il centro prelievi di Fiorenzuola e il suo personale dipendono dal Servizio di Medicina di Base.
-La modalità di accettazione è la stessa del centro prelievi di Piacenza.
-Il prelievo, accertata l’identità del paziente, viene eseguito dal personale del centro prelievi e
poi inviato al laboratorio analisi .
2.1.2 Modalità di accesso alla prestazione per utenti ambulatoriali
(AMBULATORIO per il monitoraggio della terapia anticoagulante orale
T.A.O.)
Centri di Piacenza-Castelsangiovanni-Fiorenzuola-Bobbio
Sede Piacenza
Dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 9.00.
E’ richiesta l’impegnativa del medico curante, valida10 prestazioni.
Il paziente già registrato deve portare la scheda della visita precedente (prelievi eseguiti a
domicilio devono essere accompagnati da questa) e presentarsi nel giorno stabilito riportato sulla
scheda stessa.
Pazienti afferenti per la prima volta al servizio devono produrre la documentazione clinica della
patologia per la quale sono stati avviati alla terapia anticoagulante e documentazione relativa ad
altre eventuali patologie di rilievo. Il paziente nuovo viene indirizzato al medico referente che lo
interroga e provvede a compilare in computer la cartella individuale.
MODALITA’ D’ACCESSO AL PRELIEVO
I pazienti in TAO dall’ingresso principale vengono indirizzati attraverso la segnaletica ad un’area
dedicata a piano terra. Qui dopo avere sbrigato le pratiche di accettazione della
prestazione,vengono avviati all’ambulatorio per l’esecuzione del prelievo di sangue. Un
distributore di numeri regola la coda dell’ambulatorio dedicato.
Nell’ambulatorio a partire dalle ore 8.00 è presente anche il medico referente.
ESECUZIONE DEL TEST
I prelievi vengono sollecitamente avviati in laboratorio; L’analisi di questi campioni ha carattere di
priorità rispetto alla routine.
Il medico responsabile provvede a compilare le schede entro le ore 12.00.
RITIRO DELLA SCHEDA DI PRESCRIZIONE DELLA TERAPIA
La scheda riporta, l’esito del test, lo schema terapeutico e la data della visita successiva.
Dalle 12.00 alle 13.00 nel giorno stesso del prelievo il paziente ritira , pesso l’ambulatorio dove ha
eseguito il prelievo, la scheda .
Il paziente che afferisce al servizio per la prima volta, riceve uno stampato riportante informazioni
sulla terapia anticoagulante.
CONSULENZA TELEFONICA
I pazienti scoagulati che abbiano bisogno di contattare il medico referente o gli infermieri per
problemi inerenti la terapia, possono farlo telefonicamente, come indicato sulla scheda, allo 0523
– 302275.
SEDE BOBBIO.
I pazienti in trattamento anticoagulante accedono al Laboratorio nel giorno indicato sulla scheda
terapeutica rilasciata dal medico referente durante la visita precedente. Qui vengono accettati dal
personale amministrativo e inviati alla sala prelievi dedicata.
.La prescrizione terapeutica dei pazienti in T.A.O. viene garantita a turno dai medici del Reparto di
Medicina due volte alla settimana.
SEDE CSG.e SEDE FIORENZUOLA
I pazienti in trattamento anticoagulante orale vengono ricevuti in una area dedicata .Vengono
accettati dal personale amministrativo e poi sottoposti a prelievo .
Le schede terapeutiche vengono consegnate a CSG presso la portineria dell’ospedale dalle 14
alle 20 dello stesso giorno del prelievo e a Fiorenzuola in portineria presso il ‘’punto informativo’’
dalle 12 alle 20 dello stesso giorno del prelievo.
2.1.3 Modalità di accesso alla prestazione per utenti ambulatoriali
(AMBULATORIO per il la prescrizione dei nuovi anticoagulanti oraliN.O.A)
SOLO SEDE PIACENZA
-Le visite vengono prenotate con le modalità indicate nel paragrafo precedente
-Il medico addetto valuta l’indicazione alla terapia e se concorda sulla opportunità di iniziare
terapia con NOA compila il piano terapeutico AIFA e quello regionale.
-Il medico stabilisce il piano di follow up clinico per il paziente
-Il paziente con copia del Piano terapeutico regionale ritira i farmaci che vengono distribuiti presso
la farmacia dell’ospedale
2.2 ORARIO DEI CENTRI PRELIEVI
PIACENZA
Da Lunedì al Venerdì
Sabato
I prelievi microbiologici si eseguono
dalle 7,30 alle 9,30
dalle 7,30 alle 9,00
dalle 10.00 alle 11.00 dal lun-ven.
Dalle ore 7,00 il pubblico può accedere ai locali del Centro Prelievi in attesa dell’inizio
delle operazioni
BOBBIO
Da Lunedì al Venerdì
dalle 7,15 alle 8,30
CASTELSANGIOVANNI
Da Lunedì al Venerdì
Sabato
dalle 7,30 alle 9,30
dalle 7,30 alle 8,45
FIORENZUOLA
Da Lunedì al Venerdì
Sabato
dalle 7,30 alle 9,30
dalle 7,30 alle 8,45
2.3
PAGAMENTO DEL TICKET SANITARIO
Il ticket si paga direttamente al momento della registrazione prima dell’effettuazione della
prestazione.
2.4
CONSEGNA REFERTI
Per gli utenti ambulatoriali la data in cui è possibile ritirare i referti viene indicata sulla
distinta esami che viene rilasciata al momento dell’accettazione.
PIACENZA: I referti vengono rilasciati negli stessi uffici dove avviene la registrazione, nei
giorni e negli orari di seguito indicati:
Lunedì – Martedì - Mercoledì – Venerdì
11,30 – 13,30
Giovedì
11,30 – 16,00
Sabato
11,00 - 12,00
BOBBIO: I referti vengono rilasciati dall’ufficio CUP ,posto al 2° piano dell’ospedale , nei
giorni e negli orari di seguito indicati:
da Lunedì a Venerdì
9,30 - 13
Giovedì
9,30 – 13 14 – 16
Sabato
8 -12
CASTELSANGIOVANNI: dalle 8 alle 20 di tutti i giorni presso la portineria dell’Ospedale
FIORENZUOLA: dalle 8 alle 20 di tutti i giorni presso il “punto informativo” della portineria.
E’ in via di sperimentazione l’uso di codice di accesso che permette agli utenti che lo
desiderano di visualizzare i propri documenti sanitari da casa per via informatica.
PER RITIRARE I REFERTI
∫
occorre presentarsi con:
distinta esami rilasciata dalla segreteria in fase d’accettazione;
∫
delega dell’interessato per chi ritira in sua vece (a norma del D.lgs. n°196 del
30/06/2003 a tutela della privacy) accompagnata da un documento di identità
(o fotocopia) del delegante e del delegato.
Per la delega si può utilizzare lo spazio in fondo a sinistra, sulla distinta esami.
I referti possono essere ritirati a partire dal giorno indicato nella “distinta esami”
consegnata all’utente in fase d’accettazione.
Alla consegna dei referti si accede munendosi all’ingresso di numero “elimina-code”.
2.5
INFORMAZIONI AL PUBBLICO
IL SERVIZIO RISPONDE AL NUMERO 0523.302492 fax 0523-302341
Dal Lunedì al Venerdì
Sabato
10,00 – 13,00
10,00 – 12,00
NOTA
La tutela della riservatezza è garantita a norma del D.lgs. 196/03. Tuttavia, in presenza di
valori critici per la salute, i medici del Laboratorio contattano tempestivamente il medico
curante o il paziente stesso.
2.6
Dirigenti REFERENTI per area d’interesse
Direttore U.O. Biochimica :Dott.G.B.Vadacca
tel:0523-302520
Direttore U.O. Microbiologia : Dott.M Confalonieri
tel:0523-302485
Ematologia e Coagulazione: Dott.ssa Bruna Di Stasi
tel: 0523-302220
Chimica-Clinica: Dott.ssa Ivana Bugoni
tel: 0523-302489
Tossicologia :Dott. Mario Battagliola
tel:0523-302220
Ormoni/marcatori tumorali: Dott.ssa Elisabetta Dieci
tel: 0523-302470
Immunosierologia: Dott.ssa Rossana Chiarabini
tel: 0523-302288
Biologia molecolare: Dott. S.Vercesi/Dott.ssa R.Schiavo tel: 0523-302159
Diagnostica Micobatteri: Dott.ssa Enrica Cavatorta
tel: 0523-302415
Liquidi biologici: Dott. Paolo Fassina
tel: 0523-302405
Autoimmunologia: Dott.ssa Paola Cavalli
tel: 0523-302220
Ambulatorio TAO E NOA :Dott. Ezio Croci
tel: 0523-302375
Coordinamento Lab. Bobbio: Dott.ssa Cinzia Cavalli
tel: 0523-302489
Coordinamento Lab.Castelsangiovanni: Dott.G. Pozzoli tel:0523-880412
Coordinamento Lab.Fiorenzuola:Dott.ssa Carmina Raffi tel:0523-989625.
3 CARATTERISTICHE DEL REFERTO
Oltre alle informazioni di base del paziente (nome, data di nascita, data di accettazione
della pratica, firma elettronica del Dirigente laureato), il referto presenta le informazioni
relative agli esami eseguiti (unità di misura, intervallo di riferimento), per consentire una
interpretazione del risultato quanto più corretta e completa.
I dirigenti ed i collaboratori tecnici riportano, se necessario, commenti o osservazioni
rivolte ai medici curanti, ritenuti importanti per una corretta valutazione del referto.
3.1 Controllo di Qualità Analitico
La produzione analitica giornaliera è sottoposta a programmi di controlli di qualità interni
(CQI) ed esterni (VEQ).
3.2 Controllo della qualità dei processi
Il Dipartimento a cui afferisce risulta accreditato con determinazione n° 15687 del
31/12/2010 (Giunta Regione Emilia-Romagna).
Il sistema di gestione della qualità adottato prevede il mantenimento di elementi di
controllo e di verifica di determinati passaggi, attività ed operazioni associati a ciascun
processo di lavoro che concorre alla formazione del prodotto/servizio finale.
L’elenco e le caratteristiche delle prestazioni erogate sono a disposizione dell’utenza e
riportate nei rispettivi cataloghi di Biochimica e di Microbiologia.
TARIFFE
Il listino prezzi degli esami erogati in convenzione con il SSN fa riferimento al
Nomenclatore tariffario regionale della specialistica secondo quanto stabilito dal DGR
145/2013 in vigore dal 1/3/2013.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
501 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content