close

Enter

Log in using OpenID

4 A CH MATERIA: CHIMICA ANALITICA E STRUMENTALE

embedDownload
Anno scolastico:
Classe: 4 A CH
2013-2014
MATERIA: CHIMICA ANALITICA E STRUMENTALE
Insegnante: M. CRISTINA DALLA VECCHIA
Insegnante Compresente: FRANCESCO PROPATO
DIPARTIMENTO DI CHIMICA
PROGRAMMAZIONE SVOLTA
MODULO 0. LA STRUTTURA DEI PROBLEMI CHIMICI
Contenuti
 Tipologie dei problemi chimici.
 Analisi del testo: dati in ingresso ed in uscita. Suddivisione del problema in sottoproblemi
ed individuazione delle variabili intermedie.
 Schema di calcolo e verifica delle unità di misura.
 Esecuzione del calcolo; verifica della significatività e della congruenza del risultato.
MODULO 1 – EQUILIBRI ACIDO-BASE
Contenuti








Acidi e basi
definizione di acido e base secondo le varie teorie
forza degli acidi e delle basi
attività ionica
dissociazione ionica dell’acqua, prodotto ionico, pH
calcolo del pH di acidi forti, basi forti, acidi deboli, basi deboli
reazioni di idrolisi
soluzioni tampone
MODULO 2 –TITOLAZIONI ACIDO-BASE
Contenuti





Generalità
Indicatori acido-base
Indicatori acido-base, intervallo di viraggio e scelta dell’indicatore
Titolazioni acidi forti con basi forti e basi forti con acidi forti e curve di titolazione
Titolazioni acidi deboli con basi forti e basi deboli con acidi forti e curve di titolazione
MODULO 4 –ANALISI VOLUMETRICA PER PRECIPITAZIONE
Contenuti






Generalità dell’argentometria
Curve di titolazione
Determinazione del punto finale
Metodo di Mohr,
Metodo di Voholard
Metodo di Fajans
MODULO 5 –EQUILIBRI DI COMPLESSAZIONE E TITOLAZIONI COMPLESSOMETRICHE
Contenuti
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Composti di coordinazione
Generalità, leganti e coordinatori
Costante di stabilità
Equilibri di complessazione
Titolazioni complessometriche
Acido ETDA
Curve di titolazione
Indicatori metallocromici
MODULO 6 – EQUILIBRI E TITOLAZIONI DI OSSIDORIDUZIONE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Contenuti
Equilibri di ossidoriduzione
Generalità
Potenziali elettrodici
F.E.M e reazioni di cella
Equazione di Nernst
Pile a concentrazione
Fattori che influenzano i potenziali elettrodici
Curve di titolazione
MODULO 7 ATTIVITA’ DI LABORATORIO
Contenuti
Sicurezza nel laboratorio di chimica
Etichettatura delle sostanze chimiche
Introduzione alle analisi volumetriche
Acidimetria: Preparazione di una soluzione di HCl 0,1 M e sua standardizzazione con
carbonato di sodio.
 Applicazioni: Determinazione della purezza di soda solvay commerciale, analisi di un
campione incognito di carbonato di sodio.
 Alcalimetria: Preparazione di una soluzione di NaOH 0,1M e sua standardizzazione con
ftalato acido di potassio.
 Approfondimento: l’aceto di vino, il pomodoro e i suoi prodotti conservati derivati.




 Applicazioni: Determinazione della quantità di KH2PO4 in un campione incognito,
determinazione dell’acidità totale su passata di pomodoro,
 Argentometria; preparazione di una soluzione di nitrato di argento 0,1M e sua
standardizzazione con NaCl, Standardizzazione di una soluzione di solfocianuro di ammonio
con una soluzione di nitrato di argento a titolo noto.
 Applicazioni: determinazione dei cloruri nelle acque con metodo di Mohr, determinazione
della quantità di NaCl in un campione incognito, determinazione del cloruro di sodio totale
(metodo di Vohlard) e aggiunto, del residuo fisso e ottico su campioni di passata di
pomodoro
 Complessometria: preparazione di una soluzione di EDTA 0,01M e sua standardizzazione
con zinco metallico
 Applicazioni: Determinazione della quantità di ZnO in un campione incognito,
Determinazione della durezza totale su campioni di acque potabili
 Permanganometria: Preparazione di una soluzione di permanganato di potassio 0,1N e sua
standardizzazione con ossalato di sodio
 Applicazioni: determinazione del Ferro con metodo di Zimmermann, determinazione della
quantità di ferro in un campione incognito, determinazione del titolo di campioni di acqua
ossigenata. commerciali
 Iodometria e iodimetria: Preparazione e standardizzazione di una soluzione di tiosolfato di
sodio con iodato di potassio, standardizzazione di una soluzione di iodio con una soluzione
di tiosolfato di sodio a titolo noto.
 Applicazioni: Determinazione del rame con metodo iodometrico, determinazione del titolo
di una candeggina commerciale.
 Calorimetria: il vaso di Dewar e la bomba di Mahler.
 Applicazioni: Determinazione della massa equivalente in acqua del calorimetro;
determinazione del calore specifico del rame e dell’alluminio.

INDICAZIONI PER LE VACANZE (se previste dal docente)

Per gli allievi con giudizio sospeso: Ristudiare gli argomenti affrontati durante l’anno scolastico e
rifare gli esercizi svolti in classe e quelli assegnati per casa

Per gli allievi ammessi alla classe successiva: Rivedere gli argomenti affrontati durante l’anno
scolastico e rifare alcuni esercizi per argomento (anche già svolti in classe)

TIPOLOGIA DI PROVA DI RECUPERO FINALE
(x) scritto
L’insegnante
L’insegnante
( ) orale
( ) pratico
M. CRISTINA DALLA VECCHIA
compresente
FRANCESCO
PROPATO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
527 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content