close

Enter

Log in using OpenID

delibera di consiglio comunale n ° 01 del 07-05-2014

embedDownload
COMUNE DI ORSOMARSO
PROVINCIA DI COSENZA
Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale
ortginale / copia
Nol
Oggetto: Approvazione schema di convenzione per la gestione in forma
associata del Servizio di Segreteria comunale
Data
710512014
L'anno Duemilaquattordici Q0l4), addì sette del mese di maggio alle ore 18,30 e, in prosecuzione, fino
alla fine dei lavori nella sala delle adunanze del comune suddetto.
Previa l'osseryanza delle formalità prescritte dalla vigente normativa, vennero oggi convocati i
componenti del Consiglio Comunale in sessione straordinaria, seduta pubblica, prima convocazione.
All' appello risultano :
NOME
CANDIA
RIENTI
3
BOTTONE
4 PAPA
5
SPINICCI
6
SARUBBI
7
CORBELLI
I GALTIERI
9 FORESTIERI
l0 FORESTIERI
11
CIRELLI
t2 MARATIA
13 PAPPATERRA
I
Paola Maria
2
Simone
Alberto
CONSIGLIERI ASSEGNATI: N.
Presente
Sindaco
Consiel
Consis
Consis
Consis
Consis
Consis
Emilio
Aneelo
Luisi
Giovanni
Anna Teresa
Luciano C.
Domenico
Luca
Tonino
Antonio
13 (compreso
il sindaco)
COMPONENTI PR-ESENTI: N.8
Consie
Consis
Consis
Consis
Consis
Consis
TOTA
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
ere
E
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
5
8
CONSIGLIERI IN CARICA: N.
COMPONENTIASSENTI
Assente
:
N.
13
5
Constatato che gli intervenuti sono in numero legale, assume la Presidenza la sig.ra CANDIA dr.ssa Paola
Maria nella sua qualità di Sindaco, per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, regolarmente iscritto
all'ordine del giorno
Assiste
il
.
Segretario Comunale dr. Andrea fumedio.
ILCONSIGLIOCOMT]NALE
Rilevato che si rende opportuno prowedere alla stipula di una convenzione con altri comuni
diqponibili onde diminuire i costi di gestione dellUfficio di Segreteria comunale;
Precisato che da colloqui e incontri è emersa la possibilità
Comune di Conflenti (CZ) ;
di stipulare una convenzione con il
Evidenziato che le dimensioni di questo Comune e l'organiztazione degli Uffici consentono un
regolare svolgimento dei compiti istittzionali anche con un Segretario comunale che siapresente a gomi
altemi;
Dato atto che I'art. 98, c. 3
convenzioni per I'Ufficio
del D. Lgs. n.26712000
di
attribuisce ai comuni la possibilità di stipulare
Segreteria comunale comunicandone I'awenuta costituzione alla
Sezione regionale dellAgemzia dei Segretari comunali;
Considerata l'urgenza di
prowdore in merito,
afteso il risparmio di risorse economiche per questo Comune;
Visto le disposizioni di legge in maeria;
Visto il D.P.R n." 465197 e successive modifiche
d
integrazioni;
Visto lo schemadi converzione, allegatq composto da 9 (nove) articoli;
Tanto premesso e considerato;
Acquisiti favorevolmente i pareri di cui all'art" 49 del D. Lgs.
C-sr
vdi frvqevoli
N' .267 D0fiD;
all'rrrarimiÈ
DEUBERA
l.
schema di convenzione dell'ufficio di Segreteria comunale ta Comuni di
ORSOMARSO (CS) e CONFLENTI (CZ) , composto da n."09 (nove) articoli ed allegato alla
prese,nte per formame parte integmnte e sostarziale;
2.
di prowedere alla stipula della convenzione in oggetto e agli adempimenti successivi,
necessari per I'attuazione della stessa, per come previsto dalle leggi in vigore, dai
di approvare lo
i
regolamenti e dalle disposizioni emanate datlAgenzia Autonoma per la Gestione dell'Albo dei
Segreta{i Comunali e Provinciali;
3. di dichiarare la presente immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4o del
D.L.vo No 267 del 18/08/2000 .
CONVENZIONE PER IA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA
aoMUNALE FRA t COMUNT Dt ORSOMARSO (CS) E CONFLENfl (CZ)
del mese di maggio, nella
L'anno 2014 (duemilaquattordici), addì
Residenza Municipale di
Orsomarco (CS)/Conflenti (CZ)
TRA
ll
Comune
di Orsomarso (CS), C.F. 00404880783, legalmente rappresentato dal Sindaco pro tempore,
. il quale dichiara di agire esclusivamente in nome, per conto e nell'interesse dell'Ente
suddetto.
ll
Comune di Conflenti lcZl, C.F. 00238090799, legalmente rappresentato dal Sindaco pro tempore,
, il quale dichiara di agire esclusivamente in nome, per conto e nell'interesse dell'Ente suddetto.
PREMESSO:
o
Che I'art. 30 delT.U.E.L.
-
D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 consente ai Còmuni di stipulare tra loro apposite
convenzioni, al fine di svolgere in modo coordinato funzioni e servizi determinati;
o
Che
l'art.98, comma 3, del T.U.E.L.
- D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, riconosce ai Comuni la facoltà di
stipulare, in particolare, convenzioni per I'ufficio diSegretario Comunale, comunicandone l'awenuta costituzione
alla Prefettura U.T.G.
o
-
ex Sezione regionale dell'Agenzia per la gestione dell'Albo dei Segretari;
Che l'art. 10, comma 2, del D.P.R. n.465/L997 dispone che le convenzioni stipulate fra Comuni per l'ufficio
di Segretario Comunale devono stabilire le modalità di espletamento del servizio, individuando il
Sindaco
competente alla nomina e alla revoca del Segretario, determinando la ripartizione degli oneri finanziari per la
retribuzione del Segretario, la durata della convenzione, la possibilità di recesso da parte dei Comuni ed i reciproci
obblighi e garanzie;
o
Che il Consiglio di Amministrazione della ex Agenzia Autonoma Nazionale per la gestione dell'Albo dei
Segretari Comunali
e
Provinciali ha disciplinato la fattispecie delle convenzioni
di
Segreteria Comunale con
numerose deliberazioni, tra cuila n. 150 del29lO7lL999 (procedura e modalità dicostituzione delle convenzioni),
la n. 135 del2510512000 e n. 164 del 27lO7|2OOO (linee di indirizzo in merito alla costituzione delle Convenzioni),
la n. L13 del02105/2001e la n.270 del06/O91200L;
o
Che i Comuni di Orsomarso (CS) e Conflenti (CZ) hanno stabilito di stipulare tra loro una convenzione per
l'Ufficio di Segreteria, come risulta dalla delibera consiliare del Comune di Orsomarso n.
esecutiva ai sensi di legge e dalla delibera consiliare del Comune di Conflenti
n._
sensi di legge, con le quali è stato altresì approvato da ciascun ente interessato
per I'ufficio di Segreteria Comunale, ai sensi dell'art. 30 del T.U.E.L. 20 agosto
o
o
che ilComune diOrsomarso ha una popolazione di1.298 abitanti;
che ilComune diConflenti ha una popolazione di 1.419 abitanti;
_
del _._.2014,
del_._.2014,
esecutiva ai
il relativo schema di convenzione
2OAO
n.267;
.
o
che, pertanto, la segreteria convenzionata in via di costituzione rientra nella Classe
tV
che entrambi i Comuni interessati fanno riferimento alla stessa Prefettura U.T.G.
- ex Sezione Regionale
;
Calabria dell'Agenzia autonoma per la gestione dell'Albo deisegretaricomunalie provinciali.
Tutto ciò premesso, con la presente scrittura redatta in doppio originale
SICONVIENE E SI STIPULAQUANTO SEGUE
Art 1- Og3etto e fine della
Convenrlone
I Comuni di Orsomarso e di Conflenti, nel rispetto del disposto degli artt. 30 e 98, c. 3 del D.Lgs. n. 267/2OOO,
nonché dell'art. 10 del D.P.R. O4lL2h997 n. 465, stipulano la presente convenzione per gestire in forma associata
il servizio di Segreteria Comunale, al fine di awalersi dell'opera professionale di un unico Segretarlo Comunale per
I'espletamento di funzioni che, per disposizione di legge, di statuto, di regolamento o di prowedimento dei
sindaci, o in base ad altri atti equivalenti, sono attribuite al suddetto funzionario ed anche allo scopo di ottenere
un risparmio della relativa spesa, a beneficio dei bilancideicomuni medesimi.
Art"z - Gomune Gapo Gonvenzlone
ll Comune Capo convenzione per la gestione del servizio in oggetto viene individuato nel Comune di Orsomarso
(CS), presso il quale viene fissata la sede del servizio
dell'ufficio di Segreteria convenzionato.
ll Sindaco del suddetto Comune è titolare, d'intesa con il Sindaco del Comune diConflenti, della competenza per
la nomina e per la revoca del Segretario Comunale, nei casi previsti dagli artt.99 e 100del D. Lgs. n.267|2OOO,
nonché delle fattispecie previste dall'art. 15 del D.P.R. 04/L21L997 n.465.
ll Segretario Comunale titolare della Segreteria convenzionata sarà scelto con I'osservanza delle disposizioni di
legge e di regolamento vigenti in materia di nomina dei Segretari Comunali, nonché nel rispetto delle direttive
emanate in merito dal Ministero dell'lnterno
-
ex Agenzia Nazionale dei Segretari Comunali. La nomina presso la
Convenzione si formalizza con I'accettazione dell'incarico, ovvero con la presa di servizio, da parte del Segretario
Comunale individuato. ln sede di prima applicazione della presente convenzione, i Comuni interessaticoncordano
di individuare, quale titolare della sede di segreteria convenzionata, il Segretario Comunale
dr.-
attualmente titolare delle sede di Segreteria del Comune di Orsomarso.
ln caso di revoca, qualora le violazioni dei doveri d'ufficio riguardino uno solo dei Comuni convenzionati,
la
procedura prevista dall'art. L5, c. 5, ll" cpv. del D.P.R. n.465/L997, sarà curata dall'Ente interessato. ln tal caso, il
Sindaco del Comune interessato, espletata la procedura in parola, richiederà formalmente alsindaco delComune
capo - convenzione, se diverso, I'adozione del prowedimento di revoca, previa dimostrazione documentale del
regolare espletamento della suddetta procedura.
llSindaco delComune Capo convenzione, sentito ilSindaco dell'altro Comune, prowederà altresì:
o
Ad indicare alla competente Agenzia il segretario supplente, per i casi di assenza del Segretario per
aspettativa, per mandato politico o sindacale, per maternità o in ogni altri caso di assenza superiore ai 6
mesi;
o
A richiedere all'Agenzia il Segretario supplente nei casi di assenza del Segretario titolare non rientrante
nella fattispecie di cui al precedente capoverso;
Arù 3 - Rapporto dl lavom
ll Segretario Comunale, dipendente del Ministero dell'lnterno
-
ex Agenzia Autonoma per la gestione dell'Albo dei
Segretari Comunali e Provinciali, instaura un rapporto funzionale di servizio con i Sindaci dei Comuni di Orsomarso
e diConflenti.
ll conseguente rapporto di lavoro relativamente al trattamento giuridico che al trattamento economico,
sarà
gestito dal Sindaco del Comune capo -convenzione.
Art
4-
Modalta operatw del seruhlo.
ll Segretario Comunale garantisce la propria presenza in servizio ed organizza il proprio tempo di lavoro,
in
armonia con l'assetto organizzativo degli Enti convenzionati ed in modo flessibile, correlato alle esigenze dei
Comuni stessi e finalizzato al raggiungimento degli obiettivi e dei programmi che gli sono stati affidati da ogni
singola Amministrazione.
ll calendario dei giorni
comunale,
sarà stabilito
di comune accordo tra i Sindaci dei due Comuni, sentito il
Segretario
e potrà essere variato allo stesso modo per necessità di servizio, anche occasionali, contingenti
e
temporanee
L'onere finanziario relativo alla retribuzione del Segretario viene ripartito proporzionalmente tra
i due comuni
nella misura del 50% a carico del Comune di Orsomarso e del 5O% a carico del Comune di Conflenti.
Arù 5 - Forme dl consrltazlone
I Sindaci sono tenuti a consultarsi ogni qual volta debbano essere adottati prowedimenti che possano incidere
sullo svolgimento del Servizio di Segreteria. Possono inoltre essere previsti incontri periodici tra i rispettivi Sindaci.
Di tale consultazione sarà redatto, se possibile, idoneo verbale scritto, oppure la stessa potrà risultare da
apposita, idonea corrispondenza tra i Sindaci interessati.
ln particolare è obbligatoria la consultazione nel caso di:
o
o
o
Nomina delSegretario Comunale;
Revoca delSegretario Comunale;
Determinazione dieventuali nuove modalità diespletamento del servizio.
ArL 6 - Trattamento economlco - RapporÙ ftnanzlarl, obbllghl e garanzle
Compete al Segretario Comunale, per l'espletamento delle prestazioni professionali rese nello svolgimento delle
proprie funzioni presso i due Comuni di Orsomarso e di Conflenti, il trattamento economico previsto dalle vigenti
norme di legge e contrattuali.
ll trattamento economico suddetto ed i conseguenti assegni dovuti al Segretario Comunale, nonché ogni altra
contribuzione dovuta ad istituti od enti Previdenziali ed Assistenziali, saranno erogati dal Comune di Orsomarso,
comprese le spese dovute per le supplenze che dovessero verificarsi in caso di assenza od impedimento del
Segretario Comunale titolare. Saranno altresì autorizzate dal Comune di Orsomarso, previo accordo tra i due Enti,
le spese per corsi di aggiornamento e riqualificazione professionale, se ed in quanto dovute.
Resta infine a carico dei singoli Comuni convenzionati la retribuzione di risultoto (correlata al conseguimento degli
obiettiviassegnati, predeterminati dalComune stesso), di cui all'art.42 del C.C.N.L. del 16.05.2001, e l'eventuale
moggiorozione dello retribuzione di posizione.
ll riparto delle spese awerrà sulla base delle percentuali indicate all'art. 4 e precisamente:
o
o
A carico del Comune di Conflenti: 50%
A carico del Comune di Orsomarso: 50%
.
ll Comune di Orsomarso iscriverà nel proprio Bilancio, nella parte Uscito, tutte le spese sopra citate (relative sia ad
emolumenti che a contributi, supplenze, corsi di aggiornamento e quant'altro), da corrispondere al Segretario
Comunale ed iscriverà nella parte Entroto ilrimborso della quota dovuta da parte delComune diConflenti.
ll Comune di Orsomarso comunicherà entro il 20 del mese successivo I'importo delle somme spese per il servizio
di segreteria, mentre il Comune di Conflenti prowederà al rimborso della quota a suo carico entro 15 giorni
successivi alla richiesta.
ln caso di ritardo nel pagamento dell'acconto e del saldo, così come sopra determinato, potranno essere applicati,
su richiesta dell'ente interessato, gli interessi legali di mora vigenti.
Eventuali contestazioni sul riparto delle spese dovranno essere comunicate per iscritto al Comune di Orsomarso
entro il termine perentorio digg. 30 dal ricevimento della richiesta del pagamento.
Le
eventuali divergenze saranno risolte d'intesa fra i due Sindaci interessati, sentita preventivamente la Prefettura
U.T.G.
ex Agenzia Regionale dei Segretari Comunali e Provinciali.
-
RIMBORSO SPESE VIAGGIO
Al Segretario Comunale potrà essere corrisposto, sulla base delle risoluzioni e dei chiarimenti all'uopo forniti
dall'ex Agenzia dei Segretari Comunali e Provinciali,
il
rimborso delle spese di viaggio in base all'indennità
chilometrica, attualmente pari adLlS del prezzo della benzina verde in vigore. Viene all'uopo autorizzato l'uso
del proprio automezzo, per una economia di spesa e per una maggiore efficienza ed efficacia del servizio, non
essendo
i due Comuni collegati da idonei mezzi di trasporto, con dichiarazione di esonero di responsabilità nei
confronti dell'amministrazione Comunale.
Tali spese di viaggio, necessarie per accedere da una sede di servizio all'altra, saranno ripartite nelle percentuali
indicate all'art. 4, sulla base di specifica e documentata richiesta del Segretario Comunale.
I Diritti
di Segreteria spettanti al Segretario Comunale, per I'attività di rogito di cui agli artt. 87 e 89 delT.U.L.C.P.
O4lOZlLgtS n. 148 nonché di cui
all'art.97,c.4, lettera "c", saranno ripartiti e liquidati singolarmente da ogni
singolo Comune, con cadenza trimestrale.
Annualmente ciascun Comune comunicherà all'altro l'importo dei diritti di rogito liquidati o da liquidare al
Segretario, al fine di procedere alla verifica cumulativa tra i due enti in ordine al superamento della percentuale di
un terzo dello stipendio digodimento, così come stabilito dalla normativa vigente.
Nel caso di raggiungimento e superamento del
tetto massimo liquidabile, con la sommatoria dei diritti dei due
Comuni, occorrerà procedere ad una rideterminazione della cifra liquidabile, con recupero della somma percepita
in eccedenza da parte del Segretario Comunale. ln tal caso si dovrà tenere conto, nel computo della medesima
rideterminazione, delle percentuali di compartecipazione delle due amministrazioni comunali, alle spese per la
retribuzione del Segretario, così come stabilito dal presente articolo.
ArL 7 - Durata e o.usa dl sclogllmento della convemlone
La presente convenzione ha durata di anni 1 (uno) a decorrere dalla sua formale costituzione, salva la facoltà di
nomina del Segretario da esercitarsi, in caso di elezioni amministrative, non prima dei sessanta giorni e non oltre
centoventi giorni dalla data di insediamento del Sindaco ex art.99, c. 3, D. Lgs. n.267(2OOO. Al termine del
suddetto periodo di durata, gli Enti potranno procedere al rinnovo della presente convenzione alle medesime, o
alle mutate condizioni che saranno rideterminate tra gli stessi. ln caso contrario, allo spirare del termine finale
come sopra stabilito, la convenzione medesima viene a cessare ed il Segretario Comunale verrà a ricoprire
I'incarico
di titolare nel Comune capo convenzione, owero dell'altro ente per cui deciderà di optare, previo
consenso del relativo Sindaco.
La
convenzione potrà essere risolta in una fase antecedente al periodo di durata, per uno dei seguenti motivi:
a.
Motivota determinazione deliberativa di recesso uniloterole assunta da uno dei Consigli Comunali
interessati in qualunque tempo;
b.
Soprawenutd vocanzo della sede convenzionata, per revoca oppure per libero volontà di traslerimento
del
Segretorio Comunale titolare. Nella seconda
comunicazione
di tali evenienze, il
Segretario dovrà dare
al Comune capo-convenzione della propria volontà di trasferimento, con regolare
preawiso di almeno 15 giorni, ma senza pregiudizio per il proprio transito ad altra amministrazione,
presso cui, se del caso, presterà servizio nel suddetto periodo in contemporanea con gli enti di cui alla
presente convenzione. Neicitaticasi, le amministrazionicomunali potranno consensualmente deliberare
la risoluzione anticipata della convenzione. Viceversa, qualora le amministrazioni comunali intendano
proseguire nella gestione convenzionata del servizio, nelle more della copertura della sede da
considerarsi vacante a tempo indeterminato, potrà essere consentita la copertura a titolo prowisorio
delle due sedi comunali da parte di Segretari comunali "in disponibilità", su segnalazione della
competente Prefettura -Ex Agenzia o, in mancanza, con Segretari Comunali titolari di altre sedi, presi "a
scavalco";
c.
Consensuole volontà
di scioglimento dei Comuni convenzionati, mediante assunzione di motivati atti
deliberativi, adottati dai rispettivi Consigli Comunali in qualunque tempo.
ln tali ipotesi i Sindaci, d'intesa tra loro e con I'accettazione del Segretario, potranno definire in quale dei due
Comuni il Segretario rimanga a prestare servizio. Ove non venga raggiunto un accordo consensuale fra le parti, il
Segretario Comunale ricoprirà automaticamente I'incarico diSegretario Comunale nelComune capo convenzione.
Art
8 - Classe della
Gonrenlone
La presente convenzione è classificabile in classe
disposizioni
4^, (popolazione fino a 3.000 abitanti), ai sensi delle vigenti
in materia di classificazione dei Comuni ai fini
prowedimenti di formale determinazione della classe sono
dell'assegnazione
di
del Segretario comunale
competenza della Prefettura
Autonoma per la gestione dell'Albo dei Segretari Comuna li e Provinciali.
-
ex
Agenzia
I
Arù9-ilonm dlclùuure
Per quanto non previsto dalla presente convenzione, si fa automatico rinvio alle norme di legge e di Regolamento
vigenti, nonché alle disposizioni gestionali dettate in merito dalla ex Agenzia Autonoma per la gestione dell'Atbo
dei Segretari Comunali e Provinciali, nonché alle norme contenute nel C.C.N.L. dei Segretari Comunali
e
Provinciali.
La presente convenzione, regolarmente firmata dai Legali Rappresentanti
e corredata dalla deliberazione di
approvazione dei Consigli Comunali dei Comuni di Conflenti e Orsomarco verra inviata, a norma dell'art. 10 del
D.P.R.
04/12ltgg7, n. 465, alla competente Prefettura U.T.G.
-
ex Sezione regionale della Calabria dell'Agenzia
autonoma per la gestione dell'Albo, a cura del Comune capo-convenzione.
Letta, approvata e sottoscritta.
COMUNE
D'ONSOMAR9O
,L SINDACO DEL
(CAPO CONyENZI@,NE)
IL SINDACO DEL COMUNE
DICONFIENT'
COMUNE DI ORSOMARSO
PROVINCIA DI COSENZA
OGGETTO: Approvazione schema di convenzione per la gestione in forma associata del Servizio di
Segreteria comunale
PARERI
Parere sulla regolarità contabile ai sensi
dell'art. 49-comma lo - del D. Lgs. 18
2000, n"267
ARERE FAVOREVOLE
Addì
CT 05 -J,"Lq
4z''"
.. .-'-..
i,';ffiitui
La presente deliberazione viene letta, approvata e sottoscritta
llsegretario Comunale
F.to Dott. Andrea Rimedio
F.to Dott.ssa Paola Maria Candia
pubblicazione all'Albo Pretorio comunale on-line per
Sl A1TESTA che la presente delibera è
quindici giorni consecutivi a decorrere da oggi,
legge n. 69/2009 e della legge n. 2512010.
dell'art. 124 del Testo unico 18 agosto 2000, n. 267 della
_
- ls\)t*' ?o l'lno' 2014
';;
orsomarso
zoHfiozol4
llsegretario Comunale
F.to Dott. Andrea Rimedio
Reg. pubbl. N.
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE
Sl ATTESTA che copia della presente deliberazione è stata pubblicita sull'Albo pretorio comunale on line per
quindici giorni consecutivi
Orsomarso
dat
?miÉc {' ' o { ' lu Lq
,o ilHo.- rir,l.!-l(06\
j;:' iifs,\
iife\à ll Responsabile del Servizio
',,)'
'
J.
l:r
,
trt,l.':r\
\>
ibiìi:,iv.,r,
/a
*.: ìddr .rJ,
/\
-'
,/
,l
SIATTESTA che la presente delibera è divenuta esecutiva in data odierna,
(f)
essendo stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensidell'art. 134, comma 4, delTesto Unico 18 agosto
2000, n.267.
(O) essendo decorsi dieci giorni dalla data di inizio della pubblicazione all'Albo, senza che siano pervenute
richieste di invio al controllo (art. 134, comma 3, D. L.vo n.267120O0)
Ai sensi dell'art. 3, comma 4, della legge n. 241/1990 contro il presente atto è ammesso ricorso, entro 60 giomi
dalla notiftcazione e/o pubblicazione, al competente T.A.R., owero in via alternativa ricorso straordinaio al
Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 giornidalla notificazione e/o pubblicazione.
orsomarso 20l'100'2014
E'copia conforme all'originale, in caÉa libera
Orcomarso,lì
20
t.,19G.2014
llSegretario Comunale
F.to Dott. Andrea Rimedio
d'ufficio.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 708 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content