close

Enter

Log in using OpenID

Dall`alba al tramonto a Tinga Tinga: Il sole sorge a Tinga Tinga

embedDownload
COMUNE DI MALGRATE
Provincia di Lecco
Via Agudio 10 –23864
www.comune.malgrate.lc.it
[email protected]
BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA
PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO PIENO OPPURE PARZIALE
E DETERMINATO
DI AGENTI DI POLIZIA LOCALE (CAT. C1)
In esecuzione della propria determinazione n. 7 in data
Amm.ne Generale – Polizia Locale
24.03.2014
Responsabile dell’Area
RENDE NOTO
Che è indetta una selezione pubblica per esami per l’eventuale
assunzione di Agenti di Polizia Locale, Categoria C, Posizione
Economica C1 , a tempo pieno oppure parziale e determinato.
Termine di presentazione della domanda di partecipazione 15.04.2014 ore 12,00
Il trattamento economico, stabilito dal Contratto Nazionale di Lavoro è costituito dalle seguenti
voci:
- Stipendio tabellare annuo lordo stabilito dal vigente CCNL;
- Tredicesima mensilità;
- Quote in aggiunta per il nucleo familiare in quanto spettante;
- Eventuali assegni o indennità connessi al profilo professionale.
Gli assegni e gli emolumenti sono soggetti alle ritenute erariali, previdenziali, assistenziali ed
assicurative previste dalla legge.
REQUISITI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati della Unione Europea; si fanno salve le eccezioni di
cui al D.P.C.M. n. 174/94;
b) idoneità fisica e psichica allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire,
ovvero nel caso di invalidità comportante menomazione fisica, che il proprio grado di
invalidità non pregiudichi o danneggi la salute e l’incolumità dei compagni di lavoro, né la
sicurezza degli impianti dell’azienda, né pregiudichi la propria capacità lavorativa nel
contesto del posto di lavoro e al maneggio della armi;
c) godimento dei diritti politici inerenti l’elettorato attivo;
d) non avere riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che
escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli Enti Locali;
e) essere in possesso del diploma di scuola media superiore (diploma di maturità);
f) per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti
di tale obbligo e di quelli relativi al servizio militare, ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. n. 237/64
e successive modificazioni ed integrazioni (per il periodo di vigenza dell’obbligo);
g) non essersi dichiarato obiettore di coscienza;
h) essere in possesso della patente di guida cat. B;
i)
essere in possesso dei requisiti necessari per l’ottenimento della qualifica di agente di
pubblica sicurezza;
Non possono, in ogni caso, essere ammessi al concorso, ai sensi del comma 3 dell’art. 2 del
D.P.R. 487/1994:
a) coloro che siano stati esclusi dall'elettorato attivo;
b) coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica
amministrazione o dichiarati decaduti per aver conseguito l'impiego mediante la produzione di
documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
c) i dipendenti dello Stato o di enti pubblici collocati a riposo anche in applicazione di
disposizioni di carattere transitorio speciale.
I requisiti prescritti per l’ammissione al concorso, nonché gli altri requisiti che costituiscono
titolo di precedenza o preferenza alla nomina, devono essere posseduti alla data di scadenza
del termine stabilito nel bando per la presentazione della domanda di ammissione al concorso.
PRESENTAZIONE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
I concorrenti devono presentare una domanda – inviata tramite PEC all’indirizzo
[email protected] oppure direttamente all’ufficio protocollo del
Comune o a mezzo raccomandata A.R – redatta in carta semplice secondo lo schema che viene
allegato al bando di selezione, indirizzata al Comune di Malgrate, Via Agudio 10 – 23864
Malgrate entro e non oltre le ore 12,00 del 15.04.2014. Tale termine è perentorio.
Come termine di presentazione, nel primo caso è comprovata dal timbro dell’Ufficio Protocollo
del Comune di Malgrate, il quale su richiesta rilascerà idonea ricevuta, mentre nel secondo
caso vale il timbro e la data dell’Ufficio postale accettante.
L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazione dipendente
da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva
comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi
postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Ai sensi dell’art. 1 della legge 23.08.1988, n. 370, le domande ed i documenti per la
partecipazione ai concorsi non sono soggetti all’imposta di bollo.
Gli aspiranti dovranno essere in possesso di tutti i requisiti richiesti dal presente avviso e
dovranno dichiarare nella domanda, sotto la propria personale responsabilità, oltre
all'indicazione precisa del concorso:
a) cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza ed eventuale diverso recapito, recapito
telefonico;
c) il possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati della Unione Europea;
d) il Comune ove sono iscritti nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o
cancellazione dalle stesse;
e) le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso. In caso
negativo dovrà essere dichiarata l’inesistenza di condanne o procedimenti penali;
f) per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva: la posizione nei riguardi degli obblighi
militari;
g) di non essere stati destituiti, dispensati o decaduti dall’impiego presso una pubblica
amministrazione;
h) di non essere stato interdetto dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
i) gli eventuali servizi prestati presso pubbliche Amministrazioni nonché le cause di risoluzione
di eventuali precedenti rapporti di impiego presso le stesse;
j) il titolo di studio richiesto specificando in quale data e presso quale istituto è stato
conseguito,la valutazione riportata nonché eventuali altri titoli di studio i concorrenti siano in
possesso;
m) di accettare senza riserve le condizioni del presente bando e, se vincitore del concorso, di
accettare le norme vigenti in questo Ente, nonché quelle successive che l'Amministrazione
intenda adottare;
n) di essere fisicamente idonei al servizio;
o) il possesso di eventuali titoli di preferenza o precedenza di cui all'art. 5 del DPR 487/1994
p) il possesso della patente di cat. B);
r) l’autorizzazione all’utilizzo, da parte dell’Amministrazione, dei dati personali ai soli fini del
procedimento concorsuale.
La domanda dovrà essere inviata in busta chiusa, sulla quale il candidato dovrà esplicitamente
indicare: “contiene domanda di ammissione alla selezione pubblica…”.
La domanda, debitamente firmata a pena di esclusione, deve essere redatta secondo lo
schema che viene allegato al bando di selezione. La firma non dovrà essere autenticata, ai
sensi del D.P.R. 445/2000.
DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Gli aspiranti dovranno allegare alla domanda:
a) fotocopia di un valido documento di identità (carta di identità o patente auto).
b) eventuale curriculum vitae
L’Amministrazione si riserva la facoltà di controllare la veridicità di quanto fatto oggetto di
dichiarazione nella domanda di partecipazione, così come previsto dagli artt. 71 e 75 del
D.P.R.445/2000; nel caso fossero riscontrate dichiarazioni mendaci, il candidato sarà escluso
dalla graduatoria finale, sarà dichiarato decaduto dall’eventuale impiego e sarà segnalato il
fatto alle competenti autorità.
Non sono sanabili e comportano quindi l'esclusione dal concorso, l'omissione nella domanda:
• del nome, cognome, età e residenza o domicilio del concorrente;
• della specifica indicazione della selezione alla quale si intende partecipare;
• della firma del concorrente a sottoscrizione della domanda stessa;
• mancata osservanza del termine ultimo per la presentazione della domanda;
• mancato perfezionamento delle domande entro il termine indicato, quando richiesto.
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 si informano i candidati che i dati personali e sensibili
che gli stessi forniscono nel contesto della domanda di partecipazione alla selezione:
1. sono trattati per le esigenze contrattuali in essere o in via di definizione e per i conseguenti
adempimenti connessi, derivanti dalla legge o dal contratto nazionale di lavoro;
2. affinché la conoscenza dei dati indicati dal candidato sia ristretta e limitata al solo ufficio
personale ed ai funzionari di pertinenza, è necessario che ogni candidato provveda, nel proprio
stesso interesse, a presentare domanda di selezione in busta chiusa, recante nome cognome
ed indirizzo del mittente e la dicitura “contiene domanda di partecipazione alla selezione
per…”;
3. sono trattati su supporto cartaceo, informatico o telematico;
4. il conferimento dei dati non ha natura obbligatoria, ma il mancato conferimento può
determinare l’esclusione dalla selezione;
5. ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento agli obblighi di legge o
contrattuali, i dati possono essere comunicati ad altri enti pubblici convenzionati con questo
Comune per l’utilizzo della graduatoria;
6. in relazione ai dati trattati, l’interessato può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del
D.Lgs.196/2003, nei limiti ed alle condizioni di cui agli artt.8, 9 e 10 del citato D.Lgs;
7. titolare del trattamento è il Comune di Malgrate.
CATEGORIE RISERVATARIE
La graduatoria di merito dei candidati sarà redatta dalla commissione giudicatrice in base ai
punteggi ottenuti nelle prove d’esame da ciascun candidato con l’osservanza delle preferenze
stabilite dal D.P.R. 487/94, come integrato dal DPR 693/96, tenuto conto delle disposizioni
introdotte dall’art. 3 L.127/97 come modificato dall’art. 2 L. 191/98 circa la preferenza
accordata a parità di punteggio, al candidato più giovane d’età. Viene comunque garantita la
pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro secondo la normativa vigente ed in
particolare secondo la legge 10.04.1991 n. 125.
COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione giudicatrice, nominata dalla Giunta Comunale, è costituita ai sensi dell’art. 15
del Regolamento Comunale per la disciplina dei concorsi e delle selezioni, è composta dal
Presidente, da due membri esperti nelle materie oggetto del concorso scelti tra i funzionari
dell’Ente o di Amministrazioni Pubbliche. Le funzioni di segretario sono svolte da un dipendente
dell’Ente con Categoria e Posizione Economica non inferiore alla Categoria e Posizione
Economica C1. Almeno 1/3 dei posti di componente della Commissione, salvo motivata
impossibilità, sarà riservato alle donne, in conformità all’art. 9 comma 2° del D.L.vo 487/94.
VALUTAZIONE DELLA PROVA D'ESAME
La valutazione finale sarà espressa sulla base di un punteggio complessivo espresso in
trentesimi:30/30 per la prova scritta e 30/30 per il colloquio. Il punteggio massimo attribuibile
è di 60/60.
Verranno ammessi al colloquio i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una
valutazione di almeno 21/30. Il colloquio si intende superato con una votazione di almeno
21/30.
PROGRAMMA D'ESAME
L’esame consisterà in:
Risoluzione di quiz a risposta multipla o di domande a risposta sintetica
sulle seguenti materie:
�� Codice della Strada, regolamento di esecuzione e leggi complementari;
�� Nozioni di diritto costituzionale ed amministrativo;
�� Ordinamento degli Enti Locali – D.Lgs. 267/2000 e successive modificazioni ed
integrazioni;
�� Nozioni di diritto penale e procedura penale;
�� Infortunistica stradale;
�� Legislazione in materia di Pubblica sicurezza, Commercio in sede fissa e su aree
pubbliche, Pubblici Esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande,
intrattenimento e pernottamento;
�� Procedimento sanzionatorio amministrativo – legge 689/81;
�� Funzioni e compiti della Polizia Locale in materia ambientale, edilizia, urbanistica;
�� Norme inerenti alla notifica degli atti;
�� Diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
Un colloquio vertente sulle materie della prova scritta
LA PROVA SELETTIVA SCRITTA SI SVOLGERA’ PRESSO LA SEDE MUNICIPALE
IL GIORNO MERCOLEDI 30 APRILE 2014 ALLE ORE 9,30
IL COLLOQUIO PER I CANDIDATI CHE AVRANNO SUPERATO LA PROVA SI
SVOLGERA’ IL GIORNO MERCOLEDI 30 APRILE 2014 ALLE ORE 16,00
La presente comunicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti, per cui i candidati ai
quali non sia stata comunicata l’esclusione dal concorso, tramite pubblicazione sul
sito internet del comune di Malgrate, sono tenuti a presentarsi, senza alcun
preavviso, nel giorno, nell’ora e nel luogo sopra indicato.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di variare la data o il luogo dello svolgimento della
prova dandone preventiva comunicazione ai candidati ammessi tramite pubblicazione sul sito
internet del Comune. Saranno esclusi i candidati che, qualunque sia la causa, non si
presenteranno alla prova nel giorno, ora e luogo stabiliti.
Per sostenere le prove d'esame i candidati dovranno esibire idoneo e valido documento di
riconoscimento.
GRADUATORIA DELLA SELEZIONE – NOMINA
La graduatoria di merito dei candidati, risultante dal verbale della Commissione Giudicatrice,
sarà approvata, unitamente a quella del vincitore della selezione, con determinazione del
Responsabile del Servizio, diventerà efficace dalla data del provvedimento stesso. La
graduatoria è pubblicata all’Albo Pretorio on-line del Comune di Malgrate. Da tale data decorre
il termine per le eventuali impugnative.
Il vincitore della selezione, in caso di eventuale assunzione, sarà invitato a produrre la
documentazione richiesta dall’Amministrazione in base alla normativa vigente in materia, ai fini
di stipulare un contratto a tempo determinato, a tempo pieno o parziale; verrà inoltre
comunicata al vincitore la data nella quale lo stesso dovrà presentarsi per l’eventuale
assunzione del servizio e per la stipula formale del contratto. Il concorrente che non produce i
documenti richiesti nei termini prescritti o non assume servizio nel giorno stabilito, è dichiarato
decaduto ed il contratto ancorché stipulato è rescisso.
L’Amministrazione si riserva la facoltà insindacabile di prorogare, modificare o revocare la
selezione pubblica di cui al presente avviso, se lo riterrà opportuno o necessario nell’interesse
dell’Ente, senza che i concorrenti possano sollevare eccezioni o vantare diritti di sorta.
Dell’avvenuta proroga sarà data comunicazione al pubblico con le stesse modalità di diffusione
dell’avviso, mentre della revoca sarà data diretta comunicazione a ciascun concorrente.
La graduatoria di merito sarà formata secondo l’ordine dei punteggi ottenuti dai candidati
durante le prove d’esame e sarà compilata con l’osservanza delle vigenti disposizioni legislative
in materia di preferenza.
L’effettiva assunzione del vincitore è subordinata alla possibilità prevista dalla futura normativa
in materia di assunzioni del personale ed alle effettive necessità dell’Ente.
Per quanto non previsto dal presente bando valgono le norme di cui al DPR n. 487 del 9.5.94 e
successive modifiche e integrazioni.
Chiarimenti ed informazioni potranno essere richiesti all'Ufficio Polizia Locale, nei giorni ed
orari
d'ufficio
Tel.
0341
20551219/230
–
Fax
0341/202360
–
[email protected]
Estratto del bando sarà pubblicato sul sito www.comune.malgrate.lc.it
Dalla Residenza Municipale lì, 24.03.2014
Il Responsabile Area Amm.ne Generale
F.to Dott.ssa Marisa Vitone
Comune di Malgrate
Via Agudio 10
23864 Malgrate
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA
PER EVENTUALE L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO AD ORARIO PIENO O
PARZIALE
DI AGENTI POLIZIA MUNICIPALE (CAT. C)
Il sottoscritto……………………………………………………………………………………………………………………………………………….
(cognome) (nome)
Nato/a a il…………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
residente a ………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
………………………………………………………………..……………………………………………………………………………………………………
(indicare il luogo di residenza e l’indirizzo completo di codice di avviamento postale e numero di telefono)
CHIEDE
di partecipare alla selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato profilo professionale di
AGENTE DI POLIZIA LOCALE (cat. C) a tempo pieno oppure parziale e a tal fine dichiara - ai sensi
degli artt. 46 e 47 del T.U. n. 445 del 28.12.2000 - consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76
del citato T.U. per le ipotesi di falsità in atti e in caso di dichiarazioni mendaci:
a) di essere in possesso del seguente titolo di studio:
……………..……………………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………..……………………………………………………………………………………………………………………………………………………
(indicare il titolo di studio posseduto, l’Istituto che ha rilasciato il titolo, la data di conseguimento e la
votazione)
b) di essere cittadino………………………………………………….
(indicare se italiano o di quale stato dell’Unione Europea)
c) di non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
d) ha riportato condanne penali e ha procedimenti penali in corso: SI NO
in caso affermativo indicare le condanne riportate (anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto
o perdono giudiziale) e i procedimenti penali pendenti (qualunque sia la natura degli stessi):
...........................…..……................…………………............................….………................………………….
....................................................……..……….........................................…………….................…….
e)di essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari e di non essersi dichiarato obiettore di
coscienza;
f) di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per
persistente insufficiente rendimento, o licenziato a seguito di procedimento disciplinare, o dichiarato
decaduto dall’impiego per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non
sanabile;
g) di essere a conoscenza che l’assunzione è subordinata all’accertamento da parte dell’Amministrazione
Comunale dei requisiti e titoli dichiarati;
h) di essere a conoscenza che l’assunzione è subordinata all’accertamento dell’idoneità fisica da
parte del competente medico del lavoro;
i) di essere a conoscenza che, ai sensi dell’art. 10 della Legge n. 675/96, i propri dati personali
riportati nella presente domanda sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento
concorsuale e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo;
m) di voler ricevere tutte le comunicazioni al seguente indirizzo e si impegna a comunicare ogni
variazione che dovesse successivamente intervenire:
……………..…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………..…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
(indicare l’indirizzo completo del codice di avviamento postale e del numero di telefono e/o cellulare)
n) che il proprio Codice Fiscale è il seguente:……………………………………………………………………………………………….
o) di essere in possesso dei seguenti titoli preferenziali di cui all'art. 5 del DPR 487/1994:
Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 196/2003, con la sottoscrizione della presente domanda, il/la sottoscritto/a, autorizza il Comune
di Malgrate al al trattamento dei propri dati personali; ai sensi dell'art. 13, comma 1, del D.Lgs. n. 196 del 2003 i dati personali forniti
daicandidati nelle domande di partecipazione alla selezione saranno raccolti presso questa Amministrazione per le finalità di gestione
della procedura selettiva e saranno trattati mediante una banca dati automatizzata anche successivamente all'eventuale instaurazione
del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.
Data,
Firma leggibile
(la firma è obbligatoria pena la nullità della domanda)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
139 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content