close

Enter

Log in using OpenID

20140502_5030_475_deliberazione di g m n.115

embedDownload
COMUNE DI MONREALE
Provincia di Palermo
VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA
MUNICIPALE
N.115/IE
COPIA
OGGETTO: Concessione in comodato gratuito all'Associazione Nazionale per le
infezioni Oste-Articolari di un terreno di proprietà comunale Fm 31 Part. 379 907 e
908.
L'anno 2014, il giorno 17del mese di Aprile in Monreale nella sala
destinata alle adunanze, si è riunita la Giunta Municipale con l'intervento dei
Componenti i Signori.
Risultano presenti:
Avv.
Sig.
Dott.
Sig.
Di Matteo
Cardullo
La Fiora
Vittorino
Filippo
Giovanni
Giuseppe
Girolamo
Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Giuseppe
Rosalia
Salvatore
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Risultano assenti:
Sig.
Sig.ra
Dott.
La Corte
Giangreco
Scalici
Partecipa il Segretario Generale, Dott. E. Sunseri
Assume la presidenza P Avv. Filippo Di Matteo , in qualità di Sindaco, il quale,
riconosciuta legale l'adunanza, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta a
deliberare sull'argomento indicato in oggetto.
IL DIRIGENTE
Viste le note prot. n. 2609 del 04/02/2014 e prot. 7042 del 21-03-2014
dell'Associazione Nazionale per le infezioni Osteo-Articolari A.N.I.O. ONLUS con le
quali ha richiesto al Comune l'uso di n. tre particene di terreno del F.M. 31 e
precisamente la n. 379, la n. 907 e n. 908 al fine di realizzare progetti, iniziative e
attività sportive ricreative varie rientranti tra le attività della campagna di
prevenzione e sensibilizzazione che l'A.N.I.O. sta portando avanti in tutta Italia.
Vista la nota del Sindaco prot. gab 168 del 14/02/2014 con la quale, riconosciuto il
valore morale e sociale dell'iniziativa, dispone di concedere in comodato d'uso
gratuito il terreno sopra indicato all'A.N.I.O.
Preso atto della disposizione a firma del dirigente dell'AGR apposta direttamente
sulla precedente proposta di G.M. di concessione di una sola particella, con la quale
dispone di concedere ulteriori due particelle e modificare fa durata della
concessione a 9 anni
Acquisite: - la planimetria dei luoghi, visura catastale e certificazione di destinazione
urbaniastica.
Preso Atto che l'Amministrazione Comunale è proprietà ria del suddetto immobile.
Che le attività proposte rientrano nei programma dell'Amministrazione Comunale e
nella visione più ampia del ruolo dei cittadini e delle associazioni alla partecipazione
alla vita sociale e amministrativa dell'Ente Locale in applicazione del principio di
sussìdiarietà.
Visto il Regolamento Comunale di contabilità
Visto l'Ordinamento Amm.vo degli EE.LL.
Visto lo Statuto Comunale.
Visto il D.LG.VO 267/2000.
PROPONE
Concedere in comodato d'uso gratuito all'Associazione Nazionale per le infezioni
Osteo-Articolari A.N.I.O. ONLUS con sede in Monreale Villaciambra Via Altofonte
128 il lotto di terreno sito in Viliaciambra identificato al fg. 31 part. 379, 907 e 908
a! fine di realizzare progetti e attività sportive sociali ricreative.
Concedere il lotto di cui sopra per anni nove.
Approvare lo schema di comodato che fa parte integrante del presente
provvedimento.
I! Funzionario Amm.vo
Maria Lucrezi/llnravaia
}j rezia/llraravaia
JF
II Rgsptìnsatììle del Servizio
^om.-MatiVizioJy!Jjone
C"'
-
NTE
ESUNSERI
—-
LA GIUNTA MUNICIPALE
VISTA la proposta di deliberazione
VISTI gli allegati pareri, espressi ai sensi dell'alt. 12 della L.R. n. 30 del 23.12..2000
VISTO il D.Lgs n. 267/2000
VISTO l'Ordinamento Amministrativo degli Enti Locali.
Ad unanimità di voti favorevoli, espressi per alzata di mano, così come proclamato
dal Sindaco.
DELIBERA
APPROVARE la superiore proposta .
Su proposta del Sindaco
VISTA la L.R. 44/91
VISTO l'Ordinamento Amministrativo degli Enti Locali
Ad unanimità di voti favorevoli espressi per alzata di mano, così come proclamato
dal Sindaco
DICHIARA
II presente provvedimento di immediata esecuzione per garantire la definizione in
tempi brevi, del controllo
PARERI
Proposta di deliberazione della GIUNTA MUNICIPALE avente per oggetto:
Oggetto: :
Concessione ìn comodato gratuito all'Associazione Nazionale per le
Infezioni Osteo-Articolari di un terreno di proprietà comunale Fm 31 Part .
379 907 e 908.
Esperita l'istruttoria di competenza;
Visto l'art. 12 della L.R. n. 30 del 23.12.2000;
II Dirigente del Settore esprime parere FAVOREVOLE, in ordine alla regolarità
tecnica, sulla proposta di deliberazione sopraindicata.
Monreale
,- 8 APR. 2014
Allegato alla deliberazione N.
DEL
COMUNE DI MONREALE
Prov. di Palermo
CONTRATTO DI COMODATO D'USO GRATUITO
TRA
COMUNE DI MONREALE E
ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LE INFEZIONI OSTEO-ARTICOLARI A.N.I.O.
ONLUS
L'anno duemilaquattordici, il giorno
del mese di
in Monreale -
Palazzo Comunale sono presenti:
II Dott. Ettore Sunseri nato a Palermo il 18/09/1951, nella qualità di dirigente
dell'Area Gestione Risorse del Comune di Monreale C.F. 00231740820;
dall'altra,
nato
in qualità di
e ivi residente in via
dell'Associazione Nazionale per le infezioni Osteo-
Articolari A.N.I.O. ONLUS con sede in via Altofonte Malpasso 453/R 90126
VÌIlagrazia Palermo C.F
che stipulano e convengono quanto segue, cui premettono
PREMESSO
Che il Comune di Monreale è proprietario dell' immobile identificato in Catasto al
FG.31part. 379, 907 e 908;
-che il Comune di Monreale -con deliberazione di Giunta Municipale n.
/IE del
ha espresso volontà favorevole alla concessione in comodato d'uso
gratuito per anni UNO all'Associazione Nazionale per le infezioni Osteo-Articolari
A.N.I.O.
ONLUS
di un
immobile di
proprietà'
comunale, sito
in
VILLACIAMBRA, FG.31 part. 379, 907 e 908, al fine di realizzare progetti,
C/DA
iniziative e attività sportive ricreative varie , ed ha altresì approvato lo schema di
contratto.
Tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto, si
•
conviene e stipula quanto segue.
*
ART 1 II Comune di Monreale concede in comodato d'uso gratuito alla
sita in via
n.
, rappresentata dal
, 1' immobile di proprietà5 comunale sito in C/DA
VILLACIAMBRA FG.31 part. 379, 907 e 908 del Catasto al fine di realizzare
progetti, iniziative e attività sportive ricreative varie;
ART 2 La durata della concessione è stabilita in anni nove a decorrere dalla data di
stipula del presente contratto. L' immobile si intende concesso nello stato in cui si
trova, escluso qualsiasi obbligo a carico dell'Amministrazione Comunale,la quale
viene esonerata da qualsiasi eventuale abusiva occupazione di fatto e di diritto. Il
comodatario è obbligato a restituire il bene alla scadenza del termine convenuto.
Se però, durante il termine convenuto o prima che il comodatario abbia cessato di
servirsi del bene, dovesse sopravvenire un urgente e imprevisto bisogno del
comodante, questi potrà esigerne la restituzione immediata.
Il Comodatario si riserva il diritto di lasciare l'immobile di cui al presente comodato
in qualsiasi momento, qualora venisse a cessare il bisogno di utilizzarlo, dandone
avviso all'Ente Comodante almeno 60 (sessanta) giorni prima del rilascio, mediante
lettera raccomandata A.R. o mezzo equivalente (PEC)
Art. 3)- Gli immobili,oggetto della concessione, dovranno essere utilizzati
esclusivamente al fine di realizzare progetti, iniziative e attività sportive ricreative
varie;ed ogni altra destinazione resta
presente contratto.
vietata, pena la risoluzione di diritto del
Il Comodatario solleva l'Amministrazione Comunale da tutte le responsabilità
relative a danni che, venissero causati a terzi o a cose di terzi nel corso di tutte le
attività ivi realizzate, o comunque riconducibili alla responsabilità diretta del
Comodatario stesso.
*
Art. 4)- Per tutte i le eventuali spese, derivanti dall'uso dell'immobile, provvederà
direttamente la parte comodataria.
Art. 5)- La manutenzione ordinaria e straordinaria dell'immobile è a totale carico
della parte Comodataria. L'Ente Comondante è sollevato da ogni responsabilità di
eventuali danni a terzi derivanti dall'utilizzo degli stessi.
Art. 6)- La Comodataria è tenuta a servirsi dell'immobile per l'uso determinato dalla
presente convenzione e con la diligenza del buon padre di famiglia; qualora non
adempia agli obblighi suddetti, l'Ente Comodante ne può chiedere l'immediata
restituzione, oltre al risarcimento di eventuali danni o deterioramenti, se causati dal
comportamento inadempiente o solo colposo della Comodataria.
Art. 7)- Le inadempienze agli obblighi di cui al presente comodato verranno
contestate
dall'Amministrazione
Comunale, all'Associazione, mediante lettera
raccomandata R.R. e assegnazione di g. 15 (quindici) per la presentazione di
controdeduzioni. Il rapporto verrà risolto di diritto in caso di impossibilità, rifiuto e
mancanza delle prestazioni previamente contestate. La risoluzione dovrà essere
contestata mediante lettera R.R.e dalla nota di ricevimento della stessa cesserà il
rapporto normato con il presente atto ed entro 15 giorni dovrà essere lasciato lìbero
l'immobile oggetto di contestazione.
Art. 8)- Per ogni effetto di legge le parti eleggono domicilio come appresso:
• L'Amministrazione
Comunale presso il Palazzo Comunale Piazza V.
Emanuele n. 8 Monreale.
L' A.N.I.O. ONLUS presso
Via
n.
Art. 9 - Le spese di registrazione del presente atto sono a carico del comodatario.
Per quanto non previsto nella presente scrittura le parti fanno espresso rinvio alle
norme del Codice Civile.
PER LA ASS. A.N.I.O.ONLUS
PER IL COMUNE DI MONREALE
DOTT. ETTORE SUNSERI
CITTA' DI MONREALE
PROVINCIA DI PALERMO
II COMMISSIONE CONSILIARE
SEDUTA DEL 11/04/2014
VERBALE N. 32
L'anno 2014, il giorno 11 del mese di APRILE alle ore 11.00, nei locali della Presidenza del
Consiglio, si è riunita ^a II Commissione Consiliare per trattare il seguente O.d.g.:
- Concessione in comodato d'uso gratuito all'Associazione Sportiva Equestre " I Cavalieri di
Re Guglielmo" di una stanza all'interno della delegazione municipale di Pioppo.
- Concessione in comodato d'uso gratuito all'Associazione Nazionale per le Infezioni OsteoArticolari di un terreno di proprietà comunale foglio n.31 part. 379/907/908
- Sono intervenuti i Signori Consiglieri: Villanova Pasquale, Vittorino Girolamo, Mirto Salvatore,
Lo Biondo Mas simili ano, D'Eliseo Luigi, D'Alcamo Santo e Lo Coco Giuseppe.
Assiste la segretaria Sig.ra Rosalia Trapani
Alle ore 11.00 il Vice Presidente Vittorino apre la seduta alla presenza dei Consiglieri D'Eliseo, Lo
Coco in sostituzione del Cons. Rincione e Lo Biondo Massimiliano. Si studia la proposta
deliberativa al 1° punto all'O.d.g. Alle ore 11.55 entra il Cons. Villanova che assume la Presidenza
ed esce il Cons. D'Eliseo. Alle ore 12.15 entra il Cons. Mirto in sostituzione del Cons. Davi ed esce
il Cons. lo Biondo. Alle ore 12.30 entra il Cons. D'Alcamo. Dopo breve discussione si passa al
voto. I Consiglieri Lo Coco, D'Alcamo e Vittorino esprimono voto favorevole. I Consiglieri
Villanova e Mirto si astengono. Alla luce dei voti espressi il parere è favorevole. Si passa al 2°
punto dell'O.d.g. Dopo lo studio del comodato in questione si passa al voto. I Consiglieri D'Alcamo
e Vittorino esprimono voto favorevole. I Consiglieri Villanova, Lo Coco e Mirto si astengono. Alla
luce dei voti espressi il parere è contrario. Alle ore 12.50 esce il Cons. Vittorino. Alle ore 13.30 si
chiude la seduta.
Il Presidente
I Componenti
F.to Sig.Pasquale Villanova
F.to Sig. D'Eliseo Luigi
F.to Sig. Vittorino Girolamo
La Segretaria
F.to Sig. Mirto Salvatore
F.to Sig.ra Rosalia Trapani
F.to Sig. Lo Biondo Massimiliano
F.to Sig. Lo Coco Giuseppe
F.to Sig. D'Alcamo Santo
1 9 MAR.
Associazione Nazionale per le
Infezioni Qsteo Articolari
- Prot
Oggetto: Assegnazione bene_ richiesta terreni limitrofi e tempi di assegnazione.
A
2 'i KAR, L-.-v
•..Spett.le Comune di Monreale
Alla c.a. del Sindaco Avv. Filippo Di Matteo
Piazza Vittorio Emanueie II 8/12
±Q$iZ
dì,
In riferimento all'assegnazione gratuita del terreno sul sito identificato al N.C.T. al foglio 31
part. 379, comunicata il 17/12/2013 prot. gab. 1608, attribuita al vs prot. n. 25149 del
05.11.2013 finalizzata alla realizzazione dr uno spazio aggregativo e nello specifico di un
campo da calcio a 5, si specifica che l'estensione e la conformazione della particella destinata,
dopo attenta valutazione tecnica, rendono difficoltoso l'organizzazione delle aree destinate al
progetto che necessitano di una superficie più ampia. Valutata inoltre la percorribilità e gli
standard necessari alla esecuzione del progetto, con la presente si richiede l'assegnazione delle
particelle n. 908 e 907 limitrofe allo stesso.
Si richiede inoltre che tale assegnazione venga prevista per un periodo non inferiore ai 10 anni
poiché , un tempo ridotto, renderebbe vano gli sforzi atti per la realizzazione di questa
importante iniziativa volta a beneficio dei cittadini monrealesi.
Palermo, 19/03/2014
Giuseppe Bilardo
Fresiate Na^A.I^UX
A.N.1.0.- O.N.L.U.S.: Presidenza Nazionale: Via Alto fonte Malpasso 453/R 90126 - Palermo
Centro d'ascolto: e/o A.Q. Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello -' Presidia CTO Via A. Cassare n° 2 Gap. 90146 Palermo
Numero Verde; 800 688 400 Telefono: 091 S14040 Fax: 06 2549b358;
e-maJl: amministrazione^apjgjt - Sito: www.anio.it
Codice Fiscale: 9716 5330 826 - C/C postale: 21641931 - COD. IBAN:JT57F076010460QOOD021641931
Page 1 of1
Da "Anio Onlus" <[email protected]>
A
"[email protected]" <[email protected]>
Data mercoledì 19 marzo 2014 • 13:27
richiesta assegnazione terreni e tempi
Su disposizione della Presidenza Nazionale della A.N.I.O. si invia il documento in allegato.
Cordiali saluti.
G. Fìammella
Coordinatore Amministrativo
Pres. Naz. A.N.I.O
Presidenza Nazionale Via Altofonte Malpasso 453/R 90126 Villagrazia - Palermo
Centro d'ascolto presso CTO Villa Sofia. Viale del Fante n° 60. cap 90146 Palermo
Numero Verde : 800688 400 telefono: 091514040; fax: 091.8103107; fax 06.25496358; e-mail: am mìni strazio net@.aniQ. il ; sito wwwanjojt.
Codice Fiscale ; 97165330826 / C/C postale 21641931 ; IBAN : IT 57 F 07601 04600000021641931
Questo messaggio e' strettamente confidenziale e può' contenere informazioni riservate esclusivamente per il destinatario indicato. La sua diffusione e' assolutamente
vietata. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di informarci immediatamente. Le informazioni contenute nel presente messaggio sono state
autorizzate dal soggetto interessato e vengono trattate nel rispetto e con le garanzie di cui ai sensi della L.196/2003.
Allegato(i)
9349_rich. assegnazione terreni e tempi assegnazione.pdf (55 Kb)
https://webinail.pec.it/layout/origin/html/printMsg.html?_v_-v4r2bl8.20140123_143... 20/03/2014
COMUNE DI MONREALE
Provincia di Palermo
Ufficio di Gabinetto
Prot. Gab.
Del
Al Dirigente A.G.R.
Dott. Ettore Sunseri
OGGETTO: assegnazione bene.
In riscontro alla nota dell'ANIO Onlus (Associazione Nazionale per le
infezioni Osteo-Articolari) prot. n.2609 del 4 febbraio 2014 di richiesta assegnazione
gratuita del terreno sito nel Comune di Monreale, Foglio Mappa 31 Particella 379,
che si allega in copia,
visto il valore morale e sociale dell'iniziativa,
l'Amministrazione Comunale ritiene opportuno concedere in comodato d'uso
gratuito il terreno suddetto per gli scopi manifestati.
Si dispone, pertanto, che vengano predisposti tutti gli atti necessari.
ILaujoaco
Avv. Eifippo Di Matteo
Cod. Fiscale 00231740820 Piazza Vittorio Emanuele, 8 Monreale
Tei. 091 6564521 0916564522 fax 091 6407254
\ . M?* 'XGU.G '
2 8 GEN. 2014
Associazione Nazionale per le
.(nfatlonlOmo.ArHcoJ.r1
F£3.
1
O S.CilSS..r.—*C M, . C? A
-O r=
;«; V.
Spett.le Comune di Monreale
Alla c.a. del Sindaco Aw. Filippo Di Matieo
Piazza Vittorio Emanuelc IL 8/ i 2
Monreale
Oggetto: Risposta Vostro prot. n. 1608 del 17/12/2013_ Richiesta assegnazione bene.
SpcHabiJe Comune
Chiarissimo Sindaco,
facciamo riferimento alla vostra volontà di affido dei terreni che insistono nel FOGLIO 31 PARI'.
Q di cui la scrivente vi ha richiesto in affido, per sottolineare che l'obiettivo rientra tra le attività
delia compagna di prevenzione e sensibilizzazione che AN1O sta portando avanti in tutta Italia,
"MI HANNO ROTTO" .
Ti rrogetto di prevenzione delle infezioni ossee che ANIO ha messo in campo, guarda le fasce
estreme della società, i giovani nell'età adolescenziale e gli anziani; entrambe sono soggetti
altamente a rischio ed è a loro che sono mirate tutte le attività, sìa di prevenzione sanitaria, con la
realizzazione del Centro pilota plurispecialistico per la prevenzione della disabilità e delle
ai te razioni pasturali sita presso Ì'A.O. Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello, e dell'ambulatorio per
i; piede diabetico presso l'A.O.U. Policlinico Paolo Giaccone, nonché tutte le iniziative sportive ed
ecHleazionaìi al corretto stile di vita.
N e l l o specifico la circoscrizione Villaciambra è stato oggetto dì una particolare attenzione dn parte
nostra, anche perché, limitrofa alla nostra sede Nazionale, siamo a conoscenza che non essendoci
sp.r/i aggregativi a causa della conformità urbana dei luoghi, alla fascia dei giovani restano poche
sec!'.e: oziare nelle proprie abitazioni o approcciare svaghi facili e diseducativi.
A.N.I.O.- O.N.L.U.S.: Presideitta Nazionale: Via Allofoni;- Malpasso 453/R 901 ?.6 Vilisgrazia - Palermo
Centro d'ascolto: e/o CTO Villa Sofia - Via N fa.ai Cassarà nc 2 - Cap. 9G146 Paiernic
Numero Verde t 800 688 400 Telefono, 091 514040 Fax: 06 Z54S5358:
e-maìl: apiministrazi o ne (Sanie .it - Sito: www.anio.il
fodirc Fiscale: 9716 5:«0 826 -C/C postale: 21641931 -COD.IBAM:IT57P076010460000002164193i
n supporto di questa amministrazione a voler cambiare le cose è ammirevole e non può die trovare
Ut piena condivisione nelle organizzazioni civiche, che si propongono con caregìver alle
amministrazioni; ANIO con il presente allegato vi offre il proprio contributo.
I.-Hire carissimo Sindaco e amministrazione Comunale la nostra campagna è sponsorizzata dalb
ìc?ti Calcio serie lì , patrocinata dalla regione siciliana. Città di Palermo, città di Morm^ìtr,
Presidenza della Repubblica, Regione Lombardia, RAÌ, ARDKL a cui .ci pregiamo, di annoverare
anche la città di Monrcalc nelle attività della campagna di prevenzione, con l'accoglimento di
questa iniziativa e la forte risposta alla cittadinanza, del messaggio che il volontariato, a braccio cor.
>••: amministrazioni, può essere la vera svolta nel territorio e l'ultima arma in mano alia società ;"-• '
cambiare le cose di cui spesso ci lamentiamo.
h; allego vi ascriviamo la nota di parere tecnico per la realizzazione di un impianto sportivo a fini
iodico/ricreativi, da realizzare nell'area richiesta alla vostra amministrazione.
Restiamo in attesa di una vostra alla presente.
Cordiali saluti,
fi
|'ì
Afl8
f}f)"ì/
I b GLN, 2014
GiroJamo Cals a bianca
Presidente Nazionale A.N.i.O,
A.N.I.O.- O.N.Uf.S.: Presidenza Nazionale: Via Altofonte Malpasso 453/R 90126 Villagrazia - Pakrmo
Cgnu o d'ascolto: e/o CTO Villa Sofìa
Via Ninni Cassare n° 2 - Cap. 90146 Palermo
Numero Verde : 800 688 400 Telefono: 091 514010 Fax: 06 25496358;
e-mail: amminisirazìoDe^ar.'CUI - Sito: www.anio.il
dìce FÌ.WIÌP: 9730 5330 826 - C/C posUle: 216419X1 - CO». lBANiIT57F076010460000002164 i ')~ t
REALIZZAZIONE DI IN CAMPO DA CALCIO A 5
FOGLIO 31 PART. 379
MONREALE
Relazione Tecnica
IL TECNICO
Arch. Alfonso Ballo
Palermo, 25 gennaio 2014
Lo scrivente, per rispondere all'incarico ricevuto, ha redatto la presente perizia articolata
nei seguenti punti:
1. Premessa
2. Stato dei luoghi
3. Criticità progettuali
4. Conclusioni
1. Premessa
II sottoscritto architetto Alfonso Balio, inscritto all'albo del architetti di Agrigento al numero
1449 con sede a Caltanissetta in via Messina 44, ha ricevuto incarico dalla associazione
ANIO ONLUS per una consulenza tecnica riguardante la realizzazione di campo da calcio
a 5 sul sito identificato al N.C.T. al foglio 31 pari 379, a seguito della disponibilità
dimostrata dall'amministrazione comunale con nota del 17/12/2013 prot. 1608.
2. Stato dei luoghi
L'area si presenta con una minima variazione di quota per tutta al sua estensione. E1
delimitata a nord e a sud da due rilavanti cambi di quota, dati dagli sbancamenti eseguiti
dalle abitazioni private confinanti. Gli accessi sono possibili esclusivamente utilizzando
strade rese private dai residenti, chiuse da cancelli automatizzati.
3. Criticità progettuali
L'area in oggetto presenta una estensione e una conformazione che non consentono
l'inserimento del rettangolo di gioco senza che le dimensioni vengano sensibilmente
ridotte, non rispettando le misure minime regolamentari (metri 18*38). La necessità di
accedere all'area attraverso strade privatizzate renderebbe l'uso alquanto difficoltoso. Si
riporta di seguito planimetria illustrativa.
4. Conclusioni
Valutate le criticità del progetto e realizzabile con la sola limitazione, che il campo non
avrà misure regolamentari, ma atte a scopo sociale e ludico. L'acquisizione di spazi
limitrofi darebbe inoltre l'opportunità di strutturare sicuramente una maggiore funzionalità
dell'impianto.
Palermo, 25 gennaio 2014
II tecnico
Arch. Alfonso Ballo
CITTA* DI
MONREALE
(Provincia di Palermo)
AREA PIANIFICAZIONE GESTIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO
Unità Organizzativa - Servizio concessione Edilizie
IL DIRIGENTE
-Vista l'istanza presentata dall'Area Gestione Risorse - Ufficio Patrimonio, in
data 04.03.2014, con prot n" 5325;
-Visto il P.R.G. adottato con le Deliberazioni Consiliari del 07 07 1977 n 189 e dei
18.05 197S n.149: con le modifiche, prescrizioni e stralci dì cui al Decreto
dell'Assessorato Regionale al Territorio ed Ambiente del 09 08 1980 n,213;
-Visto il Regolamento Edilizio Comunale adottato con la Deliberazione n 44 del
29.02.1980 ed approvato dall'Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente con Decreto
n. 150 del 27.05,1980,
-Vistala Legge del 1708 1942 n.1150 e successive modifiche ed integrazioni;
-Vista la L R. n.71 del 27,12 1978;
-Visto l'art.18 della Legge n 47 del 28 02.1985;
-Vista la Legge n 38 del 05,11,1973 e successive modifiche ed integrazioni;
-Vista la circolare dell'Assessorato al territorio ed Ambiente n 14159 del
20,0.3 1989;
-Vista la LR n 15 del 3004,1991,
-Vista la LR. n 9 del 12 01 1993;
-Vista la Deliberazione di Giunta Municipale n 721 del 05 08.1969 con la quale
sono stati definiti i centri abitati ai sensi dell'ari 17 -1° comma della Legge del 06,08 1967
n.765;
-Visto il parere dell'Assessorato al Territorio ed Ambiente del 10 07.1996
prot n-9341/U;
-Visto il parere dell'Ufficio legale del Comune di Monreale del 05 03 1997
prot.gen.le n 6247/97;
-Considerato che alla data del 31-12.1993, sono decaduti, per decorrenza dei
termini, i motivi contenuti nel P R G.;
-Visto il Decreto Legislativo n. 80/98,
-Vista la circolare del Ministero dell'interno n 4/98:
- Visti gli atti d'ufficio;
CERTIFICA
-Che la particella n° 908 del Foglio di Mappa nù 31, del Catasto Terreni di
Monreale, ricade in Zona "Nuova sede viaria e parcheggio", attualmente non
regolamentata, dove, con decorrenza 01. 01 1994, a seguito della decadenza dei vincoli
imposti con il suddetto P.R.G , è consentita l'edificazione a scopo residenziale con indice
di densità edilizia fondiaria non superiore a O 03 mc/mq.;
-le particene n" 379 - 907 del Foglio di Mappa nu 31, del Catasto Terreni di
MonreaJe, ricadono in parte in Zona "Nuova sede viaria " attualmente non regolamentata,
dove con decorrenza 01.01 1994, a seguito della decadenza dei vincoli imposti con il
suddetto PRO., è consentita l'edificazione a scopo residenziale con indice di densrtà
edilizia fondiaria non superiore a Q.03mc/mq., in parte in Zona "Attrezzature per
l'istruzione e di interesse comune" ed in parte m Zona "VL2";
0T-MflR-B014 1E.-13 Da:
:00916564403
P.l'l
Le suddette particene ricadono, altresì, in Zona sottoposta al vincolo idrogeologìco
(R.D.L 3267 del 30.12 1923),
La destinazione urbanistica sopracitata è regolamentata come segue:
ZONAVL2 "villeggiatura ed attrezzature turistico-_a|berghiere":
-In essa la edificazione è subordinata alla adozione dei piani particolareggiati ed
alla approvazione dei piani di lottizzazione
-I piani attuativi dovranno rispettare le seguenti prescrizioni
1) le costruzioni possono essere di tipo isolato o a schiera continua,
2) l'indice di densità edilizia fondiaria non potrà superare 0,20 mc./mq.;
3) le altezze non potranno superare mi.7,00;
4) rapporto di copertura non superiore al 6%;
-In detta zona per costruzioni di tipo isolato l'attività edilizia potrà essere inoltre
consentila mediante singola concessione, ove il proprietario o l'avente titolo cede
gratuitamente al comune, mediante atto da registrare e trascrivere, il 30% dell'area
proposta per l'insediamento, comunque non inferiore al lotto mìnimo richiesto, per la
realizzazione delle opere di urbanizzazione secondaria non delimitate nel P.R G.
-Il suddetto 30% di area ceduta è comprensiva degli spazi previsti dal D.M n.1444
del 02-04 1968 e la densità edilizia fondiaria relativa all'area ceduta, non potrà essere
asservita
-In essa la edificazione, in caso di non lottizzazione è subordinata alle seguenti
prescrizioni;
a) le costruzioni possono essere di tipo isolato o a schiera continua,
b) l'indice di densità edilizia fondiaria non potrà superare 0,20 mc/mq ,
e) gli edifici non possono comprendere più di due piani fuori terra e comunque non
possono superare l'altezza massima di mi 7,00,
d) distanza minima dalle strade e dai confini mi 7,50,
e) rapporto di copertura non superiore al 6%,
f) lotto minimo mq,, 2,000
Le particene sopra citate sono regolamentate dalle Norme di Attuazione del P.R.G
e dal Regolamento Edilizio Comunale
Si rilascia il presente a richiesta dell'interessato, ai sensi dell'ari. 18 della Legge
47/85
Monreate, lì
FI./11 Filippi! I o Ni^ro
TITOLARE dì P.O.
(Funzionario Tecnico)
IL DIRIGENTE
(Ing. Maunlzio Busacca)
ntrate •
Data: 03/03/2014 - Ora: 12.52.38
Visura storica per immobile
Ufficio Provinciale di Palermo - Territorio
Servizi Catastali
Segue
Visura n.:T150995 Pag: 1
Situazione degli atti informatizzati dall impianto meccanografico al 03/03/2014
Dati della richiesta
Comune di MONREALE ( Codice: F377)
Provìncia di PALERMO
Catasto Terreni
Foglio: 31 Particella: 908
INTESTATO
1
COMUNE DI MONREALE
(1) Proprietà' per 1/1
Situazione dell'Immobile dal 18/07/2002
N.
DATI IDENTIFICATIVI
Foglio
1
31
Particella
908
DATI CLASSAMENTO
Sub
Porz
•
Superficie! m 2 )
Qualità Classe
SEMIN IRR1G
2
Notifica
Sono siati inoltre variati i seguenti immobili:
- foglio 31 particella 379 - foglio 31 particella 907
L'intestazione alla data della richiesta deriva dai seguenti atti:
ha are ca
00
30
DATI DERIVANTI DA
Deduz
Reddito
Dominicale
Euro 0,31
Agrario
Euro 0,09
FRAZIONAMENTO del 01/02/1976 n . 459 .1/1976 in
atti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306192) T .F . 459/76
Partita
Situazione degli intestati relativa ad_atto dej 22/01/1988 (antecedente alTimpianto meccanografico)
N.
1
COMUNE DI MONREALE
DATI DERIVANTI DA
DATI ANAGRAFICI
CODICE FISCALE
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà" per 1/1
[STRUMENTO (ATTO PUBBLICO) del 22/01/1988 Voltura n . 8828 .1/1988 in alti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306212) Repertorio n .5131 Rogante: NOT . LUPO Sede:
MONREALE Registrazione: UR Sede: PALERMO n 1 (99 del 09/02/1 988 COMPRAVENDITA
Situazione degli intestati relativa ad atto del 01/02/1976 (antecedente all'impianto meccanografico)
DATI ANAGRAFICI
CODICE FISCALE
MANDALA Maria;ANNA nata a PALERMO il 16/01/1912
! FRAZIONAMENTO del 01/02/1976n 459-1/1976 in atti dal 18/07/2002 (protocollo n. 306192) Registrazione: T.F. 459/76
DATI DERIVANTI DA
N.
1
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà' per 1000/1000 fino al 22/01/1988
ntratefer?
Data: 03/03/2014 - Ora: 12.52.38
Visura storica per immobile
Ufficio Provinciale di Palermo - Territorio
Servizi Catastali
Visura n.:T150995 Pag: 2
Situazione degli atti informatizzati dall'impianto meccanografico al 03/03/2014
Situazione dell'immobile che ha originato il precedente dall'impianto meccanografico
N.
DATI IDENTIFICATIVI
Foglio
Particella
DATI CLASSAMENTO
Sub
Porz
Qualità Classe
Superficie(m2)
Deduz
ha are ca
1
31
SEMIN IRRIG
379
2
09
Partita
Reddito
Dominicale
Euro 10,08
L. 19.520
76
i
Notifica
DATI DERIVANTI DA
Agrario
Euro 3,02
L. 5.856
Impianto meccanografico del 08/03/1988
43208
L'intestazione alla data della richiesta deriva dai seguenti atti:
Situazione degli infestati relativa ad atto del 22/01/1988 (antecedente all'impianto meccanografico)
N.
1
COMUNE DI MONREALE
DATI DERIVANTI DA
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà" per 1/1
ISTRUMENTO (ATTO PUBBLICO) del 22/01/1988 Voltura n . 8828 .1/1988 in alii dal 18/07/2002 (protocollo n . 306212) Repertorio n . 5131 Rogante: NOT . LUPO Sede:
MONREALE Registrazione: UR Sede: PALERMO n: 1 199 del 09/02/1988 COMPRAVENDITA
DATI ANAGRAFICI
CODICE FISCALE
Situazione degli intestati dall'impianto meccanografico
DATI ANAGRAFICI
N. 1
1
! MANDALA Maria;ANNA nata a PALERMO il 1 6/01/1912
DATI DERIVANTI DA
Impianto meccanografico de! 08/03/1988
Unità immobiliari n. 1
Visura telematica esente per fini istituzionali
CODICE FISCALE
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà' per 1000/1000 fino al 22/01/1988
Fine
Data: 03/03/2014 - Ora: 12.51.48
Ufficio Provinciale di Palermo - Terrilono
Servizi Catastali
.
,
VÌSITE StOrÌCa DCF Immobile
Segue
Visura n, T150633 Pag: 1
*
Situazione degli atti informatizzati dall'impianto meccanografico al 03/03/2014
Dati della richiesta
Comune di MONREALE ( Codice: F377)
Provincia di PALERMO
Catasto Terreni
Foglio: 31 Particella: 907
INTESTATO
1
COMUNE DI MONREALE
(1) Proprietà' per 1/1
Situazione dell'Immobile dal 18/07/2002
N.
DATI IDENTIFICATIVI
Foglio
1
31
Notifica
[
Particella
DATI CLASSAMENTO
Sub
907
Porz
-
Qualità Classe
SEMIN IRRIG
Deduz
Superficie (m1)
2
ha areca
OS
06
Partita
DATI DERIVANTI DA
Reddito
Dominicale
Euro 5,23
j
Agrario
Euro 1,57
FRAZIONAMENTO del 01/02/1976 n . 459 .1/1976 in
atti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306192) T .F . 459/76
j
Sono stati inoltre variati i seguenti immobili:
- foglio 31 particella 379 - foglio 31 particella 908
L'intestazione alla data della richiesta deriva dai seguenti atti:
Situazione degli intestati relativa ad atto del 22/01/1988 (antecedente all'impianto meccanografico)
N.
1
COMUNE DI MONREALE
DATI DERIVANTI DA
DATI ANAGRAFICI
CODICE FISCALE
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà" per 1/1
ISTRUMENTO (ATTO PUBBLICO) del 22/01/1988 Voltura n . 8828 .1/1988 in atti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306212) Repertorio n .: 5131 Rogante: NOT . LUPO Sede:
MONREALE Registrazione: UR Sede: PALERMO n: 1 199 del 09/02/1 988 COMPRAVENDITA
Situazione degli intestati relativa ad atto del 01/02/1976 (antecedente all'impianto meccanografico)
CODICE FISCALE
DATI ANAGRAFICI
MANDALA Maria;ANNA nata a PALERMO il 16/01/1912
FRAZIONAMENTO del 01/02/1976 n. 459.1/1 976 in atti dal 18/07/2002 (protocollo n. 306192) Registrazione: T.F. 459/76
DATI DERIVANTI DA
N.
1
DIRITTI E ONERI REALI
(I) Proprietà' per 1000/1000 fino al 22/01/1988
ìKfà
^ ntrate%<
Data: 03/03/2014 - Ora: 12.51.48
Visura storica per immobile
Ufficio Provinciale di Palermo - Territorio
Servizi Catastali
visura n.: 7150033 pag: 2
Situazione degli atti informatizzati dall'impianto meccanografico al 03/03/2014
Situazione dell'immobile che ha originato il precedente dall'impianto meccanografico
N.
DATI IDENTIFICATIVI
Foglio
Panice Ila
Sub
Porz
Qualità Classe
Superfide(m 2 )
31
379
-
SEMIN IRRIG
2
Notifica
09
Dominicale
Euro 10,08
L. 19.520
76
Partita
Reddito
Deduz
Sì si .ire -a
1
DATI DERIVANTI DA
DATI CLASSAMENTO
Agrario
Euro 3,02
L. 5.856
Impianto meccanografico del 08/03/1988
1 43208
L'intestazione alla data della richiesta deriva dai seguenti atti:
Situazione degli intestati relativa ad atto del 22/01/1988 (antecedente all'impianto meccanografico)
N.
1
COMUNE DI MONREALE
DATI DERIVANTI DA
DIRITTI E ONERI REALI
( I ) Proprietà" per 1/1
ISTRUMENTO (ATTO PUBBLICO) del 22/01/1988 Voltura n . 8828 .1/1988 in atti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306212) Repertorio n 5131 Rogante: NOT . LUPO Sede:
MONREALE Registratone: UR Sede: PALERMO n: 1199 del 09/02/1988 COMPRAVENDITA
DATI ANAGRAHCI
CODICE FISCALE
Situazione degli intestati dall'impianto meccanografico
N.
DATI ANAGRAFICI
MANDALA Maria;ANNA nata a PALERMO il 16/01/1912
1
1 DATI DKRI VANTI DA
| Impianto meccanografico del 08/03/1988
Unità immobiliari n. 1
Visura telematica esente per fini istituzionali
CODICE FISCALE
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà' per 1 01)0/1 1100 fino al 22 '01. 1^88
Fine
y'.H»
&Y3
Data: 03/03/2014 -Ora: 1 2.27.44
,•
Ufficio Provinciale di Palermo -Territorio
Servizi Catastali
VÌSITE StOHCa DCr immobile
Segue
Visura n,: T137925 Pag: 1
Situazione degli atti informatizzati dall'impianto meccanografico al 03/03/2014
Dati della richiesta
Comune di MONREALE ( Codice: F377)
Provincia di PALERMO
Foglio: 31 Particella: 379
Catasto Terreni
INTESTATO
1
COMUNE DI MONREALE
|
(1) Proprietà" per 1/1
Situazione dell'Immobile dal 18/07/2002
N.
DATI IDENTIFICATIVI
Foglio
1
31
Particella
DATI CLASSAMENTO
Sub
Porz
379
Qualità Classe
SEMIN IRRIG
Superficiefm2)
2
Notìfica
ha areca
04
40
Partita
DATI DERIVANTI DA
Deduz
Reddito
Dominicale
Euro 4,54
[
Agrario
Euro 1,36
i
FRAZIONAMENTO del 01/02/1976 n . 459 .1/1976 in
atti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306192) T .F . 459/76
|
Sono stali inoltre variati i seguenti immobili:
- foglio 31 particella 907 - foglio 31 particella 908
Situazione dell'Immobile dall'impianto meccanografico
\
1
DATI IDENTIFICATIVI
1
Particella
Foglio
Sub
31
379
DATI CLASSAMENTO
Porz
.
Qualilà Classe
SEMIN IRRIG
Saperde ie(m*)
2
Notifit-a
Deduz
ha are ca
09
76
Partita
DATI DERIVANTI DA
Reddito
Dominicale
Euro 10,08
L. 19.520
[43208
,
Agrario
Euro 3,02
L. 5.856
j
Impianto meccanografico del 08/03/1988
L'intestazione alla data della richiesta deriva dai seguenti alti:
Situazione jegli intestati _rejafiva nd aUo del 22/01/1988 (antecedente all'impianto meccanografico)
N.
I
! COMUNE DI MONREALE
PATI DERIVANTI DA
-'
:
DIRITTI E ONERI REALI
(l)Proprieta' per 1/1
1 ISTRL'MENTO (ATTO PUBBLICO) de! 22/01/1988 Voltura n . 8828 .1/1988 in alti dal 18/07/2002 (protocollo n . 306212) Repertorio n .: 5 1 3 1 Rogante: NOT . LUPO Sede:
| MONREALE Registrazione: UR Sede: PALERMO n: 1 1 99 del 09/02/198 8 COMPRAVENDITA
DATI ANAGRAF1CI
CODICE FISCALE
Data: 03/03/2014 - Ora: 12.27.44
Ufficio Provinciale di Palermo - Territorio
Servizi Catastali
Visura storica per immobile
Visura n.:T137925 Pag: 2
Situazione degli atti informatizzati dall'impianto meccanografico al 03/03/2014
Situazione degli intestati dall'impianto meccanografico
N.
DATI ANAGRAFICI
1
MANDALA Maria;ANNA nata a PALERMO il 16/01/1912
DATI DERIVANTI DA
Impianto meccanografico dei 08/03/1 988
Unità immobiliari n. 1
Visura telematica esente per fini istituzionali
CODICE FISCALE
DIRITTI E ONERI REALI
(1) Proprietà' per 1000/1000 fino al 22/01/1988
Fine
N-9900
rxs >
/ ^/w-.
?• e>^^ YVì v"5*
' ?>-V .^^^^ . .> >^>v » < ^"
Scala o r i g i n a l e : 1 : 2000
Dimensione cornice: 534.000 x 378.000 metri
3-Mor-20t4 V.Ì 'M
Prot. n. T138509/20I4
Letto e sottoscritto
II Sindaco
F.to Avv. F. Di Matteo
L' Ass.Anziano
F.to: G.Cardullo
II Segr.Gen.
F.to: Dott. E. Sunseri
Pubblicata all'Albo Comunale dal
-5 MAG. 2014
'9
MAG '
II Messo Comunale
TWIoto Maurizio
E' copia conforme all'originale, per uso amministrativo.
Monreale, lì
II Segr. Gen.le
Ai sensi degli artt. 12/2 e 16 della L.R. n.44/91, la presente deliberazione è
immediatamente esecutiva.
Monreale 17/04/2014
f.to II Segretario Generale
Dr. E. Sunseri
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
5 744 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content