close

Enter

Log in using OpenID

Catalogo ROLLANT 260

embedDownload
ROLLANT
260
Un connubio perfetto.
Raccolta foraggio CLAAS.
Se lavorate ogni giorno nella raccolta
del foraggio o della paglia, un robusto
attrezzo di lavoro non è sufficiente.
Avete bisogno di una tecnica che
funzioni bene e con cui lavorate
volentieri. Una tecnica affidabile e ben
articolata anche durante lunghe ore di
lavoro in condizioni gravose. E avete
bisogno di sistemi di raccolta ben
coordinati tra loro.
CLAAS, uno dei principali fornitori di
sistemi per la raccolta foraggio, offre a
tutte le aziende, indipendentemente
dalle dimensioni, la giusta catena di
raccolta. Le macchine, ben rapportate
tra loro, facilitano il vostro lavoro
giornaliero consentendovi di
raggiungere i migliori risultati durante la
raccolta.
Pietre miliari per il futuro.
Nel 2013, investendo in una moderna
tecnologia di verniciatura, CLAAS ha
adottato nello stabilimento di Metz gli
strandard di produzione dell'industria
auomobilistica. La maggiore
protezione anticorrosiva ottenuta con
il primer KTL e una seconda mano di
vernice assicura una buona qualità e
una lunga durata. La postcombustione termica, un consumo
d'acqua nettamente inferiore e bassi
valori delle emissioni tutelano in modo
efficace l'ambiente.
Indice.
Pick-up
Catene di trasmissione
Lubrificazione
Camera di pressatura
Trasmissione
Legatura a spago
Legatura a rete
Terminale di comando
FIRST CLAAS SERVICE®
Dati tecnici
4
6
6
8
9
10
11
12
13
15
Raccolta del
fieno e della
paglia: un lavoro
completo.
La ROLLANT 260 è concepita per un
impiego duro e continuativo.
La robusta trasmissione, i solidi rulli, la maneggevolezza dei
comandi e la praticità nella manutenzione concorrono a fare
della ROLLANT 260 una rotopressa di elevate prestazioni.
Per la legatura potete scegliere tra spago o rete, a voi
decidere l'allestimento più adatto per la vostra raccolta.
Una raccolta perfetta.
Con una larghezza di raccolta di 1,80 m, anche in presenza
di andane larghe e discontinue, non rimane nessuno stelo
sul campo. Il largo pick-up monta due coclee convogliatrici
laterali che riducono il tappeto di prodotto alla larghezza
della camera di pressatura. Risultano balle con bordi esterni
particolarmente compatti, che conservano la loro forma
durante lo stoccaggio.
I denti doppi del pick-up sono
imbullonati ad un robusto profilato a U.
4
I doppi denti elastici.
Essi raccolgono tutto il prodotto con la massima precisione.
Sono imbullonati singolarmente su solidi supporti a U, e
sono quindi facili da sostituire in caso di necessità.
Sempre alla giusta altezza.
Ruote tastatrici registrabili in altezza guidano in modo
preciso i denti del pick-up al suolo. La raccolta del prodotto
è sempre completa e totale. Ammortizzatori impediscono
sobbalzi del pick-up anche a elevata velocità su terreni
sconnessi. La registrazione in altezza viene eseguita
idraulicamente dal posto di guida del trattore.
Il comando idraulico di abbassamento riporta sempre il
pick-up all'altezza preselezionata. Una forca dietro al
pick-up alimenta efficacemente il prodotto nella camera di
pressatura.
Pick-up
5
Trasmissione sicura.
Tutti i rulli della ROLLANT 260 sono comandati. Le potenti
catene di trasmissione da 1 1/4" resistono alle sollecitazioni
più dure. Catene da 1" azionano i rulli della camera mobile
sottoposti a sollecitazioni più ridotte. Tenditori automatici a
molla mantengono le catene sempre alla giusta tensione.
Sempre ben lubrificate.
Le catene di trasmissione vengono lubrificate
automaticamente. Oltre ai tendicatena automatici, la
lubrificazione automatica è un altro fattore che minimizza
l'usura e la manutenzione. Usando olio di colza come
lubrificante, si contribuisce anche alla salvaguardia
dell'ambiente.
La corretta quantità di olio al momento giusto assicura
una lunga durata delle catene di trasmissione.
6
Tecnologia studiata per il
massimo rendimento.
Robuste catene con tenditore e
lubrificatore automatico sono la
premessa per la massima affidabilità.
Trasmissione
Lubrificazione
7
Robusti per balle compatte.
La robustezza è la premessa per la massima
densità di pressatura.
A questo scopo, i rulli di acciaio della camera di pressatura
della ROLLANT hanno su entrambi i lati robusti alberi di
comando, fissati mediante una doppia saldatura praticata
sulla sezione maggiore. Ulteriori dischi interni ai rulli
rinforzano i rulli soggetti a sollecitazioni particolarmente forti.
Semplicità dei comandi.
L'apertura e la chiusura della camera mobile avviene tramite
un distributore a doppio effetto comandato dal posto di
guida del trattore. Durante i lavori di ispezione all'interno
della pressa, una valvola di sicurezza impedisce la chiusura
involontaria della camera mobile. Un manometro indica
all'operatore la pressione di chiusura della camera durante il
lavoro.
8
Il tempo è prezioso.
L'espulsore di serie assicura che la balla rotoli sempre
lontano dalla pressa, così da poter richiudere la camera
mobile. Si evita di fare retromarcia prima dello scarico della
balla. In tal modo si risparmia tempo, si protegge il trattore e
diminuisce l'impegno dell'operatore.
Una trasmissione robusta.
Una ruota libera integrata nell'albero cardanico
grandangolare protegge la scatola di trasmissione del
trattore. Un bullone di sicurezza protegge la ROLLANT dai
sovraccarichi.
Trasmissione del pick-up con ruota libera.
Sulla trasmissione del pick-up sono integrati tutti i dispositivi
di sicurezza previsti dalle rigide norme dell'UE, come pure la
ruota libera. Ciò costituisce una maggiore sicurezza per la
macchina e una protezione in retromarcia contro la
deformazione dei denti elastici.
Camera di pressatura
Trasmissione
9
Spago o rete.
Nessun problema per la ROLLANT 260. Essa può essere
allestita con l'uno o con l'altro sistema di legatura. Per una
maggiore versatilità e per poter soddisfare le richieste di
ogni singolo cliente, molti contoterzisti adottano entrambi i
sistemi. Con la ROLLANT 260 non è più necessaria la
fastidiosa manovra di retromarcia prima dell'espulsione della
balla. La camera mobile, aprendosi, estrae la balla dalla
camera di pressatura e, tramite l'espulsore, la lascia rotolare
lontano dalla macchina, così da consentire la chiusura della
camera mobile.
Convenzionale a spago.
La legatura a spago vi lascia la scelta tra avviamento
automatico o manuale della fase di legatura. Una volta
raggiunta la densità finale, senza altro comando, inizia
automaticamente la fase di legatura e un segnalatore ottico
e uno acustico informano l’operatore in cabina. Con la
doppia legatura a spago occorrono solo 20 secondi per
legare la balla.
10
La legatura: spago o rete. A voi la scelta.
Moderna a rete.
Il legatore a rete ROLLATEX fa risparmiare tempo. In soli
10 secondi la balla è fuori. La balla viene avvolta più
saldamente, conserva meglio la sua forma e la rete offre
una certa protezione contro le intemperie.
Alta resistenza allo strappo.
La rete CLAAS ROLLATEX PRO ha una resistenza minima
allo strappo di 270 kg: sufficiente a garantirvi la massima
sicurezza.
Legatura
11
Un ulteriore
vantaggio: il
CLAAS
STANDARD
TERMINAL.
Flessibili nel reagire, confortevole nell'agire.
Nel periodo concitato della campagna foraggio ogni minuto
conta. Risultano allora preziosi gli aiuti tecnologici affidabili.
Con il nuovo CLAAS STANDARD TERMINAL comanderete
le principali funzioni mediante i tasti di selezione diretta,
comodamente dal sedile del trattore.
Selezionate il tipo di legatura desiderata, rete o spago, e
registrate in modo individuale l'avviamento della fase di
legatura automatica. Avrete anche la possibilità, ad esempio
sulle code di andane, di arrestare o avviare manualmente il
processo di legatura.
Un contaballe meccanico montato sulla pressa fornisce
continuamente informazioni sulle prestazioni raggiunte.
Quattro diodi luminosi segnalano gli inconvenienti agli organi
di legatura. Avrete così sempre la ROLLANT sotto controllo.
Tramite il nuovo modulo ISOBUS potrete comandare
l'intera pressa.
12
Un ulteriore vantaggio:
il CLAAS Medium Terminal.
Cambio dell'operatore e condizioni variabili della raccolta
sono all'ordine del giorno durante la campagna. Con il
CLAAS Medium Terminal (CMT) potrete programmare la
pressa già prima di entrare in campo, a seconda delle
condizioni della raccolta.
Da una parte registrerete le funzioni principali, indicate
anche dal CST. Dall'altra avrete, durante la pressatura e
legatura, il controllo minuzioso di quello che avviene dietro al
trattore. Inoltre, il terminale vi fornisce indicazioni esatte sul
numero di balle pressate durante la giornata, sul numero
totale di balle e sulle ore totali di esercizio.
Sempre vicini, ovunque voi siate.
Parliamo la stessa lingua.
In molte fasi della campagna ogni minuto è prezioso. I tempi
morti sono costosi e devono essere ridotti al minimo.
Qualora capitasse qualche inconveniente potete essere certi
che provvederemo a fornire i ricambi necessari per la vostra
pressa a tutte le ore.
I concessionari CLAAS sono fra i professionisti migliori nel
settore delle macchine agricole. Essi non sono solo
perfettamente preparati e ben equipaggiati, ma conoscono
anche il modo di operare delle aziende agricole, e quello
che gli agricoltori si aspettano da loro in termini di
competenza e affidabilità.
Il nostro magazzino ricambi centrale fornisce tutti i ricambi
ORIGINAL CLAAS in modo veloce e sicuro in tutto il
mondo. I numerosi concessionari CLAAS assicurano la
consegna sul posto di lavoro nel più breve tempo possibile,
ovunque voi siate.
CLAAS STANDARD TERMINAL
CLAAS MEDIUM TERMINAL
FIRST CLAAS SERVICE®
13
Stupisce anche nei dettagli.
In questo opuscolo utilizziamo il cosiddetto codice QR, che consente di accedere
direttamente a ulteriori contenuti animati in Internet tramite uno smart phone. Se non potete
utilizzare il codice QR, immettete semplicemente il relativo link nel vostro browser Internet.
go.claas.com/ucf2013
14
ROLLANT 260
260
Accoppiamento
Potenza consigliata del trattore
da kW (CV)
Albero cardanico grandangolare semplice con ruota libera, frizione di innesto a
camme*
○
Albero cardanico grandangolare semplice e frizione con bullone di sicurezza
Giri alla presa di forza
Pick-up
Larghezza
Larghezza di raccolta DIN
Sollevamento idraulico del pick-up
Denti elastici per fila
Distanza dei denti elastici
Ruote tastatrici registrabili in altezza*
50 (68)
●
giri/min
540
m
m
1,80
1,65
●
24
70
●
mm
Attacchi idraulici
Distributore a semplice effetto per il sollevamento del pick-up e distributore a
doppio effetto per i cilindri della camera mobile
●
Camera di pressatura*
N. rulli di pressatura
Doppia legatura automatica a spago
Legatore a rete ROLLATEX
17
●
○
Dimensioni della camera di pressatura
Larghezza
Diametro
m
m
1,23
1,50
Terminale di comando
CLAAS STANDARD TERMINAL (CST)
CLAAS MEDIUM TERMINAL II (CMT II)
●
○
Pneumatici*
11.5/80 - 15.3 10 PR
15.0/55 - 17 10 PR
19.0/45-17 10 PR
●
○
○
Dimensioni
Lunghezza
Larghezza
Altezza
Carreggiata
Peso
Attrezzature accessorie*
Cavo ISOBUS
Dischi laterali
m
m
m
m
ca. kg
4,86
2,50
2,61
2,13
2310
○
○
●Di serie○A richiesta–Non disponibile*Fare riferimento all'offerta prodotto sul listino Italia in vigore.
CLAAS è costantemente impegnata ad adeguare i propri prodotti alle esigenze della pratica. Si riserva pertanto il diritto di apportare modifiche costruttive.
Descrizioni, dati e foto sono indicativi e possono anche riguardare attrezzature non di serie fornibili a richiesta. Questo prospetto viene stampato per una
distribuzione a livello mondiale. Circa l'allestimento tecnico delle macchine, vi preghiamo di consultare il listino prezzi della vostra concessionaria CLAAS. Per
illustrare meglio le funzioni, alcune foto mostrano le macchine con dispositivi di protezione smontati, cosa assolutamente da evitare durante il lavoro. A tale
proposito, vi preghiamo di consultare il libretto d'uso e manutenzione della macchina.
15
CLAAS ITALIA S.p.A.
Via Torino, 9/11
I – 13100 Vercelli
Tel.: 0161 / 29 84 11
claas.com
624016140713 AN DC 0913 / PG9794.5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 928 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content