close

Enter

Log in using OpenID

con avviatori 3RM1 Fail-Safe

embedDownload
Qualità
Siemens –
Made in
Germany
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
Realizzazione rapida e semplice della sicurezza sull’impianto
siemens.com/safety-relays
Con i dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1 si può realizzare in modo ottimale ogni semplice applicazione di sicurezza, sia
che si tratti di ARRESTO DI EMERGENZA, di griglie ottiche, di Laser Scanner o di protezione di persone a contatto con
presse o punzonatrici. I nuovi dispositivi di sicurezza sono conformi alle norme di sicurezza più recenti e possono essere
impiegati in modo semplice ed economico, per realizzare rapidamente un impianto sicuro e produttivo con molti
vantaggi:
Vantaggi:
Vantaggi per il cliente:
Gamma compatta di apparecchi grazie a funzioni
universali
Riduzione dei costi grazie alla ridotta gestione di
codici a magazzino
Apparecchi multifunzionali, adatti all’impiego con sensori
elettrici e meccanici
Più flessibilità nella realizzazione del quadro elettrico
Larghezza costruttiva contenuta e concetto di custodia innovativo
Risparmio di spazio nel quadro elettrico
Tecnica di collegamento a vite e a molla (push-in) allo stesso prezzo, tecnica di collegamento semplificata
Cablaggio rapido e quindi risparmio di tempo e di costi
Ampliabilità flessibile grazie alla concezione modulare del
prodotto
Adattamento flessibile a nuove condizioni operative
Risparmio di cablaggio grazie agli speciali connettori di allacciamento
Esclusione di errori a favore di ulteriore risparmio di tempo e costi
Rispondenti alle norme di sicurezza più recenti
Impiego internazionale secondo IEC 62061 e ISO 13849
Semplicità di utilizzo
Massima facilità di impiego
Regolazione parametri senza software
Operatività particolarmente semplice
Answers for industry.
Sicurezza delle macchine
In Europa i costruttori di macchine (sicurezza del prodotto) ed i gestori di macchine (sicurezza dell’impianto) sono
obbligati dal legislatore a garantire la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente.
Che cos’è la sicurezza?
Si definisce sicurezza uno stato in cui il rischio di un danno
è ridotto a una misura tollerabile o uno stato che viene
considerato esente da pericoli. La sicurezza funzionale si
riferisce alla protezione di persone, macchine e ambiente.
Lo scopo della tecnica di sicurezza è quello di ridurre a un
livello sostenibile il rischio per l’uomo e la macchina, che
può derivare da una applicazione.
Funzione di sicurezza:
Una funzione di sicurezza descrive la reazione di una macchina/un impianto al verificarsi di un determinato evento
(ad es. apertura di una porta/un riparo di protezione). L’esecuzione della funzione di sicurezza avviene con un
sistema di comando orientato alla sicurezza, che è costituito da tre sottosistemi:
Rilevamento
Analisi
Reazione
Sensore
Unità di analisi
Attuatore
Perchè la sicurezza delle macchine secondo le norme di
sicurezza attuali è così importante?
Esclusione di costi grazie all’esclusione di casi di sinistro
Possibile impatto di costi:
◾◾ Arresto di produzione/fermo impianto per risoluzione
dell’incidente
◾◾ Sostituzione/riparazione in caso di danneggiamenti
◾◾ Contributi assicurativi superiori dopo gli incidenti
◾◾ Sanzioni pecuniarie/procedimenti legali in relazione a
incidente/malanno
Benefici significativi
◾◾ Sicurezza di diritto
◾◾ Maggiori possibilità di esportazione: La soddisfazione
dei requisiti della Direttiva Macchine è il presupposto
necessario per molti mercati
◾◾ Aumento di produttività grazie all’elevata disponibilità
◾◾ Meno infortuni sul lavoro e pertanto risparmi di rispettivi costi
Sono disponibili le seguenti funzioni di sicurezza:
◾◾ Monitoraggio delle funzioni di sicurezza dei sensori
◾◾ Monitoraggio dei cavi dei sensori
◾◾ Monitoraggio del corretto funzionamento dei dispositivi
di sicurezza
◾◾ Monitoraggio degli attuatori nel circuito di disinserzione
◾◾ Disinserzione di sicurezza in caso di pericoli
Il costruttore di macchine è obbligato ad eseguire un
valutazione dei rischi allo scopo di identificare tutti i
pericoli relativi al suo impianto, di stimare i rischi e di
sviluppare e costruire l’impianto in considerazione di
essi.
Per la maggioranza delle funzioni di sicurezza la valutazione dei rischi richiede il livello di sicurezza SIL 2 o
1)
SIL 3 oppure PL d o PL e .
1) SIL = Safety Integrity Level (livello di integrità di sicurezza)
Level 1 = livello di sicurezza più basso
Level 4 = livello di sicurezza più alto
PL = Performance Level
PL a = basso contributo alla riduzione del rischio
PL e = alto contributo alla riduzione del rischio
2
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
I dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1 soddisfano i
massimi requisiti secondo IEC 61508 risp. IEC 62061
(SIL 3) e EN ISO 13849-1 (PL e) e sono pertanto conformi alle norme di sicurezza attuali.
Passate quindi ora alla nuova generazione dei dispositivi di sicurezza.
Rilevamento
Analisi
Quali sensori sono
collegabili?
Come analizzare in modo ra
Sensori meccanici ed elettronici:
Interruttori di posizione SIRIUS 3SE5
Interruttori di sicurezza SIRIUS RFID 3SE6
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
Moduli opzionali di
ampliamento ingressi
Moduli base
Standard
◾◾ per collegamenti di sensori
addizionali
◾◾ o del modulo alimentatore
◾◾ fino ad un massimo di 5
moduli di espansione
oppure
Moduli base
Advanced
Appar. di ARRESTO DI EMERGENZA SIRIUS 3SB3
Pulpiti di comando a due mani SIRIUS 3SB38
Interruttori a pedale SIRIUS 3SE29 e
◾◾ solo per moduli base Advanced
3SK1121-1CB44
3SK1220-1AB40
Moduli base Advanced con semplice messa in servizio senza software – Parametrizzazione tramite
dip switch
Interruttori a fune 3SE7
OFF
ON
Ingresso sensore / tipo di avvio
Riconoscimento di cortocircuito
trasversale
Collegamento sensore
Pedane di sicurezza
Barriere fotoelettriche
Laser Scanner e altri apparecchi
3
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
Test di avvio
Reazione
apido e sicuro senza software?
Quali attuatori sono
collegabili?
Esempi:
Contattori SIRIUS 3RT
Moduli opzionali di
ampliamento uscite
◾◾ Numero delle uscite ampliabile per gli
attuatori
3SK1211-1BB40
Partenze compatte SIRIUS 3RA6
Avviatori motore SIMATIC ET 200S o ET 200pro
Stati del dip switch
OFF
ON
Avvio automatico
Avvio sorvegliato
Senza riconoscimento di cortocircuito trasversale
Con riconoscimento di cortocircuito trasversale
2 x a 1 canale
1 x a 2 canali
Con test di avvio
Senza test di avvio
4
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
SIRIUS 3SK1
Tempo di
ritardo
Tensione
nominale di
comando
Circ.
di abilitaz.
Circuiti
di
segnalazione
N. di articolo
Morsetti
a vite
N. di articolo
Morsetti
a molla
(push-in)
--
AC/DC 24 V
3
1
3SK1111-1AB30
3SK1111-2AB30
--
AC/DC 110 - 240 V
3
1
3SK1111-1AW20
3SK1111-2AW20
--
DC 24 V
2
1
3SK1112-1BB40
3SK1112-2BB40
--
DC 24 V
3
1
3SK1121-1AB40
3SK1121-2AB40
0,05 - 3 s
DC 24 V
2/2tr
--
3SK1121-1CB41
3SK1121-2CB41
0,5 - 30 s
DC 24 V
2/2tr
--
3SK1121-1CB42
3SK1121-2CB42
--
DC 24 V
3
1
3SK1122-1AB40
3SK1122-2AB40
0,5 - 30 s
DC 24 V
2/2tr
--
3SK1122-1CB42
3SK1122-2CB42
--
DC 24 V
--
--
3SK1220-1AB40
3SK1220-2AB40
--
DC 24 V
4
1
3SK1211-1BB40
3SK1211-2BB40
Moduli base Standard
con uscite a relè
con uscite statiche
Moduli base Advanced
con uscite a relè
con uscite statiche
Moduli di ampliamento ingressi 17,5 mm
Moduli di ampliamento ingressi
per l’ampliamento dei moduli
base Advanced con un
ulteriore sensore 2 canali o due
sensori a 1 canale
Moduli di ampliamento uscite 4RO 22,5 mm
con uscite a relè
Connettori di allacciamento per risparmio di cablaggio tra moduli base Advanced edi ampliamento di ingressi o uscite
Connettore di allacciamento,
17,5 mm, type 1
3ZY1212-1BA00
Connettore di allacciamento,
22,5 mm, type 1
3ZY1212-2BA00
Connettore di allacciamento
terminale, 22,5 mm, type 1
3ZY1212-2DA00
ARRESTO DI EMERG.
Esempi applicativi
Avvio automatico/ Logica
Avvio sorvegliato
Applicaz. di ARRESTO DI EMERGENZA, 3SK1111-.AB30, SIL 3, PI e, avvio sorvegliato
5
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
Avvio automatico/ Logica
Avvio sorvegliato
Sorveglianza di porta/riparo di protez., 3SK1111-.AB30, SIL 3, PI e, Avvio automatico
Ulteriori informazioni
Maggiori informazioni sui dispositivi di sicurezza SIRIUS:
www.siemens.com/safety-relays
Maggiori informazioni su Safety Integrated:
www.siemens.com/safety-integrated
Planning Efficiency per SIRIUS:
www.siemens.com/planning-efficiency
Siemens S.p.A.
Industry Sector
IA CE Control Components
Partner per grossisti di materiale elettrico
Viale Piero e Alberto Pirelli 10
20126 Milano, Italia
Tel. 02 243 62677
www.siemens.com/sirius
Con riserva di modifiche
N. di articolo E20001-A260-M106-X-7200
C.8107.30.03 / Dispo 18101
BR 1113 3. WÜ 6+2 It
Printed in Germany
© Siemens AG 2013
Le informazioni riportate in questa brochure contengono descrizioni o
caratteristiche che potrebbero variare con l’evolversi dei prodotti o non
essere sempre appropriate, nella forma descritta, per il caso
applicativo concreto. Le caratteristiche richieste saranno da
considerare impegnative solo se espressamente concordate in fase di
definizione del contratto. Con riserva di disponibilità di fornitura e
modifiche tecniche.
Tutte le denominazioni di prodotto possono essere marchi registrati o
nomi di prodotti della Siemens AG o di altre aziende subfornitrici, il cui
utilizzo da parte di terzi per propri scopi può violare i diritti dei
proprietari.
Qualità
Siemens –
Made in
Germany
Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK1
Lista di conversione per tipi di maggiore impiego
siemens.com/safety-relays
22 tipi di maggiore impiego della serie 3TK28 possono essere sostituiti
con soli 7 apparecchi 3SK1 Standard o 6 apparecchi 3SK1 Advanced.
Approfittate anche voi dei vantaggi:
Semplicità
◾◾ Portfolio prodotti intuitivo
◾◾ Funzionalità omogenea
Flessibilità
◾◾ Concezione modulare del prodotto
Economicità
◾◾ Varietà di prodotti contenuta
◾◾ Riduzione dei tipi
◾◾ Riduzione oneri di cablaggio
Answers for industry.
Codice articolo 3TK28
Codice articolo 3SK1 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Serie Standard
Serie Advanced
3TK282...
3TK2820-1CB30
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2821-1CB30
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2821-2CB30
⇨
3SK1111-2AB30
3SK1121-2AB40
3TK2822-1CB30
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2823-1CB30
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2824-1AL20
⇨
3SK1111-1AW20
3SK1121-1AB40 + 3SK1230-1AW20
3TK2824-1BB40
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2824-1CB30
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2825-1AJ20
⇨
3SK1111-1AW20
3SK1121-1AB40 + 3SK1230-1AW20
3TK2825-1AL20
⇨
3SK1111-1AW20
3SK1121-1AB40 + 3SK1230-1AW20
3TK2825-1BB40
⇨
3SK1111-1AB30
3SK1121-1AB40
3TK2825-2BB40
⇨
3SK1111-2AB30
3SK1121-2AB40
3TK2827-1BB40
⇨
--
3SK1121-1CB42
3TK2827-1BB41
⇨
--
3SK1121-1CB41
3TK2828-1BB40
⇨
--
3SK1121-1CB42
3TK2828-1BB41
⇨
--
3SK1121-1CB41
3TK2830-1AL20
⇨
3SK1211-1BW20
3SK1211-1BB40
3TK2830-1CB30
⇨
3SK1211-1BB40
3SK1211-1BW20
3TK2830-2CB30
⇨
3SK1211-2BB40
3SK1211-2BB40
3TK2834-1BB40
⇨
--
3SK1121-1AB40
3TK2840-1BB40
⇨
3SK1112-1BB40
3SK1122-1AB40
3TK2841-1BB40
⇨
3SK1112-1BB40
3SK1122-1AB40
3TK283...
3TK284...
Siemens S.p.A.
Industry Sector
IA CE Control Components
Viale Piero e Alberto Pirelli 10
20126 Milano, Italia
Tel. 02 243 62677
www.siemens.com/sirius
Con riserva di modifiche
N. di articolo E20001-A260-M106-X-7200
MP.R3.CL.0000.00.3.23 / Dispo 18101
BR 0913 3. WÜ 6+2 It
Printed in Germany
© Siemens AG 2013
Le informazioni riportate in questa brochure contengono descrizioni o
caratteristiche che potrebbero variare con l’evolversi dei prodotti o non
essere sempre appropriate, nella forma descritta, per il caso
applicativo concreto. Le caratteristiche richieste saranno da
considerare impegnative solo se espressamente concordate in fase di
definizione del contratto. Con riserva di disponibilità di fornitura e
modifiche tecniche.
Tutte le denominazioni di prodotto possono essere marchi registrati o
nomi di prodotti della Siemens AG o di altre aziende subfornitrici, il cui
utilizzo da parte di terzi per propri scopi può violare i diritti dei
proprietari.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
952 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content