close

Enter

Log in using OpenID

CB-THERMOCYCLON 12 CB-THERMOCYCLON 25

embedDownload
CB-THERMOCYCLON 12
CB-THERMOCYCLON 25
CB-THERMOCYCLON 50
Informazione tecnica
AL.02.A.5.B
Filtri a masse chiarificatori e defangatori per impianti di
riscaldamento e raffreddamento.
Chiave indice: AL
Sostituisce AL.02.A.4.B
Edizione 03/14
1. Impiego
I filtri della serie CB-THERMOCYCLON
vengono impiegati per rimuovere
particelle in sospensione, ossidi
metallici e fanghiglie dall'acqua in
circolazione all'interno di impianti di
riscaldamento e impianti di raffreddamento.
I filtri della serie CB-THERMOCYCLON
sono veri e propri filtri chiarificatori e
defangatori a masse filtranti. Rispetto ai
filtri magnetici, che trattengono le sole
particelle di ossido di ferro magnetiche,
i filtri CB-THERMOCYCLON rimuovono
sul letto filtrante anche gli ossidi
metallici non magnetici, fanghiglie e
particelle in sospensione.
I CB-THERMOCYCLON mantengono
nel tempo limpida e priva di impurità
l'acqua in circolazione nell'impianto,
favorendo l'azione protettiva dei
condizionanti chimici della serie HS.
I filtri della serie CB-THERMOCYCLON
possono anche essere impiegati per il
risanamento di impianti in cui siano
presenti incrostazioni o corrosioni in
atto da tempo: in questo caso il filtro
consente di coadiuvare l'azione
chimica del prodotto risanante BWTTC 820/23 RS PLUS, ripulendo l'acqua
del circuito dai fanghi e dalle impurità
messe in circolazione dal prodotto
risanante e consentendo di inviare le
stesse allo scarico.
I filtri CB-THERMOCYCLON consentono inoltre di caricare o reintegrare i
condizionanti della serie Cillit-HS
all'interno del circuito, in ottemperanza a quanto prescritto dalle disposizioni vigenti.
3. Requisiti particolari e
fondamentali
l
2. Caratteristiche
dell'apparecchio
Gli
apparecchi
della
serie
CB-THERMOCYCLON sono filtri a
masse a lavaggio manuale, costituiti da
una colonna in vetroresina, rinforzata
con fibra di vetro, completa di testata
superiore, facilmente amovibile,
realizzata in ottone resistente alle
temperature ed alle pressioni caratteristiche degli impianti di riscaldamento.
All'interno dei filtri, speciali masse
filtranti lavabili, a granulometria
selezionata consentono di trattenere
le impurità in circolazione.
Sulla testata superiore sono presenti
quattro valvole manuali per il collegamento in derivazione alla tubazione di
ritorno dell'impianto di riscaldamento,
nonché per il collegamento alla
tubazione dell'acqua di acquedotto,
utilizzata per il controlavaggio del filtro
e per il collegamento alla tubazione di
scarico (fig. 1).
Sulla testata dei filtri sono, inoltre,
installati un rubinetto a sfera per il
prelievo di acqua dal circuito e una
valvola manuale per il rabbocco dei
prodotti condizionanti, scaricati
durante il controlavaggio del filtro. La
fornitura comprende, infine, un
imbuto utilizzabile per il reintegro del
prodotto condizionante.
l
l
l
l
l
l
Speciali masse filtranti lavabili a
granulometria selezionata in
grado di rimuovere, oltre agli ossidi
di ferro magnetici, anche fanghiglie e particelle in sospensione.
Semplicità di installazione, utilizzo
e manutenzione.
Il lavaggio con acqua di acquedotto consente di reintegrare solo
minime quantità di acqua e di
prodotto condizionante.
Rubinetto di prelievo campione per
la verifica della concentrazione di
prodotto condizionante all'interno
del circuito.
Valvola manuale per il reintegro dei
condizionanti chimici mediante
imbuto.
Materiali resistenti alla pressione
ed alla temperatura operativa degli
impianti di riscaldamento.
CB-DEVIATORE 12/25 CON
MAGNETE (cod. 12345AA) da
impiegare per il collegamento e la
parzializzazione del flusso d'acqua
nei modelli THERMOCYCLON 12 e
25, completo di magnete per il
trattenimento delle particelle di
natura ferrosa che non vengono
deviate
verso
il
CBTHERMOCYCLON.
1
CB-DEVIATORE 12/25 CON
MAGNETE per
CB-THERMOCYCLON 12/25
(cod. 12345AA)
Nei modelli CB-THERMOCYCLON
12 e 25, per il collegamento in
derivazione alla tubazione di ritorno
dell'impianto di riscaldamento, è
possibile impiegare il CBDEVIATORE 12/25 CON MAGNETE
(cod. 12345AA).
Il CB-DEVIATORE 12/25 è un
raccordo di collegamento brevettato
che consente, mediante un
diaframma, di deviare efficacemente
parte dell'acqua verso il filtro CB-
THERMOCYCLON permettendone
la filtrazione.
A valle del diaframma è inserito un
magnete che trattiene le particelle di
natura ferrosa che non vengono
deviate verso il CB-THERMOCYCLON
e che quindi continuerebbero a
circolare con il flusso dell'acqua nel
circuito. Il magnete è estraibile per
essere periodicamente controllato
ed eventualmente pulito.
Dati tecnici
A termini di legge è vietata la riproduzione anche parziale del presente elaborato che resta proprietà della BWT - La BWT si riserva il diritto di modifica ai suoi prodotti - 03/14 - DM - AL.02.A.5.B - mail
CB-DEVIATORE 12/25 CON MAGNETE (cod. 12345AA)
2
tappo di chiusura
con magnete
Raccordi ingresso/uscita
pollici
1 ¼"
Raccordi ingresso/uscita al CB-THERMOCYCLON
pollici
½"
Portata di esercizio max.
m3/h
9
bar
0,15 a 5 m3/h
3
0,45 a 9 m /h
Perdita di pressione alla portata min./max.
140
al CB-Thermocyclon
dal CB-Thermocyclon
65
4. Installazione
5. Avvertenze
Effettuare l'installazione del filtro nel
rispetto delle norme vigenti locali.
L'installazione deve essere eseguita da
personale qualificato in grado di
rilasciare regolare Dichiarazione di
Conformità.
Gli apparecchi devono essere montati
in derivazione in corrispondenza della
tubazione di ritorno dal circuito di
riscaldamento o raffreddamento
(figura 1).
Prevedere in ingresso, in uscita e sulla
tubazione di arrivo dell'acqua di
lavaggio opportune saracinesche di
intercettazione. Nel caso del CBTHERMOCYCLON 50 prevedere sulla
tubazione a monte un apposito
circolatore con portata oraria 1000 l/h
e prevalenza 0,5 bar.
Osservare nei particolari le indicazioni
specifiche, riportate all'interno delle
istruzioni di installazione, uso e
manutenzione
a
corredo
dell'apparecchio; in caso di smarrimento chiedere l'invio di una copia.
Proteggere il filtro dal gelo e dalle
intemperie. Evitare che oli, solventi e
detersivi acidi e basici vengano a
contatto con il filtro.
La pressione e la temperatura
dell'acqua in ricircolo non devono
superare quelle massime consentite.
Per una corretta gestione e funzionamento del filtro si consiglia di far
effettuare almeno due volte l'anno un
controllo da parte di un tecnico
specializzato della rete vendita.
Osservare con attenzione quanto
riportato all'interno delle istruzioni di
installazione uso e manutenzione di
cui è corredato ogni apparecchio.
Accertarsi che la presente informazione tecnica rappresenti l'edizione più
aggiornata, consultando il sito
internet www.bwt.it
6. Normative
Negli impianti di riscaldamento
l'acqua deve essere adeguatamente
trattata e, ove necessario, filtrata per
evitare incrostazioni e corrosioni, in
accordo a quanto prescritto dal D.P.R.
59/09 sul risparmio energetico, dal
D.M. 37/08 sulla sicurezza degli
impianti, nonché dalla norma tecnica
UNI CTI 8065 relativa al trattamento
dell'acqua negli impianti termici ad
uso civile.
7. Descrizioni per offerte
CB-THERMOCYCLON 12-25-50,
filtro defangatore, chiarificatore, con
letto filtrante multistrato lavabile in
controcorrente per filtrare, defangare
e chiarificare l'acqua in circolazione
negli impianti di riscaldamento ad
acqua calda, in grado di trattenere
anche scaglie metalliche, grumi di
ruggine e fanghiglia, rendendo
l'acqua limpida e trasparente.
La fornitura comprende la raccorderia,
le valvole di intercettazione, di prelievo
campioni e immissione condizionamenti come prescritto dal D.P.R. n.
59/09.
La fornitura comprende:
corpo rinforzato con fibra di vetro,
progettato per acqua calda (80°C);
l gruppo idraulico di collegamento
in ottone/bronzo, completo di
raccorderia e valvole di intercettazione masse filtranti speciali
multistrato in quarzite sferica
lavabili in controcorrente;
l rubinetto prelievo campioni;
l raccordo e valvola immissione
e rabbocco stagionale condizionanti come previsto dalle
normativa UNI CTI 8065.
l
IQ - Informazioni Qualità:
perfetta rimozione di ossidi, fanghi
e impurità in genere;
l utilizzabile anche per filtrare fanghi
l
l
l
l
CB -DEVIATORE 12/25 CON
MAGNETE, raccordo di collegamento brevettato per modelli CBTHERMOCYCLON 12 e 25 che
consente, mediante un diaframma, di
deviare efficacemente parte dell'acqua
verso il filtro CB-THERMOCYCLON
permettendone la filtrazione; completo di magnete estraibile e pulibile,
inserito a valle del diaframma, per il
trattenimento delle particelle di
natura ferrosa che non vengono
deviate verso il CB-THERMOCYCLON.
Realizzato in ottone con raccordi
filettati e tappo per l'estrazione del
magnete.
Dati tecnici
Modelli CB-THERMOCYCLON
12
25
50
Portata di esercizio max.
m /h
3
0,35
0,5
1,0
Raccordi
pollici
½"
½"
¾"
-
fino a 12
13-25
26-50
Temperatura max. acqua
°C
80
80
80
Temperatura min./max. ambiente
°C
5-40
5-40
5-40
Pressione esercizio max.
bar
5
5
5
Pressione acqua controlavaggio min.
bar
2
2
2
3
1,0
1,5
3,0
Numero di appartamenti ca.
m /h
Portata acqua di controlavaggio
ø200
INGRESSO
ACQUA CALDA
ca. 1100
ca. 1000
ø342
ø275
ø215
SCARICO
LAVAGGIO
ø265
ca. 610
ca. 680
ca. 465
Disegni e dimensioni di ingombro
ca. 530
A termini di legge è vietata la riproduzione anche parziale del presente elaborato che resta proprietà della BWT - La BWT si riserva il diritto di modifica ai suoi prodotti - 03/14 - DM - AL.02.A.5.B - mail
l
l
durante il risanamento di impianti
vecchi;
lavaggio
in
controcorrente
utilizzando acqua di rete senza
utilizzare l'acqua dell'impianto
contenente condizionanti;
facile installazione tramite la
raccorderia, già predisposta;
rubinetto prelievo campioni acqua
diretta dal circuito;
raccordo con valvola per immettere
ed effettuare reintegri dei condizionanti prescritti dal D.P.R n. 59/09;
apparecchio progettato per
resistere alla pressione e temperatura dell'acqua dell'impianto di
riscaldamento.
ø360
INGRESSO
LAVAGGIO
USCITA
ACQUA CALDA
CB-THERMOCYCLON 12
INGRESSO
ACQUA CALDA
SCARICO
LAVAGGIO
USCITA
ACQUA CALDA
INGRESSO
LAVAGGIO
CB-THERMOCYCLON 25
SCARICO
LAVAGGIO
INGRESSO
ACQUA
CALDA
INGRESSO
LAVAGGIO
USCITA
ACQUA
CALDA
CB-THERMOCYCLON 50
3
DEPURAZIONE ACQUA - OZONO
IMPIANTI PISCINE - OSMOSI
Divisione della Cillichemie Italiana s.r.l.
Azienda che opera con
sistema
»
di Qualità Certificato
Via Plinio, 59 - 20129 Milano
Tel. 02 29406348
Fax 02 201058
[email protected]
«
Fig. 1 - Esempi di installazione filtri CB-THERMOCYCLON
tubazione di ritorno
dall’impianto di
riscaldamento
tubazione di ritorno
dall’impianto di
riscaldamento
3
A termini di legge è vietata la riproduzione anche parziale del presente elaborato che resta proprietà della BWT - La BWT si riserva il diritto di modifica ai suoi prodotti - 03/14 - DM - AL.02.A.5.B - mail
1
4
1
ingresso lavaggio
1
1
1
1
1
5
7
1
2
1
5
derivazione
5
1 2
derivazione
3
1
tubazione di ritorno
dall’impianto di
riscaldamento
1
6
1 2
ingresso
lavaggio
ingresso
lavaggio
derivazione
4
4
4
CB-THERMOCYCLON 12
CB-THERMOCYCLON 25
Legenda
1. Valvola di intercettazione
2. Valvola di ritegno
3. CB-DEVIATORE 12/25 CON MAGNETE
(cod. 12345AA)
CB-THERMOCYCLON 50
4. Scarico
5. Immissione prodotto
6. Valvola di by-pass
7. Circolatore
Informazione tecnica disponibile sul sito www.bwt.it
La presente informazione tecnica tiene conto delle esperienze della Società e si applica ad un uso normale del prodotto secondo quanto sopra descritto; usi diversi vanno di volta in volta autorizzati per iscritto. Per una regolare gestione e manutenzione degli impianti si consiglia di stipulare un accordo con i nostri Centri di Assistenza Tecnica presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale. La BWT divisione della Cillichemie Italiana si riserva il diritto di qualsiasi modifica ai propri prodotti anche senza preavviso.
Indirizzi e numeri telefonici della nostra organizzazione di assistenza e consulenza tecnica nonchè per la vendita dei nostri prodotti ed impianti, sono anche reperibili sulle pagine gialle sotto
la voce "Depurazione acqua-impianti, apparecchi, piscine”
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
814 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content