close

Enter

Log in using OpenID

delibera GM 86 2013 - Comune di Santa Maria di Licodia

embedDownload
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
DE LI BE R AZI O NE DE LL A G I UNT A M UNI CI P ALE
N. 8 6
DE L 14 -1 1-2 0 1 3
OGGETTO: Rideterminazione Dotazione Organica.-
L’anno duemilatredici, addì quattordici
del mese di novembre
alle ore
18,30 e segg , in Santa Maria di Licodia, presso il Municipio, convocata a norma di
legge, la Giunta Municipale si è riunita con la presenza dei signori:
Sig. Mastroianni Salvatore Carmelo
Avv. Mineo Salvatore
Sig. Lo Presti Antonino
Sig. Rapisarda Francesco Vito
Sig.ra Greco Vitaliana
- Sindaco
- Vicesindaco
- Assessore
- Assessore
- Assessore
Presenti
X
X
X
Assenti
X
X
e con l’assistenza del Segretario Comunale dott.ssa Dorotea Grasso
il Sig. Mastroianni Salvatore Carmelo
nella qualità di
Sindaco assume la presidenza e dichiara aperta la seduta, per l’esame e la
discussione sull’argomento sopraindicato.
L A G I UNT A MUNI CI P ALE
Prende in esame la seguente proposta:
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 1 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE
PRESENTATA DAL RESPONSABILE DELL’AREA CONTABILE
OGGETTO: Rideterminazione Dotazione Organica.Vista la dotazione organica di questo Comune, approvata con deliberazione di
Giunta Municipale n. 74 del 24.04.2003 e modificata con le successive deliberazioni
di G.M. n. 90 del 20-05-2003, e n. 43 del 29-03-2005 ;
Tenuto conto delle variazioni alla stessa comunque intervenute e fatto riferimento al
C.C.N.L. Comparto delle Regioni-Autonomie locali del 31 marzo 1999, quanto al
sistema delle classificazioni del personale ed alla esigibilità delle prestazioni
professionalmente equivalenti (D. Lgs. n. 80/1998);
Vista la successiva deliberazione di G.M. n. 23 del 03-09-2007 relativa a:
“Riorganizzazione e gestione delle risorse umane a disposizione dell’Ente”, con la
quale si è proceduto ad una revisione della dotazione organica approvata con la
suddetta deliberazione di Giunta Municipale n. 74 del 24.04.2003 e delle variazioni
alla stessa comunque intervenute;
Vista la successiva deliberazione di G.M. n. 11 del 23-01-2008 relativa alla modifica
della pianta organica, con la quale sono stati trasformati due posti di categoria “C” in
altrettanti posti di categoria “D”, sopprimendo un posto di categoria “A”, al fine di non
incrementare la spesa per il personale;
Visto il regolamento degli uffici e dei servizi approvato con deliberazione di Giunta
Municipale n. 146 del 10.08.2000 e le modifiche allo stesso apportate con le
deliberazioni di Giunta Municipale n. 135 del 13.11.2003, n. 23 del 03-09-2007, n. 52
del 10-04-2008, n. 138 del 10-10-2008, n. 167 del 18-11-2008, n. 184 del 12-122008, n. 23 del 18-02-2009, n. 25 del 20-02-2009, n. 115 del 06-07-2009, n. 166 del
17-11-2009, n. 167 del 18-11-200 , n. 202 del 04-12-2009 e n. 101 del 03-06-2010
e n. 140 del 21-09-2011;
Dato atto che la vigente Dotazione Organica dell’Ente, approvata con le deliberazioni
di G.M. citate in premessa n. 74/2003, n. 90/2003, n. 43/2005 e n. 11 del 23-01-2008
e di G.M. n. 140 del 21-09-2011,
a seguito delle modifiche apportate e dei
cambiamenti intervenuti a seguito di assunzioni e pensionamenti, risulta quella
riportata nel seguente prospetto, con le precisazioni delle riportate normative
contenute nel C.C.N.L. Comparto delle Regioni-Autonomie locali del 31 marzo 1999 e
negli articoli 109, comma 2, e 107, commi 2 e 3, del D. Lgs. n. 267/2000:
Categorie
A
B
B3
C
D
Profili
Professionali
Operatore
Esecutore
Collaboratore
Istruttore
Istruttore Direttivo
Posti
Occupati
18
4
4
22
9
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
Posti
Vacanti
2
6
18
15
5
del 14-11-2013
Dotazione
Organica
20
10
22
37
14
- Pagina 2 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
Dato atto che con la deliberazione di G.M. n. 41 del 10-08-2012 è stato approvato il
nuovo modello organizzativo con accorpamento dei Settori e dei Servizi nel rispetto
del generale principio di riduzione delle spese ed il personale indicato nel precedente
prospetto è suddiviso nei singoli settori individuati giusta deliberazione di G.M. n. 30
del 24-04-2013 , così come di seguito riportato:
I° SETTORE – AFFARI GENERALI
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Amministrativo - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore Direttivo
Istruttore amministrativo
Collaboratore Prof.le Amm.vo
Esecutore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
D
C
B3
B
A**
Dotazione
3
7
2
2
7
21
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
D
C
B3
B
A **
TOTALE GENERALE
UNITA'
**di cui 3 unità part-time
TOTALE
4
7
2
2
7
22
II° SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo di Vigilanza - Categoria D
Profilo professionale
Agente di Polizia Municipale
Dotazione Organica Servizio
Categoria
C
Dotazione
6
6
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
D
C
TOTALE GENERALE
UNITA'
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
TOTALE
1
6
7
del 14-11-2013
- Pagina 3 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
III° SETTORE - AREA CONTABILE
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Contabile - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore Direttivo Ammin.
Istruttore Contabile
Istruttore
Collaboratore
Collaboratore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
2
C
C
B3
B1
A**
Dotazione
2
2
2
1
1
2
10
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
D
C
B
A **
TOTALE GENERALE
UNITA'
**di cui n. 1 unità part-time
IV° SETTORE
TOTALE
3
4
2
2
11
AREA TECNICA
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Tecnico - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore amministrativo
Istruttore Tecnico
Collaboratore professionale
Esecutore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
C
C
B3
B1
A **
Dotazione
2
3
1
1
9
16
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
TOTALE
D
1
C
5
B3
1
B1
1
A **
9
TOTALE GENERALE
17
UNITA'
**di cui n. cinque unità part-time
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 4 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
Vista la deliberazione di C.C. n. 8 del 01-03-2013 relativa a : “Art 246 del D. Lgs. 18
agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni. Proposta al Consiglio
Comunale per la dichiarazione di dissesto finanziario del Comune di S.M. Di Licodia
conseguente all'accertamento della sussistenza delle condizioni previste dall'art. 244
del D. Lgs. n. 267/2000 effettuato in conseguenza della mancata approvazione del
piano di riequilibrio pluriennale così come previsto dal dall’art. 243- quater, comma 7,
del D.Lgs. 267/2000”.
Visto il comma 6 dell’art. 259 del D. Lgs. N. 267/2000, relativo all’obbligo dell’Ente
locale, ai fini della riduzione delle spese, di rideterminare la dotazione organica
dichiarando eccedente il personale comunque in servizio in sovrannumero rispetto ai
rapporti medi dipendenti-popolazione di cui al sopra citato art. 263 comma 2, fermo
restando l’obbligo di accertare le compatibilità di bilancio;
Visto il Decreto 16 marzo 2011 del Ministero dell’Interno che disciplina la materia dei
rapporti medi dipendenti-popolazione per classe demografica, validi per gli Enti in
condizione di dissesto nel triennio 2011-2013, ai sensi dell’art. 263 comma 2 del
decreto legislativo n. 267 del 18-08-2000, dal quale si evince che il rapporto medio
per la fascia di Comuni da 3000 a 9999 abitanti, a cui appartiene il nostro Comune, è
di 1/144 ;
Tenuto conto che ai sensi dell’art. 156 del TUEL occorre fare riferimento alla
popolazione residente calcolata alla fine del penultimo anno precedente la
dichiarazione di dissesto, secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica;
Visto il Decreto del Presidente della Repubblica del 06-11-2012, pubblicato sulla
gazzetta ufficiale n. 294 del 18-12-2012, relativo a: “Determinazione della
popolazione legale della Repubblica in base al 15° censimento generale della
popolazione e delle abitazioni del 9 ottobre 2011, ai sensi dell’art. 50, comma 5 del
decreto-legge 31 maggio 2010, n, 78, convertito con modificazioni, dalla legge 30
luglio 2010, n. 122, da cui si evince che al 31-12-2011 il numero ufficiale di abitanti di
questo Comune è di 7.322 e che pertanto il rapporto medio fra abitanti e dipendenti è
pari a 51 dipendenti;
Dato atto che il parametro di riferimento è sempre quello sopra indicato, ma occorre
evidenziare che il dato riguardante il numero di abitanti è sicuramente maggiore
rispetto a quello indicato nel decreto del 06-11-2012, in quanto dalla statistica di
giugno 2013 risulta un numero di abitanti pari a 7.392 e dalla revisione dell’anagrafe,
a tutt’oggi in corso, è già emerso che circa 100 unità non censite erano già residenti
al 31-12-2011 e pertanto sono da sommare sia al dato ufficiale relativo al 2011 sia al
dato della statistica 2013 (da tenere conto che almeno sessanta abitanti sono ancora
da controllare);
Tenuto conto dell’ art. 33 del Decreto legislativo n. 165/2001, come sostituito dall’art.
16 dalla Legge n. 183 del 12-11-2011, relativo alle disposizioni in tema di mobilità e
collocamento in disponibilità dei dipendenti pubblici, alla regolamentazione di tale
collocazione in disponibilità, alla quantizzazione della indennità da corrispondere ai
dipendenti interessati, pari all’80% dello stipendio con esclusione di qualsiasi
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 5 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
emolumento, fatta salva, ove dovuta, la corresponsione dell’assegno per il nucleo
familiare, per la durata della disponibilità che non può superare i ventiquattro mesi;
Ritenuto pertanto di dover rideterminare la dotazione organica di questo Comune,
così come impone la normativa vigente in materia, in quanto numericamente
superiore alle unità spettanti sulla base del rapporto dipendenti/popolazione
precedentemente indicato di n. 51 dipendenti, individuando i criteri oggettivi per
regolamentare tale rideterminazione;
Dato atto che per quanto sopra la situazione della dotazione organica dell’ Ente deve
essere rideterminata in base ai criteri di funzionalità ed efficienza nell’erogazione dei
servizi, assicurando prioritariamente quelli indispensabili;
Vista la sopra citata deliberazione di G.M. n. 41 del 10-08-2012 relativa alla modifica
della struttura organizzativa con la quale si è provveduto alla riduzione e
all’accorpamento dei settori in quattro aree di posizione organizzativa, al fine di una
riduzione dei costi, oltre che per ottenere una struttura più snella e funzionale e per
un più facile coordinamento;
Tenuto conto che nonostante questo provvedimento, a seguito della dichiarazione del
dissesto finanziario, occorre procedere alla predetta riduzione della dotazione
organica;
Dato atto che il numero di dipendenti attualmente in servizio è di n. 57;
Dato atto, altresì, che n. 11 dipendenti di categoria A hanno un contratto a tempo
indeterminato part-time e che, riproporzionati, ai sensi dell’art. 6 del Decreto
Legislativo n. 61 del 25-02-2000, equivalgono a n. 9 dipendenti full-time;
Dato atto che per quanto sopra ai fini della consistenza dell’organico dell’ente il
numero complessivo dei dipendenti in servizio si riduce a n. 55 unità, e che pertanto
n. 4 unità risultano in sovrannumero;
Considerato che la mole di lavoro è ulteriormente aumentata, oltre che per i numerosi
e sempre più complessi adempimenti imposti dalle normative vigenti, anche per
l’insediamento della commissione straordinaria di liquidazione che ha istituito un
nuovo apposito ufficio che la coadiuvi nella problematica materia della gestione del
dissesto finanziario;
Visto l’art. 16 della legge n. 183 del 12-11-2011 relativo alla modifica dell’art. 33 del
decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001, concernente le disposizioni in tema di
mobilità e collocamento in disponibilità dei dipendenti pubblici;
Considerato che il comma 4 del suddetto articolo prevede l’informativa preventiva alle
rappresentanze unitarie del personale e alle organizzazioni sindacali firmatarie del
contratto collettivo nazionale del comparto o area e che con nota prot. n. 5972 del 0307-2013 si è provveduto a tale adempimento;
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 6 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
Che l’amministrazione può, dopo dieci giorni dalla suddetta comunicazione, verificare
la ricollocazione totale o parziale del personale in situazione di soprannumero o di
eccedenza nell’ambito della stessa amministrazione, anche mediante il ricorso a
forme flessibili di gestione del tempo di lavoro o a contratti di solidarietà, ovvero
presso altre amministrazioni, previo accordo con le stesse, comprese nell’ambito
della regione tenuto anche conto di quanto previsto dall’art. 1, comma 29, del
decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138, convertito con modificazioni, dalla legge 14
settembre 2011 n. 148, come previsto dal comma 5 dello stesso articolo 16;
Visto il parere della delegazione trattante, giusto verbale dell’8 agosto 2013, dal quale
si evince che il tavolo tecnico è favorevole al percorso di mobilità per due unità di
categoria C che hanno maturato e che matureranno i requisiti per la posizione di
quiescenza, mentre per quanto riguarda le altre due posizioni in esubero propone di
rimodulare i contratti dei lavoratori part-time (personale stabilizzato ex art. 23) a
ventiquattro ore settimanali;
Dato atto che la sopra esposta proposta deve essere valutata dall’Amministrazione,
come evidenziato dal Segretario Comunale con nota prot. n. 7351 del 09-08-2013;
Tenuto conto che l’Amministrazione per esprimersi sull’adozione di una decisione
definitiva in merito alla rideterminazione della dotazione organica, intende attenersi
alle direttive impartite dalle normative nazionali ;
Visto a tal proposito il decreto legge n. 101 del 31-08-2013 relativo a “Disposizioni
urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche
amministrazioni”, convertito in legge n. 125 del 30-10-2013;
Visto in particolare l’art. 2 comma 1 del sopra citato decreto legge, relativo alle
modifiche apportate al decreto legge del 6-07-2012 n. 95, convertito con modifiche
dalla legge n. 135 del 7-08-2012;
Tenuto conto che il comma 14 dello stesso articolo 2 stabilisce che “ Le disposizioni
di cui al presente articolo si applicano anche in caso di eccedenza dichiarata per
ragioni funzionali o finanziarie dell’amministrazione”.
Visto il comma 3 del sopra citato decreto legge n. 101/2013 che recita :”Nei casi di
dichiarazione di eccedenza di personale previsti dall’art. 2, comma 14, del Decreto
legge 6 luglio 2012, n. 95 convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n.
135, le disposizioni previste dall’art. 2, comma 11, lettera a, del medesimo decreto
legge, si applicano a tutte le amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2 del
Decreto Lgs. 30 marzo 2001, n. 165. Le posizioni dichiarate eccedentarie non
possono essere ripristinate nella dotazione organica di ciascuna amministrazione. Si
applicano le disposizioni dell’art. 14, comma 7 del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95,
convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135 come modificato dal
presente articolo”;
Visto il comma 6 dello stesso decreto legge n. 101/2013 che recita: “L’art. 2, comma
11, lett. a), del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla
legge 7 agosto 2012, n. 135, si interpreta nel senso che l’Amministrazione, nei limiti
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 7 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
del soprannumero, procede alla risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro nei
confronti dei dipendenti in possesso dei requisiti indicati nella disposizione;
Tenuto conto che l’art. 2 del suddetto Decreto Legge n. 95 del 6-7-2012, comma 11
lettera a), prevede, fra l’altro, il collocamento a riposo di lavoratori che risultino in
possesso dei requisiti anagrafici e contributivi secondo l’ordinamento previgente al d.l.
201/2011 con possibile maturazione dei requisiti fino al 31 dicembre 2014 (prorogato
giusto art. 2 comma 1 lettera a) del decreto legge n. 101/2013, fino al 31-12-2015) e
con possibile slittamento della liquidazione del trattamento di fine rapporto al momento
di maturazione del requisito pensionistico secondo la normativa ad oggi vigente ;
Visti inoltre i commi 4 e 5 dello stesso art. 2 del decreto n. 101/2013, relativi alla
interpretazione dell’art. 24 comma 3 del decreto n. 201 del 6-12-2011, convertito in
legge n. 214 del 22-12-2011, nel senso che il conseguimento da parte di un
lavoratore dipendente della pubbliche amministrazioni di un qualsiasi diritto a
pensione entro il 31-12-2011 comporta obbligatoriamente l’applicazione del regime di
accesso e delle decorrenze previgenti rispetto all’entrata in vigore del predetto art. 24
Vista la circolare della Funzione Pubblica n. 3 del 29-07-2013, esplicativa dell’art. 2
del decreto n. 95/2012, convertito in legge n. 135/2012, c.d. “spending review” –
pensionamento in caso di sovrannumero;
Tenuto conto, pertanto, che con l’applicazione del suddetto decreto legge n. 101 del
31-08-2013, convertito in legge n. 125/2013, le unità di personale dichiarate in
eccedenza a seguito della rideterminazione della dotazione organica, possono essere
collocate in pensione in quanto acquisiscono i requisiti anagrafici e contributivi per il
pensionamento secondo l’ordinamento previgente al DL 201/201;
Che dagli atti d’ufficio i dipendenti in possesso dei requisiti sono i seguenti:
CAT.
CCNL
PROFILO PROF.LE (QUALIFICA)
Anno SETTOREassunz. UFFICIO
Pensione
vecchiaia
requisiti
pre d.l.
201/2011
Pensione
anzianità
requisiti
pre d.l.
201/2011
1
C4
Istruttore Amministrativo
1989
AG
2010
2
C5
Istruttore Amministrativo
1972
AG
2014
2012
3
C5
Istruttore Amministrativo
1978
AG
2013
2014
4
D2
Istruttore direttivo tecnico
1979
ST
-
2013
5
C2
Istruttore Contabile
1980
BF
-
2013
6
C5
Istruttore Bibliotecario
1978
ST
-
2014
Dato atto che quattro fra le unità sopra citate, con contratto di lavoro full-time,
possono essere poste in mobilità con accompagnamento alla pensione;
Dato atto che per ciascun dipendente occorre applicare la decorrenza del
trattamento (finestra mobile) come previsto dall’art. 12 del decreto legge 31 maggio
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 8 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
2010 n. 78, convertito in legge n. 122 del 30 luglio 2010;
Vista la nota prot. n. 8998 del 30-09-2013 con la quale il dipendente sig. Crispi
Giovanni , dipendente comunale con la qualifica di Istruttore contabile, categoria C 2,
in possesso dei requisiti anagrafici e contributivi per l’accesso alla pensione ai sensi
della normativa vigente prima dell’entrata in vigore del d.l. n. 201/2011, dichiara la
propria disponibilità ad essere collocato a riposo, come previsto dal Decreto Legge n.
101/2013 ;
Ritenuto che per non compromettere la funzionalità della struttura organizzativa
dell’Ente, non potrebbero essere posti in mobilità con accompagnamento alla
pensione l’unica figura di Istruttore direttivo tecnico di categoria D e una delle due
figure di Istruttore contabile di categoria C;
Dato atto che inoltre occorre procedere alla soppressione dei quattro posti occupati
dalle suddette unità e che fino alla data del risanamento dell’Ente non si può integrare
nuovamente la Dotazione Organica e procedere a nuove assunzioni;
Dato atto che per quanto sopra, viene superata la proposta del tavolo tecnico della
delegazione trattante relativamente alla riduzione delle ore lavorative ai dipendenti
part-time, mentre viene estesa a quattro unità la mobilità con accompagnamento alla
pensione;
Dato atto che il presente provvedimento comporta una riduzione della spesa prevista
per il personale, che ammonta a circa € 151.000,00
dopo la suddetta
rideterminazione.
Vista la deliberazione di G.M. n. 76 del 17-10-2013 relativa a: “Atto d’indirizzo.
Proposta di rideterminazione della dotazione organica”, con la quale
l’amministrazione esprime la volontà di procedere alla dichiarazione di esubero del
personale in eccedenza secondo i seguenti criteri:
- eventuali domande di adesione volontaria al collocamento in disponibilità, con
esclusione delle professionalità infungibili;
- maggiore età anagrafica e anzianità contributiva.
Tenuto conto che, per quanto sopra, la situazione risulta quella di seguito indicata:
1) l’unica figura di istruttore direttivo tecnico rappresenta una professionalità
infungibile, che non può essere collocata in mobilità con accompagnamento alla
pensione, tenuto conto che ciò comporta la soppressione del posto nella dotazione
organica e che non esistono nell’Ente altre figure che hanno titolo per svolgerne le
funzioni;
2) la figura dell’istruttore contabile, può essere collocata in mobilità con
accompagnamento alla pensione, in quanto ha i requisiti contributivi e anagrafici; ha
formulato richiesta di adesione volontaria al collocamento in disponibilità ; non è
l’unica figura di istruttore contabile ed inoltre esistono nell’Ente altre figure che nel
tempo hanno acquisito esperienza nel campo economico finanziario che possono
garantire la continuità dei servizi;
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 9 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
In riferimento al D.Lgs. n. 165/2001;
In riferimento all’O.A. degli EE.LL: della Regione Siciliana;
Propone di deliberare
Per le motivazioni citate in premessa che qui si intendono integralmente riportate,di
rideterminare la dotazione organica di questo Ente in numero 51 unita full-time, con
un soprannumero di n. 4 unità lavorative;
Di prendere atto della deliberazione della G.M. n. 76 del 17-10-2013, con la quale
l’amministrazione ha espresso l’atto di indirizzo per procedere alla dichiarazione di
esubero del personale in eccedenza, secondo i seguenti criteri:
- eventuali domande di adesione volontaria al collocamento in disponibilità, con
esclusione delle professionalità infungibili;
- maggiore età anagrafica e anzianità contributiva.
Di individuare inoltre quali criteri per regolamentare tale rideterminazione
1) La soppressione dei posti non coperti, come indicato nel prospetto sottostante :
Profili
Dotazione
Posti
Posti
Posti
Categorie
Professionali
Organica
Occupati
Vacanti
Soppressi
Vigente
A
Operatore
20
16 *
4
4
B
Esecutore
10
4
6
6
B3
Collaboratore
22
4
18
18
C
Istruttore
37
22
15
15
D
Istruttore
14
9
5
5
Direttivo
* 16 posti occupati da 18 unità lavorative di cui 11 part-time
2) Di proporre per le quattro unità in sovrannumero, un piano di programmazione che
preveda quanto segue:
la messa in mobilità con accompagnamento alla pensione di quattro fra le unità
con contratto di lavoro full-time, di seguito elencate, in possesso dei requisiti
anagrafici e contributivi, secondo l’ordinamento previgente al d.l. 201/2011, così come
previsto dal Decreto Legge n. 101 del 31-08-2013, convertito in legge n. 125 del 3010-2013, con la soppressione dei relativi posti in pianta organica:
CAT.
CCNL
PROFILO PROF.LE (QUALIFICA)
Anno SETTOREassunz. UFFICIO
Pensione
vecchiaia
requisiti
pre d.l.
201/2011
Pensione
anzianità
requisiti
pre d.l.
201/2011
1
C4
Istruttore Amministrativo
1989
AG
2010
2
C5
Istruttore Amministrativo
1972
AG
2014
2012
3
C5
Istruttore Amministrativo
1978
AG
2013
2014
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 10 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
4
C2
Istruttore Contabile
1980
BF
-
2013
Di dare atto che la decorrenza del trattamento pensionistico per le quattro figure
sopra elencate è la seguente:
1) Dalla data di approvazione del presente atto, (ha acquisito il requisito nel
2010);
2) Dalla data di approvazione del presente atto (ha acquisito il requisito il 16-122012);
3) Dal 19 marzo 2014, (con il collocamento in mobilità per il periodo
dall’approvazione del presente atto alla data del pensionamento);
4) Dal 31 dicembre 2014 (con il collocamento in mobilità per il periodo
dall’approvazione del presente atto alla data del pensionamento).
Di prendere atto del parere della Delegazione Trattante espresso in data 08-08-2013.
Di acquisire il parere del Collegio dei Revisori dei Conti.
Dato atto che il presente provvedimento comporta una riduzione della spesa prevista
per il personale, che ammonta a circa € 151.000,00
dopo la suddetta
rideterminazione.
S. Maria di Licodia, 22-10-2013
Il Responsabile del Servizio
F.to Musumeci dott. Giuseppe
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 11 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.M. N.
CAT.
PROFILO PROFESSIONALE
DEL
Situazione
attuale
%
Ore
Servizio sett.
1
A2
Operatore
88,89
2
A2
Operatore
80,55
3
A2
Operatore
88,89
4
A2
Operatore
80,55
5
A2
Operatore
80,55
6
A3
Operatore
80,55
7
A3
Operatore
80,55
8
A3
Operatore
80,55
9
A3
Operatore
80,55
10
A3
Operatore
80,55
11
A3
Operatore
100
12
A3
Operatore
80,55
13
A3
Operatore
100
14
A5
Operatore
100
15
A5
Operatore
100
16
A5
Operatore
100
17
A5
Operatore
100
18
A5
Operatore
100
19 B3/B1 Esecutore
100
20 B4/B1 Coadiutore Amministrativo
100
21 B4/B1 Coadiutore Amministrativo
100
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
32
29
32
29
29
29
29
29
29
29
36
29
36
36
36
36
36
36
36
36
36
del 14-11-2013
Riproporzionamento
% Servizio Ore sett.
88,89
32
80,55
29
99,89
32
Residenti del Comune di S. M. di Licodia
7.322
80,55
29
Rapporto Residenti/Dipendenti
1/144
80,55
29
Ammontare dotazione organica
50,85
80,55
29
Ammontare dotazione organica arrotondata
51
80,55
29
Dipendenti effettivi in servizio attualmente
57
80,55
29
Dipendenti in organico con riduzione part-time
55
80,55
29
Dipendenti in esubero
4
80,55
29
Dipendenti con requisiti pensionamento
4
100
36
Dipendenti garantiti 100%
80,55
29
Resto dipendenti da proporzionare
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
- Pagina 12 -
Dati di Gestione
42
0
51,33
Nuova dotazione organica
51
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
22 B5/B1 Esecutore Centralinista
100
23 B6/B1 Collaboratore Professionale Amministrativo
100
24 B6/B3 Collaboratore Professionale Amministrativo
100
25 B7/B3 Collaboratore Professionale Amministrativo
100
26 B7/B3 Collaboratore Professionale Amministrativo
100
27
C2
Istruttore Contabile
100
28
C2
Istruttore Amministrativo
100
29
C3
Agente Polizia Municipale
100
30
C3
Istruttore Amministrativo
100
31
C3
Istruttore Contabile
100
32
C3
Agente Polizia Municipale
100
33
C3
Agente Polizia Municipale
100
34
C3
Agente Polizia Municipale
100
35
C4
Ispettore Polizia Municipale
100
36
C4
Istruttore Amministrativo
100
37
C4
Ispettore Polizia Municipale
100
38
C4
Istruttore Tecnico
100
39
C4
Istruttore Amministrativo
100
40
C4
Istruttore Tecnico
100
41
C4
Istruttore Tecnico
100
42
C4
Istruttore Amministrativo
100
43
C5
Istruttore Bibliotecario
100
44
C5
Istruttore Amministrativo
100
45
C5
Istruttore Amministrativo
100
46
C5
Istruttore Amministrativo
100
47
C5
Istruttore Chimico
100
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
del 14-11-2013
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
Mobilità
pensione
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
Mobilità/pensione
100
36
100
36
100
36
100
36
Mobilità/pensione
Mobilità/
pensione
100
36
100
36
- Pagina 13 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
48
C5
Istruttore Amministrativo
100
49
D1
Istruttore Direttivo Contabile
100
50
D2
Istruttore Direttivo Amministrativo
100
51
D2
Istruttore Direttivo Tecnico
100
52
D2
Istruttore Direttivo Amministrativo
100
53
D3
Istruttore Direttivo Capitano Polizia Municipale
100
54
D3
Istruttore Direttivo Amministrativo
100
55
D3
Istruttore Direttivo Amministrativo
100
56
D3
Assistente Sociale
100
57
D3
Istruttore Direttivo Amministrativo
100
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
36
36
36
36
36
36
36
36
36
36
del 14-11-2013
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
100
36
- Pagina 14 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
LA GIUNTA MUNICIPALE
Vista la superiore proposta di deliberazione, presentata dal Responsabile dell’Area
Contabile avente per oggetto: “Rideterminazione Dotazione Organica.-”.
Ritenuta la stessa meritevole di approvazione per le motivazioni di fatto e di diritto
nella stessa riportate;
Vista la propria deliberazione n. 76 del 17-10-2013 relativa all’atto di indirizzo;
Visto il parere della delegazione trattante espresso in data 08-08-2013;
Visto il parere dei revisori dei Conti espresso in data 30-10-2013.
Visti i pareri richiesti ed espressi sulla suindicata proposta di deliberazione ai sensi
dell’art. 1, comma 1°, lett. i della L.R. n. 48/91 e s.m.i. che si allegano alla presente
quale parte integrante;
Visto che sulla proposta della presente deliberazione:
il responsabile del servizio interessato, per quanto concerne la regolarità
tecnica;
il responsabile del la Ragioneria, per quanto concerne la regolarità contabile;
hanno espresso parere favorevole;
In riferimento al vigente O.A. degli EE.LL. della R.S.;
Con voto unanime espresso nei modi e nei termini di legge;
DE LI BE R A
Per le motivazioni citate in premessa che qui si intendono integralmente riportate, di
approvare la sopra esposta proposta di deliberazione e pertanto di rideterminare la
dotazione organica di questo Ente in numero 51 unita full-time,
con un
soprannumero di n. 4 unità lavorative.
Di dare atto della volontà espressa dall’amministrazione con deliberazione di G.M. n.
76 del 17-10-2013;
Di approvare quali criteri per regolamentare tale rideterminazione:
1) La soppressione dei posti non coperti, come indicato nel prospetto sottostante :
Categorie
Profili
Professionali
A
B
B3
C
Operatore
Esecutore
Collaboratore
Istruttore
Dotazione
Organica
Vigente
20
10
22
37
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
Posti
Occupati
Posti
Vacanti
Posti
Soppressi
16 *
4
4
22
4
6
18
15
4
6
18
15
del 14-11-2013
- Pagina 15 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
D
Istruttore
14
9
Direttivo
* 16 posti occupati da 18 unità lavorative di cui 11 part-time
5
5
2) Di proporre per le quattro unità in sovrannumero, un piano di programmazione che
preveda quanto segue:
la messa in mobilità con accompagnamento alla pensione di quattro unità di
Categoria C , con contratto di lavoro full-time, di seguito elencate, in possesso dei
requisiti anagrafici e contributivi, secondo l’ordinamento previgente al d.l. 201/2011,
così come previsto dal Decreto Legge n. 101 del 31-08-2013, convertito in legge n.
125 del 30-10-2013 con la soppressione dei relativi posti in pianta organica:
CAT.
CCNL
PROFILO PROF.LE (QUALIFICA)
Anno SETTOREassunz. UFFICIO
Pensione
vecchiaia
requisiti
pre d.l.
201/2011
Pensione
anzianità
requisiti
pre d.l.
201/2011
1
C4
Istruttore Amministrativo
1989
AG
2010
2
C5
Istruttore Amministrativo
1972
AG
2012
2012
3
C5
Istruttore Amministrativo
1978
AG
2012
2012
4
C2
Istruttore Contabile
1980
BF
-
2013
Di prendere atto che la decorrenza del trattamento pensionistico per le quattro figure
sopra elencate è la seguente:
1) Dalla data di approvazione del presente atto, (ha acquisito il requisito nel
2010);
2) Dalla data di approvazione del presente atto (ha acquisito il requisito il 16-122012);
3) Dal 19 marzo 2014, (con il collocamento in mobilità per il periodo
dall’approvazione del presente atto alla data del pensionamento);
4) Dal 31 dicembre 2014 (con il collocamento in mobilità per il periodo
dall’approvazione del presente atto alla data del pensionamento).
Di prendere atto del parere della Delegazione Trattante espresso in data 08-08-2013.
Di prendere atto del parere del Collegio dei Revisori dei Conti espresso in data 3010-2013.
.
Dato atto che il presente provvedimento comporta una riduzione della spesa prevista
per il personale, che ammonta a circa € 151.000,00 dopo la suddetta
rideterminazione.
Dare atto che per quanto sopra esposto, la nuova dotazione organica risulta quella
riportata nel prospetto sotto riportato:
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 16 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
Categorie
Profili
Professionali
A
B
B3
C
D
Nuova
Dotazione
Organica
16
4
4
18
9
Posti
Occupati
Posti
Vacanti
Posti
Soppressi
0
0
0
0
0
4
6
18
19
5
Operatore
16 *
Esecutore
4
Collaboratore
4
Istruttore
18
Istruttore
9
Direttivo
* 16 posti occupati da 18 unità lavorative di cui 11 part-time
Di dare atto che a seguito dell’attuale rideterminazione della dotazione organica il
personale attualmente in servizio, viene suddiviso nei singoli settori individuati giuste
deliberazioni di G.M. n. 41 del 10-08-2012 e n. 30 del 24-04-2013, come di seguito
indicato:
I° SETTORE – AFFARI GENERALI
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Amministrativo - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore Direttivo
Istruttore amministrativo
Collaboratore Prof.le Amm.vo
Esecutore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
D
C
B3
B
A
Dotazione
3
4
2
2
7
18
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
TOTALE
D
4
C*
4
B3
2
B
2
A **
7
TOTALE GENERALE
19 **
UNITA’
* dato ridotto di n. 3 unità poste in mobilità con accompagnamento alla pensione
** di cui n. 3 unità part-time
II° SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo di Vigilanza - Categoria D
Profilo professionale
Agente di Polizia Municipale
Dotazione Organica Servizio
Categoria
C
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
Dotazione
6
6
- Pagina 17 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
D
C
TOTALE GENERALE
UNITA'
III° SETTORE -
TOTALE
1
6
7
AREA CONTABILE
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Contabile - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore Direttivo Ammin.
Istruttore Contabile
Istruttore
Collaboratore
Collaboratore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
2
C
C
B3
B1
A **
Dotazione
2
1
2
1
1
2 **
9
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
TOTALE
D
3
C*
3
B
2
A
2
TOTALE GENERALE
10
UNITA'
* dato ridotto di n. 1 unità posta in mobilità con accompagnamento alla pensione
** di cui n. 1 unità part-time
IV° SETTORE
AREA TECNICA
RESPONSABILE: Capo Settore - Istruttore Direttivo Tecnico - Categoria D
Profilo professionale
Istruttore amministrativo
Istruttore Tecnico
Istruttore
Collaboratore professionale
Esecutore
Operatore
Dotazione Organica Servizio
Categoria
C
C
C
B3
B1
A
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
Dotazione
1
3
1
1
1
9
16
- Pagina 18 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
DOTAZIONE TOTALE DEL SETTORE
CATEGORIE
D
C
B3
B1
A*
TOTALE GENERALE
UNITA'
**di cui cinque unità part-time
TOTALE
1
5
1
1
9*
16
Di dare atto che la sopra descritta rideterminazione della dotazione organica è stata
adottata in conformità a quanto stabilito dall’art. 33 del D. lgs. N. 165/2001, come
sostituito dall’art. 16 della legge n. 183/2011;
Di trasmettere il presente atto alla competente Sezione del Ministero dell’Interno, al
fine della prescritta approvazione Ministeriale, dalla quale decorreranno i termini di
attuazione.
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 19 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
PROPOSTA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE
RELATIVA A:
Rideterminazione Dotazione Organica.-
a) Per quanto concerne la regolarità tecnica
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Musumeci dott. Giuseppe
b) Per quanto concerne la regolarità contabile
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Musumeci dott. Giuseppe
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 20 -
COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA
Provincia di Catania
IL PRESIDENTE
F.to Mastroianni Salvatore Carmelo
L’ASSESSORE
F.to Lo Presti Antonino
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Grasso dott.ssa Dorotea
Affissa all’albo pretorio on-line dal
25-11-2013
L’Impiegato addetto
F.to
al
10-12-2013, vi è rimasta per giorni quindici.
L’Impiegato addetto
F.to
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Il sottoscritto Segretario Comunale, su conforme attestazione dell’impiegato addetto
all’albo pretorio, certifica che copia della presente deliberazione è stata pubblicata
dal 25-11-2013 al 10-12-2013, a norma dell’art.11 della L.R. n. 44 / 91 e che verso
di essa non è stato prodotto, a questo Ufficio, alcuna opposizione o reclamo.
lì,
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dott.ssa Grasso Dorotea
Esecutiva, ai sensi dell’art. 12, comma 1°, della L.R. n. 44/91.lì,
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dott.ssa Grasso Dorotea
Copia conforme all’originale in carta libera per uso amministrativo.
Dalla Residenza Municipale, lì
IL SEGRETARIO COMUNALE
Deliberazione della Giunta Municipale n. 86
del 14-11-2013
- Pagina 21 -
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
165 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content